Scambio o nefropatia dismetabolica nei bambini e negli adulti: cause di metabolismo minerale compromesso, tipi di patologia e opzioni terapeutiche efficaci

Infertilità

L'interruzione dei processi metabolici influisce negativamente sul corpo: un eccesso di sali si accumula nelle articolazioni, nel tratto urinario, nei reni. La nefropatia dismetabolica nei bambini e negli adulti provoca patologie renali, l'infiammazione si sviluppa quando un metabolismo minerale inappropriato è combinato con la penetrazione dell'infezione.

Quali forme di nefropatia dismetabolica sono le più pericolose? Quali tipi di alimenti puoi mangiare con ossalato, urato, fosfato e forme miste della malattia? Quali farmaci prevengono la comparsa di calcoli renali? Risposte nell'articolo

Cos'è?

Il secondo nome della patologia è la nefropatia da scambio. Questo termine combina le anormalità nel lavoro dei reni causato da un metabolismo scorretto. La maggior parte dei processi negativi associati all'accumulo di ossalato, urato, fosfato, sali di calcio o rimozione insufficiente di minerali.

Spesso i problemi sorgono all'età di 5-7 anni, a volte nei neonati. Segni negativi di nefropatia dismetabolica si manifestano non solo nella zona delle vie urinarie e nella parte bassa della schiena, ma interessano anche le articolazioni. Il metabolismo minerale errato provoca fallimenti nel sistema nervoso, cardiovascolare, mal di testa, gonfiore pronunciato.

Tipi di malattia

I medici distinguono due forme di patologia, a seconda delle ragioni:

  • nefropatia primaria da scambio Il problema è collegato a predisposizione ereditaria. Un tipo pericoloso della malattia: i concrementi si accumulano attivamente, si sviluppa un'insufficienza renale cronica;
  • nefropatia da scambio secondario. La perturbazione del metabolismo si sviluppa con eccessiva produzione o debole rimozione di un certo tipo di sali minerali, farmaci a lungo termine, danni renali nelle patologie endocrine e malattie di vari organi. Con l'eliminazione dei fattori provocatori, la prognosi è favorevole, è possibile un recupero completo.

Scopri le cause dei batteri nelle urine durante la gravidanza e le caratteristiche del trattamento delle malattie.

Come rimuovere il sale dai reni? In questo articolo sono raccolti metodi efficaci di trattamento.

La rottura del metabolismo di un determinato tipo di sale causa i seguenti tipi di nefropatia dismetabolica:

  • Fosfato. Cause di danno tissutale renale - metabolismo improprio di sali di calcio e fosforo. L'accumulo eccessivo di fosfati e calcinati si sviluppa spesso sullo sfondo di patologie del tratto urinario non trattato.
  • Ossalato. Il problema si presenta con un'alimentazione scorretta (eccesso di acido ossalico), stress frequenti, scarsa ecologia, esposizione alle radiazioni, predisposizione ereditaria. Nelle urine, i medici rilevano cristalli di ossalato, eritrociti, leucociti, proteine. L'accumulo di ossalati provoca la formazione di pietre scarsamente solubili, il processo infiammatorio sullo sfondo della penetrazione dei batteri.
  • Urato. Il rischio di disturbi metabolici dell'acido urico è un lungo decorso asintomatico. Spesso, la patologia appare durante l'infanzia, ma il paziente registra i segni pronunciati dopo alcuni anni. La nefropatia urinaria si sviluppa spesso negli uomini. Cause: malnutrizione, eccessi di carne, birra, caffè forte, sottoprodotti, disordini metabolici congeniti dell'acido urico, assunzione di alcuni farmaci, malfunzionamento dei tubuli renali, bruschi cambiamenti nel pH delle urine e composizione delle urine.
  • Ossalato di calcio Violazione spesso diagnosticata nei bambini. La malattia si sviluppa con un aumento del contenuto di ossalati nel cibo, malattie intestinali. Spesso, il metabolismo minerale scorretto è associato a disordini metabolici congeniti: il corpo produce una quantità eccessiva di ossalato.
  • Cistinosi. Con il metabolismo della metionina, viene prodotta la cistina. La sostanza in eccesso compare nei disordini metabolici ereditari della cistina reduttasi. Alti livelli di medicinali per la cistina sono rilevati nei nefroni e nelle urine. I cristalli si accumulano non solo nel tratto urinario, ma anche nei linfonodi, nei neuroni, nel tessuto muscolare, nella milza e nel fegato. La cistinosi è una malattia metabolica sistemica. Nella prima infanzia, i sintomi sono lievi, la mancanza di terapia per una patologia nascosta porta all'accumulo di calcoli renali di cistina, processi infiammatori sullo sfondo del ristagno di urina.

Cause di patologia

Il metabolismo del sale disturbato è il risultato dell'influenza di diversi fattori negativi. Le cause della nefropatia dismetabolica sono congenite e acquisite. Nel primo caso, è difficile affrontare le conseguenze, è necessaria una terapia di supporto, i pazienti spesso sviluppano gravi danni ai reni. La seconda opzione delle violazioni è più facile da eliminare, se si individuano i fattori che hanno causato la violazione del metabolismo dei minerali.

Nei bambini

In tenera età e nei bambini in età prescolare, i sintomi negativi appaiono sullo sfondo di problemi renali congeniti, compromissione della digeribilità di alcuni enzimi. Disturbi dismetabolici in una fase precoce si verificano senza sintomi caratteristici. Dieta inadeguata, lo stress aumenta la gravità della patologia.

Se il corpo produce una quantità eccessiva di sali, ad esempio urati o ossalati, la malattia progredisce rapidamente e si formano cristalli nei reni e nelle articolazioni. Quando un eccesso di depositi di minerali nelle urine (in base ai risultati dell'analisi generale delle urine), non si può esitare a visitare un nefrologo o un urologo pediatrico: la forma primaria della nefropatia dismetabolica progredisce rapidamente, sono possibili complicazioni pericolose.

Negli adulti

Molti tipi di nefropatia da scambio sono secondari. Gli adulti spesso provocano fallimenti nei processi metabolici violando le regole della nutrizione, i farmaci incontrollati. Il consumo giornaliero di caffè forte (diverse tazze) e birra, l'abbondanza di piatti a base di carne nel menu, frutta acida, verdure, consumo di eccessive quantità di prodotti caseari porta all'accumulo di sali nocivi. I reni non hanno il tempo di rimuovere i depositi di minerali, l'eccesso si deposita nei tessuti e negli organi.

Ci sono altri motivi:

  • esposizione a radiazioni ioniche;
  • acqua con un eccesso di calcio;
  • patologie endocrine;
  • interruzioni ormonali;
  • malattie croniche di vari organi.

Codice di nefropatia dismetabolica secondo ICD - 10 - N00-N08 (una classe di malattie glomerulari).

Primi segni e sintomi

La violazione del metabolismo provoca l'accumulo di depositi di sale nel tessuto renale. Sabbia e pietre intasano gli ureteri, graffiano i tessuti delicati, causano dolore. Appaiono difficoltà con la rimozione dell'urina e i batteri nocivi proliferano attivamente nell'urina stagnante.

Caratteristiche principali:

  • disuria;
  • mal di testa e dolori articolari;
  • pressione ridotta;
  • quando si tocca la regione lombare e le superfici articolari, si avverte dolore;
  • l'appetito diminuisce;
  • gonfiore delle palpebre e delle articolazioni;
  • l'epidermide diventa più secca, si stacca;
  • aumenta la sudorazione;
  • spesso assetato;
  • si sviluppa l'incontinenza;
  • tormentato dalla stitichezza.

diagnostica

Quando rilevano i cristalli nelle urine, i medici prescrivono sempre una consegna ripetuta di materiale per la ricerca. Spesso, l'uso di determinati alimenti influisce sul livello di acido urico e altri prodotti del metabolismo minerale. Per confermare la nefropatia dismetabolica, nella rilevazione iniziale dei cristalli di cistina, viene prescritta l'analisi biochimica del fluido estratto.

Per valutare le prestazioni del corpo, viene eseguita un'ecografia dei reni. Secondo i risultati dello studio, il medico riceve un quadro completo dei cambiamenti: presenza di pietre e sabbia, aree di compattazione del parenchima, segni del processo infiammatorio.

Regole generali e metodi di trattamento

Direzioni di terapia:

  • prevenire l'ulteriore accumulo di sali nel corpo;
  • attivare il metabolismo minerale;
  • sciogliere e rimuovere sabbia, pietre dai reni e dalle vie urinarie;
  • arrestare l'infiammazione in presenza di un'infezione batterica o processo asettico;
  • migliorare il funzionamento del sistema urinario;
  • ridurre il rischio di batteriuria in caso di ristagno;
  • alleviare i sintomi negativi, normalizzare la pressione renale;
  • interrompere il rilascio incontrollato di urina;
  • prevenire lo sviluppo di insufficienza renale.

Perché un uomo ha l'urina rossa e come trattare le comorbidità? Abbiamo la risposta!

L'elenco e le caratteristiche dell'uso di farmaci omeopatici per il trattamento dei reni possono essere visti in questo articolo.

Vai a http://vseopochkah.com/bolezni/drugie/pieloetaziya-sprava.html e scopri le cause della pielectasia renale destra e le opzioni di trattamento per la malattia.

raccomandazioni:

  • usare più liquido per lavare gli organi a forma di fagiolo e la vescica, per rimuovere piccole pietre e sabbia;
  • bere acqua pulita un'ora prima di andare a dormire: lo svuotamento della vescica riduce il rischio di ristagno di urina e infiammazione delle vie urinarie;
  • una diminuzione dello standard salino: il rischio di gonfiore si riduce, gli indicatori di pressione tornano alla normalità;
  • nei processi infiammatori, sono raccomandati urotettici, antibiotici. Influenza positiva sullo stato dei tessuti antimicrobici affetti - nitrofurani;
  • i diuretici sono prescritti per rimuovere l'urina durante il ristagno. La migliore opzione - farmaci con una lista minima di effetti collaterali. Secondo la prescrizione del medico, è possibile bere tè al rene, succo di mirtillo, brodo di mirtillo, foglie di betulla, uva ursina, stimmi di mais, prezzemolo, cinorrodi e radici;
  • con spasmi e sindrome del dolore, vengono prescritti analgesici e antispastici. Man mano che la condizione migliora, i farmaci vengono cancellati.

Cibo in violazione del metabolismo

Dieta - una sfumatura importante nel trattamento della nefropatia metabolica. L'esclusione di alcuni prodotti riduce il rischio di accumulo di depositi minerali, ha un effetto positivo sul metabolismo. Per ogni tipo di patologia, i medici hanno compilato un elenco di prodotti che non dovrebbero essere inclusi nel menu.

restrizioni:

  • urare nefropatia. Brodo di carne forte, frattaglie, legumi, noci. Non è consigliabile usare cioccolato, carne di vitello e manzo, merluzzo, tè nero, caffè;
  • cistinosi. È importante abbandonare il pesce, i prodotti a base di carne, le uova (in qualsiasi forma), i fiocchi di latte;
  • nefropatia da ossalato. I pazienti non sono adatti per aspic, carne, brodo, cacao e cioccolato, spinaci, acetosella, mirtilli rossi. Barbabietole e carote sono ammesse in quantità minima, necessariamente bollite;
  • nefropatia da fosfato. Non dovresti mangiare cioccolato, formaggi, frattaglie, pollo, legumi.

Più in dettaglio sulle cause, i sintomi e le caratteristiche del trattamento della nefropatia dismetabolica nei bambini, il pediatra racconterà nel seguente video:

Nefropatia dismetabolica nei bambini

Oltre alle comuni malattie infantili, ci sono anche quelle che vengono registrate nei bambini piuttosto raramente. Una di queste patologie è la nefropatia dismetabolica. I nefrologi sono più comuni con questa condizione rispetto ai pediatri.

Cos'è?

La nefropatia dismetabolica è una condizione patologica che porta a compromissione della funzionalità renale. Questo complesso di sintomi clinici non è una malattia separata. Varie malattie possono portare allo sviluppo di questa condizione avversa e persino pericolosa in un bambino.

Se il medico rileva una nefropatia dismetabolica in un bambino, questo indica la presenza di un intero complesso di disturbi negli organi urinari e nei reni.

Secondo le statistiche, ogni terzo bambino ha i segni clinici di questa condizione. La nefropatia dismetabolica non è affatto una diagnosi o addirittura una frase. Con l'eliminazione delle cause che hanno contribuito al suo sviluppo, scompare completamente. Ciò richiede una diagnosi tempestiva e un trattamento appropriato della malattia di base.

Di solito, i segni di nefropatia dismetabolica si verificano nei bambini non pianificati. Durante lo screening delle urine, i medici identificano i cambiamenti in esso che sono segni clinici di compromissione funzionale dei reni. Questa condizione patologica può svilupparsi in epoche diverse. Un lungo decorso di nefropatia dismetabolica porta allo sviluppo della sindrome nefrosica in un bambino.

Questa condizione si manifesta con edema persistente, che si trova principalmente sul viso e sulla metà superiore del corpo. La sindrome nefrotica di solito si verifica in 13-16 su 100.000 bambini. Ci sono caratteristiche della popolazione nell'incidenza.

Per eliminare questa condizione patologica, è richiesto un trattamento complesso, che di solito viene compilato da un nefrologo pediatrico.

motivi

La nefropatia dismetabolica nei bambini è, soprattutto, il metabolismo compromesso. Cambiamenti persistenti portano al fatto che vari cristalli di sale appaiono nell'urina del bambino. Nella composizione, possono essere diversi. Questo è in gran parte determinato dalla composizione chimica delle pietre.

Molteplici cause portano allo sviluppo della nefropatia dismetabolica nei bambini. In alcuni casi, installarli è abbastanza difficile. Spesso, la condizione patologica dei reni si sviluppa come conseguenza di diversi fattori causali simultaneamente. Lo sviluppo di una pronunciata compromissione dei reni porta a:

  • varie intossicazioni chimiche;
  • avvelenamento grave con vari prodotti industriali;
  • alimentazione impropria e povera;
  • difetti anatomici subito dopo la nascita.

Inoltre, gli scienziati dicono la presenza di forme congenite della malattia. In questo caso, i cambiamenti nel lavoro dei reni vengono osservati già durante i primi mesi dopo la nascita del bambino. Di norma, un complicato corso di gravidanza porta a questo stato. Se, durante la gestazione del feto, la futura madre sviluppa grave preeclampsia o tossicosi nei periodi successivi, questo aumenta significativamente il rischio di disturbi funzionali degli organi urinari nel bambino.

Le condizioni fetali in cui si verifica l'ipossia fetale si traducono anche in una forma congenita di nefropatia dismetabolica. Se la fame di ossigeno nei tessuti si è manifestata nelle prime fasi della gravidanza, ciò contribuisce alla violazione dell'organogenesi. In questo caso, la deposizione e lo sviluppo prenatale dei reni sono compromessi. Successivamente, il bambino può sperimentare varie malattie delle vie urinarie: glomerulonefrite acuta con sindrome nefrosica, pielonefrite e altri. La forma nefrosica della glomerulonefrite in un bambino piccolo è una malattia piuttosto pericolosa che richiede una consultazione obbligatoria con un nefrologo e la nomina di un trattamento speciale. In alcuni casi, la terapia per tutta la vita.

Molti ricercatori parlano di predisposizione ereditaria. Se i genitori o parenti stretti hanno una tendenza alla urolitiasi, allora spesso il bambino ha anche cambiamenti caratteristici.

Alcune mutazioni genetiche possono anche causare problemi ai reni. Tali casi sono abbastanza rari.

La variante idiopatica della nefropatia dismetabolica è anche registrata nella pratica pediatrica. Questa condizione clinica è stabilita per esclusione. Di solito, i medici effettuano una diagnostica differenziale estesa per questo scopo, che esclude tutte le possibili cause alternative che potrebbero causare anomalie nei reni in un bambino. La nefropatia idiopatica si verifica nei bambini piccoli.

classificazione

Le basi di qualsiasi nefropatia dismetabolica sono disturbi metabolici pronunciati. Questo si manifesta con deviazioni nella normale composizione chimica delle urine e la comparsa di vari cristalli di sale. A seconda delle sostanze nella loro composizione, ci sono diverse varianti di questo stato.

Tenendo conto della composizione chimica dei cristalli, si distinguono le seguenti varianti cliniche:

  • L'ossalaturia è una condizione in cui una grande quantità di ossalato appare nelle urine. Questo processo patologico è causato da disturbi sistemici del metabolismo del calcio nel corpo. L'eccessiva formazione di acido ossalico porta all'apparizione dei suoi cristalli (ossalati) nelle urine. Questa condizione può essere di diversa gravità. I segni più insignificanti appaiono a 1 grado di un oxalaturiya.
  • Uraturia. È caratterizzato dalla comparsa di cristalli di urato nei residui di urina. Questa patologia può essere primaria e secondaria. La sindrome di Lesch-Nyhan è considerata la principale causa ereditaria di un gran numero di accumuli di urati nelle urine nei bambini. Diversi tipi di anemia emolitica, eritremia, mieloma, pielonefrite - sono le malattie più comuni che portano alla comparsa di nefropatia dismetabolica nei bambini.
  • Fosfaturia. È caratterizzato dalla comparsa di una grande quantità di cristalli di fosfato nell'analisi generale delle urine. Spesso, varie malattie infettive che si sviluppano nei reni portano a questo disturbo patologico. Malattie del sistema nervoso centrale, così come varie patologie delle ghiandole paratiroidi portano a compromissione del metabolismo del fosforo nel corpo dei bambini. Esistono anche forme di dosaggio della nefropatia dismetabolica del fosfato, causate dall'uso prolungato di farmaci antitumorali, diuretici tiazidici, salicilati e ciclosporina A.
  • Forma di cistina Si verifica nei bambini in violazione dello scambio di cistina. Questa sostanza è il principale prodotto del metabolismo della metionina. I cristalli di cistina in eccesso iniziano a depositarsi nei tubuli renali, nel tessuto interstiziale dei reni, nella milza e nel fegato, nei linfonodi, nelle cellule del sangue, nel midollo spinale. Nefropatia dismetabolica della cistina secondaria può svilupparsi con alcune varianti di pielonefrite o nefrite interstiziale tubulare.
  • Misto. È caratterizzato dall'aspetto di vari tipi di cristalli. Può essere congenito e acquisito. Le forme secondarie di nefropatia dismetabolica mista si trovano in varie malattie croniche del rene e del tratto urinario. È registrato nei bambini di qualsiasi età.

sintomi

Molte forme di nefropatia dismetabolica sono asintomatiche. Il bambino non può essere disturbato. Il comportamento e il benessere del bambino non cambiano. Le anomalie patologiche nei reni sono rilevate, di regola, durante un'analisi delle urine. I vari cristalli che compaiono in esso indicano che il bambino ha problemi con i processi metabolici.

In alcuni casi, la nefropatia si verifica con la comparsa di vari sintomi avversi. Di solito sono sistemici. Quindi, i bambini con ossalaturia congenita hanno anche segni di artropatia, gotta, spondilosi, urolitiasi e diabete mellito. Queste sono condizioni patologiche combinate. Si presentano come risultato di un disturbo iniziale del metabolismo nel corpo a diversi livelli.

Disturbi metabolici sono stati osservati in tutte le varianti cliniche della nefropatia dismetabolica.

I bambini con disturbi funzionali metabolici dei reni sono spesso anche obesi, malattie allergiche e ipotensione. Hanno problemi con la minzione, potrebbe esserci un leggero bruciore o dolore quando si urina. I sintomi della nefropatia dismetabolica non sono molto specifici e dipendono in larga misura dalla malattia di base.

diagnostica

Trovare la nefropatia da sola a casa è un compito piuttosto difficile e talvolta impossibile. In alcuni casi, i cristalli possono essere trovati quando si versa l'urina da un vaso. Diventa piuttosto torbido e ha un precipitato bianco pronunciato. Normalmente, l'urina ha un colore giallo paglierino ed è abbastanza trasparente. L'aspetto di torbidità o sedimento deve allertare i genitori e motivarli a chiedere il parere di un medico.

Un urologo o nefrologo pediatrico è necessariamente coinvolto nello stabilire la diagnosi di nefropatia dismetabolica. Questi specialisti hanno le conoscenze necessarie e, cosa più importante, esperienza nel trattamento di tali condizioni patologiche nei bambini. Dopo aver condotto un esame clinico e un esame, raccomandano diversi test aggiuntivi che aiuteranno a chiarire la diagnosi.

La diagnosi di base della nefropatia dismetabolica include l'esame del sangue generale obbligatorio. Questo test di laboratorio semplice e conveniente consente di identificare vari cristalli di sale nel residuo urinario, determinare la densità e il peso specifico dell'urina, oltre a riconoscere la proteina. Il numero di leucociti ed eritrociti in questa analisi stabilisce la presenza di qualsiasi malattia del rene e del tratto urinario in un bambino, che potrebbe causare la sua nefropatia metabolica. In una serie di casi diagnostici difficili, i medici ricorrono all'appuntamento di test delle urine più specifici. L'analisi delle urine secondo Nechiporenko aiuta a identificare alcune forme latenti di pielonefrite e glomerulonefrite, che spesso portano allo sviluppo di disordini metabolici nei reni nei bambini.

Se la causa della malattia renale è un'infezione batterica, sarà appropriato l'esame batteriologico delle urine con la determinazione della sensibilità agli antibiotici.

Tipicamente, questa analisi viene eseguita entro una settimana e fornisce una descrizione accurata di quale microflora patogena si trova nelle urine. Questo test offre ai medici maggiori opportunità di prescrivere un trattamento adeguato e corretto.

Per identificare i calcoli renali, nonché per stabilire varie patologie strutturali, è prescritto uno studio ecografico con mappatura doppler. Ogni malattia del tratto urinario è caratterizzata da propri echi-segni specifici. Con l'aiuto di esami di alta precisione, è possibile identificare varie patologie dei reni, anche nelle prime fasi. Il metodo è sicuro e può essere utilizzato anche nei pazienti più piccoli.

Per i bambini più grandi, in alcuni casi, viene utilizzata la revisione dell'urografia. Con l'aiuto dell'introduzione di uno speciale contrasto, viene valutato il lavoro dei reni e vengono rilevati disturbi funzionali associati a patologie dell'escrezione urinaria. Una foto che descrive il risultato di una revisione urografica offre agli specialisti un quadro completo delle patologie esistenti dei reni e delle vie urinarie.

Nefropatia nei bambini

La nefropatia è una malattia renale, caratterizzata da disturbi funzionali che comportano la patologia di questi organi. Il termine generale "nefropatia" copre un'intera gamma di processi che portano alla disfunzione renale, riducendo del 93% la loro attività. Di conseguenza, le fibre vengono sostituite con tessuto connettivo con modifica simultanea del parenchima e dei tubuli.

La più terribile complicanza della nefropatia diabetica è l'insufficienza renale, che richiede dialisi o chirurgia - trapianto di rene.

motivi

Come risultato di un metabolismo anormale, la nefropatia dismetabolica, cioè una compromissione funzionale dei reni, si sviluppa spesso nei bambini. Molti pediatri contestano questo punto di vista e non associano l'insorgenza della malattia al metabolismo. Vengono fornite altre ragioni per lo sviluppo della malattia, come ad esempio:

  • disordini metabolici ereditari;
  • patologia congenita dei reni e degli ureteri;
  • infezioni del tratto urinario;
  • riposo a letto lungo;
  • una grande assunzione di alcune sostanze;
  • violazione del rilascio di sostanze indesiderate dal corpo;

Inoltre, i motivi che provocano l'insorgenza della malattia includono un clima secco e caldo, un'alta assunzione di cibi proteici, una carenza di vitamine e alcuni farmaci.

Sotto l'influenza di tutti questi fattori, l'accumulo graduale e la cristallizzazione dei sali, che provocano l'infiammazione, provocano la formazione di pietre di diverse composizioni.

sintomi

Come scoprire che un bambino ha la nefropatia? Quali segni dovrebbero renderti ansioso? Nefropatia è di solito rilevata nei bambini di età compresa tra 7-8 anni. La malattia può essere asintomatica o manifestarsi sotto forma dei seguenti sintomi:

  • lieve dolore addominale;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • urina torbida;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Sintomi più pronunciati della malattia si verificano nei bambini con una forma ereditaria di nefropatia. Già dalla tenera età, hanno frequenti dolori addominali, dolore ricorrente alle articolazioni, gonfiore delle articolazioni. Di norma, l'urolitiasi diventa lo stadio finale dei disturbi.

A volte si trovano sali nelle urine - ossalati. Ma i loro eventi una tantum non sono ancora la prova della malattia. Gli ossalati possono anche essere formati in bambini sani, a causa dell'abuso di determinati alimenti, come acetosella, barbabietole, funghi, brodi di carne, ecc.

Se sospetti la nefropatia nel bambino, non devi posticipare la visita al medico. Solo una diagnosi accurata, fatta sulla base di esami e analisi, ti consentirà di prescrivere il trattamento corretto ed evitare ulteriori conseguenze e complicazioni indesiderate. Lo stadio iniziale di qualsiasi malattia, inclusa la nefropatia, è molto più facile da trattare rispetto alle condizioni avanzate.

Diagnosi di nefropatia in un bambino

Al primo sospetto di nefropatia dovrebbe cercare aiuto medico e consigli da uno specialista. La diagnosi verrà effettuata dopo una serie di esami:

  • analisi delle urine;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • un test per la calciphylaxis in un fluido biologico;
  • esame biochimico delle urine.

Anche prima delle prove, il medico esaminerà attentamente il bambino, ascolterà i reclami, raccoglierà informazioni complete sui farmaci usati, sul cibo consumato. Sulla base di tutte le informazioni raccolte e dei test effettuati, il medico compilerà un quadro completo della malattia e stabilirà una diagnosi accurata, determinando in quale fase si trova.

Successivamente verrà assegnato un trattamento individuale per il tuo bambino, che deve essere eseguito esattamente. Solo l'aderenza esatta a tutti gli appuntamenti di uno specialista, un'attenta attenzione alla salute del bambino, ti permetterà di affrontare le manifestazioni di una terribile malattia ed evitare complicazioni.

complicazioni

Di solito, la prognosi della nefropatia nei bambini è abbastanza favorevole, e se tutte le raccomandazioni sono seguite e gli appuntamenti del medico sono soddisfatti, la malattia passa senza conseguenze. Il bambino continua a crescere e svilupparsi al ritmo normale.

Tuttavia, in alcuni casi, la malattia per qualche motivo può svilupparsi in base a uno scenario grave, che porta a gravi complicazioni. Il bambino modifica il funzionamento dei tessuti del rene colpito, si formano cicatrici e atrofia di alcune aree. L'urina non viene eliminata, ma ritorna ai reni. Lavorare non solo i reni, ma anche altri organi è rotto.

Allo stesso tempo, compaiono anormalità delle vie urinarie, che portano all'aggravamento delle malattie infettive esistenti in un bambino. In definitiva, può svilupparsi urolitiasi, che è considerata una grave complicanza della nefropatia. La chirurgia è considerata una misura estrema, ma solo in casi molto rari può aiutare un bambino a riprendersi dalla malattia.

trattamento

Cosa puoi fare

I genitori devono sapere che il trattamento di una malattia è un complesso di misure e l'unità di metodi quali:

  • stile di vita sano;
  • dieta equilibrata individuale;
  • regime di bere ottimale;
  • trattamento farmacologico.

Oltre all'uso di compresse e altri farmaci prescritti dal medico, è necessario abituare il bambino alla corretta modalità di sonno e riposo. È anche necessario chiarire le regole del mangiare sano, la necessità di aderire alla norma.

L'avena del brodo ancora le nostre nonne utilizzate con successo per la malattia renale. Anche lui andrà a beneficio di tuo figlio. Secondo la raccomandazione del medico, puoi dare dei cocomeri come un diuretico. Sono molto buoni. Ma qui devi sapere quando fermarti.

Cosa fa il dottore

Nella maggior parte dei casi, l'adempimento di tutte le prescrizioni del medico porta al completo recupero del bambino. In rari casi, quando tutte le misure adottate non hanno portato al risultato desiderato e la malattia ha iniziato a progredire, c'è la probabilità che si sviluppi in processi infiammatori dei reni e ulteriormente nella urolitiasi. Nei casi più gravi, il medico può prescrivere una procedura chirurgica - un'operazione di trapianto di rene. Ma questi casi sono estremamente rari, di solito nella fase in cui la malattia si è trasformata in un tumore al rene.

prevenzione

Se parliamo della prevenzione della nefropatia nei bambini, prima di tutto è necessario sottolineare l'importanza di aderire alle regole elementari del mangiare sano e, soprattutto, del regime di bere. I genitori devono ricordare l'igiene dei bambini, per impedire loro di infezioni del sistema genito-urinario.

E, naturalmente, linee guida generali semplici e molto efficaci per indurire il corpo del bambino, eseguendo semplici esercizi fisici. Sport, passeggiate all'aria aperta, giochi attivi: tutte queste misure sono difficili e non gravose, ma danno un enorme effetto positivo.

Nefropatia metabolica

Oggi la nefropatia metabolica è abbastanza comune. Si manifesta sullo sfondo dei cambiamenti nel lavoro delle funzioni metaboliche del corpo. La nefropatia metabolica, a seconda dei fattori che hanno provocato la malattia, può essere primaria o secondaria.

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore regolare si è liberato dei problemi renali con un metodo efficace. Ha controllato su se stessa - il risultato è al 100% - completo sollievo dal dolore e problemi con la minzione. Questo è un rimedio naturale alle erbe. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

La forma primaria di nefropatia metabolica è la causa ereditaria dello sviluppo. Ha una rapida progressione del processo patologico e spesso porta a complicazioni come l'urolitiasi e l'insufficienza renale. Questa specie è osservata abbastanza raramente.

La forma secondaria di patologia renale si sviluppa in un contesto di disordini metabolici, grandi quantità di alcune sostanze nel corpo a causa della patologia di altri sistemi e organi, nonché di farmaci impropri.

Molto spesso, la forma secondaria viene osservata in violazione del metabolismo del calcio nel corpo, così come un flusso eccessivo di fosforo, ossalato e fosfato di calcio, acido ossalico.

sintomatologia

Di regola, la malattia ha un pattern polimorfico di manifestazioni:

  • disordini metabolici;
  • malattie infiammatorie dei reni e del sistema urinario;
  • aumento della formazione di urina;
  • la formazione di pietre nel sistema urinario;
  • dolore addominale e lombare;
  • maggiore affaticamento e debolezza;
  • gonfiore;
  • prurito e arrossamento degli organi riproduttivi;
  • minzione ritardata.

In base ai risultati delle misure diagnostiche di laboratorio, nei test delle urine si osserva un eccesso di globuli bianchi, eritrociti, cilindri, proteine, fosfati, urati e ossalati.

Eziologia e patogenesi della malattia

Molto spesso, lo sviluppo della malattia è provocato dai seguenti processi patologici:

  • malattie del sistema endocrino;
  • malattie oncologiche;
  • lesione infettiva del sistema urinario;
  • malattie parassitarie del tratto gastrointestinale;
  • l'uso di radiazioni per il trattamento di malattie neoplastiche e non neoplastiche;
  • violazione della minzione dovuta al ristagno di urina nella vescica a causa del restringimento dell'uretra, svuotamento prematuro della vescica, urinazione non intenzionale;
  • uso incontrollato di droghe;
  • disturbo dei processi metabolici nel corpo, spesso lo scambio di calcio, acido ossalico.

Più spesso, la nefropatia metabolica si manifesta nei bambini e può essere accompagnata da disfunzione neurocircolatoria, reazioni allergiche, sovrappeso e bassa pressione sanguigna.

I bambini con questa patologia sono più spesso nati se durante il periodo di gestazione dell'embrione è stata osservata una fornitura insufficiente di ossigeno fetale o tossicosi tardiva.

Misure diagnostiche

Se si sospetta la nefropatia metabolica, è necessario sottoporsi a una serie di misure diagnostiche per una diagnosi accurata.

Analisi biochimica delle urine, che rivela l'eccessivo contenuto di sali, urati, fosfati, leucociti e ossalati.

Esame ecografico del sistema urinario. L'immagine degli ultrasuoni mostra chiaramente la presenza di pietre nelle strutture dei reni, sabbia, foche e infiammazioni.

È importante In questo processo patologico, è necessario condurre una diagnosi differenziale di uraturia (il contenuto di un gran numero di urati nelle urine) e ossaluria (il contenuto di una grande quantità di ossalati nelle urine) a causa della somiglianza dei sintomi.

La diagnosi clinica è confermata da metodi diagnostici di laboratorio e strumentali senza esito negativo.

Eventi medici

La terapia di questa malattia è un trattamento complesso, che include le seguenti attività:

  • aumentare la quantità di fluido consumato;
  • aderenza alla nutrizione dietetica;
  • terapia farmacologica;
  • cambiamento dello stile di vita.

Il compito principale nel trattamento della nefropatia metabolica è volto a scoprire la causa dello sviluppo della malattia. Dopo un'accurata diagnosi delle cause da parte dei medici, viene selezionato un trattamento medico, che viene ridotto all'eliminazione del fattore di sviluppo.

L'uso di grandi quantità di liquidi svolge un ruolo significativo nel trattamento della malattia, in quanto contribuisce a ridurre la concentrazione di sostanze nel corpo, dissolvendole. Anche utilizzato una grande quantità di liquidi porta alla minzione frequente, che impedisce il ristagno nella vescica.

Tuttavia, è necessario conoscere la causa della nefropatia metabolica. Se nell'analisi delle urine viene rilevata una grande quantità di ossalato, si raccomanda l'uso di acqua minerale debolmente alcalina senza gas, e con gli urati viene prescritto Borjomi.

Mantenere una corretta dieta e dieta svolge anche un ruolo significativo nel recupero. Una dieta equilibrata aiuta a migliorare le capacità funzionali del corpo.

Quando nefropatia dalla dieta è necessario escludere cioccolato e prodotti a base di esso, cibi piccanti e grassi, cibi con un alto contenuto di acido ascorbico, cacao, agrumi, brodi e altri prodotti alimentari.

Preferire i prodotti con oli vegetali, prodotti da forno, cereali, frutta e mirtilli rossi. Oltre all'acqua minerale, si consiglia di includere nella dieta compost, succhi e succhi di frutta, nonché decotti di erbe medicinali, in consultazione con il medico. L'uso di prodotti contenenti alcol e bevande gassate è severamente vietato.

L'uso di metodi tradizionali di trattamento nella nefropatia metabolica è presente anche nel complesso trattamento della malattia, ma come adiuvante. Di norma, si prescrivono cariche di farmaci, la cui azione è volta a combattere i processi infiammatori e ad avere un effetto diuretico.

Conseguenze e prognosi indesiderate

La complicazione più comune nella nefropatia metabolica è l'aggiunta di un'infezione secondaria, ad esempio lo sviluppo di cistite o pielonefrite. È anche possibile lo sviluppo di anemia, patologia cardiovascolare, ipertensione, battito cardiaco accelerato, edema polmonare e altri gravi processi patologici. In casi isolati, la morte è possibile.

Tuttavia, con un trattamento tempestivo e appropriato, è possibile evitare complicazioni e cambiamenti irreversibili nel corpo.

Misure preventive

Al fine di prevenire il ripetersi della malattia, è imperativo seguire la dieta corretta e seguire i consigli del proprio medico. Richiede anche il controllo della pressione sanguigna, esercizi ginnici speciali giornalieri e l'uso di complessi vitaminici.

Se segui tutti i consigli, puoi interrompere l'ulteriore sviluppo della malattia e migliorare notevolmente le condizioni del corpo.

Una volta all'anno è necessario sottoporsi a un controllo medico con un medico a scopo preventivo.

Riassumendo

La terapia della nefropatia metabolica negli adulti e nei bambini deve iniziare nelle prime fasi della malattia. Quanto prima viene avviato il trattamento, tanto più veloce sarà il recupero.

Non dovresti automedicare, anche se il paziente sospetta questa patologia. A rivelazione dei primi segni è necessario consultare un dottore il più presto possibile.

Al centro della terapia nefropatia è l'identificazione delle cause dello sviluppo che devono essere correttamente diagnosticate. È lo specialista che selezionerà le misure terapeutiche che si adattano alle caratteristiche del corpo.

È possibile sconfiggere la malattia renale grave!

Se i seguenti sintomi ti sono familiari di prima mano:

  • mal di schiena persistente;
  • difficoltà a urinare;
  • violazione della pressione sanguigna.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Cura la malattia è possibile! Segui il link e scopri come lo specialista consiglia il trattamento.

Diagnosi e trattamento della nefropatia metabolica nei bambini

  • Cause di nefropatia da scambio
  • I sintomi della malattia
  • Diagnosi di nefropatia da scambio nei bambini
  • Trattamento della nefropatia da scambio

Lo scambio, o dismetabolica, nefropatia nei bambini è una conseguenza del danno renale, che si verifica quando il processo metabolico è sostanze disturbate. Quasi ogni secondo bambino soffre di questa malattia. È necessario combattere la malattia, ma ciò richiede l'istituzione delle cause che hanno portato a una tale malattia come la nefropatia dismetabolica.

Cause di nefropatia da scambio

La divisione della nefropatia in due tipi, primaria e secondaria, si verifica a causa delle ragioni che hanno influenzato lo sviluppo della malattia. La forma primaria della malattia è dovuta a una violazione del processo di scambio, che è ereditato. La fase iniziale della malattia è caratterizzata dalla rapida comparsa di calcoli e dallo sviluppo di malattie renali. La malattia progredisce molto rapidamente. La nefropatia secondaria appare come risultato dell'ingresso nel corpo di alcune sostanze o è associata all'incapacità del loro ritiro.

Tutti i sali in forma disciolta sono nelle urine. Sotto l'influenza di alcuni fattori, i sali iniziano a cristallizzare e precipitare. Tutto ciò può dipendere dalle violazioni del flusso di lavoro di alcuni organi e influenze esterne, come l'acqua dura, il clima caldo e insaturo, l'uso di prodotti con un alto contenuto di acido ossalico, proteine ​​e alcuni farmaci. I fattori interni possono anche avere un impatto: infezioni del tratto urinario, disturbi metabolici associati alla genetica, cambiamenti nel background ormonale.

Se prendi in considerazione tutti questi fattori, allora nei reni il bambino inizia ad accumulare cristalli di sale e si sviluppa un'infiammazione. Se ci sono molti cristalli di sale, si formano delle pietre.

Inoltre, va notato che esiste una divisione di questa malattia in due tipi: congenita e acquisita. Tale classificazione è di importanza decisiva per la scelta di un metodo di trattamento appropriato, la prognosi dello sviluppo e la prevenzione della malattia. Inoltre, quando si tratta di problemi con un tipo genetico di nefropatia, la consulenza con un genetista è piuttosto importante.

Il tipo congenito di nefropatia oggi si verifica nel 30% dei bambini nati. Le ragioni di tali statistiche negative possono essere parecchio. La cosa principale è la predisposizione genetica e il comportamento anormale della donna incinta durante il trasporto del bambino.

I sintomi della malattia

Si distinguono le seguenti nefropatie dismetaboliche, ognuna delle quali ha i suoi sintomi specifici:

  1. La nefropatia da calcio è la più comune delle malattie. Il motivo è un disturbo metabolico come il calcio e l'ossalato. Gli ossalati possono cristallizzare, quindi è necessario prevenire il loro aumento in urina. Non ci sono sintomi definiti, può esserci dolore all'addome, che passa senza intervento. La malattia è esacerbata durante l'adolescenza a causa di uno squilibrio ormonale. Durante questo periodo, possono formarsi mal di pietra o pielonefrite.
  2. Urate nefropatia nei bambini. Si osserva un cambiamento nell'urina a un colore scuro del mattone. Si possono formare pietre miste di piccole dimensioni. Il bambino diventa molto lunatico, irrequieto e sconvolto. Altri sintomi in questo caso, di regola, non sono osservati.

Va detto che con tali violazioni nel corpo l'escrezione ritardata del fluido. Di conseguenza, c'è un gonfiore delle palpebre, una diminuzione della quantità di urina, formicolio nella regione lombare. Può essere accompagnato da prurito e arrossamento degli organi genitali esterni. Se un bambino va a urinare in una pentola, appare un raid sulle sue pareti, che non è facile da pulire.

È anche abbastanza importante che i genitori del bambino reagiscano alle sue preoccupazioni in modo tempestivo e chiedano consiglio al pediatra che lo segue.

Diagnosi di nefropatia da scambio nei bambini

Quei cristalli che si trovano nelle urine mediante analisi ordinaria, non possono mostrare la diagnosi finale della malattia. Una diagnosi affermativa di "nefropatia dismetabolica" richiede un'analisi biochimica delle urine e una valutazione della funzionalità renale. Un'ecografia dei reni può rivelare un ispessimento dei tessuti, delle pietre e dell'infiammazione del rene.

Per la diagnosi assegnata raccolta giornaliera di urina. Succede così. La prima mattina che va in bagno non viene presa in considerazione. Tutti gli altri processi di minzione sono raccolti in un barattolo, dovrebbe essere in un luogo fresco. Il mattino seguente, la quantità totale di urina viene misurata, mescolata accuratamente e vengono presi 200 grammi di lattina per l'analisi.

Il medico dovrebbe analizzare tutti i sintomi presenti, condurre ulteriori studi necessari e, solo dopo aver stabilito la diagnosi esatta di nefropatia nei bambini, procedere ad un trattamento corretto e ragionevole.

Trattamento della nefropatia da scambio

Il trattamento di questa malattia è sempre complesso. Un bambino malato ha bisogno di consumare la giusta quantità di liquido. Questo viene fatto per ridurre la concentrazione di sali durante la minzione frequente e abbondante e rendere impossibile cristallizzarli. È molto buono bere molta acqua prima di andare a dormire. L'acqua dovrebbe essere minerale o normale.

Dieta fa anche parte del processo di trattamento. Questo è necessario per ridurre o arrestare completamente l'accumulo di sali. Questo aiuta molto bene la dieta cavolo-patata. Di seguito è riportato un elenco di malattie e prodotti, l'uso dei quali per questi disturbi è vietato.

Quando la nefropatia ossalata non può mangiare spinaci, vari tipi di carne, mirtilli, cacao e cioccolato.

Nella nefropatia urinaria è vietato l'uso di fegato di manzo e maiale, carne e brodo di ossa, legumi, cacao e noci.

Se tutti i sintomi indicano nefropatia da fosfato, è necessario vietare formaggi grassi, fegato, pollo, cioccolato, piselli e fagioli.

La definizione di nefropatia da cistina nei bambini proibisce il consumo di ricotta, prodotti ittici, uova e carne. È molto utile mangiare prugne, albicocche secche, bere acqua minerale contenente alcali. Dalle medicine dovrebbero assumere vitamine e antiossidanti.

Ora prodotti che contribuiscono alla normalizzazione dei processi metabolici:

  1. Con elevati ossalati, puoi mangiare cavoli bianchi e cavolfiori, albicocche, angurie, zucche, cetrioli, cereali di ogni tipo, pane (bianco), olio vegetale. Limitare l'assunzione di pomodori, tè, mele e rafano.
  2. Nefropatia acuta. Autorizzato ad accettare prodotti caseari, cereali di qualsiasi tipo, pane (farina integrale), cavolo marino, olio vegetale.
  3. Nefropatia da fosfato. Consentito l'uso di burro, semola, pasta, patate, cavoli, barbabietole, pomodori, fragole, ciliegie. Ci sono restrizioni su carne bovina, salsiccia bollita, farina di mais, latte e panna acida.

Se ci sono diverse violazioni e sono complesse, il medico dovrebbe selezionare la dieta individualmente per ogni bambino.

Come liquido addizionale, decotti perfetti di frutta secca, avena. Un decotto di avena viene preparato come segue: lavare 2 cucchiai di avena (solo con la buccia), aggiungere un bicchiere d'acqua e cuocere per qualche minuto. L'infusione deve essere infusa entro 4 ore in un contenitore sigillato. Bevi un bicchiere al giorno. Con ossalato elevato, Borjomi è meglio consumato. Se il contenuto di fosfato nelle urine è elevato, l'acqua minerale deve essere scartata.

Lo sviluppo della nefropatia nei bambini è principalmente promosso da un ambiente inquinato, in secondo luogo l'uso di fast food e altri alimenti con additivi chimici, l'uso di condimenti non naturali per cucinare; Non scontare il fattore ereditario.

I bambini con nefropatia dovrebbero sempre essere nella zona di maggiore attenzione non solo dei loro genitori, ma anche dei medici.

Infatti, nel tempo, possono sviluppare l'urolitiasi, che deve essere trattata quasi sempre con l'aiuto dell'intervento chirurgico.

Nefropatia dismetabolica nei bambini: qual è il pericolo della sindrome

Spesso, i problemi di salute da cui soffrono gli adulti iniziano durante l'infanzia. Questo vale anche per le malattie degli organi urinari. L'urolitiasi, cioè i calcoli nei reni e in altre parti del sistema urinario, è spesso il risultato di una nefropatia dismetabolica, o metabolica, di cui si osservano varie varianti in una percentuale significativa di bambini di età diverse. Per prevenire lo sviluppo di gravi patologie, è necessario correggere i disordini metabolici durante l'infanzia.

Cos'è la nefropatia dismetabolica

Sindrome La nefropatia dismetabolica si sviluppa sullo sfondo dei disturbi metabolici, che si verifica per vari motivi. La sindrome è accompagnata da cristalluria, cioè l'escrezione con urina di una grande quantità di sali (ossalato, urato, fosfato), che formano cristalli e precipitati. Secondo le statistiche pediatriche, quasi ogni terzo bambino soffre di qualsiasi tipo di nefropatia da scambio.

Al suo interno, la nefropatia dismetabolica non è una malattia separata, ma è una sindrome che comprende un ampio gruppo di nefropatia, che si presentano per vari motivi e hanno un diverso meccanismo di sviluppo. Tutte queste condizioni combinano una connessione con disturbi metabolici, portando alla comparsa di cristalli di sale nelle urine e danni alle strutture renali e ad altre parti del sistema urinario.

La nefropatia dismetabolica si manifesta con un alto contenuto di cristalli di sale nelle urine.

I cristalli di soluzione salina si depositano nei tubuli del nefrone, raccogliendo tubuli e tessuto renale interstiziale (lo spazio tra i nodi del nefrone, riempito con tessuto connettivo lasso). Di conseguenza, l'infiammazione reattiva si verifica nelle strutture interessate e un processo infiammatorio immuno-condizionato può svilupparsi in diverse parti dei reni.

I bambini con disturbi metabolici costituiscono un gruppo ad alto rischio per la comparsa di pielonefrite, nefrolitiasi (calcoli renali), diatesi di acido urico, nefrite interstiziale e insufficienza renale acuta.

I bambini con nefropatia metabolica hanno maggiori probabilità di avere calcoli renali e altri organi del sistema urinario.

Indipendentemente dai sintomi clinici della nefropatia metabolica, il suo decorso a lungo termine porta a cambiamenti fibrotici nel tessuto interstiziale dei reni, disfunzione dei tubuli e diminuzione della capacità di concentrazione dei reni.

Varietà della sindrome

A seconda della composizione chimica dei sali, una quantità elevata di cui è escreta (escreta) nelle urine, ci sono nefropatie di scambio che si verificano con un certo tipo di cristalluria:

  • Ossalato. È una conseguenza di una violazione del metabolismo dell'acido ossalico (ossaluria).
  • Urato. Si verifica a causa di disturbi del normale metabolismo dell'acido urico (uricosuria).
  • Fosfato. È caratterizzato da un'eccessiva escrezione di sali di acido fosforico dal corpo.
  • Cistina. Manifestato da disordini metabolici dell'aminoacido cistina.
  • Misto. Nelle urine ci sono diversi tipi di sali.

Nella pratica pediatrica, nell'80-90% dei casi, vengono rilevate ossaluree, meno frequentemente - una disfunzione del metabolismo degli acidi urici, cioè uricosuria. I disturbi del metabolismo dei fosfati e della cistina nei bambini sono molto rari.

Diverse forme di nefropatia da scambio si manifestano con il rilascio di sali di diversi tipi.

A seconda delle cause della nefropatia metabolica, si distinguono forme primarie e secondarie della sindrome:

  • Le forme primarie comprendono patologie dovute a ereditarietà, incline alla progressione e alla formazione precoce di calcoli renali e allo sviluppo di insufficienza renale.
  • Le nefropatie secondarie comprendono vari disordini metabolici che si manifestano come cristalluria e si verificano sullo sfondo di malattie di altri organi e sistemi corporei.

Video: Nefropatia nei bambini

Cause della nefropatia da scambio

La sindrome può verificarsi sotto l'influenza di molte cause e fattori diversi. Tra i motivi comuni ci sono:

  • esterna:
    • specifiche climatiche (caldo e secco);
    • composizione dell'acqua potabile consumata (maggiore durezza);
    • assunzione di liquidi inadeguata;
    • equilibrio di macro e microelementi nell'habitat (carenza o eccesso di certe sostanze - calcio, iodio, magnesio);
    • abitudini alimentari: mancanza o aumento dell'uso di alcune vitamine, alcuni alimenti con un alto contenuto di proteine, purine, acido ossalico;
    • uso a lungo termine di alcuni farmaci - antitumorali, diuretici, sulfamidici;

    L'eccesso di nutrizione in alcuni alimenti può portare alla nefropatia dismetabolica.

    I processi infiammatori nei reni portano a una violazione dell'urodinamica e della cristalluria

    È stata osservata una connessione tra la frequenza di sviluppo della nefropatia metabolica in bambini nati da gravidanze con ipossia fetale o gestosi tardiva.

    Oltre alle cause generali, l'influenza di particolari fattori gioca un ruolo importante nello sviluppo di una particolare forma della sindrome:

    • Lo sviluppo di ossaluria è significativamente influenzato dalla mancanza di magnesio, potassio e vitamine - B6, A, E, un eccesso di ossalati nella dieta, un sovradosaggio di vitamina D, per esempio, nel trattamento del rachitismo. Lo sviluppo di ossaluria è favorito da malattie dell'apparato digerente: pancreatite cronica, enterocolite, colecistite, diabete mellito e morbo di Crohn (infiammazione granulomatosa cronica di diverse parti del tubo digerente).
    • L'uricosuria primaria (una patologia del metabolismo dell'acido urico) viene diagnosticata nei ragazzi affetti dalla sindrome di Lyosha-Nykhan, una patologia ereditaria caratterizzata dall'insufficienza dell'enzima responsabile della decomposizione dell'acido urico, che si accumula nel corpo. Nefropatia da urina secondaria può svilupparsi sullo sfondo di pielonefrite, mieloma multiplo (una patologia maligna del gruppo di leucemie), anemia emolitica e altre malattie. Il gruppo a rischio per lo sviluppo di uricosuria comprende i bambini che ricevono terapia diuretica, farmaci citotossici e salicilati.
    • La fosfaturia si sviluppa sullo sfondo di un'infezione cronica del sistema escretore, patologie della tiroide o del sistema nervoso centrale.
    • La cistinuria primaria si verifica a seguito di patologia ereditaria - cistinosi, che è caratterizzata da alterazioni metaboliche dell'aminoacido cistina e del suo accumulo nelle cellule di vari organi - nei reni, nella milza, nel fegato, nel midollo osseo, nei linfonodi, nei muscoli e nel tessuto nervoso.
      La forma secondaria di nefropatia da cistina è solitamente associata all'infiammazione dei reni.

    Video: nefropatia da scambio nei bambini da aree ecologicamente sfavorevoli

    manifestazioni della sindrome

    La nefropatia dismetabolica può manifestarsi quasi immediatamente dopo la nascita, ma nella maggior parte dei casi la sindrome è nascosta da molto tempo. Di norma, un alto contenuto di sali nelle urine si trova in età prescolare durante l'esame di laboratorio.

    Succede che i genitori iniziano a preoccuparsi quando scoprono che l'urina dei bambini forma una pentola sulle pareti, che è difficile da lavare, e l'urina stessa è torbida, con sedimenti.

    Con i disordini metabolici, i bambini sono soggetti a allergie, disturbi funzionali come la distonia vegetovascolare - bassa pressione sanguigna, vertigini, mal di testa, stanchezza. Diverse forme di nefropatia da scambio possono causare:

    • l'obesità;
    • ridotto tono muscolare;
    • dolori articolari nell'area renale;
    • disturbi della minzione;
    • incontinenza, specialmente enuresi;
    • frequente impulso e dolore durante la minzione;
    • aumento prolungato della temperatura a 37-37,5 ° C;
    • disturbi digestivi - dolore addominale, dolori addominali, distensione e disturbi delle feci.

    Con la nefropatia metabolica, il bambino può sperimentare disturbi di indigestione e minzione.

    Nell'adolescenza, un bambino ha spesso esacerbazioni a causa di cambiamenti ormonali.

    Come diagnosticare

    Un pediatra lavora con un piccolo paziente con un urologo o nefrologo pediatrico. Il medico esamina il bambino, valuta il colore e l'elasticità della pelle, determina la presenza di gonfiore, mobilità articolare.

    Assegna test di laboratorio:

    • Analisi clinica del sangue. Valutare il numero di leucociti, globuli rossi, tasso di sedimentazione eritrocitaria (ESR), livello di emoglobina.
    • Biochimica del sangue. L'analisi è necessaria per valutare le capacità funzionali dei reni. Presta attenzione al livello di creatinina, acido urico e urea, nonché al contenuto di enzimi, oligoelementi e proteine.
    • Analisi delle urine. Un gran numero di sali nelle urine (cristalluria), proteine ​​(proteinuria), micro- o ematuria macroscopica (da singoli eritrociti a coaguli di sangue), un alto numero di globuli bianchi (leucocituria) e cilindri (cylindruria) sono rilevati.
    • Analisi biochimiche delle urine. È necessario valutare il lavoro degli organi interni e determinare le deviazioni nel corso dei processi metabolici. Rivelano una maggiore concentrazione di alcuni sali (ossalati, urato, fosfati) e una carenza di alcuni elettroliti.
    • Test funzionali - analisi delle urine secondo Zimnitsky, Nechyporenko, Addis-Kakovsky. Condotto per chiarire il grado di compromissione funzionale dei reni.
    • Urina di batteri Necessario se si sospetta un'infezione batterica.

    Analisi delle urine: il principale metodo di laboratorio per l'individuazione della cristalluria

    Dei metodi strumentali di diagnosi è obbligatorio per condurre l'ecografia. Usando gli ultrasuoni, è possibile rilevare elementi cristallini (microlitiasi, cioè "sabbia" o concrezioni), per stimare il loro numero. Valutare la forma, la dimensione dei reni e le strutture sottostanti, le deviazioni patologiche.

    Ultrasuono: un metodo di diagnostica hardware della nefropatia da scambio

    La diagnosi differenziale della nefropatia da scambio viene effettuata con cristalluria transitoria (transitoria), associata a infezioni virali o alla ricezione di grandi quantità di determinati prodotti.

    Modi per trattare la patologia

    Le tattiche terapeutiche dipendono dal tipo di nefropatia e dalle manifestazioni cliniche.

    Grave con insufficienza renale acuta e nefrite interstiziale attiva sullo sfondo della nefropatia metabolica nei bambini è piuttosto raro, di regola, nel caso di disordini metabolici primari congeniti. Tali pazienti sono trattati in reparti specializzati di nefrologia. Il corso moderato richiede il rinvio sia alla nefrologia che al reparto pediatrico normale. Nefropatie con manifestazioni minime sono trattate in regime ambulatoriale.

    Qualsiasi forma di nefropatia da scambio richiede la seguente serie di misure:

    • organizzazione del carico idrico supplementare per migliorare l'escrezione di sali;
    • correzione dei disturbi urodinamici al fine di prevenire l'urostasi (ristagno delle urine), che porta ad un aumento della cristallizzazione del sale:
    • Supporto urinario regolare - ogni 1,5-2 ore;
    • sufficiente attività fisica (passeggiate quotidiane, sport, ginnastica mattutina);
    • dieta scelta individualmente a seconda della forma della cristalluria;
    • correzione metabolica della droga.

    La cremazione del regime idrico è uno dei principali momenti terapeutici.

    Preparati per il trattamento della nefropatia metabolica

    La base della terapia farmacologica è la terapia membranoprotettiva e metabolica. Antibiotici e uroantisettici possono essere usati per trattare complicanze e infezioni batteriche secondarie.

    I farmaci protettivi a membrana funzionano a livello cellulare: sono in grado di proteggere le membrane cellulari (involucri esterni), aiutandole a fronteggiare le influenze esterne dannose, ripristinandole in punti di danno.

    Ai bambini vengono prescritti i seguenti rimedi nella dose di età:

    • Dimephosphone (soluzione) è un regolatore dell'equilibrio elettrolitico e acido-base, antiossidante e antiipossido.
    • Elkar (el-carnitina) in soluzione è un analogo sintetico di una sostanza naturale correlata alle vitamine del gruppo B. Partecipa al metabolismo, ottimizza lo scambio di energia cellulare. Puoi applicare ai bambini fin dal primo anno di vita.
    • Essentiale Forte N - ottimizza il metabolismo di proteine ​​e lipidi, attiva i meccanismi enzimatici, rigenera le strutture cellulari.
    • Phosphogliv è un preparato complesso contenente estratti di materie prime vegetali. Ripristina le membrane cellulari, esibisce proprietà anti-infiammatorie. Ammesso a bambini da 12 anni.
    • Essliver - contiene fosfolipidi, un complesso di vitamine del gruppo B e vitamina E. Regola i sistemi enzimatici, fornisce la rigenerazione delle membrane cellulari, ottimizza il metabolismo. Bambini sotto i 12 anni prescritti con cautela.
    • Tykveol - olio di semi di zucca. Contiene un complesso di vitamine, acidi grassi, sostanze biologicamente attive con azione antiossidante, rigenerante, antisettica.

    Oltre ai farmaci di protezione della membrana, gli agenti antinfiammatori e diuretici sono ampiamente utilizzati sulla fito-base:

    • Canephron in soluzione o dragee (bambini più grandi);
    • Capsule di olimetina;
    • pasta di fitolizina;
    • tsiston;
    • Urolesan allo sciroppo.

    Ai bambini provenienti da regioni poco amiche dell'ambiente vengono prescritti enterosorbenti, ad esempio Enterosgel.

    Nella cristalluria grave e ad alto rischio di calcoli, ai bambini vengono prescritti farmaci specifici:

    • con ossaluria:
      • magurlit;
        miscela di citrato;
        integratori di magnesio - Magnerot, Natural Calm, Magne B6;
    • con nefropatia urinaria:
      • Urodan;
      • magurlit;
      • allopurinolo;
      • colchicina;
      • Orotato di potassio;
      • nicotinamide;
    • quando cistinuria:
      • Cuprenil (penicillamina);
    • con nefropatia forzata:
      • metionina;
      • Cystenalum.

    L'azione di questi farmaci mira a spostare l'equilibrio acido-base dell'urina nella giusta direzione, oltre a inibire la formazione di calcoli.

    In alternativa, può essere proposto un trattamento omeopatico per la correzione dei disturbi metabolici. I corsi a lungo termine sono i mezzi prescritti: calcio carbonicum, acidum oxalicum, licopodium, kokkus kakti, berberis vulgaris, solidago compositum, ubiquinone compositum, Hepel e altri.

    Galleria fotografica: farmaci per il trattamento della sindrome

    Terapia vitaminica

    In caso di nefropatia da scambio, sono prescritte vitamine del gruppo B, in particolare B6, nonché A ed E. Queste sostanze hanno un pronunciato effetto stabilizzante di membrana e antiossidante. Le vitamine prescrivono corsi intermittenti ripetuti per lungo tempo. La vitamina E è limitata nella pubertà.

    Entrambe le singole vitamine e le loro combinazioni possono essere somministrate. I più usati sono Aevit, Magne B6 (dall'età di 12 anni), Multitabs B-complex, Pikovit Omega-3 con vitamine del gruppo B, acidi grassi e vitamina E.

    Multitabs B-complex - la preparazione di vitamine ottimale per i bambini con nefropatia dismetabolica

    Cibo dietetico

    La correzione della dieta del bambino è uno dei componenti di base del trattamento della nefropatia metabolica. Ogni forma della sindrome richiede la restrizione di determinati prodotti.