Regime di trattamento e i primi segni di gonorrea nelle donne

Prevenzione

La gonorrea è un classico rappresentante del gruppo di malattie infettive trasmesse sessualmente. Nelle donne, questa malattia venerea dovuta alla struttura del sistema riproduttivo procede con alcune sfumature.

La gonorrea può essere un serio pericolo per la salute delle donne, perché in assenza di un trattamento adeguato con farmaci, la malattia diventa cronica, a seguito della quale l'infertilità può svilupparsi in questo contesto.

Come puoi essere infettato

Secondo la frequenza di insorgenza tra le malattie sessualmente trasmissibili, la gonorrea è seconda solo alla clamidia. Molto spesso entrambe queste infezioni vengono rilevate contemporaneamente. L'agente eziologico della gonorrea è il batterio gonococcus o Neisseria gonorrea (N. gonorrhea, neisseria).

L'infezione si verifica, di regola, attraverso il contatto sessuale da parte di un partner infetto. L'infezione domestica è improbabile. Ciò è dovuto al fatto che il gonococco muore rapidamente al di fuori del corpo umano, e per l'infezione è necessario che un numero sufficiente di microbi entri nel corpo.

Pertanto, la probabilità che la fonte dell'infezione possa essere il sedile del water, le piscine, i bagni, i piatti e gli asciugamani comuni è trascurabile.

I gonococchi infettano principalmente il sistema urogenitale, che è rivestito di epitelio cilindrico: la mucosa della cervice e l'uretra, le tube di Falloppio, le grandi ghiandole vestibolari e parauretrali. La proctite gonorrheal può verificarsi durante i contatti anali-genitali, faringite, stomatite e tonsillite nelle infezioni genitali-orali.

Primi segni

Segni classici di gonorrea femminile:

  • minzione frequente;
  • bruciore e dolore durante la minzione;
  • sanguinamento a metà ciclo;
  • forte dolore all'addome inferiore;
  • scarico purulento di colore giallastro dalla vagina.

Spesso la malattia è asintomatica, oi segni della gonorrea sono così lievi che passano inosservati. Di conseguenza, il decorso della malattia diventa cronico.

I sintomi della gonorrea nelle donne

Il periodo di incubazione va da 2 a 7 giorni. Ciò significa che i primi sintomi della gonorrea nelle donne possono manifestarsi già dalla prima settimana dopo l'infezione. Se l'immunità è molto debole, i sintomi della malattia compaiono entro 24-48 ore (malattia infettiva trasferita gravemente di recente, trattamento con steroidi, chemioterapia, ecc.).

A seconda della localizzazione dell'infezione, ci sono una serie di sintomi specifici di gonorrea nelle donne:

  1. Parte superiore del sistema genito-urinario. Qui la gonorrea si manifesta più chiaramente: la temperatura corporea aumenta, si avvertono dolori costanti nell'addome inferiore, le feci diventano liquide e il ciclo mestruale fallisce.
  2. La parte inferiore del sistema urogenitale. Qui il decorso della malattia si verifica spesso in modo asintomatico o atipico per tali malattie infettive. I sintomi principali possono essere prurito e sensazione di bruciore, scarico sotto forma di pus, gonfiore del canale cervicale.
  3. I sintomi comuni del tripper nelle donne sono descritti appena sopra.

Per diagnosticare e apprendere come trattare la gonorrea, i sintomi della sola malattia non sono sufficienti. Se si sospetta un battito delle mani, dalla donna viene prelevato uno striscio dalla vagina e la malattia viene diagnosticata mediante analisi batteriologica.
Durante la gravidanza

L'infezione da gonorrea è pericolosa durante la gravidanza, poiché si sviluppa molto rapidamente a causa del buon apporto di sangue agli organi urinari e di una diminuzione delle difese dell'organismo. Inoltre, il più delle volte la malattia è asintomatica.

Se l'infezione con gonococchi si verifica nel primo trimestre, allora questo porta ad un aborto spontaneo a causa dello sviluppo di endometrite, negli ultimi periodi sorgono varie complicazioni e patologie postpartum.

Prevenzione di emergenza dopo rapporti non protetti

Le misure precedenti sono prese, minore è la probabilità di infezione:

  1. Immediatamente dovrebbe urinare, se possibile 2 volte.
  2. Lavare le cosce interne e i genitali esterni con acqua e sapone.
  3. Inserire 1-2 ml nell'uretra e non più di 5 ml di Miramistina o Betadina soluzione dal flaconcino con un attacco urologico nella vagina, ma non oltre 2 ore dopo il p / act non protetto.
  4. Trattare la pelle del perineo e l'interno coscia con un antisettico - soluzione di permanganato di potassio (debole), clorexidina o Miramistina.

Non oltre 48 ore dopo il contatto non protetto, contattare un venereologo. Dopo 14 giorni, si raccomanda di passare gli strisci per l'analisi delle infezioni urogenitali mediante PCR.

prevenzione

Il principale mezzo di prevenzione del tripper (gonorrea), ovviamente, è rifiutare il sesso occasionale e usare il preservativo in situazioni in cui non si è sicuri in anticipo sulla salute del proprio partner.

La qualità del preservativo è anche di grande importanza, non dovrebbe essere la membrana naturale, ma solo i preservativi in ​​lattice (nel caso di allergie - poliuretano).

diagnostica

La diagnosi di gonorrea è confermata da test di laboratorio. I metodi per provocare la malattia sono usati nei casi di sospetta gonorrea cronica e latente, quando l'agente patogeno non è identificato nei test convenzionali:

  • prodotto chimico (lubrificazione dell'uretra con soluzione 1 - 2% di nitrato d'argento e canale cervicale con soluzione 2 - 5%);
  • biologico (introduzione del vaccino gonococcico e / o pirogenico nel muscolo);
  • alimentari (alcolici, salati, cibi piccanti);
  • termico (conduzione diatermia per 3 giorni di fila - le macchie sono prese tre volte nell'arco di un'ora dopo la fisioterapia);
  • fisiologico (analisi striscio durante le mestruazioni).

Di norma, combina 2 o più metodi di provocazione. Le macchie sono prese tre volte in 24, 48, 72 ore.

Trattamento della gonorrea nelle donne

Con la gonorrea confermata nelle donne, l'unico modo per trattare è prescrivere farmaci antibatterici. Applicare l'ultima generazione di antibiotici che possono influenzare la flora gram-negativa, che include gonokokk.

Nella fase acuta, le più comunemente prescritte sono:

Va tenuto presente che il gonococco può essere resistente agli antibiotici, così come il fatto che il trattamento della gonorrea nelle donne in stadi diversi richiede dosaggi diversi, quindi l'auto-medicazione a casa è inaccettabile.

La terapia del trattamento dura solitamente da 7 a 10 giorni e viene eseguita per entrambi i partner. In questo momento, è severamente vietato fare sesso e bere alcolici. È importante aderire strettamente allo schema e non rinunciare alla terapia anche quando i sintomi scompaiono. Il primo stadio è la distruzione dei gonococchi patogeni e il secondo è il ripristino della flora dopo i farmaci antibatterici.

Per prevenire un'ulteriore diffusione della malattia, è molto importante identificare la persona che è diventata la fonte di infezione, così come quelli con cui è stato malato in contatto sessuale o familiare. Tutte queste persone dovrebbero essere esaminate il prima possibile al fine di, se necessario, iniziare il trattamento in tempo.

Forma cronica

Curare la gonorrea cronica è più difficile che acuta. A questo stadio della malattia, i periodi di remissione si alternano a periodi di esacerbazione, in cui vi sono lesioni organiche più profonde e ulteriore diffusione del processo infiammatorio.

La terapia include l'uso di antibiotici, immunostimolanti e trattamenti fisici. Tutto è prescritto dal medico rigorosamente individualmente in base ai risultati delle analisi della donna.

Se l'infezione è concomitante, cioè oltre alla gonorrea, ci sono altre malattie veneree (ad esempio, clamidia, trichomonas), quindi è necessario prescrivere un farmaco che agisca contemporaneamente su due patogeni.

Gonorrea - una foto dei sintomi della malattia negli uomini e nelle donne

Brevemente sulla cosa principale

Gonorrea, è anche un battaglio, conosciuto fin dall'antichità. La malattia appartiene al gruppo venerea, si verifica nelle persone di entrambi i sessi ed è estremamente pericolosa. Le seguenti foto e descrizioni spiegheranno perché.

Foto e descrizione della gonorrea

È interessante notare che una tale malattia come la gonorrea, per molti anni è rimasta la più comune tra le infezioni a trasmissione sessuale e solo recentemente ha lasciato il posto alla clamidia. La foto sopra mostra la causa della gonorrea - un batterio che innesca processi patogeni.

Patogeno: chi è lui?

Il batterio che provoca una foto con sintomi di gonorrea nella bocca e nei genitali è chiamato Neisseria (Neisser) gonorrhoeae, o semplicemente gonococco.

Maggiori informazioni sul patogeno

Il batterio gonorrea Neisser, mostrato nella foto al microscopio, è attaccato alla superficie delle cellule epiteliali della mucosa. La differenza caratteristica nel gonococco è che è all'interno cercando di neutralizzare i suoi globuli bianchi.

Modi di infezione

Nel 99% dei casi, la trasmissione di batteri avviene attraverso il contatto sessuale. Se la foto - gonorrea della gola, allora il contatto era orale.

Possibilità di essere infettati

La malattia nella foto è estremamente contagiosa. Il rischio di secrezioni di gonorrea dopo un contatto occasionale con una persona infetta è del 35% per gli uomini e del 90% per le donne.

Quando aspettare i sintomi?

Il periodo di incubazione dura da 3 a 30 giorni, più spesso - due settimane. Allo stesso tempo, la gonorrea mostrata nella foto diventa cronica dopo 2 mesi di inattività da parte del paziente.

I sintomi nelle donne

IMPORTANTE DA SAPERE!

Le caratteristiche dei sintomi sono dovute al metodo di contatto con il paziente. Una foto della gonorrea in gola, come è stato detto, è attesa dopo il contatto orale. Con il trasferimento di batteri nel modo tradizionale, le donne sviluppano secrezioni specifiche che hanno un cattivo odore e possono avere un colore non caratteristico.

I sintomi negli uomini

Lo scarico durante l'infezione mostrata nella foto con la gonorrea non aggira gli uomini. Inoltre, è possibile osservare un'eruzione papulare o pustolosa sui genitali. C'è un leggero gonfiore sui genitali.

Sintomi correlati

Nei rappresentanti di entrambi i sessi, quando sono infetti da gonorrea, che è nella foto, ci sono segni come dolore durante la minzione, visite più frequenti al bagno e sensazione di bruciore. Il pus può essere secreto dai genitali. A volte lungo la strada, quando la gonorrea colpisce gli occhi.

Gonorrea senza sintomi

Questo succede anche e più recentemente. La gonorrea, specialmente la forma femminile, si è evoluta così tanto che recentemente non c'era niente da sistemare sulla foto.

Pericolo di gonorrea

Nel frattempo, riconoscere i sintomi della gonorrea mostrati nella foto in tempo è molto importante. Senza un trattamento tempestivo, la malattia può causare lo sviluppo di una varietà di complicazioni.

Possibili complicazioni

Qualsiasi forma di gonorrea, dovunque si trovi - nella bocca, o come più spesso nella foto, sugli organi genitali mucosi, può almeno portare a infezioni delle vie respiratorie, dei sistemi cardiovascolari e nervosi, al massimo - fino alla morte, a causa di arrivando in casi avanzati di avvelenamento del sangue.

diagnostica

La diagnosi della malattia gonorrea, che si trova nella foto, si occupa di venereologo, in donne - venereologo e ginecologo.

Piano d'azione

La foto e la natura della malattia suggeriscono che il trattamento della gonorrea - nella bocca della lingua, nella gola o negli organi genitali mucosi - sia basato sull'uso di antibiotici. Se il paziente ha una reazione allergica ai farmaci antibatterici, viene prescritto un trattamento alternativo.

Sintomi, segni di gonorrea nelle donne e negli uomini. Come trattare la gonorrea

La gonorrea (clap o solo tripak) è una malattia venosa comune che può minacciare una persona con una complicanza, se non trattata, e anche essere trasmessa a un neonato.

Questa malattia era conosciuta prima della nascita di Cristo, è stata a lungo identificata con uno degli stadi della sifilide. Ma fu solo negli anni '30, in Francia, che il dottor Philip Ricore, che lavorava nel midi ospedale per malattie veneree, concluse che la gonorrea esiste come una malattia individuale.

Più tardi, verso la fine del secolo, nel 1879, il medico tedesco Albert Neisser trovò il batterio gonococcus, un eccitante clapberry. L'intero genere di questi batteri (Neisseria) portava il suo nome. Fu Neusser a sviluppare il trattamento di questa malattia infettiva.

Cos'è?

La gonorrea è una malattia infettiva che colpisce principalmente il sistema urogenitale di una persona. I batteri gonococchi colonizzano le mucose del tratto urogenitale di uomini e donne, così come il retto, il nasofaringe e gli occhi. Tutto dipende dall'immunità e dallo stadio in cui si trova il tripper.

I gonococchi sono batteri di forma ovale, che si trovano a coppie nel corpo umano. La variazione della loro dimensione è di circa 0,8-1,2 micron. Sono popolati principalmente nel citoplasma dei leucociti secrezioni purulente.

La tripla cronica e gli effetti di vari farmaci possono causare una mutazione gonococcica. I batteri esistono sotto forma di capsule e si sviluppano sotto forma di una comunità simile a uno sciame. Nell'ambiente esterno, quando la temperatura supera i 50 ° C, i gonococchi muoiono all'istante.

I batteri sono sensibili agli antibiotici e alla streptomicina della penicillina, ma nel tempo diventano resistenti a loro.

Cause e fattori della malattia

La causa della comparsa della malattia è il sesso di vario tipo con un partner infetto. La percentuale di uomini infetti da un partner malato è di circa il 35%, per le donne la probabilità di infezione è più alta - circa il 65%. Poiché gli uomini hanno un'uretra più lunga, l'urina ha maggiori probabilità di svuotare i batteri, prima che la mucosa uretrale venga danneggiata.

Esiste una possibilità di infezione del bambino durante il parto da una madre malata e in condizioni di vita (uso di prodotti igienici comuni - un asciugamano, un asciugamano). Soprattutto, riguarda le ragazze. Per un neonato, i gonococchi possono penetrare in caso di danni prematuri alle membrane, durante il passaggio del feto attraverso il canale del parto (si verificano infezioni degli occhi o dei genitali delle ragazze). Spesso un bambino nasce cieco.

Il batterio tripper (triptor) muore rapidamente nell'ambiente esterno, ma si sente benissimo sulla superficie delle mucose e all'interno delle cellule epiteliali e dei leucociti. L'infezione gonococcica è suddivisa in diversi tipi in base al luogo di danno ai tessuti corporei:

  • nel sistema genito-urinario.
  • nel retto (proctite o infiammazione).
  • nell'articolazione del ginocchio (gonartrosi).
  • negli occhi (congiuntivite o blenorrea purulenta).
  • infiammazione della faringe (faringite).

Il periodo di incubazione, quando l'applauso è nascosto, varia da 1-2 giorni a un paio di settimane, a volte fino a 1 mese. Negli uomini, la malattia si manifesta più velocemente.

I sintomi della gonorrea negli uomini

Nel primo caso, con la sconfitta del sistema urogenitale di un uomo da parte di un batterio gonococco, ci sono abbondanti scariche purulente dall'uretra e dolore quando si urina come sensazione di bruciore. A differenza delle donne, i sintomi negli uomini appaiono più rapidamente (il secondo giorno il dolore al taglio potrebbe essere problematico).

Se la malattia tripartitale degli uomini penetra nella parte posteriore dell'uretra, i testicoli, i testicoli e la ghiandola prostatica possono essere colpiti. In caso di insufficiente immunità umana, la malattia rischia di trasformarsi in sepsi (infezione del sangue).

Nel processo di infezione, l'uretrocistite acuta (infiammazione delle membrane mucose dell'uretra e della vescica) può svilupparsi. In questo caso, i sintomi si intensificano e il sangue può comparire alla fine della minzione. Se il paziente è ancora affetto da clamidia, le sue condizioni peggioreranno.

La malattia di Tripper negli uomini, in quasi la metà dei casi, colpisce il retto. Inizia il processo infiammatorio, nell'anus appare rossore, escrescenze, eruzioni cutanee. Dopo un movimento intestinale, possono verificarsi bruciore e leggero sanguinamento.

La malattia può svilupparsi indipendentemente o con l'infiammazione dell'uretra. Questa infezione sembra dovuta a partner di contatto orali-genitali. Oltre alla sconfitta della faringe, le tonsille e tutta la cavità orale possono essere infettate.

Sintomi della mucosa infiammatoria

Rifornimento e pus in gola

Sintomi di faringite poco espressi. A volte preoccupato per bocca secca, dolore e dolore durante la deglutizione. Se esaminati da un medico, ci possono essere gonfiore, una fioritura grigiastro su alcune parti della cavità orale, un aumento dei linfonodi nel collo.

Artrite gonococcica

L'artrite gonococcica di solito colpisce quelli con proctite. I principali segni della malattia sono il rossore e il gonfiore delle articolazioni delle dita delle mani, della caviglia e dei polsi. Una malattia viene rilevata durante l'assunzione di esami del sangue e dei fluidi articolari.

Segni e complicanze della malattia cronica negli uomini

Nella fase della gonorrea cronica, i processi infiammatori sono espressi nei seguenti organi maschili:

  • la pelle della testa del pene e la parte interna del prepuzio (vedi foto sopra);
  • Ferro di Cooper;
  • ghiandola prostatica;
  • vescicole seminali;
  • epididimo;

I sintomi della progressione della malattia cronica sono l'incollaggio delle labbra dell'uretra nelle ore del mattino, una leggera scarica e un cambiamento nell'epitelio dell'uretra. Tra le complicazioni si possono notare anche le prostatiti.

I sintomi della gonorrea nella metà femminile

Nelle donne, come negli uomini, il tripak agisce su vari organi e nella fase iniziale è invisibile. I primi segni della malattia nelle donne possono comparire solo dopo 1-2 settimane (vedi foto sopra). La classica forma di malattia tripper provoca i seguenti sintomi nelle donne:

  • piccole perdite vaginali biancastre o grigiastre;
  • minzione dolorosa (bruciore, prurito, a volte dolore);
  • arrossamento, gonfiore, comparsa di ulcere sulle aree mucose;
  • dolore nell'addome inferiore;
  • sanguinamento in assenza di mestruazioni.

Sintomi di infiammazione della cervice e dell'uretra

Quando si diffonde la gonorrea nella cervice, la donna ha frequenti secrezioni purulente con un odore sgradevole. Durante l'attività sessuale compaiono dolore e emorragie minori. La sconfitta dell'uretra da parte dei batteri è accompagnata dalla stessa scarica e dolore durante la minzione. Entrambi gli organi possono essere infettati contemporaneamente.

Quando gli organi pelvici si infettano, la temperatura corporea può aumentare, possono verificarsi nausea e vomito, il rapporto sessuale è dolorosamente tollerato.

I sintomi nelle donne sono gli stessi degli uomini:

Complicazioni nel corso della malattia nelle donne

Nelle donne con infiammazione delle ovaie e delle tube di Falloppio, successivamente possono verificarsi gravidanza extrauterina, ostruzione del tubo e infertilità.

Un neonato, a causa della sconfitta della congiuntivite gonorrea, può rimanere cieco per sempre (vedi foto sopra).

diagnostica

Per rilevare la malattia, è sufficiente fare uno striscio nel retto, nella cervice (donne), nell'uretra (uomini) o nella gola.

Molto spesso, la gonorrea è determinata dalla diagnostica batteriologica, che fornisce un risultato di ricerca corretto del 90%. Esiste un metodo di reazione a catena della polimerasi: è un metodo sperimentale, è più sensibile.

Trattamento dell'infezione

Al giorno d'oggi, triper è un'infezione che resiste sempre più agli antibiotici di penicillina, spesso colpisce il corpo insieme alla clamidia. Pertanto, per uomini e donne, si raccomanda l'assunzione di antibiotici della serie ciprofloxacina.

Per le donne in gravidanza, il medico selezionerà un trattamento individuale (Spectinomicina o altri farmaci simili).

In caso di complicanze o di decorso cronico della malattia, il paziente richiede il ricovero in ospedale. Ecco alcuni di loro:

  • la malattia ha colpito vari organi umani;
  • l'infezione si è diffusa con il sangue in tutto il corpo (sepsi);
  • il paziente ha rifiutato il trattamento;
  • ricadute impreviste di gonorrea.

Durante il trattamento, al paziente è vietato fare sesso, è necessario eliminare le cattive abitudini, condurre una vita tranquilla e non raffreddare eccessivamente. Per migliorare l'immunità, il medico prescrive vari preparati vitaminici.

Tutti gli sforzi nel trattamento, nel complesso, daranno un risultato positivo.

Importante: mai auto-medicare, contattare la clinica. I preparati necessari e i loro dosaggi possono essere determinati solo da uno specialista.

Gonorrea negli uomini - foto e descrizione dei sintomi, trattamento della gonorrea

Concetti di base

La gonorrea è una malattia venosa acuta ed estremamente pericolosa causata dal batterio patogeno Neisseria gonorrea. Il principale gruppo di persone che soffrono di gonorrea sono le donne, ma negli uomini la malattia causa spesso complicazioni. Le seguenti foto mostreranno come potrebbe apparire la gonorrea e le loro descrizioni ti aiuteranno a capire meglio le sue caratteristiche.

Foto e descrizione della gonorrea negli uomini

La gonorrea di Neisseria è un microrganismo noto per la sua capacità di stare dentro cercando di superare i suoi globuli bianchi. Il batterio della gonorrea è fisso, è anche chiamato gonococco, sulla superficie delle cellule epiteliali mucose. È interessante notare che negli ultimi anni, i sintomi della gonorrea negli uomini sono registrati molto più spesso. La foto in alto mostra come appaiono se i microrganismi che causano la malattia sono localizzati in bocca.

Modi di infezione

È dimostrato che una malattia come la gonorrea, nel 99% dei casi viene trasmessa sessualmente, e solo l'1% è nel modo domestico. Questa tendenza è associata al fatto che il gonococco non è in grado di sopravvivere al di fuori del corpo umano per più di 4 ore. La foto in alto mostra la selezione di uomini con gonorrea.

Possibilità di essere infettati

La probabilità di sintomi di gonorrea dopo un contatto occasionale con un paziente è del 30-40% negli uomini. In questo caso, i primi segni di infezione, che nella foto, potrebbero apparire nel prossimo futuro.

Quando aspettare i sintomi?

I segni della gonorrea mostrati nella foto compaiono negli uomini dopo 3-30 giorni.

sintomi Caratteristiche

Come apparirà esattamente la gonorrea negli uomini nella foto dipende da dove è stato fissato il gonococco. Se la mucosa orale è interessata, compaiono ulcere multiple. Sull'organo sessuale oltre allo scarico con un cattivo odore, si possono osservare rash e gonfiore.

Altri segni di infezione

Una foto della gonorrea negli uomini non riflette completamente i sintomi. Mal di testa, nausea, minzione dolorosa e feci molli indicano anche la necessità di un trattamento urgente.

Gonorrea senza sintomi

IMPORTANTE DA SAPERE!

A volte un uomo solo la febbre, con sintomi aggiuntivi di come la gonorrea mostrata nella foto di solito si manifesta, è assente. Sempre più spesso, negli ultimi anni, i medici hanno registrato la completa assenza di segni di infezione.

Pericolo di malattia

Sopra la foto ha mostrato come la gonorrea si manifesta negli uomini poco dopo l'infezione. Questi sintomi richiedono una risposta immediata: la malattia è davvero molto pericolosa.

Impatto previsto

Oltre alle secrezioni mostrate nella foto, che diventano permanenti nel tempo, i sintomi della gonorrea negli uomini senza trattamento tempestivo sono completati da complicazioni quali congiuntivite, uretrite, prostatite, impotenza. Una malattia trascurata è piena di avvelenamento del sangue e, di conseguenza, la morte.

diagnostica

Per chiarire la vera natura dei primi segni, simili ai segni della gonorrea, che nella foto, gli uomini dovrebbero contattare un venereologo.

Metodi diagnostici

Nella fase iniziale della gonorrea mostrata nella foto, il medico preleverà una scarica di uretra dall'uomo, eseguirà la semina e condurrà un test PCR.

trattamento

La foto suggerisce che il trattamento della gonorrea negli uomini, compresa la cronica, è condotto con antibiotici.

Trattamento alternativo

In presenza di un uomo con gonorrea, come nella foto, vengono nominate allergie agli antibiotici, sulfamidici. Anche nel regime di trattamento comprendono immunomodulatori, unguenti, fisioterapia.

prevenzione

Le foto della gonorrea negli uomini sulla testa e sulla bocca sono ottenute a seguito di rapporti sessuali avventati. Regalati bene e sii sano.

Sintomi e trattamento della gonorrea nelle donne

Come sapete, la gonorrea (nota anche come clappole) è una malattia trasmessa sessualmente che l'umanità sta vivendo da molti anni. Colpisce sia gli uomini che le donne e, anche se per molti aspetti hanno gli stessi sintomi e il decorso della malattia, ci sono anche differenze dovute a differenze nella struttura dei loro organismi. Il virus che causa la gonorrea è chiamato gonococco e colpisce, prima di tutto, le mucose del sistema urogenitale.

I sintomi della gonorrea in una donna

A differenza degli uomini, i segni della gonorrea nelle donne non sono sempre chiaramente pronunciati, e quelli diagnosticati sono spesso erroneamente interpretati a causa della loro somiglianza con i sintomi di altre malattie. Il periodo di incubazione del virus nel corpo può richiedere da due a sette giorni.

Le manifestazioni gonorrea che seguono possono essere caratterizzate come segue:

  • scarico vaginale di colore giallo o verde (a volte trasparente o bianco), con un pronunciato odore sgradevole;
  • desiderio più frequente di urinare con meno urina prodotta;
  • dolore e bruciore, accompagnamento alla minzione e al sesso;
  • dolore nell'addome inferiore;
  • scarico vaginale sanguinante (a volte con una tinta marrone) che appare senza motivo apparente dopo il sesso.

Possono anche essere infiammate le ghiandole di Bartolini, che si trovano ai lati della vagina, che è caratterizzata da tali segni come un aumento di queste ghiandole, arrossamento delle labbra, dolore unilaterale e possibile formazione di un ascesso.

primi segni di gonorrea nelle donne nella foto

Per quanto riguarda i primi effetti della gonorrea, l'infiammazione della cervice porta a endocervicite, infiammazione dell'uretra - a uretrite, intestino - a proctite gonorrheal e vagina - a colpitis. Spesso, il processo infiammatorio può aumentare dalla cervice e interessare direttamente l'utero e le sue appendici.

I sintomi in questo caso saranno i seguenti:

  1. Dolore nell'addome inferiore e sui lati.
  2. Aumento della temperatura
  3. Nausea, vomito, debolezza, mal di testa.

Se la gonorrea ascendente si è diffusa nelle tube o nelle ovaie di Falloppio, i segni di infiammazione diventano pronunciati, manifestandosi come debolezza generale e perdita di appetito, intossicazione, ciclo mestruale ritardato, aumento della temperatura corporea a 38 gradi.

Una donna può anche contrarre la gonorrea per via orale-genitale. In questa situazione, l'immagine sintomatica sarà molto sfocata, quindi gli unici segni saranno mal di gola, tosse, raucedine e arrossamento della mucosa orale. Il problema è che tali sintomi sono caratteristici per malattie come faringite, tonsillite o stomatite, e quindi è possibile diagnosticare la gonorrea in questo caso solo con l'aiuto di test di laboratorio.

Cause della gonorrea

Le cause più comuni di tripper nelle donne sono il sesso vaginale e anale con un portatore del virus, meno spesso - il sesso orale.

Certo, stiamo parlando di sesso senza usare il preservativo, e in questo caso la probabilità della malattia è di circa il 50%. C'è anche qualche possibilità di infezione attraverso il contatto con gli oggetti personali del paziente: asciugamani, stoviglie, tazza del water, salviette (come anche nella vasca da bagno o in piscina). Tuttavia, questo rischio non è così elevato, perché al di fuori del corpo umano, il gonococco muore piuttosto rapidamente e la sua quantità in tutti gli oggetti elencati è solitamente troppo piccola per infettare una persona sana.

È necessario aggiungere che una donna con gonorrea con un'alta probabilità durante il parto trasmetterà il virus al suo bambino che passa attraverso il suo canale di nascita.

I medici distinguono questo tipo di gonorrea separatamente, dandogli il nome di congiuntivite gonococcica.

Caratteristiche del trattamento della malattia

Per la determinazione del trepper femminile, viene utilizzata una serie di test, il più semplice e veloce è una macchia, perché può essere fatto in qualsiasi clinica - può rilevare il virus che lo causa. Al fine di determinare in modo più specifico il successivo ciclo di trattamento, il paziente dovrà essere seminato per il gonococco e ciò consentirà di restringere la gamma di antibiotici adatti. In ogni caso, l'auto-medicazione per la gonorrea è esclusa, in quanto può portare a gravi conseguenze, tra cui infertilità o addirittura la morte.

Se parliamo direttamente di medicinali prescritti a una donna, va ricordato che in un terzo dei casi l'infezione da gonorrea è accompagnata dalla comparsa di clamidia, motivo per cui gli antibiotici dovranno essere prelevati immediatamente da due malattie. I farmaci che contengono i seguenti principi attivi stanno attivamente combattendo il gonococco:

  • cefixime con una singola dose di 400 mg
  • ciprofloxacina con una singola dose di 500 mg
  • Ofloxacina con una singola dose di 400 mg.
  • A sua volta, per la clamidia, i medici prescrivono medicinali contenenti azitromicina o doxiciclina.

Tutti questi farmaci sono adatti se la gonorrea ei suoi sintomi in una donna non presentano gravi complicanze.

rimedi per la prevenzione della gonorrea nelle donne

Altrimenti, se la malattia è già di natura cronica, la terapia antibiotica è più prolungata con l'inclusione aggiuntiva di altri farmaci. Inoltre, al paziente viene talvolta prescritta l'immunoterapia, la fisioterapia e l'instillazione dell'uretra.

Come garantire la prevenzione della gonorrea

Il modo più efficace per una donna di evitare di essere infettato dal virus del gonococco durante il rapporto sessuale è fare sesso solo con un partner sano e regolare, mentre il sesso con partner occasionali che usano il preservativo è strettamente obbligatorio. Altrimenti, è necessario eseguire una serie di misure preventive che riducono il rischio di infezione (ma non garantiscono la sua completa assenza). Queste misure includono:

  1. Lavaggio accurato dei genitali con acqua e sapone.
  2. Lavare la vagina (o gli intestini) con un clistere, una doccia o un bendaggio, così come l'uso di antisettici contenenti cloro.
  3. Usa creme contraccettive o supposte.

Tutto su tripletta negli uomini: come si manifesta, come viene trasmessa e come curarla

Tripper è una malattia infettiva abbastanza comune in quelle persone che hanno molti partner sessuali. È dimostrato che questa malattia è trasmessa puramente attraverso il contatto sessuale da un partner infetto a uno sano. La gonorrea (il secondo nome di un tripper) può anche essere trasmessa da madre a figlio durante il parto. Spesso questo disturbo viene diagnosticato negli uomini, poiché spesso cambiano i loro partner sessuali.

Come fa l'applauso, i primi segni del gavitello, che le droghe aiutano a risolvere un problema così delicato, diremo oltre.

Caratteristica generale di un tripper: come si presenta

Abbiamo già capito come viene trasmesso il clap, ma vale la pena di notare di cosa si tratta. Tripper è una malattia venerea che si forma dopo che un batterio come il gonococco entra nel corpo. Questo microbo è localizzato principalmente nel retto o nel sistema urogenitale, quindi il sesso anale non protegge dall'ingresso di questo microbo nel corpo. Accompagnato da questa malattia e congiuntivite oculare, che comporta gravi conseguenze, se non si inizia il trattamento in tempo.

Gonococco: microbo tenace. Puoi diventare infetto non solo tramite rapporti sessuali, ma anche quando usi gli asciugamani di qualcun altro.

Inoltre, il gonococco "si insinua nel corpo:

  • Quando si fa una carezza orale;
  • Quando si usano prodotti per l'igiene personale di una persona infetta;
  • Incinta a priori passerà la malattia al suo bambino;
  • Inoltre, a volte basta toccare gli organi genitali in modo che il microbo possa infettare una persona sana, quindi le malattie sessualmente trasmissibili sono così pericolose per i partner, perché a volte non è possibile evadere nemmeno attraverso il preservativo.

Sintomi di Tripper: come viene rilevata la malattia

Un fatto interessante è che durante il sesso non protetto di un uomo sano e un partner infetto l'infezione si verifica nel 50% dei casi. E quando gli uomini sono infetti, la probabilità che una donna venga infettata sale al 93%. Ciò è dovuto alla struttura anatomica dei genitali. Il gonococco è più facile da "consolidare" nei genitali femminili che nel maschio.

Il principale pericolo del gonococco è che dopo il trattamento il corpo non sviluppa immunità contro questa malattia, quindi il rischio di essere nuovamente infetti è piuttosto alto. Se non esiti con il trattamento, il microbo può entrare nel flusso sanguigno e causare sepsi.

È importante notare che il periodo di incubazione di un tripper può variare da due giorni a due settimane. La durata del periodo di incubazione dipende dai seguenti indicatori:

  • Lo stato del sistema immunitario;
  • Malattie concomitanti della zona urogenitale.

Quali sono i sintomi di avere un tripper? In una fase iniziale della malattia, l'uomo si sente a disagio quando urina. Un viaggio in bagno è accompagnato da dolore e una sensazione di bruciore dell'uretra. Questo è il primo segnale che può parlare di qualsiasi patologia urogenitale. I principali segni di infezione gonococcica:

  • Dolore all'inguine e all'addome inferiore;
  • Prurito, uretra bruciante;
  • Quando si fa clic sulla testa del pene viene assegnato un pus di una tinta verdastra;
  • In forma acuta, si manifesta la cistite, che è accompagnata da cuciture, dolori da taglio durante la minzione.

Quando il microbo ha inghiottito la microflora genitale, fa male all'uomo di urinare, a volte trattengono l'urina a causa di dolori acuti. I sintomi acuti possono persistere fino a 2 mesi. Se la gonorrea è stata trattata in modo inefficace e il problema non è stato trattato, può verificarsi una gonorrea cronica, che a sua volta è complicata dall'infiammazione:

Come trattare l'applauso senza consultare un medico? Le infezioni a trasmissione sessuale non possono essere trattate in modo indipendente, poiché è necessaria un'intera gamma di test, che mostrerà quali processi si verificano nel corpo e quanto velocemente progredisce la malattia.

Il trattamento principale e la gamma di farmaci dipendono da questi indicatori.

Come curare l'applauso: metodi di trattamento

La prima cosa che il paziente deve essere esaminato. La diagnosi include le seguenti procedure:

  • Striscio gonococcico (materiale prelevato dall'uretra);
  • Semina Buck;
  • Ricerca sulla PCR (determina il gene del patogeno);
  • Test del sangue e delle urine.

Oggi, l'applauso viene trattato attraverso tre terapie:

  • antibatterico;
  • Anti-infiammatori;
  • Immunomodulante.

Sfortunatamente, i gonococchi sono resistenti a molti farmaci antibatterici. La migliore cura per il tripper è ciò che il medico prescrive. Il gruppo di penicillina di antibiotici è utilizzato principalmente:

Il trattamento con questi farmaci varia da 5 giorni a una settimana e mezzo.

A seconda del grado di infezione da gonococco, viene prescritta una terapia antinfiammatoria, poiché la malattia è spesso accompagnata da cistite, uretrite, ecc.

Per la migliore efficacia del trattamento, vengono prescritte compresse trippiche quali cefalosporine (cefazolina, ceftriaxone), fluorochinoli (lomefloxacina). Se per qualche motivo gli antibiotici non possono essere utilizzati, i farmaci sulfanilamide (biseptolo, solfato, baktrim), ecc. Non possono essere prescritti.

Inoltre, il clap inibisce notevolmente il sistema immunitario umano, pertanto, insieme alla terapia intensiva, vengono prescritti diversi immunostimolanti, grazie ai quali la funzione protettiva del corpo viene mantenuta al livello adeguato.

Come prevenire l'applauso

Sembra un applauso su foto mediche su Internet. Per molti, questa è già una sorta di prevenzione del viaggio, poiché c'è una forte lesione dell'organo sessuale in presenza di. Treping viene eseguito dal venereologo. Ma per non venire a lui per una consultazione, un uomo dovrebbe:

  • Non avere relazioni sessuali con partner sconosciuti;
  • Essere sempre protetto da un preservativo;
  • Per sottoporsi a esame presso l'urologo due volte l'anno.

Soluzioni speciali possono anche aiutare. Dovrebbero essere usati immediatamente dopo il rapporto. Miramistina è considerata la soluzione più efficace. Al primo segno di malattia, è necessario contattare immediatamente il medico, l'urologo o il venereologo per un'accurata diagnosi e la nomina di un trattamento adattivo che possa curare efficacemente l'infezione gonococcica.

Gonorrea (infezione gonococcica): infezione, segni, diagnosi, come trattare, prevenzione

La gonorrea è un'infezione genitale, circa un quarto di miliardo di casi clinici sono registrati ogni anno. Nonostante i moderni metodi di trattamento, la malattia non è completamente controllata: l'agente eziologico della gonorrea muta, acquisendo gradualmente resistenza agli ultimi antibiotici.

L'immunità alla gonorrea non è sviluppata, il rischio di ammalarsi di nuovo è più o meno lo stesso per donne e uomini.

La malattia appartiene ai classici di venereologia e ha una sua storia. Trattati medici antichi (Galeno) si riferiscono al "flusso passivo dello sperma" - la gonorrea, che si riferisce alla caratteristica scarica del pene. Gli olandesi e i tedeschi hanno scelto di rinominare la gonorrea per applaudire, associando la malattia a viaggi e gioie d'amore.

Verso la fine del 19 ° secolo, siamo stati in grado di scoprire gli agenti patogeni della gonorrea. Risultarono essere dei diplococchi, un paio di batteri a forma rotonda simili a chicchi di caffè. Innanzitutto, tutti i loro segni, i metodi di riproduzione e gli effetti sul corpo umano furono descritti da Neisser (1872) e diedero ai microrganismi il loro nome: i gonococchi. La riconoscente comunità scientifica, in quanto riconoscimento dei meriti dello scienziato, ha ufficialmente ribattezzato Gonococci come Neisseria. Da allora, l'agente eziologico della gonorrea ha ricevuto un nome sonoro - Neisseria gonorrhoeae.

Trasmissione e prevalenza

È stato dimostrato che la principale via di trasmissione dell'infezione gonococcica è il contatto sessuale. Il 50-70% delle donne ha un'infezione dopo il primo contatto, mentre tra gli uomini il tasso di infezione è del 25-50%.

È noto che la gonorrea è infetta allo stesso modo dei rapporti sessuali "quotidiani" e durante il sesso orale o anale. Gli ultimi due metodi di infezione sono più frequenti nelle coppie omosessuali e lesbiche. Non ci sono gonococchi viventi su oggetti domestici, nell'acqua delle piscine o sugli accessori da bagno: le neisserie non si moltiplicano all'esterno del corpo e muoiono, entrando nell'ambiente esterno, entro 2-4 ore.

La trasmissione di gonococchi tramite contatto e mezzi domestici è possibile attraverso biancheria da letto e biancheria intima, asciugamani e spazzolini da denti, se contengono biomateriali freschi di una persona infetta - saliva con una forma orale di tripper, scarico dall'uretra, dall'ano o dalla vagina a localizzazioni di gonorrea appropriate. L'infezione inseparabile del bambino si verifica durante il parto, se la madre è malata o è portatrice di gonococchi. In tali casi, i bambini nel periodo da 2 a 4 giorni di vita sviluppano blenorrea dei neonati, una specifica infiammazione della congiuntiva.

La prevalenza della gonorrea non dipende dal grado di sviluppo della società o dal benessere economico dei paesi. Le statistiche dell'Unione europea hanno rivelato che il tasso di incidenza massimo si osserva nei paesi e negli Stati tradizionalmente ricchi con un carattere "nordico". L'Inghilterra (27,6) divenne la triste campionessa nel numero di casi per 100.000 abitanti, la Lettonia al secondo posto (18,5), l'Islanda (14,7) e la Lituania (11,7) al terzo posto. È stato anche rivelato che fino al 60% dei pazienti con gonorrea originaria dei Paesi Bassi e della Francia era infetto durante il contatto omosessuale, in Norvegia, fino al 40%.

Per molti anni, le statistiche non cambiano rispetto all'età della maggior parte dei pazienti con gonorrea. I giovani di età compresa tra 15 e 34 anni rimangono a rischio, rappresentando fino al 75% di tutti i casi identificati. È stato osservato che nei paesi che rispettano il matrimonio tradizionale e i valori familiari, la gonorrea è molto meno comune: in Grecia, Romania, Repubblica Ceca e Spagna, il tasso di incidenza tende a zero.

Agente causativo della gonorrea

I gonococchi sono molto sensibili alle condizioni dell'habitat. Muoiono se la temperatura è inferiore a 35 o superiore a 55 ° C, suscettibile di essiccazione e esposizione alla luce solare, agli effetti di antisettici anche deboli. Nelle masse fresche purulente, i patogeni vivi della gonorrea sono preservati; possono moltiplicarsi comodamente all'interno delle cellule - nel citoplasma dei leucociti, nello strato epiteliale delle mucose degli organi genitali, del retto, della bocca e degli occhi.

Spesso i gonococchi si parassitano nei trichomonadi, diventando causa di infezioni miste, quindi, nel trattamento della gonorrea, si usano sempre farmaci che agiscono simultaneamente sulla tricomoniasi.

I gonococchi non possono muoversi e non possono formare spore. Tuttavia, con l'aiuto dei migliori filamenti di pili, sono fissati sulla membrana di eritrociti, spermatozoi e cellule epiteliali, grazie ai quali si muovono all'interno dell'organismo e si trovano all'esterno di esso. Intorno alla Neisseria c'è una parvenza di capsule che proteggono dagli effetti degli enzimi cellulari. Pertanto, i leucociti "attaccando" i gonococchi non possono digerirli e i globuli rossi e il trichomonas diventano una barriera che complica il trattamento della gonorrea.

Il fenomeno della resistenza (immunità) agli antibiotici è dovuto alla formazione di forme L di gonococchi che, se trattate in modo improprio con la gonorrea, perdono alcune proprietà che sono importanti per scatenare una risposta immunitaria. Le L-forme sono difficili da trattare: non forniscono un quadro clinico vivido della malattia, ma sono trasmesse sessualmente e rimangono vitali per lungo tempo. In condizioni favorevoli (ipotermia, stress, malattie catarrali, digiuno), l'infezione si attiva con segni di gonorrea.

Forme di gonorrea, periodo di incubazione

In termini di durata, c'è una nuova forma di gonorrea, della durata non superiore a due mesi, e cronica, che dura più di 2 mesi. Anche la gonorrea cronica viene diagnosticata se la durata della malattia non è stata stabilita. La classificazione, basata sulla gravità dei sintomi, divide la gonorrea in varianti acute, subacute e torpide - malosintomatiche e asintomatiche, o nel trasporto di gonococchi.

I gonococchi infettano principalmente le parti inferiori del sistema genito-urinario, che sono ricoperte da epitelio cilindrico. Queste sono le membrane mucose delle ghiandole parauretrali e l'uretra negli uomini; uretra, canale cervicale, tube di Falloppio, ghiandole di Bartolini - nelle donne. Le pareti vaginali sono ricoperte di epitelio squamoso stratificato, normalmente è immune ai gonococchi. Lo sviluppo della vaginite gonorreale si verifica con l'allentamento dell'epitelio durante la gravidanza, durante la pubertà o durante la menopausa.

Dopo il contatto geniale-orale, la tonsillite gonorrhea, la stomatite (erosione e ulcere della bocca) o la faringite (mal di gola) compaiono dopo la proctite genitale-anale, la congiuntivite gonorrhea dopo l'infezione dell'occhio mucoso. La malattia si diffonde oltre le mucose, distrugge il tessuto sotto l'epitelio e provoca l'infiammazione locale. Senza trattamento, i gonococchi con linfa e sangue si diffondono in tutto il corpo, colpendo il fegato, le articolazioni, i reni e il cervello. Forse lo sviluppo della sepsi.

sindrome della pelle e articolare a causa di gonorrea

Differenze nella localizzazione dell'infiammazione gonococcica e delle sue conseguenze: gonorrea delle parti inferiori del sistema urogenitale con e senza complicazioni, le parti superiori, gli organi pelvici, la gonorrea di altri organi.

Il periodo di incubazione varia da 2 a 14-15 giorni, a volte dal momento dell'infezione con gonococchi ai primi sintomi può richiedere un mese. Nel caso del trasporto, non ci sono segnali della malattia, ma una persona è sempre pericolosa come distributore di infezione.

I sintomi della gonorrea

caratteristica purulenta di scarico di donne e uomini

L'insorgenza della malattia è a volte burrascosa. I primi segni di un tripper ottenuto per accettazione sessuale sono abbondante scarico mucopurulento, simile alla crema densa, dall'uretra (negli uomini) e dal canale cervicale (nelle donne). Rossore visivamente determinato, gonfiore intorno all'uretra o al canale cervicale. A livello locale, c'è una sensazione di bruciore e prurito, la temperatura può salire a 38-39, compaiono segni di intossicazione generale - brividi, dolori muscolari, sete e debolezza.

Se l'infezione si verifica per via orale, vi è infiammazione della gola e tonsille - tonsillite gonorrheal e faringite, così come l'infiammazione della mucosa nella bocca - stomatite. In primo luogo, si forma un arrossamento locale con bordi irregolari, quindi erosione e gonorrho caratteristica forfora bianca. Lo spessore e la prevalenza sono in costante aumento, senza un adeguato trattamento, la stomatite cattura quasi tutta la cavità orale e si diffonde alla gola.

È importante distinguere l'infiammazione gonorrheal della bocca e della gola dalla candidosi:

  • L'odore della placca con il battito delle mani è immediatamente associato alla putrefazione;
  • Dopo la sua rimozione, la superficie sanguina;
  • L'erosione si forma sulla parte anteriore 2/3 della lingua, lasciando liberi i bordi;
  • Localizzazione di partenza frequente - il labbro inferiore, le gengive, il palato molle;
  • La placca non scompare nel trattamento dei farmaci fungicidi, ma è sensibile agli effetti del blu di metilene (soluzione blu).

Quando l'infezione gonococcica anale sviluppa proctite, infiammazione del retto. Sintomi rettali della gonorrea: abbondanti secrezioni dall'ano, forte prurito, bruciore e gonfiore dei tessuti che circondano l'ano. Complicazioni - la formazione di ulcere perianali (paraprociti), miocardite gonorrheal e polmonite, sepsi. Il processo purulento nel terzo inferiore del retto è particolarmente pericoloso in termini di diffusione dei gonococchi. Il sangue venoso proveniente da quest'area non passa attraverso il fegato, dove l'infezione e i prodotti di decomposizione dei tessuti potrebbero indugiare, ma direttamente nel sistema della vena cava inferiore. L'ulteriore percorso del sangue infetto è il cuore e i polmoni, quindi il cuore e l'aorta, quindi i reni e tutti gli organi interni.

La gonorrea è più comune nei neonati, l'infezione viene trasmessa durante il parto da una madre infetta o malata con gonorrea. Inizia come una congiuntivite banale: arrossamento delle mucose e gonfiore delle palpebre, ma l'infiammazione diventa rapidamente purulenta. Gli scarichi diventano abbondanti, formano croste giallastre sulle palpebre e sulle ciglia, la malattia si diffonde alla cornea dell'occhio. Senza un trattamento adeguato, il bambino può perdere la vista, quindi a tutti i neonati viene impedito di prendere una soluzione di sodio sulfacile negli occhi. La congiuntivite gonorrhea, ottenuta durante il parto, si manifesta fino a 4-5 giorni di vita del bambino.

Gonorrea nelle donne

Il decorso della malattia varia in base alla posizione e alla gravità dell'infiammazione causata dai gonococchi.

1) Gonorrea nella parte inferiore del sistema genito-urinario

La malattia localizzata nell'uretra, nella vagina, nella cervice, nelle ghiandole di Bartolini si presenta spesso senza disagio soggettivo. Sono presenti scariche, ma la donna potrebbe non notarle o essere confusa con il mughetto, il prurito non si preoccupa particolarmente o scompare dopo aver applicato una debole soluzione di permanganato di potassio. A poco a poco, la malattia diventa portatrice o in forma cronica con esacerbazioni lievi nella forma dello stesso prurito e scarse perdite vaginali. All'esame del ginecologo, vi è un notevole gonfiore e arrossamento del canale cervicale e della bocca dell'uretra, una scarica bianca spessa.

Le principali complicazioni sono le infiammazioni purulente delle ghiandole di Bartolini, della cervice e della vagina. In questi casi, i sintomi vengono immediatamente esacerbati: la temperatura sale bruscamente (39-40), i dolori nel perineo e nell'addome inferiore, una abbondante secrezione purulenta. Quando la bartolinite è determinata da uno o due gonfiori nella commissura posteriore delle grandi labbra, la palpazione è dolorosa. Sono mostrati il ​​ricovero, l'autopsia e il drenaggio delle ghiandole soppresse, degli antibiotici e dei deperenti.

2) Infezione gonococcica ascendente

Si diffonde nella parte superiore del sistema urogenitale, cioè sopra l'apertura interna del canale cervicale. Il processo coinvolge l'utero, le tube di Falloppio, le ovaie, la para- e la perimetria (la membrana esterna dell'utero e la fibra circostante), spesso il plesso nervoso pelvico. Cause: procedure mediche: curettage diagnostico e aborto, sondaggio dell'utero, biopsia cervicale, introduzione del dispositivo intrauterino. L'infiammazione acuta può essere preceduta da mestruazioni o parto.

Sintomi: forte dolore al basso ventre, febbre alta, nausea e vomito, feci molli, sanguinamento intermestruale con sangue rosso vivo, frequente minzione dolorosa.

L'esame rivelò una secrezione sanguinolenta dal canale cervicale; morbido utero allargato e bruscamente doloroso alla palpazione; su ultrasuoni - tubi ed ovai edematosi. Le principali complicanze sono ascessi ovarici, peritonite (infiammazione del peritoneo). In entrambi i casi, il pattern di "addome acuto" è caratteristico, quando qualsiasi pressione sulla sua parete frontale provoca dolore acuto. La donna prende la posizione dell'embrione: giace su un fianco, piega le ginocchia e le tira verso lo stomaco, incrocia le braccia sul petto e abbassa la testa. In questa posizione, i muscoli addominali si rilassano il più possibile, l'irritazione peritoneale è minima e il dolore diventa leggermente inferiore.

Il trattamento viene effettuato solo in ospedale, spesso devono rimuovere le ovaie. Se viene determinato il piometra (accumulo di pus nell'utero) e le condizioni generali del paziente sono soddisfacenti, allora l'utero viene drenato e trattato con antibiotici. Con la minaccia della sepsi e l'inefficacia dell'approccio terapeutico, l'organo viene rimosso.

3) Forma cronica

L'infiammazione gonococcica cronica non è sintomatica, ma le conseguenze di una malattia implicita sono complicazioni pericolose. Il ciclo mestruale è disturbato e si sviluppano aderenze nella piccola pelvi che portano a gravidanza ectopica, aborti spontanei e infertilità, a dolore pelvico cronico.

4) Tripper durante la gravidanza

La gonorrea nelle donne in gravidanza mostra l'infiammazione della vagina e della cervice, l'apertura prematura delle membrane o la loro infiammazione, la febbre parentale e l'aborto settico. Raramente fino a 4 mesi di gravidanza si può verificare un'infezione gonococcica come salpingite (infiammazione delle tube di Falloppio). Caratteristico è lo sviluppo della vaginite gonorrhea, che di solito non si verifica al di fuori della gravidanza ed è associata a cambiamenti ormonali nell'epitelio vaginale. I sintomi sono simili al mughetto, ma i farmaci standard non aiutano. Il pericolo per il bambino è l'infezione intrauterina con gonococco, congiuntivite gonorrhea postpartum, nelle ragazze - gonorrea degli organi genitali. Le donne incinte con gonorrea vengono curate in ospedale.

Gonorrea negli uomini

foto: scarica gonorrheal dall'uretra negli uomini

I sintomi della gonorrea possono comparire 2-3 giorni dopo il rapporto sessuale, ma spesso i periodi asintomatici durano fino a 2-3 settimane. Lo scenario per lo sviluppo della malattia dipende direttamente dall'età, dallo stato del sistema immunitario e dalla presenza di altre malattie. Nei giovani, la resistenza è più elevata, si osservano spesso forme acute di gonorrea, che possono essere curate rapidamente e in sicurezza, mentre gli uomini all'età di età soffrono per lo più di scarse varianti sintomatiche della malattia, che si trasformano in gonorrea cronica o nel portatore di gonococchi.

I sintomi iniziali sono segni di uretrite: scarico sotto forma di gocce mucose o purulente, dolore lancinante quando urina, prurito e sensazione di bruciore nella parte anteriore dell'uretra. Dopo alcuni giorni, il rossore e il gonfiore intorno all'apertura dell'uretra appaiono bruscamente, e lo scarico di pus aumenta, che diventa bianco-giallastro. Inoltre, se la gonorrea non viene trattata, l'infiammazione va all'epididimo (epididimite) e alla ghiandola prostatica (prostatite).

1) Epididimite gonorrhea acuta - infiammazione dell'epididimo

L'infezione si diffonde dall'uretra attraverso i dotti deferenti. Inizia con gonfiore del testicolo e dolori così acuti nello scroto che l'uomo non può realmente muovere. Poi ci sono dolore nella parte bassa della schiena, spostandosi verso il lato dell'addome e nella zona inguinale. Il dolore è più forte dal lato in cui l'infiammazione è più pronunciata: con un aumento dell'edema, l'epididimo aumenta 2-4 volte in un paio d'ore; allo stesso tempo, il dolore aumenta durante la minzione, il sangue appare nelle urine.

Si capisce la temperatura, una persona sente un forte brivido, l'impulso si accelera. Le principali complicazioni dell'epididimite sono la formazione di un ascesso dell'epididimo e il passaggio dell'infezione al testicolo (orchite). Le normali funzioni delle appendici si riducono al trasporto, alla conservazione e alla maturazione dello sperma. Quando l'infiammazione dei dotti è ridotta o completamente bloccata dalle aderenze, il risultato è infertilità. Con epididimite unilaterale - nel 35% dei casi, con bilaterale - nell'87%.

2) prostatite gonorrheal

I gonococchi penetrano nella prostata attraverso i dotti che collegano la ghiandola con l'uretra. Con infiammazione acuta dolore caratteristico nella zona lombare e inferiore dell'addome, che si estende nella zona dello scroto e dell'inguine. La prostata si gonfia e può schiacciare l'uretra, rendendo difficile la minzione; muco e sangue compaiono nelle urine. Le forme croniche si sviluppano in modo impercettibile, ma alla fine portano ad aderenze all'interno dei dotti, acuta - a infiammazione purulenta con formazione di un ascesso. In entrambi i casi, l'esito possibile è l'infertilità e l'impotenza.

3) Infiammazione gonorrhea dei canali periuretrali e ghiandole, prepuzio, testa del pene

Può essere complicato dal restringimento dell'uretra e delle sue aperture, dalla fusione delle foglie interne del prepuzio, dalle erosioni sulla pelle degli organi genitali.

L'epididimite gonorrhea e la prostatite sono diagnosticate con uno striscio dall'uretra, sono prescritti antibiotici appropriati e agenti fortificanti. Le complicanze purulente vengono trattate in ospedale, sotto forma cronica e subacuta, a livello ambulatoriale, anche con l'uso di antibiotici e in seguito - fisioterapia. Per ridurre il dolore, si consiglia di posizionare le bretelle sui testicoli, mentre la ritenzione urinaria - bere brodo di prezzemolo e preparare vassoi locali con camomilla o salvia. Raccomandazioni sul regime: restrizione dell'attività con il rifiuto temporaneo dell'attività sessuale, così come il ciclismo e l'equitazione. Dieta con restrizione di grassi e spezie, senza alcool.

diagnostica

Il primo punto dell'algoritmo diagnostico è un sondaggio paziente. Il medico scopre che cosa è esattamente preoccupante al momento attuale, quando sono iniziati i problemi e con quali potrebbero essere collegati, se prima esistessero tali sintomi.

Quindi inizia l'esame, urologico o ginecologico, se necessario, valuta lo stato degli organi genitali mediante la palpazione (palpazione). Nelle donne con una forma acuta di gonorrea, è visibile l'iperemia del canale cervicale, da esso viene emesso un liquido pus liquido di colore giallastro. Negli uomini, staccabile - sotto forma di goccia, il colore è lo stesso, c'è una possibile mescolanza di sangue. La gonorrea cronica dà un quadro più modesto: poca scarica, compaiono dopo aver premuto sulla bocca dell'uretra.

Lo striscio sulla gonorrea viene preso con un'ansa sterile o con un tampone. Se si sospetta un'infiammazione gonorreale al di fuori dei genitali, il materiale è ottenuto dalla mucosa della bocca e della gola, dall'ano, dagli angoli degli occhi. Con localizzazione standard della gonorrea: nelle donne - dall'uretra, dal canale cervicale, dalla vagina e dalla bocca delle ghiandole del Bartholin, negli uomini - dall'uretra.

Se necessario, viene esaminato un altro campione dello scarico dalla ghiandola prostatica. Per fare questo, il medico esegue un massaggio prostatico attraverso il retto e il paziente tiene il tubo vicino alla bocca dell'uretra. La procedura è sgradevole, ma passa rapidamente. Nell'infiammazione normale, la secrezione prostatica contiene solo leucociti e epitelio cilindrico, nella gonorrea - leucociti, epitelio e gonococchi, con neisseries situate all'interno delle cellule.

Metodo culturale

Si tratta di piantare materiale dalla zona dell'infiammazione sui mezzi nutritivi, l'allocazione delle colonie gonococciche e la determinazione della loro sensibilità agli antibiotici. Usato come diagnosi finale di gonorrea per la nomina di un trattamento specifico.

Test di sensibilità agli antibiotici: i gonococchi isolati dalle colonie sono mescolati con un mezzo nutritivo, che viene posto in un contenitore speciale (piastra di Petri). Sulla superficie di un cerchio collocavano pezzi di carta, come confetti, imbevuti di soluzioni di diversi antibiotici. Dopo la crescita dei gonococchi, diventa torbida e solo intorno ai "coriandoli" con alcuni antibiotici sono visibili aree rotonde trasparenti. Sono misurati, con un diametro di 1-1,5 cm, la sensibilità di questa microflora all'antibiotico è considerata media, un diametro di 2 cm e più indica un'alta sensibilità. È questo farmaco che può far fronte con successo all'infezione.

Lo svantaggio del metodo è un lungo periodo di tempo: occorrono da 7 a 10 giorni per far crescere le colonie in successione su due supporti. Inoltre - l'identificazione della gonorrea nel 95% dei casi.

Microscopia a smear

Il materiale di prova viene posto su un vetrino, la preparazione viene macchiata ed esaminata al microscopio. Gli agenti causali della gonorrea si trovano sotto forma di diplococchi blu-viola situati prevalentemente all'interno di altre cellule. La tecnica non è complicata, ma dipende dalle qualifiche del medico di laboratorio, perché la sua accuratezza è solo del 30-70%. La microscopia viene utilizzata per fare una diagnosi preliminare.

analisi

Sangue per esame clinico, per PCR e test ELISA.

  1. L'analisi clinica generale rivela segni di infiammazione: leucocitosi, aumento del numero di linfociti, ESR, probabilmente un aumento delle piastrine.
  2. PCR, reazione a catena della polimerasi. Il metodo è altamente sensibile, basato sulla determinazione del DNA gonococcico. Utilizzato per la pre-diagnosi, spesso falso-positivo. Per confermare completato da un metodo culturale.
  3. Test ELISA (saggio ELISA). I risultati possono essere distorti in concomitanti malattie autoimmuni. In generale, il metodo ha un livello di confidenza del 70%, è economico e viene eseguito rapidamente.

Le tecniche dell'apparato sono utilizzate dopo il trattamento per valutare la gravità degli effetti della gonorrea sugli organi interni genitali e in altri organi. Nelle donne, la sclerosi (sostituzione del tessuto attivo con tessuto cicatriziale) delle ovaie e delle tube di Falloppio è possibile, negli uomini, nei dotti seminali e nell'uretra. In entrambi i casi, si verifica infertilità.

Trattamento antibiotico

Il principio principale: è imperativo trattare i partner sessuali che hanno scoperto i gonococchi con l'aiuto del metodo colturale. La gonorrea acuta e cronica richiede un approccio etiotropico, cioè un impatto sulla causa della malattia.

Per l'intero periodo di trattamento, il sesso e l'alcol sono vietati!

La terapia con antibiotici, che vengono assunti per via orale, viene sempre effettuata sullo sfondo di epatoprotettori (Kars) e probiotici (Linex, yogurt). Eubiotica locale (intravaginale) - acilatto, lacto e bifidumbacterin. Sarà utile e la nomina di farmaci antifungini (fluconazolo).

La tentazione di guarire da soli è meglio fermarsi subito, poiché l'antibiotico potrebbe non funzionare e la gonorrea diventerà cronica, e i farmaci causano sempre più allergie e la sua complicazione - shock anafilattico - si sviluppa con rapidità fulminea. E soprattutto: solo il medico conduce una diagnosi affidabile di gonorrea, sulla base di dati oggettivi.

La gonorrea acuta e non complicata delle parti inferiori del sistema urogenitale viene letteralmente trattata secondo le istruzioni redatte sulla base di raccomandazioni ufficiali. Principalmente nominato da uno dei seguenti antibiotici:

  • compresse per la gonorrea, dose singola - azitromicina (2 g), cefixima (0,4 g), ciprofloxacina (0,5 g);
  • per via intramuscolare, una volta - ceftriaxone (0,25 g), spectinomicina (2 g).

Esistono schemi alternativi in ​​cui vengono utilizzati (una volta all'interno) ofloxacina (0,4 g) o cefozidime (0,5 g), kanamicina (2,0 g) per via intramuscolare, una volta. Dopo il trattamento, è necessario il controllo della sensibilità dei gonococchi agli antibiotici.

La gonorrea acuta e complicata del sistema genito-urinario inferiore e superiore viene trattata per un lungo periodo. L'antibiotico viene cambiato dopo un massimo di 7 giorni, oppure i farmaci vengono prescritti nei corsi lunghi - fino a quando i sintomi scompaiono più altre 48 ore.

  1. Ceftriaxone 1.0 per via intramuscolare (per via intramuscolare) o per via endovenosa (per via endovenosa), x 1 al giorno, 7 giorni.
  2. Spectinomicina 2,0 V / m, x 2 al giorno, 7 giorni.
  3. Cefotaxime 1,0 in / in, x 3 al giorno o Ciprofloxacina 0,5 in / in, x 2 al giorno - fino alla scomparsa dei sintomi + 48 ore.

Dopo aver interrotto le manifestazioni acute di infiammazione gonorrheal (la temperatura dovrebbe tornare alla normalità, la scarica è scarsa o non rilevata, non c'è dolore acuto, il gonfiore locale è diminuito) continuare ad usare antibiotici. Due volte al giorno - ciprofloxacina 0,5 o ofloxacina 0,4 g.

In presenza di un'infezione mista di gonorrea, clamidia, gli schemi vengono espansi aggiungendo compresse di azitromicina (1,0 g una volta) o doxiciclina (0,1 x 2, 7 giorni). La tricomoniasi può essere curata con metronidazolo, ornidazolo o tinidazolo. La sifilide, concomitante alla gonorrea, viene trattata con penicilline o tetracicline. Se si è allergici a questi gruppi di farmaci, vengono anche prescritte eritromicina o oleandomicina, che sono attive anche su micoplasmosi e clamidia.

Come vengono trattate le donne in gravidanza e i bambini?

Trattamento della gonorrea durante la gravidanza

In qualsiasi stadio della gravidanza, è importante utilizzare solo antibiotici che non abbiano un effetto negativo sul bambino: ceftriaxone (0,25 w / m una volta) o spectinomicina (2,0 w ​​/ m una volta). I farmaci del gruppo tetraciclina (doxiciclina), sulfamidici (biseptolo) e fluorochinoloni (ofloxacina) sono rigorosamente controindicati. Con la complicazione della gonorrea con corioamnionite, sono indicati l'ospedalizzazione urgente e gli antibiotici (ampicillina 0,5 i / m 4 al giorno, 7 giorni).

Aggiungi sempre immunomodulatori, in combinazione con il trattamento locale di gonorrea e farmaci che influenzano i processi metabolici e migliorare la circolazione del sangue (trental, carillon, actovegin). Una settimana dopo il trattamento della donna incinta - il primo controllo sui gonococchi, ripeterlo per tre mesi consecutivi. Anche il partner o il marito vengono trattati, i bambini devono essere esaminati.

Trattamento della gonorrea nei bambini

Gli antibiotici sono prescritti per gli stessi gruppi usati per trattare le donne incinte. Il dosaggio è calcolato in base al peso corporeo: fino a 45 kg - ceftriaxone 0,125 V / m una volta o spectinomicina 40 mg per chilogrammo (non più di 2 g) V / m una volta; dopo 45 kg - dosaggio come per gli adulti. Ceftriaxone neonato al tasso di 50 mg per kg di peso (non più di 125 mg), in / m una volta.

Altri trattamenti per la gonorrea

Esposizione locale - instillazione dell'uretra o della vagina con protargolo (1-2%), soluzione di nitrato d'argento 0,5%, microclima con infusione di camomilla. È preparato al ritmo di 1 cucchiaio. cucchiaio di camomilla secca farmaceutica per 1 tazza di acqua bollente, lasciare per 2 ore, quindi filtrare con una garza. Tutti questi strumenti hanno proprietà astringenti e antisettiche.

La fisioterapia è utilizzata solo al di fuori dell'infiammazione acuta e delle sue manifestazioni. UHF è usato, trattamento con campi elettromagnetici, raggi laser e UV, elettro- e fonopheresi di farmaci. Tutti gli effetti sono mirati a ridurre gli effetti dell'infiammazione, il miglioramento locale della linfa e del flusso sanguigno.

Immunoterapia: l'obiettivo è attivare la risposta immunitaria alle infezioni gonococciche, aumentando la suscettibilità delle cellule agli antibiotici. Vaccino gonococcico, autoemoterapia, farmaci (pirogenici) vengono utilizzati. Iniziare solo dopo il trattamento di manifestazioni acute di gonorrea e sempre sullo sfondo di antibiotici; con gonorrea cronica o decorso subacuto - prima dell'inizio del ciclo di antibiotici.

Trattamento per l'infezione ascendente acuta

Condizione obbligatoria - trattamento ospedaliero. Con dolore intenso sull'addome inferiore (donne) o scroto e pene impongono lozioni fredde o una "piastra di riscaldamento" di gomma con ghiaccio, se necessario, anestetizzare con i farmaci. Le medicine sono amministrate endovenosamente. Assegna contagocce con nat. una soluzione di glucosio e novocaina, ma-spa e insulina, antistaminici (suprastin, difenidramina). Inserisci gemodez, reopoliglyukin. L'obiettivo della terapia di infusione è di ridurre l'intossicazione, ridurre la viscosità del sangue per la prevenzione della trombosi e della sindrome DIC, diminuire lo spasmo della muscolatura liscia e l'anestesia.

L'infiammazione acuta delle tube di Falloppio e / o delle ovaie per il primo giorno viene trattata in modo conservativo con l'uso di antibiotici e terapia infusionale. Se le condizioni del paziente non migliorano, l'operazione viene eseguita per drenare la messa a fuoco purulenta o viene rimosso un organo. Con lo sviluppo di peritonite diffusa, viene utilizzato il drenaggio attivo della cavità addominale. L'esito del trattamento dipende dalle condizioni generali della donna, quindi se si sospetta una infezione gonococcica ascendente purulenta, è importante consultare un medico il più presto possibile.

Controllo del trattamento

I criteri per curare la gonorrea sono usati per valutare l'efficacia del trattamento.

  • Non ci sono sintomi di infiammazione, i gonococchi non vengono rilevati negli strisci.
  • Dopo aver provocato i sintomi della malattia non tornare. La provocazione può essere fisiologica (ciclo mestruale), chimica (uretra spalmata con soluzione di nitrato d'argento 1-2%, canale cervicale - 2-5%), biologica (gonovaccina v / m), fisica (induttologia locale) e cibo (piccante, salato, alcool) o una combinazione.
  • Studio a tre riprese di strisci dall'uretra, dal canale cervicale o dall'ano, prelevati ad intervalli di 24 ore. Nelle donne, durante le mestruazioni.
  • Serbatoio di provocazione combinato. esame delle macchie (tripla microscopia in un giorno, semina).

Se i gonococchi non vengono rilevati, la gonorrea viene considerata completamente guarita. Si consiglia di fare test per l'AIDS, l'epatite B, C dopo 3 mesi. dopo la fine del trattamento.

Trattamento domiciliare

Il trattamento domiciliare è un supplemento al regime di base con procedure locali, dieta e fitoterapia, ma non con manifestazioni acute di gonorrea. Alcuni rimedi popolari sono raccomandati per la gonorrea cronica in periodi di esacerbazioni e remissioni, nel periodo di recupero dopo la forma acuta.

  1. Bagni per i genitali esterni e gargarismi per la gola, l'irrigazione e microcherpi con camomilla, salvia, olio di eucalipto. Effetto antisettico e antinfiammatorio.
  2. Un decotto di bardana, aneto, prezzemolo - un diuretico, anti-infiammatorio.
  3. Tintura di ginseng, radice d'oro - immunomodulatore.

Prevenzione della gonorrea

Prevenire l'infezione da gonococco e bloccare la diffusione della malattia sono i compiti principali della prevenzione della gonorrea. Il rischio di infezione durante i rapporti sessuali è ridotto utilizzando un preservativo e l'uso successivo di antisettici a base di cloro (miramitan). Lavarsi con acqua e sapone normale è inefficace, così come lo sono gli spermicidi. Il modo migliore per mantenersi in salute è un partner affidabile, preferibilmente al singolare.

Il sesso sicuro nella gonorrea senza preservativo con un paziente o portatore di infezione è possibile, ma tali azioni difficilmente possono essere chiamate rapporti sessuali completi. Gli specialisti si riferiscono a loro massaggio del corpo, bacio secco, contatto orale con il corpo ad eccezione dell'area genitale esterna, auto-masturbazione e giocattoli sessuali individuali.

L'identificazione dei pazienti con gonorrea e portatori avviene durante le ispezioni programmate, la registrazione dei libri medici, durante la registrazione delle donne in gravidanza. Tutti i partner sessuali devono sottoporsi ad un esame se la gonorrea presenta sintomi dopo 30 giorni e, per la forma asintomatica, 60 giorni prima della diagnosi, se almeno uno di essi presenta segni della malattia. Esaminare le madri che hanno figli con gonorrea e ragazze se hanno un applauso ai loro genitori o tutori.