Mal di testa sinistra: cause negli uomini, sintomi, trattamento

Potenza

I testicoli sono considerati ghiandole, con una funzione - la produzione di sperma, testosterone. Situato nello scroto da entrambi i lati. Vicino ai testicoli vi sono appendici, il cordone spermatico spermatico, dotto deferente.

La ricerca dei testicoli è possibile attraverso lo scroto, la loro condizione normale è di forma rotonda, elastica, densa. Succede che il testicolo fa male - a volte c'è dolore nel testicolo sinistro negli uomini. Le cause sono di solito traumi, agenti patogeni infettivi. Le sensazioni dolorose portano a disagio in un uomo, interrompono il suo benessere generale e hanno un effetto negativo sulla funzionalità sessuale. Il testicolo nei rappresentanti maschili in diversi periodi di età fa male, e si dovrebbe consultare il proprio medico per determinare l'eziologia della violazione.

Sintomi del disturbo

Per stabilire la diagnosi, il medico deve determinare la natura del dolore. Il dolore nel testicolo sinistro negli uomini è di solito:

Gli attacchi di dolore possono aumentare, ad esempio durante la deambulazione, le attività fisiche. La dimensione del testicolo aumenterà, i tessuti saranno compattati, l'organo si sentirà saldo al tatto. Ci sono altri fatti - un aumento della temperatura nell'area dello scroto di un uomo, quando sale, la spermatogenesi è disturbata.

Testicolo spesso dolorante con fenomeni di accompagnamento:

  • Aumento della temperatura;
  • Nausea, vomito;
  • Arrossamento del tessuto scrotale;
  • Gonfiore nello scroto.

Inoltre, parallelamente agli attacchi dolorosi, è possibile un aumento delle vene nell'area dello scroto. Il dolore acuto può innescare uno stato di perdita di coscienza del rappresentante maschile - questa situazione è solitamente osservata in presenza di erbe meccaniche pesanti.

Spesso, i pazienti su appuntamento con un medico si lamentano che un attacco doloroso nell'area dei testicoli si arrende alla gamba. Con tali sintomi, ci sono molti rappresentanti della metà forte dell'umanità. Gli attacchi di dolore di solito indicano che cosa sta accadendo momento infiammatorio nell'area genitale.

motivi

Perché il testicolo sinistro è ferito? Questa patologia è in grado di formare nei maschi di qualsiasi età - nell'infanzia, in un periodo di età avanzata. Il dolore al testicolo sinistro negli uomini è innescato da vari fattori: prostatite cronica, malattie sessualmente trasmissibili, traumi, orchite, epididimite. È possibile una situazione in cui vi è un aumento del dolore a sinistra, un cambiamento a uno acuto, questo indica una torsione testicolare - una particolare fisiologia umana che si vede raramente - il testicolo sinistro del paziente cambia posizione, impedendo il flusso di sangue che fluisce attraverso la rete vascolare nell'area dello scroto. Questo spostamento non è considerato un'anomalia indipendente, in questa situazione è richiesta una rapida assistenza medica, altrimenti l'organo può atrofizzarsi senza normalizzazione del flusso sanguigno.

Il dolore nel testicolo sinistro negli uomini non è solo la prova di un disturbo nella struttura degli organi nello scroto, ma indica anche il momento patologico che si verifica in esso. Perché il testicolo sinistro è ferito? Tra i fattori della formazione di questa patologia, gli esperti designano tali fenomeni:

  • Lesioni agli organi;
  • Il momento infiammatorio nella zona dei testicoli, innescato da infezione urologica, infiammazione delle appendici, vasi seme;
  • Spremitura di corpi intimo;
  • Mancanza di sesso regolare;
  • Ipotermia, termo;
  • Torsione del testicolo, cisti del cordone spermatico, appendice;
  • varicocele;
  • La presenza di un tumore nell'area scrotale - è in grado di essere localizzata nell'area dei testicoli, appendici, canali seminali;
  • Ernia nella zona inguinale;
  • idrocele;
  • Disturbo oncologico;
  • Fallimento della pervietà nervosa a causa di lesioni della parte bassa della schiena, sacro, coccige.

Se il testicolo sinistro fa male, è più probabile a causa dello sviluppo di infiammazione nell'area dell'appendice, fornendo istruzione, attività degli spermatozoi. Le appendici sono riconosciute come una struttura accoppiata che circonda il testicolo dalla zona dorsale e termina con il suo stato superficiale.

La diagnosi di fattori che provocano dolore nel testicolo non è un processo difficile per un medico esperto. A causa della trascuratezza della patologia, il disturbo è in grado di trasformarsi in una forma cronica, provocando varie complicanze, per esempio gravi, che richiedono ulteriori interventi chirurgici.

Manifestazione del dolore

Cosa fare con la manifestazione di attacchi dolorosi nella zona inguinale? È urgente consultare un medico specialista. Gli allarmi sono i seguenti punti:

  • Dolore nel processo di toccare i testicoli;
  • Testicoli ingranditi;
  • Il cambiamento nella forma dei testicoli, diventano anche morbidi;
  • Forte dolore acuto nel testicolo sinistro, formato senza provocatori oggettivi (ferite, lividi);
  • Il dolore nel testicolo penetra nella cavità dell'intero scroto, il dolore aumenta;
  • La temperatura aumenta, compare il vomito;
  • Lesioni dello scroto, attacchi dolorosi più di 30-60 minuti.

Se il testicolo sinistro fa male, di solito questa situazione si verifica a causa della sua ferita - qualsiasi lesione minaccia di rompere gli organi. Gli attacchi di dolore che non si placano per un'ora, sono considerati un'occasione per la consultazione immediata con un medico.

La situazione di torsione testicolare è pericolosa, provocando il processo di spremitura del dotto deferente, necrosi d'organo. La torsione di solito si osserva nei giovani maschi, probabilmente a causa dello sviluppo muscolare nella zona inguinale, dopo 30 anni questo fenomeno si riscontra raramente - questo indica una perdita di elasticità, elasticità muscolare.

Epididimite è in grado di procedere con forti attacchi di dolore, un grande aumento delle dimensioni del testicolo sinistro. Questa patologia si manifesta sullo sfondo dell'infezione batterica e microbica. I fuochi eccitatori sono considerati gonococchi, clamidia, che si estende nell'uretra. Inizialmente, la malattia non si manifesta, quindi l'infiammazione si diffonde gradualmente, infettando le aree vicine, gli organi dello scroto. Raramente c'è un'infiammazione simultanea delle appendici, di solito lo sviluppo del momento infiammatorio in uno degli organi. Nella forma acuta, una manifestazione di dolore, un significativo aumento della temperatura, una sensazione di bruciore durante la minzione sono evidenti.

Il testicolo fa male quando l'orchite non è frequente - la parotite di solito accade nei bambini prima del ciclo puberale, quindi la malattia passa facilmente. Nel caso di una infezione parotide di un maschio adulto, l'orchite si sviluppa in un testicolo, mentre l'altro rimane sano, producendo la formazione di sperma come sempre.

La sindrome del dolore può verificarsi a causa del flusso di varicocele - di solito si diffonde nella zona sinistra dello scroto a causa delle speciali proprietà del deflusso venoso. Il sangue non raggiunge il testicolo sinistro, inizia la sua atrofia. Il decorso del varicocele è accompagnato da un aumento della temperatura nella zona dei due testicoli e la produzione di spermatozoi è disturbata.

Un'ernia inguinale, l'insorgenza di cisti, i tumori benigni possono anche causare sensazioni dolorose nei maschi. La posizione precancerosa richiede misure diagnostiche immediate, la nomina di un processo terapeutico - la diagnosi precoce dell'oncologia aiuterà a fermare la malattia.

Diagnosi, trattamento della patologia

Le misure diagnostiche per l'osservazione degli attacchi pronunciati del dolore sono le seguenti:

  • Indagine paziente;
  • Palpazione dello scroto;
  • Esame rettale digitale;
  • Urina, analisi del sangue;
  • Macchia sul rilevamento di patogeni STI;
  • Ultrasuoni della prostata, scroto;
  • Imaging a risonanza magnetica;
  • Analisi della secrezione della prostata;
  • Biopsia.

Il trattamento è dovuto a un disturbo grave. Nel processo di cura della prostatite infettiva, il medico prescrive antibiotici al paziente, un medicinale anestetico del gruppo dei FANS (diclofenac, ibuprofene). La prostatite congestizia richiede la normalizzazione della vita sessuale del paziente. La torsione dei testicoli viene corretta mediante la detorsione manuale, l'implementazione dell'operazione. Se viene rilevato un tumore, viene eseguita la chirurgia, viene somministrata la chemioterapia. Qualsiasi segno di dolore nello scroto è un motivo per consultare un medico, richiede un attento esame. In questo caso, non automedicare.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di patologie nell'area scrotale, è necessario sottoporsi ad un esame regolare da parte di un medico. Anche le misure preventive saranno tali raccomandazioni:

  • Aderire alle relazioni sessuali con un partner sessuale;
  • Utilizzare la protezione contraccettiva;
  • Non permettere un'astinenza sessuale prolungata - influenzerà negativamente la funzionalità riproduttiva del rappresentante maschile;
  • Dieta corretta;
  • Attività sportive, passeggiate all'aria aperta;
  • Non si dovrebbe indossare biancheria intima attillata, che può provocare la formazione di dolore negli organi dello scroto.

Cause di dolore nei testicoli

La medicina moderna ha in serbo un intero arsenale di trattamenti efficaci per quasi tutte le malattie urologiche, senza complicazioni successive. Questo articolo descrive le principali patologie in cui il dolore è possibile. Quanto più una persona comprende il meccanismo di sviluppo della propria malattia, tanto più significativo è il trattamento e alla fine ottiene un buon risultato.

Piante da seme - un organo maschile associato, situato nelle rispettive metà dello scroto - i testicoli destro e sinistro sono separati da un setto sufficientemente denso, che non consente la localizzazione unilaterale del processo patologico. Al polo superiore di ogni testicolo si trova il cordone spermatico, costituito da due vene, un'arteria che nutre l'organo, i legamenti, i vasi deferenti e le terminazioni nervose.

L'organo genitale, insieme alle appendici, sono perfettamente palpabili attraverso la pelle dello scroto sotto forma di una formazione rotonda densamente elastica. La funzione principale - la spermatogenesi (la formazione di cellule germinali) e la sintesi degli ormoni sessuali maschili, che forniscono fertilità, libido, sviluppo del muscolo e del tessuto scheletrico, influenzano il metabolismo.

Pertanto, negli uomini, il dolore nei testicoli è un'indicazione rigorosa per chiedere aiuto a un medico appropriato.

Aspetto dei primi sintomi

Anche con piccoli cambiamenti patologici nei tessuti del testicolo, gli uomini possono provare un dolore incredibilmente acuto e severo, a volte persino insopportabile. Pertanto, è necessario sottoporsi a una consultazione immediata con un urologo, anche con piccole sensazioni di dolore.

In questo caso non vale la pena rischiare: prima si cerca assistenza medica qualificata, maggiore è la probabilità di un trattamento efficace e di prevenire ogni tipo di complicanza.

I prossimi saranno i principali processi patologici e le condizioni che possono essere la causa del dolore nei testicoli.

1. Effetto meccanico sui testicoli

Il dolore acuto o graduale può svilupparsi a seguito di una lesione a un organo di diversa gravità. Un piccolo livido di forza, senza danneggiare il tessuto, può apparire un leggero dolore, che presto passa. Con un colpo forte e acuto, è possibile anche uno shock doloroso e un forte deterioramento delle condizioni generali.

Raramente, ma ci sono anche ferite perforate, incise - sono estremamente pericolose a causa di possibili sanguinamenti, l'aggiunta di infezioni, lo sviluppo di cambiamenti infiammatori e necrotici. Il dolore, che è in costante aumento per un lungo periodo, può indicare lo sviluppo di lesioni croniche ai tessuti dell'organo.

2. Processo incendiario di appendici

L'epididimite è un'infiammazione, accompagnata da forte dolore e causata dalla flora batterica. Le appendici sono influenzate dal lancio di ritorno di urina non sterile con microrganismi. Il reflusso delle urine è possibile con un aumento della pressione nell'uretra dovuta a un'erezione o una prostatite (infiammazione della prostata, più spesso negli uomini più anziani).

3. torsione dei testicoli

Come notato sopra, il cordone spermatico è adatto per ogni testicolo, il quale, una volta serrato, sviluppa l'ischemia più acuta del parenchima d'organo e, di conseguenza, i cambiamenti necrotici. La condizione è di emergenza e se il trattamento chirurgico non viene eseguito in tempo, allora l'uomo potrebbe perdere il testicolo colpito. La causa esatta di questa patologia non è nota. La torsione di solito si verifica durante il sonno.

In nessun caso si può rimandare la visita dal medico e sopportare il dolore!

4. Infiammazione dei testicoli

L'orchite si verifica raramente. Di solito, la clinica è preceduta da un'epidemia acuta di parotite - gonfiore delle ghiandole parotidi, febbre, brividi, debolezza, dolore durante la masticazione, intolleranza agli alimenti acidi. Questa complicazione di una malattia virale si verifica solo nel 10-15% dei casi e di solito termina in modo sicuro.

5. Dolore riflesso

La causa del dolore nei testicoli può essere un processo patologico negli organi circostanti - con cistite, uretrite, prostatite, urolitiasi, paroprotitite, malattie sistemiche del tessuto connettivo, tubercolosi. Lo stesso genitale in questo caso non sarà cambiato. Stabilire la diagnosi è estremamente importante per esaminare esaurientemente il paziente.

È necessario prestare attenzione alla presenza di disturbi della minzione - dolore, bruciore, sensazione di svuotamento incompleto della vescica, atti involontari di minzione.

Patologie rare

A volte, il dolore nei testicoli può verificarsi a causa di malattie abbastanza rare:

  • ernia inguinale obliqua, quando l'intestino e il peritoneo attraverso l'anello inguinale entrano nello scroto e possono schiacciare
  • parenchima dell'organo e favorisce la comparsa di dolori dolorosi;
  • varicocele: l'espansione del plesso venoso del corpo con alterata circolazione sanguigna;
  • idropisia del testicolo - l'accumulo di una grande quantità di fluido sieroso tra le foglie della membrana testicolare, che può
  • aumentare significativamente nelle dimensioni;
  • malattie tumorali e metastasi.

Vale sempre la pena di vedere un dottore?

I medici hanno un sacco di lavoro e, naturalmente, in ogni caso ci deve essere una necessità e convenienza di andare da un medico.

Casi quando sei obbligato a rivolgersi a un urologo, andrologo, chirurgo:

  • Dolore nei testicoli di qualsiasi intensità al minimo contatto con loro;
  • Quando i testicoli danneggiano insopportabilmente, causando una violazione delle condizioni generali;
  • Se non c'è dolore passeggero dopo lesione traumatica all'organo;
  • Dolore allo scroto, non passare e irradiarsi agli organi adiacenti;
  • Disagio nei testicoli, che viene fermato dal nulla.
In questi casi, non si può esitare e eseguire il debug di una visita dal medico per dopo.

la diagnosi

Quando si fa riferimento a uno specialista altamente qualificato, deve prima avere una buona indagine, ispezionare e palpare voi, e talvolta un esame rettale.

Inoltre, vengono assegnati metodi diagnostici aggiuntivi. Questo è, prima di tutto, un esame emocromocitometrico completo, un'analisi clinica delle urine, un test a tre strati, uno spermogramma, una coltura della flora dal canale uretrale, uno studio sulla secrezione della prostata, PCR, diagnostica sierologica, feci. Altrettanto importante è lo studio ecografico, che consente di visualizzare molti cambiamenti patologici.

Dopo aver condotto uno studio e stabilito una nosologia, puoi rivolgerti a un proctologo, a un neuropatologo, a un chirurgo o a un urologo.

terapia

L'unica cosa che puoi fare è applicare un impacco freddo sui testicoli dopo una lesione per ridurre il dolore. Dopo aver stabilito il motivo per cui un uomo ha i testicoli in un uomo, viene prescritto un trattamento appropriato. Il più spesso richiesto è l'assunzione di farmaci antibatterici, farmaci anti-infiammatori non specifici, antipiretici.

L'automedicazione non può essere impegnata in nessun caso!

Durante la terapia, è necessario astenersi dal rapporto sessuale. In alcune situazioni, spesso urgenti, sarà anche richiesto un intervento chirurgico, ad esempio per la sutura dello scroto, la rimozione delle formazioni cistiche, la plastica dell'ernia inguinale e la torsione testicolare.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Perché il testicolo sinistro è ferito e cosa fare?

Il testicolo sinistro fa male - gli uomini spesso si rivolgono all'urologo con una tale lamentela, provando un vero panico, perché il sintomo del dolore è abbastanza forte, e la ragione non ha una ragione obiettiva e visibile.

I testicoli sono piccoli organi che dovrebbero essere collocati in modo uniforme nello scroto su entrambi i lati. La parte superiore di ogni testicolo ha una corda, che a sua volta ha una struttura piuttosto complessa - ha arterie, vene e cordone spermatico. Ogni testicolo circonda le appendici, che sono collegate sul fondo, che si muovono nel dotto deferente. I testicoli sono responsabili dello sviluppo di un importante ormone maschile - il testosterone e contribuiscono allo sviluppo degli spermatozoi, senza i quali il processo di riproduzione e fertilizzazione è impossibile.

Perché il testicolo sinistro è ferito?

Il dolore nei testicoli può manifestarsi nei rappresentanti del sesso più forte a qualsiasi età - da bambino a vecchio. Quando il testicolo sinistro fa male, la causa di tali sintomi può essere la prostatite cronica, che si manifesta per la prima volta in questo modo, e le malattie sessualmente trasmissibili - malattie sessualmente trasmissibili, traumi e orchite - un processo infiammatorio come complicazioni dopo una malattia venerea o infettiva, e l'epididimite - un processo infiammatorio in lo scroto causato da batteri o gonococchi.

Ci sono casi frequenti in cui il dolore nella parte sinistra aumenta e si trasforma in un acuto, intollerabile, che può indicare una torsione testicolare. Questa non è una patologia, ma una caratteristica fisiologica, piuttosto rara, quando il testicolo sinistro cambia posizione e blocca il flusso sanguigno che passa attraverso i vasi nello scroto. Tale cambiamento non è una malattia indipendente, tuttavia richiede assistenza immediata, perché il testicolo può atrofia senza afflusso di sangue.

Se il testicolo sinistro fa male - questo è un chiaro segno di una violazione della struttura degli organi dello scroto, o un sintomo che indica un processo patologico all'interno dello scroto. Le cause più comuni di tale dolore, che si riscontrano nella pratica urologica clinica, sono le seguenti:

  • Ferite (contusione, colpo) testicoli;
  • Infiammazione del testicolo causato da infezione urologica, infiammazione delle appendici, vasi seminali;
  • Biancheria intima che stringe il testicolo;
  • Effetto termico, grave ipotermia;
  • La mancanza di una vita intima regolare;
  • Torcimento dei canali seminali, torsione testicolare;
  • Cisti del canale spermatico, cisti dell'epididimo (o entrambi i testicoli);
  • Vene varicose della vena adiacente o cordone spermatico varicoso - varicocele;
  • Tumore dello scroto - un tumore dei testicoli o delle loro appendici, un tumore del canale seminale;
  • Ernia all'inguine;
  • Irritato, un aumento del fluido sieroso tra la lamina del testicolo - idrocele;
  • Patologia oncologica, cancro. Oncoprocess nei testicoli, nei vasi seme, nelle appendici;
  • Disturbi della conduzione nervosa a seguito di lesioni a lombare, sacro o coccige.

Il testicolo sinistro fa più male a causa del processo infiammatorio nelle appendici. Un'appendice o epididimo è un organo importante che assicura lo sviluppo e l'attività fisica degli spermatozoi. È l'organo associato che circonda il testicolo, partendo dal retro, finendo alla sua superficie.

L'epididimo è un processo infiammatorio nell'epididimo del testicolo sinistro o destro, che è caratterizzato da un aumento delle dimensioni dell'epididimo. Aumentando, l'epididimo provoca dolore all'inguine, mentre l'appendice inghiotte il testicolo, quindi il dolore si verifica in esso.

Dove fa male?

Cosa hai bisogno di esaminare?

Chi contattare?

Se il tuo testicolo sinistro fa male, quando hai bisogno di vedere un urologo?

Idealmente, per qualsiasi dolore all'inguine, che si tratti dello scroto o del pene o dell'area del cavallo, dovresti andare dall'urologo. Segni particolarmente disturbanti, non solo quando fa male il testicolo sinistro, sono considerati i seguenti:

  • Dolore al contatto con i testicoli, sia a destra che a sinistra;
  • Testicolo sinistro o destro ingrandito;
  • Cambiamenti nella forma del testicolo sinistro o destro;
  • Cambiamenti al tocco della struttura del testicolo, quando sembra più morbido del solito;
  • Dolore acuto nel testicolo sinistro, che si alza improvvisamente, senza una ragione apparente (ferita, contusione);
  • Mal di testa sinistra, con dolore aumentato che passa a tutto lo scroto;
  • Il dolore è accompagnato da una maggiore temperatura corporea, vomito;
  • Trauma allo scroto, accompagnato da dolore che non si attenua entro mezz'ora o un'ora.

Se il testicolo sinistro è ansioso e dolente, questo può indicare tali malattie o famiglia, cause facilmente rimediabili:

  1. Vene varicose del cavo spermatico a sinistra;
  2. Processo infiammatorio di eziologia infettiva, che colpisce il lato sinistro dello scroto;
  3. Il processo incendiario di un'eziologia infettiva che colpisce l'appendice sinistra;
  4. Cisti dell'appendice sinistra;
  5. Il tumore testicolare è generalmente benigno;
  6. L'abitudine di indossare una biancheria intima scomoda e stretta, stringendo il lato sinistro dello scroto.

Molto spesso, il testicolo sinistro fa male quando è ferito, anche un colpo debole è una minaccia di rottura del testicolo, quindi, se il dolore non diminuisce entro un'ora, dovresti cercare aiuto medico.

Non meno pericoloso è la torsione del testicolo, che può causare la spremitura del dotto deferente e la morte del testicolo. La torsione si verifica più spesso nei giovani uomini, forse a causa dei muscoli sviluppati nella zona inguinale, e dopo 30-35 anni non c'è praticamente alcuna torsione, che è molto probabilmente dovuta alla perdita graduale di elasticità ed elasticità dei muscoli.

L'epididimite è spesso accompagnata da dolore molto forte e un significativo aumento del testicolo sinistro. L'epididimite di solito si sviluppa sullo sfondo di un'infezione batterica e microbica. Agenti patogeni - gonococchi, clamidia, che colpisce l'uretra. Il processo di infiammazione nelle fasi iniziali è nascosto, non manifestato, quindi si sviluppa senza difficoltà e colpisce le aree vicine, inclusi gli organi dello scroto. Le appendici raramente si infiammano simmetricamente, di norma ne viene colpito uno. Il dolore si manifesta nella fase acuta, che è anche caratterizzata da un aumento della temperatura a 39-40 gradi, una forte sensazione di bruciore durante la minzione.

Il testicolo irritato a causa dell'orchite è estremamente raro, in quanto la parotite si verifica più spesso nei bambini prima dell'inizio della pubertà, quando la malattia è relativamente facile. Anche nel caso di una malattia da parotite maschile adulto, l'orchite colpisce solo un testicolo, mentre il secondo rimane sano e produce la produzione di sperma in modo normale.

Un sintomo molto più fastidioso può essere il dolore nel testicolo sinistro con varicocele, quando la malattia entra nel terzo stadio ed è accompagnata da lesioni multiple delle vene (cluster). Di norma, il varicocele colpisce il lato sinistro dello scroto a causa della natura del deflusso venoso. Il pericolo del varicocele sul lato sinistro è che il sangue smette di fluire verso il testicolo sinistro e gradualmente inizia ad atrofizzarsi. Inoltre, lo sviluppo di varicocele aumenta la temperatura nella regione di entrambi i testicoli, la produzione di spermatozoi è disturbata, in quanto richiede un certo minimo - non superiore a 34,5 gradi.

Fa male il testicolo sinistro e l'ernia inguinale e la formazione di cisti o tumori benigni. Tali condizioni precancerose richiedono una diagnosi tempestiva e un trattamento immediato, poiché uno dei principali fattori di recupero in oncologia è la diagnosi precoce del cancro.

Le malattie sono diagnosticate con metodi urologici standard: esame, una serie di test di laboratorio (sangue, urina, liquido secretivo della prostata), dopplerografia del sistema vascolare (area dello scroto), una ecografia della cavità addominale e radiografie sono possibili.

Affinché il dolore nel testicolo non porti a disfunzioni sessuali, infertilità o impotenza, con i primi sintomi allarmanti, dovresti contattare il tuo urologo per evitare problemi più gravi associati alla minaccia non solo alla salute, ma anche alla vita.

Cosa fare se i testicoli maschili feriscono

I testicoli (o testicoli) sono le ghiandole sessuali maschili, il cui compito principale è la produzione di sperma e ormoni sessuali maschili. Si trovano in entrambe le metà dello scroto. Nella parte superiore di ogni testicolo, le corde spermatiche, sul lato dall'alto verso il basso, sono l'epididimo, che continua nel dotto deferente al loro polo inferiore, i testicoli possono essere sentiti indipendentemente attraverso la pelle dello scroto.

Si sentono come formazioni rotonde elastiche. L'epididimo, situato sul lato della sua superficie, assomiglia a rulli. La salute dei testicoli ha un effetto significativo sulla funzione riproduttiva dell'uomo, sulla sua condizione fisica generale e persino sull'autostima.

Pertanto, se avverti dolore ai testicoli, dovresti immediatamente cercare l'aiuto di uno specialista.

Le funzioni principali dei testicoli e le loro appendici

Le funzioni più importanti dei testicoli comprendono la produzione di testosterone (ormone sessuale maschile) e lo sperma (cellule germinali, che svolgono un ruolo importante nel processo di fecondazione).

Il compito delle appendici è l'implementazione del processo di maturazione degli spermatozoi direttamente e il loro successivo passaggio dai testicoli ai dotti deferenti.

Cause di dolore nei testicoli

Il dolore nei testicoli si verifica più spesso negli uomini e negli adolescenti adulti, ma in alcuni casi i bambini affrontano problemi simili. Tale dolore dovuto all'elevata sensibilità dei testicoli è una delle sensazioni più intense (a volte intollerabili) che gli uomini possano sperimentare nelle loro vite.

E anche se il dolore non è in alcun modo collegato con una minaccia diretta alla vita e alla salute del paziente, può indebolire un uomo, causandogli una forte paura della morte. A volte i dolori ai testicoli negli uomini sono accompagnati da nausea, vomito e sudorazione eccessiva.

Ma anche se le sensazioni dolorose nei testicoli non sono pronunciate, questa non è ancora la norma, quindi raccomandiamo di visitare un urologo andrologo, poiché i dolori possono essere sintomi di varie malattie infettive o infiammatorie, tra cui prostatite, clamidia, ureaplasmosis o micoplasmosi.

A volte il dolore nei testicoli può segnalare la necessità di un intervento chirurgico urgente, come nel caso di torsione testicolare, tumore, ernia inguinale, varicocele o idrocele. Di norma, queste malattie sono facilmente diagnosticate e trattate.

Ma a volte il dolore nel testicolo, anche dopo il necessario ciclo di trattamento, non scompare, diventando cronico. Considera di seguito le cause più comuni di dolore nei testicoli.

Lesioni e altri effetti meccanici sui testicoli

Il dolore nei testicoli può segnalare lesioni di diversa gravità.

Quindi, ad esempio, lividi o colpi deboli potrebbero causare dolore acuto, ma presto passeranno da soli.

Se la ferita è grave, allora un forte dolore acuto può anche causare uno shock doloroso con perdita di coscienza in un uomo.

Se hai fastidio nei testicoli, presta attenzione al suo carattere: se il dolore aumenta e non va via per un lungo periodo, allora molto probabilmente hai una lesione cronica da scroto.

Liberarsi da tale dolore con la tempestiva richiesta di aiuto non è difficile. Inoltre, è anche possibile evitare molte spiacevoli conseguenze che potrebbero verificarsi se non fosse stato trattato.

Se hai ricevuto un ferito da taglio o taglio ai testicoli, non esitare un secondo a chiamare un dottore. In assenza di un intervento medico nel più breve tempo possibile c'è la possibilità di perdere il testicolo danneggiato, o di rimanere completamente sterile.

Epididimite - un'infiammazione dell'epididimo

La causa del dolore severo nel testicolo destro o sinistro può essere l'infiammazione - epididimite. Questa è un'infezione batterica dell'epididimo - una specie di "tubo" dentro lo scroto dietro il testicolo.

Si noti che con l'epididimite, i pazienti si lamentano non solo del dolore nello scroto stesso, ma anche del gonfiore dei tessuti o anche della formazione di un piccolo tumore nel sito del passaggio di questo "tubo".

I testicoli sembrano perfettamente normali all'esterno, solo i segnali di dolore severo indicano la malattia. Inoltre, si verifica nell'epididimo, situato nella parte inferiore del corpo, e lo ignora da dietro. Ma a causa della stretta vicinanza dell'appendice e del testicolo stesso, gli uomini che soffrono di epididimite si lamentano molto spesso proprio del dolore nel testicolo.

I colpevoli di infiammazione delle appendici sono di solito i batteri: gonococchi o clamidia, che può anche causare l'uretrite (infiammazione dell'uretra).

Ciò è dovuto al fatto che l'alta pressione nell'uretra (il più delle volte conseguente all'eccitazione sessuale) costringe l'urina infetta a ritornare attraverso il condotto deferente all'appendice.

Ma l'epididimite colpisce non solo i giovani sessualmente attivi, ma può anche svilupparsi nelle persone anziane con prostatite, quando la prostata infetta diventa la fonte dei batteri che causano la malattia.

Sulla base di quanto precede, questa malattia può anche essere accompagnata da forti dolori e bruciore durante la minzione, minzione involontaria, febbre.

Si noti che con l'epididimite, il testicolo spesso aumenta di dimensioni e diventa più sensibile (anche i leggeri tocchi dell'organo interessato possono essere estremamente dolorosi). Il dolore aumenta gradualmente, di solito entro 1-3 giorni.

Torsione dei testicoli

Il dolore acuto nei testicoli, che si è sviluppato inaspettatamente, senza alcuna influenza esterna sullo scroto, più spesso indica una torsione testicolare.

Le ovaie e i testicoli iniziano ad essere posti anche nella profondità della cavità addominale nell'embrione. Inoltre, nelle ragazze, le ovaie rimangono nello stesso posto in cui sono state formate, mentre nei ragazzi i testicoli si muovono gradualmente - scendono nello scroto (questo è appositamente studiato per natura in modo che in seguito siano meglio raffreddati, perché gli spermatozoi muoiono a temperatura corporea).

Di conseguenza, ciascuno dei testicoli si blocca sul cordone spermatico, che contiene i dotti deferenti e i vasi sanguigni. Ciò gli consente di muoversi liberamente in avanti o all'indietro, e anche di ruotare attorno ad un asse entro certi limiti.

Tuttavia, a volte il testicolo può rotolare su un angolo troppo grande - girare lungo il suo asse. Di conseguenza, c'è una torsione del cordone spermatico e, di conseguenza, l'interruzione della circolazione sanguigna nel testicolo e la spremitura del dotto deferente.

In caso di mancata fornitura di cure mediche urgenti (spesso si tratta di un intervento chirurgico di emergenza), il testicolo contorto può estinguersi.

Le cause esatte della torsione dei testicoli sono sconosciute. Gli esperti ritengono che l'attività fisica non abbia nulla a che fare con esso, perché la torsione spesso si verifica in un sogno.

Secondo gli studi, è stato anche rivelato che il rischio della sua formazione è aumentato dal freddo. Da ciò si è concluso che una riduzione dei muscoli locali svolge un certo ruolo.

I giovani in età adolescenziale sono più sensibili alla torsione del testicolo, ma dopo 30 anni la probabilità del suo sviluppo diminuisce bruscamente (a causa della perdita della precedente elasticità del tessuto con l'età). Tuttavia, in caso di un forte dolore al testicolo destro o sinistro in un maschio adulto, questa possibilità non dovrebbe essere esclusa.

La torsione tipica inizia, come detto sopra, con un dolore acuto improvviso, spesso accompagnato da vomito.

Di norma, quando si verificano tali sintomi, i pazienti non esitano a chiedere aiuto, poiché le sensazioni dolorose sono troppo forti, ma in circa il 30% dei casi, il dolore acuto non si verifica immediatamente, il che è molto pericoloso, dal momento che gli uomini possono rimandare il dottore nella speranza che tutto "auto passaggio".

Questo è un grosso errore, il cui risultato può essere la morte dell'organo colpito, quindi se si verifica un dolore intenso nei testicoli, consultare immediatamente un medico.

Durante le prime 6 ore dopo l'inizio del dolore, quando il flusso sanguigno viene ripristinato, circa il 90-100% delle ghiandole sessuali salva il medico. Se la "pazienza" maschile dura circa 2 giorni, allora la probabilità di mantenere un testicolo normalmente funzionante non supera il 20%.

Orchite (infiammazione dei testicoli)

L'orchite è considerata una malattia rara (il più delle volte si presenta come complicanza dopo il virus della parotite o, più semplicemente, la parotite).

Avendo sentito questa diagnosi, la maggior parte dei pazienti adulti si spaventa pensando che l'orchite li renderà inutili.

In qualche misura hanno ragione, ma, fortunatamente, non è sempre così.

La parotite è una malattia virale acuta, che colpisce più spesso le ghiandole salivari dei bambini. Di conseguenza, sviluppano un forte gonfiore dietro la mascella inferiore, che provoca un aumento della temperatura corporea e una condizione dolorosa generale che dura circa una settimana.

Ma oltre alle ghiandole salivari, il virus può infettare altri organi, il più delle volte tra i quali i testicoli (il motivo per questo non è stato stabilito fino ad oggi). Inoltre, prima dell'inizio della pubertà, la probabilità di complicanze sui testicoli nei ragazzi è piccola.

Negli adulti, la parotite di solito non è più grave che nei bambini, e l'orchite di solito si verifica solo nel 20-30% dei casi. E solo nel 10% di essi, entrambi i testicoli sono colpiti.

Al terzo o quarto giorno del decorso della malattia (dal momento del gonfiore delle ghiandole salivari), la temperatura del paziente sale bruscamente, i testicoli si gonfiano e diventano dolorosi alla palpazione.

L'orchite di solito dura una settimana o anche un po 'meno, dopo di che (nel 50% dei casi) l'organo interessato si restringe gradualmente nei due mesi successivi.

Un testicolo atrofico produce meno spermatozoi, ma un uomo che ha un testicolo sano rimane fertilizzabile.

E anche l'orchite bilaterale (che, come ricordi, si verifica solo nel 10% dei casi) non porta necessariamente alla sterilità se il paziente è andato immediatamente dal medico e l'atrofia non è andata troppo lontano.

Si noti che per proteggersi contro l'infezione con orchite è abbastanza semplice - devi solo essere vaccinato contro la parotite.

Continuando l'argomento del dolore ai testicoli, abbiamo preparato diversi articoli che affronteranno più ampiamente questo problema. Uno di questi è la diagnosi della vera causa.

La seconda informazione, non meno importante, sarà un articolo sul trattamento del dolore nei testicoli. Vengono presi in considerazione vari casi e i loro metodi.

In conclusione, abbiamo preparato un elenco di cliniche private e centri medici, dove vi sarà data una consulenza completa, faremo tutti i test necessari e registreremo un corso di trattamento.

Insoddisfazione nella vita intima

Abbastanza spesso la causa del dolore doloroso nei testicoli negli uomini è l'insoddisfazione banale. Si sa che quando si eccita nel sangue dell'organo maschile si accumula, ma non tutti sanno che la stessa cosa accade nei testicoli.

Se l'eccitazione prolungata non termina con l'eiaculazione, allora i testicoli gonfiati dal sangue che ha volato possono ferire. In questa situazione, tale dolore può passare da solo in poche ore o dopo l'eiaculazione.

Altre cause di disagio nei testicoli

Altre malattie rare, un sintomo dei quali è il dolore nei testicoli, includono:

  • varicocele - vene varicose del testicolo;
  • idrocele (idropisia delle membrane testicolari) - accumulo di liquido tra le membrane del testicolo;
  • ernia inguinale - si verifica quando un grande volume dell'intestino si abbassa nello scroto, causando dolore a causa della pressione fisica sui testicoli;
  • urolitiasi, cisti o tumori dei reni - il dolore in questo caso sarà riflesso dagli organi colpiti;
  • tumori nei testicoli, ecc.

Quando devo vedere un dottore?

Per evitare conseguenze gravi e persino pericolose, ti consigliamo di cercare urgentemente aiuto da un urologo o urologo-andrologo nelle seguenti situazioni.

  1. Toccarsi uno o entrambi i testicoli è doloroso per te.
  2. Il testicolo è aumentato di dimensioni, è diventato più morbido e ha cambiato forma.
  3. Hai sentito un improvviso dolore acuto nel testicolo.
  4. C'era dolore nello scroto, che si intensifica solo nel tempo.
  5. Senti fastidio nello scroto, accompagnato da nausea, vomito e febbre.
  6. Il dolore che si è verificato dopo una lesione ai testicoli non si placò nell'arco di un'ora.
  7. Quando sentite i testicoli, trovate su uno di essi irregolarità o rigonfiamento (può essere doloroso, ma assolutamente indolore).

Ricorda che prima si stabilisce la causa delle sensazioni dolorose nei testicoli, prima puoi eliminarli con conseguenze minime per la salute "maschile".

Diagnosi della malattia testicolare negli uomini

La diagnosi di solito inizia con la palpazione degli organi di scroto, l'esame rettale e l'esame di esami generali del sangue e delle urine.

Se ci sono alcune indicazioni, possono essere prescritti studi più specifici per identificare le cause del dolore nei testicoli: microscopia a striscio dell'uretra, esame della secrezione della ghiandola prostatica, PCR, spermogramma, coprogramma e diagnostica batteriologica.

Il metodo diagnostico più efficace oggi è quello di condurre un'ecografia degli organi dello scroto.

Secondo alcuni dati, uno studio simile condotto da uno specialista qualificato, nell'80% dei casi, può rivelare l'esatta causa del dolore nei testicoli.

Se, in base ai risultati dei test eseguiti, i motivi principali che potrebbero causare dolore non sono stati confermati, il paziente viene solitamente indicato da un proctologo e da un neuropatologo.

Puoi scoprire di più sulla diagnosi delle malattie che il sintomo è dolore nei testicoli qui.

Trattamento del dolore nei testicoli

Sbarazzarsi del dolore che si è manifestato, ad esempio, dopo un leggero colpo alla zona inguinale, a casa, è possibile applicando un impacco freddo all'area dolorante.

Se il dolore si è verificato all'improvviso e non si conoscono le ragioni, l'auto-guarigione è severamente proibito. In questa situazione, è necessario rivolgersi al medico il più presto possibile.

E dopo che il medico avrà scoperto la causa del disagio, ti prescriverà il trattamento appropriato in base alla specifica malattia.

Quindi, per esempio, se il dolore è causato dall'infiammazione, molto probabilmente ti verrà prescritta una terapia antibiotica. In alcuni casi, potrebbe anche essere necessario un intervento chirurgico d'urgenza.

Attenzione, uomini. Comprendiamo quanto sia importante per te non solo la tua salute maschile, ma anche il tempo per te, quindi abbiamo preparato diversi articoli che affronteranno pienamente il problema della diagnosi e del trattamento del dolore nelle ovaie. Uno di questi articoli è dedicato all'argomento: analisi e diagnosi delle vere cause del dolore nei testicoli.

Perché gli uomini fanno male alle uova?

Il dolore nei testicoli è estremamente pericoloso da ignorare, perché il trattamento tardivo può avere conseguenze pericolose, anche per la completa impotenza. In questo articolo troverai una lista completa delle cause del dolore nella zona più intima del corpo maschile, oltre a consigli su come liberartene.

Quali malattie possono causare dolore ai testicoli?

Il dolore non può verificarsi da solo, e quindi se si sente dolore in uno o entrambi i testicoli, è molto importante visitare immediatamente l'urologo.

Le cause di tale dolore possono nascondersi non solo nei problemi con i genitali. Spesso, il dolore nello scroto si verifica nelle malattie dei reni e delle ernie inguinali. Ma accade anche che il motivo non possa essere identificato nemmeno da un medico (considereremo tali situazioni nella prossima sezione).

Neuropatia diabetica

Questo problema può verificarsi negli uomini che soffrono di diabete. Se la malattia progredisce, può causare una complicazione pericolosa - danni alle fibre nervose. Spesso la neuropatia diabetica colpisce quei nervi che si trovano nella zona dell'inguine e dello scroto maschili, causando così dolore alle uova.

epididimite

Questa malattia provoca infiammazione dell'epididimo. Nell'80% dei casi, l'epididimite si verifica a seguito di un'infezione non specifica nel corpo maschile. La malattia può svilupparsi dopo l'infortunio.

La cancrena di Fournier

Questa è una rapida necrosi progressiva delle cellule nello scroto, che è accompagnata dalla loro decomposizione. Di solito si verifica sullo sfondo di lesioni dei testicoli e / o del tessuto scrotale e della loro infezione con vari microrganismi.

Vasculite emorragica

Con questa malattia, si verifica l'infiammazione dei vasi sanguigni nell'inguine e nei testicoli, provocando più microtrombi. Le cause della malattia sono la circolazione del sangue del complesso immunitario maschile, che normalmente dovrebbe essere rimosso dal corpo.

La vasculite emorragica può svilupparsi a seguito di malattie trasferite prima, come uno dei sintomi di un'allergia o come reazione avversa ai farmaci.

hydrocele

Una malattia in cui si formano grandi quantità di liquido e si accumulano nello scroto (il secondo nome è l'idropisia del testicolo). Appare idrocele a causa di lesioni o come conseguenza di altre malattie trasmesse dagli uomini. Le complicazioni possono essere molto pericolose.

Ernia inguinale

Se il dolore si verifica solo nel testicolo giusto o solo nel testicolo sinistro, un'ernia inguinale può provocarlo. L'ernia può essere un uomo sia congenito che acquisito.

Calcoli renali

Il dolore, provocato dalla formazione e dal movimento dei calcoli renali, può essere localizzato non solo nella schiena e nell'inguine, ma anche nei testicoli.

parotite

La scrofetta è un'infezione virale che può colpire assolutamente tutti gli organi umani e manifestarsi attraverso un aumento della temperatura. In alcuni casi, può persino provocare l'orchite.

orchite

Infiammazione del testicolo / testicolo, che si verifica come complicazione di influenza, parotite, parotite o gonorrea. Alta suscettibilità alle orchite si verifica a seguito di lesioni, indebolimento dell'immunità e ipotermia.

prostatite

Il processo infiammatorio che si sviluppa nella ghiandola prostatica e il dolore da cui può colpire l'area dello scroto. La prostatite può svilupparsi non solo a seguito di lesioni, ma anche a causa di problemi ormonali, disturbi del flusso sanguigno e linfatico.

gonocele

Il secondo nome della malattia è la ciste seminale. È caratterizzato dalla formazione nel testicolo destro o sinistro (o nelle loro appendici) della membrana fibrosa, all'interno della quale può contenere liquido seminale o spermatozoo. Se i tuoi testicoli fanno male, assicurati di toccare l'area inguinale per cercare spermatocele.

Cancro ai testicoli

La formazione di un tumore nei testicoli è molto rara, ma può anche causare dolore e grave disagio nello scroto.

Torsione del cavo spermatico

Questa è una condizione patologica che causa la compressione dei nervi e delle vene del cordone spermatico e, di conseguenza, un forte dolore. Se un uomo vede un dottore in tempo, è possibile un trattamento conservativo. Se questo metodo si rivela infruttuoso o impossibile, non sarà possibile evitare un intervento chirurgico.

Testicolo non trattato

Una condizione in cui uno o entrambi i testicoli nei ragazzi non scendono nello scroto, ma rimangono nella cavità addominale, nel canale inguinale, nell'inguine sotto la pelle o persino nella coscia.

Il testicolo non trattato nei ragazzi fino a 1 anno di età viene trattato con un intervento chirurgico. A volte viene prescritta la terapia ormonale.

Infezioni del tratto urinario

Infezioni come pielite, pielonefrite e cistite, oltre al tratto urinario e al pene, possono anche causare infiammazione nei testicoli.

Infezioni sessualmente trasmesse

Il numero di tali infezioni è molto alto e non tutte possono provocare sintomi. Tuttavia, in presenza di forme croniche di gonorrea o sifilide, gli uomini spesso soffrono di dolore allo scroto.

varicocele

La malattia provoca vene dilatate nei testicoli e può provocare infertilità. La causa del varicocele negli uomini può essere l'ereditarietà, la presenza di tumori o un aumento della pressione nella cavità addominale.

Cause del dolore non correlate alla malattia

Quando il testicolo o l'intera area dello scroto fa male, ma non si osservano evidenti problemi di salute, il problema non dovrebbe essere ignorato comunque.

A volte i testicoli iniziano a far male a causa di:

  • L'eccitazione sessuale insoddisfatta è probabilmente il provocatore più comune per il dolore testicolare. Quando i dolori derivano dall'astinenza, non è necessario consultare un urologo.
  • La ferita risultante è stata inflitta nell'area dello scroto. Il dolore può manifestarsi non solo immediatamente dopo l'impatto, ma dopo alcune settimane.
  • Effetti collaterali del farmaco Se sta assumendo antibiotici o è sottoposto a chemioterapia, il trattamento può essere influenzato da sensazioni dolorose in diverse aree del corpo, incluso l'inguine.
  • Vasectomia. Se si è sottoposti a una procedura di sterilizzazione, il dolore o il disagio ricorrente nei testicoli può essere una delle sue conseguenze.

Quando ho bisogno di cure mediche di emergenza?

Molti uomini sono imbarazzati nel parlare del loro problema e continuano coraggiosamente a sopportare il dolore. Ma questo è un atteggiamento molto stupido e spericolato nei confronti della salute, che è irto di terribili conseguenze.

Contattare immediatamente l'ospedale o direttamente all'urologo se si dispone di:

  1. C'era un dolore improvviso o molto acuto nello scroto o nella zona inguinale.
  2. Il tuo scroto è diventato rosso e molto caldo al tatto.
  3. Grave mal di stomaco o stomaco, aumento della temperatura corporea, nausea, brividi e sangue nelle urine.
  4. In breve tempo, un tumore apparve sullo scroto.

Pianificare una visita all'urologo nei seguenti casi:

  1. Ti senti a disagio nei testicoli e non sparisce in pochi giorni.
  2. Hai sentito un nodulo o un tumore all'interno del testicolo o nella zona inguinale.
  3. Stai vedendo un cambiamento graduale nella forma, dimensione o colore dei testicoli.
  4. Recentemente hai contattato una persona che ha la parotite.

Cosa fare se provi dolore nei testicoli?

Se le tue uova fanno male, la sequenza delle azioni dovrebbe essere la seguente:

  1. Visita l'urologo e parla francamente con lui del problema. Esaminerà attentamente l'organo doloroso, le ghiandole sessuali e lo stomaco, prescriverà ulteriori metodi diagnostici. Ti dirà anche cosa fare per eliminare il dolore e le loro cause.
  2. Dopo la diagnosi o il chiarimento della causa non medica del dolore nelle uova, seguire rigorosamente le raccomandazioni e gli appuntamenti dell'urologo. Ricorda che un trattamento scorretto o troppo breve può solo aggravare la situazione!
  3. Visita di nuovo l'urologo dopo aver completato il corso di trattamento prescritto. Il medico deve assicurarsi che il problema sia scomparso.

In presenza di malattie gravi, puoi persino nominare un intervento chirurgico. Non rifiutare l'operazione, perché non solo ti allevia il dolore, ma aiuta anche a prevenire complicazioni come l'impotenza, l'infertilità e persino la morte (in presenza di un tumore canceroso).

Come aiutare te stesso a casa?

Se una visita dal medico mostra che l'intervento medico e il trattamento farmacologico non sono necessari, le seguenti raccomandazioni aiuteranno ad alleviare il dolore a casa:

  • fino a quando il dolore scompare, indossare una benda scrotale;
  • utilizzare il ghiaccio per rimuovere gonfiore o gonfiore;
  • fare bagni caldi;
  • quando si è sdraiati, posizionare un asciugamano arrotolato sotto lo scroto;
  • Per alleviare il dolore, usare antidolorifici sicuri come l'ibuprofene.

Se, in una conversazione con un urologo, scopri che l'unica causa del dolore è la tensione sessuale insoddisfatta dopo una lunga eccitazione, tutto ciò che devi fare è aumentare la tua attività sessuale.

Puoi svolgere questo compito senza rapporti sessuali con la masturbazione regolare.

Quali possono essere le complicazioni del dolore nei testicoli?

Quando hai la clamidia o altre malattie infettive, potresti sviluppare un danno ai testicoli, che a sua volta causa spesso problemi di potenza e fertilità (la capacità di concepire). Ma la torsione dei testicoli porta spesso anche a cancrena e altre complicazioni mortali.

Come prevenire il dolore nello scroto?

Non tutti i casi e le cause di dolore nei testicoli possono essere prevenuti, ma ci sono diversi modi in cui puoi prendere:

  1. Indossa abiti comodi e una speciale fasciatura sportiva per prevenire infortuni (soprattutto se sei un grande appassionato di sport).
  2. Preferisci il sesso più sicuro: usa i preservativi come mezzo di contraccezione.
  3. Esaminare il cavallo e i testicoli una volta al mese per notare eventuali cambiamenti nel tempo.
  4. Durante la minzione, svuotare completamente la vescica per prevenire infezioni del tratto urinario.

Cause del dolore nei testicoli negli uomini

I testicoli, o testicoli, sono un importante organo riproduttivo di un uomo. È in loro che si producono l'importante ormone testosterone e spermatozoi, per poi fertilizzare una donna.

Il dolore nei testicoli può improvvisamente verificarsi a qualsiasi età, durante l'infanzia o in età matura, in un giovane uomo o un uomo. Cosa succede se le uova feriscono gli uomini? È necessario visitare immediatamente il medico che, sulla base di interviste e analisi, scoprirà la causa, diagnosticare e condurre un trattamento professionale.

Il dolore nei testicoli si verifica almeno una volta nella vita di ogni membro del sesso più forte. Dopo tutto, il corpo ha una sensibilità elevata, molto gentile e vulnerabile. Di solito, una tale condizione non è una minaccia mortale alla vita, ma può peggiorare completamente la potenza e l'erezione, portare a disfunzione erettile e persino infertilità.

Il dolore nelle uova può essere il risultato di malattie croniche o acute del sistema urogenitale, varicocele, prostatite, torsione e molti altri problemi. Pertanto, non fare visita al medico, poiché non dovresti andare nel panico.

Sintomi pericolosi: dolore nei testicoli

Un uomo ha due uova - sinistra e destra, che sono protette dallo scroto. Queste sono le ghiandole sessuali, in cui si trovano sopra le corde spermatiche, passando nelle guaine, nelle arterie, nelle vene e nelle appendici, terminando con il cordone spermatico.

Se i testicoli sono sani, sono elastici e morbidi al tatto, facili da toccare, hanno una forma rotonda. Le appendici dei testicoli hanno contorni ovali.

Il corpo svolge importanti funzioni fertili:

  • sintetizza il testosterone;
  • riproduce gli spermatozoi;
  • responsabile della loro maturità finale;
  • responsabile del normale e libero movimento dello sperma verso i dotti deferenti per un'ulteriore fecondazione della donna.

Il dolore nei testicoli si verifica per vari motivi e può essere di intensità variabile. Sia uno che entrambi i testicoli possono ferire.

Spesso il dolore è accompagnato da malessere generale, febbre, nausea e vomito, oltre a:

  • gonfiore del corpo;
  • aumento della sudorazione;
  • aumento dei sintomi dolorosi;
  • aumentando la paura per le loro vite, irritabilità, depressione.

In ogni caso, dovresti immediatamente cercare aiuto da uno specialista. Dopo tutto, ci sono molti motivi per cui l'uovo o entrambi fa male. Questi possono essere malattie acute, processi lenti, lesioni d'organo.

I sintomi che richiedono una visita immediata dal medico:

  • quando provate a toccare una o entrambe le metà dello scroto, sorgono sensazioni acute e dolorose;
  • all'improvviso hai visto che una delle uova o entrambi avevano cambiato forma e dimensioni, appariva gonfiore, la struttura dell'organo cambiava - diventava più morbida, o dura, quando palpava;
  • c'era dolore sotto lo scroto, che può avere un carattere e un'intensità diversi;
  • all'improvviso sentii un dolore acuto nello scroto;
  • a volte senti fastidiosi dolori, ma col tempo diventano sempre più intensi;
  • il dolore nelle uova è associato ad altre sensazioni spiacevoli, malessere generale, perdita di prestazioni, forte sudorazione e febbre;
  • hai ferito accidentalmente l'organo, e fa già male per un'ora, o il dolore è apparso improvvisamente come risultato di una vecchia ferita;
  • c'era un punto focale di infiammazione all'esterno, che non avevi notato prima, gonfiore, arrossamento.

Tutti questi segni sono tutt'altro che innocui, come sembra a prima vista. Va ricordato che la malattia è più facile da trattare quando si manifesta solo da sola. Non ti auto-medicare e non divertirti con il pensiero che tutto si risolverà da solo. Solo un urologo può aiutarti in questo caso diagnosticando e prescrivendo un trattamento terapeutico generale.

Cause di dolore nei testicoli

Quando un uomo ha un uovo o entrambi, è il più delle volte il risultato di un processo infiammatorio che si verifica sullo sfondo di una malattia infettiva:

  • orchite;
  • epididimite;
  • prostatite;
  • clamidia;
  • micoplasmosi;
  • ureaplasmosis.

Il dolore può presentarsi acuto o no, ferire metà dello scroto o entrambi.

Il dolore insopportabile particolarmente acuto si presenta quando l'orchite. E l'orchite stessa si sviluppa principalmente sullo sfondo della parotite, che viene comunemente chiamata parotite. L'uovo sinistro inizia a far male, poi sensazioni dolorose sorgono nella parte destra dei testicoli. Il dolore può durare una settimana e poi improvvisamente cessare. Ma se la malattia non viene curata, l'organo può atrofizzarsi, il che porterà alla completa infertilità.

Epididimite si verifica sullo sfondo della lesione. Di solito, le appendici del testicolo, entrambe le metà, fanno male.

Nelle malattie sessualmente trasmesse che si verificano sessualmente, possono verificarsi sintomi dolorosi sotto o nell'organo. Sono stupidi, ma permanenti. Al fine di sbarazzarsi di loro, è necessario scoprire e curare la malattia a causa della quale sono apparsi.

Negli uomini, il testicolo fa male, cosa vuol dire? A volte è associato a lesioni al corpo. Se il dolore non passa almeno un'ora, c'è un motivo per visitare urgentemente l'urologo. A volte le vecchie lesioni causano dolore.

Le ragioni per le sensazioni dolorose possono essere situazioni che richiedono un intervento chirurgico.

  • ernia inguinale - le sensazioni dolorose compaiono sotto lo scroto o in lei a causa della pressione dell'ernia.
  • la presenza di varicocele - perfettamente trattata nella prima fase. Se si ritarda la diagnosi e il trattamento, il caso può anche terminare con un'operazione utilizzando un impianto.
  • idrocele;
  • torsione testicolare.

Grave pericolo di dolore nei testicoli

Tra le ragioni ci sono specialmente pericolose, di cui ogni rappresentante del sesso più forte deve necessariamente sapere in modo che immediatamente, senza aspettare problemi ancora maggiori, agire.

Prima di tutto si tratta del danno causato al corpo e che comporta una violazione della sua integrità. Un infortunio può avere un personaggio non solo un colpo, ma una ferita molto più grave. Anche se un semplice colpo ai testicoli può mettere un uomo in uno stato di shock. In una tale situazione, lo shock doloroso può essere molto forte.

Così forte che una persona perde persino coscienza. Dopotutto, lo scroto con i testicoli è un organo particolarmente sensibile e tenero. Per evitare una situazione in cui si verifica un intervento chirurgico fino alla rimozione del testicolo, è necessario andare immediatamente dal medico. Soprattutto nei casi in cui la lesione si è verificata a seguito dell'azione di un oggetto penetrante acuto.

La torsione del testicolo è una diagnosi molto pericolosa. La situazione sorge principalmente negli uomini dopo trent'anni. E la ragione per il colpo di scena dei testicoli non è ancora completamente compresa. Una delle uova cambia posizione, il cordone spermatico è attorcigliato, causando la cessazione del flusso sanguigno. Questo causa un dolore acuto, spesso insopportabile che richiede un intervento chirurgico urgente o un trattamento. Altrimenti, i testicoli potrebbero morire.

Dolore nei testicoli senza gravi conseguenze

Motivi non seri che non richiedono interventi chirurgici o farmaci, includono le cause che sorgono sullo sfondo di insoddisfazione sessuale o, al contrario, a seguito di eiaculazioni troppo frequenti. Tali situazioni causano sensazioni dolorose non solo nel pene, ma anche nei testicoli.

L'eccitazione sessuale di un uomo deve necessariamente terminare con l'inizio dell'orgasmo e dell'eiaculazione. Il pene e lo scroto si gonfiano e si riempiono di sangue. E se la scarica non si verifica, c'è dolore. Questa situazione non richiede trattamento.

È risolto in due modi:

  • Masturbazione;
  • rapporti sessuali con un partner che si è conclusa con l'eiaculazione.

Puoi solo aspettare Il dolore passerà nel prossimo futuro. Questo richiederà diverse ore.

Per lo stesso motivo, gli esperti non raccomandano agli uomini di fare sesso per un lungo periodo e di eseguire diversi coito in un breve periodo di tempo.

Dolore nei testicoli: diagnosi e trattamento

Le uova negli uomini fanno male, cosa fare? Prima di tutto, non perdere tempo, non provare a far fronte al dolore te stesso. Dovrebbe al più presto visitare l'urologo o l'andrologo. Questi sono i medici che sono impegnati nella diagnosi e nel trattamento delle patologie della salute maschile.

Sulla base della conversazione, il medico redigerà un'anamnesi, scoprirà le cause, condurrà la diagnosi necessaria in ogni caso particolare, farà una diagnosi e prescriverà un trattamento professionale che eliminerà rapidamente i sintomi. O semplicemente dare consigli intelligenti.

Prima di visitare il medico non è raccomandato assumere antidolorifici. Ciò distorce notevolmente i risultati dei test del sangue o delle urine e il quadro clinico generale.

Ogni uomo dovrebbe ricordare che un ricorso immediato a uno specialista richiede lesioni o torsione dei testicoli. In altri casi, se il dolore si verifica all'improvviso e dura per diverse ore, non è associato a rapporti sessuali insoddisfatti, si dovrebbe anche andare a un appuntamento con uno specialista.

Attività che sono condotte principalmente da un andrologo o urologo:

  • un'intervista in cui ascolta le lamentele, fa domande, crea un quadro clinico generale di quanto accaduto;
  • ispezione con le dita del corpo del paziente, cioè testicoli pulpare per cambiamenti di dimensioni, densità ed edema.

Quindi, sulla base dei singoli indicatori vengono assegnati:

  • test delle urine generali;
  • esami del sangue generali e dettagliati;
  • sperma di analisi dello sperma;
  • diagnosi ecografica dei testicoli e scroto;
  • se necessario, viene prescritta una biopsia di prova;
  • imaging a risonanza magnetica.

Questi dati sono fondamentalmente sufficienti per diagnosticare correttamente e prescrivere il trattamento appropriato. Spesso il medico determina la causa in base all'intervista con il paziente e al suo esame.

Se il corpo è stato ferito, prima è necessario un controllo molto approfondito. Il medico può prescrivere compresse fredde e persino il riposo a letto. Spesso prescrive l'uso di antidolorifici sotto forma di iniezioni.

Tuttavia, se durante l'esame risulta che la lesione è incompatibile con la salute dell'organo, un'operazione o un trattamento viene immediatamente prescritto esclusivamente in ospedale per monitorare le condizioni del paziente. Come conseguenza della ferita, il sangue può accumularsi nello scroto, che è molto pericoloso.

Quando la chirurgia di torsione viene nominata quasi immediatamente, perché un tale stato minaccia di infertilità e persino la perdita di un organo. Se non vengono prese misure radicali entro 24 ore, l'organo non può essere mantenuto. Durante l'intervento chirurgico, l'area interessata del testicolo o dell'epididimo viene rimossa per prevenire un processo infiammatorio scrotale, il più delle volte purulento.

Qualsiasi trattamento è prescritto a seguito di esame e diagnosi rigorosamente individualmente. In questo caso, il medico deve anche considerare quanti anni ha il paziente, la presenza di malattie croniche, la gravità e il periodo della malattia.

Il medico può semplicemente aiutare con consigli o prescrivere trattamenti di acqua calda che farai a casa.

Dopo la dimissione dall'ospedale per un ulteriore periodo di tempo, il paziente necessita di un monitoraggio costante. Gli esami terapeutici regolari aiuteranno ad evitare possibili complicazioni.

Il trattamento dei testicoli è molto importante, non dimenticarlo. Le cause del dolore possono essere molto diverse, ma le sensazioni dolorose possono finire molto seriamente - la completa perdita di capacità di procreare, la morte dei testicoli, l'impotenza.