Corpi chetonici (chetoni) nelle urine di un bambino

Prevenzione

Al centro di molte malattie che un adulto può soffrire sono i meccanismi stabiliti durante l'infanzia che interrompono il normale corso dei vari processi metabolici. I corpi chetonici nelle urine di un bambino possono indicare sia lo sviluppo della sindrome acetonemica e dei disturbi del sistema nervoso sia i disturbi metabolici associati.

Cause di chetoni

L'aspetto dei corpi chetonici nelle urine di un bambino indica lo sviluppo della sindrome acetonemica. Questa condizione nei bambini è un complesso di sintomi che sono sorti a seguito di un aumento della concentrazione nel sangue dei prodotti risultanti dall'ossidazione dei lipidi.

Nel processo di ossidazione dei grassi, si formano tre tipi di corpi chetonici:

  • propanone (acetone);
  • acetoacetato (acido acetoacetico);
  • beta-idrossibutirrato (acido beta-idrossibutirrico).

L'aumento del contenuto di acetone nel sangue provoca lo sviluppo di acidosi, accompagnato da periodi periodici di vomito, che sostituiscono periodi di salute relativamente normali.

Di norma, una sindrome acedonemica viene diagnosticata in media nel 5% dei bambini nella fascia di età da 1 a 13 anni. Nelle ragazze, la sindrome si verifica 1,2 volte più spesso che nei ragazzi.

Meccanismo di sviluppo

Ci sono diversi motivi che innescano lo sviluppo di acidosi nei bambini:

  • situazioni stressanti, accompagnate da un fallimento nel sistema ormonale;
  • mangiare cibi grassi;
  • pasti irregolari, con lunghi periodi "affamati";
  • malattie endocrine (tireotossicosi, diabete mellito).

A prescindere dai motivi per i quali viene causata la carenza di carboidrati, al fine di sostituire il fabbisogno energetico, vi è un'attivazione del processo di metabolismo dei grassi, accompagnato dal rilascio di acidi grassi dal deposito di grassi.

Tutti loro entrano nel fegato, trasformandosi in una forma di transizione - acido acetoacetico (acetil-coenzima A), che il corpo utilizza parzialmente come riserva di energia.

L'acido acetoacetico inutilizzato subisce una serie di trasformazioni, in parte trasformandosi in colesterolo e in parte in corpi chetonici.

Aumentando la concentrazione di acido acetoacetico, i valori che sono troppo accettabili, influisce negativamente sul processo della sua conversione in energia, poiché inibisce l'attività degli enzimi che stimolano la sua conversione. In definitiva, il corpo rimane l'unico modo possibile per rimuovere l'acetil-coenzima A - la formazione di corpi chetonici.

classificazione

Poiché la rilevazione di chetoni nelle urine di un bambino indica lo sviluppo di una condizione patologica, anche la sindrome acetonemica non è considerata una malattia, ma un sintomo. A seconda delle patologie che hanno causato i disturbi metabolici, la sindrome acetonemica è divisa in 2 tipi:

  • primario (di origine sconosciuta o idiopatica);
  • secondario (patologico).

La sindrome primaria deve essere considerata come una malattia indipendente risultante dalla diatesi neuro-artritica (anormalità neuro-artritica della costituzione). I bambini con un'inclinazione simile sono caratterizzati come:

  • eccessivamente eccitabile;
  • troppo attivo;
  • emozionale;
  • curioso.

Inoltre, in questa condizione nel corpo del bambino, si notano i seguenti disturbi associati a una predisposizione genetica:

  • insufficiente funzione enzimatica del fegato;
  • disturbi del metabolismo dei grassi;
  • disturbi del metabolismo dei carboidrati;
  • disturbi endocrini;
  • disordini metabolici dell'acido urico.

La sindrome secondaria è una conseguenza di una patologia o condizione acuta esistente. Di norma, la causa che ha provocato lo sviluppo della sindrome acetonemica è facile da identificare e sviluppare tattiche di trattamento volte ad affrontare la causa sottostante della chetoacidosi.

Le condizioni patologiche che possono causare chetoacidosi includono:

  • diabete mellito;
  • condizione postoperatoria;
  • malattie infettive.

L'impatto negativo dei corpi chetonici sul corpo del bambino

Lo sviluppo della chetoacidosi è sempre associato a molti fattori che hanno un impatto negativo sul corpo dei bambini, causando vomito, disidratazione e dolore.

  1. Se i chetoni sono elevati, si verifica l'acidificazione del corpo e si sviluppa la chetoacidosi. Quando si tenta di compensare la riserva alcalina persa, il corpo inizia a liberarsi di anidride carbonica, attraverso un'intensa iperventilazione dei polmoni, che provoca uno spasmo dei vasi cerebrali.
  2. Un gran numero di corpi chetonici riduce la conduttività del sistema nervoso centrale, a volte con il successivo sviluppo del coma.
  3. La mancanza di ossigeno, in grandi quantità utilizzata per eliminare i chetoni, contribuisce ad un ulteriore deterioramento.
  4. L'aumentata concentrazione di corpi chetonici irrita la mucosa dello stomaco e dell'intestino, causando vomito e dolori addominali.
  5. L'acetone ha un effetto dannoso sulle membrane cellulari.

Il complesso degli effetti negativi è completato dalla disidratazione, dal metabolismo alterato dell'acido lattico, che complica in modo significativo il decorso della malattia e complica il trattamento.

Il contenuto standard di chetoni nelle urine di un bambino non è superiore a 50 mg / l

sintomi

A causa del fatto che la chetosi può accompagnare un'altra condizione patologica, il quadro clinico consiste nei sintomi della chetosi stessa e nelle manifestazioni della patologia che lo ha provocato.

I sintomi della chetoacidosi includono:

  • nausea;
  • vomito;
  • mancanza di appetito;
  • odore di acetone dalla bocca e dalle urine;
  • letargia;
  • irritabilità;
  • pelle secca (un segno di disidratazione);
  • riduzione del peso;
  • palpitazioni cardiache;
  • respirazione rumorosa;
  • dolore epigastrico;
  • aumento della temperatura corporea.

Nelle fasi iniziali della malattia, i sintomi sono così insignificanti che spesso vengono trascurati. Tuttavia, in un periodo di tempo piuttosto breve, la loro intensità aumenta, acquisendo valori critici.

diagnostica

La diagnosi della malattia si basa su 3 criteri:

  • i risultati dello studio della storia del paziente;
  • analisi dei reclami e dei sintomi esistenti;
  • dati di laboratorio.

Quando si effettua una diagnosi, è necessario applicare un approccio differenziato, dal momento che è importante escludere possibili malattie che hanno un quadro sintomatico simile:

  • tumore al cervello;
  • malattie infettive;
  • condizioni chirurgiche acute;
  • condizioni patologiche degli organi digestivi

I risultati dei metodi di ricerca di laboratorio, in primo luogo, comprendono un test delle urine e un esame del sangue. Se non ci sono cambiamenti nei risultati ottenuti che sono caratteristici di patologie capaci di causare sintomi di chetoacidosi (ad esempio, zucchero alto), allora è possibile diagnosticare la sindrome assedotica primaria.

La caratteristica più significativa è la rilevazione di chetoni nelle urine, in quantità da 50 a 1000 mg / l. Inoltre, a causa della disidratazione nel sangue e nelle urine, la concentrazione di acido urico e proteine ​​può aumentare.

trattamento

Il trattamento della sindrome acetonemica nei bambini viene effettuato tenendo conto dei disturbi patologici e fisiologici esistenti e comprende le seguenti aree:

  1. Limitare l'assunzione di grassi.
  2. Arricchendo la dieta con carboidrati.
  3. L'uso di enzimi che migliorano l'assorbimento degli alimenti a base di carboidrati - cocarbaxilasi, vitamina B1, vitamina b6.
  4. Infusione endovenosa di cloruro di sodio (ha un effetto reidratante e alcalinizzante), glucosio (elimina la carenza di carboidrati).
  5. L'uso di antibiotici (se indicato).

Se la concentrazione di corpi chetonici non supera i 500 mg / le non è accompagnata da disturbi gravi, sotto forma di vomito ripetuto, l'appuntamento è limitato alla terapia dietetica in combinazione con farmaci che hanno un effetto reidratante (Regidron).

Se un bambino presenta un'anomalia neuro-artritica nella costituzione, devono essere osservate restrizioni dietetiche, il tempo dei pasti deve essere sistematizzato e devono essere esclusi lunghi intervalli tra i pasti. Al raggiungimento della soglia di età di 12-14 anni (pubertà), il rischio di crisi acetonee scompare.

Chetoni nelle urine di un bambino

Qualsiasi deviazione nell'analisi del bambino dalla norma, fa sì che la madre si preoccupi e cerchi aiuto medico. I corpi chetonici nelle urine di un bambino non vengono normalmente rilevati, ma l'aspetto non sempre indica deviazioni. Fondamentalmente, questo problema si verifica tra l'età di un anno e fino a 13 anni, che è associato alle peculiarità dello sviluppo durante questo periodo. Un bambino con frequenti aumenti di acetone deve essere monitorato da un pediatra.

Qual è la norma dei corpi chetonici per i bambini?

Infatti, in uno stato normale, il corpo del bambino contiene chetoni, ma il contenuto rientra nell'intervallo normale. Il livello massimo del contenuto normale di corpi chetonici nelle urine è uguale al limite superiore della striscia reattiva domestica. L'analisi conferma o nega la presenza di chetoni. Le strisce reattive sono acquistate in farmacia, sono poco costose. La confezione aperta non può essere conservata per molto tempo.

Quando la concentrazione di chetoni è inferiore a 5 mg / l, che è 0,5 mmol / l, questa quantità non è sufficiente per colorare il reagente. Il colore della striscia durante l'analisi non cambierà. L'indice di concentrazione dell'acetone 0-0,5 mmol / l è un indicatore normale. Quando non ci sono segni di chetonuria e il risultato dell'analisi indica un aumento, vengono eseguiti ulteriori test delle urine.

Che cosa causa la comparsa di corpi chetonici nelle urine di un bambino?

Le sostanze chetoniche si formano a causa della mancanza di enzimi alimentari, in violazione del metabolismo dei grassi. I chetoni nelle urine di un bambino sono un prodotto intermedio di metabolismo scorretto, in cui proteine ​​e grassi sono coinvolti nell'elaborazione del glucosio. Con una diminuzione del livello di glucosio nel sangue, si verifica la scissione di grassi e proteine ​​per produrla con la formazione di corpi chetonici tossici. Quando i chetoni si formano in quantità maggiori di quelle rimosse dal corpo, inizia il danno cellulare, anche nel cervello. La mucosa dell'esofago è irritata e causa vomito. Cause di acetonemia:

  • ridotti livelli di glucosio;
  • carenza di enzimi;
  • eccesso di proteine ​​e grassi;
  • disturbi digestivi;
  • infestazione da vermi;
  • diabete mellito;
  • malattie virali e batteriche;
  • antibiotici;
  • disidratazione e intossicazione;
  • dieta malsana;
  • malattia del fegato;
  • lo stress.

Perché i chetoni si alzano nelle urine a una temperatura?

Uno dei sintomi della formazione di chetoni nelle urine è chiamato aumento della temperatura corporea. Soprattutto se non ci sono segni di infezione virale: tosse, naso che cola. Le condizioni patologiche sono aggiunte al sintomo: perdita di appetito, debolezza generale, il bambino diventa pigro e sonnolento. C'è un forte mal di testa, anche vomito. Spesso il bambino è preoccupato per il dolore addominale. Questa condizione suggerisce che la formazione di corpi chetonici si sia verificata per la prima volta nel sangue. Poi dal sangue caddero nelle urine. In condizioni febbrili, il flusso di liquidi corporeo è più veloce, il che porta ad un rapido aumento del livello di acetone.

Cosa succede se la concentrazione di corpi chetonici è 1 mmol / l?

Questa concentrazione, non la norma, è una fase facile di chetonuria. È possibile riportare il livello dei chetoni alla normalità da soli, senza assistenza medica. Per prima cosa è necessario ridurre il contenuto di acetone nel corpo. Offri acqua al tuo bambino o un tè debole e debole ogni 15 minuti, 50-100 ml. Con una massa di 12 kg, il bambino dovrebbe bere poco meno di 1,5 litri di liquidi al giorno. Se il vomito è presente, la quantità aumenta di 1,5-2 volte. Devi seguire una dieta con una quantità ridotta di grasso. In alcuni casi è richiesto un clistere purificante. Ora ci sono molte soluzioni pronte all'uso.

Cosa succede se l'indicatore è 1,5 mmol / L?

Questo livello di chetoni è il limite massimo della facile fase di aumento dell'acetone. Quando crea condizioni favorevoli per la riduzione, non presenta alcun pericolo per la salute. Trattare bisogno di otpaivaniem, secondo lo schema sopra descritto. Si consiglia di consultare un pediatra, ascoltare le raccomandazioni. Lascia che la malattia faccia il suo corso. La cosa principale è rimuovere i motivi per cui il livello è aumentato, altrimenti lo stato di salute si deteriorerà e il livello aumenterà. Molto spesso, i chetoni sono prodotti in eccesso con una quantità insufficiente di carboidrati. Il cibo dovrebbe essere equilibrato e vario. Il bambino non deve morire di fame per molto tempo o essere limitato nei prodotti necessari. Per un corpo in crescita, è inaccettabile trattenere giorni affamati e di digiuno.

Cosa fare quando i risultati del test mostrano 4 mmol / l?

Se i corpi chetonici sono elevati a questo livello, il bambino ha una gravità media di acetonemia. Quando l'eccesso della norma non si verifica per la prima volta e i genitori hanno sufficienti informazioni su come eliminare le ragioni dell'aumento, è possibile il trattamento a casa. Assicurati di fare appello al pediatra e dopo - l'implementazione di tutte le istruzioni. In caso contrario, si consiglia di effettuare il trattamento in ospedale. In questo caso, è impossibile abbassare il livello solo rompendo. Ha condotto un trattamento completo. È necessario dare da bere non con acqua, ma piuttosto con mezzi speciali - agenti di reidratazione contenenti la quantità necessaria di microelementi e sali.

Se non è possibile acquistare prodotti speciali, l'acqua minerale alcalina sarà adatta, si dovrebbero rilasciare i gas prima di riceverli. È necessario bere un po '. Se il bambino si addormenta, versare delicatamente il liquido con una siringa senza ago. I pediatri prescrivono l'uso di clistere alcalino. Ma la cosa principale è il trattamento della causa della malattia di base, che ha provocato lo sviluppo della patologia. Includere enterosorbenti nel trattamento.

Perché l'acetone ha odore nelle urine?

Con un aumento di acetone, l'urina del bambino acquisisce il caratteristico odore di ammoniaca. Alcuni paragonano l'odore con la patata spezzata. L'ambra è pronunciata o appena percettibile. La relazione tra l'intensità dell'odore e la gravità della malattia non può essere rintracciata. Una simile fragranza emana dalla bocca del bambino. Se si avverte odore di acetone, controllare immediatamente il contenuto di corpi chetonici a casa utilizzando una striscia reattiva. Quanto prima inizierà la terapia di riduzione, maggiori saranno le conseguenze che impedirai. Oltre all'odore, un aumento di acetone mostra:

  • la presenza di vomito o nausea;
  • lingua secca;
  • pallore della pelle;
  • diminuire la frequenza della minzione;
  • brividi;
  • stato pigro, sonnolento;
  • dolore addominale spastico.
Torna al sommario

Qual è la crisi acetonica?

Molti fattori possono scatenare una crisi acetonemica: stress, infezione virale respiratoria acuta, superlavoro. Ma i motivi principali sono la cattiva alimentazione e la presenza di grandi quantità di cibi grassi. Perché nei bambini la capacità di assorbire i grassi è ridotta. Il vomito acetonemico è causato anche da una volta da un eccesso di cibi grassi.

Una crisi può verificarsi bruscamente, senza preavviso, ma spesso i sintomi compaiono il giorno prima e sono espressi da una diminuzione o mancanza di appetito, dolore addominale, mal di testa, il bambino è sonnolento, rapidamente stanco. Secondo le osservazioni dei pediatri, i bambini indicano dolore all'ombelico. Tutti i segni indicano vomito imminente. Può ripetersi una volta, ma più spesso si verifica ripetutamente. Nel vomito, c'è il primo residuo di cibo non digerito, con vomito ripetuto - bile spumoso o muco trasparente. Gli attacchi ripetuti sono causati da tentativi di nutrire il bambino. La temperatura sale a 39 gradi, la pelle pallida. Il vomito frequente è accompagnato da disidratazione. Il principale sintomo della crisi: l'odore dell'acetone dalle urine, il vomito dalla bocca.

Qual è il trattamento?

Poiché la principale causa della comparsa di chetoni nelle urine è una diminuzione del livello di glucosio nel sangue, ai primi segni della malattia, è necessario colmare la carenza. Nel kit di pronto soccorso dovrebbero sempre essere fiale o compresse di glucosio. Consentono di assistere rapidamente ed evitare conseguenze negative. Il glucosio a punta non è necessario da nessuna parte, è sufficiente che un bambino beva medicine.

Se non c'è glucosio in casa e la farmacia è già chiusa, l'acqua minerale alcalina funzionerà. Rilasciare i gas prima dell'uso. Ottimo per bere uvetta al vapore in un thermos. Un cucchiaio di uvetta in un bicchiere di acqua bollita, lasciare per 20 minuti, fresco, dare al bambino. Obbligatorio nella disponibilità del kit di pronto soccorso di fondi per la reidratazione. In caso contrario, fai da te: sciogli un cucchiaino di sale, soda e zucchero per litro d'acqua. Punti chiave per una corretta sigillatura:

  • Per assorbimento rapido, il bere viene riscaldato a temperatura corporea.
  • piccole porzioni - fino a 10 ml, se il vomito si è fermato - fino a 50 ml. Dare ogni 10 minuti, anche se addormentato.
  • Al giorno per ogni chilogrammo di peso, il bambino ha bisogno di 120 ml di liquido. Un bambino pesa 20 kg, il che significa che sono necessari 2,4 litri di liquidi al giorno.
  • Un adeguato rifornimento di liquidi aiuterà a evitare il ricovero in ospedale.
Torna al sommario

Quale dieta e nutrizione?

Dieta - e trattamento e prevenzione. Scegli la carne magra: tacchino, coniglio, vitello. Mangiare bollito o cotto. Presenza obbligatoria di primi piatti: zuppe di verdure, brodo di pollo, zuppa di cavoli. Scegli qualsiasi porridge, non da latte. Preferisci pesce magro. Frutta e verdura sono presenti nella dieta quotidiana. Tè sfuso, composta, succo di mirtillo. escludere:

La presenza o l'assenza di una condizione acetonica è determinata dalle caratteristiche individuali del corpo del bambino. Ci sono bambini che non superano mai il contenuto di chetoni. Ci sono bambini che, anche a basse temperature portano alla comparsa di acetone. Il compito principale del genitore è di impedire che il livello salga a critico.

Acetone (chetoni) nelle urine di un bambino

Le malattie infantili sono sempre una causa per i genitori. Se il bambino è letargico, si lamenta di nausea, si rifiuta di mangiare e in seguito vomita, assicurati di controllare l'urina del bambino. Dovresti determinare se contiene acetone. Perché l'acetone può apparire nell'urina del bambino, come scoprirlo e cosa è importante che i genitori assumano? Scopriamolo.

Cos'è questo?

L'acetone è un composto formato nel corpo umano durante la scomposizione delle molecole di grasso. Questo composto si riferisce ai corpi chetonici. Inizialmente, i chetoni appaiono nel sangue di un bambino - questa condizione è chiamata ketonemia o acetonemia, ma può anche essere chiamata chetoacidosi. Quando i chetoni si accumulano molto nel sangue, iniziano a penetrare nelle urine del bambino.

Segni che indicano la probabilità di acetone nelle urine:

  • Il tuo bambino mangia sempre con appetito, ma improvvisamente rifiuta anche i suoi piatti preferiti.
  • Il bambino sembra debole e letargico.
  • Si lamenta di mal di testa o dolori all'ombelico.
  • Il bambino dice che si sente male.
  • Il bambino tende a dormire.
  • Il bambino ha la febbre, ma non ci sono altri segni di infezioni respiratorie acute.
  • Ci sono stati attacchi di vomito, che sono costantemente ripetuti.

Eseguiamo il test

Per rilevare l'acetone nelle urine dei bambini utilizzare strisce reattive speciali che cambiano colore dopo il contatto con l'urina.

La striscia rivestita con reagente deve essere abbassata in un barattolo nel quale viene raccolta l'urina del bambino (usare solo urina fresca, preferibilmente urina del mattino). Quindi viene rimosso e asciugato, e quindi confrontato con la scala di colori, che il produttore delle strisce allegate al loro imballaggio. Quindi a casa puoi determinare rapidamente se c'è acetone nell'urina del bambino e quanto contiene.

Non dimenticare che la striscia indicatrice può essere utilizzata una sola volta e le strisce reattive devono essere tenute chiuse e non toccarle con le dita.

norma

Normalmente, l'acetone nell'urina pediatrica è assente. Se la concentrazione di acetone è almeno 0,5 mmol / l, la striscia reattiva mostrerà il risultato "+".

L'odore di acetone nelle urine

L'urina di un bambino con acetonemia acquisisce un odore caratteristico, che è paragonato alla frutta. Assomiglia all'aroma delle mele che sono pereprelya. L'odore può essere da sottile a molto pronunciato, e questo non ha alcuna connessione diretta con la gravità delle condizioni del bambino. I genitori possono sentire lo stesso odore dal bambino (dalla bocca).

Ulteriori sintomi di acetonemia

Oltre all'odore di acetone in un bambino con un aumento del livello di corpi chetonici nel sangue, ci saranno tali segni:

  • nausea;
  • Vomito - spesso ripetuto, a volte indomabile;
  • Pallore e secchezza della pelle, lingua secca, diminuzione della quantità di urina e altri sintomi di disidratazione;
  • Dolore addominale (spastico);
  • Sonnolenza, letargia, possibili convulsioni (raramente);
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Dimensione ingrandita del fegato;
  • Rilevazione di acetone nell'analisi generale di urina;
  • Livello di glucosio ridotto negli esami del sangue biochimici (anche ridotta quantità di cloruri, aumento del livello di grassi);
  • Leucocitosi e aumento della VES nelle analisi del sangue clinico.

Crisi acetonemica

Così i dottori chiamano le condizioni del bambino, quando il bambino prova vomito e mancanza di appetito e l'acetone viene rilevato nell'urina del bambino. Appare spesso nei bambini di età compresa tra 1 e 5 anni, come condizione fisiologica, ma può anche essere un segno di gravi malattie.

Sindrome acetonemica

Le cosiddette crisi spesso ripetute. In questo caso, la sindrome può essere primaria (si sviluppa nei bambini con una predisposizione) o secondaria (compaiono sullo sfondo di malattie somatiche, infezioni, operazioni, lesioni).

motivi

La formazione di un gran numero di corpi chetonici nel sangue avviene quando la concentrazione di glucosio nel corpo diminuisce, se c'è poco da esso da cibo o da molti rifiuti. Inoltre, il consumo eccessivo di cibi grassi o proteici può portare all'acetoniemia, poiché alcuni prodotti sono chiamati ricchi di chetone perché possono provocare un aumento del livello di chetoni nel sangue.

L'ingresso dell'acetone nell'urina dei bambini può essere causato da:

  • Attività fisica significativa
  • A lungo piangere.
  • Qualsiasi malattia somatica o infettiva, che si verifica in particolare con la febbre.
  • Aumento dell'eccitabilità del bambino.
  • Superlavoro.
  • Dieta sbilanciata I problemi possono essere causati da eccesso di cibo, abbondanza di cibi grassi, l'uso di additivi alimentari artificiali.
  • Invasione elmintica
  • Dissenteria.

Una causa separata dell'acetone nelle urine è il diabete mellito, nel quale si formano anche corpi chetonici nel sangue, ma vi è un aumento dei livelli di zucchero e una mancanza di un ormone così importante come l'insulina.

Perché si verifica più spesso nei bambini?

Il motivo principale per la frequente presenza di acetone nei bambini nelle urine è una piccola quantità di glicogeno nel corpo dei bambini. Inoltre, i bambini sono più mobili e hanno bisogno di più energia.

Poiché il glucosio agisce come la principale fonte di energia per il corpo del bambino, e se non è sufficientemente rifornito o il deposito di glucosio (glicogeno) viene consumato troppo in alto, viene anche rapidamente consumato, l'energia comincia ad essere estratta dal grasso. L'acetone è un sottoprodotto della scomposizione del grasso. Accumulando, irrita il centro emetico del cervello del bambino, che provoca vomito ripetuto e perdita di appetito.

Cosa succede se l'acetone delle urine è elevato?

Tutto dipende dal livello di acetone, che è determinato nel bambino, così come dalle condizioni del bambino:

Risultato del test dell'acetone

Condizione di bambino

azioni dei genitori

+ o da 0,5 a 2 mmol / l

Il bambino beve e mangia.

La situazione può essere migliorata indipendentemente. Al bambino dovrebbero essere somministrate molte bevande dolci e soluzioni saline.

++ o da 2 a 5 mmol / l

Il bambino non rifiuta di bere.

Il trattamento può essere effettuato a casa con monitoraggio costante del bambino. In caso di deterioramento o rifiuto di bere è necessario recarsi in ospedale.

+++ o più di 5 mmol / l

Il bambino rifiuta di bere, le sue condizioni peggiorano.

Portare urgentemente il bambino dal medico.

Avendo perso il momento in cui l'acetone si forma in una piccola quantità, si verifica uno stato quando i corpi chetonici diventano così grandi da causare attacchi di vomito. In questo caso, il bambino rifiuta di mangiare e bere, e l'unica via d'uscita sarà il ricovero in ospedale.

Di fronte a una sindrome acetonemica in un bambino, i genitori dovrebbero essere pronti a ripetere e acquistare glucosio per amperon, fiale o compresse per un kit di pronto soccorso. Dovresti anche avere sempre uvetta e preparazioni per la reidratazione a casa. Per prevenire gli episodi di acetone nelle urine, dovresti somministrare al bambino bevande zuccherine durante lo sforzo fisico, situazioni stressanti, malattie e altre situazioni che provocano l'acetonemia.

trattamento

Poiché la causa principale dell'acetone nelle urine risiede nella mancanza di glucosio, la prima azione dei genitori nel rilevare questa condizione dovrebbe essere quella di compensare la mancanza di questo semplice carboidrato. Per fare ciò, al bambino deve essere somministrato glucosio da una fiala (40%) o da una fiala (5-10%) o dal glucosio in compresse.

Se non ci sono tali fondi a casa, l'uva passa al vapore in un thermos aiuterà. Versare un cucchiaio di questo tipo di frutta secca con un bicchiere di acqua bollente. Dopo 15-20 minuti, l'infusione può essere somministrata al bambino.

Per neutralizzare i corpi chetonici che sono già comparsi, somministrare al bambino un'acqua minerale non gassata e soluzioni di reidratazione. Si raccomanda inoltre di somministrare al bambino vitamina PP in fiale, come bevanda o compresse, in modo da assorbire meglio il glucosio.

Punti importanti:

  • Bevi riscaldiamoci, quindi sarà meglio e più velocemente assorbito.
  • Le bevande dovrebbero essere piccole - 5-10 millilitri. Allo stesso tempo, dovrebbero essere somministrati spesso - ogni 5-10 minuti.
  • Il volume giornaliero di bere è calcolato in base al peso del bambino - per ogni chilogrammo il bambino dovrebbe ricevere 120 ml di liquido.
  • Anche una singola dose di glucosio viene calcolata in base al peso del bambino - per ogni chilogrammo del peso del bambino, viene somministrato 5 mg di glucosio (1 ml di soluzione al 40% contiene 400 mg e 1 ml di soluzione al 5% contiene 50 mg). Questa porzione di glucosio viene somministrata a un bambino tre volte al giorno.
  • Se il bambino non beve dal cucchiaio, puoi dargli liquido da una siringa senza ago.

Dieta e nutrizione

Durante la crisi, si raccomanda di non nutrire affatto il bambino o di dargli del cibo leggero, riducendo così il carico sul suo corpo. In questo caso, il regime di bere dovrebbe essere oggetto di grande attenzione.

Non appena il vomito si arresta, puoi iniziare a nutrire il bambino con tali alimenti:

  • Primo giorno: cracker, mele cotte, porridge senza burro.
  • Secondo giorno: aggiungere piatti di verdure, uova, ricotta a basso contenuto di grassi.
  • Il terzo o quarto giorno: puoi aggiungere carne magra, un po 'di olio vegetale in una tazza, biscotti galetny.
  • Quinto giorno: iniziamo a dare yogurt e kefir, in cui non ci sono additivi.

Cuocia a vapore tutto il cibo o fallo bollire. Dare al bambino una piccola quantità di 5 volte al giorno o più. Prova ad aggiungere verdure ad ogni pasto.

L'aspetto dell'acetone nel sangue e nelle urine del bambino può essere prevenuto usando la corretta dieta e bevanda. Se un bambino ha speso molta forza, per esempio, correva, piangeva, si innervosiva, si ammalava di febbre, è importante dargli subito una bevanda dolce e calda.

Cosa non può mangiare?

Questi gruppi di prodotti devono essere eliminati durante la crisi e dopo dare al bambino tali alimenti in piccole quantità:

  • Prodotti contenenti grassi vegetali
  • Olio di pesce
  • Brodi a base di carne o pesce.
  • Carne grassa
  • Pesce e caviale grassi.
  • Prodotti lattiero-caseari fermentati
  • Bevande al cioccolato e caffeinate.
  • Pane e muffin
  • Legumi.
  • Funghi.
  • Frattaglie.
  • Frutta e verdura aspra - è meglio abbandonare spinaci, arance, pomodori, melanzane, kiwi.
  • Prodotti affumicati
  • Prodotti con esaltatori di sapidità e altri additivi alimentari.
  • Fast food

Cosa puoi mangiare?

La base nutrizionale di un bambino con sindrome acetonemica dovrebbe essere:

  • Una varietà di cereali.
  • Frutta e verdura al forno o fresca.
  • Carne magra
  • Ricotta senza grassi.
  • Latte.
  • Uova.
  • Frutta secca

Cosa sono i chetoni nelle urine di un bambino: normale, aumentato

Corpi chetonici (acetone) - un nome generico per un gruppo di sostanze, che comprende beta-idrossibutirrato, acetone e acetoacetato.

L'acetone, a differenza degli altri due, non è una fonte di energia e non può essere ossidato nel corpo.

I chetoni sono acidi organici, il loro accumulo nel corpo porta ad uno spostamento del pH (pH) nel lato acido. L'aumento della concentrazione di chetoni nel sangue è chiamato iperketonemia e la "acidificazione" del corpo in questo caso è chiamata chetoacidosi. Allo stesso tempo, i processi di fermentazione sono disturbati.

La sintesi dei corpi chetonici in un bambino aumenta nelle seguenti condizioni:

  • il digiuno;
  • lunghi carichi fisici intensi;
  • una dieta con una prevalenza di carenza di grassi e carboidrati;
  • diabete mellito.

L'alto contenuto di acetoacetato contribuisce all'attivazione della sintesi di acetone - una sostanza tossica. Tutti i tessuti e gli organi ne soffrono, ma soprattutto - il sistema nervoso.

Nel corpo, i meccanismi protettivi funzionano, risultando in una certa percentuale di chetoni escreti nelle urine.

Una condizione in cui i corpi di acetone sono escreti nelle urine è chiamata ketonuria. I chetoni si trovano anche nell'aria espirata - questo è il modo in cui il corpo si libera dell'acidosi.

Qual è la norma dei corpi chetonici per i bambini?

Normalmente, i chetoni nelle urine di una persona di qualsiasi età non dovrebbero essere determinati. La presenza di corpi di acetone nelle urine è determinata mediante analisi semi-quantitativa. Un eccesso di chetoni si verifica durante la chetoacidosi a digiuno, diabetici e non diabetici.

Per valutare il livello di chetoni nelle urine di un bambino a casa, è possibile utilizzare speciali strisce indicatrici e compresse test (Ketostix, Chemstrip K, Uriket-1 e altri). Va tenuto presente che ciascuno di questi test è progettato per identificare una sostanza specifica. Ad esempio, Acetest viene utilizzato per rilevare l'acetone, Ketostix - acido acetoacetico.

L'intervallo visivo delle strisce Uriquette-1 è 0.0-16.0 mmol / l. Il risultato viene valutato un minuto dopo l'immersione della zona sensoriale nelle urine per 2-3 secondi. Il colore della striscia viene confrontato con la scala proposta dal produttore. Il colore bianco (assenza di luce uniforme) indica l'assenza di acetone nelle urine (0,0 mmol / l), il colore rosa pallido corrisponde ad un valore di 0,5 mmol / l, il colore più intenso va da 1,5 a 16 mmol / l.

Che cosa causa la comparsa di corpi chetonici nelle urine di un bambino?

La chetonuria si manifesta con diabete mellito, fame, cibo a basso o carboidrato, vomito e diarrea.

Diabete mellito del primo e del secondo tipo - la forma più comune della malattia. Il diabete mellito di primo tipo si riscontra spesso nei bambini e negli adolescenti, sebbene la malattia possa dichiararsi in qualsiasi momento.

Il diabete autoimmune è causato dalla distruzione delle cellule beta, dalla presenza di autoanticorpi, dalla mancanza assoluta di insulina, dal decorso grave con tendenza alla chetoacidosi. Il diabete idiopatico è più comune nelle persone che non sono caucasici.

Il diabete del secondo tipo è molto raro tra i bambini. La malattia si verifica a questa età è nascosta o con manifestazioni cliniche minime. Tuttavia, le infezioni e lo stress grave possono innescare un aumento di acetone.

La presenza di chetoni nell'urina di un bambino indica scompenso del diabete causato dalla carenza di insulina. La chetonuria nei bambini si verifica anche con infezioni gravi che si verificano con febbre febbrile e piriforme, con il digiuno, soprattutto nei bambini piccoli.

La natura non diabetica della chetonuria appare nei bambini con un'anomalia della costituzione come la diatesi neuro-artritica (NAD). Questo è un disturbo metabolico geneticamente causato, che si esprime sotto forma di iper-irritabilità, allergie e altre manifestazioni.

Il NAD è osservato nel 2-5% dei bambini, cioè molto meno frequentemente rispetto ad altri tipi di diatesi. La malattia è associata a fattori ereditari e vari fattori esogeni. I fattori esterni includono l'abuso di proteine ​​(principalmente carne) da parte di una donna incinta o di un bambino piccolo.

Nei bambini con NAD, i processi metabolici sono disturbati, a seguito del quale si verifica periodicamente una crisi acetonemica.

Per i bambini con sindrome del vomito acetonemico, in assenza di iperglicemia, chetonuria e acidosi, è presente l'odore simile alla acetone della bocca.

Tale vomito è registrato nei bambini di età compresa tra due e dieci anni (di regola, nelle ragazze) e scompare completamente all'inizio della pubertà. La violenza può causare un sovraccarico psico-emotivo, esercizio fisico, dieta squilibrata.

Il vomito inizia improvvisamente o dopo una serie di precursori: letargia, mal di testa, mancanza di appetito, un forte odore dalla bocca, stitichezza. Il vomito è accompagnato da sete, disidratazione, intossicazione, mancanza di respiro, tachicardia. Vomito e respiro hanno l'odore dell'acetone. Il test per la presenza di chetoni nelle urine è positivo. Questo stato passa in uno o due giorni.

A dichiarazione della diagnosi scopre la natura di chetoacidosi - diabetico o non diabetico. Le caratteristiche principali della chetoacidosi non diabetica sono l'assenza di storia diabetica, ipoglicemia e una condizione molto migliore del paziente.

Per determinare il coma iper- e ipoglicemico viene effettuata una rapida diagnosi di chetoni, che si basa sul fatto che nell'iperketonemia i corpi dell'acetone vengono escreti nelle urine. Per questo, viene eseguita una reazione cromatica all'acetone nelle urine. In precedenza, la diagnosi era basata su un odore specifico dalla bocca, simile a mele marce.

classificazione

Ora in pediatria, si distingue la sindrome acetonemica primaria e secondaria. Il primario è chiamato in modo diverso idiopatico, il secondario è formato sullo sfondo di malattie esistenti.

Primaria (di origine sconosciuta o idiopatica)

La sindrome primaria si presenta con una dieta scorretta (pause affamate prolungate, abuso di grasso). Questo tipo di disturbo è un marker di NAD ed è una sindrome da vomito acetoneico.

Il principale fattore di smaltimento è l'anomalia ereditaria della costituzione (cioè NAD). Allo stesso tempo, è necessario tener conto del fatto che qualsiasi effetto tossico, alimentare, stress ed ormonale sullo scambio di energia (anche nei bambini senza NAD) può causare vomito acetonemico.

Secondario (patologico)

La sindrome secondaria si forma sullo sfondo di infezioni, disturbi ormonali, malattie somatiche, nonché lesioni e tumori del sistema nervoso centrale. La chetoacidosi può comparire nel primo periodo postoperatorio (ad esempio dopo l'escissione delle tonsille).

Alcuni scienziati sono cauti sulla chetoacidosi diabetica come una forma di sindrome acetonemica secondaria. Questo punto di vista si basa sul fatto che il primo è associato ad altre cause (carenza di insulina) e necessita di un trattamento completamente diverso.

Per un pediatra, è importante determinare se la chetoacidosi è primaria. Nella diagnosi della sindrome acetonemica secondaria, deve essere stabilito un fattore eziologico esatto, poiché le tattiche di trattamento dipendono da questo. È necessario escludere la patologia chirurgica acuta, un tumore del sistema nervoso centrale e l'infezione.

Cosa fare quando i risultati del test mostrano 4,0 mmol / l?

Questo indicatore indica moderata acetonemia. Se l'acetone nelle urine non compare per la prima volta e la causa del disturbo è nota ai genitori, il trattamento può essere effettuato a casa. È necessario chiamare il pediatra e attenersi rigorosamente ai suoi appuntamenti.

Se i sintomi di acetonemia e acetonuria appaiono per la prima volta, è necessario chiamare un'ambulanza, poiché le condizioni del bambino possono richiedere un trattamento ospedaliero.

Perché l'acetone ha odore nelle urine?

Eccesso di corpi chetonici escreti nelle urine - da qui il caratteristico odore acuto. Come tale, l'urina non ha l'odore di acetone, l'odore è più simile all'ammoniaca o alla frutta. Inoltre, l'odore proviene dalla bocca e ricorda il profumo delle mele marce. Quando compaiono questi sintomi, l'urina deve essere controllata usando una striscia indicatrice.

Qual è la crisi acetonica?

La crisi acetonemica è una manifestazione estrema della sindrome dismetabolica. Questa condizione può essere provocata da stress, infezioni virali respiratorie acute, alimentazione forzata, abuso di carne e cibi grassi con carenza di carboidrati, cioccolato e intenso sforzo.

  • inizio improvviso;
  • dolori addominali;
  • vomito persistente;
  • segni di disidratazione;
  • respiro affannoso;
  • emodinamica compromessa.

Come trattare?

La terapia per chetonuria non diabetica è complessa. Nelle prime 12 ore viene mostrata la fame e vengono eseguite le misure di reidratazione. Quando la lieve disidratazione prende regidron.

Puoi dare al bambino acqua minerale alcalina. Il liquido deve essere somministrato gradualmente, ma spesso (ogni 20 minuti per un cucchiaio da dessert). Motilium (preferibilmente sotto forma di sospensione) è adatto come antiemetico.

Enterosorbenti sono dati al bambino (Polysorb, Smekta). Dopo la cessazione del vomito, vengono prescritti enzimi (pancreatina).

Non in tutti i casi è possibile dissaldare il bambino a casa, poiché ciò è impedito dal vomito indomabile. Con moderata e grave disidratazione, la terapia infusionale viene eseguita in ospedale.

Dieta e nutrizione

Nella sindrome acetonemica non diabetica, la dieta svolge un ruolo importante. Nel primo giorno del bambino non viene nutrito. Quando il vomito si ferma, viene prescritta una dieta leggera con carboidrati facilmente disponibili e grassi ridotti. È necessario osservare il regime di bere.

Escludere brodi ricchi, fritti, stufati, cibi grassi, salsicce, cibi affumicati, speziati, dolci, farina e alcune verdure (acetosa, ravanello, piselli verdi).

È possibile preparare il porridge in acqua o latte-acqua (1: 1), brodo di pollo (secondario), patate bollite, latticini, cracker, biscotti Maria, mele cotte e pesce magro bollito.

Con l'adolescenza, le crisi passano. I genitori dovrebbero essere consapevoli del fatto che la ricerca tempestiva di assistenza medica e le raccomandazioni del medico contribuiscono al rapido sollievo dell'attacco e alla prevenzione delle complicanze.

Un bambino ha corpi urinari chetonici nelle urine - cosa significa, qual è il tasso e le ragioni per l'aumento di acetone?

L'analisi delle urine è uno dei test di laboratorio più comunemente prescritti per la diagnosi. Il contenuto di varie impurità in esso indica lo sviluppo di condizioni patologiche nel corpo. Il rilevamento di corpi chetonici in un bambino è un segnale allarmante per medici e genitori del bambino. Cosa significa questo indicatore, quali sono le cause dei chetoni e come vengono eliminati?

Ci sono molte cause di acetone nel sangue - possono essere entrambi innocui in natura e indicare lo sviluppo di una grave malattia.

Cosa sono i corpi chetonici e quanti dovrebbero esserci nell'urina di un bambino?

I corpi chetonici combinano un gruppo di sostanze prodotte dal fegato durante l'emivita delle proteine. Questi includono acetone, acido acetoacetico e acido beta-idrossibutirrico. Il primo elemento è il più familiare per la persona comune, quindi quando si rilevano corpi chetonici si dice che l'acetone è nelle urine.

Queste sostanze sono tossiche, ma nel normale funzionamento del corpo vengono espulse rapidamente per sudorazione ed è quasi impossibile rilevarle nelle urine. Il tasso normale di chetoni nelle urine di un bambino è 0-0.4 mmol / lo 20-50 mg al giorno. Il contenuto di acetone nelle urine sopra la norma è chiamato chetonuria o acetonuria (raccomandiamo di leggere: cause e trattamento dell'acetone nelle urine di un bambino).

Perché aumenta l'acetone delle urine?

Molto spesso, un indice chetonico aumentato si trova nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Il bambino si muove attivamente e il glucosio è la principale fonte di energia per il corpo. Si forma durante l'elaborazione dei carboidrati. Con una quantità insufficiente di carboidrati, il corpo produce energia dividendo i grassi e gli amminoacidi. In questo processo ci sono sostanze collaterali: i chetoni.

Tuttavia, l'acetone si forma non solo a causa della mancanza di carboidrati, ma anche quando il corpo non è in grado di assorbire il glucosio. Questo di solito accade con una mancanza di insulina. I muscoli e i tessuti del corpo non ricevono abbastanza nutrizione e il cervello invia un falso segnale che non c'è abbastanza glucosio nel sangue. Inizia la produzione intensiva di chetoni.

Queste sostanze sono tossiche, il che significa che danneggiano le cellule cerebrali e il rivestimento dello stomaco, a seguito del quale può iniziare il vomito. Se si verificano malfunzionamenti renali nelle urine, viene anche rilevata la presenza di proteine ​​(si consiglia di leggere: come viene trattata la proteina urinaria nei bambini?). Questa condizione richiede cure mediche immediate.

Ragioni per la formazione di corpi chetonici

Una leggera concentrazione di chetoni nelle urine può essere osservata nei bambini che sono attivamente coinvolti nello sport. Con una corretta alimentazione e il rispetto del regime quotidiano, queste sostanze vengono rimosse dal corpo e non danneggiano. Tuttavia, i corpi chetonici nelle urine di un bambino appaiono anche a seguito di gravi malattie in cui si forma la carenza di glucosio. Motivi per la formazione di chetoni:

  • superlavoro e stress;
  • dieta scorretta (malnutrizione, consumo costante di cibi grassi e fritti, alimenti proteici);
  • diabete mellito insulino-dipendente;
  • una violazione della funzione enzimatica del fegato;
  • malattie del sistema endocrino;
  • ipotermia;
  • disidratazione causata da surriscaldamento, vomito, diarrea o febbre alta;
  • malattie infettive e catarrali;
  • condizione postoperatoria;
  • grave lesione alla testa;
  • tumore maligno;
  • alta temperatura corporea.
La quantità di corpi chetonici nelle urine dipende direttamente dalle abitudini alimentari del bambino.

Come viene rilevato l'acetone nelle urine?

Per determinare i chetoni nelle urine del bambino può essere utilizzata l'analisi di laboratorio. Per fare ciò, prendi la porzione media del biomateriale del mattino. I metodi diagnostici includono: test Leng, test Rothera, campione Lestrade e test legale. È possibile scoprire il livello di acetone a casa con l'aiuto di strisce espresse speciali, che vengono venduti in farmacia.

Un mezzo semplice ed economico per determinare i chetoni è l'ammoniaca. Se alcune gocce di ammoniaca vengono aggiunte a un contenitore con l'urina, quindi in presenza di acetone, il liquido diventa rosso brillante. È possibile indovinare l'aumento del livello di chetoni da parte di segni esterni. Quando l'acetonuria nei bambini compaiono i seguenti sintomi:

  • odore di acetone da urina, pelle, bocca;
  • mancanza di appetito;
  • periodi di vomito dopo aver mangiato cibo e acqua;
  • dolori addominali che sono accompagnati da crampi;
  • brusco cambiamento di comportamento (da sovraeccitazione all'apatia);
  • febbre;
  • palpitazioni cardiache;
  • mancanza di respiro;
  • pelle pallida e secca;
  • fioritura bianca sulla lingua.

Trattamento della sindrome acetonemica nei bambini

Quando il livello di chetoni nel corpo aumenta, è necessario scoprire la causa di questo fenomeno e cercare di eliminarlo. Per rimuovere l'acetone, è necessario nutrire il paziente ogni quindici minuti a piccole dosi. È meglio somministrare al paziente tè dolce e acqua minerale non gassata. Un clistere purificante con acqua fresca e pulita contribuirà a migliorare la condizione.

Per ricostituire il corpo con riserve di energia, a un bambino viene somministrata una soluzione di glucosio da 1 cucchiaino ogni 10-15 minuti fino a quando l'odore dell'acetone non viene rimosso. Quando non c'è vomito, i bambini devono seguire una dieta speciale. Se la condizione del paziente non migliora, allora deve essere ricoverato in ospedale.

In ospedale, ai bambini viene somministrata un'infusione endovenosa di sodio cloruro e glucosio. Secondo la testimonianza possono essere applicati antibiotici e iniezioni di Cerukal. Dopo la rimozione dei gravi sintomi della malattia, le soluzioni Orsol e Rehydron, l'infusione di camomilla e gli assorbenti sono prescritti al paziente. Il trattamento della sindrome acetonemica prevede una dieta rigida e un regime giornaliero.

La dieta come prerequisito per il recupero

Un ruolo importante nell'eliminazione della sindrome acetonemica è giocato da una corretta alimentazione del paziente. La condizione principale per l'alimentazione di un bambino con acetone elevato nelle urine è l'uso del cibo spesso e in piccole dosi. Costringere il bambino a mangiare è impossibile, poiché può causare un attacco di vomito. In ospedale per i pazienti sviluppare un menu speciale.

Il cibo dietetico viene cotto a vapore, in umido, cotto o bollito. La carne e il pesce per il paziente sono migliori da offrire sotto forma di polpette, soufflé o polpette di carne. È imperativo che a ogni pasto diano al paziente verdure ricche di fibre. L'ultimo pasto dovrebbe essere facile e non oltre le 19:00. Prima di andare a letto, puoi dare al paziente un bicchiere di kefir a basso contenuto di grassi.

Puoi dare il cibo al paziente dal 2 ° giorno di malattia. Una dieta che promuove l'eliminazione dei chetoni in eccesso, comporta l'uso di vari cereali, carne magra bollita, pesce di mare, latticini, verdure. Noci e nocciole dovrebbero essere incluse nella dieta del bambino. Dovresti evitare i primi piatti nel brodo di carne, devi cucinare il borscht e le zuppe di verdure. È necessario bere composte da frutta secca, bevande a base di frutti di bosco e tè verde.

Agrumi, piatti grassi, sottaceti, funghi, cibi piccanti e affumicati, pomodori, cacao e caffè dovrebbero essere esclusi dal menu del paziente. Non è raccomandato l'uso di panna acida, panna, formaggi grassi, yogurt, interiora, frutta acida, succhi concentrati.

La dieta del bambino deve essere monitorata per prevenire il ripetersi della malattia. Quando si eliminano i sintomi dell'acetoniuria, è necessario limitare l'uso di pesce, frutti di mare, pasta e farina salati. I bambini inclini alla chetonuria non dovrebbero consumare molti formaggi a basso contenuto di grassi, banane, fichi, kiwi e verdure, che portano ad una maggiore produzione di gas.

Possibili complicazioni e misure preventive

Il superamento del tasso di corpi chetonici nel corpo può portare alla formazione di una crisi acetonemica nel paziente. Questa condizione è caratterizzata da vomito abbondante, diarrea e febbre alta, che causano disidratazione e aggravano le condizioni generali del paziente. La forma avviata di acetonuria può portare allo sviluppo di diabete mellito, malfunzionamento degli organi interni e morte.

Dopo 12 anni, la frequenza delle manifestazioni di chetonuria nei bambini è di solito significativamente ridotta. Per prevenire la formazione di chetoni nelle urine può essere soggetto a determinate regole. È necessario evitare un sovraccarico nervoso del bambino e controllare il livello delle sue attività fisiche. Non possiamo permettere l'ipotermia grave o il surriscaldamento del corpo del bambino. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla corretta alimentazione.

I bambini con una forte immunità sono raramente suscettibili all'acetoniuria, quindi le misure per rafforzare il sistema immunitario riducono significativamente il rischio di malattia. Camminare all'aria aperta e un sonno salutare migliorano la resistenza del corpo ai virus. Per prevenire malattie infettive, è necessario vaccinare il bambino in tempo.

Fattori che influenzano l'aspetto dei corpi chetonici (chetoni) nelle urine di un bambino.

Corpi chetonici o chetoni nelle urine dei bambini sono rilevati da acetonuria - una maggiore concentrazione di acetone nel corpo. In un bambino sano, il loro numero è tale da renderlo quasi inosservabile quando si fanno i test, perché l'eccesso di chetoni viene rilasciato dalla sudorazione.

Nello stato patologico dei corpi chetonici diventa più grande, e sono parzialmente visualizzati insieme con l'urina.

Norm Ketone Bodies per bambini

È un errore supporre che, nel normale stato di salute, non vi sia affatto acetone nel corpo. I corpi chetonici in esso sono, ma in quantità accettabile. Il livello massimo di concentrazione di chetoni è pari al limite di sensibilità del test istantaneo, che consente di confermare o negare la presenza nell'urina di un bambino.

Quando il contenuto di acetone è inferiore a 5 mg / l, che equivale a 0,5 mmol / l, questo non è sufficiente per il colore del reagente, una sostanza che cambia colore quando reagisce con determinati componenti. Pertanto, la concentrazione normale è considerata pari a 0-0,4 mmol / l. Se non ci sono segni caratteristici di acetonuria in un bambino, ma i risultati del test indicano il contrario, è indicato un test di laboratorio ripetuto di urina.

La presenza di acetone nelle urine - cosa significa?

Acetonuria o chetonuria si riferisce alla condizione del corpo, che è caratterizzata dalla presenza di corpi chetonici - acetone e suoi derivati. Chetoni in grandi quantità rappresentano un pericolo per la salute del bambino. Quando la loro concentrazione aumenta, i reni tentano di rimuovere i corpi chetonici in eccesso insieme all'urina.

Nei bambini sani, il glucosio è la prima fonte di energia. È prodotto dai carboidrati. A causa del normale metabolismo dei carboidrati, spesso rimangono in movimento e non si stancano, hanno successo nello sviluppo. Quando i composti di carboidrati non sono sufficienti, il corpo inizia a cercare alternative per la produzione di energia. Inizia il processo di conversione dei grassi in corpi chetonici. Poi c'è un eccesso di loro.

Qual è la ragione per l'aspetto dei corpi chetonici?

Spesso il corpo manca di carboidrati. A volte il glucosio è scarsamente assorbito. Ciò porta ad un eccesso di contenuto di chetoni nelle urine. Per ogni organismo, la causa è sempre individuale:

  • un ampio intervallo tra colazione, pranzo e cena;
  • dieta a lungo termine;
  • mancanza di interesse per il cibo;
  • stress, aumento dell'attività fisica;
  • le conseguenze di lesioni o interventi chirurgici, esacerbazione di malattie in una forma protratta;
  • infezione del corpo;
  • mancanza di insulina nel diabete mellito;
  • prevalenza nel menu di cibi proteici e grassi.

Chetoni nelle urine a temperatura

Uno dei primi sintomi dell'apparizione dei corpi chetonici nelle urine dei bambini è la febbre. Allo stesso tempo, niente di più indica una malattia respiratoria virale - la tosse, il naso che cola sono assenti. Insieme a questo segno di una condizione patologica, il bambino perde l'appetito, c'è debolezza, letargia.

Un forte mal di testa inizia a disturbare. A volte il dolore è localizzato nella cavità addominale, accompagnato da nausea. Il bambino vuole sempre dormire, periodicamente vomita. Ciò significa che i chetoni sono apparsi per la prima volta nel sangue del bambino dopo il collasso dei composti grassi e poi sono penetrati nelle urine dopo che sono diventati troppo. Questo si riflette necessariamente nelle condizioni generali del corpo del bambino.

Se la concentrazione di corpi chetonici è 1 mmol / l

Questo è considerato un facile stadio di acetonuria. I suoi sintomi possono essere eliminati indipendentemente, senza trattamento in ospedale. Il primo passo è rimuovere l'acetone dal corpo del bambino. Per fare questo, al bambino viene somministrata acqua ogni 15 minuti o tè dolce, ma non forte a piccole dosi - fino a 50 ml.

Per eliminare i chetoni, è necessario bere una certa quantità di liquido - nella quantità totale, il calcolo sarà di 120 ml per kg di peso corporeo. Se non c'è vomito, è possibile seguire una dieta che ripristina il metabolismo dei carboidrati e favorisce la rimozione dei corpi chetonici durante la minzione.

Indicatore 1,5 mmol / l

Una concentrazione simile di chetoni è il limite superiore della fase luminosa dell'acetone. Non vi è alcun serio pericolo per la salute del bambino, a condizione che vengano prese immediatamente le misure necessarie. Si consiglia di seguire tutte le raccomandazioni del pediatra dopo essersi riferito a lui. Non dobbiamo dimenticare le ragioni dell'aumento del livello di acetone nelle urine. Se non vengono eliminati, la condizione patologica periodicamente infastidirà ulteriormente il bambino.

I corpi chetonici si presentano spesso in eccesso quando c'è una carenza acuta di componenti necessari per il corpo, specialmente i composti di carboidrati. Cerca di bilanciare la nutrizione infantile. Non permettere al bambino di morire di fame o di limitarsi al cibo durante i giorni di digiuno. Non è accettabile per il corpo di un bambino.

I risultati del test mostrano 4 mmol / l

Un tale indicatore di corpi chetonici nelle urine indica che la patologia è ora nella fase di moderata gravità. Se i genitori hanno esperienza nell'affrontare questo tipo di condizione, puoi cercare di eliminare le cause dei chetoni in eccesso a casa. Ma vale ancora la pena consultare un dottore. Aiuterà a scoprire quale fattore ha influenzato la salute del bambino:

  • diabete mellito;
  • malattie virali;
  • dieta povera e monotona;
  • infezione intestinale;
  • stare a lungo al freddo;
  • diminuzione dell'immunità sullo sfondo della crisi acetonica - una condizione in cui i corpi chetonici sono scarsamente escreti dal fegato.

Conoscendo la ragione, è più facile far fronte alla malattia.

Quale trattamento è raccomandato per il bambino?

Quando i chetoni vengono rilevati nelle urine, è consigliabile visitare il pediatra o chiamarlo a casa, a seconda delle condizioni del bambino. Dopo il test, è possibile determinare la causa e iniziare il trattamento. Puoi dare al tuo bambino un decotto di camomilla o frutta secca, acqua purificata - 1 cucchiaio. con un intervallo di 10 minuti durante il primo giorno dopo la scoperta di corpi chetonici nelle urine.

Per ripristinare il bilancio idrico, in caso di vomito, puoi utilizzare "Regidron" o "Orsol". Per rimuovere composti tossici adatti carbone attivo o "Sorbeks". La cosa principale è iniziare il trattamento in tempo.