Pillole per aborto presto - a che ora puoi prendere? Elenco dei farmaci

Cistite

Lontano da ogni persona che concepisce un bambino diventa un momento tanto atteso pieno di gioia. Spesso questo accade a causa di errori o situazioni spiacevoli. In questo caso, vengono prese in considerazione varie opzioni, incluse le pillole per abortire. Il loro uso è diventato possibile dopo circa 80 anni, quando tali strumenti, a causa di una serie di studi clinici, sono stati creati in Francia.

Per molto tempo, l'aborto chirurgico è rimasto l'unico modo per una donna che non voleva avere un bambino. Questo metodo rappresenta ancora un grande pericolo per il gentil sesso. Compreso può portare alla morte. Sebbene una serie di effetti negativi siano possibili anche dopo un aborto medico, questa procedura è ancora percepita dalle donne più facile, sia psicologicamente che fisicamente.

Recentemente, durante una gravidanza indesiderata, l'unica opzione era un aborto chirurgico, il cui danno è noto a tutte le donne. Ora, nei primi tempi, si può usare un aborto medico, per il quale vengono usate pillole speciali per interrompere la gravidanza

Cos'è un'interruzione del farmaco?

Il modo in cui è possibile interrompere una gravidanza direttamente dipende dalla sua durata. Molto spesso, l'unica via d'uscita, con una ferma decisione di liberarsi del bambino, è un aborto chirurgico. Tuttavia, è accettabile terminare una gravidanza nelle fasi iniziali delle pillole. In sostanza, questo processo è un aborto spontaneo completo, quindi dovrebbe essere effettuato solo in un istituto medico specializzato.

Per l'aborto medico, devono essere prese le seguenti misure:

  • Identificare il fatto della gravidanza nel primo periodo.
  • Decidi su un aborto attraverso la droga.
  • Gestire la documentazione necessaria.
  • Fai il test.
  • Verificare con i medici per identificare possibili controindicazioni.
  • Prendere una pillola prescritta a stomaco vuoto in presenza di uno specialista.
  • Osservare i medici per diverse ore (a volte giorni) dopo l'ammissione.

Idealmente, dopo che la medicina è stata bevuta, la donna sembra avere una mestruazione prolungata, quindi, prima di passare alla procedura, è meglio prendere pastiglie o altri mezzi simili. Tuttavia, la reazione alle pillole per l'interruzione del farmaco è individuale. In alcune donne, l'effetto si osserva già dopo un'ora, mentre altri devono aspettare quasi due giorni.

Fai attenzione. Osservare i medici dopo aver assunto il farmaco è molto importante. Solo in questo modo saranno in grado di fornire l'assistenza necessaria nel tempo in caso di situazioni impreviste. Senza un medico e senza prescrizione di farmaci per fare questo è proibito.

Gli aborti medici sono possibili solo se il periodo non ha ancora superato le 7 settimane. Dopo di ciò, la gravidanza con le pillole non viene interrotta, il periodo di validità viene perso. Quindi, decidere su un effetto simile è necessario rapidamente.

Puoi fidarti solo della tua salute per uno specialista, poiché qualsiasi aborto è un rischio di danno irreparabile. Se il periodo di gestazione è ancora piccolo, le cliniche ginecologiche possono offrire questo metodo sicuro.

Caratteristiche di interruzione del farmaco

L'uso di pillole per interrompere l'inizio della gravidanza ha sia lati positivi che negativi. Se consideriamo il primo, vengono evidenziati i seguenti punti:

  • Una donna non ha bisogno di andare in ospedale.
  • L'intero processo è come una mestruazione.
  • Dal fatto che la donna ha bevuto il farmaco, il rischio di infertilità è molto inferiore rispetto ad altri metodi di interruzione.
  • Non c'è bisogno di anestesia e chirurgia.

Naturalmente, tutto questo non fa correre le donne e prendere le pillole, dal momento che questo metodo ha una serie di controindicazioni. Il primo aspetto è, naturalmente, il momento in cui termina la gravidanza. Se superano le 7-8 settimane, allora qualunque sia il prezzo del farmaco, l'effetto è già privo di significato. La prossima cosa che il dottore noterà sono i processi patologici nel corpo.

Controindicazioni all'aborto medico:

  • Sospetta gravidanza ectopica
  • Infiammazione del sistema genito-urinario,
  • Tutti i tipi di insufficienza epatica e renale
  • Fibromi uterini,
  • Asma bronchiale.

Infine, l'assunzione del farmaco è inaccettabile se una donna ha un'intolleranza individuale ad almeno uno dei suoi componenti. Quindi, non si può semplicemente scoprire dove acquistare compresse in città come, ad esempio, Mosca. Hai bisogno di un esame completo da parte di uno specialista e ottenere una prescrizione. Solo dopo che le donne bevono la loro medicina.

Per eseguire la procedura, una donna deve bere tre compresse del farmaco. Il principio attivo è Mifepristone. Il meccanismo del suo lavoro si basa sul fatto che blocca la sintesi del progesterone - l'ormone principale della gravidanza.

Mifegin

Il nome di questo farmaco è noto a molti, poiché è stato a lungo utilizzato attivamente in Russia e ben oltre i suoi confini. L'essenza dell'azione è combattere un gruppo di ormoni chiamati progesterone. In questo caso, Mifegin blocca i recettori uterini, a causa dei quali l'embrione viene rifiutato.

Con la contrazione graduale e il rilassamento dell'utero, la sua cervice viene rivelata e l'uovo fetale viene fuori. Di norma, questo processo dura circa otto ore. Per una maggiore efficacia, le prostaglandine possono essere prescritte al paziente, ma l'uso simultaneo di antidolorifici, anche se non sono steroidei, può ridurre significativamente l'effetto del farmaco.

Oggi sarà possibile trovare una selezione abbastanza ampia di analoghi a Mifegin. Tuttavia, è tra questi che è considerato il mezzo più affidabile. La percentuale della sua efficacia è quasi pari a 100, e il numero di effetti collaterali è minimo, così come la probabilità di allergie.

Fai attenzione. Questo strumento può avere effetto solo fino alla sesta settimana di gravidanza.

Prima di prescrivere una donna Mifegin, un medico deve escludere la possibilità di sviluppo ectopico fetale attraverso l'ecografia pelvica. A seconda delle caratteristiche individuali del paziente, in rari casi, il farmaco può avere un effetto negativo. Ad esempio, la gravidanza non verrà interrotta, il feto morto non uscirà dall'utero o inizierà a sanguinare troppo. Tutto ciò spiega perché sia ​​inaccettabile impegnarsi in un aborto senza un medico.

La preparazione della produzione francese è considerata il mezzo più affidabile per l'aborto fino a sei settimane. La sua efficienza è vicina al 100%. Ha un'elevata tollerabilità

Mifepristone e Pencrofton

Il prossimo farmaco si chiama Mifepristone. In sostanza, il suo impatto non differisce dai mezzi sopra descritti. Si riferisce anche a farmaci chiamati antiprogestogeni. Lo strumento non dà impulso a raggiungere i recettori del progestinico. Tuttavia, ci sono differenze. Innanzitutto, il mifepristone viene sempre usato con misoprostolo. Insieme, portano all'attivazione delle contrazioni e, di conseguenza, all'aborto.

Se la pillola precedente viene consumata solo fino alla sesta settimana, allora in questo caso il termine è un po 'più alto - carne fino a 8-9. Questo farmaco viene utilizzato anche in periodi successivi, ad esempio con la morte fetale fetale o, se necessario, con la dinamizzazione dell'azione delle prostaglandine.

Sebbene per qualche motivo, la maggior parte delle donne sia interessata alle pillole cinesi per l'aborto, questi medici, ovviamente, sono difficilmente utilizzati. Si rivolgono piuttosto a droghe come Pencrofton, che viene prodotto in Russia. Come nel caso di Mifegin, ammettiamolo con una scadenza di sei settimane.

Si ritiene che Pencrofton abbia un alto grado di efficienza, combinato con la quasi completa assenza di probabili complicazioni. Si preoccupa dell'integrità della cervice e dell'utero, che le pillole cinesi per interrompere la gravidanza non possono vantarsi.

Questo farmaco contribuisce al distacco dell'ovulo per un massimo di sei settimane: per questo, una donna deve assumere tre compresse del farmaco alla volta. L'ingrediente attivo è lo stesso componente chiamato mifepristone.

La scelta dei mezzi e le possibili complicazioni

Inutile cercare di scoprire su Internet quali pillole di gravidanza si possono acquistare. Il fatto è che, in primo luogo, tali fondi devono essere emessi esclusivamente da medici specialisti. In secondo luogo, è impossibile acquistare anche un analogo del mifepristone nelle farmacie. I preparati per aborto non sono semplicemente venduti lì. Se chiami il nome della pillola per l'aborto, il farmacista, non può ancora dare nulla.

Fai attenzione. Questi fondi sono forniti direttamente alle strutture mediche. Inoltre, sono presi alla presenza di un medico.

Pertanto, è improbabile scoprire quale sia il prezzo dei farmaci, quale è il costo approssimativo dell'aborto precoce in gravidanza. Ma quello che devi sapere in anticipo riguarda le probabili conseguenze. Sì, nel migliore dei casi, tutto passerà come una mestruazione un po 'rafforzata. Tuttavia, sono possibili altre opzioni.

Dopo il termine della gravidanza con le pillole, alcune donne soffrono di nausea, vomito, mal di testa e attacchi crampi nell'addome inferiore. Possono anche avere diarrea, febbre alta. Tra i probabili effetti e l'infiammazione nella zona pelvica. Infine, poiché l'aborto si basa sull'esposizione agli ormoni, sono possibili interruzioni ormonali.

Probabilmente, molte donne erano convinte che in Cina non sarebbe stato difficile scoprire quanto costa questo o quel farmaco, vedi le chiamate "Compra questo o quello". Tuttavia, non ha senso comprare farmaci discutibili senza prescrizione medica. Oggi i medici aiuteranno chiunque voglia abortire, senza alcuna pressione o disprezzo.

Pillole per aborto nelle prime fasi

Cos'è l'aborto medico?

L'aborto medico è un aborto con l'aiuto di alcuni farmaci. Per la prima volta questo metodo è stato applicato in Francia nel 1988. Da allora, si è gradualmente diffuso in tutto il mondo. Questa è una buona alternativa all'aborto chirurgico, poiché ha diversi vantaggi:

  • non c'è rischio chirurgico e anestetico;
  • procede come le mestruazioni;
  • meglio tollerato da un punto di vista psicologico;
  • la donna è una partecipante a pieno titolo, quindi è più facile controllarla;
  • molte donne non provano dolore

Quali pillole vengono usate per l'aborto?

Attualmente, solo due gruppi di farmaci vengono utilizzati per l'aborto medico, che includono:

  1. antagonista del recettore del progesterone - mifepristone;
  2. analogo della prostaglandina - misoprostolo.

Ci sono stati tentativi di usare a questo scopo farmaci citotossici, che sono anche in grado di provocare la morte dell'uovo. Tuttavia, questi farmaci hanno un numero enorme di effetti collaterali, che, prima di tutto, sono associati alla mancanza di selettività dell'azione, cioè possono causare la morte di una cellula che si divide rapidamente nel corpo, quindi si sono rifiutati di usare i farmaci citotossici per interrompere la gravidanza.

Il meccanismo d'azione del mifepristone

Il mifepristone ha un'azione antiprogesterone. E, come sapete, il progesterone è un ormone che contribuisce alla conservazione della gravidanza.

Il ricevimento del mifepristone è accompagnato dal blocco dei recettori del progesterone, quindi l'uovo fecondato perde la sua connessione con la parete uterina. Inoltre, in piccola parte il mifepristone ha effetti come l'aumento del tono dell'utero e l'apertura della cervice, cioè vengono create le condizioni che contribuiscono all'aborto.

Mifepristone in combinazione con micoprostolo dimostra alta efficienza, dal momento che il primo farmaco aumenta la sensibilità dell'utero al secondo. Questo schema funziona in quasi tutti i casi.

Meccanismo d'azione di misoprostolo

Il misoprostolo è in grado di aumentare l'attività contrattile dell'utero, quindi l'uovo fertilizzato esfoliato (dopo aver assunto il mifepristone) viene facilmente rimosso dall'utero. Ciò causa il rigetto dell'endometrio deciduo modificato (strato interno dell'utero), che si manifesta con la presenza di sanguinamento, simile a mestruale.

Indicazioni per l'aborto medico

L'aborto medico è possibile per un periodo di 8 settimane di gravidanza, ovvero 56 giorni di amenorrea. Aderendo a questo periodo, è possibile ottenere quasi il 100% di efficienza del metodo. Oltre a questa condizione, è necessario confermare il fatto della gravidanza uterina. A questo scopo, un ultrasuono.

Controindicazioni per l'aborto medico

Le controindicazioni all'aborto medico sono determinate dalle limitazioni che esistono per quanto riguarda il mifepristone e il misoprostolo. Quindi, il mifepristone non dovrebbe essere assunto se:

  • si sospetta lo sviluppo della gravidanza al di fuori dell'utero (gravidanza non fattibile);
  • c'è un dispositivo intrauterino (deve essere rimosso prima dell'aborto medico);
  • insufficienza surrenalica cronica;
  • uso a lungo termine di glucocorticosteroidi (prednisone, desametasone, ecc.);
  • la presenza di violazioni nel sistema di coagulazione del sangue, così come l'assunzione di farmaci che aumentano la durata del sanguinamento (aspirina, pentillina, dipiridamolo, ecc.);
  • indicazione di reazioni allergiche al mifepristone;
  • porfiria (malattia ereditaria del sistema sanguigno).

Misoprostolo ha l'unica controindicazione - la presenza di reazioni allergiche a questo farmaco. È importante sottolineare che l'asma non è una controindicazione alla somministrazione di misoprostolo.

Questo è uno dei pochi farmaci del gruppo di prostaglandine che non provoca uno spasmo dei muscoli bronchiali. Pertanto, può essere tranquillamente utilizzato nell'asma bronchiale.

Schema di aborto medico

Attualmente, ci sono vari metodi di aborto medico. Lo schema proposto è caratterizzato da alta efficienza (95%) e basso costo. Inizialmente, viene presa una compressa di mifepristone, quindi dopo 24 ore vengono bevute 2 compresse di misoprostolo e dopo altre 2 ore, è necessario assumere le ultime 2 compresse dal pacchetto di misoprostolo.

Di solito, sullo sfondo della reception, appare una scarica dal tratto genitale e un nodulo ricorda un batuffolo di cotone. Questo è l'uovo fecondato. L'efficacia dell'aborto viene valutata utilizzando l'ecografia, che viene effettuata 3-5 giorni dopo l'aborto.

Come eliminare gli effetti collaterali?

Di solito questa procedura è ben tollerata. Tuttavia, in alcuni casi, possono verificarsi vari effetti collaterali. Essi appaiono nel modo seguente:

  1. Dolore associato ad un aumento del tono uterino. Per il suo sollievo, possono essere applicate procedure termiche (ad esempio, una borsa dell'acqua calda), l'adozione della postura più comoda, che allevia le condizioni di una donna, l'uso di paracetamolo, farmaci anti-infiammatori non steroidei (per esempio, ibuprofene, diclofenac).
  2. Il sanguinamento è una reazione normale, ma spesso spaventa una donna. Se l'emorragia diventa massiccia (molto probabilmente è collegata al ritardo dell'ovulo nella cervice uterina), è urgente cercare un aiuto medico. Di solito, l'aspirazione viene eseguita per rimuovere un ovile in ritardo.
  3. L'aumento della temperatura è dovuto all'azione della prostaglandina (misoprostolo) al centro della termoregolazione. Di solito la febbre persiste per 2 ore e poi la temperatura diminuisce gradualmente. Per ridurre la temperatura dare una febrifuge. Tuttavia, se la temperatura non scende entro 4 ore, allora è necessario cercare un aiuto medico, poiché lo sviluppo di un processo infiammatorio negli organi pelvici in questi casi è possibile.
  4. Nausea e vomito possono essere considerati come un sintomo di gravidanza o una manifestazione di reazioni avverse dei farmaci presi. Di solito, il trattamento non è richiesto, hai solo bisogno di calmare la donna. In alcuni casi, quando questi sintomi sono significativamente espressi, si raccomanda di assumere un agente di controllo della nausea, come ad esempio cerculated.
  5. La diarrea (feci molli) si sviluppa in risposta all'assunzione di misoprostolo. Non ha bisogno di cure, passa in modo indipendente.
  6. Mal di testa e vertigini possono essere trattati, ma non può essere trattato anche quando la condizione generale del paziente non soffre. Questo è considerato un effetto collaterale dei farmaci presi.

In conclusione, si dovrebbe notare che l'aborto medico apre nuove opportunità per le donne di controllare le nascite. Ovviamente, questa non è la via d'uscita. È necessario risolvere il problema della contraccezione. Tuttavia, l'aborto medico riduce al minimo i rischi di aborto chirurgico, ed è più facilmente tollerabile da una donna, anche psicologicamente.

Pillole per l'aborto: una lista con i prezzi

Non sempre la gravidanza per una donna diventa una notizia felice. Oggi, la cessazione della gravidanza non è più percepita dalla società come un crimine o un omicidio.

La società comprende la necessità di tali misure e rispetta la scelta di una donna riguardo all'aborto.

Ma se prima era possibile eliminare la situazione interessante solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico - l'aborto, allora oggi la via dell'aborto medico ha sostituito le vecchie tradizioni e metodi.

L'essenza di questo metodo è un aborto indolore e non invasivo. L'intera procedura per liberarsi di un bambino assomiglia a una leggera mestruazione, raramente accompagnata dal dolore.

Ma vale la pena ricordare che è severamente vietato utilizzare farmaci abortivi per gravidanze indesiderate da soli.

A casa, questa procedura non viene eseguita, perché può causare complicazioni ed effetti collaterali. L'aborto medico dovrebbe essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico in regime ambulatoriale.

Per lungo tempo, l'uso di questi fondi è severamente proibito. È pericoloso per il corpo femminile e la ricezione di tali fondi può causare gravi danni alla salute.

Se il periodo supera le 7 settimane, il farmaco non funzionerà, ma danneggerà il sistema endocrino.

Tabella: le pillole più comuni per l'aborto all'inizio della gravidanza

  • Inizialmente, la prima pillola viene bevuta non più tardi di 72 ore dopo il rapporto sessuale aperto.
  • Dopo 12 ore, dovresti bere una seconda pillola.

Controindicazioni del farmaco:

  • Problemi al fegato
  • Epatite A, B, C.
  • Adolescenza. I postinor sono farmaci ormonali che influenzano negativamente il sistema endocrino umano.


Dopo aver ricevuto Postinora si osserva una scarica sanguigna vaginale. Questi dati farmacologici costano 300 rubli per un pacchetto di due compresse.


Il prezzo di un prodotto farmacologico varia da 1.300 a 1.400 rubli per un pacchetto di tre compresse. Le pillole vengono prese per rompere solo all'inizio della gravidanza.

Controindicazioni:

  • Chirurgia ginecologica eseguita in precedenza.
  • La presenza di fibromi nell'utero.
  • Insufficienza renale.
  • Insufficienza epatica

Le donne di età superiore ai 30 anni che hanno una cattiva abitudine - il fumo deve consultare un terapeuta prima di prendere un rimedio.

Effetti collaterali:

  • Dolore addominale inferiore
  • Scarica con sangue.
  • Brividi.
  • Debolezza.

Il costo del prodotto farmacologico inizia da 1000 rubli per confezione di tre compresse.

Questi farmaci funzionano sullo stesso principio: blocca la sintesi del progesterone - un ormone che fornisce un ciclo favorevole di gravidanza.

Quando il corpo smette di produrre progesterone, si verifica un aborto spontaneo a seguito dell'assunzione di tali farmaci.

Con una diminuzione della produzione di progesterone, l'utero inizia gradualmente a declinare e spinge l'ovulo fecondato. L'intero processo dura circa otto ore.

Questi fondi non sono sicuri per la salute delle donne. Oltre a questi effetti collaterali dopo l'ammissione, c'è una mancanza di coordinazione.

È anche possibile il rilascio incompleto dell'embrione dall'utero o l'inizio di forti emorragie.

Controindicazioni generali

Ogni farmaco ha le sue controindicazioni, ma ci sono una serie di controindicazioni che sono adatte per qualsiasi farmaco abortivo.

Assumere agenti farmacologici abortivi è vietato per le persone con:

  1. Gravidanza ectopica
  2. Intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
  3. Malattie dei reni e del fegato.
  4. Gravi disturbi del sangue.
  5. Disturbi della coagulazione del plasma.
  6. Processi infiammatori del sistema riproduttivo.
  7. Tumori maligni nell'utero.
  8. Asma bronchiale.

Quali pillole possono interrompere la gravidanza indesiderata

Questo processo è la cessazione intenzionale della gravidanza. Si chiama aborto. Si svolge nelle prime fasi: fino a 22 settimane. Esistono tipi di aborto. È possibile interrompere la gravidanza con l'aiuto di un intervento chirurgico o applicando i farmaci. Il secondo metodo è più spesso visto dalle donne, in quanto è meno doloroso, ma molto efficace. Secondo gli esperti, le pillole per l'aborto nelle prime fasi non causano praticamente complicazioni. Tuttavia, devono essere presi molto attentamente, leggendo attentamente le istruzioni.

Preparativi per la cessazione della gravidanza nelle prime fasi, una lista e brevi istruzioni

C'è un'enorme varietà di tali droghe. Hanno alcune caratteristiche. I più popolari tra loro sono:

  • Mifepristone, noto anche come Miropriston. È un farmaco efficace che blocca lo sviluppo del feto e conduce alla sua morte. Spesso usato come contraccettivo di emergenza. Dovrebbe assumere farmaci solo in presenza di un medico. Alla prima visita, il paziente prende tre pillole. Successivamente, il ginecologo osserva le condizioni del paziente. Dopo 48 ore, beve due pillole di un'altra droga: il Mirolyut. Se non c'era sanguinamento, è necessario bere altre due pillole del secondo farmaco. Questo dosaggio è sufficiente per interrompere la gravidanza. Tuttavia, si raccomanda di discutere l'assunzione del farmaco con un medico. In alcuni casi, è necessario ridurre il dosaggio per evitare complicazioni.
  • Misoprostolo, noto anche con il marchio Mirolyut. Causa la contrazione uterina, che porta all'aborto. Usato dopo l'assunzione di un farmaco più forte - Mifepristone, dopo 36-48 ore. Prenda Mirolyut bisogno di due compresse una volta. È vietato ogni giorno utilizzare questo medicinale. È prescritto un farmaco da un medico. In alcuni casi, è vietato prenderlo a causa del rischio di complicazioni.
  • Postinor.
    Il più delle volte usato per la contraccezione di emergenza nelle prime ore dopo il rapporto sessuale.
    Previene la formazione dell'embrione, interrompe il processo di fecondazione. La ricezione viene effettuata entro le prime 72 ore. Per prima cosa devi prendere una pillola. Dopo 12 ore, prendine un altro. Il farmaco è efficace, quindi questo dosaggio è sufficiente.
  • Eskapel. Dovrebbe essere preso nelle prime 72 ore. Una donna dovrebbe bere solo una pillola.
    Basta interrompere il processo di fecondazione, causare aborto. L'effetto del farmaco è per molti aspetti simile a Postinor, ma la quantità di sostanza attiva in questa preparazione è leggermente superiore. Una compressa ha lo stesso effetto delle due compresse di Postinor.

I medici sono fiduciosi che i farmaci per la cessazione della gravidanza nelle prime fasi sono molto efficaci, quindi non si dovrebbe aumentare il dosaggio in ogni caso. Prima di prendere i fondi si consiglia vivamente di visitare un ginecologo, che selezionerà il farmaco ottimale, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo della donna.

Quando si raccomanda l'aborto medico

I medici consigliano un aborto se l'età gestazionale non supera i 49 giorni. In alcuni casi, questo processo è necessario. Se il feto è difettoso, il bambino si sviluppa in modo errato, gli esperti raccomandano alla donna di interrompere la gravidanza. Tuttavia, la decisione finale rimane solo per lei.

I vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo dei tablet

Gli esperti identificano i pro e i contro di questo metodo di aborto. I farmaci hanno non solo vantaggi, la probabilità di complicazioni e effetti collaterali, che una donna dovrebbe sapere in anticipo, è alta.

I vantaggi dell'utilizzo di tablet includono:

  • Alta efficienza: 98,6%.
  • La procedura richiede alcuni minuti, una preparazione minima.
  • È possibile interrompere una gravidanza in una fase precoce.
  • L'utero è conservato.
  • Non è richiesto alcun intervento chirurgico
  • Traumatizzare la cervice è escluso.
  • Eccellente tollerato dai pazienti.
  • Rende impossibile l'infezione.
  • Il metodo preferito di aborto in donne precedentemente non ancora nate.
  • Ridurre al minimo la probabilità di infertilità.
  • I pazienti sono protetti da traumi psicologici.
  • Non influenza l'ulteriore funzione riproduttiva delle donne.

Nonostante l'enorme numero di benefici, l'aborto medico ha alcuni inconvenienti. Sono identificati nel corso della ricerca da professionisti esperti. Gli svantaggi di questo metodo sono:

  • Rimane una piccola probabilità di conservazione dell'embrione.
  • Sanguinamento uterino.
  • L'infiammazione dell'utero è possibile.
  • Forte dolore all'addome.
  • Esiste la possibilità di infezione dell'utero e delle vie urinarie.
  • Nausea, vomito, feci alterate.
  • Aumento della temperatura
  • Debolezza.
  • Vertigini.
  • Aumento della pressione sanguigna
  • La possibilità di allergie.
  • L'alto costo della procedura.
  • Alcuni farmaci non sono venduti in farmacia, è necessario contattare il proprio medico o in speciali aziende farmaceutiche.
  • Possibile squilibrio ormonale.

Controindicazioni all'assunzione di pillole

In alcuni casi, l'aborto medico è proibito. Ciò è dovuto alla salute della donna, con le sue caratteristiche individuali. Controindicazioni per l'assunzione di questi farmaci includono:

  • Età fino a 18 anni.
  • Uso a lungo termine dei glucocorticoidi.
  • Insufficienza surrenalica cronica.
  • Malattie infiammatorie degli organi genitali femminili.
  • Disturbo della coagulazione del sangue
  • Fibromi uterini.
  • Patologia.
  • Gravidanza ectopica

I medici raccomandano fortemente che i pazienti vengano sottoposti ad un esame prima di assumere le pillole per porre fine alla gravidanza. Potrebbe essere necessario raccogliere un rimedio specifico che non arrechi alcun danno. Dovrebbe essere compreso che l'uso di tali farmaci è un passo molto cruciale e serio.

Tipi di reazioni corporee all'assunzione di droghe

È necessario capire che l'assunzione di farmaci per l'aborto colpisce ogni organismo a modo suo. Una donna prende facilmente l'aborto medico e l'altro porta molta sofferenza. Le reazioni del corpo più comuni:

  • La diarrea.
  • Dopo l'assunzione del farmaco ci sono abbondanti coaguli di sangue, simili alle mestruazioni.
  • Nausea, vomito.
  • Dolore addominale crampi
  • Mal di testa.

I farmaci lasciano il corpo per diversi giorni in modo naturale: sotto forma di feci e urina. Tuttavia, nei primi giorni dopo l'assunzione della medicina, la donna si sente debole. Dovrebbe essere pronta per le reazioni di cui sopra dopo la procedura.

Cosa fare se non si riuscisse a prendere una pillola abortiva

L'aborto medico è incredibilmente efficace. Di solito l'aborto viene eseguito immediatamente. Se l'aborto non poteva essere fatto, allora il farmaco è stato preso in modo errato, o la donna non ha cercato l'aiuto di uno specialista.

Se salvi la gravidanza, dovresti andare dal ginecologo senza esitazione. Ti dirà quali errori sono stati fatti, perché non potresti liberarti del feto. Solitamente in questo caso viene selezionato un farmaco più forte, il dosaggio aumenta. In casi estremi, viene utilizzato un metodo chirurgico.

Recupero dopo l'aborto

Al fine di recuperare rapidamente dalla procedura, è necessario monitorare attentamente la loro salute. Il periodo di recupero potrebbe richiedere diversi mesi. Gli esperti raccomandano le donne dopo l'aborto:

  • Prendi degli antidolorifici, perché nell'addome inferiore può apparire un dolore intollerabile. Tuttavia, la ricezione di tali fondi dovrebbe essere concordata con il medico.
  • Bisogno di evitare lo stress. Se possibile, mantieni la calma e hai un atteggiamento positivo. La nevrosi e la depressione lo renderanno solo peggiore.
  • Non puoi troppo spesso e molto tempo per fare sport. Il corpo deve riprendersi e un allenamento potenziato può prevenirlo.
  • È necessario mangiare cibo sano, che è ricco di vitamine.
  • Alcuni mesi per evitare il rapporto.
  • Si consiglia di rinunciare a sigarette, alcol e caffeina.
  • È impossibile visitare bagni, saune, fare bagni caldi per diversi mesi. Dovrebbe essere limitato a una doccia calda.
  • È necessario monitorare da vicino il ciclo mestruale, la natura della scarica.
  • È necessario visitare regolarmente un ginecologo, parlare delle tue condizioni.
  • Alla fine del periodo di recupero, è necessario che il ginecologo scelga il metodo contraccettivo ottimale che proteggerà la donna da ripetute gravidanze indesiderate.

È necessario capire che una donna ha bisogno di uno stile di vita speciale per riprendersi dalla procedura di aborto. Da bevande alcoliche devono astenersi. L'aborto medico ha portato molto stress al corpo, così che l'aumento dello stress può essere dannoso. Se possibile, dovresti tenere il riposo a letto, almeno per le prime settimane. Una donna ha bisogno di guadagnare forza, alimentazione sana, vitamine e l'evitare situazioni stressanti aiuterà. Il sesso è proibito durante le prime settimane.

Una corretta alimentazione può migliorare il benessere delle donne. È necessario aderire a una dieta speciale sviluppata dai medici. I seguenti prodotti e piatti devono essere eliminati:

  • Spezie, spezie
  • Carni affumicate
  • Salinità.
  • Dolci.
  • Piatti grassi e fritti

La dieta dovrebbe contenere verdure, frutta, cereali, carne e pesce. I prodotti da cucina sono consigliati per una coppia, o per cucinare, cuocere. Le azioni corrette durante il periodo di recupero ti aiuteranno a stare meglio. Più è cauta e più attenta una donna durante questo periodo, più velocemente guarirà.

Aborto farmaceutico con Misoprostone e Mifepristone - Istruzioni

L'aborto farmaceutico è un metodo per interrompere una gravidanza con l'aiuto di farmaci speciali necessari per seguire determinate regole. Seguendo le raccomandazioni degli esperti, questo metodo sarà sicuro a casa.

Dosi raccomandate

Il dosaggio del complesso di farmaci per la cessazione della gravidanza indesiderata con l'uso di medicinali, in particolare Misoprostolo e Mifepristone, è stato sviluppato in conformità con le raccomandazioni dell'OMS sull'aborto sicuro.

Secondo le raccomandazioni specificate, il metodo di un pharmabrat fornisce la ricezione di questi mezzi in due fasi:

  1. Mifepristone - 200 mg ciascuno. Il complesso raccomandato da noi include compresse contenenti mifepristone chiamato Ginestryl, che è disponibile sotto forma di compresse da 50 mg. Devi prendere 4 compresse.
  2. Il secondo stadio prevede l'assunzione di 400 μg del medicinale contenente Misopristol, venduto sotto il nome di Cytotec. 2 compresse da 200 mkg.

Vale la pena considerare che questi dosaggi sono applicabili solo per i prodotti da noi forniti da produttori affidabili. Non sono adatti a simili mezzi di produzione in Cina e in Vietnam, il che può essere messo in dubbio come. I farmaci non provati non solo non porteranno l'effetto desiderato, ma possono anche portare a effetti collaterali e complicanze.

L'errore più comune e pericoloso di interrompere una gravidanza in modo medicamentoso è di ricevere solo la libreria del sito con un aumento della dose. Oltre al fatto che l'efficacia di questo metodo è del 30-40%, può portare a gravi complicazioni. È meglio usare una tecnica che è clinicamente testata per l'efficacia e ufficialmente approvata per la sicurezza di mettere a rischio la vita e la salute.

Istruzioni per l'aborto medico: assunzione di droghe

In generale, la procedura di una farmacia consiste nel prendere farmaci a turno:

Il primo stadio prevede l'ingestione di 200 mg di Mifepristone con abbondante acqua (circa 200 ml). Normalmente, dopo aver preso la medicina, la donna non avverte alcun cambiamento. In rari casi possono verificarsi perdite di sangue e sensazioni dolorose di carattere opaco nell'addome inferiore.

Con il Mifepristone, l'azione dell '"ormone femminile" - Progesterone, che è responsabile per lo sviluppo del feto nel primo trimestre di gravidanza, è bloccata. Inoltre, lo scopo di questo farmaco è anche quello di aumentare la sensibilità delle cellule alle prostaglandine (al misopristol).

Le modifiche soggettive iniziano nella seconda fase, dopo l'azione di Misoprostolo, che si raccomanda di prendere 36-48 ore dopo l'assunzione di Ginestril, 2 compresse da 200 μg ciascuna (dose singola - 400 μg). In questo caso, ci sono tre modi di assumere il farmaco: vaginale, buccale (ponendo nello spazio tra la gengiva e la guancia), sotto la lingua. L'effetto è lo stesso in tutti i casi. Quando si utilizzano i metodi di assunzione buccale e sublinguale, si consiglia di sciogliere uno, quindi la seconda pillola. Quindi è possibile aumentare la durata dell'effetto, eliminando la possibilità di una reazione emetica.

L'azione del sito web è finalizzata a stimolare l'attività contrattile dell'utero, che si manifesta con il dolore cramping nel basso addome e un aumento della quantità di sangue scaricata dalla vagina. Come risultato dell'esposizione a questi farmaci che stimolano la contrazione uterina, l'ovulo si separa dalle pareti dell'utero e viene secreto attraverso il tratto genitale.

Risultato dopo l'assunzione dei farmaci

Nella maggior parte dei casi, 3-5 giorni dopo l'assunzione dei farmaci, inizia la localizzazione, simile alle mestruazioni, ma più abbondante e prolungata. A poco a poco, lo scarico diminuisce e si ferma dopo 12-14 giorni. Per accertare il risultato, è necessario dopo la fine dell'emorragia mantenere un'ecografia di controllo. Con sanguinamento più lungo, anche se accade molto raramente, possiamo parlare di complicanze o effetti collaterali.

Complicazioni in farmacia, modi per eliminare

In rari casi, dopo l'assunzione di farmaci, mifepristone e misoprostolo, possono manifestarsi effetti collaterali che si manifestano:

  • mal di testa;
  • vertigini;
  • segni di diarrea (nausea e vomito);
  • la debolezza;
  • senso di disagio.

Oltre a questi sintomi, una donna può aumentare la temperatura a 37,5 °. Questi sintomi possono scomparire senza assistenza medica, ma se il farmaco è accompagnato da vomito (entro un'ora dalla somministrazione), devono essere prese misure appropriate.

Se una donna ha una gravidanza con evidenti segni di tossicosi precoce, quindi prima di prendere le pillole per la farmacia, deve presentare Reglan (2 ml / m). Misoprostolo, come il Mifepristone, può essere assunto 30 minuti dopo un pasto (in piccole quantità).

Il dolore nei prodotti farmaceutici ha un'intensità diversa, dipendono dalla durata della gravidanza e dalle caratteristiche individuali dell'organismo. Normalmente, il dolore non è molto forte, alcuni hanno sentimenti come l'inizio del ciclo mestruale, altri sono più intensi. Passa 1-3 giorni dopo il rilascio dell'uovo fecondato. Per il dolore intenso, puoi applicare No-shpa.

I FANS (analgesici, Ketanol, Nurofen, Nimesulide, ecc.) Non possono essere usati come anestetici, poiché possono bloccare l'effetto di Misoprostol, riducendo l'efficacia dell'aborto farmaceutico.

smacchiatura

Generalmente, il sanguinamento è più abbondante rispetto alle mestruazioni, a seconda della durata della gravidanza, più lungo è il periodo (ma non più di 9 settimane ostetriche), maggiore è la perdita di sangue. Normalmente, si fermano spontaneamente in un massimo di due settimane e non richiedono cure mediche aggiuntive.

Con sanguinamento prolungato e cattiva salute della donna può essere sospettato di tali complicazioni come l'aborto incompleto. Questo può essere osservato con un lungo periodo di gravidanza, un esame ecografico aiuterà a fare una diagnosi accurata. In questo caso, è necessario rimuovere i resti dell'ovulo eseguendo l'aspirazione del vuoto.

Il periodo di riabilitazione a Farmabort

Nonostante il fatto che l'aborto medico non sia traumatico e avvenga senza un effetto meccanico sull'utero, il corpo della donna subisce cambiamenti ormonali. Al fine di prevenire possibili patologie che possono svilupparsi sullo sfondo dello stress ormonale, si raccomanda di assumere contraccettivi menofasici dopo un aborto. Regulon è un rimedio efficace, è necessario prenderlo 5 giorni dopo l'inizio delle mestruazioni durante 2 cicli mestruali.

Qualsiasi tipo di aborto è stressante per il corpo femminile e può avere un effetto negativo sulla condizione della donna. Ma se improvvisamente vi è la necessità di liberarsi della gravidanza indesiderata, è meglio farlo nelle prime fasi con l'aborto medico e usando i farmaci giusti. L'efficacia e la sicurezza dipendono dalla qualità dei farmaci selezionati.

Acquistando farmaci sul nostro sito Web e rispettando le istruzioni sopra riportate, tutto andrà bene.

Prendi una pillola VS salva la gravidanza? Com'è l'aborto medico

La conservazione della salute riproduttiva delle donne prevede la condotta gentile di tutte le procedure ginecologiche. Questo vale anche per l'aborto. È noto che prima si esegue la procedura, meno pericolose sono le complicazioni. È ottimale abbandonare completamente questa manipolazione, ma questo non è sempre possibile. Pertanto, si raccomanda che, con una breve età gestazionale, si esegua un aborto usando i preparati medici.

Qual è il metodo della droga?

La sostituzione di uno strumento chirurgico e di un aspiratore a vuoto con ormoni ha permesso lo sviluppo di una tecnica di aborto farmacologico. Questa procedura non invasiva per sbarazzarsi della gravidanza nelle fasi iniziali, che procede come un aborto spontaneo.

I suoi benefici sono legati ai seguenti fattori:

  • efficienza 98-99%;
  • mancanza di possibilità di lesioni all'utero o alla cervice durante l'esecuzione di procedure chirurgiche;
  • basso rischio di infezione ascendente;
  • non c'è pericolo di contrarre l'HIV, l'epatite;
  • nessun rischio causato dall'anestesia;
  • può essere usato nelle donne in gravidanza, l'impatto sulla salute delle donne è minimo;
  • basso livello di stress, non crea una situazione traumatica.

La procedura non richiede una lunga degenza in ospedale. Dopo che il paziente ha assunto farmaci che causano l'aborto medico, puoi aspettarti di iniziare a sanguinare a casa. Ma l'automedicazione senza un medico è impossibile.

Cosa c'è di meglio, l'aborto sotto vuoto o i farmaci?

Questo è risolto individualmente. Ma le complicazioni e il grado di intervento nel corpo durante l'aspirazione sono molto più alti.

Come viene determinato il tempo di aborto?

Le scadenze per l'aborto medico sono stabilite dal protocollo del Ministero della Salute della Federazione Russa del 14.10.21015. Hanno registrato che è possibile effettuare una violazione della gestazione prima di 63 giorni, o della nona settimana. Ma nella pratica mondiale ci sono differenze nella misura in cui questa manipolazione può essere fatta. Nei paesi sviluppati, viene definito un periodo di 49 giorni o 7 settimane di gestazione.

Perché è definito un periodo di questo tipo per l'interruzione farmacologica?

Alla quinta settimana di gravidanza, l'embrione inizia ad acquisire aspetti umani, appaiono i rudimenti di molti organi e cordoni ombelicali. Alla settimana 6, la placenta inizia a formarsi, gli organi interni continuano a svilupparsi. Alla settimana 8, l'embrione è già piuttosto una specie umana, entra nella fase del feto. Dopo questo periodo, la formazione di vasi della placenta, quindi, conducendo un aborto medico può causare un'eccessiva emorragia.

I seguenti farmaci per l'aborto medico sono registrati e utilizzati in Russia:

  1. Mifepristone 200 mg.
  2. Misoprostol 200 mcg.

L'aborto farmacologico durante l'aborto mancato può essere utilizzato se il periodo di gestazione è conforme al protocollo. La condizione principale per il successo dell'attuazione della procedura è il giorno della gravidanza e la presenza di un embrione all'interno dell'utero in base ai risultati dell'ecografia. Dopo un taglio cesareo, il metodo della droga è preferibile ad altri metodi.

Preparazione per la procedura

Quando visiti per la prima volta il ginecologo, devi condurre un esame generale, un esame bimanuale sulla sedia e negli specchietti, vengono prese le sbavature dalla vagina. Misurata anche la pressione sanguigna, il polso, la frequenza respiratoria. Successivamente, la donna si reca all'ecografia per stabilire il giorno esatto della gestazione, la condizione dell'utero, l'uovo.

Indicazioni per esami del sangue, urine, glucosio, ECG. Un coagulogramma è prescritto se c'è una storia di problemi con il sistema di coagulazione del sangue. Potrebbero essere necessari ulteriori metodi di esame, la cui necessità è determinata dal medico.

Modalità di attuazione

Quando si visita l'ostetrico-ginecologo, il paziente acconsente a sottoporsi a un aborto attraverso preparazioni farmacologiche. Come è l'aborto medico, determina il protocollo clinico.

Con un periodo di gestazione fino a 63 giorni, viene utilizzato 200 mg di Mifepristone, che una donna beve con un medico. Entro 1-2 ore devi essere sorvegliato da un medico, dopo di che puoi andare a casa.

Se il periodo è di 49 giorni, la visita successiva dopo 24-48 ore, prendere 200 microgrammi di misoprostolo. Con una gravidanza di 50-63 giorni, vengono utilizzati 800 μg del farmaco. Questo farmaco deve essere posto sotto la lingua, dietro la guancia o in profondità nella vagina. Nell'ultima modalità di somministrazione, è necessario sdraiarsi per 30 minuti. Il paziente deve essere osservato per 3-4 ore. Durante questo periodo inizia la maggior parte delle emorragie. Se ciò non accade, al fine di ottenere il risultato, prendere di nuovo una pillola di Misoprostol 400 mcg.

I segni di aborto sono identici a un aborto spontaneo. Una donna avverte un mal di stomaco che si fa male e una scarica mestruale.

Quanto dura l'emorragia?

La maggior parte delle donne ha espresso che dura 7-9 giorni. La perdita di sangue dopo la procedura è raramente osservata fino alla successiva mestruazione. Se la manipolazione viene effettuata per un periodo di 3-4 settimane, l'emorragia non è molto diversa dalle mestruazioni. Con un aumento della durata di aumento del flusso sanguigno, a volte potrebbe essere necessario ricorrere alla terapia emostatica.

Dopo 14 giorni è necessario apparire per l'ispezione di controllo. Questo è necessario per confermare l'interruzione avvenuta. Se si verifica un aborto medico senza successo, viene indicata l'aspirazione dall'utero.

Controindicazioni

I suddetti farmaci hanno gravi effetti collaterali. Nonostante l'alto grado di sicurezza, ci sono alcune controindicazioni per l'aborto medico:

  • l'età gestazionale supera i 63 giorni;
  • diagnosi di gravidanza ectopica;
  • un grande mioma che cambia la cavità interna dell'utero;
  • malattie infettive degli organi genitali nel periodo acuto;
  • anemia con emoglobina inferiore a 100 g / l;
  • la porfiria è una malattia associata a disturbi metabolici dell'emoglobina del pigmento costituente;
  • disturbi della coagulazione del sangue e assunzione di anticoagulanti;
  • intolleranza individuale di uno dei farmaci;
  • insufficienza surrenalica o somministrazione a lungo termine di glucocorticoidi;
  • malattie del fegato e dei reni, che sono accompagnate da insufficienza acuta o cronica;
  • gravi malattie di altri organi;
  • estremo esaurimento;
  • fumare quando una donna ha più di 35 anni;
  • ipertensione arteriosa;
  • asma bronchiale;
  • il glaucoma;
  • diabete e altre malattie del sistema endocrino;
  • tumori ormone-attivi;
  • periodo di allattamento;
  • gravidanza con un dispositivo intrauterino stabilito o dopo l'assunzione di contraccettivi orali.

Secondo la raccomandazione dell'OMS, l'interruzione con Mifepristone è possibile fino a 22 settimane, ma la gravità del sanguinamento aumenta parallelamente al termine. In questo caso, durante la procedura, il paziente viene ricoverato in ospedale, dove c'è una sala operatoria dispiegata ed è possibile fornire assistenza chirurgica di emergenza.

Il fibromioma minaccia lo sviluppo di sanguinamento, ma se le dimensioni del nodo più grande sono fino a 4 cm e non alterano la cavità uterina, allora è possibile ricorrere al metodo farmacologico.

L'anemia è anche una controindicazione relativa. Le conseguenze dell'aborto medico possono manifestarsi in una diminuzione della concentrazione di emoglobina: il sanguinamento dopo l'assunzione del farmaco supera il volume e la durata del ciclo mestruale.

I disturbi dell'emostasi sono importanti per il volume e la durata della perdita di sangue. Se, poco prima della manipolazione, la donna è stata trattata con anticoagulanti, allora un aumento del tempo di coagulazione del sangue porterà a un sanguinamento più pesante. I fumatori con più di 35 anni sono a rischio di trombosi e malattie cardiovascolari. Pertanto, al fine di eliminare le complicazioni, viene consultato un terapeuta.

L'uso di contraccettivi orali per lungo tempo prima dell'inizio della gravidanza influisce anche sul sistema emostatico. Ma questa controindicazione è relativa. Se i risultati del coagulogramma non rivelano anomalie patologiche, allora puoi usare questo metodo di interruzione.

Se la gravidanza si è verificata sullo sfondo dello IUD stabilito, verrà rimosso prima della procedura. Ulteriori tattiche non differiscono dagli standard.

L'infezione degli organi genitali è una patologia che richiede una terapia appropriata, che non dovrebbe essere ritardata. L'aborto medico non favorisce lo sviluppo di infezioni ascendenti e il trattamento dell'infezione acuta può essere effettuato contemporaneamente.

Mifepristone e Misoprostolo entrano nel latte materno. Se c'è la necessità di interrompere con HB, allora è necessario esprimere il latte fino a 5 giorni dopo l'assunzione di Misoprostolo. Il bambino in questo momento viene trasferito all'alimentazione artificiale.

Asma bronchiale, ipertensione e glaucoma sono malattie che rispondono alle prostaglandine. Pertanto, in queste patologie, l'uso di misoprostolo è controindicato.

Inoltre, dovresti considerare le controindicazioni disponibili per ciascun farmaco. Per lo più coincidono con quanto sopra. È possibile solo integrare l'uso prudente di Misoprostolo nei pazienti con epilessia, aterosclerosi dei vasi cerebrali, malattia coronarica.

Possibili complicazioni

Nonostante il piccolo numero di complicazioni, è possibile determinare quanto sia pericoloso un aborto medico. Nell'85% dei casi, le reazioni avverse sotto forma di dolore addominale e sanguinamento sono lievi, non è richiesto un trattamento speciale.

In altri casi, la manipolazione può portare alle seguenti complicazioni:

  • sindrome da dolore pronunciato;
  • sanguinamento pesante;
  • temperatura;
  • aborto incompleto;
  • gravidanza progressiva.

Il dolore addominale si verifica durante l'espulsione di prodotti per l'aborto. La sua intensità può essere diversa, ma anche una soglia di tolleranza individuale è importante. Per ridurre il dolore applicare Analgin, Drotaverin. Nelle linee guida dell'OMS per ridurre il dolore, è indicato l'ibuprofene. Se un dolore al seno si verifica dopo un aborto, questo può essere dovuto ad un alto livello di progesterone, che aumenta con la progressione della gravidanza. Questo sintomo passa da solo.

Il sanguinamento è considerato significativo se vi sono due spessori da cambiare in un'ora e questa condizione viene osservata per almeno 2 ore. In questo caso, viene mostrata un'aspirazione del contenuto dell'utero per fermarla. Nei casi più gravi, viene eseguita la pulizia chirurgica.

Nel 2-5% dei casi il medaborto è incompleto. Quindi è anche necessario eseguire l'aspirazione del vuoto o il curettage dell'utero. Meno dell'1% dei casi termina con la progressione della gravidanza. Se una donna insiste sull'aborto, usa metodi invasivi. Coloro che hanno cambiato idea devono portare informazioni sul possibile effetto teratogeno dei farmaci sul feto. Ma la prova della conferma di questo fatto non è sufficiente.

Prendere i farmaci può causare un leggero aumento della temperatura, ma non dura più di 2 ore. Se la febbre dura 4 o più ore o si è manifestata un giorno dopo l'assunzione di Misoprostolo, ciò indica lo sviluppo di un processo infettivo. Una donna con tali sintomi dovrebbe consultare un medico.

Le complicanze infettive non sono caratteristiche dell'aborto farmacologico. Ma c'è un gruppo di persone che hanno un aumentato rischio di complicanze infettive:

  • strisci vaginosi batterica;
  • pazienti con infezione genitale fino a 12 mesi fa, ma non vi è alcuna conferma di laboratorio del suo trattamento;
  • pazienti con diagnosi di clamidia;
  • donne con un gran numero di partner sessuali o basso status socio-economico.

Altre complicazioni sotto forma di sintomi dispeptici possono essere un segno della gravidanza stessa. In caso di reazioni allergiche, è necessario il trattamento con antistaminici.

Periodo di recupero

Dopo aver assunto Mifepristone e Misoprostolo, non vi è alcun fallimento del ciclo mestruale. Ma quando inizia e per quanto tempo i periodi mestruali durano dopo l'aborto medico sono difficili da prevedere. La durata della procedura è importante, dopo una precedente interruzione, il recupero del ciclo è più veloce.

La prima mestruazione può iniziare in 30-50 giorni. Ma il medabort non influenza l'insorgenza dell'ovulazione, quindi, nel primo ciclo, è possibile una nuova fecondazione. Per evitare questo, immediatamente dopo la procedura, il medico prescrive contraccettivi orali combinati. Può essere un mezzo come Yarin, Regulon, Rigavidon, Novinet, Lindnet, Jess. La selezione del farmaco avviene individualmente.

La contraccezione ormonale protegge da gravidanze indesiderate nel 99% dei casi. L'effetto positivo è la regolazione e il ripristino del ciclo mestruale. Il periodo minimo per tale contraccezione è di 3 mesi, ma è necessario attendere il completo recupero del corpo per decidere quando è possibile rimanere incinta. Questo di solito è un periodo di almeno 6 mesi.

Se la gravidanza arriva prima, minaccia con tali complicazioni come:

  • minaccia di interruzione;
  • gravidanza ectopica;
  • anemia in una donna.

Il consiglio dei medici su come ripristinare il corpo dopo l'aborto medico è il seguente:

  • iniziare a prendere i contraccettivi orali in anticipo;
  • evitare il surriscaldamento e l'ipotermia nel primo mese dopo la procedura;
  • non visitare la sauna, la piscina, non nuotare in stagni aperti;
  • non fare un bagno caldo, invece lavarsi sotto la doccia;
  • monitorare la tua salute, nella stagione dei raffreddori per evitare la folla di persone, in modo da non essere infettati;
  • l'alimentazione dovrebbe essere equilibrata, con proteine ​​e vitamine sufficienti;
  • smettere completamente di bere, smettere di fumare;
  • all'inizio, l'attività fisica dovrebbe essere limitata. Quelli che entrano strenuamente per sport o fitness devono rifiutarsi temporaneamente di andare in palestra;
  • limitare le situazioni stressanti e lo stress emotivo.

La vita sessuale dopo l'aborto medico è possibile dopo la fine della prima mestruazione. L'utero dopo un aborto spontaneo è un'estesa superficie della ferita con un mezzo nutritivo per i microrganismi. Il contatto sessuale è sempre a rischio di infezione. Inoltre, gli attriti attivi possono causare disagio o portare a un sanguinamento rinnovato.

Positivamente il processo di recupero è influenzato dalle procedure fisiche. La scelta di un metodo specifico di esposizione deve essere concordata con il medico, perché Questo metodo di trattamento ha anche controindicazioni.

Se il recupero del ciclo mestruale non si verifica entro 2 mesi, è necessario consultare un medico per condurre un sondaggio e trovare le cause dell'insuccesso ormonale. Ci può anche essere disagio nelle ghiandole mammarie, che ha iniziato a prepararsi per l'allattamento. Pertanto, in alcuni casi, si consiglia una consultazione con un mammologo.

Nonostante numerosi punti positivi, un medaborto non è un metodo ideale. Qualsiasi intervento nell'ambiente interno può portare a conseguenze spiacevoli. Per evitarli, è necessario affrontare adeguatamente i problemi della contraccezione e della pianificazione familiare e non risolvere il problema dopo la sua apparizione.