Analisi dettagliata della trascrizione di striscio per flora nelle donne

Potenza

L'analisi striscio per flora è uno dei metodi diagnostici più importanti in ginecologia. Uno striscio viene preso dalla mucosa vaginale, dalla cervice o dall'uretra. Questa analisi consente di valutare lo stato della microflora del sistema urogenitale e di identificare la presenza di microrganismi patogeni.

L'analisi dello striscio per la flora nelle donne viene eseguita durante un esame di routine da un ginecologo e in caso di disturbi del sistema urinario. Questi includono: dolore nell'addome inferiore, prurito, bruciore nella vagina, scarico, indicando un possibile processo infiammatorio. Inoltre, questa analisi è auspicabile fare alla fine di un ciclo di terapia antibiotica per la prevenzione del mughetto e quando si pianifica una gravidanza.

A cosa è assegnata questa analisi?

Uno striscio vaginale fa solitamente parte di un controllo medico di routine per le donne. Viene eseguito da uno specialista durante un esame ginecologico. Inoltre, il materiale biologico viene raccolto dall'uretra e dalla cervice.

Questa diagnosi consente di rilevare possibili problemi con la salute delle donne, come un processo infiammatorio o una malattia causata da un'infezione. Nella terminologia medica, tale studio ha un altro nome: la batterioscopia.

Una macchia ginecologica è presa se sospetti di tali malattie:

Gli esperti possono prescrivere uno striscio con i seguenti reclami dei pazienti:

Macchia presa durante la pianificazione della gravidanza e dopo la terapia antibiotica. Inoltre, uno striscio consente di monitorare l'efficacia della terapia nel trattamento delle malattie ginecologiche.

Lo studio aiuta anche a identificare l'infezione da papillomavirus umano.

  • Procedura indolore
  • Regole semplici per la preparazione dello striscio.
  • Monitorare l'efficacia del trattamento delle malattie femminili.
  • La capacità di determinare una varietà di malattie del sistema genito-urinario.

Con lo scopo preventivo, le donne hanno periodicamente bisogno di effettuare questa diagnosi. Questo aiuterà a prevenire possibili effetti indesiderati.

Preparazione per la consegna

Alcuni medici dicono che questa analisi non richiede un addestramento speciale, tuttavia non lo è. Per l'affidabilità dei risultati, si raccomanda che il paziente non vada in bagno per 2-3 ore, dal momento che l'urina può eliminare tutti i batteri patogeni e le infezioni, sarà difficile per il medico curante determinare le cause della sua condizione patologica.

Douching, supposte vaginali e sapone antibatterico contribuiscono anche a indicatori inaffidabili. Le donne devono passare questa analisi dopo la fine delle mestruazioni e inoltre, tutti i pazienti devono astenersi da qualsiasi rapporto sessuale 2 giorni prima di prendere il biomateriale.

Come rinunciare?

L'analisi è più spesso presa dal medico quando si viene da lui ad un appuntamento fisso presso la clinica o quando si reca semplicemente in un laboratorio a pagamento dove ostetrici e personale medico prendono un biomateriale da voi.

Un ginecologo, un ostetrico o qualsiasi altro professionista medico tiene leggermente una spatola monouso speciale a forma di bastone in tre punti: la vagina, l'uretra e il canale cervicale.

Negli uomini, l'urologo o un altro medico inserisce una speciale sonda monouso nell'uretra, gira più volte intorno all'asse e fa un'analisi. Si ritiene che lo studio non provochi dolore, tuttavia, ciò non esclude la negligenza del medico, così come la sensibilità individuale o la presenza di una particolare malattia, che può causare disagio.

Il significato delle lettere sul foglio di analisi

I medici non usano i nomi completi, ma le abbreviazioni: le prime lettere di ciascuno dei parametri di analisi. Per capire la normale microflora della vagina è molto utile la conoscenza dei simboli delle lettere.

Quindi, quali sono queste lettere:

  1. le abbreviazioni delle zone da cui il materiale è preso sono designate come V (vagina), C (area cervicale cervicale) e U (uretra o canale urinario);
  2. L - leucociti, la cui grandezza potrebbe non coincidere in condizioni normali e patologiche;
  3. Ep - epitelio o Pl.ep - l'epitelio è piatto;
  4. GN - gonococco ("colpevole" di gonorrea);
  5. Trich - Trichomonas (patogeni della tricomoniasi).

In uno striscio, è possibile rilevare il muco, indicando un normale ambiente interno (PH), utili bastoncini di Doderlein (o lactobacilli), il cui valore è pari al 95% di tutti i batteri benefici.

Alcuni laboratori stabiliscono una regola per mettere segni sul contenuto di un particolare tipo di batteri. Ad esempio, da qualche parte si usa per questo segno "+". È messo in 4 categorie, dove un vantaggio è contenuto insignificante, e il valore massimo (4 plus) corrisponde alla loro abbondanza.

In assenza di qualsiasi flora nello striscio, è apposta l'abbreviazione "abs" (latino, non esiste questo tipo di flora).

Cosa non vedono i medici con la microscopia?

Con questa analisi è impossibile determinare tali condizioni o malattie del corpo:

1) Cancro dell'utero e della cervice. Per diagnosticare una degenerazione maligna dell'endometrio, è necessario materiale istologico e in grandi quantità. E prendilo direttamente dall'utero con un curettage diagnostico separato.

2) Gravidanza. Per determinarlo, non è necessaria una macchia e non importa quale risultato mostrerà. È necessario superare un esame del sangue per hCG, sottoporsi a un esame ginecologico da un medico o un'ecografia dell'utero. È possibile identificare la gonadotropina corionica nelle urine, ma non nella scarica dai genitali!

3) Il cancro cervicale e altre patologie (erosione, leucoplachia, coilocitosi, danno da HPV, cellule atipiche ecc.) Si basano sui risultati dell'esame citologico. Questa analisi è presa direttamente dalla cervice, dalla zona di trasformazione, secondo un metodo specifico con la colorazione di Papanicolaou (da qui il nome dell'analisi - il test PAP). È anche chiamato oncocytology.

4) Non mostra tali infezioni (STD) come:

Le prime quattro infezioni sono diagnosticate mediante PCR. E per determinare la presenza del virus di immunodeficienza da striscio con alta precisione è impossibile. Devi superare un esame del sangue.

Le norme diffondono sulla flora

Dopo aver ricevuto i risultati delle analisi, a volte è molto difficile capire i numeri e le lettere scritti dal medico. In realtà, tutto non è così difficile. Per capire se hai malattie ginecologiche, devi conoscere i valori normali quando decifri lo striscio per l'analisi della flora. Sono pochi.

Nei test di smear in una donna adulta, i valori normali sono i seguenti:

  1. Flemma - dovrebbe essere presente, ma solo in piccole quantità.
  2. Leucociti (L) - la presenza di queste cellule è consentita, in quanto aiutano a combattere l'infezione. Il numero normale di leucociti nella vagina e nell'uretra non è più di dieci e nella cervice - fino a trenta.
  3. Epitelio piatto (pl: Ep) - normalmente il suo numero dovrebbe essere entro quindici cellule in vista. Se il numero è maggiore, allora questa è la prova di malattie infiammatorie. Se meno - un segno di disturbi ormonali.
  4. Bastoncini di Dederleyn: una donna sana dovrebbe averne molti. Una piccola quantità di lattobacilli parla di microflora vaginale compromessa.

La presenza nei risultati dell'analisi di funghi del genere Candida, bastoncini, grammi (-) cocchi, trichomonads, gonococchi e altri microrganismi, indica la presenza della malattia e richiede una ricerca più approfondita e le prescrizioni di trattamento.

Tabella delle norme di decodifica striscio nelle donne (flora)

La tabella che segue decifrazione dei risultati dell'analisi di smear per la flora nelle donne:

Il grado di purezza dello striscio sulla flora

A seconda dei risultati dello striscio, ci sono 4 gradi di purezza della vagina. Il grado di purezza riflette lo stato della microflora vaginale.

  1. Primo grado di purezza: il numero di leucociti è normale. La maggior parte della microflora vaginale è rappresentata da lattobacilli (bastoncini di Doderlein, lattomorfotipi). La quantità di epitelio è moderata. Il muco è moderato. Il primo grado di purezza dice che tutto è normale con te: la microflora è in ordine, l'immunità è buona e l'infiammazione non ti minaccia.
  2. Il secondo grado di purezza: il numero di leucociti è normale. La microflora della vagina è rappresentata da benefici batteri lattici allo stesso livello della flora coccinea o del lievito. La quantità di epitelio è moderata. La quantità di muco è moderata. Il secondo grado di purezza della vagina si riferisce anche alla norma. Tuttavia, la composizione della microflora non è più perfetta, il che significa che l'immunità locale è ridotta e che in futuro c'è un rischio più elevato di infiammazione.
  3. Il terzo grado di purezza: il numero di leucociti al di sopra della norma. La parte principale della microflora è rappresentata da batteri patogeni (cocchi, funghi di lievito), il numero di batteri lattici è minimo. Epitelio e muco sono molti. Il terzo grado di purezza è un'infiammazione che deve essere trattata.
  4. Il quarto grado di purezza: il numero di leucociti è molto grande (tutto il campo visivo, completamente). Un gran numero di batteri patogeni, l'assenza di lattobacilli. Epitelio e muco sono molti. Il quarto grado di purezza indica un'infiammazione pronunciata, che richiede un trattamento immediato.

Il primo e il secondo grado di purezza sono normali e non richiedono un trattamento. Le manipolazioni ginecologiche (biopsia cervicale, curettage dell'utero, restauro dell'imene, isterosalpingografia, varie operazioni, ecc.) Sono consentite a questi gradi.

Il terzo e il quarto grado di purezza sono l'infiammazione. A questi gradi, qualsiasi manipolazione ginecologica è controindicata. È necessario prima trattare l'infiammazione e quindi ripetere il passaggio dello striscio.

Qual è la flora del coccal in una macchia?

I cocchi sono batteri sferici. Possono verificarsi sia in condizioni normali che in una varietà di malattie infiammatorie. Normalmente, un singolo cocchi si trova nello striscio. Se la difesa immunitaria diminuisce, aumenta la quantità di flora di coccobacilli nello striscio. I cocchi sono positivi, (gr +) e negativi (gr-). Qual è la differenza tra gr + e gr-cocci?

Per una descrizione dettagliata di batteri, microbiologi, oltre a specificare la forma, le dimensioni e le altre caratteristiche dei batteri, dipingere la preparazione secondo un metodo speciale chiamato "colorazione di Gram". I microrganismi che rimangono colorati dopo il lavaggio di uno striscio sono considerati "gram-positivi" o cr +, e che sono scoloriti quando vengono lavati sono "gram-negativi" o c-. Per il gram-positivo includono, per esempio, streptococchi, stafilococchi, enterococchi e lattobacilli. Ai cocchi gram-negativi appartengono i gonococchi, E. coli, Proteus.

Cosa sono i bastoncini di Doderlein?

I bastoncini di Doderlein o, come vengono anche chiamati, lattobacilli e lattobacilli sono microrganismi che proteggono la vagina da infezioni patogene producendo acido lattico, che aiuta a mantenere un ambiente acido e distrugge la flora patogena.

Ridurre il numero di lattobacilli indica un equilibrio acido-base della microflora nella vagina e spostarlo sul lato alcalino, che spesso si verifica nelle donne che hanno una vita sessuale attiva. Sul pH della vagina e microrganismi patogeni hanno un impatto significativo, e opportunistico (che a volte si trovano nella vagina è normale).

Spalmare sulla flora durante la gravidanza

La microflora di ogni donna è strettamente individuale e normalmente consiste nel 95% dei batteri dell'acido lattico, che producono acido lattico e mantengono un pH costante dell'ambiente interno. Ma nella vagina è presente nella norma e nella flora opportunistica. Ha ricevuto il suo nome perché diventa patogeno solo in determinate condizioni.

Ciò significa che mentre l'ambiente acido è presente nella vagina, la flora condizionatamente patogena non causa alcun inconveniente e non si riproduce attivamente. Questi includono funghi tipo lievito, che in determinate condizioni possono causare candidosi vaginale, così come gardnerella, stafilococchi, streptococchi, che in altre condizioni possono causare a una donna di avere vaginosi batterica (processo infiammatorio).

La flora di una donna può cambiare per una serie di motivi - con una diminuzione dell'immunità, prendendo antibiotici, con malattie infettive comuni e diabete. Uno di questi fattori che possono cambiare la microflora è un cambiamento nei livelli ormonali. Pertanto, una donna incinta non produce estrogeni fino alla fine della gravidanza, ma il progesterone è prodotto in grandi quantità. Questo livello ormonale permette ai bastoncini di Doderlein di aumentare di 10 volte, quindi il corpo cerca di proteggere il feto da possibili infezioni durante la gravidanza. Pertanto, è molto importante prima di esaminare la gravidanza pianificata e determinare il grado di purezza della vagina. Se ciò non avviene, durante la gravidanza, la flora opportunistica può essere attivata e causare varie malattie della vagina.

Candidosi, vaginosi batterica, gardnerellosi, gonorrea, tricomoniasi - questa è una lista tutt'altro che completa di malattie che indeboliscono e allentano le pareti della vagina. Questo è pericoloso perché durante il parto possono verificarsi delle interruzioni, cosa che non potrebbe essere, se la vagina fosse pulita e sana. Malattie come micoplasmosi, clamidia e ureaplasmosis non vengono rilevate dall'analisi di striscio e questi microrganismi patogeni possono essere rilevati solo mediante analisi del sangue mediante PCR (reazione a catena della polimerasi) utilizzando marcatori speciali.

L'analisi striscio di una donna incinta viene presa al momento della registrazione e quindi per il monitoraggio nel periodo di 30 e 38 settimane. Di solito, per valutare lo stato della microflora vaginale, i medici parlano della cosiddetta purezza della vagina, che una donna dovrebbe conoscere e garantire che venga mantenuto il grado necessario durante la gravidanza.

Le norme di decodifica della tabella spalmano sulla flora nelle donne

La diagnosi delle malattie ginecologiche viene eseguita utilizzando uno striscio, che viene utilizzato per identificare microrganismi patogeni, batteri e misurare l'ambiente acido della vagina. La procedura viene eseguita utilizzando speciali strumenti sterili, dopodiché il materiale biologico viene inviato al laboratorio per la ricerca.

Tipi di macchie in ginecologia


I test di laboratorio in ginecologia sono obbligatori e aggiuntivi: a scopo preventivo e diagnostico, viene necessariamente eseguita una striscitura e, se necessario, vengono nominati studi più dettagliati, come citologia e coltura batterica.

La macchiatura per flora è anche chiamata bacterioscopia o striscio generale. La decodifica di tale analisi consente di determinare:

  • la composizione della microflora della vagina, della cervice e dell'uretra;
  • la presenza di microrganismi patogeni (gonococchi, trichomonad e funghi);
  • localizzazione e intensità del processo infiammatorio nei genitali.

Questa è un'analisi di laboratorio degli organi genitali, in cui il materiale biologico è posto in un mezzo nutritivo per crescere e studiare i batteri patogeni. Dopo la ricerca di laboratorio, viene fatta una conclusione sul tipo di agenti patogeni e sulla loro suscettibilità agli antibiotici.

L'inoculazione batterica viene prescritta dopo l'ottenimento di uno striscio, nei casi in cui siano presenti bastoncini di cocchi e altri microrganismi patogeni. Inoltre, l'inoculazione batterica viene effettuata con frequenti infiammazioni delle vie urinarie.

I test citologici in ginecologia sono uno studio di laboratorio dell'epitelio degli organi genitali interni.

La raschiatura per citologia è prescritta in due casi: per lo studio dei disturbi ormonali e per i test del cancro.

Quando i disturbi ormonali nel corpo di una donna (ad esempio, con amenorrea) vengono presi sbavature 5-6 volte durante l'intero ciclo mestruale. In base ai cambiamenti nell'epitelio, vengono tratte conclusioni sulla funzione ormonale delle ovaie.

Se vi sono sospetti di processi oncologici con grave erosione, la raschiatura viene eseguita dalla cervice.

Quando prendere una macchia sulla flora


Prendendo uno striscio ginecologico è una procedura obbligatoria quando si visita consultazione femminile. Con questa procedura, vengono monitorati i cambiamenti nell'ambiente batterico della vagina e dell'uretra, che possono portare a processi patologici.

Lo striscio ginecologico è più informativo per i seguenti sintomi:

  • prurito e disagio;
  • disagio dopo il rapporto sessuale;
  • dolore durante e dopo la minzione;
  • scarico insolito;
  • odore sgradevole;
  • dolore addominale inferiore.

Uno striscio ginecologico per la flora rende possibile diagnosticare tali malattie:

  • candidosi al mughetto o vaginale;
  • vaginosi batterica o disbiosi;
  • tirhomoniaz;
  • gonorrea.

L'analisi della microflora deve essere effettuata una volta all'anno, durante una visita medica. Se nei risultati dell'analisi viene rilevata un'infezione batterica o un processo infiammatorio, lo studio viene ripetuto di nuovo dopo il corso del trattamento.

Come prepararsi per l'analisi

Affinché l'analisi sia più informativa, è necessario seguire un certo numero di regole prima della procedura:

  • non è possibile eseguire la procedura durante le mestruazioni;
  • astenersi dal rapporto sessuale per 48 ore;
  • per 2 giorni raschiatura non può fare la doccia;
  • non usare candele vaginali alla vigilia dello striscio;
  • non fare il bagno;
  • eliminare l'uso di qualsiasi mezzo di igiene intima per diversi giorni;
  • 3 ore prima di prendere il raschiamento è necessario escludere la visita al bagno.

Queste precauzioni sono necessarie per garantire che la flora sia la più naturale il giorno della procedura, il che consentirà di stimare il numero di microrganismi condizionatamente patogeni e benefici.

Come prendere una macchia


La procedura per prendere le raschiature è indolore, viene eseguita utilizzando uno speculum ginecologico con un expander e richiede 2-3 minuti.

Usando uno speciale pennello monouso, il ginecologo prende il materiale biologico in tre punti: dall'uretra, dalla vagina e dalla cervice. Successivamente, le sbavature vengono esaminate in laboratorio.

Nei risultati della decifrazione dell'analisi dello striscio sulla flora, sono indicate le lettere latine che indicano la posizione dello striscio:

  • Vag (V) - la vagina;
  • Ur (U) - uretra o uretra;
  • Cer (C) - cervice.

Decifrare la percentuale di striscio per flora nelle donne (tabella)

La decifrazione di uno striscio sulla flora nelle donne include i seguenti dati: indicatori dell'epitelio, valutazione del muco, presenza di gonococchi, trichomonad e funghi Candida, nonché una stima del numero di bastoncini di Dederlein.

I leucociti sono cellule del sangue che sono in grado di proteggere il corpo da virus e batteri. Se il livello dei leucociti aumenta, questo indica processi infiammatori negli organi genitali o urinari.

Se i globuli bianchi in uno striscio superano le norme ammissibili, ciò può indicare l'infiammazione della mucosa della vagina (colpite), dell'utero (endometrite), delle appendici uterine (annessite). È anche possibile aumentare il numero di leucociti nell'uretra con l'infiammazione dell'uretra (uretrite).

Dell'epitelio. Gli organi genitali interni di una donna sana sono ricoperti da un sottile strato di cellule epiteliali. Se il numero di epitelio supera i valori normali, questo indica interruzioni ormonali.

In questo caso, si verifica una violazione dell'esfoliazione della mucosa interna e diverse sfere di cellule epiteliali si formano l'una sull'altra. In caso di aumento degli indici epiteliali in uno striscio per una flora, è prescritto un esame citologico.

Il muco è il risultato della secrezione delle ghiandole del canale cervicale. La più grande quantità di muco è concentrata sulla cervice, che contribuisce alla penetrazione dello sperma. L'assenza di muco indica un malfunzionamento delle ghiandole uterine.

La rilevazione del muco nell'uretra può essere un segno di infiammazione del sistema urinario, poiché normalmente non c'è muco nell'uretra.

I gonococchi (bastoncini di cocchi) sono batteri che causano la gonorrea (una malattia a trasmissione sessuale). La presenza di gonococchi nei genitali richiede un trattamento obbligatorio.

I trichomonas sono l'agente eziologico della tricomoniasi. Uno dei segni della malattia può essere piccole ulcere nella vagina, che possono essere rilevate dopo l'esame. Nella maggior parte dei casi, la rilevazione di batteri patogeni nella flora ha rivelato diversi tipi di microrganismi.

Celle chiave. In ginecologia, le cellule dell'epitelio sono chiamate chiave, alterate dall'influenza di batteri patogeni, funghi o microflora compromessa. La presenza di cellule chiave in uno striscio indica mughetto o dysbacteriosis.

I funghi candida (Candida) sono funghi patogeni che sono sempre presenti nel corpo umano e, allo stesso tempo, la loro presenza non è indicata nella trascrizione dello striscio.

Microflora. La composizione della normale microflora nel sistema riproduttivo femminile è piuttosto varia. Il 90-95% dei batteri benefici sono Lactobacillus lactobacilli (o bastoncini di Dederlein).

I lattobacilli producono acido lattico speciale, che riduce il ph della vagina a 3,8-4,2. L'acidità aumentata è necessaria in modo che lo sperma debole e lento non possa fertilizzare un uovo. Anche i bastoncini di Dederline producono perossido di idrogeno, che serve a proteggere l'utero dai microrganismi patogeni.

Alcuni microrganismi patogeni condizionatamente (micoplasmi, gardnerella, streptococchi, ureplazmi, stafilococchi) fanno anche parte della normale microflora. Questi microrganismi in uno striscio di una donna sana sono in una piccola quantità (1-2% della microflora) e non richiedono alcun trattamento, poiché i bastoncini patogeni sono controllati dai lattobacilli e dal sistema immunitario di una donna.

La flora vaginale è instabile e dipende dalla fase del ciclo mestruale della donna. Nella prima metà del ciclo, specialmente durante le mestruazioni, il numero di bastoncini di Dederlein diminuisce, con conseguenti variazioni di acidità e suscettibilità ai microrganismi patogeni.

Alcuni giorni prima dell'ovulazione, bastoncini di Dederline si moltiplicano il più possibile, proteggendo i genitali da batteri e funghi patogeni.

Spalmare sulla flora durante la gravidanza


I risultati del test per una donna incinta non differiscono praticamente dai valori dei valori normali. La flora vaginale in donne in gravidanza è costituita da un numero maggiore di bastoncini di Dederlein, il cui verificarsi è dovuto all'influenza dei seguenti fattori:

  • mancanza di giorni critici;
  • la necessità di una maggiore protezione degli organi genitali interni (incluso il feto) dalla penetrazione di microrganismi patogeni.

Per identificare i batteri patogeni nelle donne in gravidanza, l'assunzione di strisci avviene più volte durante la gravidanza. La procedura viene eseguita al fine di eliminare lo sviluppo di malattie causate da gonococchi, stafilococchi e trichomonas, perché le infezioni possono portare a aborto o infezione di un bambino.

Purezza vaginale

Sulla base dei dati sullo stato della microflora fare una conclusione sul grado di purezza della vagina. In questo caso, la purezza è chiamata l'alto livello delle barre di Dederline e l'assenza di microrganismi patogeni nella vagina di donne sane. Ci sono 4 gradi di purezza.

  • Normocenosi o 1 grado di purezza. In una macchia in una donna sana, c'è un normale epitelio e un gran numero di bastoncini di Dederlein. L'equilibrio acido-base è normale, acido (ph - 3,8-4,2).
  • Portante o 2 gradi di purezza. Una piccola quantità di microrganismi condizionatamente patogeni si trova nella raschiatura, i leucociti rientrano nel range normale, ma il ph rimane debolmente acido.
  • Disbiosi o vaginosi batterica. L'analisi striscio mostra la maggior parte dei bastoncini di cocchi, cellule chiave, leucociti e funghi. Lattobacilli utili si trovano in quantità insufficienti. Ph è cambiato in una reazione debolmente alcalina ed è rappresentato dagli indicatori 5.0-5.5.
  • Con il quarto grado di purezza dei lattobacilli nei risultati non sono osservati. Nella microflora si trovano solo microrganismi patogeni (flora coccal, cellule chiave, trichomonad e molti globuli bianchi). L'ambiente vaginale diventa alcalino (ph 6.0-6.5).

Macchia sulla flora delle donne: cosa ne determina, il tasso e la patologia

Macchia sulla flora - spesso nominata dall'analisi dei ginecologi. Cosa mostra e quali idee errate esistono sul suo account?

Questa analisi può essere definita "generale". Questa è la diagnosi primaria, che consente al medico di confermare o negare la presenza del processo infiammatorio nella vagina, nell'uretra, nel canale cervicale e anche di trarre alcune conclusioni circa la possibile menopausa o cambiamenti climaterici nel paziente.

  • microscopico (batterioscopico) striscio macchiato di Gram è il nome ufficiale;
  • una macchia dai genitali;
  • bacterioscopy;
  • Microscopia.

Utilizzato per diagnosticare processi infettivi e infiammatori. La batterioscopia consente di rilevare i batteri nei genitali femminili: i microrganismi più semplici - i gonococchi, che provocano la gonorrea, il trichomonas - l'agente eziologico della tricomoniasi. Inoltre, uno specialista del microscopio vedrà alcuni batteri, funghi (Candida), cellule chiave (un segno di vaginosi batterica). Il tipo di microrganismo è determinato dalla sua forma, dimensione, e anche se è macchiato con un colorante o no, cioè è gram-positivo o gram-negativo.

Inoltre, in uno striscio di ciascun punto (prelevato dalla vagina, dall'uretra, dal canale cervicale) viene calcolato il numero di leucociti nel campo visivo. Il più di loro - il più pronunciato il processo incendiario. Quantità stimata di epitelio e muco. L'epitelio piatto è particolarmente abbondante nelle donne in età riproduttiva durante il periodo di ovulazione - nel mezzo del ciclo mestruale.

  • candidosi vaginale (mughetto);
  • vaginosi batterica (precedentemente chiamata gardnerellosi);
  • gonorrea;
  • tricomoniasi.

Se non ci sono segni chiari di una di queste malattie, ma uno striscio è negativo, viene effettuato uno studio approfondito del materiale - viene eseguito il ristagno.

Motivi per eseguire la semina in ginecologia

  1. Se c'è un numero moderato o ampio di leucociti in uno striscio, ma l'agente causale dell'infezione non è noto. Dalla microscopia, esiste un limite inferiore di rilevamento dei microrganismi: da 10 a 4 - 10 - 5 gradi.
  2. Se viene rilevato un microbo, per determinare la sua sensibilità agli antibiotici.
  3. Se ci sono segni di infezione fungina. Per determinare con precisione il tipo di funghi e prescrivere un farmaco antimicotico efficace.

Altri tipi di funghi Candida non può essere trattato se non ci sono sintomi patologici.

Se vengono rilevate cellule chiave (segni di vaginosi batterica), sono presenti anche altri microbi. Per l'identificazione.

Quali sono le differenze tra il ristagno, la macchia sulla flora e il grado di purezza della vagina?

Nel metodo di ricerca. Con uno striscio generale, il materiale depositato su un pezzo di vetro viene macchiato con tinture speciali e visualizzato al microscopio. E quando la ricerca batteriologica (bacillicoltura, cultura, microbiologia) viene fatta, viene dapprima "seminata" su un mezzo nutritivo. E poi, dopo pochi giorni, guardano al microscopio - quali colonie di microrganismi sono cresciute.

Cioè, se stiamo parlando di analisi espressa, ti verrà dato un parere solo sul numero di leucociti, epitelio e muco. La semina non è urgente

Anche con la microscopia, è possibile determinare rapidamente il grado di purezza dalla vagina. Qui, il medico valuta solo la relazione tra microflora normale, condizionatamente patogena e patogena.

Valutazione classica della purezza della vagina.

Cosa i medici non vedono con la microscopia

  1. Gravidanza. Per determinarlo, non è necessaria una macchia e non importa quale risultato mostrerà. È necessario superare un esame del sangue per hCG, sottoporsi a un esame ginecologico da un medico o un'ecografia dell'utero. È possibile identificare la gonadotropina corionica nelle urine, ma non nella scarica dai genitali!
  2. Cancro dell'utero e della cervice. Per diagnosticare una degenerazione maligna dell'endometrio, è necessario materiale istologico e in grandi quantità. E prendilo direttamente dall'utero con un curettage diagnostico separato.

Il cancro cervicale e altre patologie (erosione, leucoplachia, koilocitosi, danno da HPV, cellule atipiche, ecc.) Si basano sui risultati di uno studio citologico. Questa analisi è presa direttamente dalla cervice, dalla zona di trasformazione, secondo un metodo specifico con la colorazione di Papanicolaou (da qui il nome dell'analisi - il test PAP). È anche chiamato oncocytology.

  • Non mostra tali infezioni (zppp) come:
    • herpes;
    • clamidia (clamidia);
    • micoplasmi (micoplasmosi);
    • ureaplasma (ureaplasmosis);
    • HIV.
  • Le prime quattro infezioni sono diagnosticate mediante PCR. E per determinare la presenza del virus di immunodeficienza da striscio con alta precisione è impossibile. Devi superare un esame del sangue.

    Come prepararsi per l'analisi e quando è necessario

    Un medico prende una macchia da un paziente su una sedia ginecologica (indipendentemente dal fatto che sia incinta o meno) usando un pennello speciale o il cucchiaio sterile di Volkmann. Non fa male affatto e molto rapidamente.

    È tecnicamente possibile ottenere una sbavatura buona, persino perfetta se ad esempio si disinfetta la vagina con clorexidina o miramistina. Ma qual è il punto?

    • doccia;
    • fare sesso;
    • utilizzare prodotti per l'igiene vaginale, deodoranti intimi e medicinali se non sono stati prescritti da un medico;
    • fare un'ecografia usando una sonda vaginale;
    • sottoporsi a colposcopia.
    • prima di visitare un ginecologo o un laboratorio, per 3 ore, non dovresti urinare.

    Gli ictus donatori necessitano di sanguinamento mestruale. Anche se c'è solo un "tocco" sull'ultimo giorno delle mestruazioni, è meglio posticipare lo studio, poiché il risultato sarà probabilmente negativo: verrà rivelato un numero elevato di leucociti.

    Per quanto riguarda l'assunzione di alcol non è vietato.

    Posso prendere uno striscio mentre assumo antibiotici o subito dopo il trattamento? Non è auspicabile farlo entro 10 giorni dall'uso dell'azione locale dei farmaci (vaginale) e un mese dopo l'assunzione di agenti antibatterici per via orale.

    Esame microscopico prescritto:

    • di routine quando si visita un ginecologo;
    • all'ammissione all'ospedale ginecologico;
    • prima della FIV;
    • durante la gravidanza (specialmente se una macchia è spesso cattiva);
    • se ci sono lamentele: scarico insolito, prurito, dolore pelvico, ecc.

    Interpretazione dei risultati: cosa considerare la norma e cosa - patologia nella microflora

    Per cominciare, portiamo alla vostra attenzione una tabella in cui vengono visualizzati gli indicatori del cosiddetto primo grado di purezza. Non vi è alcuna menzione dell'uretra (anche se il materiale è preso anche da lì), dal momento che stiamo parlando di malattie ginecologiche. Il processo infiammatorio nell'uretra viene curato da un urologo.

    Epitelio: il numero di cellule epiteliali non viene conteggiato, poiché non ha valore diagnostico. Ma troppo poco dell'epitelio parla di un tipo atrofico di striscio - succede nelle donne durante la menopausa.

    Leucociti - sono considerati nel "campo visivo":

    • non più di 10 - una piccola quantità;
    • 10-15 - quantità moderata;
    • 30-50 - un gran numero, la donna nota i sintomi patologici, e il medico durante l'esame diagnostica il processo infiammatorio nella vagina e (o) sulla cervice.

    Muco (ciocche di muco) - normalmente dovrebbe essere presente, ma un gran numero di esso avviene con l'infiammazione. Nell'uretra il muco non dovrebbe essere.

    Flora batterica o gr lactomorphotypes - la norma, è la protezione della vagina dai germi.

    Trichomonas, gonococchi e cellule chiave in una donna sana nella cervice e nella vagina non dovrebbero essere. Anche Candida è assente. Almeno in una quantità significativa, che viene rilevata nell'analisi della flora.

    Lo striscio di idoneità non è grande. Ma se una donna entra nell'ospedale, allora le prendono fresco da lei proprio lì, durante l'esame iniziale sulla sedia.

    Di solito i risultati sono validi 7-14 giorni. Pertanto, se è necessario passarlo prima dell'operazione, farlo 3 giorni prima del ricovero in ospedale. L'ultimo dei test assegnati.

    Cosa si trova in bacposseve

    Il ginecologo sarà in grado di decifrare meglio il risultato della ricerca culturale. Ma tu stesso, se leggi le informazioni qui sotto, cerca di capire la tua analisi.

    Il numero di microrganismi può essere espresso da "incroci":

    • "+" È una piccola quantità;
    • "++" è una quantità moderata;
    • "+++" è un numero elevato;
    • "++++" - flora abbondante.

    Ma più spesso il numero di rappresentanti della microflora è espresso in gradi. Ad esempio: Klebsiella: da 10 a 4 gradi. A proposito, questo è uno dei rappresentanti degli enterobatteri. Bacchetta gram-negativa, microrganismo aerobico. Uno dei patogeni più pericolosi, anche se è solo opportunistico. Questo perché Klebsiella è resistente (resistente) alla maggior parte degli agenti antibatterici.

    Di seguito descriviamo altri termini comuni che si trovano nei risultati di uno studio o che puoi sentire da un medico.

    Soor - è candida o in un altro modo - mughetto. Viene trattato con farmaci antimicotici (antimicotici).

    Blastospores di funghi simili a lieviti e pseudomielio - candidosi o un'altra malattia fungina, solitamente trattati in modo simile al mughetto.

    Difteroidi - microrganismi condizionatamente patogeni, secondo i risultati della ricerca degli scienziati, nella maggior parte delle donne circa il 10% della microflora sono essi, così come gli streptococchi, gli stafilococchi, E. coli, gardnerella. Se la flora è disturbata, il loro numero aumenta.

    Leptotrix è un batterio gram-negativo anaerobico che causa la leptotricosi. Leggi di più in questo articolo.

    La flora mista è una variante della norma, se non ci sono sintomi della malattia, completamente leucociti o il loro forte aumento (40-60-100). 15-20 è una variante della norma, specialmente durante la gravidanza.

    Enterococchi (Enterococcus) sono rappresentanti della microflora intestinale, che a volte entrano nella vagina. Cocchi Gram-positivi. A proposito di enterococcus fecalis (Enterococcus faecalis) abbiamo scritto in precedenza. C'è anche enterococcus coli - E. coli. Di solito causano sintomi spiacevoli ad una concentrazione superiore a 10 in 4 gradi.

    Lo pseudomonas aeruginosa è un batterio gram-negativo. Spesso colpisce persone con bassa immunità. Ha una buona resistenza agli antibiotici, che complica il processo di trattamento.

    Il bacillo polimorfo è un rappresentante comune della biocenosi vaginale. Se il numero di leucociti è normale e non ci sono lamentele, la sua presenza non dovrebbe essere disturbante.

    Eritrociti - possono essere in piccole quantità in uno striscio, soprattutto se è stato preso durante il processo infiammatorio o quando c'era un piccolo spotting.

    Coccus o flora coccobacterial - di solito durante un processo infettivo nella vagina o sulla cervice. Se una donna ha lamentele, è richiesto un trattamento antibatterico - debridement vaginale.

    I diplococchi sono un tipo di batteri (cocchi). In una piccola quantità non arrecare danno. Con l'eccezione di gonokokkov - patogeni gonorrea. Lei è sempre trattata.

    E in conclusione citeremo le abbreviazioni frequenti che sono scritte sullo spazio vuoto dei risultati dell'analisi:

    • L - leucociti;
    • Ep - epitelio;
    • Pl. ep. - epitelio squamoso;
    • Gn (gn) -monococcus, l'agente eziologico della gonorrea;
    • Trich - trichomonas, l'agente eziologico della tricomoniasi.

    Analisi delle macchie nelle donne: decodifica dei risultati e delle norme degli indicatori

    È necessario visitare il ginecologo ogni sei mesi. Ciò manterrà la salute delle donne sotto controllo e in tempo per identificare la malattia. Il metodo di ricerca più semplice e più accessibile in ginecologia sta prendendo uno striscio ginecologico.

    Decifrare tale analisi permetterà al medico di vedere i cambiamenti nel sistema genitale femminile che non sono visibili durante l'esame esterno.

    • Prendere una macchia è assolutamente indolore e richiede solo un paio di minuti. I rischi per la salute che non sopporta, possono essere eseguiti anche nelle donne in gravidanza.

    Quando devo prendere una macchia sulla flora?

    Decifrare l'analisi delle macchie per la flora può dire al ginecologo la presenza di infezioni genitali, infiammazioni, disturbi ormonali nel corpo della donna.

    Una macchia sulla flora (striscio ginecologico) viene necessariamente eseguita se una donna fa le seguenti lamentele:

    1. Evidenzia il colore insolito del tratto genitale.
    2. Dolore all'addome a riposo o durante il contatto sessuale.
    3. Sensazione di prurito e bruciore nella zona genitale.
    4. L'aspetto di un odore sgradevole nella scarica.

    Inoltre, le macchie sono prese durante gli esami preventivi.

    Decifrare i risultati delle macchie

    Con l'aiuto delle lettere, il medico segna il punto della macchia. Lettere di alfabeto latino: V, C, U.

    I tamponi vengono prelevati da tre punti: la vagina (V-vagina), la cervice (C-cervice) e l'apertura uretrale (U-uretra).

    Nel decifrare una macchia sulla flora delle donne, puoi trovare la strana parola "cocchi". I cocchi sono microrganismi che hanno una forma arrotondata. Questo è un gruppo di organismi opportunisti che sono costantemente presenti nel corpo.

    Tuttavia, devono essere in una certa quantità. Una volta che il loro numero supera l'ammissibile, i cocchi possono causare sintomi spiacevoli a causa dell'infiammazione. In ginecologia, questa condizione è chiamata colpite aspecifica.

    Il cocci è diviso in due gruppi: gram-positivo e gram-negativo. Tale divisione ha un importante valore diagnostico nel determinare la patogenicità di un microrganismo che si è insediato nella vagina.

    Flora di Coccal in una macchia, gr. + O gr. - cocci

    spalmare su bastoncini di cocchi di flora

    La divisione dei microbi in gram-negativi e gram-positivi è apparsa in microbiologia dopo che uno scienziato danese con il nome di Gram ha rivelato la capacità dei microrganismi di essere dipinti in diversi colori, a seconda del grado della loro resistenza agli antibiotici.

    Quando si colorano i farmaci si usa una tinta speciale di blu scuro o viola. Lo scienziato ha notato che alcuni microbi sono colorati di blu e altri di rosa, sebbene il colorante sia lo stesso.

    Dopo un'attenta ricerca, è stato rilevato che i microbi rosa o di colore cremisi sono meno suscettibili agli antibiotici. Per venire alla morte, dovresti fare un grande sforzo.

    Microorganismi che sono ben colorati in blu, chiamati gram-positivi (grammi +), e quelli che sono rimasti rosa - gram-negativi (grammi).

    La colorazione pallida e la resistenza ai farmaci antibatterici è stata semplicemente spiegata: questi batteri avevano un rivestimento più spesso. La struttura del muro ha una struttura più complessa di quella dei cocchi gram (+), il che significa che è molto più difficile per un colorante o un antibiotico penetrare nei suoi strati.

    Per il ginecologo è importante una tale separazione. È consentito il rilevamento dei cocchi gram (+) in uno striscio. Tali microrganismi includono stafilococco e streptococco, che possono essere presenti nella vagina di una donna sana.

    Gram (-) cocchi può causare malattia. I rappresentanti più comuni di questo gruppo in ginecologia sono i gonococchi, patogeni della gonorrea.

    Cosa sono i bastoncini di Dederlein?

    Un elemento essenziale della salute delle donne è la flora vaginale. Bastoncini di Dederleyn: un nome generico che combina bastoncini gram-positivi grandi e fissi, fornendo la normale microflora degli organi genitali femminili.

    Possono essere trovati sotto il nome di lattobacilli o bacilli gram-positivi.

    I bastoncini di Dederleyn hanno un ruolo importante nella vita di una donna:

    • Contribuiscono al mantenimento dell'ambiente acido della vagina, che assicura un'attenta selezione degli spermatozoi durante la fecondazione.
    • Come sai, lo sperma non vive a lungo in un ambiente acido. Pertanto, le cellule maschili inferiori e indebolite sono le prime a morire, il che consente solo al più forte e più forte di raggiungere l'obiettivo.
    • Inibire lo sviluppo di microrganismi patogeni attraverso l'attivazione di macrofagi.
    • Assegna il perossido di idrogeno - aiuta a "mantenere la purezza" nella vagina.

    In una macchia di una donna sana, i bastoncini di Dederlein dovrebbero essere abbondanti. La riduzione del loro numero suggerisce possibili problemi con la salute delle donne.

    Cos'è una leptotrix (Leptotrix) in una macchia?

    Leptotrix è un microrganismo condizionatamente patogeno. Questo è un bacillo anaerobico (+) che vive negli stagni. Sotto il microscopio, la leptotrix ha l'aspetto di un capello: una bacchetta lunga e sottile.

    Si ritiene che le leptotriksy non siano trasmesse sessualmente e la loro presenza nello striscio non è un motivo per sperimentare, se non vengono rilevate altre anomalie.

    La particolarità di questi batteri è che spesso accompagnano altri microrganismi patogeni - Trichomonas e Chlamydia. In questo caso, il medico prescriverà farmaci per il trattamento di diversi agenti patogeni.

    Se la leptotriksy viene identificata durante la pianificazione della gravidanza, il trattamento è obbligatorio. È rivelato che possono causare aborti, causare processi infiammatori nelle membrane, infettare il bambino.

    Le norme diffondono sulla flora

    Dopo aver ricevuto i risultati delle analisi, a volte è molto difficile capire i numeri e le lettere scritti dal medico. In realtà, tutto non è così difficile. Per capire se hai malattie ginecologiche, devi conoscere i valori normali quando decifri lo striscio per l'analisi della flora. Sono pochi.

    Nei test di smear in una donna adulta, i valori normali sono i seguenti:

    1. Epitelio piatto (pl: Ep) - normalmente il suo numero dovrebbe essere entro quindici cellule in vista. Se il numero è maggiore, allora questa è la prova di malattie infiammatorie. Se meno - un segno di disturbi ormonali.
    2. Leucociti (L) - la presenza di queste cellule è consentita, in quanto aiutano a combattere l'infezione. Il numero normale di leucociti nella vagina e nell'uretra non è più di dieci e nella cervice - fino a trenta.
    3. Bastoncini di Dederleyn: una donna sana dovrebbe averne molti. Una piccola quantità di lattobacilli parla di microflora vaginale compromessa.
    4. Flemma - dovrebbe essere presente, ma solo in piccole quantità.

    La presenza nei risultati dell'analisi di funghi del genere Candida, bastoncini, grammi (-) cocchi, trichomonads, gonococchi e altri microrganismi, indica la presenza della malattia e richiede una ricerca più approfondita e le prescrizioni di trattamento.

    Striscio vaginale: cosa puoi imparare dai risultati dell'analisi?

    Lo striscio vaginale si riferisce a frequenti procedure ginecologiche. Direttamente questo studio aiuta a stabilire la composizione della microflora degli organi genitali nelle donne, per identificare gli agenti causali delle malattie ginecologiche. Consideriamo più in dettaglio la procedura, chiamiamo gli obiettivi e le caratteristiche della sua implementazione, gli indicatori della norma.

    Cosa mostra uno striscio vaginale?

    Le donne che sono indirizzate a questo studio per la prima volta sono spesso interessate alla domanda su cosa mostra uno striscio ginecologico e perché viene eseguito. Questo microscopico studio di laboratorio caratterizza il contenuto della microflora nell'uretra (uretra), nella vagina e nella cervice. Gli organi diretti del sistema urogenitale di una donna sono esposti a microrganismi patogeni.

    Secondo i risultati dello studio, il medico può giudicare lo stato generale del sistema riproduttivo, identificare le violazioni presenti nelle fasi iniziali, quando non si manifestano clinicamente. Durante lo striscio vengono valutati i seguenti indicatori:

    • conta dei globuli bianchi;
    • il numero di cellule epiteliali;
    • la presenza di lattobacilli;
    • la presenza di microflora patogena (trichomonads, gonococchi, funghi).

    Macchia sulla flora: come prepararsi?

    Affinché uno striscio ginecologico mostri lo stato oggettivo del sistema riproduttivo, è necessario seguire un certo numero di regole:

    1. Esclusione di rapporti sessuali 3 giorni prima della procedura.
    2. Non usare farmaci per la terapia locale - creme, supposte vaginali.
    3. Se una donna esegue la pulizia, la procedura viene interrotta per 1-2 giorni prima che la macchia venga presa.
    4. 2-3 ore prima dello studio è vietato urinare.
    5. La procedura dovrebbe essere eseguita quasi immediatamente dopo lo scarico mensile - nei 4-5 giorni del ciclo.

    Come prendere una sbavatura dalla vagina?

    Una macchia sulla microflora della vagina viene raccolta da un ginecologo. La donna si trova nella sedia ginecologica. Il medico imposta lo specchio con cura per ottenere l'accesso alle pareti vaginali. Il materiale viene prelevato con una spatola monouso sterile. La procedura in sé è indolore. La ragazza avverte un leggero disagio solo al momento di prendere il materiale.

    Lo striscio risultante dalla vagina viene trasferito su un vetrino. Il campione viene consegnato al laboratorio. Gli strisci microscopici di un assistente di laboratorio, contando il numero di ciascun tipo di cellule, inseriscono i valori in conclusione. Il risultato della procedura è che una donna riceve lo stesso giorno o in pochi giorni. Dipende dal carico di lavoro del laboratorio, dal numero di campioni di materiale prelevati.

    Striscio ginecologico - trascrizione

    Uno striscio ginecologico sulla flora, che la decodifica viene effettuata esclusivamente da un medico, aiuta a determinare la proporzione di microrganismi benefici a patogeni. In conclusione, i medici usano certe abbreviazioni latine:

    • V è la vagina. I numeri accanto a questa lettera riflettono il contenuto di questa parte del sistema riproduttivo;
    • C (cervice) - cervice. I numeri indicano cambiamenti quantitativi nella composizione dei microrganismi in quest'area;
    • U (uretra) - uretra.

    Nelle donne sane, solo i lattobacilli e i singoli globuli bianchi si trovano in uno striscio. La flora del coccige, i globuli rossi, un gran numero di globuli bianchi indicano processi infiammatori nel sistema riproduttivo. Quindi, quando si rileva Trichomonas, i medici diagnosticano "tricomoniasi", la presenza di gonococchi è un sintomo di una malattia come la gonorrea. Questi risultati sono indicazioni per ulteriori esami.

    Striscio ginecologico - normale

    Valutando uno striscio vaginale, la cui norma è stabilita ugualmente per tutte le donne, i medici prestano attenzione ai seguenti indicatori:

    1. Leucociti. Il tasso di leucociti nello striscio ginecologico è impostato come segue:

    • nella vagina - fino a 10 cellule nel campo visivo;
    • collo - 0-30;
    • uretra - fino a 5 unità nel campo visivo del microscopio.

    2. Cellule epiteliali - nei risultati in tutte queste posizioni scrivono "moderatamente". Con un aumento dei valori che dicono sul processo infiammatorio, la mancanza può indicare una diminuzione della concentrazione di estrogeni.

    • vagina e collo - moderati;
    • uretra - assente o moderata;

    4. bastoncini Gram-positivi (gr. +):

    • vagina - un gran numero;
    • cervice - assente;
    • l'uretra è assente.

    5. I bastoncini Gram-negativi (gr.-) sono assenti ovunque. La presenza indica disbiosi della vagina, processi infiammatori.

    Leucociti nello striscio ginecologico

    I leucociti in uno striscio vaginale sono presenti in una singola quantità. Con un significativo aumento del numero di queste cellule si elimina il processo infiammatorio. Per stabilire accuratamente la malattia, vengono eseguite ulteriori procedure diagnostiche: ecografia pelvica, esami del sangue e delle urine e sangue per gli ormoni. Tra le frequenti malattie in cui aumenta la concentrazione di leucociti, è necessario distinguere:

    • colpitis - la mucosa vaginale è infiammata;
    • cervicite - infiammazione del collo;
    • uretrite - un processo infiammatorio nel sistema urinario;
    • annessite - infiammazione delle appendici;
    • endometrite - una violazione della natura infiammatoria dell'utero.

    Quali sono le "cellule chiave" in uno striscio ginecologico?

    Un test striscio ginecologico comporta il conteggio delle celle chiave. Questo termine è usato per denotare la struttura cellulare dell'epitelio squamoso. I microrganismi si trovano spesso sulla loro superficie. Molto spesso questi sono bastoncini - gardnerella. Appartengono ad opportunisti - con una bassa concentrazione non causano patologie. Tuttavia, il loro aspetto in una macchia è un segnale per i medici per ulteriori ricerche. Direttamente, questa condizione è fissata nella dysbacteriosis - una violazione del rapporto tra microrganismi benefici e patogeni.

    Si infila in una sbavatura ginecologica

    Microscopizzando uno striscio ginecologico per la flora, l'assistente di laboratorio conta il numero di barre. La base del numero totale di queste strutture cellulari in uno striscio è costituita da lattobacilli - bastoncini di Doderlein. Sono utili, formano la normale microflora della vagina. Una diminuzione del numero indica una disbatteriosi che richiede un trattamento medico.

    Il grado di purezza striscio ginecologico

    Dopo uno striscio sulla flora della vagina, i medici in custodia indicano il grado di purezza della vagina. Il termine è solitamente indicato dal rapporto tra la composizione qualitativa e quantitativa della microflora. Spesso questo studio è indicato come una macchia sul grado di purezza della vagina. Ci sono 4 gradi:

    • Fase 1 - I lattobacilli in uno striscio costituiscono la maggioranza di tutti i microrganismi, le cellule epiteliali, insieme ai leucociti, sono praticamente assenti; tale opzione è la norma;
    • Grado 2 - batteri gram-negativi singoli (agenti causali di infezioni) possono essere identificati nel campo visivo;
    • Grado 3 - striscio prelevato dalla vagina, contiene un gran numero di batteri patogeni, compaiono sintomi di malattie ginecologiche (secrezione patologica con consistenza modificata, volume, prurito, bruciore);
    • Grado 4 - i microrganismi patogeni sostituiscono completamente i lattobacilli utili, vi sono globuli bianchi in alte concentrazioni, un tale schema è tipico delle malattie ginecologiche avanzate.