Dolore nel testicolo sinistro: cause di un sintomo sgradevole

Infertilità

Negli uomini, i testicoli sono ghiandole accoppiate situate nelle metà corrispondenti dello scroto. La loro funzione principale è la produzione di spermatozoi e l'ormone sessuale maschile testosterone. La struttura del corpo è così delicata che qualsiasi lesione o infezione può influenzare significativamente il benessere generale del paziente, oltre a causare un disturbo del processo riproduttivo. A volte gli uomini chiedono: perché il testicolo sinistro fa male senza un motivo apparente? Questo sintomo indica la presenza nel corpo di un processo patologico che richiede la diagnosi quando ci si rivolge a un medico.

Possibili cause di dolore

Il dolore nel testicolo sinistro può essere di natura diversa: dolorante, crampi, acuti, opachi. Altri sintomi, come gonfiore, arrossamento o febbre localizzata, sono spesso associati a questo. Perché si verificano fenomeni simili?

Lesioni meccaniche dei genitali

Grave livido dello scroto in un uomo provoca sempre un dolore acuto (fino a perdita di coscienza) ed emorragia. In situazioni gravi, ci può essere una violazione dell'integrità del corpo, accompagnata da uno shock doloroso. Se, dopo un infortunio, il dolore nel testicolo sinistro non si attenua per diverse ore, allora si dovrebbe chiedere il parere di uno specialista.

Il dolore di un personaggio che tira è osservato quando un trauma debole e cronico del pene è debole. I motivi di tali sintomi sono i seguenti:

  • stringendo la biancheria intima stretta scroto;
  • ciclismo;
  • lezioni di equitazione lunghe;
  • Lesioni "sportive".

Qualsiasi danno allo scroto, in particolare accompagnato da perdita di sangue, non dovrebbe essere trascurato dall'urologo. In alcune situazioni, il dolore nel testicolo sinistro dopo un livido può portare alla necessità di un intervento chirurgico.

Processi infiammatori nell'epididimo

L'infiammazione dell'epididimo in medicina si chiama epididimite ed è accompagnata da febbre, secrezione dall'uretra e minzione frequente. Con questo processo patologico, il dolore nel testicolo sinistro aumenta gradualmente e può essere così grave che gli uomini non sono in grado di toccare lo scroto. Perché si verifica l'infiammazione?

Gli esperti identificano diverse ragioni che portano all'emergere dell'epidimita epidurale:

  • malattie del sistema genito-urinario (prostatite, vescicolite, uretrite);
  • congestione negli organi pelvici;
  • infezioni sessualmente trasmesse;
  • ipotermia;
  • inosservanza delle norme igieniche.

L'infezione dell'appendice si presenta discendente a causa di complicazioni o trattamento improprio delle malattie infettive degli organi urinari. L'assistenza medica consiste nel prendere antibiotici e farmaci anti-infiammatori.

Torsione dei testicoli

Uno dei motivi comuni per cui il testicolo sinistro fa male è la torsione del cavo spermatico. I seguenti motivi portano allo sviluppo di questa patologia:

  • sviluppo anormale dei genitali;
  • ferita scrotale;
  • ernia inguinale-scrotale;
  • tensione eccessiva degli addominali.

Un sintomo caratteristico della malattia è un dolore acuto e severo nel testicolo sinistro, che si manifesta sullo sfondo di un completo benessere. Dopo qualche tempo, l'organo interessato inizia a gonfiarsi, aumentando di dimensioni. A volte durante la torsione, gli uomini si lamentano di disturbi urinari, febbre e nausea.

La stretta compressione del dotto deferente porta a una completa cessazione della circolazione sanguigna nei tessuti del testicolo. Questa situazione richiede un intervento chirurgico urgente in modo che la ghiandola sessuale non muoia.

Dolore nel testicolo sinistro per varicocele

Le vene varicose del testicolo e del cordone spermatico della vita di un uomo non sono minacciate, ma causano una terribile complicazione: l'infertilità maschile. Il principale sintomo della malattia sarà il dolore sordo nel testicolo sinistro, che aumenta gradualmente. Visivamente, può essere determinato un aumento dell'organo e un'omissione significativa di esso.

Perché la ghiandola sinistra soffre di questa patologia? Ciò è dovuto al fatto che negli uomini sul lato sinistro, la vena spermatica scorre nel rene ad angolo retto. Con una posizione orizzontale, queste navi collassano e il flusso sanguigno si deteriora. Se l'ischemia della ghiandola riproduttiva viene osservata per lungo tempo, il testicolo inizia a atrofizzarsi e rallenta il processo di produzione dello sperma. La patologia viene eliminata nella maggior parte dei casi con l'aiuto della chirurgia.

Infiammazione dei testicoli (orchite)

Un'altra causa di dolore nel testicolo sinistro è l'orchite. Questa malattia infiammatoria si sviluppa come complicanza delle infezioni virali (parotite, rosolia, influenza). Si presenta in forma acuta o cronica ed è caratterizzato dalla presenza di sintomi quali:

  • dolore nello scroto;
  • gonfiore;
  • arrossamento;
  • cianosi della ghiandola riproduttiva;
  • aumento della temperatura locale.

In assenza di un trattamento adeguato, la malattia diventa cronica, caratterizzata da scarsa sintomatologia e contribuisce allo sviluppo di atrofia delle ghiandole sessuali e infertilità.

Eccitazione sessuale insoddisfatta

Gli uomini che non hanno rapporti sessuali regolari spesso si lamentano del disagio nell'area genitale. Le conseguenze di un'astinenza sessuale così prolungata sono il dolore ricorrente nel testicolo sinistro e una sensazione di tensione. Le cause della condizione patologica sono tutti gli stessi eventi stagnanti che passano immediatamente dopo la normale eiaculazione.

Neoplasie maligne

La ragione più pericolosa per cui il testicolo sinistro fa male è un tumore maligno.

I suoi sintomi nelle fasi iniziali sono quasi invisibili e possono essere limitati a occasionali dolori fastidiosi, che aumentano durante lo sforzo fisico e dopo il rapporto sessuale.

Con la progressione della malattia, il dolore nel testicolo sinistro aumenta, la sensibilità della ghiandola riproduttiva viene persa e compaiono segni di danno ad altri organi. Un uomo nota l'asimmetria dello scroto e con un sondaggio indipendente determina la presenza di compattazione. Il trattamento deve essere iniziato tempestivamente per prevenire le metastasi tumorali.

Il dolore nel testicolo sinistro può verificarsi anche con ernia inguinale, idropisia, danno ai nervi, prostatite e periarterite. Tutte queste condizioni richiedono una diagnosi approfondita e un trattamento tempestivo per prevenire spiacevoli complicazioni.

Grave dolore nel testicolo sinistro

Qualunque uomo può avere domande: cosa provoca il dolore del testicolo sinistro, cosa fare e chi contattare. La sfera sessuale è naturalmente importante per tutti e, in caso di sintomi spiacevoli che si avvertono in modo estremamente acuto, una persona può persino sviluppare paura, panico, ansia.

Caratteristiche strutturali

I testicoli sono una componente molto importante del sistema riproduttivo maschile. Questa è una gonade accoppiata, situata nello scroto, che produce ormoni maschili (androgeni) e cellule di spermatozoi necessari per la fecondazione.

Entrambi i testicoli sono separati da un setto, quindi l'infiammazione è solitamente localizzata in uno di essi e non si trasferisce al successivo.

L'organo ha un polo superiore, a cui va il cordone spermatico, è costituito dai vasi deferenti, dalle vene e dall'arteria testicolare e dalle membrane che li coprono. Le appendici sono necessarie per la maturazione degli spermatozoi e della loro tenuta.

Principali malattie

Il dolore nel testicolo sinistro può essere una seria preoccupazione per ogni uomo.
Perciò vale la pena considerare le ragioni principali per questa condizione:

Dolore severo, insopportabile, che aumenta gradualmente con il varicocele - l'espansione del plesso venoso del corpo. Tuttavia, questa è una malattia rara e richiede un intervento chirurgico.

Il dolore è possibile quando si accumula una grande quantità di fluido sieroso tra le membrane del testicolo - idrocele. Di solito, la condizione viene rimossa prendendo diuretici. Le malattie del sistema urinario, come l'urolitiasi, la cistite di varie eziologie, la prostatite, l'uretrite, indicano innanzitutto perché il testicolo sinistro fa male.

È anche possibile lo sviluppo dell'oncologia, la formazione delle cisti. Naturalmente, in questo caso, è necessario un trattamento chirurgico.
A volte il testicolo sinistro fa male a causa dell'insoddisfazione per l'eccitazione sessuale esistente, a causa di un grande accumulo di sangue, sono possibili sensazioni dolorose spiacevoli, che vengono rimosse dopo l'eiaculazione. Ci sono sensazioni spiacevoli quando si surriscalda, si raffredda troppo, si indossa il lino stretto.

Quale dottore contattare

Casi in cui è necessario consultare un medico:

  • Il dolore si verifica quando si tocca, lo sforzo fisico.
  • Aumento, gonfiore del testicolo, il cambiamento nella sua densità.
  • Dolore acuto nello scroto, che può diffondersi ai tessuti e agli organi vicini.
  • Il deterioramento dello stato generale sullo sfondo del dolore - febbre, nausea, vertigini e così via.
  • Il verificarsi di assenza di dolore passivo dopo l'infortunio.
Prima di tutto, devi contattare un urologo o un andrologo, in alcuni casi, dal chirurgo.
L'istituto medico effettuerà un esame completo - esame, palpazione, la nomina di metodi di ricerca di laboratorio - un'analisi generale del sangue e delle urine, la semina dall'uretra, la coltura delle urine, se necessario, la diagnosi di malattie sessualmente trasmissibili.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

I motivi principali per cui il testicolo sinistro fa male e le azioni in questi casi

Quando viene toccato o a riposo negli uomini, a volte il testicolo sinistro può ferire. In alcuni casi, vi è un cambiamento nella forma e nella densità dello scroto. Tutti questi segni possono indicare varie malattie del sistema genitourinario e tumori, ma possono anche essere manifestazioni di lividi semplici. Il dolore nel testicolo deve allertare, richiedono un trattamento immediato a uno specialista. Non automedicare, in particolare con sintomi pronunciati, in quanto ciò potrebbe influire negativamente sulla salute.

Con l'apparenza del dolore, è necessario stabilire il loro carattere. Il dolore del testicolo sinistro può essere:

Di solito, i sintomi spiacevoli sono aggravati dallo sforzo fisico. Spesso questo si osserva quando si cammina o dopo un allenamento estenuante. Forse un aumento del testicolo sinistro in termini di dimensioni. In alcuni casi, durante il sondaggio, lo scroto si è sentito compattare.

Un'altra caratteristica importante è l'aumento della temperatura locale. Se c'è una violazione dello stato di temperatura del testicolo, allora questa è una seria minaccia alla spermatogenesi.

Nella maggior parte dei casi, il corpo fa male con altri sintomi associati:

  • nausea;
  • vomito;
  • gonfiore dello scroto;
  • arrossamento;
  • vene allargate dello scroto;
  • la perdita di coscienza dovuta allo shock del dolore è una tipica situazione per le lesioni meccaniche.

Quando il testicolo sinistro fa male, è prima necessario accertarsi che non ci siano ferite o contusioni. Se un uomo ha subito un brutto colpo all'inguine, mostrerà un lieve disagio, che col passare del tempo passerà da solo.

Nei casi più gravi, la lesione provoca uno shock e una perdita di coscienza, e il livido che ne risulta diventa cronico. In una tale situazione, i sintomi spiacevoli compaiono periodicamente, intensificandosi a lungo.

Le lesioni delle ghiandole genitali sono molto rare e di solito si verificano durante l'infanzia, quando l'attività e la mobilità di un ragazzo possono portare a shock, cadute, ecc. Se il danno risultante è minore, la funzione viene ripristinata abbastanza rapidamente. In rari casi, un uomo ha una violazione della spermatogenesi in un recente infortunio.

Per alleviare i sintomi, dovrebbero essere prese le seguenti misure:

  1. 1. Attaccare un oggetto freddo o ghiaccio alla zona inguinale, riavvolgendolo con un panno in modo da non provocare il congelamento. È severamente vietato tenere un impacco per più di 15 minuti. Applicare il freddo per brevi periodi di tempo ogni 3-4 ore permetterà di restringere i vasi, ridurre il grado di infiammazione, alleviare gonfiore e dolore.
  2. 2. Assumere antidolorifici (paracetamolo, ibuprofene, ketoprofene).
  3. 3. Stenditi sulla schiena e posiziona un asciugamano arrotolato sotto lo scroto, in modo che sia leggermente sollevato.
  4. 4. Indossa biancheria intima con risvolto.

Se le misure adottate non aiutano ad alleviare il dolore, è urgente cercare l'aiuto di un medico. Occasionalmente, una forte compressione provoca un'interruzione. Questa situazione è urgente e richiede un intervento chirurgico urgente.

Il dolore nel testicolo sinistro può anche verificarsi a causa dell'epididimo infiammato dei testicoli. Questa malattia è chiamata epididimite e si sviluppa per varie ragioni. Di solito è il risultato di influenza o polmonite. Nella maggior parte dei casi, i processi infiammatori si verificano sullo sfondo di tali malattie degli organi urogenitali come uretrite, prostatite o vesciculite. Spesso la causa è la stagnazione negli organi pelvici o la legatura dei dotti deferenti.

L'epididimite si presenta in forme acute o croniche:

  1. 1. Nel primo caso, i pazienti lamentano dolore nel testicolo. Spesso, un uomo può avvertire una scarica dall'uretra e quando scruta lo scroto sentirà il sigillo. La forma acuta nella maggior parte dei casi è il risultato della gonorrea e i sintomi della malattia persistono per 2-5 giorni.
  2. 2. Tipo cronico della malattia - la continuazione della fase acuta dell'epididimite. Durante si verifica cicatrici e blocco del condotto. Di solito, non ci sono sintomi evidenti nell'epididimite cronica. Molto spesso, la qualità del liquido seminale è disturbata in un uomo, incluso lo sviluppo dell'infertilità.

In caso di appendici infiammate, è necessaria una diagnosi completa della condizione utilizzando metodi strumentali di esame, inclusi ultrasuoni e ultrasuoni scrotale. Al paziente vengono prescritti test per la clamidia e la gonorrea. Il trattamento è determinato dal medico in base ai risultati dei test e solitamente consiste nell'applicare:

  • antibiotici;
  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei);
  • immunomodulatori;
  • Fisioterapia.

Se la terapia conservativa non consente di alleviare l'infiammazione delle appendici, viene prescritto l'intervento chirurgico. Esistono molte tecniche diverse, inclusa la rimozione parziale o completa delle appendici. Questo è necessario per prevenire la necrosi dei tessuti vicini, ma può provocare una perdita completa della funzione riproduttiva.

Negli uomini, il testicolo sinistro è spesso dolente a causa dell'espansione delle vene dello scroto - varicocele. Sensazioni spiacevoli sono tipiche di questa parte del corpo, poiché i vasi venosi che alimentano le corde spermatiche si trovano sulla sinistra, connettendosi con la vena renale con un angolo di 90 gradi. Altri segni clinici evidenti potrebbero essere assenti.

Il varicocele è più comune negli uomini da 17 a 30 anni e in rari casi è diagnosticato negli adolescenti. Questa malattia è accompagnata dalla dilatazione venosa delle gambe e delle emorroidi.

Il varicocele è pericoloso perché può provocare ischemia delle ghiandole sessuali, causare sclerosi e compromissione della produzione di sperma nel testicolo. La più grande minaccia alla funzione riproduttiva è l'aggressione autoimmune, che porta alla sterilità.

Di solito, quando viene utilizzato il varicocele. Prima di questo, il paziente viene sottoposto ad un esame completo, inclusi ecografia, doppleografia ed esame esterno, il paziente viene controllato per il livello di ormoni sessuali nel sangue e nello sperma.

Sintomi spiacevoli possono verificarsi sullo sfondo dell'orchite - una malattia infiammatoria del sistema urogenitale. Il danno ai testicoli di solito si manifesta in seguito a infezione da patogenite, influenza o tifo. L'orchite si manifesta in due forme: acuta e cronica. Nel primo caso, la malattia dura fino a 3-4 settimane, e nel secondo - più di un mese.

L'orchite si verifica a causa di un'infezione. Il meccanismo è il seguente: il corpo maschile produce anticorpi, a seguito del quale è più sensibile agli stimoli esterni. In questo contesto, l'aggressività si sviluppa in relazione al tessuto dello scroto, che porta alla sua infiammazione. Le cause di questo processo nel testicolo possono essere lesioni e reazioni allergiche.

Quando orchite in un paziente, si osservano i seguenti sintomi:

  • febbre;
  • dolore nel testicolo, che conferisce alla zona lombare, perineale o inguinale;
  • un aumento delle dimensioni del lato affetto dello scroto;
  • mal di testa;
  • violazione del tratto gastrointestinale.

Nel caso dello sviluppo di complicazioni nel paziente si manifesta:

  • epididimite;
  • atrofia delle ghiandole sessuali;
  • infertilità.

In caso di orchite, al paziente viene mostrata una diagnosi completa mediante ultrasuoni e terapia medica, tra cui:

  • farmaci antibatterici;
  • farmaci per il dolore;
  • indossare biancheria intima attillata;
  • diminuzione dell'attività fisica.

Il dolore nel testicolo sinistro può essere dovuto alla sua torsione. In questa condizione, è necessaria assistenza di emergenza perché il flusso di sangue verso lo scroto è difficile.

Il fenomeno patologico si verifica con uno sviluppo o una lesione anormale. A rischio sono adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni. È più comune la torsione del testicolo sinistro rispetto alla destra.

In questa condizione, il paziente ha osservato:

  • dolore addominale inferiore;
  • gonfiore dello scroto;
  • sigillare il testicolo contorto;
  • nausea.

In rari casi, la temperatura corporea aumenta, c'è una violazione della minzione, c'è un cambiamento nella posizione del testicolo - diventa orizzontale. Tutti questi sintomi possono suggerire un'idea di epididimite.

Per confermare la diagnosi, viene eseguita l'ecografia Doppler o la scansione radioisotopica, sulla base della quale viene scelto il metodo di trattamento. Di solito, il conservatore non viene utilizzato, in quanto è in grado di provocare atrofia del testicolo. Un simile effetto si presenta sullo sfondo di un intervento chirurgico inopportuno, ma in questo caso il pericolo minaccia l'appendice.

Nonostante il fatto che il principale metodo di trattamento sia la manipolazione chirurgica, non è sempre praticato. In rari casi, è possibile eliminare la torsione testicolare senza l'uso di farmaci e interventi chirurgici mediante rotazione manuale esterna (distorsione). Questo metodo viene utilizzato nelle prime ore dopo l'inizio della condizione patologica. L'inefficacia della detorsione significa l'uso della chirurgia d'urgenza. Tutte le misure devono essere eseguite entro le prime 6 ore, poiché possono verificarsi cambiamenti irreversibili durante l'ischemia della ghiandola seminale, che sono indicazioni per la rimozione del testicolo.

Perché il testicolo sinistro è ferito e cosa fare?

Il testicolo sinistro fa male - gli uomini spesso si rivolgono all'urologo con una tale lamentela, provando un vero panico, perché il sintomo del dolore è abbastanza forte, e la ragione non ha una ragione obiettiva e visibile.

I testicoli sono piccoli organi che dovrebbero essere collocati in modo uniforme nello scroto su entrambi i lati. La parte superiore di ogni testicolo ha una corda, che a sua volta ha una struttura piuttosto complessa - ha arterie, vene e cordone spermatico. Ogni testicolo circonda le appendici, che sono collegate sul fondo, che si muovono nel dotto deferente. I testicoli sono responsabili dello sviluppo di un importante ormone maschile - il testosterone e contribuiscono allo sviluppo degli spermatozoi, senza i quali il processo di riproduzione e fertilizzazione è impossibile.

Perché il testicolo sinistro è ferito?

Il dolore nei testicoli può manifestarsi nei rappresentanti del sesso più forte a qualsiasi età - da bambino a vecchio. Quando il testicolo sinistro fa male, la causa di tali sintomi può essere la prostatite cronica, che si manifesta per la prima volta in questo modo, e le malattie sessualmente trasmissibili - malattie sessualmente trasmissibili, traumi e orchite - un processo infiammatorio come complicazioni dopo una malattia venerea o infettiva, e l'epididimite - un processo infiammatorio in lo scroto causato da batteri o gonococchi.

Ci sono casi frequenti in cui il dolore nella parte sinistra aumenta e si trasforma in un acuto, intollerabile, che può indicare una torsione testicolare. Questa non è una patologia, ma una caratteristica fisiologica, piuttosto rara, quando il testicolo sinistro cambia posizione e blocca il flusso sanguigno che passa attraverso i vasi nello scroto. Tale cambiamento non è una malattia indipendente, tuttavia richiede assistenza immediata, perché il testicolo può atrofia senza afflusso di sangue.

Se il testicolo sinistro fa male - questo è un chiaro segno di una violazione della struttura degli organi dello scroto, o un sintomo che indica un processo patologico all'interno dello scroto. Le cause più comuni di tale dolore, che si riscontrano nella pratica urologica clinica, sono le seguenti:

  • Ferite (contusione, colpo) testicoli;
  • Infiammazione del testicolo causato da infezione urologica, infiammazione delle appendici, vasi seminali;
  • Biancheria intima che stringe il testicolo;
  • Effetto termico, grave ipotermia;
  • La mancanza di una vita intima regolare;
  • Torcimento dei canali seminali, torsione testicolare;
  • Cisti del canale spermatico, cisti dell'epididimo (o entrambi i testicoli);
  • Vene varicose della vena adiacente o cordone spermatico varicoso - varicocele;
  • Tumore dello scroto - un tumore dei testicoli o delle loro appendici, un tumore del canale seminale;
  • Ernia all'inguine;
  • Irritato, un aumento del fluido sieroso tra la lamina del testicolo - idrocele;
  • Patologia oncologica, cancro. Oncoprocess nei testicoli, nei vasi seme, nelle appendici;
  • Disturbi della conduzione nervosa a seguito di lesioni a lombare, sacro o coccige.

Il testicolo sinistro fa più male a causa del processo infiammatorio nelle appendici. Un'appendice o epididimo è un organo importante che assicura lo sviluppo e l'attività fisica degli spermatozoi. È l'organo associato che circonda il testicolo, partendo dal retro, finendo alla sua superficie.

L'epididimo è un processo infiammatorio nell'epididimo del testicolo sinistro o destro, che è caratterizzato da un aumento delle dimensioni dell'epididimo. Aumentando, l'epididimo provoca dolore all'inguine, mentre l'appendice inghiotte il testicolo, quindi il dolore si verifica in esso.

Dove fa male?

Cosa hai bisogno di esaminare?

Chi contattare?

Se il tuo testicolo sinistro fa male, quando hai bisogno di vedere un urologo?

Idealmente, per qualsiasi dolore all'inguine, che si tratti dello scroto o del pene o dell'area del cavallo, dovresti andare dall'urologo. Segni particolarmente disturbanti, non solo quando fa male il testicolo sinistro, sono considerati i seguenti:

  • Dolore al contatto con i testicoli, sia a destra che a sinistra;
  • Testicolo sinistro o destro ingrandito;
  • Cambiamenti nella forma del testicolo sinistro o destro;
  • Cambiamenti al tocco della struttura del testicolo, quando sembra più morbido del solito;
  • Dolore acuto nel testicolo sinistro, che si alza improvvisamente, senza una ragione apparente (ferita, contusione);
  • Mal di testa sinistra, con dolore aumentato che passa a tutto lo scroto;
  • Il dolore è accompagnato da una maggiore temperatura corporea, vomito;
  • Trauma allo scroto, accompagnato da dolore che non si attenua entro mezz'ora o un'ora.

Se il testicolo sinistro è ansioso e dolente, questo può indicare tali malattie o famiglia, cause facilmente rimediabili:

  1. Vene varicose del cavo spermatico a sinistra;
  2. Processo infiammatorio di eziologia infettiva, che colpisce il lato sinistro dello scroto;
  3. Il processo incendiario di un'eziologia infettiva che colpisce l'appendice sinistra;
  4. Cisti dell'appendice sinistra;
  5. Il tumore testicolare è generalmente benigno;
  6. L'abitudine di indossare una biancheria intima scomoda e stretta, stringendo il lato sinistro dello scroto.

Molto spesso, il testicolo sinistro fa male quando è ferito, anche un colpo debole è una minaccia di rottura del testicolo, quindi, se il dolore non diminuisce entro un'ora, dovresti cercare aiuto medico.

Non meno pericoloso è la torsione del testicolo, che può causare la spremitura del dotto deferente e la morte del testicolo. La torsione si verifica più spesso nei giovani uomini, forse a causa dei muscoli sviluppati nella zona inguinale, e dopo 30-35 anni non c'è praticamente alcuna torsione, che è molto probabilmente dovuta alla perdita graduale di elasticità ed elasticità dei muscoli.

L'epididimite è spesso accompagnata da dolore molto forte e un significativo aumento del testicolo sinistro. L'epididimite di solito si sviluppa sullo sfondo di un'infezione batterica e microbica. Agenti patogeni - gonococchi, clamidia, che colpisce l'uretra. Il processo di infiammazione nelle fasi iniziali è nascosto, non manifestato, quindi si sviluppa senza difficoltà e colpisce le aree vicine, inclusi gli organi dello scroto. Le appendici raramente si infiammano simmetricamente, di norma ne viene colpito uno. Il dolore si manifesta nella fase acuta, che è anche caratterizzata da un aumento della temperatura a 39-40 gradi, una forte sensazione di bruciore durante la minzione.

Il testicolo irritato a causa dell'orchite è estremamente raro, in quanto la parotite si verifica più spesso nei bambini prima dell'inizio della pubertà, quando la malattia è relativamente facile. Anche nel caso di una malattia da parotite maschile adulto, l'orchite colpisce solo un testicolo, mentre il secondo rimane sano e produce la produzione di sperma in modo normale.

Un sintomo molto più fastidioso può essere il dolore nel testicolo sinistro con varicocele, quando la malattia entra nel terzo stadio ed è accompagnata da lesioni multiple delle vene (cluster). Di norma, il varicocele colpisce il lato sinistro dello scroto a causa della natura del deflusso venoso. Il pericolo del varicocele sul lato sinistro è che il sangue smette di fluire verso il testicolo sinistro e gradualmente inizia ad atrofizzarsi. Inoltre, lo sviluppo di varicocele aumenta la temperatura nella regione di entrambi i testicoli, la produzione di spermatozoi è disturbata, in quanto richiede un certo minimo - non superiore a 34,5 gradi.

Fa male il testicolo sinistro e l'ernia inguinale e la formazione di cisti o tumori benigni. Tali condizioni precancerose richiedono una diagnosi tempestiva e un trattamento immediato, poiché uno dei principali fattori di recupero in oncologia è la diagnosi precoce del cancro.

Le malattie sono diagnosticate con metodi urologici standard: esame, una serie di test di laboratorio (sangue, urina, liquido secretivo della prostata), dopplerografia del sistema vascolare (area dello scroto), una ecografia della cavità addominale e radiografie sono possibili.

Affinché il dolore nel testicolo non porti a disfunzioni sessuali, infertilità o impotenza, con i primi sintomi allarmanti, dovresti contattare il tuo urologo per evitare problemi più gravi associati alla minaccia non solo alla salute, ma anche alla vita.

Mal di testa sinistra in un uomo - le cause delle sensazioni dolorose

Spesso, gli uomini hanno dolore in uno dei testicoli. Questo sintomo può accompagnare molte patologie, comprese quelle molto gravi. Se questo sintomo viene rilevato, tutti gli specialisti consigliano di richiedere urgentemente un medico, poiché è nelle ghiandole sessuali che si formano gli spermatozoi. Di conseguenza, la fertilità maschile dipende direttamente dallo stato delle ghiandole sessuali.

Quali sintomi possono accompagnare il dolore nel testicolo sinistro?

Oltre al fatto che il testicolo sinistro fa male, l'uomo può sperimentare altri segni di patologia:

  • dolore acuto o crescente nel testicolo sinistro;
  • aumento del dolore durante il movimento;
  • un aumento della temperatura nello scroto, mentre la temperatura del corpo rimane la stessa;
  • deterioramento delle condizioni generali del corpo, comparsa di febbre e brividi;
  • perdita di coscienza a causa di dolore acuto e acuto;
  • dimensione del testicolo ingrandita;
  • la comparsa di foche e zone dure nello scroto;
  • cambiamenti nella forma di uno o entrambi i testicoli;
  • ispessimento delle venature;
  • comparsa di noduli sulle vene.

Tutti questi segni possono apparire come risultato di un'azione meccanica e attraverso lo sviluppo di infiammazioni e malattie infettive.

Cause del dolore del testicolo sinistro

Il dolore nel testicolo sinistro può verificarsi per una serie di motivi specifici, tra cui i seguenti:

Danni e lesioni

Uno dei motivi più comuni per cui il testicolo sinistro fa male è un effetto meccanico sull'inguine e sulla regione perineale. Spesso gli uomini sono feriti durante l'attività fisica, ad esempio durante i giochi sportivi o durante l'allenamento. L'impatto può essere così forte che un uomo può persino perdere conoscenza dal dolore acuto.

Inoltre, in uno dei testicoli possono esserci danni ai vasi sanguigni nello scroto ed emorragia. Dopo l'infortunio in presenza di dolore acuto, un bisogno urgente di consultare uno specialista. Gravi danni alle gonadi possono facilmente causare infertilità o impotenza.

Torcendo il cavo spermatico

A volte l'uomo ha un testicolo sinistro dolorante a causa della torsione del cavo spermatico. Questa patologia non è solo accompagnata dal dolore, è anche possibile modificare la forma o la posizione del testicolo nello scroto. Di norma, il dolore si verifica a causa di un nervo schiacciato.

Con questo disturbo, si raccomanda di consultare immediatamente un medico non appena compaiono i primi sintomi. L'inibizione del trattamento comporta la cessazione dell'afflusso di sangue a una parte del testicolo, dopo di che il sito e i vasi sanguigni nello stesso luogo muoiono.

epidermide

L'epidermite è un'infiammazione dell'epididimo, che può anche essere accompagnata da dolore in uno dei testicoli. All'inizio, l'uomo sente solo un dolore tirante nel testicolo sinistro, e quindi l'infiammazione può andare in altri organi del sistema riproduttivo, dopo di che l'uomo ha un rigonfiamento dello scroto, e appare anche un dolore acuto.

L'infezione si diffonde abbastanza rapidamente e pertanto il trattamento ritardato non è assolutamente raccomandato. Con questa diagnosi, vengono condotti ulteriori studi per rilevare altre infezioni del sistema urogenitale.

orchite

L'orchite è un processo infiammatorio nei testicoli. In questa malattia, gli uomini spesso osservano che il testicolo sinistro è gonfio, e vi è dolore doloroso, che aumenta gradualmente. L'orchite è pericolosa nei casi avanzati, con la comparsa di edema, il processo di maturazione degli spermatozoi è disturbato, che provoca la comparsa di infertilità negli uomini. È vero, l'orchite si forma più spesso solo in un testicolo, e quindi, anche con la sua perdita, le possibilità di concepire un figlio rimangono con l'uomo.

La malattia può manifestarsi sia in forma acuta che in forma cronica. Nel primo caso, la durata della patologia non supera i tre giorni. La forma cronica può richiedere due o tre mesi. In assenza di un trattamento adeguato, l'uomo sviluppa complicazioni che vanno alle appendici. Nei casi avanzati, è possibile anche atrofia delle ghiandole sessuali.

Mancanza di sesso

A volte negli uomini il testicolo sinistro fa male e si gonfia a causa dell'astinenza prolungata. A causa dell'assenza di astinenza, il sangue inizia a fluire più forte ai testicoli, motivo per cui acquisiscono una caratteristica tinta bluastra. Inoltre, l'uomo sente anche un dolore doloroso nel testicolo sinistro o destro. Questo problema è risolto semplicemente con l'aiuto di rapporti sessuali o masturbazione.

Fluttuazioni di temperatura improvvise

La ragione per cui l'uomo tira il testicolo sinistro, spesso diventa una perdita di temperatura. Con un brusco cambiamento della temperatura ambiente o della temperatura corporea, i vasi che si trovano nello scroto si restringono bruscamente, a causa dei quali c'è uno spasmo, che causa dolore.

varicocele

Il varicocele è una malattia in cui le vene varicose si verificano nei testicoli. Di norma, questa malattia si manifesta come conseguenza di un intenso sforzo fisico o di una ridotta circolazione del sangue. In questo caso, l'uomo prova dolore nel testicolo. Puoi anche notare le manifestazioni esterne in cui il testicolo si gonfia, può persino scendere.

Il varicocele viene trattato chirurgicamente, il chirurgo semplicemente rimuove e fascia la vena dilatata. Solo in questo modo il funzionamento del testicolo può tornare normale. Altrimenti, la gonadom non produrrà gli spermatozoi, che ridurranno drasticamente le possibilità di fertilizzazione dell'uomo.

Raccomandiamo di leggere - come trattare il varicocele.

Altri motivi

  1. Idropisia. Questa malattia è caratterizzata dall'accumulo di liquidi in uno dei testicoli. Di norma, le cause si trovano in una malattia cronica, e quindi è anche necessario consultare un urologo.
  2. Ernia inguinale Fondamentalmente, questa patologia si trova nell'addome inferiore, ma a volte l'ernia è così grande che inizia a scendere nello scroto. Allo stesso tempo, il dolore dà al testicolo sinistro o destro. L'ernia viene curata solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico. Oltre a dare dolore al testicolo sinistro, si può osservare gonfiore e cosiddetta protrusione della pelle, il cui tocco diventa doloroso.
  3. Tumore nello scroto Un leggero dolore e un aumento della dimensione del testicolo possono parlare non solo di malattie infettive o infiammazioni, questi sintomi possono accompagnare la neoplasia nello scroto. Il cancro può svilupparsi in un uomo a causa del fatto che i testicoli non scendono nello scroto e si trovano costantemente nella zona ad alta temperatura. Tali condizioni sono favorevoli per lo sviluppo delle cellule tumorali.

Inoltre, l'infertilità, gravi danni allo scroto o fattori ereditari possono contribuire allo sviluppo di una lesione maligna o benigna.

Quindi, le cause del dolore nel testicolo sinistro possono essere parecchio. Per determinare i fattori che contribuiscono allo sviluppo di disagio e dolore, è necessario sottoporsi a una serie di esami, che possono includere non solo esami del sangue e delle urine, ma anche ultrasuoni, esami di palpazione, risonanza magnetica e molte altre procedure.

Ti consigliamo di leggere:

Trattamento del dolore nel testicolo sinistro

Il regime di trattamento corretto può essere prescritto a un uomo solo dopo una diagnosi, quindi la prima cosa che un uomo che ha riscontrato di avere sensazioni dolorose nell'area dei testicoli dovrebbe fare un appuntamento con un urologo. Successivamente verrà assegnato un numero di procedure che dovranno essere sottoposte all'esame. Quella diagnosi è la parte principale del trattamento di successo, e quindi non dovrebbe essere ignorato le raccomandazioni del medico.

Ogni uomo dovrebbe capire che i testicoli sono le ghiandole sessuali in cui la produzione di sperma e l'ormone sessuale maschile - il testosterone. Se questi processi vengono interrotti, un uomo può perdere la capacità di concepire i bambini, oltre a perdere la funzione erettile.

Il trattamento del dolore nei testicoli dipenderà dallo specifico disturbo che ha causato disagio. Questa può essere la solita terapia farmacologica, che viene spesso prescritta per malattie infettive e processi infiammatori, e metodi chirurgici, che sono usati principalmente per varicocele e fimosi.

Inoltre, a volte è sufficiente ripristinare una normale vita sessuale regolare, in modo che tutto il dolore e il disagio nei testicoli scompaiano. In alcuni casi, i medici raccomandano di non usare vestiti stretti o di fare il bagno e la sauna.

Prevenzione del dolore nei testicoli

Per non provare alcun disagio e non soffrire di malattie associate ai testicoli, devi osservare le seguenti regole:

  1. Seguire le regole dell'igiene personale. Molte malattie compaiono negli organi del sistema riproduttivo a causa di batteri che si accumulano direttamente sull'organo sessuale. Tali infezioni si diffuse rapidamente a tutti gli organi del sistema riproduttivo.
  2. Non abusare visitando bagni e saune e temperature eccessivamente alte. Un aumento della temperatura influisce sia sulla qualità dello sperma che sui processi che avvengono all'interno dei testicoli.
  3. Lesioni e lesioni ai genitali dovrebbero essere evitati. Se qualcosa di simile è accaduto, è urgente consultare un medico, soprattutto se le ferite sono state inflitte con taglienti piercing o oggetti taglienti.
  4. È necessario avere una vita sessuale regolare, preferibilmente con un partner regolare. Questo approccio è la chiave per la salute maschile.
  5. È necessario praticare sport, condurre uno stile di vita attivo. Ciò ha un buon effetto sul processo di circolazione sanguigna degli organi riproduttivi, grazie al quale iniziano a funzionare meglio e la qualità dello sperma è persino migliorata negli uomini.

Molte malattie e disturbi nel sistema riproduttivo possono essere evitati semplicemente prestando attenzione alla vostra salute. Qualsiasi disagio o dolore nei testicoli dovrebbe essere un motivo per cercare assistenza medica, soprattutto se il dolore è costante o regolare.

Mal di testa sinistra: cause negli uomini, sintomi, trattamento

I testicoli sono considerati ghiandole, con una funzione - la produzione di sperma, testosterone. Situato nello scroto da entrambi i lati. Vicino ai testicoli vi sono appendici, il cordone spermatico spermatico, dotto deferente.

La ricerca dei testicoli è possibile attraverso lo scroto, la loro condizione normale è di forma rotonda, elastica, densa. Succede che il testicolo fa male - a volte c'è dolore nel testicolo sinistro negli uomini. Le cause sono di solito traumi, agenti patogeni infettivi. Le sensazioni dolorose portano a disagio in un uomo, interrompono il suo benessere generale e hanno un effetto negativo sulla funzionalità sessuale. Il testicolo nei rappresentanti maschili in diversi periodi di età fa male, e si dovrebbe consultare il proprio medico per determinare l'eziologia della violazione.

Sintomi del disturbo

Per stabilire la diagnosi, il medico deve determinare la natura del dolore. Il dolore nel testicolo sinistro negli uomini è di solito:

Gli attacchi di dolore possono aumentare, ad esempio durante la deambulazione, le attività fisiche. La dimensione del testicolo aumenterà, i tessuti saranno compattati, l'organo si sentirà saldo al tatto. Ci sono altri fatti - un aumento della temperatura nell'area dello scroto di un uomo, quando sale, la spermatogenesi è disturbata.

Testicolo spesso dolorante con fenomeni di accompagnamento:

  • Aumento della temperatura;
  • Nausea, vomito;
  • Arrossamento del tessuto scrotale;
  • Gonfiore nello scroto.

Inoltre, parallelamente agli attacchi dolorosi, è possibile un aumento delle vene nell'area dello scroto. Il dolore acuto può innescare uno stato di perdita di coscienza del rappresentante maschile - questa situazione è solitamente osservata in presenza di erbe meccaniche pesanti.

Spesso, i pazienti su appuntamento con un medico si lamentano che un attacco doloroso nell'area dei testicoli si arrende alla gamba. Con tali sintomi, ci sono molti rappresentanti della metà forte dell'umanità. Gli attacchi di dolore di solito indicano che cosa sta accadendo momento infiammatorio nell'area genitale.

motivi

Perché il testicolo sinistro è ferito? Questa patologia è in grado di formare nei maschi di qualsiasi età - nell'infanzia, in un periodo di età avanzata. Il dolore al testicolo sinistro negli uomini è innescato da vari fattori: prostatite cronica, malattie sessualmente trasmissibili, traumi, orchite, epididimite. È possibile una situazione in cui vi è un aumento del dolore a sinistra, un cambiamento a uno acuto, questo indica una torsione testicolare - una particolare fisiologia umana che si vede raramente - il testicolo sinistro del paziente cambia posizione, impedendo il flusso di sangue che fluisce attraverso la rete vascolare nell'area dello scroto. Questo spostamento non è considerato un'anomalia indipendente, in questa situazione è richiesta una rapida assistenza medica, altrimenti l'organo può atrofizzarsi senza normalizzazione del flusso sanguigno.

Il dolore nel testicolo sinistro negli uomini non è solo la prova di un disturbo nella struttura degli organi nello scroto, ma indica anche il momento patologico che si verifica in esso. Perché il testicolo sinistro è ferito? Tra i fattori della formazione di questa patologia, gli esperti designano tali fenomeni:

  • Lesioni agli organi;
  • Il momento infiammatorio nella zona dei testicoli, innescato da infezione urologica, infiammazione delle appendici, vasi seme;
  • Spremitura di corpi intimo;
  • Mancanza di sesso regolare;
  • Ipotermia, termo;
  • Torsione del testicolo, cisti del cordone spermatico, appendice;
  • varicocele;
  • La presenza di un tumore nell'area scrotale - è in grado di essere localizzata nell'area dei testicoli, appendici, canali seminali;
  • Ernia nella zona inguinale;
  • idrocele;
  • Disturbo oncologico;
  • Fallimento della pervietà nervosa a causa di lesioni della parte bassa della schiena, sacro, coccige.

Se il testicolo sinistro fa male, è più probabile a causa dello sviluppo di infiammazione nell'area dell'appendice, fornendo istruzione, attività degli spermatozoi. Le appendici sono riconosciute come una struttura accoppiata che circonda il testicolo dalla zona dorsale e termina con il suo stato superficiale.

La diagnosi di fattori che provocano dolore nel testicolo non è un processo difficile per un medico esperto. A causa della trascuratezza della patologia, il disturbo è in grado di trasformarsi in una forma cronica, provocando varie complicanze, per esempio gravi, che richiedono ulteriori interventi chirurgici.

Manifestazione del dolore

Cosa fare con la manifestazione di attacchi dolorosi nella zona inguinale? È urgente consultare un medico specialista. Gli allarmi sono i seguenti punti:

  • Dolore nel processo di toccare i testicoli;
  • Testicoli ingranditi;
  • Il cambiamento nella forma dei testicoli, diventano anche morbidi;
  • Forte dolore acuto nel testicolo sinistro, formato senza provocatori oggettivi (ferite, lividi);
  • Il dolore nel testicolo penetra nella cavità dell'intero scroto, il dolore aumenta;
  • La temperatura aumenta, compare il vomito;
  • Lesioni dello scroto, attacchi dolorosi più di 30-60 minuti.

Se il testicolo sinistro fa male, di solito questa situazione si verifica a causa della sua ferita - qualsiasi lesione minaccia di rompere gli organi. Gli attacchi di dolore che non si placano per un'ora, sono considerati un'occasione per la consultazione immediata con un medico.

La situazione di torsione testicolare è pericolosa, provocando il processo di spremitura del dotto deferente, necrosi d'organo. La torsione di solito si osserva nei giovani maschi, probabilmente a causa dello sviluppo muscolare nella zona inguinale, dopo 30 anni questo fenomeno si riscontra raramente - questo indica una perdita di elasticità, elasticità muscolare.

Epididimite è in grado di procedere con forti attacchi di dolore, un grande aumento delle dimensioni del testicolo sinistro. Questa patologia si manifesta sullo sfondo dell'infezione batterica e microbica. I fuochi eccitatori sono considerati gonococchi, clamidia, che si estende nell'uretra. Inizialmente, la malattia non si manifesta, quindi l'infiammazione si diffonde gradualmente, infettando le aree vicine, gli organi dello scroto. Raramente c'è un'infiammazione simultanea delle appendici, di solito lo sviluppo del momento infiammatorio in uno degli organi. Nella forma acuta, una manifestazione di dolore, un significativo aumento della temperatura, una sensazione di bruciore durante la minzione sono evidenti.

Il testicolo fa male quando l'orchite non è frequente - la parotite di solito accade nei bambini prima del ciclo puberale, quindi la malattia passa facilmente. Nel caso di una infezione parotide di un maschio adulto, l'orchite si sviluppa in un testicolo, mentre l'altro rimane sano, producendo la formazione di sperma come sempre.

La sindrome del dolore può verificarsi a causa del flusso di varicocele - di solito si diffonde nella zona sinistra dello scroto a causa delle speciali proprietà del deflusso venoso. Il sangue non raggiunge il testicolo sinistro, inizia la sua atrofia. Il decorso del varicocele è accompagnato da un aumento della temperatura nella zona dei due testicoli e la produzione di spermatozoi è disturbata.

Un'ernia inguinale, l'insorgenza di cisti, i tumori benigni possono anche causare sensazioni dolorose nei maschi. La posizione precancerosa richiede misure diagnostiche immediate, la nomina di un processo terapeutico - la diagnosi precoce dell'oncologia aiuterà a fermare la malattia.

Diagnosi, trattamento della patologia

Le misure diagnostiche per l'osservazione degli attacchi pronunciati del dolore sono le seguenti:

  • Indagine paziente;
  • Palpazione dello scroto;
  • Esame rettale digitale;
  • Urina, analisi del sangue;
  • Macchia sul rilevamento di patogeni STI;
  • Ultrasuoni della prostata, scroto;
  • Imaging a risonanza magnetica;
  • Analisi della secrezione della prostata;
  • Biopsia.

Il trattamento è dovuto a un disturbo grave. Nel processo di cura della prostatite infettiva, il medico prescrive antibiotici al paziente, un medicinale anestetico del gruppo dei FANS (diclofenac, ibuprofene). La prostatite congestizia richiede la normalizzazione della vita sessuale del paziente. La torsione dei testicoli viene corretta mediante la detorsione manuale, l'implementazione dell'operazione. Se viene rilevato un tumore, viene eseguita la chirurgia, viene somministrata la chemioterapia. Qualsiasi segno di dolore nello scroto è un motivo per consultare un medico, richiede un attento esame. In questo caso, non automedicare.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di patologie nell'area scrotale, è necessario sottoporsi ad un esame regolare da parte di un medico. Anche le misure preventive saranno tali raccomandazioni:

  • Aderire alle relazioni sessuali con un partner sessuale;
  • Utilizzare la protezione contraccettiva;
  • Non permettere un'astinenza sessuale prolungata - influenzerà negativamente la funzionalità riproduttiva del rappresentante maschile;
  • Dieta corretta;
  • Attività sportive, passeggiate all'aria aperta;
  • Non si dovrebbe indossare biancheria intima attillata, che può provocare la formazione di dolore negli organi dello scroto.

Qual è la ragione del dolore al testicolo sinistro dell'uomo?

Il corpo maschile è progettato in modo tale che spesso si osservi la patologia genitale. Se una donna ha spesso una malattia che è impercettibile a causa della particolare posizione degli organi genitali, allora negli uomini, quando compare un'infezione o un'infiammazione, i sintomi sono molto ben percepiti. Questo è particolarmente vero per le ghiandole sessuali.

I testicoli sono ghiandole, la cui funzione principale è la produzione di cellule germinali (spermatozoi) e l'ormone sessuale testosterone. I testicoli si trovano nello scroto, su entrambi i lati. Accanto alle ghiandole sessuali (testicoli) ci sono le appendici, i cordoni spermatici e i dotti eiaculatori.

I testicoli stessi possono essere sentiti attraverso lo scroto. Normalmente sono densi, elastici, di forma rotonda. Il testicolo a volte fa male. La causa è una ferita o infezione. Il dolore non solo sconvolge il benessere generale degli uomini, ma influenza anche la funzione sessuale, che è molto importante. Un sintomo simile è osservato nei maschi di diverse età. Per scoprire l'eziologia del dolore, si consiglia di consultare un medico. Consideriamo più in dettaglio perché il testicolo sinistro fa male, quali sono i sintomi concomitanti, l'eziologia e il trattamento.

Come si manifesta il dolore nel testicolo sinistro?

La prima cosa che è necessario determinare il medico quando si effettua una diagnosi è la natura del dolore. Il dolore può essere noioso, tagliente, noioso, acuto. Può crescere. Molto spesso questo si osserva quando si cammina o si fa esercizio fisico. Di grande importanza è il fatto che il testicolo sinistro può crescere di dimensioni. Spesso lo scroto viene compattato e diventa stabile al tatto. Un altro valido criterio è l'aumento della temperatura locale. La temperatura nello scroto dovrebbe essere sempre ad un certo livello, altrimenti si può verificare una violazione della spermatogenesi.

Nella maggior parte dei casi, le sensazioni dolorose sono accompagnate da altri sintomi. Questi includono febbre, nausea, vomito, arrossamento, gonfiore dello scroto. Inoltre, insieme al dolore, si può osservare un aumento delle vene dello scroto, e sono chiaramente visibili. Va ricordato che i dolori gravi e acuti nella zona in cui si trova il testicolo sinistro possono portare alla perdita di coscienza dell'uomo. Questa situazione è tipica delle gravi lesioni meccaniche.

Lesione traumatica

Se il testicolo sinistro fa male, allora questo indica un livido o un'altra lesione. In caso di lividi e urti leggeri, si osservano lievi dolori, che scompaiono da soli senza alcun trattamento. Nei casi più gravi, una persona può subire uno shock o perdere conoscenza. Il trauma è cronico, con esso il dolore aumenta e non passa molto tempo. Il trauma alle ghiandole genitali maschili è relativamente raro nella pratica. Quali sono le sue cause? Molto spesso questo si verifica negli atleti, così come in quegli uomini che amano sollevare pesi.

In vari giochi attivi, le competizioni del testicolo sinistro possono essere ferite. È importante che i testicoli non abbiano ossa e non siano protetti da influenze esterne. Di grande importanza e la loro posizione vulnerabile. Nonostante tutto ciò, sono in grado di ammorbidire i colpi a causa della loro struttura. Con piccoli colpi, le ghiandole sessuali sono in grado di ripristinare rapidamente la loro funzione. In questo caso, una violazione della spermatogenesi viene raramente osservata. Per quanto riguarda le lesioni gravi, la più importante è la torsione e la rottura. Il divario è osservato con una forte spremitura. In tali situazioni, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico di emergenza.

Infiammazione dell'appendice

Mal di testa sinistra per un altro motivo. Consiste nel processo infiammatorio dell'epididimo. L'epididimite si sviluppa per varie ragioni. Può verificarsi come complicanza di influenza o polmonite. Molto spesso, i fattori eziologici sono le malattie infiammatorie degli organi del sistema genito-urinario, che comprendono la vescicolite, la prostatite, l'uretrite.

L'epididimite si sviluppa a causa del ristagno degli organi pelvici. Un'altra causa di infiammazione delle appendici è la legatura del dotto deferente (sterilizzazione maschile). È importante che l'epididimite sia divisa in acuta e cronica. Nel primo caso, gli uomini malati lamentano dolore al testicolo, minzione frequente, febbre.

Un ulteriore sintomo può essere la scarica dall'uretra. Alla palpazione c'è infiltrazione (compattazione). Oggi si osserva una forma acuta della malattia nella gonorrea. I sintomi iniziano a scomparire dopo circa 2-5 giorni. Per quanto riguarda il decorso cronico, è una continuazione acuta. Quando si verifica cicatrici e blocco del condotto. Molto spesso, l'epididimite cronica si verifica in modo impercettibile, senza sintomi marcati. Se un uomo ha una forma cronica, influenzerà la qualità del liquido seminale. In alcuni casi, si verifica infertilità.

La diagnosi della malattia include la raccolta dell'anamnesi e dei reclami, i risultati degli esami di laboratorio (emocromo completo e urine, semina per determinare l'agente eziologico). Di grande importanza è lo studio strumentale, che comprende la scansione ad ultrasuoni e scrotale. Inoltre, vengono utilizzati test per la clamidia e la gonorrea. Il trattamento prevede l'uso di antibiotici, immunoterapia, farmaci dal gruppo di FANS (per il dolore acuto), fisioterapia.

Varicocele negli uomini

Perché fa male il testicolo sinistro e non quello giusto? Può essere doloroso a causa dello sviluppo di varicocele. Questa malattia è caratterizzata da espansione e allungamento dei vasi venosi del cordone spermatico. Il varicocele si sviluppa nella maggior parte dei casi a sinistra, perché da questo lato la vena spermatica si connette con il rene ad un angolo di 90 °. Quando una persona mente, le vene cadono.

Questa patologia si sviluppa prevalentemente in persone di età compresa tra 17 e 30 anni, ed è spesso diagnosticata negli adolescenti con varicocele. Un fatto interessante è che, insieme a questo, i pazienti trovano la dilatazione degli arti o una malattia come le emorroidi. I segni clinici possono essere assenti.

Se lo sono, allora c'è dolore nel testicolo sinistro. Quando varicocele è una violazione del deflusso venoso, con conseguente ischemia delle ghiandole genitali. Tutto ciò contribuisce alla sclerosi e compromette la formazione di cellule germinali nel testicolo. L'aggressione autoimmune può essere molto pericolosa, che in alcuni casi porta alla sterilità. Visivamente nell'area del testicolo può essere osservato nodo.

Quando il primo grado della malattia è assente. Quali studi fanno il varicocele? La diagnosi di varicocele si basa su dati di esame esterno e palpazione, ecografia, Doppler. Altrettanto importante è lo studio dello sperma e il livello degli ormoni sessuali nel sangue. Quando la chirurgia varicocele.

Dolore nel testicolo sinistro con orchite

Tra le malattie del sistema genitourinario negli uomini l'orchite occupa un posto speciale. È un'infiammazione del testicolo. Quasi sempre, si presenta come una complicanza dopo le infezioni. Questo gruppo include la parotite, la febbre tifoide, l'influenza. Altrettanto importanti sono le IST, in particolare la gonorrea. L'orchite è acuta o cronica. Nel 1o caso, la malattia dura 2-4 settimane, e nel 2o - più di un mese. Molti uomini si chiedono cosa fare con l'orchite. Con questa patologia, si raccomanda di consultare immediatamente un medico, poiché l'orchite è pericolosa a causa delle sue complicanze.

Il meccanismo di sviluppo dell'orchite non è facile. Dopo l'infezione nel corpo di un uomo malato, gli anticorpi iniziano a essere prodotti, si verifica la sensibilizzazione. Di conseguenza, c'è un'aggressione verso il tessuto testicolare e si verifica la sua infiammazione. Inoltre, l'orchite si sviluppa dopo l'infortunio o come conseguenza di un'infiammazione allergica.

I sintomi di orchite acuta comprendono un aumento della temperatura corporea, dolore che può essere trasmesso all'inguine, al perineo o alla parte bassa della schiena. Il testicolo sinistro sul lato della lesione può aumentare di dimensioni, gonfiore e iperemia dello scroto si verificano. Ulteriori sintomi in alcuni casi sono disturbi dispeptici, mal di testa.

Le complicanze di orchite comprendono l'infiammazione delle appendici (epididimite), l'atrofia delle ghiandole sessuali, l'infertilità. La diagnosi si basa sulla determinazione dell'agente patogeno utilizzando lo studio di strisci, semina di liquido seminale e urina. Un certo valore è un'analisi generale del sangue e delle urine. Per chiarire la diagnosi viene effettuata l'ecografia dello scroto. Cosa fare con l'orchite? Le misure terapeutiche includono un ciclo di antibiotici, indossare biancheria intima stretta (calore), antidolorifici e una diminuzione dell'attività fisica.

Cosa succede se un uomo ha una torsione testicolare?

In alcuni casi, il dolore nel testicolo a sinistra può essere dovuto alla sua torsione. Cos'è questa patologia?

La torsione è una condizione che richiede cure mediche di emergenza, che consiste nella rotazione del testicolo e l'ostruzione del flusso sanguigno in esso.

La causa di questa condizione può essere anomalia dello sviluppo, trauma. È molto importante che bambini e adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni siano a rischio. La torsione del testicolo sinistro è molto più comune della destra. I segni costanti di torsione sono dolore, nausea. L'area interessata dello scroto si gonfia, c'è un sigillo.

Febbre meno comune, compromissione della separazione delle urine. Spesso il testicolo si trova in posizione orizzontale, aumenta. La torsione è facilmente confusa con altre malattie, come l'epididimite.

In quest'ultimo caso, i sintomi (edema, dolore) sono meno pronunciati. L'ecografia Doppler viene utilizzata per confermare la diagnosi. Un'opzione alternativa è la scansione dei radioisotopi. Con la terapia conservativa di questa patologia, l'atrofia testicolare è possibile. Se la chirurgia è stata effettuata nelle fasi successive, quindi non solo i testicoli possono soffrire, ma anche un'appendice. In questa situazione, potrebbe essere necessaria la rimozione.

Il principale metodo di trattamento è la chirurgia. Fare l'operazione non è sempre. In alcuni casi, la torsione può essere eliminata senza l'uso di droghe mediante la detorsione manuale esterna. Viene effettuato nelle prime ore dal verificarsi della torsione. Con l'inefficienza di questo metodo mostra un'operazione di emergenza. In caso di ischemia della ghiandola, dovrebbe essere effettuata nelle prime 6 ore, altrimenti si verificheranno cambiamenti irreversibili nel testicolo. In presenza di necrosi completa, il testicolo viene rimosso.

Tumori delle ghiandole genitali maschili

La causa più pericolosa del dolore nel testicolo sono le neoplasie maligne. I tumori si sviluppano nei maschi di età inferiore ai 30 anni. Un fattore che contribuisce allo sviluppo di questa patologia è il criptorchidismo (testicoli non diagnosticati nello scroto). Nel criptorchidismo, le ghiandole sessuali maschili rimangono nella cavità addominale.

La sua temperatura è superiore a quella dello scroto. Tutto ciò influisce negativamente sullo sviluppo dei testicoli, a causa dello sviluppo di tumori. I tumori possono crescere dall'epitelio o dal tessuto sottostante. I più comuni sono i seguenti tipi di tumori: seminoma, coroionepithelioma, leydigoma e altri.

I fattori di rischio per lo sviluppo di un tumore maligno sono: infertilità, criptorchidismo, lesioni del testicolo sinistro, sottosviluppo delle ghiandole, predisposizione ereditaria, operazioni precedentemente eseguite sul testicolo. Nelle fasi iniziali, i sintomi possono essere completamente assenti. Circa ogni decimo paziente ha dolore nel testicolo. I segni sono molto simili a epididimite o orchite.

Man mano che le cellule tumorali si diffondono, possono apparire segni di danni a vari organi e sistemi. Spesso c'è dolore all'addome o alla schiena, il paziente perde chili. Quando i tumori eseguono un intervento chirurgico per rimuovere il testicolo. L'effetto migliore è fornito dalla terapia complessa, che include la radioterapia, l'uso di farmaci chemioterapici e la chirurgia. La rimozione del testicolo è efficace solo allo stadio 1 della malattia.

Dolore nel testicolo per la prostata

Cosa fare se il dolore si alza durante l'infiammazione della prostata? La prostatite è una delle patologie più frequenti degli uomini. La prostatite acuta e cronica si distingue. Nel primo caso, l'infiammazione è causata da vari microrganismi intrappolati nel tessuto ghiandolare. Può essere E. coli, Pseudomonas aeruginosa, Proteus, Staphylococcus aureus.

I segni di prostatite acuta sono molto diversi. I pazienti possono lamentare febbre, brividi, dolore in vari reparti (nell'addome, nell'inguine o nel testicolo). I sintomi caratteristici sono dolore nell'urina, dolore, prurito o bruciore nell'uretra. Compare Nocturia (urgenza notturna in bagno).

Nella forma cronica della malattia, i sintomi sono più scarsi o possono essere assenti. Durante i periodi di esacerbazione, tutti i suddetti sintomi sono osservati. La diagnosi prevede lo studio della secrezione della prostata, la conduzione dell'uroflussimetria, l'ecografia o la revisione dell'urografia.

Il test 4-glass è di grande valore. Il trattamento della prostatite si basa sull'uso di agenti antibatterici (fluorochinoloni, penicilline o macrolidi). Per il dolore al testicolo o all'inguine, vengono applicati antidolorifici. Esiste un trattamento sintomatico finalizzato alla normalizzazione della minzione.

Quindi, il dolore nel testicolo sinistro può essere il risultato di un'ampia varietà di condizioni patologiche e di malattie, come prostatite, orchite, epididimite e un tumore. Per salvare un uomo dal dolore, il medico deve fare tutto il necessario. Pertanto, è importante cercare aiuto in modo tempestivo.

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più: