Epitelio urinario

Infertilità

La norma per una persona moderna per controllare le proprie prestazioni funzionali. Molte volte abbiamo a che fare con la consegna di una varietà di medanalizov, iniziando dal comune generale e finendo con ricerche costose. Visitiamo tutti i laboratori o usiamo una varietà di metodi diagnostici rapidi. Le persone più ragionevoli controllano sistematicamente la loro salute per verificare ed escludere la possibilità di sviluppare malattie. Questo approccio allo stato di salute aiuta a evitare molti problemi, a gestire le malattie prima che si trasformino in persone trascurate o fino a diventare qualcosa di più terribile.

Per semplicità, il prezzo e il contenuto delle informazioni oggi leader possono essere chiamati analisi delle urine. I risultati di tale diagnostica aiutano a valutare il lavoro dei reni, ti permettono di conoscere lo stato dell'intero organismo. I laboratori moderni, se necessario, possono eseguire diverse analisi:

  • Analisi delle urine generale. Creato per studiare l'organolettico (quantità, colore, odore...), fisico-chimico (densità e acidità), biochimico (proteine, glucosio, creatinina...), microscopico (epitelio, globuli rossi, leucociti...) e parametri microbiologici (batteri).
  • Analisi delle urine secondo Nechyporenko. Più spesso prescritto per controllare i parametri, i cui risultati sono migliorati in generale, e la formulazione della diagnosi finale è difficile. Aiuta a identificare pielonefrite, cistite e altri disturbi che sono accompagnati da sangue nelle urine.
  • Analisi Zimnitsky. È necessario per il fissaggio della diuresi giornaliera (volume urinario derivato per un determinato periodo di tempo).
  • Analisi di Sulkovich. È molto comune in pediatria identificare la quantità di Ca in un bambino. Se il livello di calcio nel corpo del bambino è elevato, allora la vitamina D è eccessivamente prodotta.
  • Semina batteriologica. Prodotto per la semina di batteri da un determinato campione.

Nelle urine si possono trovare tali composti, sostanze e organismi come:

  • proteine. Si trova solo nelle malattie del sistema urogenitale. Le proteine ​​sono molto pericolose per le donne durante la gravidanza in qualsiasi trimestre.
  • glucosio. Disponibile in soggetti con diabete mellito o in alcune malattie renali (ad esempio amiloidosi e nefrite).
  • creatinina. Negli uomini, il tasso è 74-110, il tasso nelle donne è 44-80, il bambino è 18-35, i bambini sotto i quattordici sono 27-62. La violazione delle norme (aumento o diminuzione della creatinina) indica un malfunzionamento dei reni.
  • chetoni (acetone, acido acetoacetico e idrossibutirrico). I chetoni si ottengono se la scomposizione di proteine ​​e grassi è incompleta. La presenza di chetoni indica un fallimento nel bilanciare la dieta, ci sono precursori del diabete, intossicazione del corpo o persino cancro allo stomaco.
  • bilirubina. Deve essere assente. La presenza di bilirubina annuncia disturbi epatici (epatite, cirrosi) o lesioni delle vie biliari.
  • urobilinogeno. La sua presenza indica disfunzione intestinale, alcune infezioni, sepsi e gravi danni al fegato.
  • globuli rossi. Negli uomini, una unità può essere rilevata e fino a tre unità è la norma nelle donne. L'indicatore elevato prefigura glomerulonefrite, infarto renale, urolitiasi, cancro del sistema urogenitale.
  • leucociti. Negli uomini si trovano fino a tre unità, nelle donne, fino a sei unità. Leucocitosi aumentata informa sul passaggio dei processi infiammatori, sui disturbi gravi degli organi urinari (pielonefrite, prostatite, cistite, cancro).
  • emoglobina. Deve essere assente. Avverte la malattia emolitica, la malaria, l'infarto del miocardio, l'intossicazione con alcune sostanze.
  • cilindri. Il rilevamento singolo è considerato nell'ordine della norma. Se la quantità viene superata, in base al tipo di cilindro (eritrocita granulare ialino-granulare ed epiteliale), vengono valutate molte deviazioni diverse.
  • epitelio. Non si trovano più di dieci unità, sebbene tale norma venga adottata solo per determinati tipi di epitelio (ad esempio, piatto o di transizione). Se questo parametro è più alto, allora si tratta di funzionamento anormale dei reni e della vescica.
  • sale. Diversi tipi di sali disponibili (ossalati, urati, fosfati) contribuiscono alla comparsa di varie anomalie e disturbi.
  • batteri. Seminato in presenza di infezioni che provocano prostatite, cistite, pielonefrite.
  • funghi. Presente a diverse infezioni, l'uso a lungo termine di antibiotici o in stati di immunodeficienza.
  • amilasi. Fino a 17 unità per uomini e donne. Le deviazioni indicano pancreatite.

Questi sono i principali parametri studiati nel processo di conduzione dello studio delle urine. Con molti parametri, ne presenteremo costantemente alcuni molto raramente. Circa uno dei fenomeni rari - l'epitelio nelle urine dirà in modo più dettagliato.

Epitelio urinario

Tutti conoscono la struttura, le funzioni e le posizioni dello strato epiteliale. Può essere monostrato (piatto, cubico prismatico) e multistrato (cheratinizzante e non cheratinizzante) e transitorio.Le cellule dell'epitelio che coprono il sistema urinario umano, possono sfaldarsi nel tempo. Questo processo contribuisce al suo ingresso nel sedimento urinario. L'esame al microscopio ha rivelato tre tipi di cellule: piatte, transitorie e renali.

Cosa significa la presenza dell'epitelio squamoso?

La rilevazione di un piccolo numero di cellule piatte non causa preoccupazione, questo è particolarmente comune nel materiale prelevato dalle donne ed è associato a caratteristiche anatomiche.

Se questo fattore è elevato, allora ci sono processi infiammatori (prostatite, cistite, uretrite) o disturbi ginecologici.

Cosa significa trovare le cellule di transizione?

Queste cellule coprono la vescica, l'uretra, l'uretere, la pelvi renale e i dotti prostatici. Un piccolo numero di tale epitelio non richiede alcuna azione terapeutica. Se l'epitelio transitorio è aumentato, significa che la persona deve affrontare segni di cistite, urolitiasi e forse anche una malattia oncologica.

Si trova spesso che l'epitelio piatto e / o transitorio si trova in campioni di persone sane. Questo fenomeno è associato a una raccolta impropria di urina. Affinché l'analisi fornisca il risultato corretto, è necessario seguire le regole per ottenerlo. L'urina viene raccolta al mattino, effettuando tutte le procedure igieniche. Il serbatoio di raccolta ha bisogno di una soluzione pulita, preferibilmente sterile.

Cosa significa l'epitelio renale?

Queste cellule sono coperte con tubuli renali nel parenchima. Se tali cellule vengono rilevate nello studio, allora questa è una deviazione inequivocabile. Un'eccezione è l'analisi del bambino nei primi giorni di vita, perché il corpo del neonato rimuove gli ormoni rimanenti della madre. In altri casi, la comparsa di questi epitelio nelle urine significa l'insorgenza di processi infiammatori (pielonefrite, glomerulonefrite) o addirittura di lesioni gravi (danno renale ischemico nel diabete mellito).

Che cosa significa rilevare l'epitelio in un bambino?

Normalmente un bambino non ha più di tre epitelio nelle urine, sia le cellule piatte che le cellule di transizione (cubiche o cilindriche). Un tasso aumentato in diverse combinazioni indica diverse malattie.

  1. Solo l'epitelio piatto è elevato, il che significa che possono essere presenti uretrite, cistite e infiammazione degli organi genitali.
  2. Un aumento dell'epitelio transitorio in epitelio squamoso normale o elevato si verifica durante l'infezione o l'infiammazione (cistite, pielonefrite, urolitiasi).

La rilevazione dell'epitelio renale nelle urine del bambino rivela anomalie dei reni (pielonefrite, nefrosclerosi, tubercolosi renale, anomalie congenite) o delle vie urinarie.

Tali malattie tranne l'epitelio nelle urine hanno un sintomo ricco (dolore durante la minzione, la ritenzione o l'incontinenza urinaria, l'edema, una violazione di altri parametri negli studi di urina e sangue.

Anche le celle sono determinate da:

  • ristagno di urina durante lo stress o la ritenzione spontanea;
  • reflusso vescico-ureterale (scarico di urina dalla vescica ai reni);
  • deposizione di sale;
  • intossicazione del corpo;
  • utilizzando un catetere al momento del ricevimento del materiale;
  • problemi circolatori;
  • raccolta errata di urina;
  • violazione delle regole di trasporto di materiali.

I genitori sensibili dovrebbero conoscere e prendere in considerazione i fattori che diventano la causa principale di tali malattie. Questo è:

  1. Predisposizione ereditaria Un aumento del rischio di deviazioni può verificarsi se la famiglia ha anche tali malattie.
  2. Patologia durante la gravidanza.
  3. Prematurità.
  4. Deviazioni del travaglio (asfissia).
  5. Malformazioni congenite.
  6. Infezioni da stafilococco e streptococco (tonsillite, foruncolosi, tonsillite cronica).
  7. Altre infezioni passate.

Se ci sono tali fattori, allora è necessario consultare uno specialista (nefrologo, urologo) e, preferibilmente, il monitoraggio sistematico della salute del bambino.

Diagnosi di malattie del sistema urinario: l'epitelio nelle urine

L'epitelio nelle urine entro limiti accettabili è normale. Ma il suo eccesso parla sempre dello sviluppo del processo patologico, quindi una corretta preparazione per la ricerca e il lavoro professionale di un assistente di laboratorio sono di grande importanza per la valutazione dello stato di salute del paziente.

Un numero significativo di cellule epiteliali nelle urine è nelle malattie infiammatorie. Deviazioni di indicatori ammissibili a volte segnalano lo sviluppo di un tumore maligno di qualsiasi organo del sistema urogenitale. Solo un medico, dopo aver esaminato l'analisi del paziente, può suggerire le ragioni dell'aumento dell'epitelio nelle urine e decidere cosa dovrebbe essere fatto per fermare l'insorgenza della malattia.

L'epitelio nelle urine entro limiti accettabili è la norma, ma il suo eccesso indica sempre lo sviluppo del processo patologico.

Tipi di epitelio

L'epitelio è uno strato cellulare che riveste le mucose degli organi del tratto gastrico, del sistema respiratorio e urinario. Ci sono 3 tipi di esso:

Il primo tipo è una piccola cellula rotonda che può entrare nelle urine dai genitali e nella parte inferiore dell'uretra.

L'epitelio della vescica è chiamato transitorio. È una struttura a più strati che riveste il tratto urinario superiore e si compone di cellule di diverse dimensioni e forme.

Il terzo tipo di epitelio si trova sulla superficie interna dei reni. Sembra uno strato multicellulare che include elementi di forma irregolare arrotondata o asimmetrica. La struttura delle cellule epiteliali del rene è granulare.

Sono più spesso in fase di rinascita. Le cellule epiteliali renali possono essere modificate per assumere un aspetto cilindrico. Secondo quale tipo di epitelio renale si trova nell'urina (cheratinizzante o grasso-degenerato), gli esperti stimano il grado di danno a questi organi accoppiati.

Quanto dovrebbe l'epitelio nelle urine

Nell'analisi delle urine ha permesso un piccolo numero di cellule epiteliali. Il loro ingresso nell'urina è dovuto all'esfoliazione dalle pareti degli organi nel corso della vita umana. Un leggero eccesso della norma dell'epitelio squamoso nelle urine è più spesso il risultato di una raccolta impropria del biomateriale. Questo suggerisce la non conformità con le regole di igiene degli organi genitali prima di passare l'analisi o la manipolazione impropria di piatti.

Quando ri-passare l'analisi di questo fatto è più spesso confermata. Se l'eccesso viene rilevato di nuovo, è necessario un esame più approfondito del paziente.

Un leggero eccesso della norma dell'epitelio piatto nelle urine indica un'igiene impropria degli organi genitali.

Singole cellule dell'epitelio transitorio possono anche verificarsi nelle urine, non essendo un segno dello sviluppo della patologia. Le strutture renali nelle urine sono normalmente assenti. Il loro aspetto indica una grave malattia renale, che richiede un trattamento immediato.

Negli uomini

Per i rappresentanti del sesso più forte, la presenza di epitelio squamoso nelle urine in una quantità da 0 a 3 unità è considerata normale. Se si riscontra un piccolo eccesso di questo indicatore nella preparazione, si consiglia di passare un'analisi ripetuta, sulla base della quale il medico trarrà una conclusione sullo sviluppo della patologia.

Nelle donne

La struttura specifica del sistema urogenitale femminile spiega la presenza costante di cellule epiteliali nelle urine. Le strutture piatte entrano nell'urina dalla vagina e dall'uretra. Nell'analisi delle urine sono consentite fino a 10 cellule epiteliali.

Durante la gravidanza

Durante il parto, il corpo femminile è sotto stress. L'alterazione ormonale porta ad un cambiamento in vari indicatori clinici. Questo vale anche per la presenza di epitelio nelle urine. Normalmente, nelle urine di una donna incinta è consentito non più di 5 unità. strutture piatte o transitorie. L'epitelio caratteristico della membrana mucosa dei reni, dovrebbe essere assente.

Normalmente, nelle urine di una donna incinta è consentito non più di 5 unità. strutture piatte o transitorie.

Analisi delle urine per l'epitelio

Per qualsiasi disagio, i test generali sono assegnati al paziente. Questi sono i principali metodi di diagnosi, che consentono di identificare un numero di malattie. L'esame microscopico aiuta a rilevare le varie strutture presenti nel sedimento urinario. La loro presenza e quantità ci permettono di spiegare l'insorgenza dei sintomi della malattia e di valutare lo stato della salute umana.

Quando si analizza la composizione dell'urina, il biomateriale viene esaminato per la presenza di globuli rossi, leucociti, proteine, sali.

Durante lo studio viene anche valutato il contenuto dell'epitelio nelle urine. Determinare il suo tipo e contare il numero di cellule nel sedimento è uno strumento per indovinare la causa di sintomi spiacevoli che disturbano il paziente.

Alcune patologie per un lungo periodo si verificano senza alcuna manifestazione. I test di laboratorio preventivi forniscono l'opportunità di vedere in tempo l'eccesso di epitelio piatto nell'analisi delle urine o la presenza di altre strutture cellulari che indicano lo sviluppo di una malattia pericolosa.

Decodifica risultati

Quando si analizzano varie strutture cellulari nelle urine, viene utilizzato un metodo quantitativo. Utilizzando un conteggio semplice, l'assistente di laboratorio determina quante formazioni epiteliali sono nel sedimento e al microscopio ne chiarisce l'aspetto. La presenza di tali cellule nelle urine è indicata da termini comuni. I numeri esatti non sono indicati.

I risultati dell'analisi utilizzano concetti come tracce di tessuto epiteliale. Ciò significa che le inclusioni delle strutture delle mucose sono di un singolo carattere. Se il numero di celle è stimato dai termini "moderatamente" e "molti", allora è necessario sottoporsi ad un esame supplementare per identificare le cause delle deviazioni dagli indicatori accettabili.

Norma in eccesso

Un numero eccessivo di cellule epiteliali nelle urine non è sempre la prova della presenza di un processo patologico nel sistema urinario o negli organi adiacenti. Se non ci sono sintomi di accompagnamento, e il contenuto di strutture piane e transitorie supera leggermente il livello stabilito, allora stiamo parlando più spesso della norma o della raccolta errata di biomateriali.

Livelli elevati nel sedimento urinario di qualsiasi tipo di epitelio indicano lo sviluppo di una malattia infettiva. In un gran numero di strutture cellulari può indicare la presenza di oncologia. Esistono molti modi semplici per rilevare una malattia in una fase iniziale e l'analisi delle urine si riferisce a tali metodi.

Se nell'analisi delle urine vengono rilevate più di 10 cellule epiteliali, allora, di regola, ciò indica che il paziente ha una malattia del sistema urinario.

Meno del normale

La diagnosi delle malattie attraverso vari test tiene conto del sesso e dell'età dei pazienti. L'analisi delle urine non fa eccezione. La differenza nella struttura del sistema urinario è la ragione per cui normalmente dovrebbero esserci diversi indicatori per uomini e donne.

Le donne sono ammesse fino a 10 unità. cellule epiteliali nei sedimenti urinari. La media è 1-3. Un piccolo numero di strutture cellulari delle mucose interne sono quasi sempre presenti nelle urine delle donne. Se ce ne sono pochi, allora questa è anche una variante della norma. Solo in rari casi, una brusca diminuzione del numero di epitelio squamoso nell'analisi delle urine può indicare un fallimento ormonale.

Negli uomini, l'assenza di tali inclusioni cellulari è la norma. Tuttavia, se non ce ne sono molti, allora non stiamo parlando di patologia. Il valore valido è fino a 3 unità.

Cause dell'epitelio nelle urine

Se nelle urine è presente un gran numero di epitelio squamoso, la lesione si trova nell'uretra o negli organi adiacenti del sistema urogenitale.

La diagnosi primaria di molte malattie del sistema urinario e riproduttivo viene effettuata utilizzando l'analisi del sedimento microscopico delle urine. Se nelle urine è presente un gran numero di epitelio squamoso, la lesione si trova nell'uretra o negli organi adiacenti del sistema urogenitale. Lo sviluppo dell'infezione è accompagnato da ulteriori sintomi. Le manifestazioni patologiche sono la ragione dell'analisi.

Un gran numero di epitelio piatto e di transizione, rivelato mediante esame cistologico, è un segno di leucoplachia della vescica.

Alti tassi di inclusioni delle cellule di transizione a volte indicano lo sviluppo di urolitiasi. Anche se non ci sono altri segni di patologia, è necessario eseguire un'ecografia addominale per escludere o confermare la diagnosi.

cistite

Lo sviluppo di un'infezione sulla mucosa della vescica provoca il rigetto delle cellule epiteliali. In questo caso, nell'analisi delle urine c'è un aumento del contenuto delle strutture di tipo transizionale. Tuttavia, una lesione batterica della vescica è accompagnata da una serie di sintomi acuti, che prima dello studio indicano la causa dell'indisponibilità.

Perché le cellule piatte appaiono nell'urina?

Analisi delle urine - indolore e accessibile a tutti i tipi di diagnosi. I suoi risultati rendono possibile giudicare lo stato del sistema urinario, nonché il funzionamento dell'intero organismo. L'epitelio piatto nelle urine trovato negli studi di laboratorio è un pretesto per un esame esteso. Un gran numero di cellule epiteliali che rivestono l'uretra compaiono nel campione di biomateriale durante l'infiammazione.

Prestazione normale

Nelle urine che i tecnici di laboratorio stanno ricercando, ci sono quasi sempre poche cellule epiteliali. Esfoliati dallo strato superiore della membrana mucosa degli organi escretori e vengono escreti durante la minzione.

Esistono tre tipi di epitelio:

Il transiente entra nell'urina dalla vescica. Piatto - dal tratto urinario inferiore. Il rene entra nelle urine direttamente dai reni.

Il tasso di cellule epiteliali nelle urine è diverso per uomini e donne. Inoltre varia a seconda dell'età della persona che sottopone il biomateriale allo studio. Pertanto, l'epitelio nelle urine degli uomini non deve superare le 5 unità. Per le donne è ammessa la presenza di 1-2 cellule e nei bambini sono assenti del tutto o 1 cellula è in vista.

Durante la gravidanza, l'immunità della futura madre è ridotta. Per questo motivo, il numero di cellule epiteliali nelle urine può leggermente aumentare. I medici spesso osservano lo stesso fenomeno nelle donne in premenopausa. Inoltre, distorcere i risultati dell'analisi può essere una cattiva preparazione per la raccolta delle urine, che arriva alle sue secrezioni vaginali. Quindi il medico consiglia di ripetere l'analisi.

Durante le ricerche di laboratorio, il tecnico di laboratorio determina i tipi di cellule epiteliali e analizza anche il loro rapporto quantitativo. Questa informazione aiuta il medico a determinare esattamente quale parte del sistema urinario ha influenzato l'infiammazione.

Motivi per il superamento della norma

Nelle urine ci possono essere cellule 1 di 3-ex o diversi tipi di epitelio. Quasi sempre durante l'analisi delle urine, le cellule piatte squamose si trovano in piccole quantità. Si tratta di cellule grandi, incolori e rotonde. Nelle urine, appaiono singolarmente, ma a volte formano grandi conglomerati.

Le cellule epiteliali del tipo piatto sono costantemente nell'urina femminile. Arrivano dall'uretra o dalla vagina. Negli uomini, l'epitelio piatto arriva anche in piccole quantità dal canale urinario. Ma quando il suo livello è elevato, le cause del disturbo dovrebbero essere ricercate nell'infiammazione delle vie urinarie. Negli adulti e nei bambini, queste sono infezioni e reazioni autoimmuni, fallimenti del metabolismo.

La prostata e l'uretrite possono provocare una violazione. In queste patologie, oltre a un gran numero di cellule epiteliali piatte, nel campione di urina si trovano batteri, eritrociti e leucociti. Questi elementi sono tipici di un processo infiammatorio attivo.

L'epitelio transizionale della vescica è costituito da cellule di diverse forme e dimensioni. Diventano gialli quando esaminati. Oltre alla vescica, queste cellule rivestono le principali strutture funzionali dei reni: il bacino, gli ureteri e anche i segmenti superiori dell'uretra. Quando l'epitelio della vescica supera la norma, possiamo assumere la formazione di calcoli o infiammazione batterica: pielonefrite, cistite. Anche i polipi nei reni causano cambiamenti simili.

Quando c'è un sacco di epitelio transitorio nelle urine, il paziente è sospettato di cistite. Questa è un'infiammazione della vescica con distacco attivo delle cellule della sua superficie interna. C'è una malattia sotto l'influenza di virus, funghi o sullo sfondo di un'infezione batterica.

L'epitelio renale copre l'interno dei tubuli dei reni. Normalmente, può essere presente solo nelle urine dei bambini nei primi giorni dopo la nascita. In un adulto sano non dovrebbe esserci epitelio renale nelle urine. Le cellule di questa specie compaiono solo in caso di patologia grave, accompagnata dalla distruzione delle strutture renali: glomerulonefrite, pielonefrite, urolitiasi, infarto renale. L'inizio del rigetto dopo il trapianto del rene donatore accompagna anche la comparsa dell'epitelio renale.

Un'altra ragione per l'aumento delle cellule epiteliali nelle urine è la nefropatia. Sono provocati dall'assunzione di farmaci nefrotossici, peggioramento della circolazione sanguigna nei reni nel diabete o nella cristalluria.

Cosa fare con l'aumento del contenuto dell'epitelio

Non ritardare la visita dal medico, avvertendo anche un leggero disagio durante la minzione. Le persone con un alto contenuto di epitelio nelle urine dovrebbero essere ulteriormente esaminate. I suoi risultati aiuteranno a confermare la patologia e fare una diagnosi.

Il metodo diagnostico obbligatorio è un ecografia dello stato degli organi addominali. Le donne vengono anche inviate per un esame ginecologico.

Spesso gli esperti chiedono ai pazienti di riprendere un'analisi delle urine completa. Ciò è dovuto a possibili errori nella raccolta di biomateriali. Ad esempio, negli uomini, le cellule possono entrare nelle urine dal lotto iniziale, che deve essere rilasciato nella toilette. E il materiale raccolto dalle donne è spesso mescolato con secrezioni vaginali. Anche così, le donne non sono raccomandate a prendere l'analisi durante le mestruazioni.

Il medico curante prescrive, concentrandosi sui risultati di un esame completo e sulle cause identificate dell'epitelio nelle urine. Più spesso raccomandano questi strumenti:

  • farmaci antibatterici;
  • agenti che migliorano lo stato del sistema immunitario;
  • vitamine.

Per il periodo durante il quale il trattamento dura, i medici raccomandano di seguire una dieta. È necessario escludere dalla dieta cibi piccanti, grassi e fritti, l'alcol è vietato. È importante che una persona beva abbastanza liquido. Tè alle erbe con un effetto diuretico, bevande alla frutta e composte di mirtilli, i mirtilli hanno un effetto benefico sulla condizione degli organi urinari.

Quando alte concentrazioni di cellule epiteliali nelle urine sono causate da uretrite cronica, è necessaria una terapia specifica. Per rimuovere l'infiammazione, uno specialista inietta antisettici nel canale urinario. Quando si raccomanda alle nefropatie mediche di rifiutarsi di assumere farmaci con azione nefrotossica.

Elevato epitelio nelle urine, cosa significa?

I test delle urine sono una procedura obbligatoria per scoprire le condizioni generali del corpo e la presenza di eventuali malattie. Uno degli indicatori di questa analisi è l'epitelio.

È uno strato cellulare che riveste la superficie della pelle, le mucose degli organi e dei sistemi interni. L'epitelio ha le sue caratteristiche e struttura.

Nelle urine di ogni persona, queste cellule sono presenti, entrano attraverso l'uretra. Un forte aumento di questo indicatore può essere un segnale della presenza di qualsiasi infezione nel corpo. Di per sé, questo elemento praticamente non porta alcuna informazione, ma in combinazione con altri indicatori, può essere un segnale di processi infiammatori che si verificano nel corpo. Cosa significa questo, vedremo di seguito.

classificazione

Oltre alla quantità, il tipo di epitelio che viene espulso insieme all'urina viene determinato come parte dell'analisi generale delle urine. La microscopia rivela tre tipi di cellule epiteliali in questo fluido biologico.

  1. Epitelio piatto - allinea l'uretra - il loro numero aumenta con l'infiammazione dell'uretra (uretrite).
  2. L'epitelio di transizione copre principalmente le pareti della vescica, così come gli ureteri, i dotti della ghiandola prostatica, la pelvi renale. Così come le cellule dell'epitelio squamoso, questo tipo di elementi formati si trova nelle urine in una singola quantità. Un forte aumento del numero di questo tipo di epitelio parla di cistite, pielonefrite, prostatite, urolitiasi. Oltre alle malattie, il numero di queste cellule nelle urine può essere influenzato da diversi altri fattori.
  3. L'epitelio renale - rivestimento dei tubuli renali - non dovrebbe essere rilevato nell'urina di una persona sana. È consentita la presenza del tipo presentato di cellule epiteliali per i bambini di età inferiore a 1 mese in quantità da 1 a 10 pezzi. Il rilevamento delle cellule renali nell'urina umana indica danni al parenchima renale.).

La determinazione delle cellule epiteliali nelle urine richiede un'accuratezza speciale da parte del tecnico di laboratorio - anche se il numero sembra normale a prima vista, è necessario determinare correttamente il tipo di cellule - la diagnosi e la valutazione della gravità della condizione umana dipendono da esso.

Il tasso di epitelio nelle urine

Nelle donne e negli uomini, le cellule epiteliali si trovano sempre nell'analisi. Arrivano, esfolianti dalla mucosa delle vie urinarie. A seconda dell'origine, l'epitelio transitorio vtc (vescica), piatta (tratto urinario inferiore) e renale (rene) sono isolati. L'aumento delle cellule epiteliali nel sedimento urinario parla di malattie infiammatorie e intossicazioni da sali di metalli pesanti.

Il tasso di epitelio nelle urine:

  • bambini 0-1 / negativi;
  • in uomini e donne 0-1-2-3 in vista.

La quantità di epitelio presente nell'urina dipende dal fatto che nel corpo sia presente una patologia. Un indicatore di non più di 3 unità significa che una persona è completamente sana. Se le cellule epiteliali sono più grandi, allora l'infiammazione dell'uretra è pre-diagnosticata, che è abbastanza spesso osservata negli uomini.

La malattia è causata da virus e batteri. Nelle donne, un tale numero di cellule epiteliali non sempre significa la presenza della malattia. Spesso ri-analisi: può essere così che il paziente ha fatto erroneamente la raccolta di urina.

Come passare l'analisi?

Spesso, le cellule epiteliali squamose vengono rilevate nelle urine a seguito di una preparazione inadeguata per l'analisi.

  1. Per trasferire il contenitore con urina in laboratorio dovrebbe essere entro 1-2 ore dopo la minzione.
  2. Quando le mestruazioni sono meglio astenersi dal prendere l'analisi.
  3. La raccolta delle urine viene effettuata solo in un contenitore pulito (preferibilmente sterilizzato), una quantità sufficiente di urina - 100 ml.

La regola di base da seguire è di condurre procedure igieniche degli organi genitali esterni prima di raccogliere l'urina.

Cause di aumento dell'epitelio piatto nelle urine

Se le cellule dell'epitelio squamoso vengono rilevate nelle urine al di sopra della norma, questo significa un processo infiammatorio. Qui ci sono malattie che vengono diagnosticate negli adulti, se l'analisi indica tassi elevati:

  1. Carattere di droga Nephropathy. Cambiamenti strutturali e funzionali nei reni, che si sviluppano sullo sfondo della terapia farmacologica.
  2. La nefropatia (una malattia renale in cui il loro funzionamento è compromesso) è di natura dismetabolica. La malattia associata a disturbi strutturali e funzionali dei reni, che si sviluppa sullo sfondo di disturbi metabolici, accompagnata da cristalluria.
  3. Cistite - infiammazione della vescica causata da infezione urinaria.
  4. Altre uretrite di varie eziologie, ad esempio prostatite (negli uomini).

Se il valore è aumentato nelle donne, questo non significa sempre la presenza di una malattia grave (una delle precedenti), mentre per un uomo questo è un segnale di avvertimento per la sua salute.

Epitelio renale nelle urine: cause

Se si riscontra un'aumentata concentrazione dell'epitelio renale nelle urine, questo fatto identifica l'insorgenza di malattie renali nel corpo, ad esempio, danni al parenchima renale, perché l'epitelio renale forma la superficie dei tubuli nei reni. La causa dell'infiammazione è intossicazione, infezioni, pielonefrite, insufficienza circolatoria, glomerulonefrite.

Se un paziente ha avuto un trapianto di rene e dopo tre giorni il risultato dell'analisi mostra la presenza di una varietà renale e il suo contenuto è 15 e più alto nel campo visivo, questo fatto indica la possibilità di rigetto dell'allotrapianto.

Epitelio transizionale nelle urine: cause

L'epitelio di transizione allinea la pelvi renale, gli ureteri, la vescica, i principali dotti della prostata e l'uretra superiore. Le cellule dell'epitelio transitorio nelle urine di persone sane si trovano in una singola quantità.

Un aumento del numero di cellule epiteliali di transizione può essere osservato in caso di cistite, pielonefrite e calcoli renali. Le norme dell'epitelio transitorio non hanno divisioni in base all'età e al sesso. L'importo massimo per una persona sana non è più di 3 cellule nelle urine.

Cellule dell'epitelio squamoso nelle urine: velocità, cause di aumento e valore

Tutte le ghiandole e le mucose in vari organi umani coprono l'epidermide che riveste la superficie, costituita da diversi tipi di cellule.

Nei singoli organi, è classificato da diversi tipi - squamoso (piatto) o da vari altri tipi strutturali di varie configurazioni caratteristiche di alcuni organi del corpo. La rilevazione dell'epitelio squamoso nelle urine, in un normale esame di laboratorio generale delle urine, è un evento molto frequente.

L'urina di una persona, passando lungo la propria strada, lava molte navi e organi che entrano nel sistema urinario. E il rilevamento di un singolo tipo di cellula epiteliale, o più, nel suo studio aiuta il medico a specificare i processi patologici.

Dopotutto, dipende dalle specie di cellule epiteliali trovate nel sedimento urinario, che ulteriori direzioni nella diagnosi determineranno il medico.

Le cellule dell'epitelio piatto sono coperte con la superficie di tutte le membrane sierose degli organi interni. Le sue cellule sono costituite da alcune sezioni dei tubuli renali del nefrone e dei piccoli dotti escretori delle ghiandole. Con il passaggio dell'urina attraverso il sistema uretrale, avviene lisciviazione o desquamazione di singole particelle del rivestimento o di interi strati che si depositano nel sedimento urinario.

Cause dell'epitelio piatto nelle urine

La presenza dell'epitelio a cellule squamose nelle urine indica quasi sempre reazioni infiammatorie nel corpo. Le ragioni che lo provocano possono essere molteplici e sono dovute a:

  1. Gli effetti di virus, batteri o parassiti fungini che causano reazioni infiammatorie e danni alla cavità vescicale.
  2. Processi dismetabolici nei tessuti renali causati da alterati processi metabolici che portano alla disfunzione renale e allo sviluppo della diatesi salina (cristalluria).
  3. La conseguenza del trattamento farmacologico che ha provocato disturbi distruttivi e funzionali nei reni.
  4. Eziologia diversa di uretrite.
  5. Problema urologico maschile causato da processi infiammatori nella prostata.

Un fatto interessante è che la presenza insignificante dell'epitelio squamoso cellulare nell'urina femminile e nel maschio ha una diversa interpretazione dei risultati. Nell'urina femminile, un tale indicatore è abbastanza normale, e nel maschio è un indicatore sicuro dei problemi del sistema urinario.

Il tasso di epitelio piatto nelle urine di donne e uomini

Gli studi sull'urina a volte mostrano la presenza di vari tipi cellulari di copertura epiteliale (transitoria, renale o piatta) in essa. Ciò è facilitato dalle caratteristiche distintive delle cellule epiteliali in vari organi, il che rende possibile determinare se o un'altra diagnosi.

Nello studio delle urine viene determinata la classificazione delle specie delle cellule epiteliali e il loro rapporto quantitativo. La diagnosi preliminare si basa proprio sulla specie del sedimento cellulare e sulla sua quantità.

Quando il medico decifra l'urina, vengono presi in considerazione alcuni indicatori di regolazione. Piccoli cambiamenti nei parametri sono accettabili, ma in una persona sana i parametri devono soddisfare determinati standard.

Il tasso di epitelio nelle urine:

  • bambini 0-1 / negativi;
  • negli uomini, 0-1-2-3-4-5 in vista.
  • donne 0-1-2 in vista.

Il loro andare oltre gli standard stabiliti, significa lo sviluppo di patologie negative nel corpo. I dati di controllo (comparativi) di un'analisi specifica aiutano il medico a valutare il tasso di sviluppo del processo patologico e selezionare il trattamento tempestivo appropriato.

  • Poiché la norma dell'epitelio piatto nelle urine negli uomini è considerata da tre a cinque cellule in vista, l'area di studio è al microscopio.
  • Normalmente nelle donne, le cellule squamose nelle urine non dovrebbero essere presenti affatto, o essere presenti in una singola manifestazione. Se viene superata una certa quantità, viene designata un'analisi di controllo per escludere il fattore di raccolta errata di urina per lo studio.

Può essere considerata una patologia, o è la norma, qual è la ragione?

Perché l'epitelio squamoso è elevato nelle donne?

L'eccesso quantitativo normativo dell'epitelio squamoso nell'urina femminile di solito caratterizza le patologie nel sistema uretrale. Tuttavia, poiché il tipo squamoso di rivestimento epiteliale è un rivestimento vaginale, la sua comparsa nel sedimento urinario non è generalmente associata a problemi urologici, ma è causata da spargimento durante il processo di raccolta del materiale per l'analisi. Oppure entra nella composizione della latta di urina dal canale uretrale o dalla vescica.

A causa della particolare struttura anatomica del sistema uretrale e genitale, le donne sono inclini ad una maggiore tendenza a manifestare patologie nel rivestimento mucoso delle strutture del tessuto renale e nello sviluppo di reazioni infiammatorie all'interno della struttura della parete della vescica.

I processi di reazioni infiammatorie causano un'intensa esfoliazione del rivestimento cellulare della mucosa, che spiega la presenza di un gran numero di cellule epiteliali piatte nelle urine.

Anche prima che la scoperta di tali segni in urina sia annotata:

  • diminuire la minzione;
  • la sua torbidità e l'odore particolare;
  • dolore nell'addome inferiore;
  • frequente voglia di urinare, accompagnato dal dolore;
  • la presenza nelle urine di piccole inclusioni di coaguli di sangue.

Tali sintomi possono essere dovuti a infezioni genitali, mughetto o uretrite che, se desiderato, possono essere rapidamente guariti. O la ragione potrebbe nascondersi nel corso a lungo termine della glomerulonefrite mesangioproliferativa, a seguito della quale si verifica l'accumulo di immunoglobulina "A" nei reni. Ciò causa reazioni infiammatorie nei tessuti renali e disturbi funzionali nell'organo.

La malattia ha un decorso lento e potrebbe non manifestarsi per anni, dal momento che non ci sono segni all'inizio dello sviluppo. Viene rilevato solo dopo il rilevamento in analisi di inclusioni di cellule squamose, eritrociti e composti proteici. Questa patologia è caratterizzata da:

  • urina schiumosa e scura;
  • arti gonfiati;
  • ipertensione;
  • sindrome del dolore nella zona renale.

Trattamento prolungato con analgesici - Paracetamolo, Ibuprofene, Aspirina porta ad un aumento dell'epitelio delle cellule squamose nell'urina femminile.

Le conseguenze di tale trattamento sono - lo sviluppo di oliguria (riduzione quantitativa della minzione), dolore nella zona renale, segni di intossicazione.

Cause di aumento dell'epitelio piatto nelle donne in gravidanza

È lo stato di gravidanza delle donne a causa dell'aumentato titolo di epitelio squamoso nelle urine, che è piuttosto caratteristico e non causa molta preoccupazione.

Durante questo periodo, il sistema di escrezione delle urine funziona in modo intensivo, le donne sono caratterizzate da minzione frequente, contribuendo alla desquamazione della copertura epiteliale.

Oltre a ciò, nel processo di gravidanza, l'utero allargato comprime gli organi uretrali, per cui cambia la loro posizione anatomica, pertanto gli indicatori standard cellulari nelle analisi possono leggermente differire dallo standard.

Preoccupazione per l'eccesso di presenza nelle analisi dell'epitelio squamoso, in quanto è un sicuro segno dello sviluppo di uretrite, cistite, pielonefrite.

Le reazioni infiammatorie possono diffondersi molto rapidamente e devono essere prese misure appropriate per proteggere il feto.

  • Il tasso ammissibile di sedimento nelle urine nelle donne in gravidanza non deve superare 5 cellule nella zona di visibilità. In tali situazioni, il paziente deve essere sotto la completa supervisione di un medico. La diagnosi precoce aiuterà a eliminare la causa con "perdite" minime.

Elevato epitelio squamoso nei bambini

Le cellule epiteliali nelle analisi delle urine si trovano anche nei neonati, questo può essere spiegato da nuove condizioni di vita, quando il bambino ha bisogno di adattarsi a loro, che è considerato un fenomeno completamente ammissibile.

Man mano che il bambino cresce, le statistiche cambiano completamente, non devono superare da una a tre unità di presenza cellulare nell'analisi delle urine. Eccesso quantitativo significa le stesse cause che sono caratteristiche degli adulti - infezioni e infiammazione nel sistema urinario.

Al fine di evitare una diagnosi errata, la raccolta di urina per la ricerca deve essere eseguita in conformità con tutte le norme igieniche e la sterilizzazione del contenitore per il materiale.

Un forte aumento dell'urina dell'epitelio squamoso di un bambino indica cambiamenti indesiderati nel suo organismo fragile:

  • Lo sviluppo di infiammazione nel sistema urinario, uretrite o cistite.
  • Reazioni infiammatorie nei genitali.
  • Patologie renali ed esacerbazioni di malattie renali congenite.
  • Su violazioni di circolazione del sangue nel sistema escretore.
  • Urolitiasi e aumento dell'escrezione urinaria delle formazioni saline.
  • Su possibili patologie neurologiche che provocano la ritenzione di urina nella vescica.
  • Sul corso inverso di urina (riflusso).
  • Spasmo del sistema urinario e depositi di sale a seguito di una prolungata terapia farmacologica.
  • Su processi purulenti, avvelenamento e altri processi di intossicazione.

Cosa deve essere fatto? - trattamento e droghe

Al primo segnale di disagio urinario, è necessario visitare immediatamente il medico e superare i test necessari raccolti secondo tutte le regole al fine di evitare la ripetizione della procedura e gli errori nella diagnosi. I metodi di trattamento dipenderanno dai risultati dell'analisi, dagli indicatori del sedimento urinario.

Se viene rilevata uretrite, viene eseguito un ciclo di terapia antibiotica con i farmaci Azitromicina, Claritromicina, Cefazolin o Ceftriaxone.

Immunostimolanti e terapia vitaminica sono prescritti. Durante l'intero corso del trattamento (fino a 10 giorni), si raccomanda una dieta moderata, ad esclusione di cibi piccanti e fritti, bere abbondante e bevande escluse contenenti alcol.

L'uretrite cronica viene trattata con preparazioni antisettiche somministrate mediante goccioline nel canale uretrale. La durata del trattamento è determinata in base alla gravità del processo e viene assegnata individualmente.

Le reazioni infiammatorie nella vescica vengono fermate dalla terapia antibiotica: Levoflaksocina, Furadonina, Ofloxacina, Bactrim. Si aggiungono nonsteroidi anestetici: farmaci delle classi "Canephron", "Fitolysin", "Cystone" o loro analoghi.

Se la causa della patologia è la nefropatia renale, è necessario escludere urgentemente i farmaci assunti, che possono essere coinvolti nella manifestazione di tale patologia.

Il trattamento viene effettuato con terapia ormonale - Triamcinolone, Prednisalon, ecc. Secondo un regime terapeutico individuale. Selezione indipendente di farmaci e auto-trattamento, complicano solo la situazione.

Perché l'epitelio compare nelle urine e cosa indica il contenuto aumentato

Quasi tutte le ghiandole del corpo sono composte da specifiche cellule epiteliali. Le mucose dell'apparato digerente, dell'apparato urinario e dell'apparato digerente sono ricoperte da uno strato di epitelio. Esistono diverse forme di cellule epiteliali che differiscono nella struttura e sono osservate in sistemi separati del corpo.

Durante l'analisi generale (OAM), le cellule epiteliali si trovano talvolta nelle urine nel sedimento. Ciò accade perché il fluido viene rilasciato contattando lo strato cellulare in tutte le parti del sistema urinario: reni, ureteri, vescica, ecc. L'unica differenza è nel livello e nel tipo di strutture cellulari presenti.

Capiremo cosa significa l'epitelio nelle urine, se è considerato una patologia o una condizione normale e ciò che causa l'apparizione di uno o un altro tipo di cellule.

Epitelio piatto nelle urine, cosa significa?

Nonostante il fatto che le cellule dell'epitelio squamoso nelle urine possano essere rilevate in una persona sana, questo criterio deve essere all'interno di un certo limite fisiologico normativo. Quando questo parametro va oltre l'ammissibile, il medico può consentire la presenza di un agente patogeno infettivo nel corpo o lo sviluppo di manifestazioni infiammatorie.

Va notato che negli uomini, l'epitelio piatto nelle urine può essere formato solo nella parte inferiore dell'uretra, e con piena salute, dovrebbe essere assente.

Nella bella metà della popolazione, un epitelio aumentato è spesso registrato nelle urine, da allora una percentuale significativa di cellule può essere rilasciata dalla vagina.

Spesso i medici non attribuiscono un valore diagnostico speciale alla presenza di queste cellule nelle urine. Ma se c'è un gran numero di epitelio piatto nelle urine, è ovvio che il paziente sviluppa una malattia renale infiammatoria, ad esempio, pielonefrite, nefrosi, glomerulonefrite, cistite, malattia renale della pietra, prostatite (negli uomini), in cui le cellule in un numero significativo cadono in urine.

Per quanto riguarda la norma dell'epitelio piatto nelle urine, tutti i medici sono unanimi:

  • nella parte maschile dell'umanità nella norma non dovrebbero essere osservate le strutture delle cellule epiteliali nel fluido urinario, se negli esami di laboratorio conta più di 3 unità., il medico può fare una conclusione preliminare - uretrite (infiammazione del canale causata da organismi patogeni);
  • nelle femmine, la definizione di epitelio a riga piatta in OAM è consentita, dal momento che Questo tipo di tessuto copre i genitali ed entra attraverso l'uretra, e questo non sempre significa la presenza di disturbi urologici. Per l'epitelio squamoso nelle urine, il tasso nelle donne, di regola, si trova nell'intervallo da 0 a 10 unità cellulari. L'unico standard stabilito di questo tipo di epitelio diminuisce notevolmente nel periodo in cui nasce il bambino. L'epitelio piatto nelle urine durante la gravidanza non supera le 5 unità cellulari. Se l'epitelio è piatto nelle urine durante la gravidanza è elevato, questo può essere un segnale che la donna ha un'infiammazione delle vie urinarie. Pertanto, solo uno specialista competente dovrebbe essere in grado di valutare il tasso di epitelio piatto nelle donne nelle urine, che può assumere la presenza di problemi urologici o programmare un riesame;
  • l'epitelio è piatto nell'urina del bambino può essere presente, ma non più di 3 unità epiteliali. nel campo visivo, questo è particolarmente comune nei neonati e si associa all'adattamento del sistema urogenitale del bambino all'esistenza uterina.

Gli esperti non possono concentrarsi solo sull'alta concentrazione nelle urine dell'epitelio squamoso. Se, inoltre, nell'analisi è stato registrato un aumento dei nitrati, sono stati trovati tutti i tipi di batteri, è necessario assegnare ulteriori ricerche. E solo il fatto di aver ricevuto un quadro completo della diagnosi può essere giudicato in base a cambiamenti renali patologici o malattie del sistema genito-urinario.

Dopo aver considerato che l'epitelio è piatto nelle urine, prendere in considerazione altre sottospecie di strutture epiteliali.

Epitelio transizionale nelle urine

Alcune parti del sistema urinario, cioè la pelvi renale, gli ureteri, la vescica e l'uretra, sono rivestiti con questo tipo di epitelio. Queste cellule in OAM possono essere trovate in una persona sana, ma solo in un singolo conteggio.

Gli indicatori normativi di questo criterio non sono condizionati sulla base dell'età e del sesso del paziente. Pertanto, l'epitelio di transizione nelle urine di un bambino e di un adulto non dovrebbe essere più di 3 strutture cellulari normali.

Se è stato formulato in conclusione che non ci sono cellule epiteliali di transizione nelle urine, questo indica anche che questo parametro è normale.

Tuttavia, un numero sovrastimato di cellule nelle urine può indicare la presenza di patologie degli organi del sistema genito-urinario: pietre, polipi, tumori e neoplasie. Vari malfunzionamenti nel normale funzionamento dei reni possono anche influenzare il risultato dell'analisi. Lo sviluppo dell'epatite (compresa la natura virale) provoca un aumento del livello di cellule del tipo transitorio. Dovrebbe essere chiarito che l'epitelio transitorio della vescica può aumentare dopo l'uso prolungato di alcuni farmaci, in particolare gli antibiotici, e l'analisi può essere distorta se il paziente è stato sottoposto ad anestesia il giorno prima.

Epitelio renale nelle urine

Il segno più allarmante è il rilevamento dell'epitelio renale nel paziente nelle urine, da allora questo tipo di persona sana non dovrebbe apparire affatto. Solo il fenomeno è considerato normale quando l'epitelio renale si trova nelle urine di un bambino dei primi giorni di vita, tutte le sostanze ormonali che gli sono venute nel grembo del bambino attraversano l'urina del bambino.

Se si riscontrano cellule renali di un adulto, questo indica infiammazione o infezione del parenchima renale.

Gli elementi epiteliali renali nelle urine possono essere concentrati in alcuni casi:

  • infezione del corpo, quindi il paziente aumenta quasi sempre in modo significativo t o C del corpo;
  • infiammazione renale;
  • grave intossicazione derivante dall'assunzione di una dose eccessiva di farmaci o dall'ingestione di sostanze tossiche / chimiche.

Ci sono casi in cui l'epitelio renale si trova in un paziente dopo un'operazione di trapianto di rene, che indica che l'organo trapiantato viene respinto dall'organismo.

L'epitelio renale rilevato nelle urine di un bambino può segnalare gravi disturbi renali, ad esempio pielite, idronefrosi, tubercolosi renale, ecc. Inoltre, questa condizione può essere dovuta a disturbi congeniti: malattie infettive degli organi interni trasportate durante la gravidanza con un'infezione da stafilococco o streptococco, ecc. malformazioni o manodopera complicata.

Ad ogni modo, dopo aver rilevato un epitelio renale in un paziente nelle urine, il medico prescriverà sicuramente un esame completo al fine di diagnosticare correttamente e rapidamente la malattia renale.

Accade spesso che i risultati dell'analisi non siano completamente affidabili, a causa di una preparazione inadeguata. Al fine di prevenire la distorsione dei risultati, è meglio raccogliere l'urina dopo l'igiene genitale, l'urina per la consegna in laboratorio deve essere raccolta solo in un contenitore pulito / sterile. Nelle condizioni di ospedalizzazione, la cateterizzazione della vescica viene spesso eseguita al fine di escludere un'interpretazione scorretta dello studio.

Di norma, quando un paziente ha un elevato contenuto di cellule epiteliali nelle urine, la persona già avverte disagio durante la minzione o le sensazioni dolorose degli organi interni del sistema urinario.

In tempo per eliminare gli effetti avversi, diagnosticare e curare la malattia esistente, è necessario contattare il medico alle prime sensazioni spiacevoli quando urina, dolore nella parte bassa della schiena, lato o addome.

L'epitelio è piatto nelle urine - cosa significa? Il tasso di aumento

Transizione rapida sulla pagina

L'analisi delle urine aiuta nella diagnosi di molte malattie - il più delle volte, l'aumento del numero di cellule epiteliali in esso indica che c'è un'infiammazione negli organi del sistema urogenitale. Quindi, perché nelle cellule delle urine appare un epitelio piatto?

L'epitelio è piatto nelle urine - cosa significa?

Il tessuto epiteliale allinea la pelle, le mucose e gli organi interni. Nelle urine si possono trovare cellule epiteliali di tre tipi:

Le singole cellule epiteliali squamose nelle urine sono normalmente rilevate nelle donne. Ciò è dovuto alle caratteristiche strutturali degli organi del sistema urogenitale (breve uretra, presenza di vagina e labbra).

Negli uomini, anche un piccolo numero indica uretrite - infiammazione nell'uretra - o altre patologie dell'area urogenitale.

L'epitelio renale allinea i tubuli renali e non dovrebbe essere nelle urine di una persona sana. La presenza di tali cellule nell'urina di un adulto indica un danno tissutale nei reni.

Le cellule epiteliali di transizione rivestono le pareti della vescica, della pelvi renale, dell'uretere e della ghiandola prostatica. Se non ci sono malattie infiammatorie, possono essere presenti nelle urine in quantità singole.

  • Il loro aumento è associato alle patologie delle parti sopra menzionate del sistema urogenitale.

Il tasso di epitelio piatto nelle urine di donne e uomini

Foto di un epitelio piatto nelle urine al microscopio

Nel normale epitelio piatto nelle urine in uomini e donne non dovrebbero essere più di tre cellule nel campo di vista nello studio al microscopio, nelle donne in gravidanza - non più di 5. L'eccesso di questo numero nella maggior parte dei casi indica l'infiammazione.

Se nelle donne, l'epitelio squamoso può accidentalmente entrare nelle urine dagli organi genitali esterni, ad esempio durante le mestruazioni, quindi negli uomini la comparsa di tali cellule indica più spesso lo sviluppo del processo infiammatorio.

L'analisi delle urine dell'epitelio nelle donne con una deviazione dalla norma viene rinominata, perché i risultati possono essere distorti da una preparazione inadeguata per il rilascio di urina.

Condizioni di affidabilità dell'analisi:

  • Raccogliere l'urina in uno speciale contenitore sterile e, in caso contrario, lavare bene il contenitore e trattare con acqua bollente.
  • Gli chaff esterni devono essere puliti correttamente.
  • Raccogliere una porzione media di urina sostituendo il contenitore 1-2 secondi dopo l'inizio della minzione.
  • Non testare durante le mestruazioni.

Cause di aumento dell'epitelio piatto nelle urine

I risultati dell'analisi indicano il numero di celle che l'assistente di laboratorio ha visto nel campo visivo (quello che copre il microscopio sulla diapositiva). Chiamiamo le ragioni per l'aumento delle urine dell'epitelio di diverse specie.

  1. L'epitelio squamoso nelle urine appare in gran numero nelle malattie infiammatorie dei reni, dell'uretra, della vescica - le cause possono essere cistite, uretrite, nefropatia, prostatite. Per le donne, in questo caso, la patologia della sfera sessuale non è esclusa. Per gli uomini, le cellule epiteliali piatte sono sempre un segnale serio. La causa è anche l'IgA-nefropatia, un'infiammazione autoimmune nei reni, causata dall'accumulo di anticorpi (immunoglobulina) in essi.
  2. Renale - l'aspetto di queste cellule nelle urine - un segno di cambiamenti patologici nei reni. Possibili cause sono la pielonefrite, alterazione dell'afflusso di sangue, glomerulonefrite, danni al parenchima, intossicazione. Un aumento del numero di cellule nell'epitelio renale (15 e più) 3-4 giorni dopo il trapianto di rene indica il rischio di rigetto d'organo.
  3. Transizione - il numero di tali cellule supera la norma (3 e superiore) in caso di malattia renale, pielonefrite, cistite.

Motivi per un aumento delle donne

Può apparire epitelio squamoso nell'urina di una donna, anche se non ci sono problemi di salute. Dopotutto, queste cellule non solo linea la vescica e l'uretra, ma anche la vagina e i genitali esterni. Esfoliano e facilmente cadono nelle urine a causa del fatto che l'uretra è breve nelle donne.

  • Più di tre cellule dell'epitelio squamoso nel campo visivo spesso si presentano sullo sfondo di un'immunità indebolita e di fallimenti del ciclo mestruale.

Un eccesso significativo della norma è un segno di infiammazione e la mancanza di cellule si verifica durante l'atrofia dello strato epiteliale, per esempio, con l'assunzione prolungata di androgeni o nella vecchiaia.

La più comune malattia urologica che porta ad un aumento dell'epitelio nelle urine delle donne è la cistite. L'epitelio squamoso allinea l'intera vescica dall'interno, e durante la sua infiammazione si esfolia attivamente, espellendolo successivamente nelle urine.

Epitelio nelle urine durante la gravidanza

In una donna incinta, l'epitelio del sistema urogenitale esfolia più intensamente. Ciò è dovuto al fatto che l'utero in crescita sposta e schiaccia gli organi adiacenti.

  • Pertanto, il tasso di epitelio piatto durante la gravidanza è più alto - fino a 5 cellule nel campo visivo.

Il suo eccesso indica lo sviluppo dell'infiammazione, pertanto, per la rilevazione tempestiva e il trattamento delle malattie, l'analisi delle urine dovrebbe essere testata per tutti e tre i trimestri.

Epitelio nelle urine nei bambini

Nei neonati, il sistema urinario si adatta alle nuove condizioni. L'immaturità dei tessuti spiega il fatto che all'età di 2 mesi la presenza di tutti e tre i tipi di epitelio nelle urine è normale (fino a 10 unità). Man mano che invecchiano, il valore inizia ad avvicinarsi a quello degli adulti.

A volte l'epitelio squamoso nelle urine di un bambino è presente a causa di una malattia ereditaria (displasia, rene policistico, anomalie uretrali e altri).

Delle patologie acquisite che aumentano il numero di cellule epiteliali nelle urine nei bambini, la pielonefrite, la sindrome nefrosica, la glomerulonefrite sono comuni.

Cosa fare con l'aumento dell'epitelio nelle urine?

Se l'epitelio è piatto nelle urine è elevato - il valore di 10-12 cellule e sopra indica una grave infiammazione - contattare il proprio ginecologo o urologo.

Dopo un esame e una diagnosi più approfondita, il medico prescriverà il trattamento appropriato. Una donna dovrebbe avere uno striscio ginecologico e un'ecografia pelvica. Ciò aiuterà a identificare la patologia esistente dell'utero, delle ovaie o delle appendici.

Se l'epitelio si trova nelle urine di un bambino, vai con lui dal nefrologo o dal pediatra. L'attenzione dovrebbe essere rivolta ai sintomi.

Se la temperatura è elevata, il bambino è irrequieto, letargico, lamenta dolore all'addome o alla parte bassa della schiena, spesso o, al contrario, urina raramente, il colore e la chiarezza dell'urina sono cambiati, quindi consultare un medico il più presto possibile.