Se una donna ha poca urina durante la minzione

Nelle donne

La vescica è responsabile di una funzione particolarmente importante nel corpo umano. Con l'aiuto di esso, l'urina esce con le tossine. Con il normale funzionamento del corpo, l'urina esce senza difficoltà. Tuttavia, in caso di malattia, possono insorgere problemi che impediscono il rilascio di urina. Questa condizione è molto pericolosa, poiché nella vescica e negli organi adiacenti inizia la moltiplicazione di batteri patogeni e infezioni. Le malattie del sistema urinario possono essere osservate nei bambini. Perché le donne hanno poca urina durante la minzione?

Struttura del corpo

L'organo si trova nell'addome inferiore dietro al pube. La vescica raccoglie il fluido rilasciato dai reni, lo rimuove dal corpo. La vescica ha diversi volumi in bambini e adulti. In media, il valore varia da 0,25 a 0,5 l. Alcune persone possono anche avere un volume di 0,7 litri. Quando la vescica è vuota, i suoi muri si restringono e cambiano forma. Ci sono 4 pareti: due laterali, anteriore e posteriore. Dentro sono coperti di membrana mucosa e muscolare. L'organo riempito ha una forma ovale, tuttavia, con una diversa quantità di urina, la forma può cambiare.

Nei bambini all'età di un mese, la forma della vescica è leggermente diversa: prima di tutto, è più alta che negli adulti, la forma ha l'aspetto di un fuso. A poco a poco, la vescica scende e diventa normale. Quando un bambino raggiunge l'età di 5 anni, l'aspetto della vescica assomiglia a un piccolo uovo e il volume è di 0,125 l. All'età di 12 anni, il volume sale a 0,250 l.

La vescica è composta da tre parti: il collo, il muro e il fondo. La cavità interna di un organo è coperta da una membrana mucosa. Uno dei componenti più importanti è lo sfintere. È responsabile del mantenimento dell'urina nel corpo umano. L'uomo ne ha due Il primo è nell'uretra e il secondo nella parte centrale dell'uretra. Nelle donne, la lunghezza dell'uretra è di soli 3 cm, è molto breve e corta, quando negli uomini il canale urinario è di circa 15 cm. Tuttavia, la difficoltà a urinare negli uomini è osservata molto più spesso che nelle donne. La parte posteriore della vescica in una donna è delimitata dalla vagina e dall'utero.

Perché i problemi di urinazione?

Le cause della malattia possono essere molto diverse. Ci sono molte malattie che impediscono il rilascio di urina dal corpo. Le cause principali della ritenzione di liquidi includono:

  • il verificarsi di varie malattie (oliguria anuria);
  • infiammazione della vescica (cistite);
  • vescica debole;
  • pietre e sabbia;
  • durante la gravidanza;
  • l'assenza di una vescica o il suo sottosviluppo (si verificano raramente);
  • la comparsa di tumori;
  • il cancro.

Perché l'urina è scarsa durante la minzione nelle donne? Minzione ostruita nelle donne è chiamata stranguria. Stranguria - una condizione in cui la vescica smette di funzionare normalmente, vi è uno svuotamento incompleto dell'organo. La stranguria è caratterizzata dalla comparsa di dolori tiranti nel basso addome durante o durante la minzione. L'urina è assegnata a goccia, flusso sottile. C'è una diminuzione della quantità di liquido escreto. L'orinazione è piuttosto difficile. Affinché il processo abbia luogo, è necessario sottoporre a sforzi e sforzi. Questa malattia si verifica principalmente nelle donne. Ha diverse cause.

La malattia può manifestarsi quando il corpo sta raffreddando troppo, mangiando cibi troppo taglienti e salati. Uso eccessivo di sostanze alcoliche. Stranguria può verificarsi a causa di esposizione a malattie ginecologiche croniche. Così come con le malattie intestinali. Può provocare malattie trasmesse sessualmente, malattie trasmesse sessualmente, calcoli e sabbia nel sistema urinario.

Mantenere una vita sessuale attiva (l'impatto della microflora di qualcun altro sui genitali femminili) o lo stress eccessivo e la depressione possono anche causare stranguria.

Disturbi del sistema urinario

Un altro sintomo in cui l'urina oliguria è appena uscita. Cos'è l'oliguria? L'oliguria è un segno di una malattia del sistema urinario, in cui la minzione è troppo lenta. Questo sintomo può essere osservato sia nei bambini che negli adulti. Quando oliguria diminuisce la quantità di urina più volte.

Le cause dell'oliguria sono divise in 3 gruppi principali:

Le cause renali comprendono insufficienza renale, glomeruphritis, sindrome emolitica, pielonefrite ed embolia della vena renale. Oluguria può anche verificarsi a causa degli effetti del farmaco, o in grave danno ai reni.

Minzione difficile negli uomini può verificarsi a causa di prostatite. Sintomi di oliguria: scarsa produzione di urina dal corpo umano, dolore fastidioso nell'addome, rare minzione, disagio durante la minzione.

Il trattamento di oliguria è prescritto dal medico curante. Questa malattia può verificarsi anche nei bambini. Il bambino potrebbe non prestare attenzione a questo problema. Prima di tutto, è necessario contattare il proprio medico in modo che egli possa fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento. L'oliguria è solo un sintomo di un'altra malattia, quindi il trattamento deve essere finalizzato all'eliminazione della malattia di base. Alcune persone, quando rilevano l'oliguria, iniziano a usare le tinture e i rimedi diuretici popolari. Non dovresti farlo senza prima consultare il tuo dottore. Ci sono diversi motivi per questo: i diuretici cambiano la composizione e la densità delle urine, cambiano i valori degli indicatori nelle urine e nel sangue. Prima di iniziare il trattamento, è necessario consultare il medico.

Le malattie del sistema urinario possono verificarsi in persone di tutte le età. La funzionalità della vescica può essere compromessa per diversi motivi: a causa di malattie croniche dell'apparato riproduttivo, tumori, cancro, cistite, oliguria, strangoria, ecc. Molto spesso, i problemi con il sistema urinario si verificano negli uomini a causa della prostatite. Le donne sono soggette a stranguria. La stranguria è una malattia in cui la funzione di svuotare la vescica è compromessa. Ci sono dolore, l'urina comincia a emergere gocciolare o nella forma di un flusso sottile. La malattia che colpisce sia uomini che donne è l'oliguria. Il trattamento deve essere iniziato solo dopo aver consultato il medico.

Qual è la pericolosa ritenzione patologica dell'urina nelle donne?

La ritenzione di urina (isuria) può essere espressa sia in completa assenza di minzione che nelle difficoltà della sua attuazione. L'improvviso inizio di un tale fenomeno parla dello sviluppo acuto della patologia e dell'aspetto graduale di uno cronico. Per le donne, questo sintomo non è caratteristico, ma ci sono un certo numero di condizioni patologiche in cui le donne possono avere ritenzione di urina.
L'isuria nelle donne è una minzione intermittente o l'incapacità di liberare completamente la vescica. In caso di comparsa di tali sintomi, dovresti immediatamente andare dal medico per identificare le cause che hanno contribuito al loro aspetto.

Cause del problema

Le ragioni per la comparsa di un tale stato sono molte. La maggior parte di essi sono tipici sia per le donne che per gli uomini, ma alcuni sono ancora tipici delle donne (ad esempio, il periodo in cui è nato un bambino).
Le seguenti circostanze possono contribuire alla ritenzione di urina:

  1. Urolitiasi. Questa è generalmente una causa abbastanza comune di minzione intermittente: mentre nella cavità della vescica, il calcolo si muove irregolarmente all'interno, a volte essendo trasportato dall'urina nell'uretra. Di conseguenza, il dotto canalare urinario si sovrappone temporaneamente e, dopo aver superato la pietra, il flusso di urina viene ripristinato di nuovo. A causa delle pietre, la sua infiammazione spesso si sviluppa - cistite, che causa una violazione della minzione.
  2. La deformazione dell'uretra e delle pareti della vescica sotto forma di protrusioni (ernie). Questa condizione è chiamata cisto-e uretrocele. Si sviluppa a causa dell'indebolimento delle fibre muscolari nel muro tra la vescica e la vagina. A causa del fatto che i muscoli non conservano più il loro contenuto, un frammento dell'uretra o dei rigonfiamenti della vescica nella cavità della vagina, che causa l'incontinenza o la ritenzione urinaria.
  3. Cicatrici uretrali. Ciò si verifica a seguito di una lesione all'uretra, per questo motivo l'urina viene espulsa molto lentamente, dal momento che le cicatrici restringono il passaggio.
  4. Lesione degli organi pelvici. A causa di varie lesioni, la minzione è anche difficile a causa di dolore o altre cause.
  5. Gravidanza. La difficoltà di svuotamento si verifica nel terzo trimestre, più vicino al parto. Ciò è dovuto alla pressione dell'utero allargato sull'organo del sistema genito-urinario.
  6. Infezione del tratto urinario. L'infezione causa un processo infiammatorio che causa dolore e gonfiore e questi sintomi interferiscono con il normale svuotamento della vescica.
  7. Problemi di innervazione Possono verificarsi a seguito di traumi, infiammazioni, infezioni del midollo spinale e del cervello, nonché ictus, sclerosi multipla, diabete, parto naturale e altre cause.
  8. Assunzione di farmaci con effetti anticolinergici: alcuni ipnotici, analgesici narcotici, antiallergici, antispasmodici, antidepressivi e antiaritmici.
  9. Intossicazione da alcol a lungo termine
  10. Neoplasie nell'organo del sistema escretore. I tumori possono occludere il passaggio nell'uretra e quindi impedire la separazione dell'urina.

Nei bambini si verifica anche la ritenzione urinaria, come negli adulti. In un bambino, la ritenzione urinaria, oltre a infiammazione, tumori e lesioni, può anche essere causata da cause riflesse (ad esempio, in caso di appendicite acuta o infezioni da elminti).

Nella vecchiaia, si verifica spesso ischuria cronica. In un paziente anziano, sia i disordini neurologici che l'indebolimento dei muscoli sono circostanze provocatorie frequenti. Inoltre, le neoplasie appaiono frequentemente come cause di ischuria nella vecchiaia.

Sintomi di ischuria

L'isuria è acuta e cronica. A seconda del grado di difficoltà nel rimuovere il fluido dal corpo, i tipi di ritenzione urinaria differiscono:

  • pieno - nessuna minzione;
  • incompleta - la minzione non è completa.

Entrambe le varietà sono pericolose per la pressione eccessiva della vescica. Questa condizione dovrebbe essere distinta dall'anuria. Anuria è l'assenza di minzione dovuta a insufficienza renale, quando l'urina non viene prodotta affatto. Anuria differisce dalla ritenzione urinaria per mancanza di urgenza.

Oltre a questi tipi, si nota anche un ritardo paradossale: questa è l'impossibilità di svuotare arbitrariamente la vescica quando è piena. In questo caso, l'urina scorre involontariamente sotto forma di gocce.

Oltre all'assenza o difficoltà di minzione, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • vomito;
  • stitichezza;
  • la debolezza;
  • la conservazione degli stimoli, ed è possibile rafforzarli di notte;
  • perdita di appetito fino all'anoressia;
  • subfebbrile e febbrile;
  • insonnia.

Esami richiesti

Quando si verifica l'ischuria, è necessario determinare al più presto perché è originato e procedere direttamente al trattamento, perché tale condizione è molto dannosa per il sistema urinario e per l'organismo nel suo insieme.

Identificare cosa ha causato la malattia, aiuterà i seguenti metodi diagnostici:

  1. Ispezione, accompagnata da palpazione e percussione dei limiti (principalmente, superiore) dell'organo del sistema genito-urinario. Con l'ischeuria, viene determinato il tracollo percutaneo, che si esprime nell'espansione dei confini della vescica, e la palpazione durante il trabocco causa dolore marcato.
  2. Misurazione del volume di urina nella vescica del paziente. Poiché la minzione è impossibile o difficile, un catetere viene inserito nell'uretra e l'urina viene drenata, quindi viene misurato il suo volume. Quantità eccessive indicano il sovraffollamento.
  3. Diagnosi ecografica del volume della vescica. Questa procedura viene eseguita dopo che il corpo è stato rilasciato dal suo contenuto attraverso il cateterismo.
  4. Cistoscopia. Questo è un metodo endoscopico per esaminare la vescica. È in grado di rivelare il sovradimensionamento delle pareti in presenza di sovraffollamento e di visualizzare gli ostacoli al deflusso.
  5. Analisi del sangue generali e biochimiche per identificare il processo infiammatorio.
  6. Analisi generale delle urine per identificare il processo infiammatorio e analisi della batteriologia per identificare l'agente eziologico della malattia.
  7. Esame a raggi X del sistema urinario.

Principi di trattamento

Dopo aver determinato le cause di ischuria, è necessario iniziare il trattamento. Oltre alla diagnostica, il trattamento viene gestito anche da uno specialista qualificato. Con la ricerca e il trattamento è impossibile in qualsiasi circostanza - i patogeni possono moltiplicarsi nell'urina stagnante, e quindi può iniziare la sepsi.

Nei casi più gravi è necessaria la cateterizzazione di emergenza. L'urina viene rimossa da un catetere e quindi viene utilizzata per lavare la cavità libera con soluzioni antibiotiche per evitare l'infezione.

Il trattamento per una serie di ragioni è chirurgico, come nel caso, ad esempio, nel caso del prolasso della vescica (colpopexy è usato) o nel caso di cistolithiasis (rimozione chirurgica di pietre).

In alcuni casi, il trattamento prevede l'assunzione di farmaci, - per l'infiammazione (terapia antibiotica), spasmo (anticolinergici). Inoltre, i diuretici sono prescritti in quasi tutti i casi.

conclusione

Quando le donne sperimentano un sintomo di ritenzione urinaria, dovrebbero andare da uno specialista il più presto possibile. Aiuto in questi casi può essere un terapeuta o un urologo. Tali condizioni sono trattate, più spesso, in ospedale. Inoltre, la forma acuta di ischuria richiede cateterizzazione e terapia farmacologica cronica. Non è necessario rinviare l'esame e il trattamento, in questi casi il rischio di infezione e lo sviluppo di varie complicanze (nella forma, per esempio, della sepsi) è piuttosto alto. Le complicanze più pericolose sono per i pazienti di bambini e anziani. Inoltre, le malattie infiammatorie del sistema urinario (cistite, pielonefrite), le deformità degli organi urinari e l'insufficienza renale cronica possono essere complicanze di ischeuria.

Perché le donne hanno la ritenzione di urina

La ritenzione di urina nelle donne è caratterizzata da una minzione irregolare o dall'incapacità di svuotare completamente la vescica.

È acuto e cronico. Se la malattia inizia improvvisamente, allora è una forma acuta. Quando la ritenzione urinaria si sviluppa in fasi, questo indica un decorso cronico della malattia.

motivi

Tra i fattori provocanti sono i seguenti:

  1. Violazioni dell'innervazione della vescica. Questi includono malattie come la mielite, le lesioni e l'infezione del midollo spinale e del cervello, ictus, sclerosi multipla, disfunzione neurogenica dell'apparato detrusore-sfintere della vescica (trovato durante l'infanzia, ha un carattere congenito), diabete, avvelenamento da metalli pesanti, parto naturale, lesioni pelviche.
  2. Infezione del tratto urinario. Provoca gonfiore, irritazione dei tessuti o porta allo sviluppo del processo infiammatorio. Minzione ritardata si verifica a causa di infiammazione dell'uretra o gonfiore dello sfintere della vescica.
  3. Farmaci. Un certo numero di prodotti porta alla ritenzione urinaria, specialmente con un uso frequente e prolungato. Tali farmaci comprendono: ipnotici e tutti i farmaci contenenti droghe; farmaci antiallergici: fexofenadina, cetirizina, clorofenamina, difenidramina; antispastici: Hyoscyamine, Oxybutynin, Tolterodin, Propantelin; antidepressivi: Imipramina, Amitriptilina, Nortriptyline, Doxepin; farmaci per combattere l'aritmia: Novocinamide, Disopiramide, ecc.
  4. Pietre nella vescica In molte situazioni, causano ritenzione di urina nelle donne. Se la pietra si muove liberamente all'interno della vescica, il flusso di urina può essere improvvisamente interrotto nel momento in cui blocca l'apertura interna dell'uretra. Quando il calcolo è spostato, l'urina si libera di nuovo liberamente. Le pietre provocano lo sviluppo di cistite ricorrente, che complica anche il flusso naturale delle urine.
  5. Cistocele e uretrocele. La malattia nelle donne si sviluppa se la parete muscolare tra la vagina e la vescica si indebolisce. Per questo motivo, la vescica o l'uretra si gonfia nella cavità vaginale e può persino cadere attraverso il suo ingresso. C'è una ritenzione di stress di urina o la sua incontinenza.
  6. Deformità dell'uretra. Dopo un trauma, un intervento chirurgico o un'infezione, il suo lume potrebbe restringersi a causa di un processo di cicatrizzazione; di conseguenza, l'urina esce male, lentamente.
  7. Gravidanza. A volte durante questo periodo il deflusso delle urine è disturbato nelle donne. Questo accade negli ultimi mesi di gravidanza, perché l'utero si allarga e stringe la vescica.
  8. Lesioni degli organi pelvici.

sintomi

Il deflusso ostruito di urina può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

  • vomito e nausea;
  • costipazione;
  • debolezza generale nel corpo;
  • frequente voglia di urinare, soprattutto di notte;
  • perdita di appetito o mancanza di esso;
  • febbre;
  • disturbo del sonno.

diagnostica

Quando diagnostichi la minzione ritardata, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  1. Visita medica con percussione (toccando) il limite superiore della vescica. Questo metodo consente di determinare con precisione la quantità di urina contenuta nel corpo. Se la vescica è piena, la palpazione è dolorosa per la donna e il paziente non tollera questa procedura.
  2. Cateterizzazione e misurazione del volume di urina rilasciata attraverso il catetere (un tubo sottile inserito nella vescica).
  3. Ultrasuoni della vescica. La macchina ad ultrasuoni ha un programma specifico che determina il volume della vescica in base ai parametri indicati. Questa procedura viene eseguita dopo la minzione.
  4. Cistoscopia.
  5. Esami del sangue, generali e biochimici.
  6. Analisi generali e batteriologiche delle urine.
  7. Radiografia del tratto urinario.

trattamento

Ai primi segni di ritenzione urinaria, un bisogno urgente di consultare un urologo o terapeuta. Le conseguenze del ritardo nel trattamento della malattia possono essere la diffusione dell'infezione nel corpo e lo sviluppo della sepsi.

L'assistenza di emergenza è quella di rimuovere l'urina usando un catetere. Dopo aver svuotato la vescica, lo strumento viene rimosso e in alcuni casi lasciato per diversi giorni con un lavaggio regolare con soluzioni antisettiche.

Avendo stabilito la causa del ritardo dell'urina, il medico prescrive un trattamento specifico finalizzato alla sua eliminazione.

Ad esempio, se la vescica viene abbassata, l'operazione viene eseguita cucendo e fissando la vagina, che viene chiamata colpopexy.

Se il motivo del ritardo è una pietra nella vescica, anche il trattamento è operativo.

Quando viene rilevato un processo infiammatorio, vengono utilizzati antibiotici del gruppo urologico.

Per alleviare lo spasmo delle vie urinarie prescrivere farmaci anticolinergici.

Quasi tutti i regimi di trattamento prevedono l'uso di farmaci diuretici.

Ritenzione urinaria

Lascia un commento 17,495

La cessazione incontrollabile della minzione è un problema importante. La ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini (ischemuria) è una condizione patologica causata da varie cause e con varie manifestazioni. Non farlo senza un adeguato trattamento è irto di complicazioni e il passaggio da acuto a cronico. Perché nasce un flusso urinario difficile, come diagnosticare e curare la patologia?

Informazioni generali

L'isuria è uno stato di ritenzione di urina durante il quale non è possibile svuotare la vescica, nonostante il fatto che sia piena. Un tale stato, a causa del quale l'urina non si muove bene, si verifica non solo negli adulti, ma anche nei bambini. Esistono diversi tipi di ischuria, ognuno dei quali ha i suoi sintomi caratteristici. Inoltre, negli uomini e nelle donne, le cause e i sintomi della patologia sono differenti, rispettivamente, e il trattamento di questa condizione sarà diverso.

Tipi e forme di ritenzione urinaria

A seconda dei sintomi della malattia, esiste una classificazione dei tipi e delle forme di separazione delle urine ostruita. Quindi, i tipi di ritenzione urinaria:

  1. La completa ritenzione del deflusso delle urine è una condizione in cui l'urina non si scarica nemmeno quando c'è un ovvio bisogno di urinare. Con questo tipo di indisposizione, si deve usare un tubo per rimuovere l'urina dalla vescica.
  2. Separazione urinaria incompleta. Può accompagnare il paziente per un lungo periodo, ma l'attenzione non le viene data. In caso di svuotamento incompleto, l'urina non scorre bene. Si distingue in un piccolo volume o getti intermittenti - durante il processo devi sforzare i muscoli del corpo.
  3. Ritardo paradossale. Con questo tipo di malattia, la vescica è troppo piena, ma non può essere svuotata. L'urina involontariamente esce dall'uretra.
  1. Ritenzione urinaria acuta. Ha un inizio burrascoso: la parte inferiore dello stomaco fa male e appaiono molteplici desideri di urinare. Una rapida partenza lascia il posto allo stesso finale veloce. Gli uomini soffrono di una forma acuta della malattia molto più difficile delle donne.
  2. Ritenzione urinaria cronica Il processo in remissione procede principalmente in silenzio, senza la comparsa di sintomi specifici. Una persona spesso non sa nemmeno dell'esistenza della malattia, e solo con l'esacerbazione di una malattia causata da determinati fattori, può essere rivelata una diagnosi cronica diagnosticata.
Torna al sommario

Cause di ritenzione urinaria

Cause comuni

  1. C'è un'ostruzione che interferisce con la normale separazione dell'urina dalla vescica. Un ostacolo può essere varie malattie del sistema urogenitale (prostata infiammata, urolitiasi, tumori maligni nel retto, provocazione di ostruzione).
  2. Valvole uretrali posteriori: le pieghe della mucosa uretrale possono ritardare il flusso delle urine.
  3. Malattie nervose: ictus, epilessia, commozione cerebrale, morbo di Parkinson, ecc.
  4. Il ritardo cosciente si verifica con un forte esaurimento nervoso, in uno stato di paura e nel periodo postoperatorio.
  5. Cause di ritenzione urinaria acuta - effetti collaterali dell'uso incontrollato di alcuni farmaci.
Torna al sommario

Cause di flusso di urina ostruito negli uomini

  1. Adenoma prostatico.
  2. Separazione alterata dell'urina (ritardo o completa assenza di minzione) con prostatite nella fase acuta. I sintomi di esacerbazione della prostata sono inoltre accompagnati da un forte dolore ai reni e nell'uretra, febbre e segni di intossicazione.
Torna al sommario

Cause della condizione nelle donne

La ritenzione urinaria acuta nella metà femminile della popolazione è innescata da tali fattori:

  1. L'omissione degli organi genitali interni (utero, vagina).
  2. Parto difficile e, di conseguenza, l'urina non scorre bene.
  3. L'età cambia Spesso c'è un ritardo acuto nella minzione nelle donne in età avanzata. Questo viola la pervietà dell'uretra.
  4. Fermare la minzione dopo l'intervento chirurgico sugli organi urinari.
  5. Disturbi mentali e malattie nervose.
  6. La causa della ritenzione urinaria è un tumore maligno di uno degli organi genitali interni.
  7. Ritenzione di urina durante la gravidanza (nella maggior parte dei casi, ectopica) e dopo il parto.
Torna al sommario

Isuria nei bambini

Tale ritenzione urinaria, come l'ischuria, si verifica durante l'infanzia. Quindi, le cause della patologia nei bambini:

  1. Nei ragazzi, il malessere associato alla contrazione e alla riduzione della parte esterna degli organi genitali (fimosi) può essere la causa della patologia. Con questa malattia, il lume per la separazione delle urine è molto piccolo o completamente chiuso. L'incapacità di urinare è una condizione che richiede un intervento chirurgico urgente.
  2. Le ragazze sono molto sensibili al verificarsi di disturbi associati al flusso di urina. La causa dei disordini sono le lesioni del perineo e la patologia delle caratteristiche strutturali dell'uretere.
Torna al sommario

Sintomi di malessere

Il sintomo principale della malattia - l'incapacità di svuotare completamente la vescica. La forma cronica è asintomatica. I segni correlati di ritenzione di urina sono i seguenti:

  • dolore addominale (principalmente con stitichezza);
  • distensione addominale, che è accompagnata da una maggiore formazione di gas nell'intestino;
  • frequenza di sollecitazione e dolore durante la minzione;
  • prova disagio all'inizio della minzione e, di conseguenza, dolore addominale inferiore;
  • perdita o, al contrario, la completa assenza di urina nella vescica (una condizione chiamata anuria).
Torna al sommario

diagnostica

Gli studi diagnostici possono identificare la malattia nelle fasi iniziali e selezionare il corso appropriato di trattamento. Una forma acuta della malattia può essere diagnosticata nei seguenti modi:

  1. All'esame medico del paziente (percussione e palpazione dell'area sovrapubica).
  2. Diagnosi differenziale del dolore nella ritenzione urinaria acuta.
  3. Esame ecografico degli organi pelvici.
  4. Miktsionny tsistouretrografiya - esame radiopaco della vescica e dell'uretra.
  5. La pielografia endovenosa è uno studio che consente di vedere i reni, la vescica e altri organi delle vie urinarie. Utilizzato per diagnosticare le pietre nella vescica e nei reni, i tumori maligni e il blocco delle vie urinarie.
  6. Tomografia computerizzata Metodo diagnostico molto efficace e costoso, in sostituzione di ultrasuoni e raggi x.
Torna al sommario

Trattamento di patologia

La ritenzione di urina negli uomini e nelle donne viene trattata con vari metodi conservativi: con l'aiuto di medicine e rimedi popolari a casa. Nelle condizioni di inefficacia dei metodi di trattamento conservativo, viene proposta la chirurgia - la chirurgia sugli organi urogenitali.

farmaci

L'algoritmo di assistenza di emergenza per le donne viene compilato dopo aver determinato la causa esatta che ha provocato tale condizione. All'inizio della terapia di ritenzione urinaria avviene una cateterizzazione della vescica (l'uscita delle urine viene eseguita utilizzando un tubo speciale - un catetere). Nella urolitiasi vengono prescritti farmaci che, una volta assunti, si verificano la dissoluzione e la rimozione di calcoli dal corpo. Nel periodo post-partum, il trattamento farmacologico prevede l'assunzione di antidepressivi, antispastici, farmaci diuretici. Nell'omissione degli organi genitali interni, è indicata solo una procedura chirurgica, chiamata colpopexy.

Un uomo avrà bisogno di cure di emergenza per la ritenzione urinaria acuta. Nella condizione in cui l'urina non fluisce affatto, un tubo speciale viene inserito nell'uretra, a causa della quale ha luogo la sua separazione graduale. Solo dopo lo svuotamento della vescica e la diagnosi, il medico approva la diagnosi e prescrive un trattamento specifico. I bloccanti alfa-adrenergici (artezina, doxazosina, micotosina) sono usati come principali farmaci per la correzione dell'urodinamica. In assenza di un risultato positivo nel trattamento, viene eseguita un'operazione chirurgica finalizzata all'eliminazione della malattia e alla normalizzazione di tutte le funzioni del tratto urinario.

Rimedi popolari

I metodi tradizionali di trattamento sono usati insieme alla terapia principale. Ecco le ricette più comuni utilizzate per correggere la minzione e alleviarne i sintomi dolorosi:

  1. Prendi 1 cucchiaio. l. semi di germogli di aneto e betulla. Mescolare entrambi i componenti e versare 1 litro di acqua bollente. Infondere per 1 ora, quindi filtrare il liquido risultante. Fai un decotto 4 volte al giorno. Bere un bicchiere pieno prima o dopo i pasti. Questo strumento è un pronto soccorso pre-medico utilizzato per la ritenzione urinaria. È utile per alleviare l'infiammazione della vescica del paziente e alleviare il dolore.
  2. Un rimedio eccellente è un infuso fatto con bacche di sorbo. Prendi 2 cucchiai. l. bacche, versare 0,5 litri di acqua bollente. Insistere 2 ore e prendere 2 cucchiai. l. tre volte al giorno prima dei pasti.
  3. L'erba di strisciante affronta bene i segni della minzione difficile, non sviluppa dolore e rilassa gli organi delle vie urinarie. Per fare decotto di bearberry è abbastanza semplice: prendere 1 cucchiaio. l. erbe, versare un bicchiere di acqua bollente e prendere 2 cucchiai. l. 3 volte al giorno prima dei pasti. Coloro che hanno curato gli organi urinari dell'uveberry, hanno da tempo dimenticato l'esistenza dell'infiammazione e, in particolare, delle malattie urologiche.
Torna al sommario

complicazioni

La separazione completa o incompleta dell'urina senza una corretta selezione del trattamento provoca problemi ancora maggiori con la minzione. Complicazioni di ritenzione urinaria acuta:

  1. La comparsa di coaguli di sangue nelle urine.
  2. Aggravamento di infiammazione della vescica.
  3. Processo infiammatorio del rene destro o sinistro.
  4. Insufficienza renale improvvisa - insufficienza renale acuta (ARF). Può in un breve periodo di tempo rendere una persona sana da una persona sana.
Torna al sommario

Cosa fare sulla prevenzione?

Le misure preventive mirano a prevenire la malattia dell'urchuria e includono l'attuazione di tali regole:

  1. Limitare l'uso di alcol.
  2. Evitare l'ipotermia.
  3. Gli uomini sopra i 40 anni dovrebbero visitare un urologo, che cura le malattie urologiche, almeno una volta all'anno. Le donne hanno bisogno di visitare un ginecologo più spesso - 2 volte l'anno.
  4. Trattare prontamente i processi infiammatori nel corpo e le malattie degli organi genitourinari (per prevenire lo sviluppo di malattie croniche).
  5. Evitare lesioni agli organi urogenitali.
  6. Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, si dovrebbe prima consultare il proprio medico, in modo da non provocare un effetto collaterale tale come la ritenzione urinaria.

La prevenzione deve essere eseguita da ogni persona, non importante, è sano o malato. Qualsiasi patologia del processo di minzione, riguardante uomini, donne o bambini, richiede un trattamento immediato in un istituto medico. La diagnosi tempestiva e la nomina di un particolare ciclo di trattamento prevengono effetti negativi sulla salute.

Ishuria o ritenzione urinaria nelle donne: cause e metodi di trattamento della causa sottostante delle vie urinarie

Se il corpo è sano, il processo metabolico in esso dovrebbe funzionare come un orologio. Una persona riceve energia insieme alla nutrizione e i prodotti metabolici vengono espulsi durante la minzione. Ma in caso di malfunzionamento di alcuni sistemi e organi, la funzione escretoria può essere compromessa.

Uno dei segnali di allarme è la ritenzione di urina nelle donne (ischemuria). Questa è l'incapacità di urinare con una vescica piena e la presenza di un forte bisogno di urinare. Può essere causato da diversi motivi e richiede un intervento medico immediato. Il codice della malattia secondo ICD è R33.

Probabili cause di ritenzione di urina nelle donne

Spesso una violazione del normale flusso di urina diventa un'ostruzione delle vie urinarie dovuta alla presenza di qualche tipo di ostacolo meccanico (calcolo, corpi estranei, tumori). In questo caso, la violazione si sviluppa gradualmente.

Esistono 2 forme di ischuria:

  • Ritenzione urinaria acuta: si verifica all'improvviso sullo sfondo di una normale condizione generale a causa di lesioni, grave ostruzione delle vie urinarie.
  • Cronico - a causa della costrizione persistente dell'uretra o dell'atonia della vescica.

La ritenzione urinaria può essere completa e incompleta. Con la piena ischuria, la minzione non è affatto possibile, con una carenza incompleta - è molto difficile, ma l'urina viene parzialmente escreta.

I fattori che provocano la ritenzione urinaria nelle donne possono essere:

  • Malattie infettive degli organi urinari. Provocano gonfiore dei tessuti, sfintere.
  • Uso a lungo termine di alcuni farmaci. Questi includono antidepressivi, sonniferi, antispastici, antistaminici e altri.
  • L'indebolimento dell'innervazione della vescica a causa di lesioni del midollo spinale, pelvi, mielite, diabete e altre malattie.
  • Deformità dell'uretra, in cui c'è un restringimento del suo lume.
  • Le protrusioni ernarie della vescica o dell'uretra (cistocele, ureterocele) a causa dell'indebolimento del tessuto muscolare. Per questo motivo, la vescica o l'uretra viene pressata nella vagina, può cadere attraverso il suo ingresso.
  • Traumi agli organi pelvici a causa di consegna difficile, operazioni eseguite in modo improprio, traffico pesante quando è controindicato.
  • Incontri periodici di ritenzione urinaria possono verificarsi durante la sovrapposizione dei calcoli dell'uretere. Quando il calcolo viene spostato, la minzione si normalizza di nuovo.

Scopri le cause della piuria e il trattamento della malattia negli adulti e nei bambini.

In questa pagina sono descritte le istruzioni per l'uso della seta di mais per il trattamento dei reni.

La ritenzione di urina si verifica nelle donne in gravidanza negli ultimi mesi a causa del flusso urinario alterato. L'utero cresce di dimensioni tali da spremere la vescica.

Le cause della condizione patologica possono essere non solo fattori meccanici. Sul processo di minzione può influire sulla violazione del sistema nervoso centrale. L'isuria può verificarsi sullo sfondo di stress, esaurimento nervoso, sovreccitazione. E se una donna ha già problemi con il sistema urinario, allora può sicuramente peggiorare.

Se una donna rimane a lungo in intossicazione alcolica, inizia una forte intossicazione del corpo. Questo può portare a parziale ostruzione del canale urinario.

Primi segni e sintomi

Con l'ischuria c'è un forte bisogno di urinare, ma il processo di minzione è assente o è presente in quantità minime. Quasi sempre, questa condizione è accompagnata da forti dolori all'addome inferiore.

Durante l'esame, il medico può notare una vescica traboccante. È visivamente visto dalla sporgenza della parete addominale anteriore nelle persone di corporatura astenica. È difficile rilevare un tale segno nei pazienti obesi. Quando si preme il rigonfiamento sferico nell'addome inferiore, la donna si sente dolorante.

Il ritardo dell'uretra può essere accompagnato da altri sintomi, le cui manifestazioni dipendono dalla causa della violazione:

  • mal di testa;
  • la debolezza;
  • perdita di appetito;
  • nausea e vomito;
  • falsa voglia di defecare;
  • aumento della temperatura;
  • ipertensione;
  • battito cardiaco irregolare;
  • sanguinamento dalla vagina e dall'uretra.

Possibili complicazioni

Con ritenzione urinaria acuta, possono verificarsi gravi conseguenze:

  • corrugamento della vescica, perdita della sua funzionalità;
  • peritonite dovuta alla rottura della rottura delle pareti dell'organo e scarico del contenuto nella cavità addominale;
  • insufficienza renale;
  • infezione dei reni e delle vie urinarie, urosepsis.

diagnostica

Poiché diverse condizioni patologiche possono essere nascoste dietro l'isuria, le misure terapeutiche possono essere prese solo dopo un esame completo.

Studi clinici e di laboratorio:

  • esame da parte di uno specialista, che può determinare il volume dell'urina usando una bolla di percussione;
  • misurare la quantità di urina mediante cateterismo;
  • esami generali delle urine e del sangue;
  • Ultrasuoni della vescica (eseguiti immediatamente dopo l'atto della minzione);
  • cistoscopia;
  • radiografia.

Trattamenti efficaci per l'ischuria

Se sei preoccupato per la ritenzione urinaria, allora devi scoprire se c'è un'ostruzione delle vie urinarie. È necessario verificare la presenza o l'assenza di calcoli, formazioni tumorali. La prima cosa da fare è svuotare la vescica. Dopo di ciò, iniziare il trattamento, eliminare la causa dell'urchuria.

Scopri le cause del dolore durante la minzione nelle donne e le opzioni di trattamento per la malattia.

Sulle proprietà curative e sui metodi di applicazione dei mirtilli rossi per i reni scritti in questa pagina.

Vai a http://vseopochkah.com/lechenie/preparaty/palin.html e leggi le istruzioni per l'uso di Palin per il trattamento della cistite.

Cateterizzazione della vescica

Questa è una misura di pronto soccorso per la ritenzione urinaria, che viene eseguita in una clinica. Per eseguire la procedura, una donna dovrebbe trovarsi su una superficie orizzontale. I piedi dovrebbero essere al massimo distanti. Sostituire il bacino per raccogliere l'urina. Il perineo viene trattato con un antisettico per evitare l'infezione.

Il catetere è abbondantemente lubrificato con vaselina o glicerina. L'ha iniettato molto delicatamente nell'uretra. È necessario agire molto lentamente per non danneggiare accidentalmente l'organo. Dopo aver inserito il tubo, abbassare l'altra estremità nel bacino. L'urina si drenerà lì. Se il processo di minzione è lento, puoi premere delicatamente sul pube. Una forte pressione può far scoppiare una bolla.

Dopo aver rimosso l'intero contenuto dell'organo, il catetere viene lentamente e accuratamente rimosso. Se la situazione è grave, il catetere può essere lasciato nel corpo per diversi giorni. Durante questo periodo, è necessario controllare costantemente le condizioni del perineo, trattarlo con antisettici e sostituire il catetere con uno pulito.

Non è possibile eseguire la procedura per il trauma all'uretra, l'uretrite acuta, la presenza di calcoli nel canale urinario. In questo caso, eseguire la cistostomia. Nell'area della vescica bucano la pelle, un tubo elastico viene inserito attraverso la puntura, attraverso la quale scorre l'urina.

Terapia della malattia primaria

Dopo aver rimosso l'urina, è possibile trattare le malattie causali. Se vengono trovati oggetti estranei, devono essere rimossi.

La tattica di trattamento di urolitiasi dipende dalla taglia di pietre, la loro composizione, la localizzazione. Le piccole pietre lisce che possono passare liberamente attraverso le vie urinarie possono essere rimosse con l'aiuto di una terapia conservativa. È necessario usare diuretici, antispasmodici per alleviare il dolore. Si raccomanda di bere molta acqua.

Se i depositi sono grandi, eseguire l'operazione. Più spesso questo schiacciamento di pietre mediante laparoscopia sotto l'influenza di ultrasuoni o laser. A volte è necessario ricorrere ad operazioni aperte, se non è possibile applicare altri metodi di estrazione delle pietre.

Le formazioni tumorali possono essere trattate solo chirurgicamente. In caso di tumori maligni, vengono eseguiti anche chemioterapia e radioterapia. In presenza di piccole formazioni benigne che non mostrano una tendenza alla crescita intensa, offrono tattiche di osservazione e monitoraggio costante.

Il trattamento delle infezioni del tratto urinario viene effettuato con l'aiuto di agenti antibatterici che agiscono efficacemente contro gli agenti patogeni dell'infiammazione.

Antibiotici efficaci:

  • amoxicillina;
  • Tseazolin;
  • ofloxacina;
  • ciprofloxacina;
  • Azitromicina.

Quando vengono prescritti fattori neurogeni di ischuria, vengono prescritti gli agenti che arrestano l'atonia del detrusore della vescica:

  • neostigmina;
  • atropina;
  • Papaverina cloridrato.

Per le lesioni delle vie urinarie prescrivono diversi gruppi di farmaci:

  • emostatici;
  • antibiotici;
  • antishock e agenti disintossicanti.

I disturbi del flusso urinario riflesso possono essere eliminati con un bagno caldo. Lo sfintere del canale urinario si rilassa ed è più facile per la donna urinare. Pilocarpina o Prozerin sono somministrati per via intramuscolare. Dentro l'uretra entra 1% Novocaina.

Rimedi popolari e ricette

La medicina di erbe non può sostituire il trattamento tradizionale. I rimedi popolari facilitano i sintomi, favoriscono lo scarico delle urine.

Ricette collaudate:

  • 15 fiori di mughetto versano 200 ml di acqua bollente. Lascialo in piedi, bevi 1 cucchiaio tre volte al giorno.
  • Se non c'è infiammazione acuta dei reni, è utile masticare bacche di ginepro.
  • 40 g di paglia d'avena versare un bicchiere di acqua bollente. Mettere a fuoco per 10 minuti. Bere 200 ml tre volte al giorno.
  • Preparare 1 cucchiaio di coni di luppolo in un bicchiere d'acqua. Bevi 1 cucchiaio 3 volte al giorno.
  • Mescolare finocchio, fiori di sambuco, cumino, adonis (1 parte), frutti di ginepro, semi di prezzemolo (3 parti). 1 cucchiaio della miscela insiste in un bicchiere di acqua fredda per 6 ore. Bevi i contenuti per tutto il giorno.

Linee guida di prevenzione

Per prevenire la ritenzione urinaria, le donne sono raccomandate:

  • tempo di diagnosticare e curare le infezioni del tratto urinario;
  • prevenire il ristagno delle urine, urinare nel tempo;
  • visita il ginecologo almeno 2 volte all'anno;
  • mangiare bene per prevenire la deposizione di sali e lo sviluppo di urolitiasi;
  • assumere farmaci solo come prescritto da un medico;
  • aderire al regime di bere di almeno 1,5-2 litri al giorno.

Video. Lo specialista della Clinica dottoressa di Mosca vi dirà di più sulle cause e sui metodi di trattamento della ritenzione urinaria nelle donne:

Ritenzione urinaria acuta

La ritenzione urinaria acuta e la mancanza di minzione sono uno stato del corpo in cui la persona non urina in modo indipendente, ma la vescica è piena. Con questo fenomeno, i reni funzionano e formano l'urina, ma non esce dalla vescica a causa di un'ostruzione che esiste a livello dell'uretra o dello sfintere.

Qual è la ritenzione urinaria acuta?

Quasi sempre, i sintomi di ritenzione urinaria acuta sono associati alla presenza di un forte bisogno di urinare. Allo stesso tempo, l'urina non viene espulsa o viene espulsa solo una piccola quantità. La ritenzione urinaria acuta è molto spesso accompagnata da dolore doloroso all'addome inferiore. Il dolore diventa più forte quando la persona si muove, cerca di fare alcuni sforzi fisici, fa tentativi di urinare.

La ritenzione urinaria acuta negli uomini e nelle donne è spesso accompagnata da sintomi aspecifici, la cui manifestazione dipende dalle ragioni dello sviluppo di tale condizione. La ritenzione urinaria acuta nelle donne è una condizione in cui possono verificarsi perdite vaginali; negli uomini, dall'uretra. Inoltre, nausea e vomito, mal di testa, un forte aumento della pressione. Il paziente può avere la febbre, a volte c'è la sensazione di spingere a sgabello.

Visivamente, una protuberanza nella parte inferiore della parete addominale anteriore può essere evidente, o un medico, assistendo con ritenzione urinaria acuta, osserva il sovraffollamento della vescica. Durante la palpazione, viene determinata una formazione sferica nell'addome inferiore che è dolorosa durante la pressione.

Molto spesso, i pazienti che soffrono di ritenzione urinaria acuta, notano che prima di tale fenomeno la minzione è dolorosa, il getto è molto pigro, con una piccola quantità di liquido.

Il ritardo completo e incompleto è determinato. Un'assoluta assenza di urina è caratteristica di uno stato di ritardo completo, nonostante la tensione e l'impulso pronunciato di urinare. In alcune malattie, la ritenzione urinaria cronica in uomini e donne porta al fatto che l'urina viene rilasciata al paziente solo con un catetere per molti anni. È importante distinguere l'intero grado di ritenzione dallo stato di anuria, in cui si interrompe la formazione di urina nel corpo.

Il ritardo incompleto è una condizione in cui il fluido dalla vescica esce parzialmente. In questo caso, dopo ogni atto di minzione, una certa quantità di liquido rimane nella vescica. A volte può essere una quantità significativa - fino a 1 l. Questa condizione diventa spesso cronica e per lungo tempo rimane invisibile al paziente. Di conseguenza, possono svilupparsi ristagno di urina nelle vie urinarie e interruzione del normale funzionamento dei reni. Se una tale condizione dura per un tempo molto lungo, in seguito il paziente sviluppa uno stiramento pronunciato della parete muscolare della vescica, atonia e stiramento degli sfinteri. Con tali disturbi, l'urina viene rilasciata involontariamente, uscendo in gocce. Questa condizione in medicina è chiamata isuria grave.

Perché la ritenzione urinaria acuta?

Le cause della ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini possono essere associate a vari fattori che influenzano la funzione del sistema urinario. In particolare, possono esserci cause meccaniche di ritenzione urinaria acuta associate alla comparsa di calcoli nella vescica o nell'uretra, lesioni all'uretra, sviluppo di tumori, ecc. Le cause della ritenzione urinaria negli uomini sono talvolta spiegate dallo sviluppo di adenoma o cancro alla prostata, prostatite acuta e fimosi.

Questo sintomo è caratteristico di alcune malattie del sistema nervoso centrale. I sintomi di ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini si manifestano in lesioni e tumori del cervello, del midollo spinale e nella mielite, midollo spinale. In questo caso, vi è un disturbo nella regolazione del detrusore, così come lo sfintere della vescica da parte del sistema nervoso. Problemi con la minzione possono anche essere una conseguenza di una lesione spinale precedentemente ricevuta.

Sono inoltre determinate le ragioni funzionali riflesse per la ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini. Stiamo parlando dello stato dopo l'intervento sugli organi genitali umani, il retto. La ritenzione urinaria riflessa si verifica durante la prima volta dopo le procedure chirurgiche sugli organi addominali. Un tale sintomo a volte appare dopo il parto, in uno stato di stress, isteria, in uno stato di grave intossicazione. La ritenzione urinaria acuta in alcuni casi si osserva anche nelle persone che rimangono a lungo in posizione sdraiata a causa di determinate patologie e patologie nel corpo.

Problemi con lo scarico di urina possono verificarsi sullo sfondo di intossicazione da farmaci del corpo, derivanti dall'uso di grandi dosi di sonniferi o analgesici narcotici.

Gli esperti notano che il più delle volte le cause della ritenzione urinaria negli uomini anziani sono associate allo sviluppo dell'adenoma prostatico. Negli uomini con adenoma, la ritenzione urinaria acuta si sviluppa a causa di una prolungata sedentesi, costipazione, sovraraffreddamento del corpo e consumo di alcol.

In caso di traumi dell'uretra, le difficoltà con la minzione si osservano principalmente negli uomini, poiché, a differenza dell'uretra femminile, il maschio è più lungo.

Se il ritardo si manifesta con un'improvvisa interruzione della minzione, ciò potrebbe essere dovuto alla comparsa di calcoli nella vescica. Quando inizia il processo di scarico delle urine, la pietra mobile chiude l'apertura all'interno dell'uretra, che porta all'interruzione del processo. Per riprendere la minzione, una persona è costretta a cambiare la sua posizione. Spesso, le persone che formano le pietre nella vescica sono in grado di urinare solo prendendo una certa posizione del corpo.

Nelle donne, in rari casi, la ritenzione di urina si verifica durante la gravidanza. Ciò si verifica negli ultimi mesi di gestazione, poiché l'utero aumenta in modo significativo, provocando un'ulteriore spremitura della vescica.

Come sbarazzarsi della ritenzione urinaria acuta?

Se una persona ha un tale sintomo, deve assolutamente fornire assistenza medica specializzata, inoltre, è impossibile rinviare un ricorso a un medico con tali reclami. L'autotrattamento della ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini porta spesso a conseguenze spiacevoli. In particolare, possono verificarsi la rottura della vescica, l'infezione che porta allo sviluppo di malattie croniche e lesioni uretrali che si verificano quando si tenta di installare un catetere da soli. La ritenzione urinaria cronica porta a insufficienza renale cronica. Pertanto, in nessun caso non dovrebbe agire in modo indipendente, praticando il trattamento dei rimedi popolari. Le cure d'emergenza per la ritenzione urinaria acuta devono essere eseguite solo da specialisti qualificati. Il paziente deve immediatamente contattare un urologo o chiamare un'ambulanza.

Prima che il medico inizi il trattamento della ritenzione urinaria acuta in uomini e donne, è temporaneamente possibile alleviare un po 'le condizioni di una persona se mettiamo il calore sull'addome inferiore o sul perineo. Prima dell'arrivo del medico, puoi fare un bagno caldo, usare farmaci antispastici.

Il medico deve diagnosticare, determinare le cause e il trattamento. Per stabilire la diagnosi corretta, vengono necessariamente effettuati esami di laboratorio di urina, sangue, esame ecografico dei reni, della vescica e degli organi pelvici. Prima del trattamento della ritenzione urinaria negli uomini, viene esaminata anche la prostata. Secondo la testimonianza possono essere nominati altri studi (uretrografia, cistografia, urografia, ecc.).

Il trattamento di emergenza della ritenzione urinaria nelle donne e negli uomini comporta l'uso di un catetere, che viene inserito nell'uretra e consente di svuotare la vescica. Il catetere deve essere somministrato solo da uno specialista, poiché con una somministrazione impropria si rischia di danneggiare l'uretra. Se c'è un bisogno, il catetere nella vescica rimane per diversi giorni. In questo caso, è importante prendere tutte le misure per evitare l'infezione. A tal fine, al paziente viene prescritto un ciclo di antibiotici, gli antisettici sono utilizzati per il lavaggio. Se è impossibile introdurre un catetere in gomma per il paziente, è necessario contattare urgentemente l'urologo. Nei casi in cui il cateterismo della vescica non può essere eseguito per determinate ragioni, viene praticata la puntura della vescica o un intervento chirurgico. A volte viene eseguita una epistostomia: si tratta di un catetere che viene portato fuori attraverso la parete addominale anteriore e attraverso cui passa l'urina.

Se una persona soffre di ritenzione urinaria riflessa, alcuni metodi vengono utilizzati per ripristinare la minzione normale. Ad esempio, i genitali esterni possono essere irrigati con acqua calda. Una persona può provare ad ascoltare il suono dell'acqua balbettante, la cui percezione contribuisce riflessivamente alla minzione.

Durante il trattamento, il medico può prescrivere la somministrazione di una soluzione all'1-2% di novocaina nell'uretra. A volte è consigliabile effettuare l'introduzione di prozerina per via sottocutanea, il medico determina il dosaggio individualmente.

In caso di un ritardo acuto dopo che l'assistenza è stata prestata, il medico conduce uno studio e prende una decisione sulla necessità di un trattamento o di un intervento chirurgico al fine di eliminare gli ostacoli meccanici al normale svuotamento.

L'intero ulteriore sistema di trattamento dipende direttamente dalla malattia che ha provocato la manifestazione di questo sintomo. Dovrebbe essere chiaramente compreso che dopo l'installazione del catetere, il sintomo può successivamente ricomparire. Per prevenire gravi complicazioni, è necessario adottare le misure necessarie per il trattamento.