Qual è la differenza tra urea e acido urico?

Potenza

La produzione di urea e acido urico è un processo costante derivante dal metabolismo nel corpo umano. Nonostante la consonanza, queste sostanze sono diverse. Sebbene ciascuno di essi rappresenti i prodotti di decomposizione delle sostanze contenenti azoto.

Urea e la sua velocità

Essendo un composto a basso peso molecolare, l'urea è in grado di penetrare nelle cellule di entrambi gli eritrociti e organi parenchimali. La sostanza è formata nelle cellule del fegato come risultato della decomposizione dell'ammoniaca, formata nel processo di conversione degli amminoacidi. Questo è un tipo di protezione del corpo contro l'azione dell'ammoniaca pura, che è altamente tossica. Alcuni urea vengono filtrati dal sangue nei glomeruli, ma il riassorbimento è possibile nei tubuli. Il livello normale di una sostanza nel sangue di un maschio adulto varia da 3,8 a 7,3 mmol / l. Per le donne, questa cifra è leggermente inferiore - da 2,2 a 6,7 ​​mmol / l. La quantità di urea nel plasma sanguigno è determinata da diversi fattori:

L'urea ha un basso livello di tossicità, ma gli ioni di potassio e gli elementi di guanidina presenti in esso sono piuttosto tossici. L'intossicazione del corpo può solo causare l'eccesso del tasso ammissibile di urea più volte. Aumenti critici possono verificarsi con sanguinamento gastrico, a causa dell'assorbimento intestinale di proteine ​​e amminoacidi. Il livello di urea può aumentare quando si mangiano alimenti ricchi di proteine, come in alcuni stati catabolici. Livelli elevati di questa sostanza possono causare edema del miocardio, del tessuto sottocutaneo e degli organi parenchimali:

  • il fegato;
  • milza;
  • cervello;
  • ghiandole endocrine ed esocrine.

In alcuni casi, può verificarsi un'insufficienza renale, spesso nascosta nel primo stadio.

Acido urico

Questa sostanza può essere sintetizzata da quasi tutte le cellule del corpo, ma la maggior parte di essa è formata nel fegato. Excreted dal corpo, principalmente attraverso i reni, insieme con l'urina. Il resto fa parte delle masse fecali. L'acido urico è un elemento della rottura delle basi puriniche, il risultato della sintesi di proteine ​​complesse di nucleoproteine. Le purine stesse sono ingerite con il cibo. Il loro contenuto è particolarmente elevato in prodotti come:

  • fagioli;
  • acciughe;
  • fegato;
  • pesce della famiglia degli sgombri;
  • la birra.

L'acido urico è scarsamente solubile in acqua, il che contribuisce al suo accumulo nel corpo. Le percentuali in eccesso portano alla deposizione di urati (sali di potassio e sodio), che spesso causano la formazione di calcoli nei reni e nella vescica, nonché lo sviluppo della gotta. Quest'ultimo si verifica negli uomini più volte più spesso che nelle donne. Questo non è sorprendente, dal momento che è il corpo maschile che è più incline ad elevato acido urico. Il tasso medio ammissibile di questa sostanza nel sangue:

  • per gli uomini - da 210 a 320 mmol / l;
  • per le donne - da 150 a 350 mmol / l;
  • per bambini - da 120 a 320 mmol / l.

Un eccesso significativo di acido urico nel corpo è chiamato iperuricemia. La ragione di questo può essere varie malattie o caratteristiche di stile di vita. L'abuso di alcol e il digiuno prolungato, l'assunzione di cibi ipercalorici e l'esaurimento fisico possono aumentare la concentrazione. Tra le malattie che contribuiscono allo sviluppo di iperuricemia, si può osservare quanto segue:

  • diabete mellito;
  • la leucemia;
  • infiammazione del fegato;
  • l'acidosi;
  • la polmonite;
  • la tubercolosi.

L'eccesso di acido urico è pericoloso non solo per la presenza di gotta, ma anche per le malattie metaboliche, i problemi cardiaci e dei vasi sanguigni e per i disturbi ormonali. Per prevenire l'aumento di acido urico, si consiglia di mangiare latte e prodotti a base di latte fermentato, frutta, verdura e pesce magro in forma bollita.

Urea nel sangue e nelle urine: la norma e le deviazioni, rispetto al pericoloso aumento, come adattarsi

L'urea o il carbammide, o acido carbidico, è ciò che in definitiva rimane delle proteine ​​dopo la loro rottura.

Molte persone confondono l'urea con l'acido urico (il risultato del metabolismo delle purine) e, va notato, hanno qualcosa di correlato, per esempio, entrambi appartengono al gruppo di componenti residui dell'azoto, ma nella diagnostica clinica di laboratorio questi indicatori portano concetti diversi e non possono essere considerati come uno intero.

Urea e la sua velocità

Il livello di urea nel sangue può fluttuare nella direzione di diminuzione o aumento a causa di circostanze abbastanza fisiologiche. Ad esempio, è influenzato dalla dieta, dall'esercizio fisico e, nelle donne, il livello di urea nel sangue è leggermente inferiore rispetto agli uomini. Se c'è una mancanza di proteine ​​nella dieta, l'urea sarà abbassata, e se la ricerca è finita, allora aumenterà.

Una dieta impoverita di cloro, ad esempio, il rifiuto del cloruro di sodio aumenterà l'urea - è un meccanismo adattivo attivato dal corpo (dopo tutto, è necessario mantenere la pressione osmotica colloidale?).

La gravidanza non è conforme alle leggi generalmente accettate, non stiamo parlando di una vita specifica, quindi molti parametri biochimici, adattandosi a questo periodo cruciale, si comportano diversamente, l'urea, ad esempio, diminuisce, ma questo è normale. Le donne con una storia di storia (pielonefrite, glomerulonefrite, malattia renale, diabete mellito) sono sotto controllo speciale, perché c'è il rischio di sviluppare insufficienza renale e sindrome uremica.

La norma dell'urea nel sangue di una persona sana per adulti è compresa tra 2,5 e 8,3 mmol / litro. Nelle donne, questa cifra è generalmente inferiore, ma non hanno una norma separata. L'eliminazione dell'urea con le urine è 20,0 - 35,0 g / giorno (333,6 - 587,7 mmol / die).

"Urina nel sangue"

Una forte concentrazione di urea nel sangue, derivante da insufficienza renale acuta e cronica, è ben nota agli specialisti di vari profili ed è chiamata sindrome uremica ("limbous"). Oltre alla carbammide, l'uremia porta all'accumulo di creatinina, ammoniaca, acido urico e molti altri prodotti della decomposizione proteica, che avvelenano il corpo e possono rapidamente essere fatali.

L'uremia, causata dall'accumulo di tossine azotate nel corpo, è accompagnata da sintomi di grave intossicazione, anche se tutto inizia con le solite manifestazioni di stanchezza:

  • la debolezza;
  • Debolezza generale;
  • Fatica;
  • Mal di testa.

Questi sintomi apparentemente innocui sono presto uniti:

  1. Violazione dell'omeostasi con il disturbo di molti organi che possono essere sospettati quando si verificano nausea, vomito e diarrea;
  2. Mancanza di urina (anuria);
  3. Funzione epatica anormale pronunciata;
  4. Danno visivo;
  5. Propensione al sanguinamento;
  6. Cambiamenti nella pelle ("polvere" uremica).

I componenti azotati che non sono passati attraverso l'urina cercano una via d'uscita. Si infiltrano attraverso la pelle (urem ("gelo"), sierose e mucose, causando il loro danno.Particolare sofferenza cade sugli organi digestivi, sul tratto urogenitale, sugli occhi, ma la maggior parte della pelle è visibile, quindi la gente dice: "l'urina è passata attraverso la pelle" È difficile trattare tali condizioni, ma nei casi di insufficienza renale acuta, senza guardare il rapido sviluppo degli eventi, con un trattamento tempestivo e adeguato (emodialisi), è possibile il pieno recupero del corpo.

Nella forma cronica della sindrome uremica, oltre a tutti i cambiamenti nei reni, l'ipertensione arteriosa si associa abbastanza rapidamente a pressione del sangue molto alta, la circolazione del sangue è disturbata in tutti gli organi e si sviluppa la pericardite. La vita di una persona può essere prolungata, principalmente a causa dell'emodialisi (anche fino a 20 anni), ma alla fine inizia la fase terminale della malattia (polmonite, sepsi, coma uremico, tamponamento cardiaco), che, di regola, non lascia alcuna possibilità.

Per salvare il paziente davvero (ovviamente, nella fase terminale della sindrome uremica!) Può donare reni, che, come sai, non rotolano per strada, quindi i pazienti sono in lista d'attesa da anni. I parenti, sfortunatamente, non sempre si adattano, inoltre, spesso hanno una patologia simile (dopotutto sono parenti).

Capacità separata di urea

L'urea stessa, a differenza di altre scorie (ammoniaca, cianato, acetone, fenoli) non è tossica, ma ha le sue capacità. Può facilmente penetrare le membrane delle plasmacellule negli organi parenchimali (fegato, reni, milza) e, con l'attività osmotica, attira l'acqua, che porta al gonfiore cellulare (iperidratazione), che perde la capacità di funzionare normalmente.

A causa del fatto che l'urea penetra bene nelle cellule, passa anche attraverso le membrane del filtro renale con lo stesso successo, quindi è notevolmente escreta nelle urine. Nel filtrato glomerulare dell'urea ce ne sono tanti quanti nel plasma, ma muovendosi lungo i tubuli, può rilasciare l'acqua ed essere assorbito da solo (riassorbimento tubulare). Allo stesso tempo, maggiore è il tasso di flusso di urina, minore sarà il contenuto di urea (semplicemente non ha il tempo di tornare). È chiaro che in caso di insufficienza renale (insufficienza renale), una grande quantità di urea proveniente dall'acqua ritorna nel corpo e si aggiunge al plasma, che è un aumento del livello di urea nel sangue. Da ciò può seguire che l'urea bassa nel sangue accade se la dieta umana contiene pochi alimenti proteici, e l'urina nel rene si muove con grande velocità e l'urea non ha il tempo di ritornare.

La colpa non è solo dei reni

Una maggiore concentrazione di urea nel sangue, come osservato in precedenza, è osservata con un consumo eccessivo di alimenti ricchi di proteine ​​o l'esaurimento del cloro nella dieta. Inoltre, un aumento del livello di carbammide può causare condizioni patologiche associate all'aumentata formazione di urea o al ritardo delle scorie azotate per qualche motivo.

Un aumento della ripartizione proteica e, di conseguenza, un aumento della biosintesi dell'urea (produzione di azotemia) causa molte gravi malattie umane:

  • Malattie ematologiche (leucemia, leucemia, forma maligna di anemia, ittero emolitico).
  • Infezioni gravi, tra cui infezioni intestinali (dissenteria, febbre tifoide, colera).
  • Malattia intestinale (ostruzione, peritonite, trombosi).
  • Brucia la malattia
  • Neoplasie della prostata.
  • Shock.

La ritenzione di scorie azotate (in particolare l'urea) e la loro escrezione ritardata nelle urine a causa di alterazioni funzionali del sistema escretore (ritenzione di azotemia renale) o di altre cause (ritenzione di azotemia extrarenale) spesso accompagnano varie patologie renali e di altro tipo:

  1. Pielo e glomerulonefrite;
  2. Malattia del rene policistico;
  3. nefrosi;
  4. Insufficienza renale acuta e cronica (ARF e CRF);
  5. Avvelenamento sublimato;
  6. Tumori delle vie urinarie;
  7. Urolitiasi (ICD);
  8. Riflesso anuria;
  9. Insufficienza cardiaca scompensata (compromissione della dinamica emodinamica renale);
  10. Sanguinamento gastrointestinale;
  11. L'uso di alcuni farmaci (farmaci sulfa, antibiotici, diuretici).

L'escrezione urinaria lenta con urina è osservata nei casi di compromissione della funzionalità renale, nefrite, sindrome uremica, gestosi (nefropatia delle donne in gravidanza), uso di steroidi anabolizzanti, grave danno epatico (in questo caso, smette semplicemente di produrre parenchima epatico, quindi il suo contenuto di sangue non aumenta).

Diminuzione del sangue, aumento delle urine e altre opzioni.

Anche le cause della riduzione dell'urea nel sangue sono state lievemente colpite sopra (mancanza di nutrizione o di inedia completa, stato di gravidanza). Tuttavia, in alcuni casi, l'urea è ridotta a causa di circostanze molto gravi:

  • Grave danno epatico grave (ittero parenchimale, distrofia acuta, cirrosi scompensata), perché in questo organo esiste una biosintesi dell'urea.
  • Avvelenamento con veleni epatotropici (arsenico, fosforo).
  • Riduzione del metabolismo metabolico delle proteine.
  • Dopo la procedura di emodialisi e l'introduzione di glucosio.

Un aumento del livello di urea nelle urine, vale a dire la sua maggiore escrezione da parte dei reni, può essere un segno di malattia o di eccessiva saturazione del corpo con proteine:

  1. Anemia maligna (squilibrio di azoto);
  2. L'uso di singoli farmaci (chinino, salicilati);
  3. Stati febbrili;
  4. Il periodo postoperatorio;
  5. Aumento della funzione tiroidea;
  6. Sovradosaggio di L-tiroxina;
  7. L'introduzione di 11-ACS (11-ossicorticosteroidi).

Per quanto riguarda la dieta iperproteica. Se una persona consuma intensivamente cibi ricchi di proteine, allora è naturale che un corpo sano eliminerà intensivamente i prodotti di catabolismo proteico (il livello di urea nelle urine è elevato), cercando di prevenire un particolare cambiamento nei livelli ematici. Sebbene se una tale dieta diventasse il significato della vita, allora l'urea nel sangue aumenterà alla fine.

Ridurre l'urea nel sangue (in conclusione)

Ridurre l'urea nel sangue, se il suo aumento non è causato da ragioni molto gravi, aiuterà la dieta. Forse, non è sempre necessario saturare le tue colazioni, pranzi e cene con cibi proteici? Probabilmente a volte è meglio aggiungere più verdura e frutta al tavolo e risolveranno il problema.

Bene, se l'urea nel sangue si abbassa, allora, insieme ai tuoi prodotti preferiti di origine vegetale, dovresti pensare agli alimenti proteici per far funzionare normalmente il corpo.

Tuttavia, in ogni caso, la chiave per correggere il comportamento dovrebbe essere la certezza che è stata la dieta (mancanza o eccesso di proteine) che ha causato fluttuazioni nella concentrazione di urea nel sangue. Altrimenti, sarà necessario scoprire "cosa" e "da" dal medico.

La differenza tra urea e acido urico

Per una persona comune, lontana dalla medicina, molti conteggi di sangue possono essere incomprensibili. Uno degli errori comuni dei pazienti è l'idea sbagliata che l'urea sia la stessa dell'acido urico. Tuttavia, questo è completamente sbagliato. Urea e acido urico Qual è la differenza e ciò che questi indicatori indicano. Perché è così importante controllarli e quali malattie possono essere diagnosticate dalle deviazioni dei parametri nel test del sangue.

urea

L'urea è il prodotto finale della disgregazione delle proteine. È sintetizzato nel fegato durante la neutralizzazione dell'ammoniaca. Questo composto molecolare può penetrare liberamente nelle membrane cellulari. Per questo motivo, quando l'urea si accumula nel sangue, ci sono gonfiori di organi, arti, sistema nervoso e miocardio. L'urea è principalmente un indicatore della funzione renale. Se il livello di questa sostanza nel sangue è elevato e i reni funzionano normalmente, i medici possono sospettare sanguinamento intestinale o abuso da parte dei pazienti di alimenti contenenti proteine. Questi prodotti includono carne, uova, latticini.

Acido urico

L'acido urico è un prodotto del metabolismo delle purine. In realtà, è un concentrato di sali di sodio, che è molto pericoloso per la nostra salute. In un corpo sano, questa sostanza viene escreta nelle urine e nelle feci, ma in presenza di alcune malattie, l'acido urico inizia ad accumularsi nel sangue e i cristalli di sale si depositano sulle articolazioni, sulle ossa e sui muscoli. Penetrando in vari organi e tessuti, questi sali, interrompono il loro lavoro, causando così lo sviluppo di gravi malattie. Nella diagnosi di indicatori di malattia renale di acido urico non sono considerati.

Che pericolo sono queste sostanze

Un aumento di urea e acido urico nel siero può comportare lo sviluppo di varie patologie pericolose per una persona. Molto spesso, i pazienti vanno da un medico in un momento in cui si verificano cambiamenti patologici nel corpo.

Ciò è dovuto al fatto che nelle prime fasi delle malattie che causano l'accumulo di urea e acido urico non ci sono sintomi specifici.

Il paziente può manifestare debolezza generale, affaticamento o mal di testa. Una persona più spesso incolpa di tutti questi disturbi sul superlavoro e non consulta un medico. Tuttavia, con il passare del tempo, quando la concentrazione di queste sostanze raggiunge valori elevati, il corpo inizia a funzionare male, e allo stesso tempo non ci sono più sintomi comici della malattia. In questa fase, la malattia sta già progredendo, tutti gli organi umani sono gradualmente deviati. Il risultato - gravi malattie di tutti i sistemi, intossicazione del corpo, nei casi più gravi, non è fatale.

norme

L'urea, come l'acido urico, si forma continuamente nel nostro corpo. Se un paziente non ha malattie che contribuiscono all'accumulo di queste sostanze nel sangue, la sua analisi mostrerà il loro contenuto entro il range normale. E le norme di queste sostanze sono le seguenti:

  • L'urea nelle donne è normalmente da 0,15 a 0,45 mmol / l.
  • L'urea negli uomini è normale da 0,23 a 0,51 mmol / l.
  • L'acido urico è normale nelle donne da 0,14 a 0,46 mmol / l.
  • L'acido urico è normale negli uomini da 0,17 a 0,54 mmol / l.

Motivi per un aumento di urea

Alti livelli di urea possono essere il risultato di entrambi i problemi renali e altre malattie. Le seguenti malattie causano l'azotemia renale:

  • Glomerulonefrite.
  • Ameloidosi renale
  • Pielonefrite.
  • Tubercolosi renale

L'azotemia che non è associata alla malattia renale può causare le seguenti malattie:

  • Insufficienza cardiaca.
  • Sanguinamento intestinale
  • Grave perdita di sangue.
  • Condizioni di shock
  • Ostruzione intestinale
  • Vaste bruciature
  • Malattie che impediscono il deflusso di urina.

Oltre a queste malattie, l'azotemia può causare malattie che contribuiscono a migliorare la disgregazione delle proteine, in particolare:

  • Leucemia.
  • Tumori maligni
  • Febbre.

Inoltre, l'esercizio fisico pesante, alcuni farmaci e una dieta malsana possono influire sul livello dell'urea verso l'alto.

Cause di aumento di acido urico

Alti livelli di acido urico possono essere osservati con i seguenti fenomeni:

  • Sovrappeso.
  • Eccessività nel cibo.
  • Bassa assunzione di liquidi
  • Abuso di alcol
  • Stile di vita sedentario

Le principali malattie che possono essere causate da alti livelli di acido urico sono:

  • Malattie delle articolazioni.
  • Aumento della pressione
  • Malattie cardiovascolari
  • Il diabete mellito.
  • Malattie del sangue, compresa la leucemia.
  • Malattie infettive
  • Patologia cutanea
  • Intossicazione del corpo.
  • Neoplasie maligne

Cause di riduzione dell'urea

Bassi livelli di urea non sono sempre, ma possono ancora indicare la presenza di patologia. Molto spesso, si osservano bassi tassi nelle persone che mangiano poche proteine. Tuttavia, se non si associa il risultato dell'analisi a un programma di alimentazione, è necessario verificare le seguenti malattie:

  • Patologia del fegato.
  • Avvelenamento del corpo con arsenico o fosforo.
  • Acromegalia.
  • Iperidratazione.
  • Patologia del tratto gastrointestinale.

Inoltre, i tassi più bassi possono essere dovuti alla gravidanza. Per gli specialisti nella diagnosi delle suddette malattie, solo una deviazione significativa dalla norma è importante, perché durante la vita, il livello di urea nel sangue può fluttuare leggermente. Le norme dipendono anche dall'età del paziente. Con l'età, i tassi di indicatori crescono e questo è abbastanza normale.

Cause di declino di acido urico

Bassi livelli di acido urico possono essere dovuti a una dieta povera di proteine. Tuttavia, i medici associano spesso questa deviazione alla presenza di una delle seguenti malattie:

  • Patologia Konovalov - Wilson.
  • Patologia Fanconi.
  • Patologia di Hodgkin.
  • Patologia dei tubuli renali.

Anche l'acido urico nel sangue diminuisce durante la gravidanza. Inoltre, questa deviazione è tipica per i pazienti con ustioni estese, malattie neoplastiche, anomalie congenite del fegato e durante l'assunzione di determinati farmaci. Quando viene rilevata questa deviazione, al paziente viene assegnato un numero di procedure diagnostiche per identificare la vera causa del basso contenuto di acido urico.

diagnostica

Entrambe le sostanze in esame appartengono al gruppo di composti azotati residui. La determinazione della loro concentrazione nel sangue viene condotta nel corso dell'analisi biochimica. Allo stesso tempo, l'urea è in media il 45% della quantità totale di azoto residuo e l'acido urico è solo del 20% circa. Oltre a questi indicatori, gli esperti stimano il contenuto di altre sostanze appartenenti al gruppo azoto residuo, tra cui la creatinina, gli amminoacidi, l'ammonio, la creatina, ecc.

In totale, questa frazione include più di 15 sostanze, ma queste sono le più significative per la diagnosi.

Affinché l'analisi dei componenti residui dell'azoto sia il più accurata possibile, è necessario osservare le regole di base per la donazione del sangue. La più importante di queste è l'analisi a stomaco vuoto. Assicurati inoltre di escludere qualche giorno prima l'analisi dell'assunzione di alcol e di eventuali farmaci.

L'analisi della decodifica dovrebbe essere eseguita solo da uno specialista. Solo un medico sarà in grado di valutare correttamente i risultati della tua analisi e fare una diagnosi preliminare, che in seguito confermerà o negherà una diagnostica aggiuntiva. La determinazione quantitativa dei componenti dell'azoto residuo non si applica ai mezzi di diagnosi accurata, ma è solo un motivo per sospettare la malattia.

Trattamento di anomalie

Ora, quando è diventato chiaro che l'urea e l'acido urico sono due sostanze completamente diverse, sebbene simili in qualcosa, va notato che il trattamento delle anomalie non può essere lo stesso. Il medico deve prescrivere il trattamento, tenendo conto della causa principale della deviazione. Si ritiene che l'aumento di acido urico per il corpo sia molto più pericoloso, ma il danno dall'aumento di urea non può essere sottovalutato. Ognuna delle deviazioni comporta una minaccia per una persona. Per questo motivo, l'automedicazione è inaccettabile. Solo un medico può darti una terapia adeguata.

prevenzione

La prevenzione della frazione anormale delle sostanze dell'azoto residuo è principalmente nella conduzione di uno stile di vita sano. Se osservate le statistiche, potete vedere che le deviazioni iniziali si sviluppano sullo sfondo di una dieta scorretta e di stili di vita sedentari. Inoltre, la situazione è aggravata da una debole immunità e dalla comparsa di malattie croniche.

È particolarmente importante controllare il livello di urea e acido urico nei bambini. Le deviazioni di questi indicatori possono comportare lo sviluppo di patologie gravi e intrattabili. Per questo motivo, i bambini hanno bisogno di biochimica del sangue almeno una volta all'anno.

Ogni persona dovrebbe capire che qualsiasi componente del sangue è un indicatore della salute degli organi interni e dei sistemi. Non trascurare mai la donazione di sangue per l'analisi, perché è questa sostanza del nostro corpo che reagisce principalmente alla presenza della malattia. In questo caso, gli indicatori vengono respinti anche prima della comparsa dei sintomi. Il controllo del livello di urea e acido urico ti consentirà di identificare tempestivamente le anomalie e ricevere un trattamento adeguato prima dello sviluppo di pericolose patologie.

Urea e acido urico - è lo stesso o no?

Per molte persone che sono completamente inconsapevoli di cosa sia un test delle urine e come decifrare correttamente i suoi risultati, concetti come l'urea e l'acido urico sono identici. Semplicemente non danno questa attenzione speciale, perché è compito del dottore. Urea e acido urico: è la stessa cosa o no?

Concetti generali

Nel corpo di ogni persona, i processi metabolici avvengono costantemente. I reni sono uno dei più importanti organi filtranti, che processano regolarmente il sangue, eliminando varie tossine, scorie, sostanze di scarto, prodotti di decadimento delle proteine, ecc., Cioè tutto ciò di cui il corpo non ha più bisogno.

Sia l'urea che l'acido urico si applicano ugualmente a tali sostanze. Contrariamente alla credenza popolare, tra loro c'è una differenza significativa, nonostante il nome della consonante. Molto probabilmente è solo una coincidenza, perché entrambi questi acidi sono contenuti nell'urina. L'unico fattore rilevante per entrambe le sostanze è che si tratta di prodotti di decomposizione di componenti contenenti azoto.

Per capire qual è la differenza tra acido urico e urea, dovresti considerarli separatamente, più in dettaglio.

Acido urico

Questa sostanza è un prodotto del metabolismo delle purine. L'acido urico è in grado di essere sintetizzato da quasi tutte le cellule del nostro corpo. Tuttavia, una quantità schiacciante di esso si forma nel fegato. In realtà, è un concentrato di sali di sodio, che rappresenta una seria minaccia per l'uomo. Ecco perché la corretta qualità e il funzionamento dei muscoli, delle ossa e delle articolazioni dipende in gran parte dalla qualità e dalla tempestività della produzione di acido urico.

In un corpo sano, l'acido urico viene espulso principalmente con l'urina, filtrato dal plasma sanguigno dai reni. Il resto è escreto dalle feci. Se ci sono problemi nel corpo, specialmente se è associato a una mancanza di liquidi, allora l'acido urico può iniziare ad accumularsi in esso, sotto forma di depositi di urato. Tutto ciò porta alla formazione di pietre, specialmente nei reni e nella vescica.

È anche importante notare che l'acido urico è molto poco solubile in acqua, rispettivamente, per ridurre la sua concentrazione nel corpo usando solo una bevanda è estremamente problematico. Di conseguenza, è necessario risolvere questo problema con l'aiuto di un trattamento specializzato. E prima lo inizi, meglio sarà per la tua salute.

È interessante notare che in loro non compaiono le purine nel corpo - entrano in esso con il cibo. Di conseguenza, è necessario osservare un rigoroso equilibrio nel cibo al fine di prevenire un aumento della concentrazione di acido urico, in quanto ciò può portare a gravi problemi. La maggior parte dei composti purinici in prodotti quali:

  • fagioli;
  • fegato;
  • pesce (specialmente la famiglia degli sgombri);
  • la birra.

Le seguenti malattie possono causare un aumento dell'acido urico nel corpo:

  • diabete mellito;
  • malattia del fegato;
  • la leucemia;
  • l'acidosi;
  • la tubercolosi;
  • polmonite.

L'eccesso di norma di questa sostanza nel corpo minaccia anche disturbi ormonali, problemi con i vasi sanguigni e, in generale, il sistema cardiovascolare. Per ridurre la concentrazione di acido urico, si consiglia di volta in volta di mangiare frutta, verdura, pesce magro, così come latticini e prodotti lattiero-caseari.

urea

Se l'acido urico è un prodotto del metabolismo delle purine, l'urea è un prodotto della degradazione delle proteine. Questa sostanza è formata esclusivamente nel fegato, nel processo di sgrassaggio dell'ammoniaca. L'ammoniaca, a sua volta, appare a causa delle corrispondenti trasformazioni di aminoacidi.

Questo processo è molto importante per il nostro corpo, perché aiuta a neutralizzare l'ammoniaca, che nella sua forma più pura è più tossica per organi e interi sistemi.

L'urea è una sostanza a basso peso molecolare. Di conseguenza, può entrare liberamente nelle cellule, bypassando la protezione della membrana. Per questo motivo, c'è un gonfiore degli arti, dei tessuti degli organi e del miocardio, se il livello di questo acido aumenta. Anche il sistema nervoso soffre.

Se l'acido urico non viene preso in considerazione nel processo di decifrazione dell'analisi delle urine, l'urea viene presa in considerazione senza errori. In realtà, è un indicatore del lavoro dei reni. Il superamento del tasso consentito di questa sostanza indica che questa coppia di corpi non funziona come dovrebbe. Forse c'era un'infiammazione o qualche tipo di educazione nei reni. Tutto ciò dovrà essere controllato.

Se c'è troppa urea, ma i reni funzionano normalmente, probabilmente la persona sta mangiando troppe proteine, come carne, latticini, uova e pesce. Ma può anche indicare una patologia così grave come il sanguinamento intestinale. L'urea stessa non è tossica per il corpo, a differenza dello stesso acido urico. Tuttavia, contiene sostanze come la guanidina e gli ioni di potassio. Con un significativo aumento della loro concentrazione, possono avere un effetto tossico sul corpo. Ma questo è possibile se il livello di urea viene superato più volte.

Se il livello di questa sostanza rimane elevato per un periodo di tempo relativamente lungo, allora rischia di causare problemi con organi quali:

  • cuore;
  • rene;
  • fegato;
  • milza;
  • ghiandola endocrina;
  • ghiandola esocrina;
  • cervello.

A volte l'urea può causare insufficienza renale, tuttavia, questo fenomeno è raramente osservato, inoltre, deve essere accompagnato da comorbidità, tra cui congenite.

In conclusione, puoi parlare di quali indicatori sono considerati normali:

Cosa fare se l'urea si trova nel sangue?

Alti livelli di urea nel sangue sono altrimenti chiamati iperuricemia ed è pericoloso in quanto aumenta il rischio di gotta o, ad esempio, insufficienza renale, che a loro volta sono molto pericolosi per il corpo umano, fino alla possibilità di privazione dell'attività lavorativa a causa dell'incapacità di sopportare lo sforzo fisico natura molto intensa.

Acido urico

L'acido urico appare nel corpo umano come risultato della scissione delle purine nel processo digestivo. Questi elementi, a loro volta, si trovano nel fegato, vari tipi di pesce, birra, alcuni legumi e altri prodotti.

In una situazione normale, l'acido urico si dissolve nel sangue, dopo di che entra nei reni e viene quindi rimosso dal corpo insieme con l'urina.

Tuttavia, il livello di acido urico nel sangue aumenta nel caso in cui sia prodotto in un volume troppo grande o non sia espulso dal corpo in modo normale, quindi si tratta del verificarsi di un'anomalia come l'iperuricemia. In questo caso, l'urea nel sangue va oltre il valore di 7,0 mg / dl, mentre la norma di questo indicatore non supera l'intervallo di 3,0-7,0 mg / dl. Quando si aumenta l'acido urico nel sangue, è necessario ricorrere alla diagnostica medica e all'ulteriore terapia in modo che l'acido urico venga alla fine abbassato al livello corrispondente alla norma.

Probabili complicazioni

L'acido urico in eccesso può causare complicazioni molto pericolose, tra cui la gotta. Questa è una malattia ben nota e frequentemente riscontrata in cui il paziente ha un'infiammazione delle articolazioni e provoca così tanto dolore che in alcuni casi una persona malata può essere completamente incapace di molte attività. Le ragioni per lo sviluppo della gotta in questo caso sono che l'acido urico si accumula e provoca così la formazione di cristalli nell'articolazione, che a loro volta cadono nelle articolazioni sinoviali e provocano dolore a causa dell'attrito dell'articolazione nel processo di movimento. I sintomi della gotta possono variare leggermente, cioè, più spesso colpiti dall'alluce, che è accompagnato dal dolore. Nel frattempo, è possibile danneggiare i talloni, le caviglie, le spalle o altre parti del corpo.
Inoltre, l'iperuricemia comporta l'accumulo di tossine nei reni, che può causare insufficienza renale. Questa è una condizione molto pericolosa, e se le ragioni del suo verificarsi si trovano in un'alta concentrazione di urea, il trattamento viene eseguito mediante dialisi o addirittura un trapianto di rene.

Cause di iperuricemia

L'iperuricemia implica le seguenti possibili cause: o l'acido urico in eccesso di concentrazione come risultato della scissione delle purine o di un altro disturbo. Ci sono farmaci che aumentano la concentrazione di urea nel sangue (questi includono alcuni farmaci chemioterapici, diuretici, ecc.). Ci sono anche cause meno comuni, a causa delle quali si rompe la normale concentrazione di urea nel sangue. Questi possono essere:
farmaci, a seguito dell'uso a lungo termine di cui l'acido urico rimane nel sangue in grandi quantità; pertanto, tali trattamenti richiedono un contatto costante con un medico e il monitoraggio degli effetti collaterali;
malattie renali che fanno sì che questi organi non riescano a rimuovere le purine dal corpo umano;
malattie del sistema endocrino (ad esempio diabete, acidosi), per le quali viene anche superato il tasso di urea nel sangue;
cirrosi, ipotiroidismo, obesità, psoriasi, preeclampsia e altre patologie e malattie;
stile di vita, che, in generale, colpisce assolutamente l'intero corpo e il lavoro di tutti i sistemi di vita nel corpo umano. Pertanto, la probabilità di iperuricemia aumenta con il digiuno o le diete severe, con il consumo di alimenti ricchi di fruttosio o purine.

Ritorna alla normale urea nel sangue

Se viene rilevata un'anormale concentrazione di urea nel sangue, i medici devono prescrivere un trattamento ai pazienti, che mirano a ridurre il dolore attraverso l'uso di farmaci anti-infiammatori e, naturalmente, a eliminare la causa dei sintomi. Tuttavia, non è sufficiente curare la malattia con i farmaci; è anche necessario seguire le misure generali con cui viene mantenuta la velocità dell'acido urico nel sangue. Quindi, in aggiunta al trattamento, è raccomandato:
evitare cibi ricchi di purine e certamente non abusarne. Pertanto, si dovrebbe usare cautela con i sottoprodotti della carne (come il fegato), con acciughe, alcool, nonché con cibi ricchi di fruttosio e carboidrati raffinati;
bevi più liquido, perché contribuisce alla maggiore rimozione dell'urina e, rispettivamente, e all'acido urico. Quindi, consumando da otto bicchieri di acqua al giorno e più, è possibile abbassare gli indici di contenuto di urea alla norma;
perdere peso, perché l'obesità generalmente peggiora lo stato della salute umana e aumenta il rischio di varie malattie;
prendere tutti i farmaci prescritti da un medico, seguendo un rigido ciclo di trattamento e consultandosi con un medico in modo tempestivo in modo che i farmaci consumati non arrechino alcun danno ma solo beneficio. Va ricordato che se i sintomi scompaiono, questo non è un segno di completa guarigione e non una ragione per rifiutare un ulteriore trattamento della malattia.

conclusione

Segue una conclusione ovvia dai dati sopra riportati: un eccesso di urea nel sangue è una scusa per consultare un medico, sottoporsi agli esami necessari e iniziare subito a curare le malattie, perché altrimenti potrebbero verificarsi complicazioni peggiori. E dato che l'iperuricemia è nella maggior parte dei casi una conseguenza di un'altra malattia sottostante, richiede un'attenta diagnosi, che implica la presenza del disturbo che ha provocato questa condizione patologica. Il trattamento, a sua volta, sarà diverso a seconda della causa di questo fenomeno, perché ogni terapia è mirata, prima di tutto, all'eliminazione dell'agente causale e non alle sue conseguenze. E, se viene raggiunta la norma dei parametri di laboratorio, dovrebbero essere prese tutte le misure possibili per mantenerlo, garantendo così un minimo di problemi di salute e le massime opportunità dal punto di vista della vita attiva. Questo si riferisce al trattamento tempestivo e alla prevenzione delle malattie e al mantenimento di uno stile di vita sano. È necessario seguire la dieta, regolando il consumo di varie sostanze in modo da non privare il corpo di elementi utili, ma anche di non abusare di nessuno di essi. Inoltre, non è un segreto per nessuno che lo sport sia il primo assistente nel mantenere una buona salute e l'immunità e, di conseguenza, nella protezione da qualsiasi tipo di malattia.

Cause di alti livelli di acido urico nel sangue

È noto che l'acido urico non è formato da proteine, ma da altri composti contenenti azoto. Gli acidi nucleici (DNA e RNA) che portano informazioni genetiche su una cellula si trovano nel nucleo della cellula. Gli RNA a matrice si trovano nel citoplasma della cellula, in "piante di assemblaggio" - ribosomi. Ogni acido nucleico è costituito da coppie alternate di basi azotate di pirimidina (citosina, timina, uracile) e purina (adenina, guanina). Il risultato del collasso di quest'ultimo è l'acido urico.

Elevati livelli di acido urico nel plasma sanguigno sono chiamati iperuricemia, e i suoi sali, che possono essere depositati in questa condizione, sono chiamati urati. Gli uri sono cristalli simili al sale o allo zucchero. L'acido urico viene quindi espulso dal sangue nelle urine ed escreto dal corpo. Pertanto, ci sono due analisi biochimiche: determinazione del contenuto di questo composto nel plasma sanguigno e nelle urine.

Standard di contenuto

Secondo i concetti moderni, il livello di questo metabolita del metabolismo dell'azoto dipende dall'età e dal sesso. Quindi, nei bambini è considerata la norma di 120 - 320 micromoli / litro, nelle donne - da 150 a 350 e negli uomini - da 210 a 430 μmol / l. Il fatto è che le purine, che si trasformano in acido urico, si trovano principalmente nel tessuto muscolare, e negli uomini è più pronunciato che nelle donne e soprattutto nei bambini. Dopo aver raggiunto l'età di 60 anni, il volume della massa muscolare negli uomini e nelle donne diminuisce e la differenza di valori scompare.

Circa le cause dell'iperuricemia

È opinione diffusa che l'alto contenuto di questo composto nel sangue parla certamente di gotta. Sì, lo è, e la gotta è la prima tra le possibili cause della patologia. Ma oltre a questa malattia, ci sono altre cause di iperuricemia. Motivo fisiologico: è colpa di una dieta ricca di proteine. Non solo le proteine ​​animali (carne, salsicce), ma anche le proteine ​​vegetali possono essere i "colpevoli": fagioli, fegato, cervello, fegato, frattaglie e caviale rosso. Inoltre, l'aumento della disgregazione muscolare nelle infezioni gravi e il duro lavoro possono causare un aumento del contenuto di questo composto. L'aumento patologico del livello di questo acido, oltre alla gotta, indica le seguenti malattie:

  • Malattia renale cronica, che riduce la filtrazione glomerulare e il riassorbimento tubulare (glomerulonefrite cronica). Esiste una iperuricemia relativa dovuta alla difficoltà di utilizzo del prodotto da parte dei reni. Allo stesso tempo, i livelli di urea e creatinina aumentano nel sangue.
  • Crescita tumorale e cancro. Aumenti dei livelli di acido sono associati con la massiccia distruzione delle strutture cellulari e il rilascio di grandi quantità di acidi nucleici. Inoltre, questa cifra aumenta dopo i cicli di chemioterapia e radioterapia di vari tumori.

  • Con leucemia acuta e mieloma multiplo. Qui si verifica anche un'eccessiva produzione di cellule immature nel midollo osseo rosso, oltre al loro maggiore decadimento. Nel caso del mieloma, la crescita del tumore si verifica nei linfociti B.
  • Con vari tipi di linfomi.
  • Malattia di Lesch-Nykhan. Questa è una malattia ereditaria, in cui vi è una carenza di un certo enzima dal gruppo delle transferasi, che aiuta a utilizzare le basi purine. Questa è una malattia rara con una frequenza di 3 casi per milione.
  • L'aumento dell'acido si verifica nella tossicosi tardiva delle donne in gravidanza.
  • Con tutti i tipi di diete "alla moda", con l'uso di cibo vegano con la restrizione delle proteine ​​animali, così come con l'inedia prolungata (a causa di un aumento della scomposizione proteica).
  • Bere alcol provoca anche un aumento "di picco" nel livello di questo composto nel sangue. Pertanto, è dopo un abbondante festino, accompagnato da "libagioni", il più delle volte si verifica un attacco di gotta.
  • Dopo l'uso prolungato di alcuni farmaci. Come si è scoperto, i sintomi dell'iperuricemia possono causare salicilati e alcuni farmaci anti-infiammatori non steroidei, farmaci dal gruppo di farmaci citotossici e alcuni farmaci diuretici.
  • Il livello di acido aumenta con una marcata carenza di cianocobalamina o vitamina B-12. Questa malattia è chiamata anemia perniciosa maligna e si verifica con danni al sistema nervoso centrale, in particolare, con lo sviluppo di atassia sensibile causata da danni al midollo spinale posteriore del midollo spinale.
  • I sintomi di iperuricemia compaiono solo con un decorso a lungo e lungo termine della malattia. Questa nefrite, nefropatia, formazione di calcoli renali, costituiti da sali di acido urico - urati. C'è un danno alle articolazioni, che è più evidente nella gotta quando si verifica l'artrite microcristallina. La base dell'alluce è più spesso colpita. È qui che nasce il classico gottesco.

    La dieta con un aumento di acido urico dovrebbe contenere un minimo di basi azotate. La carne, le salsicce, il cervello, il fegato, il fegato, il vino rosso, i legumi, le prelibatezze di carne e i grassi animali sono proibiti. Si consiglia di bere molta acqua, barbabietole, zuppe di verdure, pesce magro, prodotti caseari sono indicati. Puoi mangiare mele, marshmallow, marmellata. Utile tè verde, succhi di frutta, kvas.

    Il trattamento dell'iperuricemia, che non è corretto dalla dieta, viene effettuato con preparazioni speciali. Il più famoso e ampiamente usato è l'allopurinolo. Non è in grado di fermare un attacco acuto di gotta, come mostrato per un uso prolungato. Ma se combinate Allopurinolo con una dieta, gli attacchi di gotta presto si ritireranno.

    Il tasso e le cause di deviazione di acido urico nel sangue

    Il corpo umano è un sistema complesso, in cui ogni elemento e componente svolge un ruolo. Uno di questi componenti è l'acido urico, che è il prodotto finale dei processi metabolici delle purine. Si forma nel fegato e lascia il corpo, principalmente con l'urina. Nel plasma sanguigno questa materia organica è contenuta sotto forma di sali di sodio. L'analisi dell'acido urico nel sangue viene utilizzata a scopo diagnostico per determinare una sorta di patologia, comprese le malattie ai reni e al fegato. Questo articolo è dedicato interamente alla considerazione della domanda: che cos'è l'acido urico, quale attività svolge e a cosa può essere indirizzata la sua deviazione.

    Cos'è?

    L'acido urico può essere sintetizzato praticamente da tutte le cellule del corpo. Questa sostanza può anche essere formata dalla digestione delle purine dal sistema digestivo. Pertanto, il cibo può essere considerato una delle fonti di purine che entrano nel corpo. Particolarmente ricchi di questo componente sono prodotti come: fegato, fagioli, acciughe, birra, pesce della famiglia degli sgombri.

    Di solito, l'acido urico si dissolve bene nel sangue, quindi entra nei reni e esce con le urine.

    Ma a volte il paziente ha uno stato anormale quando il suo contenuto viene notevolmente superato. Ciò accade quando viene prodotta una quantità eccessiva di una sostanza o il corpo, per qualsiasi motivo, non può ricavarlo indipendentemente.

    Alcune persone confondono l'acido urico con l'urea, che è completamente sbagliato, perché queste sono 2 cose completamente diverse. Qual è la differenza? L'urea si riferisce alle sostanze dell'azoto residuo, che comprendono anche creatina, ammoniaca, creatinina. L'acido urico si forma, di regola, a causa della rottura degli acidi nucleici. Questi due composti organici nel corpo svolgono funzioni leggermente diverse, tuttavia, spesso durante la diagnosi delle malattie renali, analizzano entrambi.

    Il tasso di acido urico nel sangue

    Sotto livelli normali di acido urico si parla di 3-7 mg / dl. Negli studi di laboratorio, l'indicatore misura μmol per litro di sangue.

    La norma nelle donne dovrebbe essere non più di 360 μmol / l;

    L'indicatore massimo della norma di acido urico nel sangue degli uomini è 400 μmol / l.

    Inoltre, si dovrebbe notare che la velocità dell'indicatore può variare leggermente, a seconda dell'età del paziente. Pertanto, è stata creata una tabella speciale dei valori normativi di questo componente.

    Frequenza del sangue, in base all'età e al sesso:

    • neonati-119-340 μmol / l;
    • fino a 14 anni - 120-320 μmol / l.

    Il tasso di acido urico nel sangue degli uomini:

    • 15-60 anni - 262-452 μmol / l;
    • 60-90 anni-220-420 μmol / l;
    • oltre 90 anni - 208-494 μmol / l.

    Il tasso di acido urico nel sangue delle donne:

    • 15-60 anni: 150-350 μmol / l;
    • 60-90 anni: 208-434 μmol / l;
    • Oltre 90 anni - 130-458 μmol / l.

    Va inoltre tenuto presente che ogni laboratorio può presentare piccole discrepanze con i valori stabiliti in relazione all'uso di reagenti e attrezzature speciali per la ricerca. Di norma, in questo caso, nel modulo di analisi, c'è un grafico con i valori di riferimento di questo indicatore.

    Interpretare i risultati ottenuti, dovrebbe solo il medico della specializzazione in questione.

    Cosa si alza

    Rilevazione di un aumento della concentrazione di acido urico in un paziente, chiamato ipercricemia, tale condizione richiede un precoce chiarimento delle cause.

    Le cause dell'aumento di acido urico nel sangue possono essere associate a una varietà di malattie infettive e infiammatorie degli organi interni, inclusi fegato, reni, cistifellea e tratto respiratorio. Inoltre, questa condizione può essere concomitante con gravi reazioni allergiche, lesioni cutanee dermatologiche, tossiemia, cancro, intossicazione acuta da alcol o sostanze chimiche. sostanze.

    Se il livello della materia organica viene leggermente superato, o le deviazioni si sono manifestate solo una volta, allora non può influire sul benessere di una persona. Se l'iperuricemia si verifica regolarmente o viene fissata in modo permanente in base ai risultati del test, questa condizione può portare a problemi di salute permanenti.

    Quali sono i sintomi quando un eccesso di acido urico nel corpo:

    • dolore alle articolazioni, specialmente al ginocchio e ai gomiti;
    • malattie della pelle come dermatiti, eruzioni allergiche;
    • dolore nella regione lombare;
    • dolore durante la minzione;
    • Poiché il costante aumento di acido urico porta alla deposizione di sali di sodio, i capillari e i vasi sanguigni sono danneggiati nel tempo, il che aumenta il rischio di ipertensione e il verificarsi di infarto e angina.

    Per quanto riguarda le conseguenze che possono portare ad un alto contenuto di acido urico e nutrizione per ridurre, leggi il link http://vseproanalizy.ru/biohimicheskiy-analiz-krovi/belki/povyishena-mochevaya-kislota-v-krovi.html

    Basso acido urico

    L'ipourecemia o la riduzione dell'acido urico si verificano spesso a causa di uno dei tre principali motivi:

    • in violazione della normale formazione della sostanza organica considerata nel fegato;
    • eccessiva escrezione di materia attraverso l'intestino o i reni;
    • l'uso di prodotti principalmente a basso contenuto proteico.

    Spesso, i motivi per cui l'acido urico ridotto nel sangue si annida in varie patologie interne, come ad esempio:

    • malattia del fegato quando gli enzimi per la produzione di acido urico sono ridotti;
    • malattia congenita, che è caratterizzata da una violazione dei processi metabolici del rame, a seguito della quale vi è cirrosi epatica;
    • ustioni di una vasta area colpita;
    • tumore.

    Durante la gravidanza, l'acido urico viene abbassato per ragioni fisiologiche, perché aumenta il volume del sangue circolante, il che significa che l'acido urico viene ulteriormente diluito con il fluido. Inoltre, durante questo periodo, i reni lavorano più attivamente e rimuovono intensivamente l'acido urico, riducendo così la sua concentrazione.

    Le ragioni della deviazione dell'indicatore sono molto diverse e non sempre indicano un processo patologico, forse è sufficiente riconsiderare la dieta. Prima di prendere misure drastiche, consultare uno specialista!

    È la stessa urea e acido urico

    Alcune persone che sono lontane dalla medicina pensano che l'acido urico e l'urea siano la stessa cosa. In realtà, sono sostanze diverse. Ciò che hanno in comune è che entrambe le sostanze sono prodotti di decomposizione di sostanze contenenti azoto.

    urea

    L'urea è uno dei prodotti finali del metabolismo delle proteine, contiene azoto. La sua funzione principale è quella di liberare il corpo dall'azoto indesiderato insieme all'urina. Altrimenti la sostanza è chiamata carbamide diammide o carbammide. La diammina dell'acido carbonico si forma nel fegato, dopo di che entra nei reni con il sangue, viene sottoposta a filtrazione attraverso il glomerulo vascolare e viene escreta.

    L'azoto, il metabolismo del passato, nel corpo è sotto forma di ammoniaca, che viene prodotta dai resti di lavorazione e scomposizione delle proteine. Quando si combina con l'anidride carbonica, si forma l'urea. Se i reni sono danneggiati o le proteine ​​si rompono troppo rapidamente, si forma molta urea.

    Quindi, il corpo non usa l'urea in alcun modo, è solo escreto. Questo processo procede senza interruzioni, quindi c'è sempre carbammide nel sangue e, allo stesso tempo, è l'urea che è un indicatore della funzionalità renale buona o meno buona. Carbammide misurata in mole per litro. Gli standard della sostanza sono le seguenti figure:

    • 0,15 - 0,45 (donne);
    • 0,23 - 0,41 (maschi).

    Acido urico

    L'acido urico può essere prodotto da tutte le cellule del corpo, ma è più prodotto nel fegato. È il prodotto finale della sintesi di proteine ​​complesse come le nucleoproteine ​​e l'elemento di disintegrazione delle basi purine. Lascia il corpo non solo con l'urina, ma anche con le feci.

    Si differenzia da urea in quanto ha ancora diverse funzioni utili. Ecco alcuni di loro:

    • l'acido urico è un buon stimolatore del sistema nervoso centrale, prolungando l'effetto della norepinefrina e dell'adrenalina;
    • ha proprietà antiossidanti e interagisce con i radicali liberi;
    • aumenta la vitalità.

    L'acido urico viene anche misurato in moli per litro. Le norme dell'acido urico possono essere chiamate qui sono i numeri:

    • 120 - 320 per i bambini;
    • 150 - 350 per le donne;
    • 210 - 320 per l'uomo.

    Deviazioni dalla norma

    L'acido urico ha alcuni benefici e l'urea elimina il corpo dall'accumulo di cose dannose nel corpo, ma la loro sovrabbondanza nel corpo, come la mancanza, può causare molti problemi nel corpo. Pertanto, l'acido urico e i suoi sali di sodio non possono essere sciolti in acqua e facilmente trasformati in pietre. Se sono nella vescica della pelvi renale, allora si sviluppa la urolitiasi, se nelle articolazioni, poi compare la gotta.

    Inoltre, un aumento del tasso di questa sostanza (chiamato anche iperuricemia) è irto dei seguenti problemi:

    • disordini metabolici;
    • disturbi del sistema ormonale;
    • problemi con vasi e cuore.

    Se questa sostanza nel corpo è piccola, la persona diventa pigra e inibita.

    Anche l'eccesso di urea (uremia) non porterà nulla di utile. Questa sostanza non è particolarmente tossica, ma può portare a un'iperidratazione delle cellule e ad un aumento del loro volume, nonché alla violazione delle loro funzioni. Tutto ciò porta a gonfiore di vari organi.

    Motivi per il declino

    Il livello di urea nel sangue scende abbastanza raramente. Può indicare i seguenti processi nel corpo:

    • la gravidanza;
    • celiachia, disturbi intestinali da assorbimento;
    • ridotto catabolismo proteico;
    • aumento dell'utilizzo delle proteine;
    • danni al fegato particolarmente gravi, avvelenamento da arsenico o fosforo;
    • cirrosi, epatite, necrosi epatica.

    Inoltre, il livello di urea diminuisce quando c'è una carenza di proteine ​​nel corpo, durante l'assunzione di ormoni della crescita, dopo la somministrazione parenterale di liquidi e l'emodialisi.

    Per quanto riguarda l'acido urico, allora il suo livello può cadere a causa di ciò:

    • a causa di patologie dei tubuli renali;
    • a causa della malattia di Konovalov-Wilson (danni al sistema nervoso centrale e agli organi interni);
    • a causa della malattia di Hodgkin (colpisce sangue e linfa);
    • a causa della malattia di Fanconi.

    Ragioni per crescere

    La quantità di urea nel sangue può aumentare nei seguenti casi:

    • all'uso di proteine ​​in grandi quantità;
    • con disturbi renali (glomerulonefrite, tubercolosi, pielonefrite, amiloidosi renale);
    • con una mancanza di ioni di cloro;
    • durante la disidratazione;
    • con catabolismo proteico attivo;
    • in insufficienza cardiaca, infarto miocardico, morbo di Addison;
    • diabete e chetoacidosi;
    • con problemi alla tiroide;
    • dopo le operazioni (qui la rottura delle proteine ​​è colpevole);
    • mentre si assumono droghe come furosemide, tetraciclina, levomicetina, gentamicina, isaborina, steroidi;
    • sanguinamento intestinale;
    • perdita di sangue;
    • ostruzione intestinale;
    • ustioni;
    • leucemie;
    • febbre;
    • gonfiore;
    • aumento dell'esercizio

    Se i livelli di acido urico sono in aumento, questi sono possibili problemi:

    • eccesso di peso normale;
    • dieta malsana;
    • la tubercolosi;
    • mancanza di fluido;
    • l'acidosi;
    • superare le dosi sicure di alcol;
    • mancanza di movimento;
    • il digiuno;
    • leucemie;
    • diabete di varie forme;
    • la polmonite;
    • infiammazione del fegato.

    Nei bambini piccoli, il catabolismo proteico di solito è abbastanza attivo a causa del fatto che crescono, quindi potrebbe esserci più urea nel sangue. Tuttavia, è importante monitorare questi indicatori.

    diagnostica

    Esistono analisi biochimiche per l'urea e l'acido urico, ma è meglio combinarle con i test della creatinina. Gli esami del sangue biochimici devono essere effettuati in uno stato calmo, non si può fumare prima dell'analisi per almeno 30 minuti.

    Avrai anche bisogno di test:

    1. secondo Nechiporenko;
    2. Test Reberg;
    3. studi su siero;
    4. analisi generale;
    5. microscopia del sedimento.

    trattamento

    Il trattamento di entrambi i disturbi comporta il trattamento della malattia di base. Se c'è un eccesso di acido urico, possono anche essere somministrati inibitori della xantina ossidasi. La terapia dietetica con un minimo di proteine ​​e il regime di bere corretto sono obbligatori.

    prevenzione

    La prevenzione include uno stile di vita sano, esami regolari degli organi interni e alimenti senza eccesso di proteine ​​e grassi. È molto importante monitorare la quantità di queste sostanze nel sangue dei bambini: la più piccola necessità di sottoporsi a biochimica del sangue un paio di volte all'anno.

    L'urea e l'acido urico sono sostanze diverse. Tuttavia, un aumento del loro livello (o diminuzione) indica problemi nel corpo (e non solo con i reni). Per prevenire gravi patologie, è necessario controllare il loro livello nel sangue.

    Puoi anche guardare un video sull'acido urico nelle articolazioni.