Urobilinogeno nelle urine - cosa vuol dire

Potenza

L'analisi ha mostrato un aumento dell'urobilinogeno nelle urine: ciò che significa e quanto pericoloso è, dovrebbe essere risolto immediatamente, perché l'urina di una persona sana contiene una piccola quantità di tracce di questo pigmento biliare. Gli urobilidi nell'urina riflettono l'efficacia dei sistemi corporei - una reazione fortemente positiva nell'analisi può essere un indicatore di malattie intestinali, patologie epatiche, disfunzione dei dotti biliari e del sistema urinario. In una persona sana, questa cifra può aumentare con un carico aggiuntivo sui reni durante lo scarico di bio-scorie nell'intestino.

Cos'è l'urobilinogeno nelle urine

Pigmenti biliari nelle urine - uno degli indicatori più importanti dell'analisi complessiva. È una sostanza incolore derivata dalla bilirubina. Nello studio delle urine viene rilevato l'urobilinogeno generale, ma consiste di due componenti: l'urobilinogeno stesso e lo stercobilinogeno. Questi componenti differiscono nel loro luogo di origine: il primo è sintetizzato dall'ossidazione della bilirubina nella cistifellea, la seconda - nel lume del tratto gastrointestinale. La presenza di URO nell'analisi delle urine non è un fatto del processo patologico, ma è necessario un esame diagnostico.

Come funziona la formazione di urobilinogeno

La catena della formazione del pigmento gallico inizia nel sangue, continua con il fegato, il sistema biliare, gli intestini. Il processo innesca la rottura dei globuli rossi. L'emoglobina degli eritrociti utilizzati sintetizza la bilirubina indiretta, che viene convertita dal fegato per formare un diretto, il secondo insieme alla bile entra nell'intestino. La microflora intestinale, che agisce sul prodotto dell'uso dei globuli rossi, forma l'urobilinogeno, che viene assorbito dal sistema circolatorio ed espulso dal sistema urinario.

Come determinare urobilinogeno nelle urine

Il fatto che il livello del pigmento biliare sia aumentato, è facile da capire dal cambiamento nell'intensità del colore dell'urina. Oscurarsi dovrebbe essere sempre un motivo per fare l'analisi. Il livello di urobilinogeno dell'urina è determinato dall'analisi complessiva del biomateriale in laboratorio, l'abbreviazione UBG per la decodificazione indica un aumento del livello di pigmento biliare. Per la ricerca è necessario fornire l'urina appena raccolta - sotto l'influenza della luce solare, il pigmento si trasforma in un'altra sostanza, l'urobilina, che viene escreta nelle urine. Questo fenomeno è chiamato urobilinuria.

norma

Nel sangue di una persona sana, c'è una piccola secrezione di pigmenti biliari. Con l'urina, anche meno è espulso, poiché l'intestino è un meccanismo di output aggiuntivo. La norma dell'urobilinogeno nelle urine non supera i 5-10 ml / l. L'urina dei neonati durante l'allattamento al seno non contiene affatto tracce di pigmento di bile, nei bambini più grandi il limite inferiore del normale è di 2 ml / l. La deviazione dalla norma è considerata come un aumento e una diminuzione ad un valore inferiore al limite inferiore.

promosso

L'indicatore del pigmento biliare sopra la soglia superiore della norma (10 ml / l) è considerato elevato e richiede una diagnosi del funzionamento degli organi interni che formano l'ambiente per il ciclo di vita della sostanza. La ragione per l'alta concentrazione di UBG può essere abbastanza semplice: flusso di fluido insufficiente. Lo schema di correzione delle deviazioni dipende dalle cause del loro verificarsi, può essere sia medico che basato sull'osservanza delle regole elementari dell'alimentazione. Il contenuto di urobilinogeno è facilmente controllabile indipendentemente, osservando il cambiamento dell'intensità della colorazione delle urine.

motivi

Il pigmento UBG può essere il risultato sia della nutrizione squilibrata e della scarsità di acqua, sia di gravi malattie ereditarie e acquisite. Se l'importo in base al risultato dell'analisi supera il limite superiore della norma, è necessario consultare un medico e uno studio più dettagliato per escludere o confermare i seguenti pericolosi disturbi nel funzionamento degli organi e dei sistemi corporei:

  • patologia epatica:
    1. cirrosi;
    2. epatite cronica di varia origine;
    3. epatite virale acuta;
    4. epatite batterica;
    5. epatite tossica;
    6. epatite da droga;
    7. ittero emolitico;
  • malattie della milza;
  • malattia intestinale:
    1. enterocolite;
    2. violazione della microflora intestinale;
  • intossicazione da alcol;
  • fratture di grandi ossa, accompagnate da emorragie.

Urobilinogeno nelle urine durante la gravidanza

Un sintomo con il quale si può determinare che il livello di UBG in una donna incinta è elevato è un forte oscuramento delle urine, a volte il colore della birra scura. Si tenga presente che la tossicosi durante la gravidanza è accompagnata da una diminuzione dell'escrezione dei fluidi, con conseguente aumento della concentrazione di pigmento. Tuttavia, il livello di UBG può anche aumentare durante l'esacerbazione delle malattie croniche, quindi, quando si cambia il colore delle urine, è necessario consultare immediatamente un medico. Le ragioni dell'aumento del livello dei pigmenti biliari possono essere:

  • patologia del sangue;
  • danno tossico al corpo;
  • malattia del fegato;
  • predisposizione genetica.

Avere un bambino

L'età dei bambini è caratterizzata da un risultato debolmente positivo dello studio del biomateriale sul contenuto dei pigmenti biliari. Nei bambini di età inferiore a un anno, l'analisi delle urine UBG può mostrare l'assenza di urobilinogeno e un indicatore superiore a 2 ml / l indica una grave menomazione o malattia. Per stabilire una diagnosi accurata, è necessario studiare le caratteristiche dello sviluppo intrauterino e del periodo neonatale. Le ragioni per l'aumento del pigmento nei bambini sono simili alle cause della sua comparsa negli adulti:

  • malattia da calcoli biliari;
  • l'epatite;
  • danno epatico cirrotico;
  • colite grave;
  • anemia emolitica;
  • lesione infettiva del corpo.

Urobilinogeno diminuito

Le ragioni della bassa concentrazione di UBG - inferiore a 5 ml / l - si trovano anche nel piano delle deviazioni nel funzionamento degli organi interni e dei sistemi. L'onere principale per le tracce minori di pigmento biliare è a carico del sistema biliare. Se l'urina contiene bilirubina, ma non contiene urobilinigen, c'è una sovrapposizione dei dotti biliari. Se non c'è bilirubina o UBG nelle urine, è possibile che troppo liquido venga ingerito nel corpo. Una causa più grave di basso indice urobilinogeno è la cessazione della normale funzionalità epatica a causa dell'epatite A.

trattamento

Le azioni per eliminare le concentrazioni elevate o basse di urobilinogeno dipendono dai motivi che lo hanno causato. Nella diagnosi di malattie del fegato, sangue, organi del tratto gastrointestinale, è necessario consultare un medico specialista e ulteriori trattamenti medici o chirurgici. Alcune delle ragioni per l'aumento di UBG sono aggiustate aderendo ad una dieta elementare, aumentando l'assunzione di liquidi. Un cambiamento nel colore dell'urina in un colore giallo intenso è sempre un segnale per la diagnosi esaminando l'urina.

Indicatore UBG nell'analisi generale delle urine: che cos'è, la norma e la trascrizione

L'abbreviazione UBG nell'analisi delle urine è un indicatore della concentrazione di urobilinogeno. La presenza di urobilinogeno nelle urine è la norma. L'ascesa di UBG si verifica per una serie di motivi e malattie.

UBG (urobilinogeno) nell'analisi delle urine viene rilevato come risultato dello studio del biomateriale attraverso uno studio generale sull'urina in laboratorio. L'analisi delle urine è considerata uno studio informativo unificante di praticamente tutti i sistemi di attività del corpo umano. È necessario capire quale sia la norma di concentrazione dell'urobilinogeno nelle urine e ciò rivela un aumento dell'indice.

Analisi delle urine: indicatore UBG

L'analisi generale delle urine ci consente di valutare in generale la normale attività di quasi tutti i sistemi del corpo umano. Lo studio di laboratorio del fluido biologico determina:

  • la proporzione di urina;
  • la composizione quantitativa di proteine, glucosio (zucchero), acetone (o corpi chetonici), composti della bile (bilirubina e urobilina);
  • trattamento microscopico delle urine da parte di uno specialista consente di studiare il sedimento, rilevare i globuli rossi (eritrociti, leucociti), i cilindri.

Gli studi OAM sono condotti per i seguenti scopi:

  • esame annuale di un paziente diabetico;
  • per scopi profilattici, monitoraggio durante un corso di cura terapeutica, così come monitoraggio dopo l'assunzione di farmaci e sottoposti a terapia;
  • per riconoscere le malattie del tratto urinario;
  • quando si effettua una diagnosi di diabete;
  • monitoraggio costante delle patologie renali patologiche e croniche (amiloidosi, nefrite, nefrosclerosi, urolitiasi e tumori);
  • un esame generale delle urine può diagnosticare una malattia come la pielonefrite;
  • con effetti tossici e di altro tipo sul corpo, è consentito monitorare e identificare i segni primari della malattia;
  • nel periodo della gravidanza, le donne devono costantemente trasmettere l'OAM, come prescritto da un medico, per monitorare l'attività renale, identificare patologie e infezioni nel corpo;
  • OAM è uno dei primi test che viene somministrato ai neonati durante i primi giorni presso l'ospedale di maternità.

Uno studio generale di laboratorio sulle urine consente di identificare e studiare una serie di caratteristiche chimiche e fisiche delle sostanze biologiche nel fluido prodotto dai reni. Nelle forme rilasciate dal laboratorio, vi sono indicatori delle abbreviazioni delle sostanze rilevate, la cui interpretazione è la seguente:

  • KET - corpi chetonici;
  • Pro è un indicatore di proteine;
  • URO - urea;
  • pH - acidità delle urine;
  • GLU - glucosio (zucchero);
  • BIL - bilirubina;
  • Nit - nitriti;
  • G è la densità del liquido;
  • LEU - leucociti;
  • BLD - globuli rossi;
  • UBG è urobilinogeno.

UBG nella composizione delle urine: normale, cause di cambiamento

La presenza di urobilinogeno nel fluido biologico umano prodotto dai reni è la norma assoluta dell'attività sana di tutti i sistemi. La norma assoluta di un adulto è compresa tra 5 e 17 μmol / l.

È del tutto possibile rilevare una sostanza in un fluido biologico indipendentemente dalle condizioni di laboratorio. Nonostante il composto urobilinogeno sia incolore, colora l'urina di un intenso colore giallo, perché la sostanza si ossida quando l'UBG viene a contatto con l'ossigeno. Attraverso l'ossidazione, il composto cambia la sua proprietà chimica e diventa urobilina. Quindi, con un lungo sostegno del biomateriale, la composizione concentrata di urobilinigen nelle urine produrrà alla fine un colore scuro.

L'indicatore del contenuto di UBG in un fluido biologico può cambiare nel corpo per una serie di motivi:

  • Con la completa assenza di urobilinogeno nelle urine, è lecito affermare che il dotto biliare è bloccato.

Se il dotto biliare è bloccato, la cavità bile non entra nella cavità intestinale. Di conseguenza, anche la bilirubina, che fa parte della bile, è assente nel biomateriale. In altre parole, la formazione dell'urobilinogeno durante l'attività dell'intestino si ferma completamente.

  • Un aumento dell'indicatore di urobilinogeno, che non è coerente con la norma generalmente accettata, rivela un processo accelerato di disintegrazione dell'emoglobina e dei globuli rossi.

L'aumento della formazione di bilirubina indica il ritiro di una sostanza con la bile. Di conseguenza, può verificarsi una malattia come la diatesi emorragica. Nel corpo può verificarsi sanguinamento intestinale interno. Una persona soffrirà di anemia emolitica e il suo corpo da ematomi massicci.

  • La figura ridotta indica un fallimento dei reni, che sviluppa cirrosi o cancro del fegato, epatite virale, e le donne in gravidanza mostrano grave tossicosi.

Malfunzionamenti della produzione e concentrazione totale di UBG nelle urine possono essere espressi in disordini dell'attività cardiovascolare e sviluppare processi infettivi per quelli patologici.

Analisi delle urine e SG, UBG, URO

L'urina è un fluido biologico contenente circa 150 diversi elementi. La sua composizione varia a seconda delle condizioni mentali o fisiche della persona, del fluido e del cibo consumato.

L'analisi delle urine è una procedura diagnostica obbligatoria, che è prescritta a quasi tutti i pazienti di qualsiasi istituzione medica. Questo metodo di diagnostica di laboratorio consente di ottenere informazioni sui vari processi metabolici che si verificano nel corpo umano, lo stato funzionale del sistema urinario.

Durante lo studio, vengono utilizzati campioni di materiale biologico per misurare la densità relativa (peso specifico), il livello di acidità del mezzo e il contenuto di proteine, glucosio, pigmenti biliari, corpi chetonici e alcuni altri indicatori.

Nei moderni centri di laboratorio, il test delle urine viene eseguito su dispositivi speciali - analizzatori. I risultati dello studio sono emessi sotto forma di una tabella con lettere latine, incomprensibili per i pazienti, ad esempio - analisi delle urine sg.

Nel nostro articolo parleremo delle regole per la raccolta del materiale biologico, di quali indicatori diagnostici delle urine vengono misurati durante la ricerca clinica generale e della presenza di quali malattie possono significare le loro deviazioni dalla norma.

Indicazioni per l'esecuzione di test delle urine

Analisi generale dell'urina prescritta a persone sane durante il passaggio dei controlli medici annuali e dei pazienti che hanno varie lamentele sul deterioramento della salute.

Un test delle urine viene eseguito con:

  • diagnosticare processi patologici nei reni e nel tratto urinario;
  • individuazione delle malattie della prostata;
  • esame obbligatorio prima dell'intervento;
  • malattie recenti che possono causare complicanze renali;
  • sospetto di diabete, epatite, pancreatite;
  • valutare lo stato tossico del paziente;
  • monitoraggio del decorso della malattia e dell'efficacia del trattamento.

Lo studio dei bambini è stato effettuato prima della visita programmata al pediatra e ad ogni vaccinazione, nonché per vari disturbi. Ciò consente un'identificazione tempestiva dei processi patologici in via di sviluppo nel corpo del bambino.

Come raccogliere correttamente materiale biologico

Le condizioni di preparazione per l'esame clinico generale di urina sono semplici - è necessario ridurre l'attività fisica e completamente eliminare l'uso di bevande alcoliche. Non ci sono cambiamenti speciali nella dieta, si raccomanda di limitare:

  • l'uso di dolci e cibi che hanno un colore brillante (carote, barbabietole, zucche, ecc.);
  • bere acqua minerale, che può cambiare l'acidità delle urine;
  • assumere vitamine, farmaci antipiretici e analgesici - possono modificare i parametri biochimici delle urine.

Per l'analisi generale, è necessario raccogliere la porzione mattutina di urina, per questo è necessario:

  1. Acquista un contenitore speciale in una farmacia - un vetro trasparente graduato con un coperchio aderente. Orinatoi pediatrici sono venduti per raccogliere l'urina dai bambini piccoli.
  2. Fare un bagno completo dei genitali esterni. Durante la raccolta di biomateriali le donne dovrebbero usare un batuffolo di cotone - questo metodo aiuterà a evitare perdite vaginali nelle urine, che possono distorcere i risultati dell'analisi.
  3. Dopo aver urinato nella toilette per i primi secondi, completare la minzione nel contenitore preparato, chiuderlo con un coperchio e consegnarlo al centro di laboratorio entro 2 ore.

Metodologia di ricerca

In laboratorio, il campione di biomateriale esaminato è soggetto ai seguenti tipi di ricerca:

  • organolettico - valutazione di odore, colore, trasparenza delle urine, misurazione della diuresi (volume del campione);
  • fisico-chimico - per stabilire il peso specifico e l'acidità delle urine;
  • biochimico - determinazione della presenza di glucosio, proteine, chetoni, emoglobina, pigmenti biliari, nitriti;
  • microscopico - lo studio degli elementi formati di sedimento urinario al microscopio.

Conoscere i parametri urinari del paziente aiuterà a evitare preoccupazioni inutili quando si ricevono i risultati dello studio. Interpretazione dei simboli come risultato dello studio:

  • SG in analisi delle urine significa densità relativa;
  • pH - acidità del mezzo;
  • GLU - concentrazione di glucosio;
  • PRO - proteine ​​totali;
  • LEU - conteggio dei leucociti;
  • BLd - globuli rossi;
  • URO - livello di urea;
  • BIL- presenza di bilirubina;
  • KET - corpi chetonici;
  • UBG - urobilinogeno;
  • Nit - nitrito.

Interpretazione dei risultati dell'analisi

Consideriamo successivamente i principali parametri diagnostici delle urine, che sono studiati nella ricerca clinica generale, i loro indicatori sono normali e le cause delle varie deviazioni.

Tabella dei parametri normali dell'urina dell'adulto

Norma UBG (urobilinogeno) nelle urine

Ubg è un'abbreviazione usata per designare l'urobilinogeno in un test urinario generale. Urobilinogeno è formato dalla porfirina. La maggior parte della porfirina si trova nell'emoglobina e nella mioglobina. Quando l'emoglobina viene distrutta, l'eme rimane, si trasforma in bilirubina indiretta. Inoltre, questa bilirubina indiretta nel fegato si combina con l'acido glucuronico - si ottiene la bilirubina diretta. La sua bile entra nell'intestino dell'uomo. Lì, con l'aiuto della microflora intestinale, si verificano numerosi processi a seguito dei quali si formano varie sostanze bilinogene. Se una persona non ha una patologia organica, come problemi al fegato, queste sostanze bilinogeniche sono nuovamente assorbite dal fegato e di nuovo escono come bilirubina. E una piccola quantità di sostanze bilinogene dall'intestino entra nel sangue, quindi quando si filtra per i reni, si forma l'urobilinogeno, escreto e determinato nelle urine. Questa è la norma per il corpo umano.

Ma è anche la norma che nell'analisi dell'urina in una persona dell'urobilinogeno ci sono solo tracce che i tecnici di laboratorio non possono identificare nei laboratori delle istituzioni mediche. Ma se, per qualche motivo, l'urobilinogeno è nelle urine, quindi con una lunga permanenza (circa un giorno) di urina alla luce, l'urobilinogeno diventa urobilina. Questo è determinato dai tecnici. Ma questa reazione può essere vista anche da solo. Dal momento che urobilinogeno diventa urobilin, l'urina da un colore giallo chiaro diventa giallo scuro. Questa situazione si verifica sia nelle donne che negli uomini. Perché l'urobilinogeno non ha colore, ma l'urobilin è di un colore scuro. Di conseguenza, la determinazione dell'urobilinogeno viene effettuata da tecnici di laboratorio nelle urine della nuova consegna e la determinazione dell'urobilina viene prodotta nell'urina, che si attesta per almeno un giorno alla luce solare diretta. Urobilinogeno, l'urobilin è chiamato urobilinoide.

La norma viene presa in considerazione se il laboratorio emette una conclusione indicante un risultato negativo per l'urobilinogeno e, se rilasciano (+), ciò significa debole, (++) è moderato e (+++) è forte. Questi valori sono gli stessi sia per le donne che per gli uomini. Da uno a tre vantaggi significa che è necessario passare un'ulteriore analisi, per sottoporsi a ulteriori esami per la diagnosi. E quindi risolvere il problema del trattamento.

Determiniamo le ragioni che causano un aumento di ubg.

La ragione principale di un tale aumento degli urobinoidi è la ridotta capacità del fegato di eliminare le tossine. Quando c'è una patologia organica del fegato, cattura già gravemente la bilirubina secondaria e risulta molto nel sangue circolante, ei reni non hanno niente da fare, come filtrare questo sangue e rimuovere la bilirubina come urobilinogeno. Questa situazione è caratteristica di tali malattie come l'epatite acuta, cronica di varie eziologie, i tumori del fegato.

Il prossimo motivo più caratteristico è inizialmente una grande quantità di bilirubina nel sangue. Allo stesso tempo, non importa quanto sia sano il suo fegato è così tanto che semplicemente non ha il tempo di elaborarlo e la maggior parte viene nuovamente filtrata dai reni ed escreta nelle urine come urobilinoidi. Un'enorme quantità di bilirubina nel sangue appare a causa della grande distruzione dei globuli rossi e dell'emoglobina, in cui si forma l'orlo. E da esso la bilirubina. Ciò accade con anemia emolitica ereditaria o acquisita.

Inoltre, un alto contenuto di ubg può essere osservato con intossicazione da alcol o droghe, quando il fegato non ha il tempo di trattare la bilirubina rimuovendo le tossine in eccesso.

Un altro aumento di ubg è osservato nelle malattie dell'apparato digerente (varie coliti), quando una quantità insufficiente di batteri intestinali elabora scarsamente la bilirubina e la sua grande quantità viene escreta nelle urine come urobilinogeno.

Un bambino fino a 3 mesi è considerato normale se gli urobilinoidi sono determinati in un test urinario generale. Quindi, in un bambino così come in donne, uomini, c'è un numero così piccolo di urobilinoidi nell'analisi che è difficile isolarli usando metodi di laboratorio. Ma se il bambino è riuscito a determinarli, questo già parla di patologia. Tali patologie come epatite acuta, cronica, anemia congenita o acquisita, malattie del tratto intestinale (varie coliti).

Nelle donne in gravidanza, la tossicosi causa la disidratazione, che può anche aumentare il livello di urobilinoidi nell'analisi. Ma questa è la norma solo in una situazione con un leggero aumento. E così nelle donne incinte, il tasso è considerato lo stesso degli adulti. Un aumento significativo dei valori nell'analisi nelle donne in gravidanza indica le stesse patologie degli adulti. Richiede un trattamento immediato a uno specialista per ulteriori esami e trattamenti. Poiché alcune patologie possono danneggiare lo sviluppo del feto. Affinché ciò non avvenga, sono necessarie diagnosi e trattamenti tempestivi.

Determinare il contenuto di urobilinoidi nell'analisi generale delle urine è molto importante. Poiché nelle malattie del fegato sono quasi i primi a comparire nelle analisi, anche prima della comparsa di indicatori più significativi, come la bilirubina ematica. Anche gli urobilinoidi riflettono le dinamiche della malattia. Cioè, con il processo di recupero e compensazione - lasciano il test delle urine generale. Sono anche un segno prognostico nella diagnosi differenziale di ittero ostruttivo e altri ittero. Poiché l'analisi urinaria meccanica non viene modificata e con altri itterici, si osserva un aumento degli urobilinoidi.

Quindi, non dovremmo trascurare gli indicatori dell'analisi generale dell'urina. Molto spesso, questa analisi non è prestata la dovuta attenzione, anche se la decodifica corretta può indicare molti sistemi corporei. E la consapevolezza che l'urobilinogeno, se presente nelle urine, con una lunga esposizione all'aria diventa urobilin, e l'urina acquista un colore più scuro, può aiutare anche a casa. Puoi fare questa analisi da solo a casa. Ma comunque, se ci sono sintomi e reclami, è meglio andare dal dottore comunque, portare l'analisi al laboratorio dell'istituto medico, dove determineranno tutto esattamente per essere sicuri al 100%. Se qualcosa è determinato, il trattamento prescritto dal medico dovrebbe essere avviato immediatamente, poiché le patologie sono piuttosto serie.

Norm urobilinigen nelle urine

La composizione dell'urina umana indica un numero di malattie. Ecco perché è necessario sapere qual è il tasso di urobilinogeno nelle urine. Questo indicatore viene rilevato da uno studio generale sull'urina. Valori elevati possono essere sintomi di cistite, insufficienza renale e patologie della zona renale.

Urobilinogeno Normo

Il numero di uro contenuti in una persona sana dovrebbe essere minimo. Il suo valore è così basso che l'analisi delle urine non può determinare e rivelarne il contenuto. Da questo è chiaro che nello stato normale dell'organismo la sostanza non può essere rilevata.

Se la sostanza è stata identificata, il paziente riceverà una conclusione in cui sono presenti i seguenti valori: "+" - debolmente positivo, "2+" - positivo e "3+" - nettamente positivo. I livelli elevati di urobilinogeno sono chiamati urobilinuria.

Gli indicatori di analisi anomali si verificano a causa delle seguenti patologie nel corpo:

  • Eccesso di urobilinogeno nell'intestino;
  • Anomalie nel fegato dovute all'uso di alcol o prodotti che influiscono negativamente su questo organo;
  • Ittero meccanico Durante il corso di una tale malattia, si osserva una maggiore quantità di urobilinoide nel corpo.

Molto spesso, il rilevamento di questa sostanza nel corpo indica il decorso della malattia. Pertanto, dopo che gli studi sono stati completati, al paziente viene assegnato un esame aggiuntivo e, se necessario, un corso di recupero.

Gli indicatori normali di urobilinogeno nel sangue vanno da 8,5 a 20,5 μmol / litro. Nelle urine di una persona sana può essere rilevata una cifra insignificante di 5-10 mg / litro.

La norma negli uomini può essere superiore ai valori standard di 1-2 punti, ma non di più. La norma dell'urobilinogeno nelle donne dovrebbe essere rigorosamente entro i limiti sopra indicati, poiché la deviazione indica lo sviluppo di patologie che alla fine causeranno complicazioni e disagio permanente.

Se i risultati dell'analisi sono sovrastimati, ottenere una consulenza, passare attraverso un riesame e un corso di recupero.

Quale analisi rivela l'urobilinogeno nella composizione delle urine

Per determinare la sua quantità nell'urina del paziente, viene applicata un'analisi generale standard. La preparazione alla ricerca deve essere eseguita con tutte le regole, la conformità con la dieta e l'igiene.

Oggi esiste un metodo rapido che rileverà l'urobilina nelle urine. Il principio della sua azione è simile a un test di gravidanza. Dovrai raccogliere l'urina in un contenitore speciale e immergere una striscia in esso. Questo metodo è inteso per l'auto-uso a casa.

Se è stato identificato un indicatore che è stato abbassato o ha valori sovrastimati, contattare la clinica e ottenere l'assistenza adeguata. L'autodiagnosi non è sempre affidabile, quindi passa attraverso un'analisi generale, che verrà eseguita da medici esperti.

Metodi diagnostici

Per identificare la quantità esatta di urobilinogeno nel corpo, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Per identificare la sostanza nel corpo del bambino, vengono utilizzati test rapidi, che vengono implementati in ogni farmacia. In questo modo, non devi andare in clinica e aspettare in fila.
  • Gli adulti dovrebbero usare un test generale delle urine in laboratorio. Ciò aiuterà non solo a identificare la quantità esatta di urobilinogeno nelle urine, ma anche a individuare patologie che influenzano negativamente il corpo.

Questi metodi sono in grado di mostrare la quantità esatta di urobilinoidi nel corpo. Il passaggio costante di un tale studio proteggerà il paziente da problemi al fegato, ai reni e ad altri organi interni.

Valori di decodifica

Ubg nell'analisi delle urine indica le malattie che sono associate alla cessazione del flusso biliare nell'intestino. In alcuni casi, il rilevamento di questo elemento indica un problema con l'area del fegato e dei reni.

I valori ottenuti dall'analisi passata dovrebbero essere decifrati dal medico che ha scritto la direzione per questo studio. I risultati possono avere interpretazioni diverse a seconda dell'equipaggiamento utilizzato per questo. Sulla base di questo, è possibile ottenere informazioni adeguate sulla propria salute consultando uno specialista in questo campo.

Come rispondere alle anomalie

Lo stress non è l'effetto migliore sul corpo, quindi i risultati non sono causa di panico. Un cattivo risultato non garantisce che una malattia si sviluppi e progredisca nel tuo corpo.

Spesso, le deviazioni dalla norma sono osservate in quelle persone che soffrono di insonnia, provano un forte stress psicologico o fisico o hanno cattive abitudini.

È possibile riportare l'urobilinogeno alla normalità con una dieta normale ed equilibrata. Ciò significa che il paziente deve rinunciare a cibi fritti e grassi. Rimuovi dai piatti dietetici che contengono una maggiore quantità di sale, fai esercizio e trascorri più tempo possibile all'aria aperta.

Per migliorare il normale funzionamento del corpo aiuterà le tinture a base di erbe. Per l'analisi delle urine su ubg ha mostrato un risultato normale, sarà necessario utilizzare tinture di tansy, immortelle e piante simili.

Mangiate la tintura prima di andare a dormire in una quantità di non più di 70 grammi. Tale terapia influenzerà favorevolmente il canale urinario e restituirà la sua funzione al suo stato normale.

Non dimenticare che la quantità di urobilinogeno nelle urine è influenzata dall'età. Tenerne conto al momento di passare l'analisi generale e, se necessario, consultare il proprio medico.

conclusione

L'analisi per l'individuazione dell'urobilinogeno nelle urine contribuirà all'individuazione di anomalie nel corpo. L'esame continuo proteggerà una persona dallo sviluppo di patologie associate all'area del fegato e dei reni.

Un'attenzione particolare dovrà essere prestata alle donne in gravidanza, poiché durante questo periodo la quantità della sostanza aumenta a causa di un'interruzione ormonale. La procedura consentirà al bambino di svilupparsi in modo sano e senza anomalie.

Se i risultati negativi sono stati ottenuti, non fatevi prendere dal panico e ri-prendere di nuovo il sondaggio, perché il motivo potrebbe essere completamente diverso. Restituire il livello di urobilinogeno alla normalità mediante un'alimentazione corretta, un uso equilibrato di liquidi e sport.

Cerca anche di evitare situazioni conflittuali, non sperimentare lo stress e rinunciare a uno sforzo fisico pesante. Queste azioni influenzeranno positivamente le funzioni del tuo corpo e il livello di urobilinogeno tornerà alla normalità. Prenditi cura della tua salute, perché questa è la cosa più importante nella vita umana.

È possibile sconfiggere la malattia renale grave!

Se i seguenti sintomi ti sono familiari di prima mano:

  • mal di schiena persistente;
  • difficoltà a urinare;
  • violazione della pressione sanguigna.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Cura la malattia è possibile! Segui il link e scopri come lo specialista consiglia il trattamento.

Analisi delle urine - trascrizione. UBG: il valore e i livelli normali di urobilinogeno nelle urine.

UBG nelle analisi delle urine photo Analisi delle urine. Decodificare UBG significa contenuto di urobilinogeno (assolutamente qualsiasi urina normale contiene necessariamente tracce di urobilinogeno). Il suo livello può aumentare drammaticamente nel caso di ittero emolitico (distruzione di globuli rossi all'interno dei vasi), o in lesioni infiammatorie e tossiche del fegato, così come nelle malattie intestinali, come la stitichezza e l'enterite. Quando l'ittero meccanico (subpatico), che è accompagnato da un blocco completo del dotto biliare, l'urobilinogeno è completamente assente nelle urine. Questa sostanza è formata dalla bilirubina diretta, che viene secreta nell'intestino tenue insieme alla bile. Pertanto, se non esiste un indicatore UBG, un'analisi delle urine generale può rivelare segni di cessazione del flusso biliare nell'intestino.

Che cosa significa un esame delle urine generale?

Questa analisi ci permette di stimare il peso specifico dell'urina, determinare la quantità di proteine ​​in esso, zucchero (cioè glucosio), corpi chetonici (o acetone) e colorare le sostanze biliari (come urobilina e bilirubina). Inoltre, grazie all'esame microscopico del sedimento urinario, è possibile rilevare le cellule del sangue (leucociti ed eritrociti), nonché i cilindri.

I test delle urine vengono effettuati per riconoscere le principali malattie renali, tra cui nefrosclerosi, nefrite, amiloidosi, tumori e urolitiasi. Inoltre, l'analisi generale delle urine aiuta a diagnosticare la pielonefrite, le lesioni della ghiandola prostatica e la malattia della vescica. Spesso, attraverso i test delle urine, si possono identificare i primi segni di malattia. Pertanto, i test vengono nominati durante le ispezioni di routine.

Analisi delle urine: UBG - norma.

La norma dell'urobilinogeno nelle urine è compresa tra 5 e 10 milligrammi per litro. Questa sostanza non ha colore, ma se viene a contatto con l'ossigeno (ad esempio, l'urina rimarrà a lungo in aria), viene ossidata e diventa urobilina. E questo componente dipinge l'urina in un giallo più intenso. Pertanto, quando l'urina contiene molto urobilinogeno, con una condizione prolungata, diventa scuro. Cioè, nell'analisi dell'urina appena raccolta, viene determinata la presenza di urobilinogeno e, nell'analisi di un lungo periodo, la quantità di urobilina. La quantità di urobilinogeno ha un indicatore UBG nell'analisi delle urine.

L'urobilinogeno si forma nell'intestino dalla bilirubina biliare (la flora intestinale partecipa a questo processo). Una parte della sostanza viene convertita in stercobilinogeno, che viene escreto insieme alle feci e la seconda parte viene assorbita dal sangue. Il sangue passa principalmente attraverso il fegato, a causa del quale le sue cellule afferrano l'urobilinogeno e di nuovo lo convertono in bilirubina, che è già escreta insieme alla bile. Tuttavia, una piccola parte del sangue passa dall'intestino attraverso le anastomosi emorroidali, senza catturare il fegato. Cioè, una certa quantità di urobilinogeno entra ancora nelle urine.

UBG nell'analisi delle urine. Il tasso di questa sostanza può variare per tali motivi:

  • L'urobilinogeno è assente nelle urine se il dotto biliare comune è bloccato. Allo stesso tempo, la bile e la bilirubina, che è contenuta in esso, non entrano nell'intestino. Cioè, la formazione dell'urobilinogeno nelle estremità dell'intestino.
  • La ripartizione accelerata degli eritrociti (rispettivamente e dell'emoglobina) aiuta ad aumentare la formazione di bilirubina. Viene escreto in grandi quantità con la bile. Di conseguenza, si verificano ematomi massicci, anemie emolitiche, emorragie intestinali, diatesi emorragica e simili.
  • Come risultato di una diminuzione dell'attività del fegato, semplicemente non ha il tempo di elaborare completamente l'urobilinogeno, che viene assorbito nell'intestino. Di conseguenza, la quantità di sostanza nel sangue, così come nelle urine, aumenta in modo significativo. A causa di ciò, si sviluppano epatite virale, cirrosi, cancro del fegato (fase primaria e secondaria), tossicosi nelle donne in gravidanza, gravi processi infettivi e insufficienza cardiaca e altri.
  • All'aumentare del tasso di processi putrefattivi nell'intestino aumenta anche la quantità di urobilinogeno che si forma. Di conseguenza, inizia ad essere assorbito nel sangue in grandi quantità. Come risultato, si verificano ileite, ostruzione intestinale, processi infettivi (come la colangite delle vie biliari) e enterocolite.

Urobilinogeno nelle urine: la norma e cosa significa aumentare

L'urobilinogeno è chiamato pigmenti biliari nelle urine, che sono il prodotto finale dell'utilizzo delle cellule dell'emoglobina, della bilirubina e di altri componenti organici nel corpo, per esempio. mioglobina (proteina muscolare). E se la rilevazione della bilirubina nelle urine è chiaramente una patologia, allora il contenuto della quantità ammissibile di urobilinogeno è considerato una variante della norma. Comprenderemo più in dettaglio qual è il tasso ammissibile di urobilinigen nelle urine e per il quale è necessaria la definizione di questo indicatore diagnostico.

Urobilinogeno nelle urine, cosa significa?

Per cominciare, la fonte primaria di urobilinogeno è l'emoglobina, dalla parte porfirina di cui si formano le molecole di bilirubina indiretta, che più tardi nel fegato viene convertito in una linea retta e penetra nell'intestino insieme alla bile. Inoltre, un gran numero di sostanze intermedie si formano dalla bilirubina, alcune vengono assorbite nel flusso sanguigno, altre ancora vengono processate dal fegato e solo una piccola parte viene rimossa insieme all'urina e viene chiamata urobilinogeno.

Va notato che l'urobilinogeno sotto l'azione della luce solare e in combinazione con l'ossigeno si ossida dopo un paio d'ore, formando urobilina. Entrambe queste sostanze, così come altri prodotti intermedi, sono chiamate "urobilinoidi urinari". La presenza di urobilina nelle urine si chiama urobilinuria, è questa sostanza che colora l'urina di un colore scuro nel tempo. Pertanto, il materiale in studio non può essere tenuto a lungo nella luce, altrimenti il ​​risultato dell'analisi avrà un certo errore.

È difficile sopravvalutare il valore diagnostico dell'analisi delle urine di ubg, questo studio è molto semplice, economico e altamente affidabile, nella pratica diagnostica medica è semplicemente insostituibile.

Per cominciare, l'urobilinogeno compare nelle urine molto prima della bilirubina nelle urine e nel sangue. Pertanto, il rilevamento di ubg nell'analisi delle urine, così come la determinazione del test del timolo, ALT e AST del sangue, è uno dei primi segni dello sviluppo dell'epatite.

In secondo luogo, secondo il livello di urobilinogeno (più precisamente, per sua assenza), è possibile determinare quale tipo di paziente ha ittero, meccanico (a causa di un cattivo deflusso della bile) o altra origine.

Inoltre, l'urobilinogeno nelle urine di ubg è un indicatore affidabile dello stato funzionale del fegato, oltre a tracciare le dinamiche di miglioramento o deterioramento del decorso di una malattia.

In ogni caso, la presenza di urobilinogeno nelle urine è considerata una norma obbligatoria, ma solo entro limiti accettabili. Una diminuzione o un aumento del valore obiettivo è un segno diagnostico importante e un motivo per inviare un paziente per un esame più approfondito.

Norma nelle analisi delle urine

La valutazione della concentrazione di urobilinogeno è una parte obbligatoria quando si esegue un test urinario generale (clinico). Questo indicatore è indicato come ubg o uro nelle analisi delle urine.

In una persona sana, ubg nelle urine dovrebbe essere entro limiti molto piccoli da 5 a 10 mg / l. La deviazione da questo limite indica spesso la presenza di alcune patologie che possono influenzare la formazione o il metabolismo dei pigmenti organici nel corpo. Per ottenere il risultato più veritiero, si dovrebbe testare solo l'urina appena raccolta.

Qualsiasi medico che abbia il sospetto di uno stato anormale del fegato o del sistema urinario, nonché manifestazioni e disturbi sintomatici del paziente, può scrivere per l'analisi.

Urobilinogeno nelle urine aumentato

Nello studio del materiale in condizioni di laboratorio, condurre un test speciale per determinare il pigmento nelle urine. Alla fine del test può essere identificato:

  • Debole reazione positiva (+);
  • Reazione positiva (++);
  • Reazione positiva pronunciata (+++).

L'urobilinogeno elevato nelle urine può segnalare lo sviluppo delle seguenti patologie in un paziente:

  • Malattie epatiche (epatite, cirrosi, tumori nel corpo, infezioni acute del fegato);
  • Intossicazione acuta del corpo, provocando una significativa rottura dei globuli rossi;
  • Anemia emolitica grave (associata ad un aumento della distruzione dei globuli rossi);
  • Ostruzione intestinale o sviluppo di un'infezione acuta / cronica dell'intestino tenue e crasso;
  • Sanguinamento interno;
  • Trasfusione di sangue, che è incompatibile con il sangue del paziente;
  • Condizioni patologiche gravi della milza.

A volte, un aumento del livello di urobilinogeno non è associato a determinati disturbi. La causa può essere una grave disidratazione del corpo, ad esempio, con intensa sudorazione o perdita di liquidi.

Spesso, questo indicatore "salta" nelle donne in gravidanza che soffrono di tossicosi e vomito frequente. In questo caso, la concentrazione del pigmento nelle urine può raggiungere 20-35 μmol / litro.

Di solito, le donne sono preoccupate se l'urobilinogeno si ottiene nell'urina 34, ma non si deve prendere il panico in anticipo. Il medico curante ti aiuterà a scoprire la causa esatta, e se i cambiamenti nelle urine sono legati all'assunzione di liquidi insufficiente, alla sua eccessiva perdita o all'assunzione di determinati farmaci, uno specialista raccomanderà una serie di misure e misure appropriate per normalizzare l'indice.

Contenuto ridotto

Naturalmente, in un organismo sano, il pigmento in questione non dovrebbe raggiungere valori elevati, ma dovrebbe comunque essere rilevato nelle urine, anche se le sue tracce.

Tracce nell'urobilinogeno urinario, cosa significa? Se la conclusione di uno studio di laboratorio indica che sono state identificate tracce di ubg, il contenuto di questo pigmento rientra nell'intervallo di normalità.

Se c'è un'assenza completa di urobilinogeno nelle urine, questo può essere un segnale di un blocco meccanico esistente dei dotti biliari. In questo caso, la bile semplicemente non può essere eliminata dal fegato. Pertanto, il più delle volte questo risultato è ottenuto da pazienti con sospetto ittero ostruttivo o colestasi.

Inoltre, si può presumere che il paziente abbia alterato la filtrazione renale, ad esempio in caso di glomerulite, danno renale tossico o sviluppo di tumori.

Urobilinogeno nelle urine durante la gravidanza

Durante il periodo in cui il bambino nasce, vari cambiamenti avvengono nel corpo della donna, in relazione al lavoro di quasi tutti gli organi e sistemi. Tuttavia, l'ubicazione dell'analisi delle urine è la norma per le mamme in attesa non molto diverse dagli ordinari adulti non gravidi. Una significativa deviazione dalla norma nella direzione di aumento può indicare patologie epatiche. Inoltre, un tasso sovrastimato può essere il primo segnale serio di intossicazione del corpo, che può influire negativamente sulla salute sia della madre che del feto.

Una donna può lei stessa sospettare cambiamenti avversi anche prima dello studio clinico, se l'urina è diventata una tonalità più intensa, più scura invece di un colore paglierino giallastro. In questo caso, devi sempre informarne il medico e condurre un esame immediato.

A volte, le peggiori aspettative del medico e della donna stessa possono non essere giustificate e un aumento della concentrazione di urobilinogeno può essere dovuto a una quantità insufficiente di liquido nel corpo. Di solito, questo è dovuto a un'alimentazione scorretta delle donne incinte o al non osservare l'equilibrio salino durante il giorno, l'assunzione di determinati tipi di medicinali può anche portare a disidratazione.

La donazione di urina ai pigmenti della bile viene solitamente prescritta a pazienti con sospetta funzionalità epatica alterata, malattia del calcoli biliari o processi patologici dei reni e del sistema sanguigno. La decodifica del test dell'urina deve essere effettuata da uno specialista. È probabile che al fine di determinare la diagnosi esatta, a una persona verranno assegnati ulteriori test ed esami (ultrasuoni, test e colture).

Dopo aver determinato la causa della deviazione, al paziente viene prescritto un ciclo di trattamento per la malattia identificata.

Per non rovinare la tua salute e mantenere tutti gli indicatori principali in condizioni normali, devi rafforzare costantemente la tua immunità, seguire la dieta e il regime giornaliero e trattare i disturbi e i disturbi esistenti nel tempo.

Ubg, ph, neg nell'analisi delle urine: normale e cosa significa

Che cos'è un test delle urine e quando viene prescritto?

L'analisi delle urine è una delle più comuni in medicina. L'uomo lo guarda dalla nascita. Ognuno di noi, senza eccezioni, ha subito tale diagnostica e non ci sono controindicazioni per lui.

È prescritto per varie malattie, per studiarne e determinarne la natura, nonché per i controlli preventivi.

Il fatto è che secondo la composizione di questo fluido, è possibile determinare l'efficacia del trattamento, valutare le condizioni generali della persona e identificare le malattie del sistema urinogenitale nel tempo.

I test delle urine sono diversi. Ognuno di loro nomina il medico a sua discrezione.

L'urina viene raccolta in un contenitore separato e sterile. Dopo di che viene esaminato in laboratorio. Gli esperti prestano attenzione a tali caratteristiche del fluido:

Ma altri indicatori sono inscritti nell'aiuto in lettere e numeri latini, che è incomprensibile per la maggior parte dei pazienti. Ad esempio, PH, UBG o NEG. E a volte c'è qualcosa da cercare.

UBG nell'analisi delle urine. Cos'è?

L'urina contiene urobilinogeno. Questa sostanza, associata all'attività del fegato e della cistifellea, gli conferisce un colore giallo, grazie al pigmento urobilinico.

La norma è UBG. Deviazioni dalla norma e come sono pericolosi

Se UBG è tra 5 e 10 milligrammi per litro, non ci dovrebbero essere motivi di preoccupazione. Questa è la norma. Non è difficile ricordare questi numeri.

Ma succede che l'urobilinogeno o l'urobilina sono completamente assenti nelle urine. Ciò può significare che il dotto biliare è bloccato e la bile non entra nell'intestino. È necessario contattare un chirurgo e un gastroenterologo. A volte questo accade in violazione della filtrazione renale.

Ma quando il livello di UBG si rovescia, le ragioni sono diverse:

  • Può indicare la presenza di anemia emolitica, ematoma, diatesi emorragica, sanguinamento nell'intestino e simili.
  • Probabili problemi con il fegato quando la sua attività è ridotta (epatite, cirrosi, cancro, intossicazione)
  • Possibili processi infettivi nelle vie biliari, enterocolite o ostruzione intestinale.
  • Accade che il livello di UBG aumenta con l'incompatibilità del sangue dopo la trasfusione.

Non fatevi prendere dal panico prima del tempo. Dopo un'eccessiva sudorazione, l'urobilinogeno può cadere, il che non indica una malattia grave.

Un altro livello di UBG è imprevedibile nelle donne in gravidanza, specialmente se si osserva tossicosi.

NEG nelle analisi delle urine. Cos'è?

NEG è l'abbreviazione di negativo, cioè, in questo caso, l'assenza di qualcosa nelle urine.
Dopotutto, è con questo fluido che una parte significativa dei prodotti metabolici lascia il corpo. In generale, l'analisi delle urine, puoi "leggere" molto sul tuo corpo. Per questo è necessario familiarizzare con questo elenco.

  1. Se vedi un GLU neg, non devi preoccuparti. GLU è un indicatore del glucosio. Una persona sana ha un contenuto di urine così piccolo da essere negativo. Tutti conoscono l'espressione "donare il sangue per lo zucchero". Se il livello di glucosio (GLU) è troppo alto, allora può indicare il diabete (di solito) o la malattia renale.
    Inoltre, i livelli di glucosio possono aumentare con la glucosuria nelle persone sane.
  2. Dovrebbe essere contento e la presenza di BIL neg nell'analisi. Questo è un indicatore della bilirubina e il suo aspetto significa solo un aumento della distruzione dell'emoglobina nel sangue. Ciò può essere dovuto a danno epatico, ematoma o intossicazione. In ogni caso, è necessario consultare uno specialista.
  3. Se sei sano, sarà PRO mark neg. Questo indica una mancanza di proteine ​​nelle urine. Singoli casi di rilevamento di questa sostanza sono consentiti, ma se la proteina è elevata regolarmente, questo indica una malattia (adenoma prostatico, cistite, malattia renale, ecc.). È necessario sottoporsi a un esame approfondito.
  4. NIT neg significa che il numero di batteri non è troppo alto. Il risultato inverso può indicare processi infiammatori, così come uretrite o cistite.
  5. VTC neg dice che non sono state trovate cellule epiteliali nelle urine. Con contenuto aumentato possibile malattie veneree o disturbi delle vie urinarie.

PH nell'analisi delle urine. Cos'è?

Probabilmente l'indicatore più variabile nell'analisi delle urine, in quanto dipende dalla natura del cibo, dall'età, dai farmaci assunti e anche dal momento della consegna dell'analisi. Questo è un indicatore dell'idrogeno e parla di "acidità dell'urina". Separando questo liquido, una persona garantisce un equilibrio acido-base.

L'analisi del PH ti consente di conoscere le proprietà fisiche dell'urina.

Norm PH. Deviazioni dalla norma e come sono pericolosi

Negli adulti, il tasso di 5,0 a 7,0. Durante il giorno, gli indicatori sono leggermente spostati, ma devono rimanere entro questi limiti. Le percentuali nei neonati e nelle donne in gravidanza sono leggermente diverse.

Un aumento di acidità o alcalinizzazione delle urine è osservato in malattie come cistite o pielonefrite. Ma se sai per certo che non ci sono tali malattie, allora possono essere le reazioni ad alcuni farmaci, così come dal latte e dal cibo vegetale.

Una diminuzione dell'acidità o dell'acidificazione è possibile con l'uso regolare di alcol, infezioni del sistema escretore, sepsi, diabete, ecc.

Non aver paura, perché questa non è l'analisi principale per la diagnosi. Devi anche sapere che le deviazioni regolari del PH dalla norma, minacciano la formazione di calcoli renali.

Decifrare i risultati dell'analisi generale dell'urina negli adulti: tabella

Analisi delle urine - uno studio di laboratorio completo, che rivela una serie di caratteristiche fisiche e chimiche della sostanza, sulla base di essa è possibile effettuare una serie di diagnosi.

A causa della sua facilità di implementazione e di un elevato contenuto informativo, questa analisi è parte integrante di qualsiasi studio. Sulla base dei dati ottenuti, il medico fa una diagnosi e, se necessario, prescrive una direzione per ulteriori ricerche e assegna visite agli specialisti appropriati.

L'oggetto della revisione di questo articolo decifrerà i risultati dell'analisi generale dell'urina negli adulti sotto forma di tabella, nonché gli indicatori della norma.

Quali sono gli indicatori per la decodifica?

Decifrare l'analisi generale delle urine coinvolge la descrizione delle urine sui seguenti indicatori:

  • trasparenza;
  • colore;
  • peso specifico e indice di acidità.

Viene quindi valutata la presenza di sostanze specifiche nelle urine, come ad esempio:

  • proteine;
  • il glucosio;
  • pigmenti biliari;
  • corpi chetonici;
  • l'emoglobina;
  • sostanze inorganiche;
  • cellule del sangue (leucociti, eritrociti, ecc.), così come le cellule trovate nel tratto urogenitale (l'epitelio e i suoi derivati ​​- cilindri).

Questa procedura è assegnata in caso di:

  • uno studio ausiliario del lavoro del sistema urinario (l'analisi delle urine può anche essere prescritta per patologie associate ad altri organi);
  • monitorare lo sviluppo delle malattie e verificare la qualità del loro trattamento;
  • diagnostica di patologie del sistema urinario;
  • esame preventivo

Utilizzando l'analisi, è possibile diagnosticare una varietà di malattie renali, problemi con la ghiandola prostatica, malattie della vescica, tumori, pielonefrite, nonché un certo numero di condizioni patologiche nelle prime fasi, quando non ci sono manifestazioni cliniche in quanto tali.

Come raccogliere e superare correttamente un'analisi delle urine completa?

Prima di raccogliere l'urina, è necessario eseguire un'attenta igiene degli organi urinari, per prevenire l'ingresso di sostanze inquinanti liquide di terze parti. È necessario raccogliere l'urina in contenitori sterili, i cosiddetti contenitori per il biosaggio.

12 ore prima che la sostanza venga raccolta, è necessario rifiutarsi di prendere qualsiasi farmaco che possa modificare i parametri fisico-chimici delle urine. L'analisi stessa deve essere effettuata entro e non oltre due ore dal campionamento.

Per un'analisi delle urine generale, è necessario raccogliere il liquido del mattino, che si è accumulato fisiologicamente durante la notte. Questo materiale è considerato ottimale e i risultati della sua ricerca sono affidabili.

Norma e interpretazione dei risultati: tabella

La tabella mostra gli indicatori dell'analisi generale di urina in adulti normali, alla presenza di qualsiasi deviazione è necessario effettuare la trascrizione.

  • Colore: varie tonalità di giallo;
  • La trasparenza è trasparente;
  • Odore: morbido, non specifico;
  • La reazione o pH è acido, pH inferiore a 7;
  • Peso specifico (densità relativa) - entro 1,012 g / l - 1,022 g / l
  • Urobilinogeno - 5-10 mg / l;
  • Proteine ​​- assente;
  • Glucosio - è assente;
  • Corpi chetonici - assenti;
  • La bilirubina è assente;
  • Cilindri (microscopia) - assenti;
  • L'emoglobina è assente;
  • Sali (microscopia) - assenti;
  • I batteri sono assenti;
  • I funghi sono assenti;
  • I parassiti sono assenti;
  • Globuli rossi (microscopia) - 0-3 nel campo visivo per le donne; 0-1 in vista per gli uomini;
  • Leucociti (microscopia) - 0-6 nel campo visivo per le donne; 0-3 in vista per gli uomini;
  • Cellule epiteliali (microscopia) - 0-10 nel campo visivo.

L'analisi delle urine è attualmente eseguita abbastanza rapidamente, nonostante il gran numero di indicatori e criteri. Le proprietà e la composizione dell'urina possono variare ampiamente a seconda delle condizioni dei reni e dell'organismo nel suo complesso, pertanto, ha un grande valore diagnostico.

Maggiori informazioni sulla decodifica dei risultati dell'analisi generale dell'urina negli adulti possono essere leggermente inferiori.

Colore delle urine

Il colore dell'urina dipende dalla quantità di liquido assunto e dalla capacità di concentrazione dei reni. Lo scarico prolungato di urina chiara, incolore o acquosa è caratteristico di

  • non zucchero e diabete;
  • insufficienza renale cronica.

L'urina di colore intenso viene escreta in caso di grossa perdita di liquido extrarenale (durante la febbre, la diarrea). Il colore rosa-rosso o rosso-marrone causato dalla mescolanza di sangue "fresco" è quando:

L'escrezione urinaria del tipo "meat slop" è tipica per i pazienti con glomerulonefrite acuta. Il colore rosso scuro dell'urina appare durante la massiccia emolisi degli eritrociti. Con ittero, l'urina acquisisce un colore marrone o verde-bruno ("colore della birra"). Il colore nero dell'urina è caratteristico di alcaptonuria, melanosarcoma, melanoma. L'urina bianca lattiginosa appare durante la lipiduria.

trasparenza

Anche criterio molto importante nella diagnosi. Normalmente, dovrebbe essere trasparente. Questa proprietà viene mantenuta per le prime ore dopo aver raccolto l'analisi.

Cause di torbidità urinaria:

  • inclusione dei globuli rossi nella urolitiasi, nella glomerulonefrite e nella cistite.
  • Un gran numero di globuli bianchi nelle malattie infiammatorie.
  • la presenza di batteri.
  • alto contenuto proteico nelle urine.
  • alto contenuto di cellule epiteliali.
  • sale nelle urine in grandi quantità.

È consentita una leggera torbidità dovuta alle cellule epiteliali e una piccola quantità di muco. Di solito, l'urina ha un odore specifico di contrasto. La maggior parte della gente lo conosce bene. In alcune malattie può anche cambiare. Nelle malattie infettive della vescica può apparire un forte odore di ammoniaca e persino marcire. Nel diabete, l'urina puzza di mele marce.

Reazione di urina (acidità, pH)

La solita reazione dell'urina è debolmente acida, sono consentite fluttuazioni del pH urinario tra 4,8 e 7,5.

  • Il pH aumenta con alcune infezioni del sistema urinario, insufficienza renale cronica, vomito prolungato, iperfunzione paratiroidea, iperkaliemia.
  • Abbassare il pH può verificarsi con tubercolosi, diabete, disidratazione, ipopotassiemia e febbre.

Densità specifica

Questo indicatore normalmente ha un range abbastanza ampio: da 1.012 a 1.025. Il peso specifico è determinato dalla quantità di sostanze disciolte nelle urine: sali, acido urico, urea, creatinina.

Un aumento della densità relativa superiore a 1026 è chiamato iperstenuria. Questa condizione è osservata quando:

  • aumento dell'edema;
  • sindrome nefrosica;
  • diabete;
  • toxicosis di donne incinte;
  • introduzione di sostanze radiopache.

Una diminuzione di HC o hypostenuria (meno di 1018) viene rilevata quando:

  • danno acuto ai tubuli del rene;
  • diabete insipido;
  • insufficienza renale cronica;
  • aumento maligno della pressione sanguigna
  • prendendo alcuni diuretici
  • bere pesantemente

Il valore della densità specifica riflette la capacità dei reni umani di concentrarsi e diluire.

proteina

In una persona sana, la concentrazione di proteine ​​non deve superare 0,033 g / litro. Se questo indicatore viene superato, allora possiamo parlare di sindrome nefrosica, presenza di infiammazione e molte altre patologie.

Tra le malattie che causano un aumento della concentrazione di proteine ​​nelle urine sono:

  • raffreddori,
  • malattie del tratto urinario,
  • malattia renale.

Malattie infiammatorie del sistema genito-urinario:

In tutti questi casi, la concentrazione proteica sale a 1 g / litro.

Inoltre, la causa dell'aumentata concentrazione di proteine ​​è l'ipotermia, un intenso sforzo fisico. Se la proteina si trova nelle urine di una donna incinta, probabilmente ha la nefropatia. Vedi più in dettaglio: perché le proteine ​​sono aumentate nelle urine.

Glucosio (zucchero)

Nello stato normale, il glucosio non deve essere rilevato, ma il suo contenuto in una concentrazione non superiore a 0,8 mmol per litro è ammissibile e non indica deviazioni.

Decifrare un test delle urine in latino con una grande quantità di glucosio può indicare:

  • pancreatite;
  • La sindrome di Cushing;
  • la gravidanza;
  • abuso di cibo dolce.

Tuttavia, la causa più comune di overdose di zucchero urinario è il diabete. Per confermare questa diagnosi, oltre all'analisi delle urine, viene solitamente prescritto un emocromo completo.

Corpi chetonici

Questi sono acetone, acido acetoacetico e acido idrossibutirrico. La ragione per la presenza di corpi chetonici nelle urine è una violazione dei processi metabolici nel corpo. Questa condizione può essere osservata nelle patologie di vari sistemi.

Cause dei corpi chetonici nelle urine:

  • diabete mellito;
  • intossicazione da alcol;
  • pancreatite acuta;
  • dopo gli infortuni che interessano il sistema nervoso centrale;
  • vomito acetemico nei bambini;
  • digiuno prolungato;
  • predominanza nell'alimentazione di proteine ​​e cibi grassi;
  • aumento dei livelli di ormone tiroideo (tireotossicosi);
  • Malattia di Itsenko Cushing.

epitelio

Le cellule epiteliali si trovano sempre nell'analisi. Arrivano, esfolianti dalla mucosa delle vie urinarie. A seconda dell'origine, l'epitelio transitorio vtc (vescica), piatta (tratto urinario inferiore) e renale (rene) sono isolati. L'aumento delle cellule epiteliali nel sedimento urinario parla di malattie infiammatorie e intossicazioni da sali di metalli pesanti. Vedi più in dettaglio: perché l'epitelio è aumentato nelle urine.

cilindri

Il cilindro è una proteina che coagula nel lume dei tubuli renali e include qualsiasi contenuto del lume tubulo. Nelle urine di una persona sana, è possibile rilevare singoli cilindri nel campo visivo al giorno. Normalmente, nell'analisi generale dell'urina non ci sono cilindri. L'aspetto dei cilindri (cylindruria) è un sintomo di danno renale. Il tipo di cilindri (ialino, granulare, pigmentato, epiteliale, ecc.) Non ha valore diagnostico speciale.

I cilindri (cylindruria) compaiono nell'analisi generale delle urine per: un'ampia varietà di malattie renali; epatite infettiva; scarlattina; lupus eritematoso sistemico; osteomielite. Vedi più in dettaglio: perché i cilindri sono sollevati nelle urine.

emoglobina

L'emoglobina nelle urine normali è assente. Un risultato positivo del test riflette la presenza di emoglobina libera o mioglobina nelle urine. Questo è il risultato di emolisi intravascolare, intrarenale, urinaria di eritrociti con rilascio di emoglobina, o danno e necrosi muscolare, accompagnata da aumento dei livelli di mioglobina nel plasma.

La presenza di mioglobina nelle urine:

  • danno muscolare;
  • pesante sforzo fisico, incluso allenamento sportivo;
  • infarto miocardico;
  • miopatie progressive;
  • rabdomiolisi.

Presenza di emoglobina nelle urine:

  • grave anemia emolitica;
  • avvelenamento grave, ad esempio, sulfonamidi, fenolo, anilina. funghi velenosi;
  • sepsi;
  • ustioni.

È piuttosto difficile distinguere l'emoglobinuria dalla mioglobinuria, talvolta la mioglobinuria viene confusa con l'emoglobinuria.

bilirubina

Normalmente, la bilirubina deve essere escreta nella composizione della bile nel lume intestinale. Tuttavia, in alcuni casi vi è un forte aumento del livello di bilirubina nel sangue, in questo caso la funzione di rimuovere questa sostanza organica dal corpo viene parzialmente assorbita dai reni.

Cause della bilirubina nelle urine:

  • l'epatite;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza epatica;
  • malattia da calcoli biliari;
  • malattia di von Willebrand;
  • distruzione massiva di globuli rossi (malaria, emolisi tossica, malattia emolitica, anemia falciforme).

Globuli rossi

Gli eritrociti nell'analisi delle urine di persone sane dovrebbero essere assenti. Il numero massimo consentito di globuli rossi rilevati in diversi campi di vista. L'aspetto nelle urine degli eritrociti può essere sia di natura patologica che fisiologica.

Le ragioni fisiologiche sono l'assunzione di alcuni farmaci, di lunga data, lunghe camminate e un eccessivo esercizio fisico. Con l'esclusione delle cause fisiologiche, i fattori patologici sono un segnale inquietante della malattia degli organi interni. Vedi di più: cosa dicono dei globuli rossi nelle urine.

Globuli bianchi

Nelle urine di una persona sana, sono contenuti in una piccola quantità. Un aumento del numero di leucociti nelle urine (leucocituria) indica processi infiammatori nei reni (pielonefrite) o delle vie urinarie (cistite, uretrite).

Possibile leucocituria sterile cosiddetta. Questa è la presenza di leucociti nelle urine in assenza di batteriuria e disuria (con esacerbazione della glomerulonefrite cronica, inquinamento durante la raccolta delle urine, condizione dopo il trattamento con antibiotici, tumore alla vescica, tubercolosi dei reni, nefrite analgesica interstiziale).

Cause di leucocituria: glomerulonefrite acuta e cronica, pielonefrite; cistite, uretrite, prostatite, calcoli nell'uretere; nefrite tubulo-interstiziale; lupus eritematoso sistemico. Vedi di più: cosa fanno leucociti nelle urine.

batteri

L'urina nella vescica e nei reni è normalmente sterile. Nel processo di minzione, è disseminato dai microbi (fino a 10.000 in un ml), penetrando dall'uretra. Con le infezioni del tratto urinario, il numero di batteri nelle urine aumenta drammaticamente. Vedi di più: cosa fa la presenza di batteri nelle urine.

Funghi urinari

Spesso, i funghi Candida entrano nella vescica dalla vagina. Quando vengono rilevati, viene prescritto un trattamento antifungino.

limo

Il muco normale non dovrebbe essere nelle urine. La sua presenza indica un processo infiammatorio acuto o cronico del sistema urogenitale.

Sali di urina

L'aspetto nelle urine di sali (fosfaturia, ossalaturia) è un segno di avitaminosi, disturbi metabolici, anemia, la prevalenza nella dieta di un determinato elenco di prodotti (ad esempio carne). Vedi di più: cosa si intende per aumento di sale nelle urine.

Alla fine vorrei aggiungere che l'analisi delle urine generale è un importante indicatore diagnostico. Una persona può prestare attenzione indipendentemente al cambio di urina e consultare un medico. Si consiglia alle persone sane di fare questo test almeno una volta all'anno. Va anche ricordato che un singolo risultato non è un indicatore di patologia. È molto importante essere testati in dinamica al fine di trarre una conclusione definitiva sulla presenza della malattia.