Chi è questo - un urologo: cosa guarisce

Potenza

Urologia (urina - urina, logo - scienza) è un'area in medicina che si occupa di ricerca, diagnosi e cura delle malattie del sistema genitourinario (m / n). Chi è un urologo è specialista in urologia, accetta pazienti, diagnostica e prescrive cure. Nel suo campo di attività ci sono sistemi e organi coinvolti nell'escrezione delle urine (ghiandole surrenali, tratto urinario, vescica, reni e genitali maschili).

Che tipo di specialista

Viene consultato e trattato da pazienti di qualsiasi sesso ed età. Certo, gli uomini hanno maggiori probabilità di girare, a causa delle caratteristiche dell'anatomia. Un urologo medico cura le donne con malattie come la cistite, l'infiammazione dell'uretere, l'enuresi (dopo il parto), ma non è direttamente correlato all'infiammazione dell'utero, le ovaie.

Gli urologi differiscono nelle categorie di pazienti ammessi e nelle caratteristiche delle malattie:

  • urologo-andrologo - prende solo uomini e, oltre alle malattie del sistema urinario, è specializzato nella disfunzione degli organi genitali maschili. Il suo campo di attività comprende: infertilità, malformazioni, contraccezione e una diminuzione dell'attività sessuale negli uomini;
  • uroginecologo - specializzato nelle caratteristiche delle malattie del sistema urinario nelle donne;
  • L'urologo pediatrico accetta ragazzi e ragazze di età inferiore ai 18 anni ed è specializzato in difetti nello sviluppo del sistema riproduttivo nei ragazzi. Nel caso di una diagnosi, più legata alla ginecologia o all'andrologia, il paziente viene reindirizzato allo specialista appropriato. Nei bambini, il sistema urinogenitale è in una fase di sviluppo, quindi le malattie hanno le loro caratteristiche. Ciò apporta alcune modifiche alla causa del loro verificarsi e del loro corso;
  • L'urologo-gerontologo è specializzato nelle caratteristiche delle anormalità nel lavoro del sistema m / n negli anziani. Le malattie che si verificano nel sistema m / n per raggiungere la vecchiaia, sono fondamentalmente diverse dalle malattie della "gioventù". Il corpo si logora, i sistemi e i muscoli non funzionano al 100%. Ciò porta all'apparizione di vizi e deviazioni. Molti di questi sono completamente impossibili da curare, ma solo per alleviare i sintomi, come l'indebolimento dei muscoli del bacino e la successiva incontinenza urinaria. Questi sono accenti molto importanti inerenti esclusivamente agli anziani;
  • L'urologo-oncologo diagnostica e cura le malattie del cancro del sistema urogenitale.

Cosa distingue un urologo da un venereologo. I primi sono focalizzati su problemi legati all'infiammazione e alle infezioni del sistema urinario che, a causa dell'anatomia umana, colpiscono i genitali, e specialmente quelli maschili.

I Venereologi affrontano malattie inerenti ai genitali e la via dell'infezione attraverso i rapporti sessuali. Ad esempio - cistite.

Il processo infiammatorio relativo all'urologia colpisce la vescica, non viene trasmesso. La gonorrea è una malattia infettiva che colpisce le mucose degli organi urinari, viene trasmessa sessualmente, diagnosticata e trattata esclusivamente da un venereologo.

Come è la ricezione

Cosa fa l'urologo alla reception: raccoglie l'anamnesi e conduce un esame diretto. La raccolta dell'anamnesi implica un'interrogazione del paziente - dove fa male, quanto fa male, per quanto tempo, quali farmaci vengono presi, quali sono stati prima i malati, se ci sono dei difetti.

L'ispezione in uomini e donne avviene in modi diversi. Il dolore in una categoria non dovrebbe essere. L'eccezione sono le peculiarità della malattia. Infiammazioni e neoplasie possono causare dolore quando uno specialista le tocca, come nell'adenoma prostatico. In tutti gli altri casi, potrebbe esserci qualche disagio fisico dalla penetrazione di un oggetto estraneo nel corpo, ma non di più.

Com'è l'accoglienza nelle donne che controlla l'urologo. I genitali sono esaminati per eruzioni cutanee, secrezioni e infiammazioni. Viene controllata la condizione dei reni mediante picchiettamento e palpazione della vescica. Le donne vengono prese su una sedia ginecologica e esaminate utilizzando speciali set ginecologici. Devi avere un pannolino con te - appoggialo su una sedia, così come uno specchio ginecologico e un pennello per striscio, se l'istituzione non provvede alla loro disposizione.

Prima di visitare non puoi:

  • avere rapporti sessuali il giorno prima dell'ammissione;
  • Douching, soprattutto con farmaci che uccidono i patogeni.

Quest'ultimo potrebbe non consentire analisi di laboratorio affidabili se necessario.

Cosa controlla un urologo con gli uomini?

Si presume quindi un esame rettale della ghiandola prostatica, pertanto, al mattino, prima di visitare uno specialista, si consiglia di fare un clistere di pulizia per semplificare l'esame ed evitare un rilascio incontrollato di feci a causa di "stimolazione" del retto rettale.

L'urologo-andrologo esaminerà anche i genitali e li palperà, sonderà la vescica e distruggerà i reni.

Non puoi avere rapporti sessuali per due giorni prima di visitare uno specialista.

Quali malattie tratta

Malattie inerenti a tutte le categorie di pazienti:

  • sistema di infezione m / n;
  • urolitiasi;
  • enuresi;
  • minzione frequente;
  • malattie dei reni e della vescica.

Queste malattie sono caratteristiche di ciascuno dei sessi, poiché coprono i sistemi e gli organi che hanno. Le fonti della malattia non dipendono dal fatto che l'attività sessuale sia presente nella vita del paziente, quindi la malattia può manifestarsi sia nei bambini che negli anziani.

Cosa tratta un urologo negli uomini:

  • prostatite. Infiammazione della ghiandola prostatica. Con qualsiasi infiammazione, il tessuto aumenta di volume. Lo scopo principale del corpo - la sovrapposizione del canale urinario durante l'eiaculazione. A causa dell'infiammazione, il canale è bloccato continuamente;
  • adenoma prostatico. Crescita benigna, che porta anche ad un aumento del volume dell'organo e della sovrapposizione del canale urinario. È caratteristico degli uomini sopra i 45 anni a causa di una diminuzione dell'attività ormonale;
  • malattia testicolare. I testicoli possono essere sensibili alle infezioni (orchite, epidemia), aumenti innaturali (Hydrocoel), formazioni cistiche (Spermatocoel), disturbi patologici (varicocele, testicoli ritorti) e lesioni;
  • fimosi;
  • declino di potenza e impotenza;
  • eiaculazione precoce;
  • infertilità.

Metodi diagnostici

Il primo appuntamento - per passare un test delle urine. A seconda della malattia prevista, questa può essere un'analisi generale secondo Nechyporenko o Zimnitsky.

Per confermare la diagnosi o chiarire le caratteristiche del corso può essere assegnato a tali metodi diagnostici:

  • Tsitoskopiya. Esame interno della vescica mediante un cistoscopio, che viene iniettato nel corpo attraverso il canale urinario. La procedura consente di identificare i tumori e l'infiammazione;
  • Ureteroscopy. La procedura è simile alla citoscopia, ma il canale urinario viene esaminato;
  • Urography. La procedura per controllare il lavoro dei reni e il sistema urogenitale. Il farmaco viene iniettato per via endovenosa nel corpo, che provoca una certa reazione nel corpo. Nel corso della reazione, gli specialisti possono determinare lo stato attuale della malattia;
  • Cistografia. Procedura a contrasto su raggi X. Il contrasto innesca il tessuto sano dalle infiammate, pietre e neoplasmi diventano visibili;
  • Angiografia. Esame a raggi X dei vasi sanguigni mediante contrasto;
  • Stati Uniti.

Quando visitare un dottore

Le visite regolari a un urologo (almeno una volta all'anno) sono raccomandate per gli uomini di età superiore a 45 anni per monitorare il possibile sviluppo di prostatite, così come i ragazzi durante il periodo di sviluppo degli organi genitali, al fine di evitare deviazioni e malformazioni.

Le rimanenti categorie di pazienti devono essere consultate se si verifica uno o più sintomi:

  • dolore durante la minzione;
  • dolore nella zona inguinale;
  • dolore nel perineo;
  • dolore addominale inferiore;
  • dolore lombare;
  • frequente esortazione al bagno (spesso con una quantità minima di urina);
  • raro invito al bagno (fino a 2 volte al giorno);
  • enuresi;
  • impurità di sangue e / o pus nelle urine;
  • potenza ridotta;
  • l'impotenza.

Se il dolore è accompagnato da febbre, non puoi esitare.

L'alta temperatura indica il processo infiammatorio nel corpo e richiede un trattamento chirurgico.

Una consultazione con un urologo pediatrico dovrebbe essere consultata con urgenza se i ragazzi hanno uno sviluppo non simmetrico dei testicoli, un'educazione nell'area dello scroto.

Inoltre, i bambini possono sperimentare l'enuresi dopo aver raggiunto i 4 anni di età. Questa è una ragione per visitare uno specialista.

Inoltre, le anomalie congenite, come i testicoli senza prescrizione, sono motivo di visite urgenti a uno specialista.

Rubriche della rivista

Cosa sai sull'attività dell'urologo? Sicuramente, come molti altri, hai una vaga idea di questo. Cosa tratta un urologo? Quando dovrei andare a un appuntamento con un urologo per un uomo, una donna o un bambino? Come scegliere un buon specialista? Troverete le risposte a queste e molte altre domande in questo articolo.

Medico urologo - che tipo di medico, come si differenzia un urologo da un nefrologo e un andrologo?

Devi sapere che l'urologia è un ampio campo di medicina. Comprende diverse discipline correlate, tra cui ginecologia, andrologia e pediatria.

L'urologo si occupa del trattamento di malattie dell'apparato genitourinario, lesioni tubercolari di organi e sistemi e tumori degli organi genitourinari.

Video: cosa fa un urologo? Urologia maschile e femminile

Come si differenzia un urologo da un nefrologo e un andrologo?

L'urologo pediatrico e adulto è un chirurgo che tratta l'intero sistema urogenitale - cioè, la specializzazione è più ampia.

Ma i medici di questa specializzazione hanno le loro indicazioni, e qui ci sono le loro differenze:

  • Un nefrologo è un terapeuta con un focus ristretto (sui problemi renali) e le operazioni non sono di sua competenza; Il suo compito è studiare e curare principalmente le malattie che richiedono solo un trattamento conservativo.
  • Andrologo è un chirurgo che usa nel proprio arsenale metodi medici di terapia in parallelo con quelli operativi; Un chirurgo pediatrico o adulto esegue una serie di procedure come l'uretrocistoscopia, l'uretroscopia, vari interventi di chirurgia plastica sui genitali, per rimuovere cisti, papillomi e polipi dal tratto urinario.

Inoltre, va detto sull'urologia di altre specialità:

  1. Un urogenologo tratta i disturbi uroginecologici nelle donne.
  2. Un oncologo sta cercando e trattando i processi oncologici del sistema genito-urinario.
  3. Un fisiologo si occupa delle patologie urologiche di natura tubercolotica.
  4. Urologia di emergenza fornisce cure chirurgiche di emergenza nella zona degli organi urinari.

Specializzazioni in urologia

Sì, l'urologia è divisa in ulteriori direzioni in termini di gruppi di individui. E le indicazioni sono diverse per genere.

Questa è l'urologia:

  • Pediatrico (implica la diagnosi e il trattamento delle malattie nei bambini).
  • Femmina (o uroginecologica, finalizzata alla diagnosi e al trattamento dei processi infiammatori che si sviluppano nel campo degli organi genitali interni ed esterni, dell'uretra, ecc.
  • Maschio (o andrologia, incentrato sul trattamento di un numero solo di malattie maschili (infertilità, prostatite, ecc.) O di malattie comuni a entrambi i sessi (urolitiasi, infiammazione dei reni, ecc.).
  • Geriatrico (trattamento degli anziani), ecc.

Ricevimento dell'urologo da bambini: quando rivolgersi all'urologo con il bambino - un ragazzo o una ragazza?

Non solo gli adulti, ma anche i bambini possono avere motivi per visitare l'urologo. Infatti, anche un ragazzo o una ragazza molto giovane può sviluppare malattie che rientrano nell'ambito della urologia (cistite, ecc.).

Contatta l'urologo pediatrico il prima possibile se il bambino si lamenta di:

  1. Aumento irragionevole della temperatura
  2. Dolore o difficoltà a urinare.
  3. Perdita di urina
  4. Minzione frequente o rara, o la mancanza di ciò.
  5. Dolore nella zona dei reni.
  6. Problemi con lo scroto (gonfiore, arrossamento, testicoli non osservati).
  7. Dolore, arrossamento o lesione all'organo genitale.
  8. La comparsa di sangue purulento, scarico dai genitali durante la minzione, ecc.

Ma ci sono indicazioni più specifiche per le visite all'urologo, caratteristiche di:

  • Ragazzi: fimosi (restringimento nel glande del pene), balanopostite, balanite (infiammazione nel glande del pene, criptorchidismo (sottosviluppo del testicolo, posizione errata nello scroto, ecc.).
  • Ragazze: qualsiasi processo infiammatorio o anomalia che è apparso nell'area genitale.

Quando è necessario consultare un urologo maschio che tratta un urologo maschio?

L'urologia maschile è anche chiamata andrologia.

I medici di questa specializzazione studiano e curano le malattie maschili che colpiscono gli ureteri, l'uretra, la vescica, i reni, l'organo riproduttivo, la prostata, i testicoli e la schiuma.

Un consulto con un urologo dovrebbe essere registrato con:

  1. Infertilità maschile
  2. Incontinenza - o minzione difficile e rara. Minzione frequente.
  3. Dolore durante il rapporto.
  4. Problemi con potenza.
  5. Menopausa maschile.
  6. Curvatura del pene.
  7. Malattie infiammatorie e infettive del sistema urogenitale, vale a dire con prostatite, adenoma, orchite, cistite, uretrite, epididimite, balanopostite.
  8. Malattie sessualmente trasmissibili trasmesse sessualmente.
  9. Insufficienza renale.
  10. Urolitiasi.
  11. Cancro del sistema genito-urinario, ecc.

Indicazioni per la visita di un urologo da parte delle donne - quando è necessario visitare un urologo femminile?

L'urologia femminile è chiamata uroginecologia. La competenza dell'urologo femminile comprende la diagnosi e il trattamento di vari processi infiammatori degli organi vulvari e del sistema urinario (ghiandole surrenali, reni, uretra, ureteri, vescica).

Compreso - parlando di malattie sessualmente trasmissibili, vale a dire:

  1. Cistite.
  2. Uretrite.
  3. Urolitiasi.
  4. Insufficienza renale.
  5. Pielonefrite.
  6. Incontinenza.
  7. Secrezioni patologiche.
  8. Tumori nei genitali.
  9. Disordini di natura sessuale, ecc.

Come fa l'urologo a condurre un ricevimento che chiede e guarda - come prepararsi per una visita all'urologo?

Per ricevere un urologo dovrebbe essere preparato, e per le donne e gli uomini hanno le proprie esigenze.

Come prepararsi per una visita all'urologo:

  • Per una donna: devi prepararti come appuntamento con un ginecologo - il medico usa la sedia ginecologica per un esame, quindi prendi un pannolino con te per l'esame; un giorno prima della visita dal medico, i contatti sessuali dovrebbero essere esclusi; Prima dell'ispezione, non fare la doccia o usare disinfettanti per l'igiene.
  • Per un uomo: oltre al bagno degli organi sessuali, è necessario rinunciare al contatto sessuale per due giorni, fare un clistere purificante prima dell'esame o prendere un lassativo prima di esso.

Come fa un urologo a fissare un appuntamento?

Alla reception, il medico eseguirà un esame visivo generale (sondando l'addome, i reni), raccogliendo l'anamnesi (chiedere informazioni sui dolori e altre manifestazioni) e altre procedure diagnostiche. E ora - alcuni dettagli del sondaggio, ecc.

Quindi, nell'ufficio dell'urologo...

  1. La ricezione inizierà con domande per te. Rispondere dettagliatamente a ciò che ti infastidisce, incluso parlare di malattie, farmaci presi da te, perché questo aiuterà il medico a fare la diagnosi corretta.
  2. Il medico esaminerà la scheda ambulatoriale, rivedrà i test incollati. Se non lo sono, puoi offrire di portarli direttamente in ufficio o assegnarli.
  3. Questo sarà seguito da un esame manuale dell'addome e dei reni, che viene eseguito in piedi o sdraiato sul divano.
  4. All'esame delle donne, il medico usa una sedia ginecologica, e un uomo condurrà un esame visivo e palpatorio degli organi genitali esterni e un esame della ghiandola prostatica attraverso l'ano (per il quale il paziente si sporge in avanti e poggia sul lettino), inserendo un dito nel retto e sentendo la prostata.

Video: cosa ti sta aspettando all'urologo?

Sintomi e indicazioni per una visita all'urologo - quando è urgente andare da un medico?

Qualsiasi comunicazione sessuale casuale, cambiamento costante di partner, malattie trasmesse per contatto, infezioni del tratto urinario non è un elenco completo di indicazioni che sono la ragione per fissare un appuntamento con un urologo.

La ragione per consultare un tale specialista può essere un tale sintomo:

  • Sensazione dolorosa quando urina o perinatale.
  • Prolungata sensazione di pienezza nella vescica.
  • Scarichi specifici e incursioni.
  • Possibile prostatite.
  • Colica renale
  • Ritardo urinario frequente.
  • Dolore addominale inferiore, inguine, zona lombare.
  • Ulcere, eruzioni cutanee, arrossamento e prurito.
  • Cambiare il colore dell'urina, la sua consistenza, la trasparenza.
  • Disfunzione erettile, ecc

Il contatto urgente con l'urologo dovrebbe essere il caso:

  1. La presenza di muco o sangue nelle urine.
  2. Grave dolore addominale inferiore.
  3. La temperatura aumenta
  4. Sete.
  5. Perdita di appetito
  6. Cambiamenti nello stato e nella forma degli organi genitali, ecc.

Come trovare un buon urologo: i criteri per scegliere uno specialista

Auto-trattamento per le malattie urologiche - più costoso. Dopo tutto, le forme complicate della malattia sono lunghe e difficili da curare.

Cioè, quando compaiono i sintomi delle malattie del sistema genito-urinario, bisogna cercare una buona clinica e un urologo.

  • Esperienza. Questo è un parametro chiave. ie in media, l'esperienza lavorativa in questo settore dovrebbe essere di almeno 10 anni.
  • Professionalità. Un buon specialista studia costantemente in profondità il problema e le direzioni di passaggio, guidati liberamente in essi.
  • Diagnosi. In generale, le malattie urologiche sono facilmente riconoscibili, ma un medico che si rispetti formulerà una diagnosi solo sulla base dell'anamnesi, dei reclami dei pazienti e di tutte le ricerche necessarie.
  • Rischi. Un urologo competente ne terrà sempre conto, perché in quest'area ci sono complicazioni e il passaggio all'oncologia.
  • Prevenzione. Un buon dottore sa che la malattia è più facile da prevenire. Pertanto, per identificare questo tipo di malattia si prescrivono ulteriori procedure preventive.
  • Riservatezza. Questo è un altro segno di decenza professionale.
  • Trattamento. Dopo aver raccolto l'anamnesi e i risultati degli esami, dopo aver fatto una diagnosi, l'urologo prescrive il trattamento. Ma allo stesso tempo scoprirà la presenza o l'assenza di allergia alle droghe, darà le raccomandazioni necessarie, ecc.
  • L'efficacia del trattamento. Questo è uno dei segni chiave di un buon specialista.

Questa patologia è qualsiasi scarica involontaria di urina. Questa condizione influisce sulla capacità di lavorare e può compromettere significativamente la qualità della vita, specialmente se dura per un lungo periodo di tempo. I pazienti, a causa dell'ignoranza, quando si verifica la successiva fuoriuscita di urina, possono sviluppare la paura di andarsene... Continua a leggere → →

In alcuni casi, i pazienti confondono i due termini consonanti anuria e isuria. Nonostante il fatto che entrambe queste condizioni siano associate a disturbi del sistema urinario, c'è una notevole differenza tra loro. In anuria, la vescica non viene riempita e non vi è alcun bisogno di urinare.... Continua a leggere → →

Medico - urologo: chi è e cosa guarisce? Caratteristiche di ammissione con uno specialista, esame e trattamento di pazienti con patologie del sistema urogenitale

Per le malattie della vescica, reni, ghiandole surrenali, uretra, organi genitali esterni, ureteri, problemi con l'escrezione di urina, il paziente deve consultare un urologo. Chi è questo? Un urologo tratta davvero non solo gli uomini, ma anche le donne?

Quali segni richiedono una visita obbligatoria a uno specialista coinvolto nel trattamento delle patologie del sistema urinario? Cosa tratta l'urologo pediatrico? Risposte nell'articolo

Informazioni generali

L'urologia è una vasta area con due aree principali: maschio e femmina. Si distingue anche il trattamento delle patologie urologiche nei bambini e nei pazienti anziani.

I compiti di fronte all'urologo:

  • identificare la causa della malattia;
  • assegnare misure diagnostiche;
  • fare una diagnosi;
  • selezionare il regime di trattamento ottimale.

Il medico dovrebbe dare al paziente un promemoria sulle regole per la prevenzione delle malattie urologiche. L'urologo è tenuto a chiarire l'importanza degli esami annuali per la diagnosi precoce delle patologie del tratto urinario.

Cosa tratta l'urologo? Molti credono che uno specialista tratti solo i maschi. Questa informazione non è corretta: il medico si occupa dei problemi dell'area urogenitale negli uomini (andrologia) e nelle donne (uroginecologia). Ogni area ha una lista di malattie.

Scopri le cause della formazione di calcoli renali nelle donne e i metodi di rimozione dei sedimenti.

Leggi i sintomi della pieloectasia del rene a sinistra e come trattare il disturbo a questo indirizzo.

Uroginecologia femminile

Lo specialista deve possedere le conoscenze e le abilità per trattare le patologie infettive e infiammatorie degli organi genitali esterni e interni, della vescica e degli ureteri, dei filtri naturali, delle ghiandole surrenali, dell'uretra. Un urologo femminile deve necessariamente avere conoscenze di sessuologia, fisiologia, controllo ormonale, problemi psicologici che provocano lo sviluppo di determinate condizioni patologiche.

malattie:

  • uretrite;
  • cistite cronica e acuta;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • pielonefrite;
  • incontinenza urinaria;
  • scarico non specifico dall'uretra;
  • polipi e tumori della vescica;
  • processo tumorale nei genitali;
  • disturbi sessuali;
  • urolitiasi.

Andrologia maschile

L'urologo-andrologo affronta i problemi della sfera sessuale, i disturbi sessuali sullo sfondo delle lesioni della prostata, scroto, puliti, pene, ureteri, reni, vescica, testicoli. Uno specialista qualificato presta attenzione non solo al trattamento, ma anche alla prevenzione della ricorrenza delle patologie urologiche negli uomini: alla reception, il medico spiega i fattori che provocano lo sviluppo di sintomi negativi.

Malattie comuni e condizioni patologiche:

  • violazione della minzione;
  • la comparsa di pietre nel tratto urinario;
  • potenza ridotta;
  • bruciore, prurito nei genitali e nell'uretra;
  • malattie infettive e infiammatorie della zona urogenitale: epididimite, adenoma, cistite, orchite, prostatite, balanopostite, uretrite;
  • tumori benigni e maligni della vescica, prostata;
  • menopausa maschile;
  • dolore durante il rapporto sessuale;
  • insufficienza renale cronica e acuta;
  • infertilità maschile

Urologia pediatrica

Ragazzi e ragazze dovrebbero essere esaminati ogni anno da uno specialista che ha conoscenze non solo in urologia, ma anche in pediatria. La disattenzione alle malattie nell'infanzia provoca gravi complicazioni in futuro: problemi di potenza, infertilità maschile e femminile, difficoltà di urinare o incontinenza urinaria cronica.

Nei bambini, i medici identificano molte patologie degli organi genitali, delle vie urinarie. La mancanza di un trattamento tempestivo porta a una forma più grave della malattia, una compromissione della funzione riproduttiva, problemi nella vita sessuale.

I principali tipi di patologie in cui è necessario contattare un urologo pediatrico:

  • criptorchidismo - sottosviluppo o posizione impropria dei testicoli;
  • fimosi: il restringimento del prepuzio nel pene;
  • La cistite è una patologia in cui l'infiammazione si sviluppa nei tessuti della vescica. La malattia è più spesso diagnosticata nelle ragazze;
  • infiammazione sullo sfondo di traumi genitali;
  • balanite e balanopostite - edema, iperemia, prurito, lesioni erosive, accumulo di pus nella zona del prepuzio e del glande;
  • testicoli uncescended;
  • tumori scrotali;
  • differenza notevole nella dimensione del testicolo;
  • problemi con la rimozione di urina;
  • dopo tre anni, la testa del pene è aperta;
  • assenza di mestruazioni in una ragazza che ha raggiunto l'età di 15 anni;
  • infiammazione nei genitali e nell'uretra;
  • interruzione del ciclo mestruale, specialmente in combinazione con dolore al basso addome, problemi con l'escrezione di urina.

Segni e sintomi

L'esame di routine delle donne e degli uomini urologi dovrebbe essere tenuto ogni anno. È importante conoscere i segni, il cui aspetto richiede una visita non programmata dal medico. Non si dovrebbe esitare con il sondaggio: la transizione delle patologie urologiche nella forma cronica minaccia con un decorso prolungato, lo sviluppo di complicanze.

Sintomi di disturbi degli organi genitourinari:

  • minzione rara o frequente;
  • gonfiore delle gambe e del viso;
  • cambiamento nell'aspetto delle urine: presenza di muco, scaglie proteiche, sabbia, coaguli di sangue, torbidità, tonalità rossastra, giallo scuro o marrone o mancanza di colore nel liquido escreto;
  • sensazione di bolla traboccare subito dopo la rimozione delle urine;
  • taglio dell'urina;
  • febbre, malessere, debolezza;
  • nausea, voglia di vomitare;
  • mal di schiena, area pubica, inguine, area genitale;
  • tormentando la sete;
  • dolore durante l'eiaculazione;
  • irritabilità;
  • dolore nel retto;
  • scarico abbondante, spesso con pus, sangue dai genitali, uretra;
  • diminuzione dell'appetito;
  • problemi di potenza;
  • curvatura del pene;
  • posizione sbagliata dei testicoli.

Guarda la lista degli antibiotici per l'infiammazione dei reni e le regole per il loro uso.

Sulle regole dell'alimentazione e della dieta quando l'urolitiasi nelle donne è scritto in questa pagina.

Vai a http://vseopochkah.com/lechenie/narodnye/brusnika.html e leggi le proprietà benefiche delle foglie di mirtillo rosso e l'uso della fitoterapia per il trattamento dei reni e della vescica.

Caratteristiche di ricezione presso l'esperto

Il medico dovrebbe chiedere al paziente in dettaglio lo stato di salute, scoprire la natura dei disturbi che indicano lo sviluppo di patologie dell'area urogenitale. È importante sapere se ci sono malattie croniche, se un'infezione virale o batterica è stata a lungo trasferita e se ci sono patologie urologiche nella famiglia, inclusa quella maligna.

Lo specialista chiarisce il regime di bere, la presenza di cattive abitudini, verifica se ci sono complicazioni dopo l'intervento chirurgico, lesioni, malattie sessualmente trasmissibili. Solo con un'analisi dettagliata del quadro clinico, una comprensione dello stile di vita del paziente, è possibile comprendere le cause della comparsa di sintomi negativi.

Procedure obbligatorie e tipi di esame:

  • conversazione con il paziente;
  • palpazione (palpazione) dell'area di proiezione della vescica;
  • chiarimento della temperatura corporea;
  • esame ed esame dei genitali;
  • rappare dello spasmo lombare su sospetta patologia renale;
  • palpazione dei linfonodi nella zona inguinale;
  • esame dello scroto, della prostata, del pene con il metodo rettale, con possibili patologie della vescica nelle donne, è richiesto un esame ginecologico.

Ulteriori procedure diagnostiche:

  • analisi delle urine, sangue, secrezione della prostata e uretra;
  • urina bakposev per identificare agenti patogeni in patologie infettive, processo infiammatorio acuto / cronico;
  • cateterizzazione della vescica;
  • pieloscopia con un agente di contrasto;
  • ureteroscopy;
  • cistoscopia;
  • biopsia tessutale di organi problematici;
  • urografia con contrasto e senza;
  • ecografia dei reni, della prostata, della vescica.

Come scegliere un buon dottore: il consiglio del paziente

La terapia delle malattie urologiche richiede un'elevata qualificazione, un approccio integrato alla diagnosi e lo sviluppo di un regime di trattamento. Uno specialista di basso livello potrebbe non riconoscere sempre le sfumature che influenzano la natura della malattia.

Suggerimenti per la scelta di un urologo:

  • andare in clinica con una buona reputazione, attrezzature moderne, laboratorio e personale competente;
  • chiedere a parenti, colleghi, amici che hanno subito malattie urologiche, di scoprire l'opinione sui medici e sui metodi di trattamento. L'efficacia della terapia è un fattore importante: alcuni medici senza scrupoli trascurano la scelta dei farmaci, spesso la malattia entra in uno stadio cronico, il trattamento si estende per mesi;
  • esaminare l'opinione dei pazienti sugli urologi nei forum e nei portali medici. La maggior parte delle cliniche private ha i propri siti con un elenco di servizi, un'indicazione delle qualifiche dei medici, i tipi di diagnosi e trattamento e un listino prezzi per i servizi. Qui puoi trovare recensioni sul lavoro degli specialisti delle istituzioni mediche;
  • alla prima ammissione dell'urologo a prestare attenzione al comportamento del medico, all'attenzione ai reclami, all'interesse per il risultato della terapia. Il medico dovrebbe chiarire tutte le sfumature: una conversazione superficiale con il visitatore, disattenzione ai reclami, la mancanza di una diagnosi primaria completa indica un approccio negligente al lavoro. Se lo specialista non prescrive ricerche obbligatorie e aggiuntive, interrompe costantemente il paziente durante il diradamento delle informazioni di interesse, allora dovresti pensare a cambiare il medico curante.

Punti importanti:

  • un urologo qualificato ha una formazione medica superiore, riceve costantemente nuove conoscenze a seminari, corsi, introduce nuovi metodi di trattamento delle patologie del sistema genito-urinario;
  • per la clinica, è necessario disporre di attrezzature moderne, materiali di consumo di alta qualità, stanze confortevoli e ben attrezzate e stanze per l'esecuzione di procedure diagnostiche;
  • È importante sapere quali test e analisi vengono eseguiti dagli specialisti del centro urologico, se tutti i tipi di diagnostica di laboratorio sono disponibili nell'istituto medico;
  • pulizia e ordine negli uffici, nei corridoi, nei bagni, nei laboratori, nell'aspetto e nella pulizia del personale - sfumature che non dovrebbero essere dimenticate. Se l'inosservanza delle regole di sterilità, la diffusione delle infezioni nosocomiali, la negligenza quando si eseguono procedure diagnostiche in pazienti con patologie infettive delle vie urinarie possono essere complicanze pericolose, inclusa l'urosepsis.

Alcuni medici al primo ricovero, prima di ricevere i risultati di ultrasuoni, esami del sangue e delle urine, cistoscopia, altri studi spaventano i pazienti con oncopatologia, provocano il panico nei pazienti. Se il medico parla immediatamente di gravi conseguenze, racconta casi terribili, predice in anticipo l'alto costo della terapia, senza conoscere il tipo di patologia, quindi vale la pena consultare un altro specialista per chiarire la diagnosi. In caso di qualsiasi malattia, il medico deve impostare il paziente per un risultato positivo, rafforzare la fede nella sua forza e la possibilità di recupero.

Cos'è l'urologia e cosa tratta l'urologo? Quando devo vedere uno specialista? Scopri le risposte dopo aver visto il video:

urologo

Contrariamente al comune malinteso secondo cui l'urologo si occupa esclusivamente di malattie maschili non è corretto, questo medico è specializzato anche nello studio e nella cura delle patologie dell'apparato riproduttivo e urinario delle donne. Cioè, l'urologia è divisa in due aree principali: urologia femminile e urologia maschile, che includono le malattie dell'uretra, delle ghiandole surrenali, dei reni, dell'uretere, della ghiandola prostatica, degli organi genitali esterni e di altre patologie del sistema urinario.

Un aiuto da urologo qualificato è necessario quando compaiono sintomi come dolore e bruciore durante la minzione, presenza di impurità nelle urine, minzione frequente, incontinenza urinaria, dolore nella regione lombare. (Vedi anche: 40 cause di dolore nella regione lombare)

Cosa fa l'urologo?

Oltre alla divisione dell'urologia nelle aree femminile e maschile, è anche classificata per fasce di età - bambini, geriatrici (incentrati sul trattamento degli anziani). A questo proposito, l'urologo deve avere conoscenze di pediatria, ginecologia, andrologia, nefrologia.La principale differenza nella diagnosi e nel trattamento delle malattie degli organi urinari è basata sul genere. Consideriamo più in dettaglio gli aspetti caratteristici dell'urologia maschile e femminile.

Urologia maschile

L'urologia maschile è chiamata andrologia. Quest'area della medicina è specializzata nello studio e nella terapia di sole malattie maschili, tra cui patologie degli ureteri, dell'uretra, della vescica, dei reni, del pene, della prostata, dei testicoli, dello scroto.

Le più comuni malattie maschili che rientrano nell'ambito delle attività dell'urologo sono:

Incontinenza o al contrario minzione difficile e rara;

Dolore durante il rapporto sessuale;

Problemi con potenza;

L'estinzione delle funzioni sessuali - menopausa maschile;

Curvatura del pene;

Malattie infiammatorie e infettive del sistema urogenitale (prostatite, adenoma, orchite, cistite, uretrite, epididimite, balanopostite);

Malattie sessualmente trasmesse da malattie a trasmissione sessuale (ureaplasmosis, herpes genitale, clamidia e altri);

Cancro del sistema genito-urinario.

Urologia femminile

L'urologia femminile è chiamata uroginecologia. La competenza dell'urologo femminile comprende la diagnosi e il trattamento dei processi infiammatori degli organi genitali interni ed esterni, nonché il sistema urinario - le ghiandole surrenali, i reni, l'uretra, gli ureteri, la vescica. In particolare, si tratta di malattie trasmesse sessualmente, cistiti, uretrite, urolitiasi, insufficienza renale, pielonefrite, incontinenza urinaria, secrezioni anormali, tumori degli organi genitali e disturbi sessuali.

Pertanto, l'urologo è impegnato nell'identificazione, prevenzione e trattamento di problemi non solo maschili, ma anche del sistema genitourinario femminile.

Vorrei anche evidenziare le attività dell'urologo pediatrico, impegnato nel trattamento del sistema riproduttivo nei bambini e negli adolescenti fino ai diciotto anni. Il suo ruolo nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie della sfera sessuale, insieme con cui l'urologo pediatrico conduce ricerche nel campo dell'anatomia, della fisiologia, della psicofisiologia e del background ormonale dell'organismo in via di sviluppo, è inestimabile.

Com'è il ricevimento all'urologo?

Sia le donne che gli uomini di qualsiasi età, compresi i bambini e gli adolescenti, possono incontrare patologie dell'apparato urinario e genitale. Nessuna eccezione e i bambini più piccoli. Tra le malattie più comuni nel campo dell'urologia nei bambini sono i seguenti:

La cistite è una malattia infiammatoria della vescica, accompagnata da manifestazioni di varia gravità: dolore durante la minzione, oscuramento e annebbiamento delle urine, minzione frequente, febbre, dolore nell'addome inferiore. Forse nei ragazzi, ma il più delle volte si verifica nelle ragazze a causa della particolare posizione dei genitali.

La fimosi è una patologia caratterizzata da un restringimento del prepuzio sul pene, che non rivela la testa.

Balanopostite e balanite sono manifestazioni infiammatorie sulla testa e sul prepuzio del pene, sotto forma di prurito, arrossamento, bruciore, gonfiore, pus, erosione.

Il criptorchidismo è una condizione patologica caratterizzata dal sottosviluppo di uno o di entrambi i testicoli o dalla loro posizione impropria.

Anomalie infiammatorie associate a lesioni genitali.

I segni più pronunciati della patologia genitale nei ragazzi sono rigonfiamenti e neoplasie nella zona dello scroto, il testicolo non è abbassato, una differenza significativa nella dimensione dei testicoli, una testa aperta del pene in un bambino dopo i tre anni o un restringimento del prepuzio, minzione frequente o dolorosa. un urologo può avere problemi con la minzione, così come l'assenza di mestruazioni all'età di quindici anni, una violazione del ciclo mestruale, perdite vaginali innaturali. s bisogno di mostrare al bambino a uno specialista immediatamente, che terrà i relativi esami e prescrivere un trattamento. E come profilassi, si raccomanda che i bambini, come gli adulti, frequentino un urologo almeno una volta all'anno, poiché qualsiasi malattia della sfera sessuale non rilevata in tempo può diventare cronica e causare gravi problemi in futuro.

Quando dovrei visitare un urologo?

Tutte le precedenti patologie genitali riscontrate nei bambini sono rilevanti anche per gli adulti, compreso il criptorchidismo. Se non è stato identificato durante l'infanzia, la sua manifestazione in età adulta è più grave, ad esempio, compromissione della funzione riproduttiva.

Cerchiamo di individuare i segni associati dei disturbi del sistema genito-urinario, la cui comparsa richiede che un adulto consulti immediatamente un urologo:

Dolore e dolore durante la minzione;

La sensazione di pienezza nella vescica, anche con un leggero accumulo di urina;

Dolore al lombare e all'addome;

Il cambiamento nella natura delle urine: colore, consistenza, trasparenza, aspetto delle impurità (sangue, pus o muco);

Edema degli arti e del viso;

Nausea, stimolo emetico;

I sintomi della prostatite comprendono i sintomi sopra elencati, ai quali è possibile aggiungere quanto segue: febbre, nervosismo aumentato, malessere generale, sete, perdita di appetito, oltre a dolore al retto ed eiaculazione, problemi di erezione. Una visita a uno specialista non dovrebbe essere ritardata. Il ritardo può causare prostatite cronica e ulteriore - infertilità, mancanza di desiderio sessuale, cistite grave, danni renali pericolosi, ecc. Inoltre, è necessaria una visita all'urologo quando si cambia la forma del pene, l'aspetto di disagio sotto forma di prurito, arrossamento, eruzioni cutanee, se necessario, eseguire una circoncisione.

Per le donne con problemi nel ciclo mestruale, oltre all'osservazione di un ginecologo, sarà interessante anche un appello all'urologo. Questi problemi piuttosto delicati possono essere affidati a uno specialista esperto.

Come trovare un buon urologo?

Spesso, molte persone cercano di trattare i sintomi spiacevoli a casa senza nemmeno pensare alle possibili conseguenze. Prima di tutto, un trattamento improprio è associato al rischio di sviluppare una forma cronica della malattia, che è molto più difficile da curare. Pertanto, non esitate a visitare il medico.

Trovare un buon specialista nel campo dell'urologia a volte non è così facile. Dopo tutto, un urologo qualificato dovrebbe avere una vasta gamma di conoscenze in anatomia, fisiologia di bambini e adulti, caratteristiche dello sviluppo psicosessuale e chirurgia. Quando si sceglie un buon specialista, si dovrebbe procedere dalle raccomandazioni di amici o parenti che sono già stati trattati da un particolare specialista e che sono soddisfatti dei risultati del suo lavoro. Un tal dottore ispira senza dubbio fiducia, e nel trattamento di molte malattie, la credenza nel successo di terapia medica è lontana dall'ultimo.

Uno dei modi più comuni per trovare uno specialista qualificato e raccomandazioni sul suo lavoro sono numerosi siti Web, forum e portali in cui le persone condividono le proprie esperienze e suggerimenti. Qui puoi discutere le caratteristiche dei problemi sensibili, mantenendo l'anonimato. Qui, nei forum, puoi scoprire l'opinione del medico sulle malattie esistenti e fissare un appuntamento con lui.

Vale la pena prestare attenzione all'esperienza del medico in questo campo. Una buona opzione per trovare uno specialista adatto potrebbe essere quello di contattare una clinica di prestigio. Tali istituzioni apprezzano davvero la loro reputazione, quindi qui troverai sicuramente un buon dottore che ha una grande esperienza e un feedback positivo. Sebbene in molti centri medici la ricezione di medici altamente qualificati avvenga a pagamento, questa opzione potrebbe essere l'unica corretta. Dopotutto, il tempo di identificare la malattia - è la chiave per la tua salute in futuro.

Prestare particolare attenzione alle azioni del medico alla prima visita. È obbligato a condurre un'indagine sui sintomi attualmente esistenti, a quanto tempo hanno iniziato, a studiare la storia della malattia, a scoprire quali malattie la persona ha sofferto, la predisposizione genetica a malattie di questo tipo, a condurre un esame approfondito del paziente, in particolare i suoi genitali e programmare un appropriato esame del paziente, compresa la consegna di test, ultrasuoni. Se il medico non ha completato questi passaggi, dovresti pensare di abbandonare i suoi servizi e trovare un altro specialista.

Criteri per la scelta di un urologo

Quando si sceglie un urologo, come già detto, è necessario essere guidati dalla sua esperienza in questo campo. L'opzione ideale è considerata come uno specialista che pratica nel trattamento di malattie dell'area urogenitale da almeno dieci a quindici anni, avendo sviluppato abilità, metodi e tecniche. Ciò tiene conto dell'efficacia dei suoi approcci nel trattamento delle condizioni patologiche dei pazienti, del numero di diagnosi erroneamente stabilite, dei metodi di diagnosi e di trattamento prescritti. Un buon specialista può essere definito una persona che, nonostante l'enorme lunghezza del servizio alle spalle, continua a migliorare le sue qualifiche professionali partecipando a vari seminari, migliorando i metodi tradizionali, studiando e introducendo nuove tecniche nella pratica, sistematizzandole e presentandole sotto forma di lavori e articoli scientifici. Gli urologi praticanti hanno una laurea, diversi livelli di istruzione superiore nelle professioni correlate ed esperienza in attività chirurgiche, ginecologiche, pediatriche.

Uno specialista di alta classe non trarrà mai conclusioni affrettate e prescriverà una terapia curativa senza un esame approfondito, anche sulla base di segni che indicano chiaramente una particolare malattia, con evidenti sintomi e lamentele da parte del paziente sulle sensazioni caratteristiche. Durante l'esame iniziale, il medico è obbligato a porre domande importanti sulla presenza di disagio, intensità e natura del loro percorso, studiando il comportamento del paziente, la storia della sua malattia, non escludendo la presenza di altre patologie che hanno portato alla formazione di questi sintomi. All'ammissione iniziale, il medico esamina i genitali e prescrive procedure diagnostiche, i cui risultati renderanno una diagnosi e un trattamento accurati.

Va notato che un urologo esperto, quando sceglie i metodi di ricerca e fa una diagnosi, non esclude la possibilità della transizione delle malattie del sistema urinario allo stadio oncologico, pertanto deve prescrivere non solo il trattamento delle patologie esistenti, ma anche la prevenzione del cancro.

Le misure preventive mirano a fermare l'esacerbazione e la progressione delle malattie degli organi urogenitali e sono:

Nella nomina di una dieta, in cui non è raccomandato bere bevande alcoliche, cibi piccanti, grassi, molto salati che contribuiscono alla esacerbazione dei processi infiammatori;

Nel rispetto delle norme igieniche;

L'introduzione di uno stile di vita attivo, perché l'immobilità porta ad alterazioni della circolazione sanguigna, compromettendo il lavoro dei reni;

Fornendo al corpo la quantità ottimale di liquido - circa un litro e mezzo al giorno.

Tra le altre cose, l'urologo non dovrebbe escludere la possibilità che il sistema urogenitale sia influenzato da infezioni trasmesse sessualmente. Pertanto, uno specialista competente deve necessariamente condurre uno studio per determinare questi fattori, che è un segno aggiuntivo che conferma la sua competenza.

Un altro criterio importante nella scelta di un buon urologo è la sua attenzione nel campo della sessuopatologia. Dopotutto, la vita sessuale, la soddisfazione o l'insoddisfazione hanno un grande impatto sulla salute degli organi genitali e viceversa, la condizione del sistema urogenitale è direttamente correlata alla qualità della vita sessuale.

Non meno importante punto nel determinare uno specialista qualificato è la sua adesione all'etica medica. In questo caso, è la conservazione di informazioni riservate sulle specificità della malattia del paziente, indipendentemente dalla gravità e dalle cause delle patologie.

E, infine, il criterio finale sulla base del quale

La conclusione sulla competenza di un medico è l'efficacia del trattamento prescritto da lui.

Cosa è incluso nella ricezione presso l'urologo?

L'ammissione di un urologo comprende una serie di procedure, suddivise in due aree principali:

Servizi medici obbligatori:

Raccolta di informazioni sulla storia medica del paziente e reclami relativi alla condizione;

Misurazione della temperatura corporea;

Ispezione e esame visivo dei genitali;

Palpazione (metodo di palpazione);

Tapping per sospetta malattia renale.

Quando esamina un paziente maschio, il medico esamina e determina lo stato dei linfonodi nell'inguine, nel pene, nello scroto, nella prostata (inserendo un dito nell'ano). Per determinare le condizioni della vescica e dell'uretere nelle donne, l'esame viene effettuato su una sedia ginecologica. Se vengono indagate le condizioni del bambino, durante questa procedura devono essere presenti genitori o parenti stretti, in base alle informazioni ricevute vengono assegnati ulteriori metodi di ricerca.

Servizi medici aggiuntivi:

Pyeloskopiya - un metodo di ricerca della pelvi renale e delle coppe con l'uso di raggi X dopo che sono stati riempiti con un mezzo di contrasto;

Cistoscopia: esame delle pareti interne della vescica mediante un cistoscopio;

Uretroscopia: l'uso di uretrocistoscopio per lo studio della vescica;

Cateterismo sovrapubico della vescica;

Biopsia: studio di tessuti e cellule prelevati dal corpo;

Test delle secrezioni della prostata, della vagina, delle urine e del sangue;

Nomina di una terapia terapeutica appropriata.

Come prepararsi per l'ecografia del rene?

L'esame ecografico (ecografia) dei reni è una delle migliori opzioni per l'esame di questo organo. Innanzitutto, è indolore e sicuro. In secondo luogo, fornisce informazioni sufficienti per fare o confermare una diagnosi. L'esame ecografico dei reni viene prescritto per il dolore durante la minzione, il dolore nella regione lombare, la colica renale, la torbidità e altri cambiamenti nei parametri delle urine.L'esame ecografico consente di determinare le condizioni dei reni, i cambiamenti di dimensioni, forma, struttura di questo organo, rilevare la presenza di tumori, pietre o sabbia. Questa procedura viene anche utilizzata per controllare il processo durante la biopsia (rimozione del tessuto inserendo un ago speciale nel rene) e durante l'installazione di un tubo di drenaggio.

Nonostante la sicurezza e la facilità degli ultrasuoni, questa procedura non è così semplice, soprattutto con l'obesità, la flatulenza e la gassificazione, poiché i gas contribuiscono alla distorsione dei dati.Per ottenere informazioni affidabili durante la procedura, è necessario un addestramento speciale, che mira a eliminare le tossine e le scorie che sono coinvolte in gas. Per fare questo, tre giorni prima della procedura non si possono mangiare cibi che contribuiscono alla fermentazione e alla formazione di gas - verdure e frutta nella loro forma grezza, cavoli e patate in qualsiasi forma, latticini, pane nero, dolci, bevande gassate. È meglio seguire una certa dieta prima di eseguire una diagnosi ecografica, consentendo l'uso di porridge cotto in acqua, carne bollita, pollo, pesce, polpette di carne al vapore, formaggio, uova sode, verdure e frutta al forno e il pane di ieri. Per pulire l'intestino dai gas, devi assumere droghe adsorbenti - carbone attivo, Smektu o Filtrum, e fare clisteri purificanti di notte. Immediatamente prima di eseguire l'ecografia non dovrebbe mangiare dopo le sette di sera e limitare il cibo leggero.

L'esame ecografico viene eseguito come segue. Il paziente deve liberare la parte superiore del corpo dai vestiti, sdraiarsi sullo stomaco o sul fianco, o prendere una posizione eretta. Successivamente, il medico applica un gel speciale sulla pelle nella regione lombare, che viene distribuito utilizzando un dispositivo speciale - un trasduttore di onde ultrasoniche. Le onde ultrasoniche del dispositivo passano attraverso la pelle verso gli organi studiati e, riflessi da essi, ritornano al sensore del dispositivo, che li visualizza elettronicamente sullo schermo del monitor. L'uso del gel facilita il movimento del trasduttore, sposta l'aria tra il dispositivo e la pelle. Il processo dell'ecografia dura non più di quindici minuti. Alla fine della sessione, il gel viene rimosso, quindi la procedura dovrebbe portare l'asciugamano.

La diagnosi ecografica nei bambini viene effettuata in modo simile. L'unica cosa difficile è garantire che il bambino rimanga fermo durante lo studio, il che è importante per ottenere un'immagine chiara e ottenere informazioni attendibili. In questo caso, è richiesta la presenza di genitori.

A proposito, il medico che conduce lo studio deve essere informato del trattamento che sta svolgendo, dell'assunzione di farmaci, poiché possono influenzare significativamente l'accuratezza dei risultati.