Dieta per la pielonefrite: regole importanti, prodotti, principi di dieta, menu per 3 giorni

Prevenzione

Qualsiasi nutrizione medica ha lo scopo di facilitare il lavoro dell'organo malato, che in quel momento sta vivendo un maggiore stress, pulizia generale e guarigione del corpo, rafforzando il sistema immunitario. La dieta nell'infiammazione dei reni è una componente essenziale della terapia complessa, riduce le manifestazioni del decorso acuto della malattia e previene le ricadute nella pielonefrite cronica. La mancata osservanza della dieta prescritta dal medico porta a gravi complicazioni.

Il valore della dieta nell'infiammazione dei reni

Nella pielonefrite (malattia renale infiammatoria), sono colpite principalmente pelvi renali, tubuli e coppe. Molto spesso la malattia è batterica. Ci sono pielonefrite acuta, che è facilmente riconoscibile per il mal di schiena acuto e un forte aumento della temperatura, e cronica, con esacerbazioni periodiche.

Una dieta speciale nel complesso trattamento della pielonefrite può portare un sollievo significativo alle condizioni del paziente, in alcuni casi portare a un completo recupero. Nel decorso cronico della malattia, il monitoraggio costante della nutrizione riduce la frequenza delle recidive.

La dieta con pielonefrite è finalizzata a massimizzare il carico dai reni, migliorando il loro lavoro, migliorando il metabolismo e purificando il corpo dalle tossine. Altri aspetti positivi della nutrizione clinica sono i seguenti:

  • normalizzazione della pressione sanguigna e dell'equilibrio idrico-elettrolitico, che riduce la probabilità di complicanze;
  • rimozione del gonfiore del viso e degli arti, edema interno dovuto alla rimozione del fluido in eccesso dal corpo;
  • ha un effetto antinfiammatorio, riducendo i sintomi della pielonefrite e del dolore;
  • aiuta a rafforzare il sistema immunitario, che aiuta il corpo ad affrontare rapidamente la malattia.

Importante: i medici mettono in guardia sulle possibili complicanze della malattia in assenza di una dieta: lo sviluppo di infiammazione dei tessuti che circondano il rene (paranfrite), calcoli renali e delle vie urinarie, formazioni purulente, sepsi, insufficienza renale. Ciò è dovuto al fatto che i reni infiammati non sopportano il carico, c'è un fallimento nel loro lavoro.

Le regole di base dell'alimentazione nella pielonefrite

La dieta per l'infiammazione dei reni non può essere definita severa. L'elenco dei prodotti approvati è abbastanza ampio, così come il modo in cui sono preparati. Con la pielonefrite è consentita anche una frittura moderata, poiché il lavoro del tratto digestivo non influisce sui reni. Se ci sono malattie concomitanti, la dieta viene regolata insieme al medico.

La dieta prescritta per la pielonefrite si riferisce al numero di tabella 7, secondo la classificazione medica generale. Il suo principio può essere caratterizzato in tre modi: la restrizione degli alimenti proteici pesanti, la conformità di grassi e carboidrati con le norme, la conformità con il regime di bere. Le restanti regole sono le seguenti:

  1. Restrizione sul sale Con l'infiammazione dei reni, le funzioni di escrezione e filtrazione sono disturbate. Le tossine non sono completamente eliminate, mentre i nutrienti, al contrario, non sono in grado di indugiare nel corpo. Quindi, gli ioni di sodio, che normalmente dovrebbero essere rimossi con le urine, con la pielonefrite non lasciano completamente il corpo. Contattandoli con l'acqua, diventano i colpevoli dell'edema. Di conseguenza, la pressione aumenta. Un'altra complicazione dell'eccessiva assunzione di sale è la formazione di calcoli. Pertanto, il cibo viene preparato senza sale e altre spezie, ma è consentito aggiungere alcuni pasti pronti. Va notato che non possono essere consumati più di 6 g di sale al giorno.
  2. L'istituzione di un regime di bere. È necessario utilizzare 2,5-3 litri di liquidi al giorno. Principalmente è acqua, ma è permesso bere succhi naturali, mirtilli o mirtilli rossi, acqua minerale, tè verde e alle erbe.
  3. Completa eliminazione delle bevande alcoliche. L'alcol è un carico maggiore sui reni, che rallenta il metabolismo e l'escrezione dei prodotti di degradazione.

Al giorno dovrebbe essere 4-6 pasti. Questa modalità fornisce il massimo assorbimento di sostanze nutritive con un carico minimo sui reni.

Bandito con prodotti a base di pielonefrite

Quando l'infiammazione dei reni non è autorizzata a utilizzare prodotti che hanno effetti irritanti su di loro:

  • diminuisce la quantità di proteine ​​animali urinari ossidanti;
  • ricco di acido ossalico (forte tè nero, caffè, rabarbaro, spinaci, barbabietola, sedano, acetosa, melograni, melanzane, arachidi, frattaglie);
  • carboidrati veloci che promuovono l'ossidazione delle urine, che crea un ambiente favorevole per lo sviluppo e la riproduzione dei batteri;
  • carne principale e brodi di pesce (dopo aver bollito la carne, si consiglia di scolare il brodo, aggiungere acqua nuova e far bollire fino a quando è pronto);
  • pesce grasso, frutti di mare;
  • cibi in scatola, salsicce, carni affumicate;
  • legumi, cipolle e aglio senza trattamento termico, crucifere (ravanello, ravanello, rapa);
  • funghi;
  • eventuali spezie, salse pronte, maionese;
  • formaggio grasso e altri latticini ad alto contenuto di grassi.

Il cioccolato, lo zucchero e altri dolci non sono completamente proibiti, ma vale la pena limitare il loro uso. È meglio sostituire i denti dolci con prodotti utili: dolci - con frutta secca, cioccolato al latte - con amaro, zucchero - con miele.

Video: cosa devi mangiare con la pielonefrite

Prodotti con pielonefrite

Questo gruppo comprende prodotti che aiutano a creare un ambiente alcalino, il che facilita enormemente il lavoro dei reni. Inoltre, la dieta con pielonefrite è ipoallergenica, perché in questo momento il corpo viene ferito, anche i cibi usuali possono causare reazioni allergiche, che complicheranno il decorso della malattia.

Sono consigliati i seguenti gruppi di prodotti:

  • bevande - bevande a base di mirtilli e mirtilli rossi, tè verdi e alle erbe, succhi di frutta freschi, decotti e infusi di rosa canina, acqua pura filtrata e minerale con un basso contenuto di sali di sodio;
  • prodotti lattiero-caseari (a basso contenuto di grassi) come fonte di grassi animali facilmente digeribili e calcio, contribuendo, in aggiunta, alcalinizzazione delle urine;
  • prodotti a base di pasta di lievito (ad esempio, pancake salati, frittelle), pane secco e croccante;
  • carne magra, pollame, pesce magro;
  • zuppe - su brodo vegetale o secondario, latte;
  • verdure e verdure - patate, zucche, carote, zucchine, aneto e prezzemolo;
  • uova - quaglia migliore, bollita o al vapore;
  • la pasta;
  • cereali - grano saraceno, avena, riso integrale, miglio;
  • frutta, zucche

La dieta dovrebbe essere fortificata, si ottiene mangiando frutta e verdura. Un maggiore volume di liquidi aiuta a pulire le vie urinarie, eliminare i microbi e le tossine. L'anemia è un compagno abbastanza frequente di pielonefrite a causa della compromissione della funzionalità renale, quindi il menu deve contenere alimenti ricchi di ferro.

Menu di esempio per 3 giorni

Seguendo l'elenco dei prodotti consentiti e vietati, è facile creare un menu vario e gustoso per il periodo di trattamento della pielonefrite acuta. Nel decorso cronico della malattia, l'elenco dei prodotti si espande leggermente, quindi, per prevenire le esacerbazioni, è sufficiente escludere i prodotti ossidanti dalla dieta e ridurre l'assunzione di sale.

Una dieta esemplare aiuterà a rendere il menu per lungo tempo, in base al decorso della malattia, alle raccomandazioni del medico e alle proprie preferenze.

1 giorno

Colazione: insalata di carote grattugiata con succo di mela e limone (puoi aggiungere mezzo cucchiaino di olio d'oliva al posto del limone), farina d'avena, tè verde o alle erbe con pane tostato
La seconda colazione: un bicchiere di succo appena spremuto con biscotti
Pranzo: zuppa di cavolo sul brodo secondario, carne bollita, grano saraceno, insalata di verdure, composta di frutta secca
Spuntino: frutta secca (prugne, albicocche secche, uva passa), tè verde senza zucchero
Cena: casseruola di ricotta, insalata di cavoli, tè con miele o decotto di camomilla

2 giorni

Colazione: porridge di grano saraceno su kefir, biscotto con brodo di rosa canina
La seconda colazione: una mela o una banana, un bicchiere di succo
Pranzo: merluzzo, dieta pilaf con pollo o manzo, insalata di carote, succo di mirtillo
Pranzo: macedonia con yogurt magro, ryazhenka o frutta fresca
Cena: pesce bollito con grano saraceno, insalata di cetrioli, tè

3 giorni

Colazione: porridge di miglio con aggiunta di frutti di bosco o frutta, pane e burro, tisane con miele
La seconda colazione: una pagnotta con crusca, tè o kefir
Pranzo: zuppa di verdure, carne al vapore o cotoletta di pesce, purè di patate, insalata di verdure, composta
Pranzo: mela, banana o mango, succo di mirtillo rosso
Cena: cavolo brasato con carne magra, vinaigrette, tè con miele

Video: Nutrizionista sulla malattia renale

Peculiarità della dieta di pyelonephritis per donne incinte e bambini

Durante la gravidanza, l'immunità delle donne è significativamente indebolita, quindi le malattie degli organi urinari non sono rare per loro. I reni durante questo periodo, e così stanno sperimentando un aumento dello stress, così il trattamento tardivo della pielonefrite ha gravi conseguenze fino all'insufficienza renale. Una donna incinta dovrebbe discutere di nutrizione con un medico e seguire scrupolosamente le sue raccomandazioni.

La dieta nei bambini differisce poco dalla nutrizione degli adulti. Si dovrebbe prestare attenzione al fatto che il bambino non mangia patatine, cracker, molti dolci, poiché tutto ciò porta a ritenzione di liquidi e aumenta il carico sui reni. Particolare attenzione è rivolta al regime di bere. È difficile far bere un bambino piccolo se non vuole. Dr. Komarovsky dice che in questo caso, i primi giorni si può dare da bere, se solo il bambino ha bevuto.

Dieta per la pielonefrite

La dieta per la pielonefrite è individuale. Prima di assegnarlo, il medico prende in considerazione le caratteristiche del paziente; lo stadio della malattia è preso in considerazione. La dieta in combinazione con un trattamento medico aiuta nella lotta contro la pielonefrite.

Cosa puoi mangiare

I prodotti consentiti sono i seguenti:

  • verdure al vapore, insalate di verdure con olio di girasole;
  • frutta (può essere cotta);
  • cereali;
  • cereali;
  • uova (non più di 2 pezzi al giorno);
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • la pasta;
  • pane fresco;
  • carne magra;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • succhi naturali di frutta e verdura;
  • succo di mirtillo;
  • tè alle erbe.

Cosa non può mangiare

La seguente gamma di prodotti è vietata:

  • cioccolato;
  • caffè forte;
  • tè forte;
  • brodi grassi;
  • eventuali cibi fritti;
  • crauti e cavolo fresco;
  • piatti conditi;
  • verdure piccanti;
  • aglio e cipolle;
  • alcol;
  • cibi in salamoia;
  • cibi troppo salati;
  • fast food;
  • spuntini, patatine.

Imparerai di più sui prodotti da questo breve video tematico.

Caratteristiche dieta con pielonefrite

Come sapete, la malattia si verifica a causa di Escherichia coli: quando entra nel corpo, sale lungo i dotti urinari: alla fine, l'Escherichia coli raggiunge la vescica e i reni. Quando pielonefrite è necessario per aderire alla corretta alimentazione, quindi, gli organi, in particolare, i reni, non saranno sotto stress. Una dieta con pielonefrite è prescritta da un medico e ogni paziente con una tale diagnosi. La nutrizione medica non ha controindicazioni. La composizione della dieta include cibi sani naturali.

Una dieta con pielonefrite deve essere integrata con bere abbondante, ma in assenza di edema. È il liquido che aiuta nella rimozione di rifiuti indesiderati, tossine, virus. Include tisana a base di camomilla, germogli di betulla, rosa canina, poligono nella dieta. Composta composta di frutta fresca, acqua minerale.

Fai attenzione! La nutrizione con pielonefrite ripristina non solo i reni, ma anche il fegato, lo stomaco, il duodeno.

I piatti al vapore non irritano le pareti dello stomaco e hanno un buon effetto sul fegato. In generale, una dieta di pielonefrite ha molti vantaggi. Consiste in prodotti facilmente digeribili. I pasti sono semplici da preparare e i prodotti per loro non richiedono ingenti spese finanziarie.

Per quanto riguarda le carenze, ovviamente lo sono. La dieta con pielonefrite è severa e dovrai rinunciare all'uso delle tue spezie preferite, dolciumi, carni affumicate.

Suggerimenti per la nutrizione

  1. Le polpette di carne e pesce devono essere cotte al vapore, in modo da conservare le sostanze utili.
  2. I pasti non dovrebbero essere molto salati, in quanto non influenzano l'attività dei reni.
  3. Il cibo dovrebbe essere ben assorbito: non permettere problemi di digestione!
  4. I piatti non dovrebbero contenere cipolle fritte, aglio (principalmente, riguarda le zuppe).
  5. Come per la ricotta, è meglio dare la preferenza a non grassi.
  6. Se stai cucinando gelatina fatta in casa, non aggiungere coloranti ad essa.
  7. Mangia in piccole porzioni: gli organi interni non dovrebbero essere sovraccaricati.
  8. Non mangiare di notte: può portare a problemi di digestione!
  9. Escludere dai prodotti a cui si è allergici.
  10. Non infrangere le regole della dieta!

Fai attenzione! Il cibo terapeutico include piatti bolliti, in umido, a vapore. Dovrebbero essere mangiati immediatamente, conservati in frigorifero non è raccomandato.

Ricorda: i frutti usati da te non dovrebbero causare allergie! I primi piatti dovrebbero essere cucinati senza carne. Regola importante: non aggiungere molto sale! Il fatto è che impedisce il normale deflusso di liquido (questo non dovrebbe essere consentito per la pielonefrite).

Dieta per pielonefrite acuta e cronica

La dieta per pyelonephritis affilato ha le sue sfumature:

  1. Il primo giorno dovrebbe essere frutta e zucchero. Mangia frutta fresca, verdura, non dimenticarti di tè e acqua minerale.
  2. In caso di malattia "Pyelonephritis", è necessario bere 2 litri di acqua al giorno.
  3. Il cibo per pyelonephritis affilato include un certo numero di piatti vegetali da latte.
  4. Verdure, frutta e prodotti lattiero-caseari sono consumati al meglio per tutta la settimana. Quindi puoi arricchire la tua dieta: aggiungi altri piatti e cibi dalla lista dei permessi.

Se la pielonefrite è passata nella fase cronica, è necessario seguire una dieta leggermente diversa:

  1. All'inizio e per tutta la dieta, bolliti, gli stufati sono mostrati.
  2. Il latte è utile: ha un effetto diuretico ed è ben assorbito.
  3. Nella pielonefrite cronica (al di fuori della fase di peggioramento) sono consentiti piatti a base di prodotti a base di latte fermentato: una grande opzione sono le cheesecake, le casseruole di ricotta a basso contenuto di grassi.
  4. La carne bollita non è proibita.
  5. Se la malattia è esacerbata, la dieta inizia con una bevanda pesante, verdure e frutta.

Se parliamo di dieta nei bambini, è necessario prendere in considerazione l'età e il peso corporeo del bambino. Se il bambino è ancora in età prescolare, il primo giorno della dieta dovrebbe essere scarico. Il bambino dovrebbe bere molto liquido, mangiare insalate di verdure sane. Frutta consentita I latticini vengono introdotti gradualmente nella dieta.

Regole nutrizionali nella esacerbazione della malattia

La pielonefrite acuta influisce sulla qualità della vita. Con l'esacerbazione di questa malattia, si verifica l'infiammazione dei tessuti renali e della pelvi. Il processo infiammatorio porta al fatto che una persona inizia a sentire dolore nella regione lombare. C'è una debolezza generale, malessere, alcune persone hanno la febbre. Se l'esacerbazione procede sullo sfondo dell'intossicazione, la persona sviluppa vomito. La terapia primaria viene eseguita in condizioni stazionarie (i medici usano agenti antibatterici). La dieta nella fase di aggravamento dovrebbe essere molto moderata e delicata. È importante limitare le proteine ​​e il sale. La nutrizione si basa su prodotti con una grande quantità di vitamine e oligoelementi. Si dovrebbero consumare fino a 3.000 kcal al giorno (gli organi interni non dovrebbero essere sottoposti a un carico pesante).

Sono vietati i cibi in scatola, tutti i tipi di spezie, brodi grassi, alcolici e superalcolici (tè nero, caffè). Per ripristinare il funzionamento dei reni, è necessario mangiare piatti bolliti: a seconda della ricetta, possono contenere zucca, patate, zucchine. Melone permesso, anguria. Vengono mostrati verdure fresche e bollite, succhi di frutta e frutta. Consentito di utilizzare albume, ricotta a basso contenuto di grassi, latte. Quando il processo infiammatorio inizia a diminuire, la dieta può essere aggiunta alla carne (pollo, manzo). Il menu per la pielonefrite acuta può contenere piatti a base di pesce al vapore.

Nei primi giorni di esacerbazione dovrebbero mangiare piatti vegetariani. È importante abituarsi al consumo di liquidi, quindi contribuirai al recupero. Non dimenticare la minzione tempestiva! Se non soffri di edema, bevi 2 litri di liquidi al giorno. In caso di riacutizzazione della pielonefrite, è necessario abbandonare i grassi animali. Il liquido non viene bevuto immediatamente, ma per tutto il giorno. Se bevi una grande quantità di acqua alla volta, i reni avranno un enorme carico! A poco a poco è necessario espandere la dieta. In quantità limitate è necessario introdurre aglio, cipolle fresche. Dall'uso di altri cibi piccanti dovrebbe essere abbandonato. Ancora condimenti, spezie aromatiche, alcool, tè, caffè sono proibiti.

Quando la remissione della malattia ha consumato il fluido nella quantità specificata. Viene mostrata la fitoterapia: i tè alla camomilla e le bevande alla rosa canina hanno un buon effetto. I medici consigliano spesso succo di mirtillo: viene utilizzato 3 volte al giorno, 200 ml. Questa bevanda stimola la produzione di acido ippurico. Permette di superare gli agenti causali della pielonefrite, che si trovano nella regione della coppa del bacino. In questa malattia si raccomandano i decotti diuretici. Oltre alle proprietà principali, hanno effetto anti-infiammatorio e tonico. I preparati a base di erbe consistono in poligono, germogli di betulla, foglie di mirtillo. Quando la remissione della pielonefrite, si può mangiare carne, pesce, uova (1 pc al giorno), latte. I prodotti a base di cereali, frutta e verdura fresca sono molto utili.

Altre caratteristiche della nutrizione clinica

  1. Se la malattia si verifica sullo sfondo di anemia (carenza di ferro), la dieta è arricchita con mele, melograno, fragole.
  2. Quando la sindrome uremica mostra prodotti detergenti: in questo caso, il corpo ha bisogno di prelevare un gran numero di tossine. I sorbenti sono accettati se necessario. La dieta comprende frutta fresca, verdura. La quantità di alimenti proteici è strettamente limitata.
  3. Dalla dieta è necessario escludere gli alimenti per i quali si ha ipersensibilità, ad esempio possono essere gli agrumi.

Menu per la settimana

lunedi

  • Per colazione, puoi cucinare il porridge, è completato da un'insalata di pomodori freschi e cetrioli.
  • Per il pranzo si può mangiare borscht magra, purè di patate, un pezzo di pesce bollito.
  • La cena consiste di farina d'avena, insalata, cucinato da barbabietole bollite (condimento - olio di semi di girasole). Come bevanda, composta adatta di frutta secca.

martedì

  • Per colazione, mangia il grano saraceno e un pezzo di filetto bollito, bibita - succo di mirtillo.
  • Per il pranzo - zuppa magra e riso con filetti di pesce, bevande - succo di frutta.
  • Per cena porridge con cozze.

mercoledì

  • La colazione può consistere in cheesecake, versato con marmellata. Lavali del latte caldo.
  • A pranzo, prepara una zuppa magra. Combinalo con porridge di grano saraceno e carne magra.
  • Per cena, mangia porridge di orzo e polpette di carne al vapore. Questo cibo si sposa bene con la gelatina.

giovedi

  • Per colazione devi mangiare il porridge con la marmellata.
  • Per il pranzo - purè di patate e stufati. Come bevanda - composta.
  • Per cena, mangiare cereali e insalata di barbabietole bollite.

venerdì

  • La colazione consiste in quiche di grano saraceno e insalata di pomodori e cetrioli. Bere - succo d'arancia carota.
  • Il pranzo include borscht, purè di patate, carne.
  • Cena - ricotta e succo fresco.

sabato

  • Per colazione, puoi mangiare la casseruola di ricotta e berla con il succo.
  • A pranzo, cucinate il magro borscht; il secondo è composto da polenta di grano saraceno e carne magra.
  • Per cena, mangia il soufflé di carne, puoi cucinare la pasta. Succo o tisana è adatto come bevanda.

domenica

  • La colazione consiste in insalata di pomodori e cetrioli e riso bollito.
  • Pranzo - dal porridge di grano e carne. Bere - gelatina.
  • La cena consiste in porridge di grano saraceno e filetto di pollo bollito. Come bevanda adatta al succo di pomodoro.

L'importanza della dieta nella pielonefrite non è messa in dubbio. L'alimentazione medica ti consente di normalizzare la funzione dei reni: in futuro, puoi sbarazzarti di una spiacevole malattia. Si raccomanda di seguire una dieta rigorosa, come prescritto dal medico. Vale la pena di rifiutare l'auto-trattamento, e i rimedi nazionali sono applicati dopo la consultazione con il nefrologo! La dieta e il trattamento farmacologico si completano a vicenda perfettamente. Se trattati con farmaci da soli, non ci sarà alcun effetto; oltre a questo, è possibile l'aggravamento dei sintomi spiacevoli. È importante notare che la nutrizione nutrizionale preventiva aiuta nella lotta contro l'eccesso di ossigeno, che è un altro vantaggio a suo favore!

Dieta per la pielonefrite: cosa c'è per una pronta guarigione

Nel corpo umano, tutti i processi sono correlati. E nel trattamento di molte malattie, è importante non solo assumere farmaci prescritti da un medico, ma anche mangiare di conseguenza. Queste patologie includono l'infiammazione dei reni.

Tabella di trattamento per pielonefrite

Una malattia infettiva in cui uno o entrambi i reni (pelvi, tubuli e tessuto renale) sono colpiti è chiamata pielonefrite. La malattia può essere acuta o in forma cronica, avere manifestazioni pronunciate o asintomatiche. La forma acuta della malattia si manifesta con febbre alta, intossicazione generale, dolore nella regione lombare, che può avere intensità diversa. Un aumento dei leucociti e una velocità di sedimentazione accelerata degli eritrociti si riscontrano nel sangue del paziente, nelle urine, nelle proteine, nei batteri, in molti leucociti e in un piccolo numero di globuli rossi. La forma complicata manifesta una violazione del processo di escrezione delle urine - sindrome disurica: bruciore, dolore urinario, frequente desiderio di svuotare la vescica, incontinenza urinaria nei bambini.

Se la patologia non viene trattata, il paziente è minacciato da gravi complicazioni nella forma di insufficienza renale, un ascesso o un carbonchio del rene, sepsi e shock batterico.

Nei bambini, il processo infiammatorio è soggetto a generalizzazione, la malattia inizia rapidamente con febbre e sintomi di tossicosi. I sintomi dispeptici sono spesso più pronunciati rispetto alla disurica. I bambini perdono rapidamente peso a causa di diarrea, rigurgito costante e vomito. Nei bambini piccoli, la clinica di infiammazione acuta è simile alla sepsi, i cambiamenti patologici si verificano nei reni e in altri organi (fegato, sistema nervoso, ghiandole surrenali). La pielonefrite nei bambini può essere complicata dalla formazione di ulcere multiple nello strato corticale dei reni (nefrite interstiziale), necrosi papillare, pironefrosi (fusione purulenta del tessuto renale).

L'infiammazione renale minaccia gravi complicanze, tra cui l'insufficienza renale acuta e la sepsi

L'infiammazione acuta non completamente curata può causare la malattia a diventare cronica, che ha manifestazioni lievi. I pazienti lamentano debolezza, minzione ridotta, perdita di appetito, dolore sordo periodico alla schiena. Le fasi di remissione possono essere seguite da periodi di esacerbazioni, che sono sintomatiche e simili all'infiammazione acuta dei reni.

La pielonefrite è una malattia grave che richiede una terapia tempestiva e adeguata. In questo caso, la dieta del paziente svolge un ruolo significativo nel processo di guarigione.

L'obiettivo della dieta è:

  • creare le condizioni più favorevoli per il corpo del paziente, riducendo il carico sui reni;
  • normalizzazione dei processi metabolici;
  • il rapido rilascio del corpo da sostanze tossiche, composti azotati, sali;
  • aumento della diuresi per eliminare batteri e tossine dal tratto urinario;
  • abbassando la pressione sanguigna e prevenendo l'edema.

Video - su pyelonephritis

Caratteristiche della nutrizione terapeutica

Nelle patologie degli organi del sistema urinario, la Tabella n. 7 è tradizionalmente raccomandata, basata su una diminuzione della quantità di liquido, proteine ​​e sale. Tale dieta è finalizzata alla lotta contro la sindrome nefrosica, che si manifesta con edema e compromissione dell'eliminazione dei prodotti del metabolismo proteico. Questa sindrome è accompagnata da glomerulonefrite acuta e stato di insufficienza renale. La pielonefrite di tali sintomi non è intrinseca, pertanto la tabella dietetica n. 7 è prescritta per l'infiammazione dei reni con determinate riserve.

Il principio della dieta - il cibo dovrebbe essere facilmente digeribile e fortificato. Il tavolo di trattamento viene nominato per l'intero periodo della malattia (in media 10-15 giorni) e il periodo di recupero (1-3 mesi). Nel caso di una forma cronica di patologia, tale cibo con la restrizione di piatti proibiti dovrebbe essere permanente. Una grave violazione della dieta può provocare una esacerbazione della malattia.

Il cibo per la pielonefrite deve essere facilmente digeribile e contenere abbastanza vitamine.

Le regole delle diete terapeutiche:

  • Modalità. Il paziente deve mangiare in modo frazionale: 5-6 volte al giorno, a poco a poco, distribuendo uniformemente i pasti. Questa modalità facilita il lavoro del sistema escretore. L'eccesso di cibo è controindicato.
  • Liquido. Quando di solito l'edema da pielonefrite è assente, si consiglia di utilizzare molti liquidi - fino a 2-2,5 litri (inclusa la somministrazione parenterale), che aiuta a pulire le vie di deflusso da batteri, muco, piccole pietre. La restrizione dei liquidi (tabella n. 7, 7B) è necessaria se il flusso urinario è disturbato nella fase acuta o nella pielonefrite cronica accompagnatoria ad alta pressione. In tali situazioni, il volume giornaliero di fluido consumato non deve superare 0,8-1 litri.
    Nella fase di recupero e nel periodo di remissione, è necessario bere 1,5-2 litri al giorno.
  • Lavorazione culinaria di piatti. Si consiglia di cuocere le pietanze bollendo, cuocendo, stufando, dopo che il forte processo si è attenuato, la tostatura dei prodotti può essere introdotta gradualmente. Il cibo non ha bisogno di una macinatura eccessiva.
  • La quantità di sale. Se la malattia è complicata dalla sindrome nefrosica (violazione dell'escrezione di urina, edema, proteinuria), il sale nella dieta è severamente limitato - non più di 2-3 g al giorno. Con un decorso semplice della malattia, il sale nella dieta può essere 6-8 g, nella fase di remissione in forma cronica - 8-10 g.
  • Alcol. Qualsiasi malattia renale implica un rifiuto categorico delle bevande alcoliche. L'alcol molte volte aumenta il carico sugli organi di escrezione, rendendo difficile per loro eliminare le tossine e i prodotti metabolici.
  • Alcalinizzazione delle urine Nel processo infiammatorio, l'equilibrio acido-base delle urine viene spostato sul lato acido. Tale reazione contribuisce alla riproduzione attiva dei microbi, pertanto è necessario includere alimenti che alcalinizzano le urine (prodotti lattiero-caseari e vegetali) nella dieta del paziente.

Un paziente con pielonefrite ha bisogno di bere molti liquidi - fino a 2-2,5 litri al giorno.

Processo acuto e cronico - abitudini alimentari

All'inizio della malattia o durante l'esacerbazione nei primi tre giorni, il cibo dovrebbe essere prevalentemente vegetale, e il vantaggio dovrebbe essere dato alle colture di melone che migliorano la diuresi. Il paziente può offrire verdure sotto forma di purè di patate - carote, zucchine, barbabietole, zucca, oltre a dare mele cotte, meloni e angurie. Dopo 1-2 giorni, quando i fenomeni di intossicazione iniziano a diminuire, la dieta può essere ampliata includendo prodotti proteici - latticini. Poiché la pielonefrite acuta mostra il riposo a letto, il valore energetico della tabella deve essere ridotto a una media di 2.000-2.300 kcal, principalmente a causa della riduzione dei grassi e, in una certa misura, dei carboidrati. Alla fine del periodo acuto (circa 7 giorni), l'apporto calorico può essere gradualmente aumentato alla norma fisiologica.

I pazienti con pielonefrite devono includere nella dieta un gran numero di meloni con azione diuretica

Con sintomi lievi senza effetti di tossicità nei primi giorni di scarico-vegetariani non ce n'è bisogno. Hai bisogno di bere molti liquidi, mangiare cibo vegetale, tutti i prodotti caseari, eccetto formaggi piccanti salati, cereali, pasta, carne bollita, pesce e pesce, farina di prodotti non salati.

Alimenti per l'infanzia

Il primo giorno di malattia, si consiglia l'infusione di acqua e tè per i bambini (fino a 12 ore), quindi l'allattamento al seno. Gli artisti vengono nutriti con latte materno espresso o miscele di acido lattico. Dopo l'eliminazione dell'intossicazione, i bambini vengono gradualmente trasferiti alla dieta abituale. Le esche possono essere somministrate solo dopo il recupero e sotto la stretta supervisione di un pediatra.

I bambini in età prescolare nella fase acuta hanno bisogno di un grande flusso di liquidi nel corpo. I bambini possono fare bevande alla frutta, poi aggiungere latte, kefir, yogurt al menu, preparare cereali per il latte e piatti a base di verdure. Dopo che i sintomi della tossicosi generale sono scomparsi, il menu dei bambini dovrebbe essere esteso con carne e pesce in umido o al vapore.

I bambini con pielonefrite acuta hanno bisogno di cibi leggeri, composti principalmente da frutta, verdura e latticini.

I bambini con infiammazione cronica raccomandano una dieta senza cibi piccanti, grassi e fritti. Dovresti includere il maggior quantitativo possibile di cibo vegetale, un sacco di liquido fortificato, latticini, carne magra e pesce.

Nutrizione medica in donne in gravidanza

Nel periodo del parto, viene prescritta la dieta No 7 - con una certa diminuzione di cibi, grassi e liquidi proteici. Consentito di bere fino a 1 litro al giorno, sale - fino a 3-5 g Allo stesso tempo, il valore energetico giornaliero della dieta dovrebbe essere di circa 2.700-3.100 kcal.

Prodotti consigliati e vietati

I medici raccomandano vivamente di includere alcuni pasti nella dieta del paziente, mentre alcuni dei prodotti sono severamente proibiti.

Cibo con pielonefrite

La dieta di pielonefrite è una direzione importante nel trattamento della malattia, poiché aiuta a ridurre il carico sui reni colpiti e reintegrare il corpo con importanti vitamine e minerali.

La pielonefrite è un processo infiammatorio nei reni di natura acuta o cronica, accompagnato da febbre intensa, mal di schiena, intossicazione generale del corpo. Varie infezioni che si sviluppano nella pelvi del lobulo renale provocano lo sviluppo di infiammazione. Può essere unilaterale, ma più spesso la sconfitta passa al secondo rene. Inizialmente si presenta in forma acuta, con sintomi gravi, diventa gradualmente cronica, alternando periodi di esacerbazione e remissione.

L'essenza del problema

Quando si esacerba la malattia, la dieta deve essere rigorosa, limitata solo ai piatti liquidi. Nella fase di remissione, la dieta può essere variata includendo altri prodotti utili.

Lo schema nutrizionale correttamente sviluppato è uno dei principali metodi di correzione dello stile di vita nelle patologie associate all'assimilazione dei nutrienti da parte dell'organismo. La terapia dietetica è il trattamento principale per le lesioni patologiche del sistema renale (in particolare la pielonefrite), le malattie del tratto gastrointestinale e il pancreas. Nel trattamento di altri disturbi (sistemi cardiovascolari ed endocrini, ecc.) E nel periodo di recupero postoperatorio, il cibo dietetico è un'aggiunta necessaria alla terapia farmacologica di base, migliorando gli effetti dei farmaci.

Regole di nutrizione nella patologia renale

La nutrizione per la pielonefrite ha lo scopo di alleviare l'attività renale attraverso:

  • massima riduzione del carico su questi organi;
  • ripristino del metabolismo di tutti gli organi;
  • pressione più bassa nei reni;
  • ridurre il gonfiore;
  • garantendo l'uscita accelerata di varie scorie e tossine dal corpo.

Quando pielonefrite rene raccomandato dieta numero 7. Il principio di base di questa dieta è di ridurre il contenuto di proteine ​​nel cibo con il razionamento del livello di grassi e carboidrati e un aumento nel consumo di vitamine.

La Tabella 7 include i seguenti standard:

  1. Il contenuto calorico totale del menu per l'infiammazione renale è 2400-2700 kcal / giorno.
  2. Il numero di nutrienti necessari al giorno: 400-450 g di carboidrati, 90 g di prodotti con un contenuto di zucchero, 80 g di proteine, 90-100 g di grassi (25 g di verdure). Non meno della metà della norma giornaliera dovrebbe essere costituita da proteine ​​di origine animale. Bere fino a 2 litri di acqua.
  3. Trasformazione dei prodotti alimentari Puoi cucinare o cuocere a vapore. È consentita la frittura con oli vegetali. Il cibo non dovrebbe essere molto tagliuzzato.
  4. Modalità di alimentazione. È necessario aumentare il numero di pasti fino a 5-6 volte al giorno, ma, di conseguenza, ridurre le porzioni. La digestione di una piccola quantità di cibo facilita notevolmente il lavoro dei reni e accelera il metabolismo.
  5. Restrizione sul sale Quando la funzione escretoria dei reni colpiti viene disturbata, i sali vengono scarsamente eliminati dal corpo, si depositano nei reni, provocano gonfiore e aumento della pressione sanguigna, creano condizioni favorevoli per la formazione di calcoli negli organi. Con qualche miglioramento, puoi consumare 2-6 g di sale al giorno.
  6. Rifiuto di alcol. È vietato consumare bevande alcoliche a causa del fatto che l'alcol ritarda il rilascio di liquidi e causa gonfiore. La ritenzione di liquidi porta a una diminuzione del rilascio di varie tossine e aggrava la patologia.
  7. Temperatura del cibo Il cibo dovrebbe preferibilmente essere caldo. In alcuni casi, ha permesso l'uso di cibi caldi.
  8. Prodotti per sostenere il normale equilibrio delle urine alcaline. Lo spostamento dell'equilibrio acido-base dell'urina verso l'acidità porta allo sviluppo di microbi patogeni. Per normalizzare il livello di pH delle urine è necessario includere cibi alcalinizzanti nel menu - latte, frutta fresca e verdura.

Prodotti da escludere dal menu

Non puoi mangiare con pielonefrite i seguenti prodotti:

  • irritante per il sistema nervoso e la mucosa dei dotti urinari;
  • interrompere il funzionamento dei reni e rallentare il processo di escrezione di tossine, scorie e fluidi;
  • con una grande quantità di proteine, che ossida l'urina (carne, pesce);
  • con la presenza nella sua composizione di vari estratti acidi (acido ossalico e urico) e oli;
  • con carboidrati facilmente digeribili, che aumentano l'acidità, compresi i legumi (fagioli, poltiglia, fagioli).

L'elenco dei prodotti vietati include anche:

  • minestre grasse e ricche;
  • pane e prodotti salati;
  • pesce grasso, tutti i tipi di carne affumicata, pesce salato;
  • cibi in scatola, salsicce;
  • carne grassa con fritto (la carne deve essere bollita in anticipo);
  • verdure che irritano la mucosa del tratto urinario e aumentano il livello di urea (legumi, cipolle, aglio, ravanello, ravanello, acetosa e spinaci);
  • funghi;
  • spezie e condimenti, varie salse;
  • formaggi grassi;
  • lardo in qualsiasi forma, oli da cucina;
  • bevande forti (caffè, tè, cacao, acque minerali con microelementi);
  • dolci e confetteria (cioccolato, torte, torte con creme grasse e panna acida).

Prodotti consentiti

Si può mangiare con pielonefrite prodotti leggeri che non appesantiscono i reni, regolano l'equilibrio alcalino della vescica, accelerano il processo di pulizia del corpo da tossine e scorie. Viene mostrato l'uso di una grande quantità di fluido che aiuta a lavare i dotti urinari e a pulire i reni dall'infezione. La dieta dovrebbe consistere in prodotti "sani" - verdure e frutta che aumentano l'emoglobina.

Per sostenere l'equilibrio alcalino delle urine nel menu, è necessario includere latticini e prodotti a base di latte fermentato, che sono anche un fornitore di grassi animali.

Elenco dei prodotti approvati:

  • bevande alla frutta e bevande alla frutta, tè verde alla menta, tisane, gelatina, frutta appena spremuta e succhi di verdura, brodo di rosa canina, ecc.;
  • pane di un giorno senza sale, pancakes, pancake;
  • carne magra (pre-bollita);
  • zuppe di verdure, latte con aggiunta di cereali;
  • varie verdure e insalate di verdure (fresche, bollite);
  • uova di gallina (1 pc al giorno) bollite o sotto forma di omelette;
  • latte e kefir;
  • piccoli spaghetti;
  • vari cereali (grano saraceno, farina d'avena, pshenka);
  • olio di insalata di verdure e burro non salato;
  • come diuretico - cocomeri in quantità illimitate;
  • frutta e verdura;
  • mousse, marmellate, purea di frutta, gelato alla frutta;
  • pesce magro cotto in vari modi.

Qual è l'uso della dieta

Il rispetto dei principi di una corretta alimentazione è il principale componente di supporto per il trattamento e la prevenzione della pielonefrite. Come notato sopra, una dieta parsimoniosa riduce il peso della malattia renale impoverita e di tutti gli organi urinari.

Il principale effetto terapeutico della terapia dietetica è volto a rimuovere il processo infiammatorio nel corpo, alleviando i sintomi. Una corretta alimentazione contribuisce al recupero accelerato e all'insorgenza di un periodo di calma della forma cronica di patologia.

La mancanza di sale nel cibo accelera il rilascio di liquidi, che lava via scorie e tossine, previene la possibile comparsa di gonfiore e la manifestazione di ipertensione renale. La saturazione del corpo con vitamine rafforza le sue difese.

Conseguenze di non seguire la dieta

L'inosservanza del cibo dietetico è gravata da conseguenze piuttosto gravi, a cui conduce la patologia, che si aggravano gradualmente a causa di grandi carichi sui reni malati:

  • lesione infiammatoria dei tessuti renali;
  • calcoli nei reni, nella vescica e nella vescica urinaria;
  • danno e distruzione della struttura dei reni a causa dell'accumulo di pus in loro;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • insufficienza cardiovascolare acuta (shock endotossico) causata da batteri e tossine nel sangue;
  • avvelenamento del sangue (sepsi) in forme gravi di pielonefrite purulenta.

Dieta dietetica di pazienti adulti

Menù dietetico standard di un giorno per l'infiammazione renale per gli adulti:

  1. La colazione dovrebbe essere composta da: carote grattugiate o una mela con l'aggiunta di olio d'oliva, porridge di farina d'avena, pane tostato, tè con latte.
  2. Alla seconda colazione è sufficiente bere un bicchiere di succo appena spremuto da una mela.
  3. Per il pranzo, come prima, è consigliabile cucinare la zuppa sul brodo veloce con l'aggiunta di cavolo fresco. Il secondo è sotto forma di pesce bollito (merluzzo) con contorno di grano saraceno o riso (in alternativa, pilaf di pollo dietetico), oltre a un'insalata di pomodori cetrioli e una composta di rosa canina.
  4. Nel pomeriggio, è sufficiente mangiare 5 grandi bacche di prugne o albicocche secche e bere 1 tazza di tè verde.
  5. La cena include ricotta e carote, un'insalata di cavolo tritato finemente con qualche goccia di succo di limone, un tè leggero con miele. La cena deve essere finita prima delle 18:00
  6. Al momento di coricarsi, è utile bere tè alla menta o al ribes.

Dieta per la pielonefrite nelle donne in gravidanza

nutrizione alimentare delle donne in gravidanza è leggermente diverso nella pielonefrite dalla dieta abituale per gli adulti che nella dieta dei pazienti con le mamme in attesa dovrebbe prevalere prodotti che interessano la motilità intestinale - stimolando la peristalsi intestinale e facilitare lo svuotamento (prugne fresche e albicocche secche e albicocche secche, piatti composta di rabarbaro da barbabietole e zucchine).

Per la formazione del sistema osseo del feto aumenta il consumo di prodotti con calcio (fiocchi di latte e kefir, pesce e frutti di mare, formaggi).

In stato di gravidanza con pielonefrite e cistite bisogna assolutamente bere molto. I restanti punti dietetici sono simili alle normali diete a base di rene.

Dieta dei bambini con pielonefrite

I prodotti principali per i bambini con danni ai reni sono latte e latte acido (yogurt, yogurt, kefir), brodi e zuppe, puree vegetali e cereali liquidi. Bevande ai frutti di bosco, composte di frutta e succhi di frutta freschi sono molto utili e amati dai bambini.

Carne, funghi, salsicce, sottaceti e prodotti affumicati, spezie, cacao, spinaci e cavolfiore, cibi fritti sono esclusi dal menu per bambini. Tutti i piatti devono essere bolliti o in umido. Cibo frequente, in piccole porzioni.

La principale caratteristica della terapia dietetica pediatrica è l'inclusione di prodotti proteici necessari per la crescita del bambino nel menu. Si raccomanda di somministrare ai bambini alimenti che contengono proteine ​​facilmente digeribili: uova, fiocchi di latte, formaggio e panna acida a basso contenuto di grassi. Puoi dare miele, marmellata, marmellata, marmellate, marmellate. Creme, cioccolatini, dolci dovranno essere esclusi.

In generale, la dieta per la pielonefrite negli adulti (così come nei bambini) non è così severa. Il principale limite è rimuovere le ricette dei piatti salati piccanti. Altrimenti, una tale dieta guarisce e ringiovanisce il corpo, rimuovendo il carico e dando riposo a tutti gli organi dell'apparato digerente e urinario.

Dieta per la pielonefrite

La dieta Pyelonephritis è un modo efficace per combattere la malattia renale, che dovrebbe essere utilizzata in combinazione, insieme al trattamento medico prescritto dal medico.

Cause, sintomi e abitudini alimentari nelle malattie renali ^

La malattia renale è contagiosa - batteri come Escherichia coli, che si elevano attraverso le vie urinarie alla vescica e ai reni, lo causano.

I principali sintomi della pielonefrite sono:

  • Sensazioni dolorose nella regione lombare,
  • Febbre, brividi
  • vomito,
  • Gonfiore del viso,
  • Ci possono essere segni di infiammazione della vescica - minzione dolorosa, frequente sollecitazione alla toilette, urina scura e persino sangue in essa.

Quando pielonefrite è molto importante una corretta alimentazione, perché è necessario ridurre al minimo il carico sui reni infiammati. Il cibo dietetico speciale è assegnato a tutti quelli che vengono diagnosticati. Non ha praticamente controindicazioni, dal momento che la dieta è delicata per tutto il corpo.

I principali vantaggi della dieta con pielonefrite sono la sua efficacia per il trattamento e la facilità di preparazione dei piatti. Tra i difetti c'è la severità dei divieti su alcuni prodotti.

Bandito con prodotti a base di pielonefrite

  • Caffè e cacao;
  • Condimenti piccanti, sale - rigorosamente limitati;
  • alcol;
  • fritto;
  • Arrostire in zuppe;
  • sottaceti;
  • Aglio e cipolle;
  • Piante con molti oli;
  • Grassi e proteine ​​- da ridurre;
  • fagioli;
  • Cavolo bianco

Prodotti consentiti

  • Carne bollita;
  • Ricotta e formaggio;
  • polenta;
  • uova;
  • Pane bianco;
  • tagliatelle;
  • Frutta e verdura
  • Dolce.

Menu di esempio per la settimana ^

Regole di potenza

  • I pasti per i pazienti con pielonefrite devono essere bolliti o in umido. Ci dovrebbe essere solo cibo appena preparato.
  • Se non c'è edema, i medici raccomandano di bere molti liquidi che aiutano a rimuovere le infezioni e le sostanze tossiche dal corpo. Per questa rosa canina ideale, tè, composta e acqua minerale.
  • I frutti dovrebbero essere consumati localmente, al fine di escludere la possibilità di reazioni allergiche.
  • I primi piatti dovrebbero essere preparati senza carne e brodo.
  • Sale - il meno possibile, perché il sale trattiene il fluido nel corpo.

Menu per 7 giorni

  • Orzo perlato (150 g), cetriolo, cicoria;
  • Borscht magro, patate bollite (100 g), un pezzo di pesce gatto bollito, tè;
  • Barbabietole bollite, porridge di riso (fino a 200 g).
  • Porridge di grano saraceno, pomodori, composta;
  • Zuppa magra, porridge di grano, bollito di manzo, tè;
  • Farina d'avena (200 g), bacche.
  • Semolino (150 g), insalata di verdure, cicoria;
  • Borsch magro, patate bollite (150 g), tonno bollito (100 g), gelatina;
  • Porridge d'orzo, succo
  • Ricotta con panna acida, frutti di bosco;
  • Zuppa magra (200 g), porridge di latte, composta;
  • Budino di carne, gelatina.
  • Porridge di grano saraceno, verdure fresche, tè;
  • Zuppa magra (200 g), porridge di grano, vitello bollito, brodo di rosa canina;
  • Frittata di vapore, verdure al vapore (200 g).
  • Porridge d'orzo, cavolfiore con cetrioli, tè;
  • Borsch magro, porridge di riso con mela, pesce bollito, composta;
  • Ricotta, succo di frutta.
  • Porridge d'orzo, pomodori, cicoria con latte;
  • Zuppa senza carne, patate lesse, polpette al vapore, fianchi di brodo;
  • Porridge di farina d'avena, frutta.

Dieta per pielonefrite acuta

  • programma di dieta in pielonefrite acuta dovrebbe iniziare con frutta e zucchero 1-2 giorni, quando è necessario bere circa 2 litri di liquidi al giorno (può essere il tè o frutta cotta), non ci può essere frutta e verdura, meloni sono particolarmente utili.
  • Quindi la dieta per almeno una settimana sarà latte vegetale, e con miglioramenti nella dieta è possibile inserire altri alimenti.

Dieta per pielonefrite cronica

  • La dieta terapeutica per pyelonephritis cronico è basata sull'uso di piatti bolliti e stufati della loro lista concessa.
  • Il latte, che è diuretico e digerito rapidamente, i latticini e la carne magra, è utile.
  • Quando le riacutizzazioni devono osservare la stessa dieta che durante la forma acuta della malattia.

Dieta per la pielonefrite nelle donne in gravidanza

La nutrizione dietetica deve essere necessariamente osservata - in questo stato, molti farmaci non possono essere assunti, quindi solo un menu speciale in combinazione con il trattamento prescritto da un medico può salvare la situazione. Dovrebbe essere escluso dalla dieta cibi fritti, piccanti e grassi, brillare ad un minimo di sale.

  • La dieta aiuterà a diversificare frutta e verdura, ricca di fibre e vitamine.
  • Assicurati di bere molto (fino a 2,5 litri al giorno).
  • Spesso il processo infiammatorio è accompagnato da uno sgabello raro. Se c'è un tale problema, devi mangiare barbabietole e prugne.

Dieta per i bambini con pielonefrite

La dieta per la pielonefrite nei bambini dipende dall'età e dal peso corporeo:

  • Per i bambini in età prescolare e scolari, i medici consigliano di organizzare uno scarico di 1-2 giorni all'inizio del corso, durante il quale si può mangiare e mangiare frutta e verdura fresca;
  • Quindi è possibile utilizzare prodotti lattiero-caseari e, con miglioramenti stabili, aggiungere gradualmente un prodotto dall'elenco dei permessi.

Ricette per pielonefrite

Zuppa di zucca

  • Ingredienti: 300 g di zucca, patate, carote e cipolle - 1 pz.
  • Taglia le verdure, puoi strofinare (eccetto le cipolle).
  • Far bollire in una casseruola 1,5 litri di acqua, e poi a turno dopo 3 minuti aggiungere le patate, poi la zucca, la carota e alla fine - la cipolla.
  • Quando le verdure sono cotte, macinare la zuppa con un frullatore.

Cotolette di verdure

  • Ingredienti: 700 g di cavolfiore, 1 uovo, 0,5 tazze di latte, 1 cucchiaio. cucchiaio di semolino e 1 cucchiaio. Burro di cucchiaio, pangrattato.
  • Tagliare il cavolo, stufare con latte e acqua, addormentarsi, mescolare continuamente la semola, cuocere per 5 minuti, senza smettere di interferire.
  • Raffreddare e aggiungere l'uovo crudo, mescolare.
  • Preparare le costolette dalla massa risultante, immergere nel pangrattato e stufare.

Casseruola di riso e mele

  • Ingredienti: riso (1,5 tazze), mele (3-4), burro (2 cucchiai.), Panna acida (150 g), zucchero (100 g), cannella.
  • Fai bollire 3 cucchiai. acqua metti il ​​riso
  • Quando è pronto, lascia raffreddare e mescola con 1 cucchiaio di burro e uova.
  • Sbucciare le mele, tagliare, aggiungere lo zucchero con la cannella.
  • Ungete il piatto con il burro, mettete 1/2 di riso, mettete le mele e il riso rimasto sopra.
  • Versare tutta la panna acida e mettere in forno a 180 ° per 30 minuti.

Risultati, raccomandazioni e feedback dei medici ^

I risultati di una dieta con pielonefrite si manifestano in un significativo miglioramento della condizione e, in definitiva, la liberazione da una malattia spiacevole. Tuttavia, i medici ricordano che è impossibile impegnarsi nell'auto-trattamento - un effetto positivo sarà raggiunto solo se si seguirà il corso dietetico insieme all'uso di medicinali prescritti da uno specialista.

  • Recensioni di una dieta con pielonefrite suggeriscono che in alcuni casi, senza la stretta osservanza di esso, il trattamento farmacologico non ha portato i risultati desiderati.
  • Nonostante il fatto che il programma di dieta con pielonefrite non finalizzata a combattere l'obesità, perdita di chili in più, come notato da pazienti, perché il metodo è corretto e il potere è un bene per la figura.

Il menù dietetico per la pielonefrite: perché è importante limitare il sale e altre sfumature della nutrizione terapeutica

Le ricette dovrebbero essere semplici, provate. Gli esperti sconsigliano di includere frutta esotica e cibi pronti da cuocere nella dieta, poiché con grave intossicazione, sullo sfondo dell'infiammazione dei reni, possono portare a un deterioramento.

Dieta per pielonefrite: compiti, calorie, distribuzione di BJU

La dieta per l'infiammazione della pelvi renale dovrebbe fare attenzione al sistema urinario e allo stesso tempo fornire tutti i bisogni del corpo. La nutrizione terapeutica per la pielonefrite ha i seguenti obiettivi:

  • creando un regime benigno per i reni;
  • metabolismo migliorato;
  • eliminazione dell'edema periferico;
  • stabilizzazione della pressione;
  • accelerazione della neutralizzazione ed eliminazione delle tossine.

Tra l'elenco delle razioni di nutrizione terapeutica secondo Pevzner, la dieta utilizzata nella pielonefrite e nella cistite corrisponde alla tabella n. 7. Questa dieta è prescritta a pazienti con glomerulonefrite, sindrome nefrosica con infiammazione dei reni, urolitiasi. Questa dieta è adatta per i pazienti con pielonefrite gestazionale e ipertensione arteriosa durante la gravidanza.

La tabella di dieta numero 7 implica un alimento ricco di calorie e ricco di vitamine. Il valore energetico giornaliero di una media di 2000-2700 kcal. Di questi, non più di 80 g dovrebbero essere alimenti proteici, 90 g - grassi (70% di origine animale), 300-350 g di carboidrati, per lo più lenti. La quantità di zucchero puro dovrebbe essere limitata a quattro cucchiaini al giorno.

Opzioni tabella numero 7

A seconda della natura e dell'estensione del danno al sistema urinario, il medico può prescrivere varie opzioni per la tabella di dieta numero 7, con alcune differenze nella dieta.

  • Tabella numero 7a. È indicato per nefrite acuta, gravemente fluente, nei primi giorni della malattia, per CRF. È una dieta prevalentemente vegetariana con una restrizione rigorosa delle proteine ​​e la completa esclusione del sale da cucina.
  • Tabella numero 7b. La dieta per la pielonefrite negli adulti viene prescritta dopo la dieta n. 7a con miglioramento della condizione o dai primi giorni di infiammazione del rene che scorre facilmente. La nutrizione è caratterizzata dalla limitazione delle proteine ​​a 50 g al giorno e dalla completa esclusione del cloruro di sodio.
  • Numero di tabella 7c. È necessario per i pazienti con sindrome nefrosica, pielonefrite secondaria e cisti renale. Dieta con un aumento delle proteine, una diminuzione del contenuto di cibi grassi e livelli normali di carboidrati.
  • Numero di tabella 7g. Deve essere osservato nei pazienti con malattia renale allo stadio terminale che sono in emodialisi. La nutrizione consiste in una moderata restrizione delle proteine ​​vegetali e del potassio, una forte restrizione del cloruro di sodio e del liquido.

I prodotti giusti...

La dieta per la pielonefrite cronica deve essere equilibrata, varia e ricca di vitamine. L'elenco degli alimenti che possono essere mangiati con pielonefrite è il seguente.

  • Zuppe. Brodi vegetali leggeri senza sale e spezie, zuppe al latte e noodles, borscht vegetariano.
  • Guarnire. Grano saraceno, riso integrale, pasta di semola di grano duro, scaglie di Ercole.
  • Carne. Manzo, carne di coniglio, petto di pollo, pesce di fiume. Tutti i piatti di carne sono cotti o al vapore.
  • Verdure. Cetrioli, zucchine, melanzane, broccoli, pechinese e cavoletti di Bruxelles, carote, zucca.
  • Prodotti lattiero-caseari Massa a basso contenuto di grassi, yogurt naturale, latticini, torte di formaggio.
  • Uova. Omelette al vapore, casseruole, uova di gallina e uova di quaglia a pasta molle.
  • Frutti. Mele, pere, pesche, albicocche, angurie, meloni, bacche, agrumi, kiwi, avocado.
  • Dolci. Marshmallow naturali, biscotti secchi, gelatine fatte in casa, mousse alla frutta.
  • Oil. Oliva, semi di lino, crema in quantità limitate.
  • Bevande. Acqua depurata, tisane, tè verde e bianco, mirtilli e mirtilli rossi, bevande alla rosa canina, tisane.

L'elenco dei prodotti ammessi per patologie semplici dei reni comprende spezie, salsa di verdure non salate o panna acida, succo di limone, cannella, vaniglia.

... e proibito

Gli esperti identificano un numero di alimenti che è severamente vietato utilizzare per malattie renali, in quanto possono portare a sintomi spiacevoli, deterioramento. In pyelonephritis affilato i seguenti prodotti non devono esser mangiati.

  • Baking. Pane bianco fresco, burro e torte alla crema, carne e torte di verdure con sale.
  • Zuppe. Brodi concentrati, zuppe istantanee, solyanka, okroshka.
  • Carne. Grasso di maiale, agnello, manzo, strutto, salsicce affumicate e secche.
  • Pesce. Fritto, affumicato, salato, essiccato, caviale, in scatola.
  • Verdure. Fagioli, piselli, lenticchie, ravanelli, spinaci, acetosa, funghi. Tutte le verdure in scatola e salate. Piccante - cipolle, porri, aglio, peperoncino.
  • Prodotti lattiero-caseari Formaggi grassi, formaggi, yogurt con additivi.
  • Dolci. Cioccolato, dolci, torte, marmellate, creme e paste per dolciumi.
  • Bevande. Alcool, acqua dolce frizzante, acqua minerale clorurata, caffè, tè nero forte, cacao.

La dieta rigorosa è importante nel periodo di esacerbazione. Quando si verifica la remissione, è possibile espandere gradualmente la dieta, aggiungere più verdure, cipolle, aglio e alcune spezie ad esso.

Razione giornaliera

Per una migliore portabilità del menu dieta per la pielonefrite ogni giorno dovrebbe essere diverso, sufficiente in calorie. È importante provare nuovi cibi, combinarli con il solito cibo, in modo che non ci sia il desiderio di "rompere" e mangiare il cibo dalla lista di proibito. Il menu di esempio è il seguente.

  • Prima colazione. Ercole su acqua o riso con l'aggiunta di un cucchiaino di burro, uova sode, tè nero debole.
  • Pranzo. Macedonia di frutta o mela cotta con noci e cannella.
  • Pranzo. Zuppa magra con semole o zuppa vegetariana con panna acida, pollo al forno con patate, composta di frutta.
  • High tea Kissel o succo di bacche.
  • Cena. Gnocchi con ricotta senza sale o maccheroni con vapori di pesce, biscotti zoologici o un pezzo di marshmallow, tè.

Le recensioni dei medici sulla nutrizione terapeutica per la pielonefrite sono positive. Il rigoroso rispetto della dieta consente di accelerare il processo di guarigione e prevenire i ripetuti casi di malattia. La dieta di pyelonephritis per bambini non differisce dalla dieta raccomandata per adulti. Il trattamento medico per un bambino è un medico che tiene conto della malattia, delle manifestazioni cliniche, del grado di compromissione renale.

Recensioni

Mi hanno dato 4 fogli di formato A4 con un elenco di cibi consentiti e vietati e ogni sorta di raccomandazioni sulla nutrizione. Di conseguenza, dopo aver studiato tutte le informazioni, voglio dire che non ho dovuto modificare nulla nella dieta tranne la quantità di sale, perché ogni cosa scritta corrispondeva esattamente al mio tipo di cibo permanente. Puoi mangiare e bere quasi tutto, inclusi caffè, tè e succhi deboli. Dei prodotti vietati nella lista erano francamente dannosi, che praticamente non uso. Vale a dire - carne affumicata, salsicce, verdure fermentate, cioccolato e alcool. Quindi il tavolo No7 per me è il più comodo, commestibile e non richiede costi aggiuntivi. Grazie ai medici per averci informato, per niente bene, sui principi di una corretta alimentazione. Almeno in situazioni di emergenza, li ascoltiamo.

Mentre ero seduto su questa dieta medica, ero solito fare a meno del sale, lo ho sostituito con succo di limone - in zuppa, cereali, carne, ho aggiunto dappertutto limone e verdure. Durante il periodo in cui ho mantenuto questa dieta, e sono circa sette mesi, di certo non ho perso chili, perché ero incinta e non guardavo le porzioni, ma poi questa dieta mi ha aiutato a controllare la pressione, praticamente non avevo edemi e anche proteine ​​di controllo nelle urine (e l'ho avuto molto in alto, mi è costato almeno un paio di giorni per rompere la dieta e la proteina è immediatamente aumentata). Pertanto, raccomando questa dieta per le persone che soffrono di ipertensione e compromissione della funzionalità renale. Non essere malato, sii sano!