Quali candele sono usate per trattare la cistite

Uretrite

La cistite è una malattia comune, soprattutto tra le donne. Le cause dell'infiammazione possono essere vari agenti patogeni infettivi introdotti nella vescica. In terapia, è necessario prescrivere una terapia antimicrobica e antinfiammatoria.

Per alleviare i sintomi dolorosi del dolore durante la minzione, hai bisogno di antispastici e antidolorifici. Nel trattamento delle diverse forme di droghe usate. In caso di un corso severo è necessario usare mezzi di ampolla in iniezioni.

La soluzione migliore è spesso una combinazione di compresse e supposte per la cistite. Tale combinazione rende possibile non caricare lo stomaco con sostanze chimiche da farmaci sintetici, per portare l'agente attivo vicino al fuoco dell'infiammazione.

Benefici di Candle Care

Le candele per la cistite nelle donne e negli uomini sono prescritte dai medici, perché hanno importanti caratteristiche terapeutiche. Sono privati ​​di una tale mancanza di pillole come un effetto irritante sullo stomaco e sull'intestino, danni tossici al fegato. I vantaggi del modulo, inoltre, includono:

  • azione rapida - in termini di velocità di assorbimento, sono al secondo posto dopo somministrazione endovenosa di farmaci;
  • la capacità di combinare nella composizione di più di un farmaco;
  • modo semplice di amministrazione, conveniente per il trattamento domiciliare ambulatoriale;
  • uso in terapia di una persona che non può ingerire pillole (per esempio dopo un ictus), uso attivo nella pratica pediatrica;
  • effetto igienizzante simultaneo sui genitali, intestino, focolai più vicini di infezione.

Gli svantaggi includono:

  • conformità obbligatoria alle condizioni di conservazione;
  • violazione delle regole d'uso;
  • incapacità di ricevere durante l'orario di lavoro.

Quali regole devono essere seguite quando si usa?

Non tutti i pazienti sanno che entrambe le supposte vaginali e rettali aiutano solo se vengono seguite alcune regole:

  • candele vaginali per le donne della cistite possono essere inserite solo dopo il lavaggio, la pulizia;
  • La via rettale di somministrazione (nell'ano) richiede la pulizia preliminare dell'intestino inferiore con un clistere;
  • le mani devono essere lavate pulite con acqua e sapone;
  • la profondità di introduzione può essere espressa dalla lunghezza di un dito;
  • Dopo la procedura, è necessario mentire per almeno 40 minuti per il farmaco da assorbire;
  • i bambini devono mantenere i loro glutei ridotti alla linea centrale.

Se non si seguono i requisiti di cui sopra, camminare dopo l'iniezione della candela, quindi l'olio di guscio si scioglierà rapidamente e la composizione del farmaco fluirà fuori.

Prima dell'uso, è necessario leggere le istruzioni, forse conterrà informazioni aggiuntive sul farmaco, controindicazioni.

Specie per metodo di somministrazione

Le candele per il trattamento della cistite per maschi e femmine sono chiamate rettali perché sono inserite attraverso il retto. L'elenco di farmaci di questo tipo include:

  • diclofenac,
  • candele con metiluracile,
  • indometacina,
  • Voltaren.

Le supposte vaginali sono usate solo per le donne con cistite. I loro nomi nella catena di farmacie possono essere modificati da diversi marchi, ma, in realtà, sono più spesso utilizzati:

  • Hexicon,
  • Makmiror,
  • Genferon,
  • betadine,
  • Candele con Palin, Sintomitsin.

Le istruzioni nella lista delle indicazioni, oltre alla cistite, includono:

  • infezioni genitali causate da clamidia, trichomonad, ureaplasma, treponema, gonococchi;
  • uretrite uomini e donne;
  • vaginosi e mughetto nelle donne;
  • prostatite negli uomini.

Queste malattie sono anche trattate con supposte e con la cistite possono eliminare contemporaneamente una possibile fonte di microrganismi patogeni. Il meccanismo d'azione è determinato dalla composizione.

Candele con proprietà antibatteriche

Gli agenti causali più comuni di infiammazione della vescica sono Escherichia coli e Staphylococcus aureus. Le candele per la cistite nelle donne, più spesso esposte alle infezioni, dovrebbero contenere componenti antibatterici contro questi agenti patogeni. Considera le droghe più popolari.

Hexicon

Le candele Hexicon contengono un noto antisettico - clorexidina digluconato (0,016 in ciascuna supposta). In grado di distruggere la parete cellulare di batteri, virus dell'herpes, Trichomonas, funghi del genere Candida. Questa azione porta alla distruzione dei patogeni dell'infiammazione.

Sono utilizzati non solo contro la cistite, ma anche in terapia:

  • Trichomonas e altre vaginiti;
  • infiammazione della cervice;
  • per prevenire la trasmissione sessuale di infezioni.

Iniezione intravaginale raccomandata 2 volte al giorno, il corso - 7 giorni. Allo stesso tempo è possibile utilizzare una soluzione allo 0,2% per il lavaggio (instillazione) della vescica.

C'è un effetto collaterale così lieve, come il prurito.

Candele con Palin

Un altro nome commerciale per le candele con Palin è Urosept. L'agente antimicrobico attivo è l'acido pemidinico. Blocca un certo numero di enzimi vitali di microbi patogeni e ferma la loro riproduzione nel tratto urinario.

Il farmaco non influisce:

Possibile trattamento di uretrite, pielonefrite.

Dosaggio: una supposta per via vaginale durante la notte a settimana. È ben combinato con il trattamento simultaneo con capsule simili e una quantità sufficiente di liquido consumato.

Le controindicazioni includono:

  • patologia del cervello e del sistema nervoso;
  • la gravidanza;
  • compromissione della funzionalità epatica e renale.

Possibili manifestazioni negative:

  • nausea;
  • mal di testa;
  • vomito;
  • diarrea;
  • visione ridotta;
  • eruzioni cutanee;
  • maggiore sensibilità della pelle allo spettro ultravioletto della luce.

Pertanto, non tutti gli urologi amano prescrivere questo farmaco.

betadine

Le candele Betadine includono il composto chimico di iodio (povidone-iodio) 0,2 g per ogni supposta. Pertanto, avere una multi-azione:

  • disinfettante,
  • antisettico,
  • battericida,
  • anti-virus,
  • antimicotico.

Lo iodio distrugge rapidamente la parte proteica degli enzimi dei microrganismi.

Oltre alla cistite, la ginecologia è usata per trattare:

  • tricomoniasi;
  • vaginosi batterica;
  • infezione fungina;
  • infiammazione da clamidia;
  • infezione da herpes;
  • infezione da micoplasma;
  • quando viene rilevato un papillomavirus.

Nominato da una supposta vaginale per la notte, un corso di due settimane.

Betadine è controindicato in:

  • insufficienza cardiaca;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • malattia della tiroide:
  • gravidanza del primo trimestre.

In caso di sovradosaggio, il paziente sentirà i seguenti sintomi:

  • sapore metallico in bocca;
  • aumento della salivazione

Possibile diarrea, mancanza di respiro, gonfiore.

Syntomycin Candles

Una parte della sintomicina antibiotica agisce su:

  • stafilococchi,
  • streptococchi,
  • E. coli
  • Shigella,
  • clamidia,
  • Klebsiella,
  • Proteus.

Pertanto, è ampiamente usato in varie malattie degli organi pelvici. La sintomicina è considerata un derivato del cloramfenicolo, all'interno di batteri patogeni, distrugge le strutture generatrici di energia (i mitocondri), porta alla morte cellulare. Si raccomanda la somministrazione vaginale di una supposta due volte al giorno. Il corso del trattamento dura da una settimana a 10 giorni.

Non hanno un effetto sull'organismo nel suo complesso, ma le conseguenze negative sono considerate possibili:

  • manifestazioni allergiche;
  • violazione della formazione del sangue.
  • patologia dell'ematopoiesi del midollo osseo;
  • malattia di porfirina;
  • di gravidanza.

Candele McMiror

McMiror è un composto combinato della sostanza nitrofuranica (nifuratel) e del farmaco antimicotico attivo Nystatin. Pertanto, ha una vasta gamma di effetti sulla flora batterica e sui funghi. Il meccanismo d'azione include:

  • la capacità specifica dei nitrofurani di violare la sintesi degli acidi nucleici e la respirazione intracellulare dei microrganismi;
  • Rottura della nistatina dell'equilibrio elettrolitico.

Entrambi i componenti delle candele McMiror si rafforzano reciprocamente. Indicato nell'eziologia batterica e fungina della cistite. Nominato uno di notte, il corso - almeno sette giorni. Il farmaco è controindicato in gravidanza.

Che tipo di candele allevia l'infiammazione?

Inoltre, l'azione sulla microflora patogena, il trattamento della cistite richiede la distruzione degli effetti della reazione infiammatoria (edema della membrana mucosa, espansione dei capillari, distruzione dell'epitelio). Supposte con effetti anti-infiammatori che non hanno attività antibatterica sono utilizzate per questo scopo e sono indicate per qualsiasi lesione (inclusa cistite non infettiva).

Candele di metiluracile

La sostanza metiluracile è utilizzata in compresse, unguenti, iniezioni. È in grado di stimolare:

  • depressa immunità locale;
  • sintesi di leucociti ed eritrociti;
  • metabolismo intracellulare alterato.

Il risultato dell'azione generale è la crescita di nuove cellule epiteliali sulla parete della vescica.

Il farmaco è controindicato in:

  • leucemia mieloide;
  • anomalie del midollo osseo;
  • clamidia.

Il metodo di amministrazione di candele - rettale. Come effetto negativo, si nota la possibilità di una leggera sensazione di bruciore nel passaggio anale. Per il trattamento prescritto tre volte al giorno. Il corso è determinato dal corso di cistite.

Candele con Diclofenac

Il diclofenac fa parte di un gruppo farmacologico chiamato farmaci antinfiammatori non steroidei. Altri nomi commerciali: Voltaren, Naklofen, Dikloberl.

Il meccanismo d'azione dei composti di questa classe è associato a una ridotta produzione di sostanze bioattive (prostaglandine) che stimolano la risposta infiammatoria. Allo stesso tempo, bloccano gli impulsi del dolore diretti al midollo spinale, quindi hanno un effetto anestetico.

Quando la cistite viene prescritta due volte al giorno (massimo - 3 volte), la durata sarà determinata dal medico, ma non dovrebbe superare una settimana.

Il farmaco ha molte controindicazioni:

  • allergia all'aspirina e ai suoi derivati;
  • asma bronchiale;
  • malattie infiammatorie e ulcerative dello stomaco e dell'intestino;
  • insufficienza cardiaca;
  • gravi violazioni del fegato e dei reni.

Gli effetti collaterali includono:

  • eruzione cutanea allergica;
  • dolore addominale;
  • flatulenza;
  • nausea e vomito;
  • diarrea;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna.

Con un sovradosaggio, si osservano tutti i sintomi negativi, eventualmente sanguinamento gastrointestinale, convulsioni.

A causa dell'elevato effetto tossico della candela con Diclofenac non può essere combinato con compresse:

  • paracetamolo,
  • metotressato,
  • antibiotici ciclosporini e serie di chinoloni (palin),
  • anticoagulanti,
  • azione diuretica.

Candele antidolorifiche

Per alleviare il dolore nella cistite, le candele già descritte Diclofenac, Indomethacin e Voltaren sono adatte. Sono usati per il dolore severo, i corsi brevi a causa di effetti tossici.

Le supposte rettali con papaverina contengono un alcaloide, che è in grado di rilassare i muscoli lisci della vescica, ridurre il tono. Questo elimina in modo significativo il dolore, si consiglia di utilizzare due volte al giorno.

Le controindicazioni sono più preoccupate per il trattamento della cistite negli anziani:

  • il glaucoma;
  • aterosclerosi pronunciata;
  • aritmia;
  • rene e insufficienza epatica.

Gli effetti collaterali includono:

  • debolezza generale;
  • arrossamento della pelle;
  • vertigini e nausea;
  • sonnolenza;
  • aritmie;
  • costipazione;
  • ipotensione;
  • visione doppia.

Candele con effetti combinati

Meglio conosciuto nella pratica del dottore Genferon. La composizione contiene:

  • interferone umano ricombinante;
  • taurina (amminoacido contenente zolfo);
  • anestetico benzocaina.

L'effetto del farmaco:

  • antibatterico e antivirale;
  • attivazione dell'immunità;
  • guarigione di piccole ferite e crepe nella mucosa della vescica;
  • sollievo dal dolore.

Il farmaco è controindicato in:

  • malattie autoimmuni;
  • nel primo trimestre di gravidanza;
  • sullo sfondo di frequenti reazioni allergiche nell'anamnesi.

Le manifestazioni negative includono:

  • muscoli e mal di testa;
  • debolezza, stanchezza aumentata;
  • sudorazione;
  • salti di temperatura.

Sono disponibili supposte vaginali e rettali. Quale aiuterà meglio a consigliare il medico.

Candele di Viferon

Disponibile in dosi pediatriche e per adulti. contenere:

  • interferone umano ricombinante;
  • alfa-tocoferolo;
  • acido ascorbico e ascorbato di sodio.

È indicato per le malattie urogenitali causate da:

  • clamidia;
  • citomegalovirus;
  • ureaplasmas;
  • Trichomonas;
  • infezione da papillomavirus umano;
  • micoplasmi.

I ginecologi usano per le forme batteriche di vaginosi, infezioni fungine ricorrenti. Consigliato 2 supposte al giorno per cinque giorni.

Candele Clotrimazole-Acre

Clotrimazolo - agente antifungoso. Distrugge il guscio di un microrganismo. È indicato per infezioni urogenitali miste (batteri + funghi) con decorso recidivante severo.

Le candele sono controindicate nel primo trimestre di gravidanza, ma vengono utilizzate prima del parto per la riabilitazione del canale del parto di una donna infetta. Nominato da una candela durante la notte per 6 giorni.

Degli effetti collaterali sono possibili:

  • prurito e bruciore nella vagina;
  • gonfiore dei tessuti locali;
  • aumento della secrezione;
  • mal di testa;
  • sintomi disurici;
  • dolore addominale.

Altre candele

Nelle supposte con indometacina esiste un principio attivo - un composto di acido indolico acetico. Appartengono allo stesso gruppo farmacologico con Diclofenac. Pertanto, tutte le indicazioni e le controindicazioni sono identiche.

Come rimedi naturali anti-infiammatori vengono assegnate candele con olio di olivello spinoso, propoli. Tali supposte aiutano nella guarigione del danno alla mucosa della vescica, ripristinano l'immunità locale.

Sulle indicazioni nel trattamento della cistite può essere ulteriormente letto in questo articolo.

Cosa influenza l'efficacia delle candele?

Nella cura di ottenere il miglior risultato del trattamento della cistite, non bisogna dimenticare le condizioni di conservazione dei medicinali sotto forma di candele. Sono più severi delle pillole.

Lo stoccaggio dovrebbe essere buio e asciutto. Regime di temperatura consigliato:

  • non superiore a + 20-25 ° C per supposte con sintomicina, metiluracile, palin, Genferon, McMiror, Hexicon, Diclofenac;
  • +10-15 ° C - per Betadine.

Il mancato rispetto delle regole riduce significativamente l'esito del trattamento.

La terapia con cistite non si limita solo alle candele, include sempre procedure locali, mezzi compresse più potenti. Solo il medico curante può selezionare il trattamento desiderato in un caso particolare.

Candele per cistite nelle donne

Nel periodo di esacerbazione autunno-primavera delle piaghe, la cistite si fa sentire. Alcune donne hanno solo bisogno di bagnarsi i piedi o di congelarsi quando fa freddo per provocare una ricaduta della malattia. Questa malattia può causare gravi disagi, ma ci sono candele efficaci per combatterlo.

Candele per il trattamento della cistite

Le sostanze medicinali incluse nelle supposte vaginali vengono assorbite più velocemente rispetto alle preparazioni orali simili e pertanto sono molto popolari nel trattamento della cistite nelle donne. Le indicazioni per il loro uso sono sintomi come bruciore durante la minzione, frequenti sollecitazioni in bagno, dolore tirato o acuto nell'addome, brividi, debolezza. Nella terapia farmacologica, le candele per la cistite nelle donne usano antidolorifici, antinfiammatori, antibatterici.

antibatterico

L'eziologia della cistite è più spesso batterica, quando i principali patogeni sono lo stafilococco e l'E. coli. Se la malattia è causata da batteri, i medici prescrivono supposte vaginali antibatteriche con proprietà battericide. Le candele per la cistite sono raccomandate per entrare nella vagina 1-2 volte al giorno per una settimana. Dopo l'introduzione del farmaco, la donna dovrebbe sdraiarsi per 20 minuti. Il più efficace, secondo i medici, supposte vaginali per l'infiammazione della vescica, Betadine, Hexicon, Genferon.

Makmiror

Supposte vaginali antinfiammatorie Makmiror è un agente antimicrobico ad ampio spettro. I principi attivi del farmaco nistatina e nifuratel con bassa tossicità, che riduce al minimo il rischio di effetti collaterali. Poiché nifuratel non crea dipendenza nei microrganismi, le candele McMiror possono essere utilizzate anche durante cicli ripetuti di trattamento della cistite. Una volta nel corpo, i componenti attivi del farmaco portano alla morte dei seguenti microrganismi dannosi:

sintomitsinovoy

Usato per eventuali infiammazioni batteriche. Secondo le istruzioni, l'indicazione principale per la prescrizione di un antibiotico è la colpite. Le candele Syntomycin non sono antifungine e non correggono la microflora vaginale. Il meccanismo della loro azione si basa sul danno all'antibiotico dei batteri ribosomi, che sintetizzano le proteine. Durante la gravidanza e l'allattamento, l'uso di questo farmaco deve essere concordato con il medico.

antinfiammatorio

Per il trattamento sintomatico della cistite nelle urine cliniche, le candele antinfiammatorie sono usate per le donne. Questi farmaci ripristinano le mucose della vescica, danneggiate dall'infiammazione. Le supposte vaginali dall'infiammazione stimolano la formazione di globuli bianchi e globuli rossi, normalizzano il metabolismo intracellulare e accelerano la crescita di nuove cellule.

Con metiluracile

Queste candele per la cistite nelle donne hanno un effetto complesso su tutto il corpo. Sebbene siano destinati alla somministrazione rettale, i ginecologi li prescrivono anche per la somministrazione vaginale. Inclusi nei principi attivi dei farmaci contribuiscono alla stimolazione dei processi metabolici, alla rigenerazione cellulare. Ma le candele con metiluracile hanno le loro controindicazioni:

  • oncologia del tessuto osseo;
  • anomalie del midollo osseo;
  • problemi alla tiroide dovuti al contenuto di iodio;
  • cancro del sangue o sistema linfatico;
  • ipersensibilità al farmaco;
  • periodo di gravidanza e allattamento.

viferon

Il principale ingrediente attivo del farmaco è una proteina umana ricombinante interferone-alfa, che protegge l'organismo dalle infezioni virali. Affetti ed eccipienti: vitamina E, acido ascorbico. Viferon inibisce la riproduzione di clamidia e virus, stimola il sistema immunitario, sopprimendo gli effetti dei radicali liberi tossici. Le candele possono anche essere utilizzate durante la gravidanza (dopo 14 settimane), ma sotto la supervisione di un medico, in quanto il sovradosaggio può causare manifestazioni allergiche.

Con effetto anestetico

Alleviare il dolore della cistite Voltaren, Indomethacin, Diclofenac. Contengono la papaverina cloridrato, che è un antispasmodico miotropico. La cessazione del dolore porta ad un indebolimento del tono muscolare della vescica. Assegnare candele antidolorifiche da cistite acuta nelle donne, che è caratterizzata da forti dolori quando si preme sulla zona pubica e durante la minzione.

Con Diclofenac

Questo farmaco ha ricevuto la più grande popolarità tra le candele antidolorifiche. Oltre allo scopo principale, Diclofenac ripristina le lesioni delle mucose della vescica e delle vie urinarie. È impossibile assumere alcol durante l'uso del farmaco, perché le conseguenze di questa interazione potrebbero essere le seguenti:

  • sanguinamento;
  • patologia del fegato, cuore;
  • ostruzione del canale renale;
  • ipertensione

indometacina

Le supposte rettali con indometacina sono un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) che viene prescritto per l'inserimento nella vagina di patologie ginecologiche. È un antipiretico antisettico e antinfiammatorio che blocca il dolore della cistite. Sotto l'influenza del calore corporeo, le candele della cistite acuta nelle donne si sciolgono e l'indometacina viene rilasciata, assorbita nelle pareti della vagina. Il principio attivo riduce al minimo il metabolismo piastrinico, inibendo lo sviluppo del processo infiammatorio.

Probiotici della cistite

I probiotici sono sostanze che contengono ceppi batterici (lievito, lattobacilli, bifidobatteri) che vengono utilizzati a scopo terapeutico. Con la cistite, aumentano il lavoro del sistema immunitario, producono vitamine del gruppo B, stimolano il rafforzamento dello strato mucoso nella vescica e nell'intestino. L'infiammazione della vescica è formata dal disturbo della microflora nelle donne, per questo motivo, i medici prescrivono candele supposte come terapia ausiliaria.

Bifidumbacterin

Le supposte vaginali contribuiscono alla riduzione della popolazione o alla distruzione completa dei patogeni. Il suo uso normalizza l'acidità nella vagina, dopo questo processo, il corpo della donna stessa inizia a combattere l'infiammazione. Trattamento efficace con Bifidumbacterin dopo l'uso di antibiotici che distruggono la normale microflora intestinale.

atsilakt

Il meccanismo di azione farmacologica delle supposte di Atsilakt si basa sulla correzione della microflora vaginale. Contiene batteri acidofili, caratterizzati da una maggiore capacità di formazione dell'acido, migliori proprietà adesive e attività antagonista nei confronti di microbi patogeni condizionatamente. L'uso di supposte di Acilact nella cistite è spesso combinato con la prescrizione di farmaci antibatterici.

Che tipo di candele sono prescritte per la cistite?

Le candele per la cistite nelle donne contribuiscono al rapido ripristino delle funzioni salutari della vescica e all'effetto dannoso sull'infezione.

Sintomi di malattia

La cistite è una malattia caratterizzata dalla formazione di infiammazione delle pareti della vescica e delle vie urinarie. Una donna sperimenta: febbre, minzione frequente e dolorosa. Ci sono impurità di muco o sangue nelle urine, dolore tirato nei reni, basso addome.

Il medico prescrive la terapia, in base ai sintomi e ad un numero di test di urina, striscio urologico dall'uretra. Candele più usate per la cistite nelle donne. A seconda del patogeno trovato e della sua sensibilità agli antibiotici, viene prescritto un ciclo di trattamento. Include farmaci anti-infiammatori immunostimolanti e antibatterici.

Fattori di sviluppo

A causa delle loro caratteristiche fisiologiche, le donne sono più inclini a questa malattia. Il canale uretrale nelle donne è più corto che negli uomini e quindi la vescica può spesso diventare infiammata. La posizione vicino all'ano e alla vagina aumenta il rischio che il virus penetri nella vescica.

  1. La natura virale della malattia.
  2. Malattie sessualmente trasmesse maltrattate.
  3. Scarsa igiene
  4. Ipotermia, ARI o ARVI.
  5. Bassa attività fisica
  6. Proprietà immunitarie indebolite del corpo.
  7. Nutrizione impropria
  8. Diabete di tipo I o tipo II.

Ci sono diversi tipi che determinano il decorso della malattia - cistite acuta primaria, secondaria, cronica. Dimostrato l'esistenza del decorso psicosomatico della malattia - sindrome interstiziale. Il trattamento è disponibile solo alleviando i sintomi, poiché è impossibile identificare anomalie durante l'esame. I test per questo decorso della malattia sono puliti e non mostrano alcun patogeno. I medici sono già impegnati nel lavoro sulla divulgazione di questa forma di malattia, poiché più della metà delle donne soffre di sintomi simili.

Quali sono le supposte

Ci sono due tipi di candele per il trattamento della cistite nelle donne - vaginale e rettale. Il principio di trattamento è quasi lo stesso, con l'eccezione di alcune differenze: le supposte vengono rapidamente assorbite nelle pareti della mucosa e vengono iniettate più facilmente.

  1. Antibatterico. Sono prescritti per il rilevamento di un agente patogeno batterico.
  2. Antispasmodico. Il medico prescrive come candele anestetiche per la cistite.
  3. Antinfiammatorio. Le candele sono attive sulla mucosa della vescica. Aiutala a recuperare più velocemente, a liberarsi dei germi.
  4. Ematogena. Effettuare la corretta rigenerazione dei tessuti danneggiati, fornisce i nutrienti necessari.

I medici sono riusciti a portare candele contro la cistite, che combinano tutte le proprietà di cui sopra. Pertanto, raramente è necessario acquistare e applicare alcune proprietà diverse di candele. Le candele sono inserite da rotte rettali e vaginali. La via di somministrazione prescritta dal medico.

Pro e contro

Con la cistite, le candele si sono dimostrate efficaci e diverse dalle pillole. Tra i vantaggi si possono identificare:

  • effetti diretti dei farmaci attivi che costituiscono le aree interessate della mucosa;
  • l'intestino non viene danneggiato dagli antibiotici, in quanto le supposte vengono inserite direttamente senza mettere in funzione il tratto gastrointestinale;
  • Grazie al metodo di input originale, le supposte vaginali forniscono rapidamente un effetto tangibile del trattamento.

Gli svantaggi delle supposte per l'infiammazione della vescica sono controindicazioni estremamente rare e possibili reazioni allergiche ai componenti del farmaco.

Elenco di supposte

Durante la gestione dei reclami, il medico invia al paziente gli esami che identificano l'agente eziologico. La sua sensibilità agli antibiotici è determinata e viene prescritto un trattamento complesso. Le supposte vaginali per la cistite completano il trattamento con le pillole e aumentano le proprietà curative.

  1. Hexicon. Basato su clorexidina. Non ha controindicazioni. Ha un buon effetto terapeutico e antibatterico nelle prime fasi della malattia. È usato contro le infezioni fungine. Consentito per qualsiasi periodo di gravidanza. Applicazione: 2 volte al giorno, 5-14 giorni.
  2. Makmiror. Gli ingredienti attivi sono Nifuratel e Nistatina. Non espone il corpo ad alta tossicità. Applicazione: una volta al giorno, 8-10 giorni.
  3. Polizhinaks. La composizione comprende: nistatina, neomicina. Farmaco antibatterico attivo. È considerato uno dei più efficaci. Le candele sono proibite nelle prime fasi della gravidanza e durante l'allattamento al seno del bambino.
  4. Diclofenac. Droga per somministrazione rettale. Hanno una vasta gamma di azione antibatterica. Contenere nistatina E 'vietato l'uso: in caso di ulcera gastrointestinale, intolleranza all'aspirina, insufficienza cardiaca e renale, insufficienza epatica, scompenso cardiaco acuto. È meglio assumere farmaci anti-infiammatori sotto la supervisione di un medico nel primo e nell'ultimo trimestre di gravidanza.
  5. Palin. Il trattamento dell'infiammazione con questo farmaco è estremamente raro. Il farmaco ha un pronunciato effetto antibatterico. Solo a condizione che l'agente patogeno sia sensibile all'acido pipemidievoy. Palin bandito per le madri incinte e in allattamento.

Non è consigliabile abusare dell'uso di supposte senza prescrizione medica. Poiché i virus si adattano costantemente ai farmaci, un trattamento sconsiderato può diventare inutile.

Non correre la malattia L'atteggiamento irresponsabile nei confronti della malattia porterà molti problemi e una forma cronica di infiammazione.

L'automedicazione del dolore durante la minzione è inaccettabile. È necessario consultare un medico per un trattamento adeguato e corretto. Ci sono molti farmaci che ti aiuteranno rapidamente e senza conseguenze a sbarazzarti di una spiacevole malattia.

In precedenza, le donne riuscivano a curare l'infiammazione della vescica con rimedi popolari: erbe, tinture, riscaldamento. I virus che colpiscono la vescica, mutati. La maggior parte dei vecchi trattamenti non li riguarda. Non dovresti cercare di sbarazzarti della malattia da solo, per rimuovere i suoi sintomi. I batteri che si trovano nel sistema urogenitale, nel tempo, si alzano attraverso gli organi. Danni ai reni, interrompendo il loro lavoro. I processi diventano irreversibili. Una donna può rimanere sterile per tutta la vita e acquisire diverse malattie infiammatorie in forma cronica.

Le candele anti-infiammatorie sono vietate per l'uso all'inizio della gravidanza, dal momento che i principi attivi delle supposte possono danneggiare il bambino.

È meglio mettere le supposte tardi la sera. Quando una donna non ha intenzione di fare più affari e muoversi. Durante l'uso del farmaco richiede immobilità in posizione supina per circa mezz'ora. Se i forti impulsi di andare in bagno ti disturbano in questo momento, dovrai alzarti e svuotare la vescica. È importante seguire le regole d'uso e la durata della candela.

prevenzione

Qualsiasi donna che abbia sperimentato cistite dirà che è più facile prevenire che curarla. La malattia porta molti tormenti e disagi. I dolori e le gite giornaliere al bagno sono estenuanti. D'altra parte, ci risparmia dall'ottenere il virus negli organi superiori. Questo ci aiuta a iniziare il trattamento contro la cistite nel tempo. Molte donne hanno notato che la cistite peggiora immediatamente dopo il contatto sessuale con un uomo. Dopo il sesso, si raccomanda di usare una pillola antibiotica o supposte prescritte per la cistite nelle donne. Quindi, senza aspettare il ritorno della malattia, puoi prevenirlo.

  1. Cerca di bere più liquido per lavare la vescica. E lavalo via dai batteri.
  2. Assicurarsi che la vescica sia svuotata fino alla fine.
  3. Non tollerare la voglia di urinare, andare in bagno il più spesso possibile. L'opzione ideale per visitare il bagno una volta ogni 2-3 ore. Dopo il sesso, assicurati di andare a urinare, laverà via i batteri indesiderati dai genitali.
  4. Quando si pulisce, dirigere la carta dalla parte anteriore a quella posteriore per impedire l'infezione dall'intestino nel canale urinario.
  5. Non usare biancheria intima sintetica. È favorevole allo sviluppo di batteri, in quanto non consente all'aria di passare e crea un effetto di aspetto sulla pelle.
  6. Durante le mestruazioni, lavare e cambiare regolarmente tampone o tampone in tempo, salverà da gravi malattie.
  7. Non usare durante il lavaggio con sapone duro contenente molti alcali. Questo porta all'irritazione della mucosa.

Con un forte dolore, puoi anestetizzare con i farmaci. Non dovresti sopportare il dolore, ma appena possibile consulta un medico. Il ritorno della malattia senza un buon trattamento è inevitabile. E liberarsene sarà molto più difficile.

Lo stress è anche l'impulso per lo sviluppo dell'infiammazione. Qualcuno stress causa ulcere allo stomaco, emicrania, crampi allo stomaco, altri sintomi di cistite. È caratteristico che i sintomi della malattia della vescica di volta in volta compaiano, quindi scompaiono. E se non riesci a eliminare completamente i problemi alla vescica, puoi controllare la tua condizione, indipendentemente dal fatto che l'infezione causi questi sintomi o qualcos'altro.

Le candele hanno un potente effetto contro gli agenti patogeni della cistite, quindi non sottovalutarle. È necessario iniziare il trattamento in tempo. La medicina moderna ha molti farmaci anti-cistiti in magazzino.

Candele per cistite nelle donne

I farmaci sotto forma di supposte hanno molti vantaggi, quindi sono spesso introdotti nello schema di trattamento delle malattie infiammatorie. Possono anche dare un buon effetto come parte della terapia se la mucosa della vescica è danneggiata. Le candele per la cistite nelle donne sono solitamente prodotti per la somministrazione vaginale. L'uso di supposte rettali per la cistite è indicato per il trattamento di uomini e bambini. È opinione errata che entrambi i tipi di dosaggio siano universali e possano essere utilizzati a seconda delle indicazioni e del quadro clinico. Prima di iniziare la terapia, leggere attentamente le istruzioni per lavorare con il prodotto e seguirlo chiaramente.

Tipi di candele per la cistite

Quando si pianifica un trattamento per la forma acuta o cronica di cistite nelle donne, i medici spesso includono supposte vaginali o rettali nel regime di trattamento. Di solito sono combinati con compresse per uso interno. Tali combinazioni possono risolvere diversi problemi contemporaneamente, senza sovraccaricare il tratto digestivo. A volte l'indicazione per l'uso delle candele è l'infiammazione della vescica, complicata dall'infezione degli organi genitali esterni o interni del paziente.

Tutte le candele per il trattamento della cistite possono essere suddivise in gruppi strettamente mirati:

  • Azione antibatterica Indicato nella rilevazione di agenti patogeni batterici.
  • Antinfiammatorio. Di solito si tratta di FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) che guariscono attivamente le aree interessate della mucosa. Un buon effetto è dato da preparazioni a base di ingredienti naturali.
  • Antidolorifici. Nella composizione di questi prodotti sono spesso presenti antispastici. Allevia la tensione delle pareti muscolari degli organi, alleviando il dolore dal periodo acuto della malattia.
  • Ematogena. L'uso di supposte di questo tipo ha lo scopo di normalizzare i processi di circolazione del sangue nella zona interessata. Ciò facilita le condizioni del paziente, aumenta l'efficacia di altri farmaci e accelera il recupero.

Nonostante la disponibilità di questi gruppi di farmaci, il loro trattamento deve essere effettuato solo su prescrizione medica. Qualsiasi esperimento anche con prodotti collaudati può causare un deterioramento della situazione.

Vantaggi e svantaggi delle candele

Prima di iniziare a usare le candele per combattere la cistite, dovresti avere familiarità con la lista dei punti di forza e di debolezza della direzione. Nonostante il fatto che le composizioni e i meccanismi di azione di questi prodotti possano essere diversi, ci sono diversi punti universali.

Ecco i principali vantaggi del trattamento della cistite con le candele:

  • Dal tasso di assorbimento della sostanza attiva, le supposte occupano il secondo posto dopo somministrazione parenterale di farmaci. Ciò garantisce risultati rapidi.
  • Le supposte vaginali per la cistite aiutano il paziente a combinare in modo sicuro diversi farmaci potenti.
  • I prodotti non irritano il tratto digestivo. Hanno un effetto molto più morbido sul fegato.
  • I prodotti sono facili da usare, possono essere trattati a casa.
  • L'effetto positivo dei farmaci si estende a tutti gli organi del bacino, riducendo il rischio di complicanze.

C'è un approccio con l'uso di candele per la cistite e alcuni punti negativi. Durante l'orario di lavoro, il loro utilizzo non è consentito. Trascurare la tecnica di manipolazione ridurrà l'efficacia dei prodotti. In alcuni casi, la mucosa degli organi genitali risponde alla forma di dosaggio con irritazione, bruciore e prurito.

Candele antibatteriche

Il processo di infiammazione della vescica nella maggior parte dei casi è causato dall'attività dei patogeni. Per neutralizzarli vengono assegnate candele con antibiotici. Molto spesso vengono utilizzati nella fase acuta della malattia. Al fine di aumentare l'efficacia dell'approccio, è prima necessario determinare il grado di sensibilità degli agenti patogeni agli antibiotici.

Il trattamento antibatterico può essere effettuato utilizzando uno dei seguenti mezzi.

Candele per la cistite

Le candele per la cistite sono diventate meritatamente popolari tra le donne. Hanno molti vantaggi rispetto alle droghe in pillole e ai farmaci antibatterici iniezioni.

Il loro principale vantaggio è che le candele contro la cistite non deprimono l'immunità.

Fattori che possono innescare l'insorgenza della cistite nel corpo femminile

I principali fattori della cistite nel corpo sono:

  • la sovraraffreddamento del corpo, anche l'uso a breve termine di scarpe bagnate, può provocare cistite acuta;
  • infezione a trasmissione sessuale;
  • batteri che si trovano nel retto;
  • trattamento con un gran numero di malattie oncologiche e insulina continua in caso di diabete mellito;
  • durante la gravidanza, a causa di cambiamenti ormonali nel corpo e cambiamenti nella microflora nel sistema urogenitale;
  • svuotamento incompleto della vescica e prolungata ritenzione di urina in esso;
  • sindrome della menopausa e menopausa, a causa della mancanza di ormoni femminili.

Molti fattori possono essere evitati se si seguono le regole di base dell'igiene personale e le regole della cultura nelle relazioni sessuali.

Trattamento della cistite con farmaci antibatterici nel corpo femminile

Il trattamento principale per l'infiammazione nel corpo femminile della vescica e l'intero sistema urinario è il trattamento con farmaci antibatterici. Senza antibiotici, la cura per il 100% della cistite non funzionerà. La terapia locale con supposte vaginali e fitoterapia aiuterà a superare rapidamente l'infezione e curare la cistite. Farmaci efficaci per la cistite per le donne. Elenco dei farmaci:

  • Monural - trattamento 1 - 2 giorni;
  • Levomitsetin - trattamento per 3 - 5 giorni;
  • Nitroxoline - trattamento per 3 - 5 giorni;
  • Doxycycline - trattamento 2 - 3 giorni;
  • Tetraciclina - trattamento per 3 - 7 giorni;
  • Rulido - trattamento per 3 - 5 giorni;
  • Ampicilina: trattamento fino a 7 giorni;
  • Eritromicina: trattamento fino a 5 giorni;
  • Palin - trattamento, non più di 5 giorni;
  • Amoxicillina: trattamento fino a 7 giorni.

In cistite acuta, il corso del trattamento con questi farmaci, in combinazione con candele e rimedi a base di erbe - non più di 5 giorni di calendario. Se l'infezione si è diffusa in tutto il sistema urinario e penetra nei reni, un ciclo di farmaci con antibiotici può durare fino a 15 giorni di calendario, con un cambio di antibiotici dopo 5-7 giorni, per evitare di sviluppare un'infezione dell'immunità ai farmaci.

Per migliorare le dinamiche del recupero dell'infiammazione cronica, è necessario utilizzare nel trattamento della fitoterapia e della terapia locale con supposte vaginali e preparati a base di erbe antisettiche e anti-infiammatorie sotto forma di bagni.

Trattamento topico della cistite

Le supposte vaginali per il trattamento delle malattie del sistema urogenitale sono suddivise in tre categorie di effetti sulle malattie:

  • candele con proprietà antibatteriche - sono usate per la cistite, che è causata da microbi patogeni;
  • candele con proprietà anti-infiammatorie - sono utilizzate per la cistite, che ha causato l'ipotermia. Le candele anti-infiammatorie allevia rapidamente le sindromi dolorose. L'infiammazione negli organi della sfera genitale e il sistema urinario nel suo insieme vengono rimossi piuttosto rapidamente;
  • candele con proprietà antivirali - utilizzate per le malattie virali del sistema urogenitale.
  • candele con proprietà ematogene. Migliorano il flusso di sangue negli organi malati e rigenerano i tessuti danneggiati di questi organi.

Nel trattamento della cistite, la terapia antibiotica deve essere combinata con l'uso di probiotici e l'uso della terapia locale antifungina:

  • candele, che sono composte da lattobacilli;
  • supposte vaginali, che includono farmaci antifungini.

Il trattamento con supposte vaginali viene eseguito solo prima di coricarsi e per almeno 10 giorni di calendario.

Inoltre, i farmaci antisettici locali per il trattamento della cistite vengono utilizzati nel periodo di trasporto di un bambino, se l'ingestione di preparati medici è vietata.

La terapia locale con preparati antisettici contro la cistite viene utilizzata nei casi di:

  • processi infiammatori negli organi esterni della sfera genitale - bagni caldi con un decotto di camomilla, calendula o permanganato di potassio;
  • infiammazione nella vescica urinaria e nell'uretra (uretrite) - irrigazione dell'uretra con il farmaco protargol e con il collagene della droga;
  • infiammazioni vaginali - supposte antinfiammatorie e antisettiche.

Vantaggi delle candele nel trattamento delle malattie della cistite

Le candele per la cistite nelle donne sono prescritte solo dal medico curante, perché sono farmaci. Le candele per la cistite non irritano lo stomaco e l'intestino, come l'uso di compresse. I vantaggi delle candele includono:

  • alta velocità di azione delle candele - per assorbimento nel corpo, le candele sono di velocità inferiore, solo per iniezione endovenosa;
  • la possibilità di combinare più farmaci contemporaneamente;
  • Un metodo di somministrazione di supposte è disponibile per il trattamento domiciliare;
  • le candele sono state usate in pediatria, per alleviare il dolore e ridurre la temperatura corporea;
  • le candele trattano contemporaneamente uretrite, genitali e ano.

La mancanza di uso di candele

Non ci sono così tanti svantaggi nell'uso delle candele. Questi includono i seguenti:

  • regole speciali che memorizzano le candele e devono essere osservate al fine di ottenere il massimo effetto terapeutico da questi farmaci;
  • violazione in uso - mancata osservanza delle istruzioni su come utilizzare le candele;
  • impossibile da portare a casa e durante l'orario di lavoro.

Tipi di candele per la cistite

La malattia della cistite delle candele, che sono usati, sono dei seguenti tipi:

  • candele con proprietà antibatteriche. Queste candele sono usate per la cistite, che ha origine batterica, le candele con propoli mostrano un buon risultato.
  • candele con proprietà antispasmodiche. Bene allevia le sindromi dolorose.
  • candele con proprietà anti-infiammatorie. L'infiammazione negli organi della sfera genitale e il sistema urinario nel suo complesso viene rimosso piuttosto rapidamente.
  • candele con proprietà ematogene. Migliorano il flusso di sangue negli organi malati e rigenerano i tessuti danneggiati di questi organi, le candele di ittiolo e sono in grado di fermare i processi purulenti negli organi del sistema urogenitale.

Termini d'uso delle candele

L'azione delle supposte vaginali e l'azione delle supposte rettali danno un risultato positivo solo se usato correttamente:

  • supposte vaginali per la cistite - inserite nelle donne dopo procedure igieniche e douching;
  • supposte rettali sono inseriti dopo la procedura igienica e pulizia del retto con clistere;
  • mani lavate con sapone e asciutte;
  • puoi inserire candele non più profonde della lunghezza del dito;
  • Dopo questa procedura, è necessario sdraiarsi per almeno 30 minuti. Durante questo periodo di tempo, la medicina può essere assorbita nel corpo;
  • i bambini hanno bisogno di tenere le gambe e piegare i glutei.

Se dopo la procedura di introduzione di una candela, di essere in una posizione verticale o in movimento, quindi l'olio, che alla base della candela alla separazione uscirà.

Usa le candele per la cistite nelle donne, è strettamente necessario in base alle annotazioni all'uso.

Candele, che sono utilizzate per la cistite femminile

La cistatina è una candela economica con un effetto omeopatico, che si basa sull'olio a base di erbe.

Allevia l'infiammazione, è in grado di uccidere i batteri nella sfera urinaria e non ha effetti collaterali. Applicare questo farmaco anche ai bambini.

Il corso del trattamento con questo strumento è di 30 giorni di calendario. Uso quotidiano della candela vaginale o rettale 1.

Palin: candele che bloccano lo sviluppo e la riproduzione dei batteri nel corpo. Il corso del trattamento è di almeno 14 giorni di calendario.

Betadine - candele di azione antisettica, hanno anche proprietà per combattere funghi e virus. Oltre alla cistite, è possibile utilizzare candele Betadine per il trattamento della clamidia, dell'ureaplasmosi, della candidosi, della tricomoniasi, della gonorrea, dell'herpes vaginale, della micoplasmosi. Il corso del trattamento è di due settimane ed è necessario applicare candele di 1 ciascuna al mattino e prima di andare a dormire.

Le candele non prendono con malattie della ghiandola tiroidea.

Metiluracile - candele con proprietà regolatrici delle cellule. Cistite ben trattata, che ha provocato i batteri.

Non usare durante la gravidanza e l'allattamento al seno, così come i tumori nella regione pelvica.

Il corso del trattamento va da 7 giorni a 30 giorni di calendario, 4 volte al giorno, una candela ciascuno.

Hexicon - candele con proprietà antisettiche. Danno un risultato positivo se usati nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, che è associata a infezioni fungine e virali. È usato per la prevenzione dell'infezione da infezioni batteriche e funghi genitali.

Il corso del trattamento dura una settimana, una candela al mattino e prima di andare a dormire.

Polygynax - candele che aiutano a curare molte malattie nella sfera urinaria e nei genitali. Uccide i batteri stafilococchi, la bacchetta di Koch, l'infezione ureaplasma.

Il corso del trattamento dura fino a 14 giorni di calendario, 1 elemento al giorno. Il metodo è vaginale.

L'uso di candele nel trattamento di altre malattie del sistema urinario e genitali

Oltre alla cistite, le candele possono trattare una varietà di malattie del sistema genito-urinario:

  • malattie genitali: clamidia, ureaplasmosis, tricomoniasi, micosi;
  • malattie sessualmente trasmesse: sifilide, gonorrea, cancroide;
  • uretrite maschile e uretrite femminile;
  • prostatite negli uomini;
  • pielonefrite in entrambi i sessi;
  • vaginosi e candidosi nel corpo femminile.

L'effetto di queste candele sul corpo e i batteri nell'area urogenitale, a causa della composizione di questi farmaci.

Per l'uso nel corpo dei bambini, ci sono supposte rettali che osano il dosaggio dei bambini.

In pediatria vengono utilizzate principalmente supposte e supposte anti-infiammatorie che hanno un effetto analgesico, i soppressori dell'olivello spinoso alleviano piuttosto rapidamente i sintomi dell'infiammazione nei bambini.

Candele per la cistite

Il trattamento della cistite è finalizzato principalmente all'eliminazione della fonte della malattia. Nel corso del trattamento, oltre a influenzare direttamente la causa della cistite, ci deve essere un ripristino della motilità, un sistema di segnalazione del sistema urinario, la normalizzazione delle sue funzioni. Inoltre, è spesso necessario eliminare o alleviare le sensazioni dolorose, così come l'impatto sui processi che accelerano il recupero, per esempio, migliorando il flusso sanguigno, ripristinando la microflora naturale del sistema genito-urinario. Per questi scopi, vengono usati vari farmaci, incluse le candele per la cistite.

Candele per cistite: tipi

Per combattere con successo la cistite, è molto importante determinare la causa della malattia. Ciò è necessario per la nomina di un trattamento adeguato, volto a eliminare completamente la malattia ea ridurre la probabilità del suo ritorno. Accade spesso che gli agenti patogeni, e l'infezione è la causa più comune di cistite, sviluppare resistenza ai farmaci utilizzati. In questo caso, la malattia non scompare completamente e, mano a mano che gli organismi patogeni si moltiplicano, ritorna con una nuova forza.

Per trattamento efficace ha applicato la terapia complessa con l'uso di medicine di spettro esteso di azione. Uno dei modi più efficaci per curare la cistite è l'uso di supposte speciali prescritte in aggiunta ai farmaci orali.

La composizione delle candele può includere vari componenti che hanno un effetto specifico:

  • antibatterico e antifungoso;
  • anti-infiammatori;
  • antidolorifici;
  • antivirali;
  • antisettico.

Supposte antibatteriche, antimicotiche e antivirali sono utilizzate contro la cistite nella natura infettiva della malattia. Allo stesso tempo, un farmaco efficace contro i batteri non è sempre in grado di esercitare un effetto su un'infezione fungina e viceversa. Per determinare quali candele usare, è necessario condurre esami appropriati (lo studio delle urine e degli esami del sangue).

I farmaci antisettici aiutano nella prevenzione delle malattie e nel trattamento generale delle vie di infezione, anche prima di varie procedure diagnostiche, interventi chirurgici, parto.

Gli antidolorifici per la cistite vengono utilizzati per alleviare o alleviare il dolore causato da spasmi o irritazione della mucosa. Alcune candele hanno un effetto anestetico pronunciato.

Per combattere i processi infiammatori nel corpo e l'irritazione della mucosa, vengono utilizzate supposte antiinfiammatorie che forniscono effetti sia locali che sistemici.

Anche nelle supposte di cistite, i farmaci possono essere utilizzati per migliorare il flusso sanguigno e la funzione ematopoietica, ridurre la probabilità di coaguli di sangue, abbassare la temperatura, effetti immunomodulanti e antiossidanti.

Secondo il metodo di utilizzo le candele da cistite possono essere vaginali e rettali.

Le supposte vaginali per le donne con cistite hanno un buon effetto locale, che consente loro di influenzare direttamente l'area interessata e fornire i principi attivi al sito della malattia. Alcune candele possono essere utilizzate durante le mestruazioni, che fornisce un trattamento continuo per lo smaltimento rapido della malattia. Le supposte vaginali di cistite includono spesso oli essenziali ed estratti di piante medicinali, come l'olio dell'albero del tè, l'olivello spinoso e gli estratti di camomilla.

Come la maggior parte dei farmaci, le supposte per il trattamento della cistite possono avere controindicazioni e restrizioni sull'uso molto gravi. Per esempio, molti farmaci possono influenzare la velocità di reazione e concentrazione dell'attenzione, il che rende indesiderabile utilizzarli nel controllo dei meccanismi di aumento del pericolo. Con la cistite nelle donne durante la gravidanza, l'uso di molti farmaci è generalmente proibito, almeno per un trimestre.

Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi farmaco, è necessario consultare il proprio medico, nonché studiare in modo indipendente l'annotazione approvata dal produttore e le istruzioni per l'uso, non basandosi esclusivamente sulle recensioni sull'assunzione del farmaco.

Candele per cistite: nomi, descrizione

Ci sono un bel po 'di medicine prodotte sotto forma di candele (supposte). Quello che segue è un elenco di supposte più comunemente usato nel trattamento della cistite.

Diclofenac Candele

Il farmaco è rettale, prescritto per la cistite per il trattamento dei processi infiammatori nella zona pelvica. Riduce o elimina completamente le sindromi dolorose accompagnate da infiammazione.

  • Ha una serie di controindicazioni, tra cui malattie del fegato, compromissione della funzionalità ematopoietica, esacerbazione delle lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale. Ha limitazioni nell'assunzione di altri farmaci, riduce l'efficacia dei diuretici. Non utilizzato in presenza di sanguinamento gastrointestinale e rettale, emorroidi.
  • Non adatto a bambini sotto i 16 anni. La forma della candela è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento. Influisce sulla concentrazione dell'attenzione, in modo che, quando utilizzato, si raccomanda di astenersi dalla guida e da altre attrezzature ad alto rischio.
Candele rettali Viferon

Un farmaco ad ampio spettro utilizzato, incluso come agente immunomodulatore, a causa dell'attivazione dell'attività dei macrofagi e dei linfociti.

Sopprime l'attività dei virus, ha un effetto antiproliferativo (impedisce la riproduzione e la crescita delle cellule infette). È prescritto per le infezioni batteriche e virali, compreso il tratto urogenitale.

Per una migliore dissoluzione si usano acidi grassi polinsaturi e invece di emulsionanti tossici sintetici viene usato il burro di cacao, contenente fosfolipidi, che forniscono un effetto anti-cicatrice.

  • Ha una buona compatibilità con altri farmaci. Approvato per l'uso da 14 settimane di gravidanza e allattamento. Non influisce sulla concentrazione.
polizhinaks

Supposte vaginali con azione antimicotica e antimicrobica. È prescritto per le malattie infettive e infiammatorie degli organi genitali e per la loro prevenzione.

Può anche essere usato prima della chirurgia genitale, procedure diagnostiche e parto.

  • L'efficacia del farmaco è influenzata negativamente dagli agenti spermicidi, pertanto, durante la somministrazione non è consigliabile utilizzare prodotti che li contengono, oltre al lattice.
  • Può essere usato a discrezione del medico durante la gravidanza dal 2 ° trimestre. Durante l'allattamento, l'uso non è raccomandato.
Hexicon

Supposte vaginali: usato come rimedio per la cistite, l'hexicon viene usato come antisettico locale.

È prescritto per il trattamento e la prevenzione delle infezioni. È usato come agente disinfettante prima del parto, nella chirurgia, negli studi dell'utero, nell'installazione di una spirale.

  • Non compatibile con sapone, detergenti, che deve essere considerato quando il trattamento antisettico è una misura preventiva.
  • Ha un basso livello di assorbimento (assorbimento) da parte dei tessuti corporei, quindi non ha controindicazioni per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento.
indometacina

Il nome del farmaco coincide con il nome del principio attivo. Supposte rettali appartenenti a farmaci anti-infiammatori non steroidei. Ha anche effetto antipiretico, analgesico (analgesico), riduce la probabilità di formazione di trombi (effetto anti-aggregazione).

È usato come parte di trattamento complesso di varie malattie infettive e infiammatorie, compreso cistite.

  • Ha controindicazioni associate alla presenza di malattie del fegato, reni, tratto gastrointestinale, organi digestivi.
  • Non utilizzato per le emorroidi, sanguinamento rettale.
  • Riduce l'attività dei farmaci diuretici. Se usato con il paracetamolo, ampiamente usato come antipiretico durante il raffreddore, esiste il rischio di effetti tossici che possono causare danni ai reni.
  • Quando si applica si raccomanda di astenersi dalla guida.
  • Controindicato a 18 anni, così come durante la gravidanza e l'allattamento, dal momento che l'indometacina ha la capacità di penetrare nel latte materno.
Genferon

Disponibile sia per uso vaginale che rettale. Farmaco combinato con effetto immunomodulante, antivirale e antiossidante. Oltre al sistema ha un effetto locale, come un anestetico.

Normalizza il metabolismo, promuove la rigenerazione dei tessuti. L'effetto antibatterico è ottenuto grazie alla reazione del farmaco potenziato del sistema immunitario.

È prescritto per le malattie infettive e infiammatorie del tratto urogenitale, provocando lo sviluppo di cistite. Efficace nel trattamento della cistite batterica, anche in forma cronica e ricorrente. Può essere combinato con altri antibiotici.

  • Autorizzato a usare durante la gravidanza con 13 settimane. Non influisce sulla gestione del veicolo, può essere utilizzato durante le mestruazioni.
nistatina

Per il rendering si utilizzano supposte vaginali influenzali locali. Ha un effetto antisettico, antimicrobico, antifungoso. Non efficace contro i batteri.

Nominato con malattie ginecologiche, così come la prevenzione e il trattamento di malattie causate da lesioni di funghi simili a lieviti, candidosi. Utilizzato per prevenire lo sviluppo di infezioni fungine nel trattamento di antibiotici.

  • Di regola, non ci sono effetti collaterali, non influisce sulla guida. Se applicato localmente, non viene assorbito attraverso la membrana mucosa, ma nonostante ciò, è altamente indesiderato durante la gravidanza e l'allattamento.
  • Esiste un'incompatibilità chimica con un numero di composti: permanganato di potassio, acido lattico e salicilico, perossido di idrogeno, bicarbonato di sodio.
betadine

Preparazione vaginale, azione antisettica, antimicotica e antimicrobica.

  • Non adatto a bambini di età inferiore a 8 anni.
  • Il consumo durante la gravidanza è indesiderabile dal terzo mese di gravidanza e durante l'allattamento.
  • Tra le controindicazioni vi è una maggiore sensibilità allo iodio (l'elemento attivo di betadina - povidone-iodio), è incompatibile con altri antisettici e disinfettanti.
  • Le proprietà ossidanti del principio attivo possono portare a una reazione falsamente positiva durante gli studi sulla rilevazione del sangue nelle secrezioni.
  • Quando viene trasferita insufficienza renale, così come durante l'uso di preparati al litio, betadina può causare alcune complicazioni.
  • Come supposta, ha un effetto spermicida, che dovrebbe essere considerato quando si pianifica una gravidanza.
  • La capacità di guidare, con un uso corretto, non influisce.
Methyluracilum

Candele rettali, ma sono spesso prescritte per uso intravaginale. Non sono stati condotti studi speciali per l'uso in ginecologia, ma la pratica corrente non ha rivelato alcun danno se introdotta nella vagina.
Azione antinfiammatoria, immunomoduliruyuschee. È usato per la prevenzione e il trattamento di varie malattie, tra cui la cistite da radiazioni.
Fornisce la crescita e il ripristino della struttura dei tessuti corporei, migliora le proprietà protettive del corpo, anche stimolando la formazione dei leucociti nel sangue.

  • Controindicazioni si applicano al cancro.
  • L'uso da parte di donne in gravidanza e in allattamento è consentito solo a discrezione del medico curante con un'adeguata valutazione dei possibili rischi per il bambino.
Makmiror

Come i mezzi combinati è applicato intravaginalmente. Ha un effetto antibatterico e antifungo locale. Particolarmente efficace in combinazione con nistatina.
È usato per il trattamento delle infezioni vaginali. Non inibisce la flora fisiologica naturale.

  • Non ci sono controindicazioni relative all'uso durante la gravidanza e l'allattamento.

Le candele, utilizzate durante il trattamento della cistite, hanno una portata abbastanza ampia e sono prescritte nel trattamento di altre malattie. Al fine di evitare la manifestazione di effetti indesiderati, non è necessario determinare autonomamente quale farmaco sia necessario in una particolare situazione. L'uso dei farmaci deve essere effettuato solo dopo aver consultato uno specialista.