La disuria è: tipi di disordini disurici negli uomini, trattamento

Uretrite

Lo stato normale della struttura urogenitale è parte integrante della salute umana e interessa tutti gli aspetti della sua vita. Oggi, il disturbo urinario è abbastanza comune negli uomini. L'insorgere di disturbi durante la minzione, una diminuzione / aumento del volume di urina e altri fenomeni negativi nel sistema urogenitale indicano la presenza di un certo disturbo nel corpo umano e servono anche come motivo per consultare uno specialista medico. La disuria non è rara negli uomini - questa patologia è considerata un segno di una malattia. Cos'è la disuria?

I disordini diastici sono una violazione della minzione, spesso accompagnata da dolore acuto nel processo di escrezione delle urine. I disturbi della minzione disurico sono caratterizzati da una piccola produzione di urina, non da un rilascio arbitrario di urina senza il solito bisogno di questo processo. Se trovi i primi segni di questa malattia, dovresti immediatamente consultare un medico, diagnosticare la patologia, identificare le sue cause, prescrivere il trattamento necessario. Stabilire in modo indipendente l'origine della malattia non è possibile, necessita di cure mediche.

Caratteristiche urinarie

Per il normale svuotamento della vescica, una selezione particolare di non più di 2 litri di urina al giorno. Una persona visita il bagno fino a 8-9 volte al giorno.

Di notte, l'impulso alla minzione non deve essere osservato. La minzione notturna è possibile a causa dell'ubriachezza di una quantità eccessiva di liquido prima del sonno, la presenza di altri motivi per la frequenza frequente indica la presenza di una violazione.

Nello stato normale, i maschi non mostrano minzione incontrollata. Una persona è in grado di controllare il processo di minzione anche in presenza di una vescica straripante, poiché l'uscita dell'urina è regolata dallo sfintere, la struttura muscolare della struttura genito-urinaria. La disuria non è considerata una patologia indipendente, è un sintomo di una disfunzione organica / funzionale presente nel sistema urinario, endocrino e nervoso. Cos'è? E come dovrebbe essere trattato questo disturbo?

Segni di malattia

Il corso di patologia è accompagnato da diversi tipi di disturbi. Gli esperti identificano i seguenti sintomi della malattia:

  • Uscita goccia di urina;
  • Svuotamento incontrollato della vescica, rilascio di una piccola porzione di urina;
  • Eccessivo uso frequente del bagno;
  • La presenza di dolore nel processo di lasciare l'urina;
  • L'applicazione dello sforzo per l'attuazione della minzione.

I suddetti sintomi suggeriscono la presenza di disuria. In determinate situazioni, esiste una combinazione di più fattori contemporaneamente. Inoltre, i maschi con una violazione del funzionamento urogenitale, hanno spesso osservato la disfunzione erettile, che indica lo sviluppo del momento infiammatorio nella regione delle ghiandole sessuali.

Tipi di disuria

Sulla base del meccanismo di violazione, la malattia è divisa in 3 categorie:

  • Disturbo nell'accumulo di urina;
  • Violazione durante la rimozione di urina;
  • Combinare le violazioni nella sfera di uscita e l'accumulo di urina.

Tra le violazioni dell'accumulo di esperti di urina vi sono:

  • Pollakiuria: minzione frequente in piccole porzioni di urina, possibilmente durante il periodo giorno / notte, la patologia può essere caratterizzata da una proprietà permanente;
  • Enuresi - incontinenza urinaria, scarica continua involontaria di fluido senza l'impulso di emettere vera incontinenza / falsa urina (quando l'urina scorre attraverso fori patologici nel passaggio urinario).

Disturbi urinari:

  • Stranguria: difficoltà a urinare, accompagnata da attacchi dolorosi, sensazione di rilascio incompleto dell'intera urina;
  • Isuria: difficoltà urinaria, suddivisa in tipo meccanico (blocco dei passaggi urinari), neurogenica (presenza di spasmi del sistema muscolare liscio delle vie urinarie a causa di alterazione del funzionamento della struttura nervosa);
    La presenza di dolori urinari - nasce a causa di varie patologie urologiche, ginecologiche.

Tipo misto di violazioni:

  • Distensione dell'urina - rilascio incontrollato di urina dopo la formazione di urgenza, può manifestarsi con un accumulo di urina grande o piccolo nella vescica.

motivi

Nella formazione, l'assegnazione di urina comportava alcuni elementi del sistema. Se hanno un fallimento, può verificarsi disuria. Gli esperti identificano i seguenti punti che influenzano la minzione:

  • Struttura andrologica;
  • Organi della sfera urologica;
  • Area endocrina;
  • Struttura nervosa

La struttura andrologica contiene le ghiandole sessuali. Spesso la malattia più comune nei rappresentanti di una buona metà dell'umanità è ora chiamata prostatite, accompagnata da infiammazione nella zona della ghiandola prostatica. La malattia è provocata da un'infezione batterica, vari altri fenomeni negativi. I testicoli, a causa della loro localizzazione, sono soggetti a una varietà di disturbi. La rimozione esterna dello scroto, i cambiamenti nello sfondo circostante portano al verificarsi di malattie nella regione della ghiandola associata. Flusso di orchite con disuria, fenomeni oncologici. I tumori spesso provocano disuria nei maschi.

Disturbi urologici - cistite, uretrite, vari momenti infiammatori nella zona dei reni, uretra - si formano a causa dell'influenza di alcuni momenti. La causa della patologia è stabilita per mezzo di misure diagnostiche.

Struttura endocrina - la presenza del diabete. Questa patologia porta ad un fallimento nella nutrizione trofica degli elementi tissutali della zona urogenitale. Il diabete mellito provoca cambiamenti nella circolazione sanguigna. Questo disturbo influenza negativamente la struttura vascolare dell'area urogenitale, portando alla parziale distruzione dei tessuti. Si forma un processo infiammatorio, accompagnato da disuria.

Disturbi nervosi possono essere rilevati nei maschi che preferiscono bere eccessivo di bevande alcoliche. In questo modo si verifica la minzione involontaria. Un fenomeno simile si verifica in presenza di un lungo stato di stress nervoso. La presenza di tensione nervosa rilassa lo sfintere della vescica, provocando un'apertura involontaria e si verifica l'emissione di urina. Questo tipo di patologia viene eliminato con l'aiuto di uno psicologo.

Diagnosi, processo di trattamento

Identificare le origini della malattia può essere un esame completo del paziente. Di solito il medico prescrive le seguenti misure diagnostiche al paziente:

  • La donazione di sangue per rilevare un antigene specifico della prostata, l'ecografia e la prostata viene esaminata con il metodo della palpazione. Ciò rende possibile confermare / escludere la presenza di cancro. A volte è necessaria una biopsia;
  • Analizzando l'urina del paziente;
  • TC, ecografia in caso di sospetta presenza di adenoma, calcolo. Queste opzioni terapeutiche aiutano a vedere le condizioni dei reni, della prostata, della vescica.

Inoltre, è possibile:

  • Uroflowmetry: determina la velocità dell'urina nel passaggio urinario, i suoi indicatori del volume, il periodo di tempo dell'inizio del processo di minzione;
  • Uretroscopia - aiuta nello studio dell'uretra, determina la presenza di stenosi, calcoli, tumori che interferiscono con la produzione di urina;
  • Coltura batteriologica: studiando lo striscio urologico, viene individuato l'agente patogeno della patologia, vengono valutate le reazioni allergiche all'uso di determinati antibiotici necessari per il trattamento.

La terapia terapeutica finalizzata all'eliminazione della malattia si basa sull'individuazione delle cause della patologia. Lo specialista medico stabilisce l'eziologia della malattia e inoltre prescrive al paziente un regime terapeutico specifico con l'uso di farmaci, fisioterapia e così via.

Ad esempio, la difficoltà a urinare viene curata usando metodi diversi a causa della gravità, del grado di sviluppo della patologia. I principali farmaci in questa situazione sono i farmaci urologici, antibatterici e anticolinergici. L'ultimo dei quali (Probantin, Oksibutinin, Bantin) allevia gli spasmi dalla zona della vescica, dall'uretra.

Se il paziente ha una complicazione dell'uscita delle urine, allora è necessario l'aiuto di un catetere e viene eseguito anche l'intervento chirurgico.

Il processo di trattamento può contenere le seguenti misure:

  • Assunzione di farmaci mirati ad inibire lo sviluppo di iperplasia benigna;
  • Chirurgia per rimuovere un cancro, adenoma, ecc.;
  • Uso di determinati farmaci per correggere un disturbo urolitico;
  • Rimozione di stenosi;
  • Varie manipolazioni per rompere pietre nella zona della vescica, reni;
  • Assunzione di antibiotici per combattere l'infiammazione delle proprietà infettive dell'uretra, prostatite;
  • L'uso di farmaci anti-infiammatori.

Il complesso dei sintomi dei tipi di disordine e dei metodi di trattamento

La disuria negli uomini è un complesso di segni sintomatici che indicano una disfunzione del sistema urinario. I fenomeni disurici includono sintomi come dolore e disagio durante la minzione, dolore lancinante lungo l'uretra, sanguinamento e la rilevazione di globuli rossi freschi nel sedimento urinario. Il fatto che tale disuria prima o poi cominci a interessare la maggior parte della popolazione del pianeta.

La disuria è considerata uno dei segni patologici più basilari delle malattie del sistema urinario. Oggi, nella pratica medica moderna, è consuetudine individuare i principali tipi di disuria: pollakiuria, nicturia, strangoria, isuria e enuresi. Tutte le suddette varietà della sindrome hanno le loro specifiche e caratteristiche distintive nelle manifestazioni cliniche.

I principali tipi di disordini disurici negli uomini sono proposti per la considerazione:

Tipi di patologie

  1. Pollakiuria, questa condizione è caratterizzata da un forte aumento della frequenza di urinare durante il giorno, una caratteristica di questa condizione è che il volume di urina è basso. Con il normale funzionamento della capacità escretoria dei reni, la frequenza della minzione durante il giorno non dovrebbe essere più di 7-8 volte e il volume di urina dovrebbe essere compreso tra 200 e 300 millilitri. Gli indicatori normali possono variare leggermente a seconda della dieta quotidiana e del regime di bere. Con la pollakiuria, la frequenza di sollecitazione aumenta fino a 15 volte durante il giorno.
  2. La nicturia è una condizione patologica caratterizzata dal fatto che la voglia di urinare prevale di notte rispetto al giorno. Questa condizione si manifesta nel fatto che gli uomini sono obbligati ad interrompere il sonno notturno per produrre un atto di urinazione. Il decorso prolungato di questa sindrome porta a disturbi del sonno e, di conseguenza, a un disturbo mentale ea una marcata diminuzione dell'efficienza.
  3. La stranguria è una manifestazione della sindrome da disuria, caratterizzata da difficoltà di deflusso di urina durante la minzione. Anche se l'uomo riesce ancora a urinare, c'è una sensazione di intestino incompleto. La stranguria può essere un segno di gravi malattie del sistema urinario, incluso il cancro.
  4. L'isuria dovrebbe essere intesa come una condizione acuta del corpo, che è provocata dal blocco o dallo spasmo del dotto escretore dell'uretra. Nel processo di ischuria, si sviluppa un ritardo acuto del deflusso delle urine con un trabocco del liquido della vescica. Questa condizione è accompagnata da dolore, il ristagno prolungato dell'urina porta all'infezione batterica.
  5. L'enuresi è un sintomo del disturbo disurico negli uomini che è caratterizzato dal verificarsi di un atto involontario di minzione durante il sonno di una persona, principalmente durante il sonno di una notte. Molto spesso, questa condizione si verifica nei ragazzi adolescenti e molto meno spesso negli uomini adulti. Molto spesso, questo sintomo è accompagnato da un complesso di segni clinici di danno al sistema nervoso centrale. Le sovratensioni da stress prolungate possono provocare enuresi.

Fattori eziologici di disuria

Disturbi disurici negli uomini adulti e giovani possono svilupparsi come risultato di questi principali gruppi di fattori precipitanti:

Funzione genito-urinaria

  1. Malattie organiche associate a danni al tessuto ghiandolare della prostata, organi genitali interni ed esterni. I disturbi più frequenti della minzione si verificano con l'eziologia batterica della prostatite. Il tessuto ghiandolare infiammato della prostata aumenta di dimensioni schiacciando i dotti escretori del sistema urinario, lo stesso fenomeno si verifica con il cancro. La disuria andrologica può anche essere causata da un'orchite, un processo infiammatorio dei testicoli.
  2. I fattori urologici della malattia includono patologie quali l'infiammazione dei reni e dell'uretra. Nella urolitiasi può verificarsi un otturazione del dotto dell'uretra e, di conseguenza, una violazione del deflusso delle urine.
  3. Il fattore endocrinologico più importante è il diabete mellito insulino-dipendente. Il diabete porta al diradamento delle pareti vascolari, alla formazione di placche di colesterolo nel lume delle arterie e come conseguenza di un disturbo nel flusso sanguigno agli organi del sistema urinario.
  4. Disturbi del funzionamento del sistema nervoso centrale e periferico portano a cambiamenti nella funzione degli organi della minzione. Come risultato di prolungamento nervoso prolungato, si forma uno spasmo muscolare che porta al blocco della cavità dell'uretra. Molto spesso, questa condizione si manifesta negli uomini che soffrono di alcolismo cronico e lavorano in imprese che richiedono una maggiore concentrazione nervosa.

Misure diagnostiche necessarie per effettuare una diagnosi finale

Come viene diagnosticata la disuria negli uomini, quali metodi esistono e che cos'è?

Quali massaggiatori della prostata sono raccomandati dai medici.

Rudnev VM, urologo, dottore della più alta categoria:

"Prostata help MP-1 massaggiatore prostatico è una soluzione eccellente per coloro che per qualche motivo non sono pronti ad andare in clinica per un massaggio.Se si fa un massaggio secondo le istruzioni allegate al dispositivo, sarà efficace quanto un massaggio esperto urologo In generale, il massaggiatore ha un effetto positivo sul sistema urogenitale, promuove la rimozione dei calcoli dalla vescica, gradualmente passa un dolore debilitante nell'addome inferiore, migliorando la circolazione del sangue aumenta l'immunità locale. "

Per poter finalmente fare una diagnosi e determinare quale tipo di disturbo disurico prevale in un uomo, è necessario prendere una serie di misure diagnostiche.

I metodi più comuni includono:

Misure diagnostiche

  1. Test di laboratorio generali su sangue periferico e urina, questi studi sono considerati standard nella pratica clinica. Sono condotti per valutare le condizioni generali del corpo, per identificare il processo infiammatorio e la presenza di agenti patogeni batterici nel corpo.
  2. Uno studio di laboratorio sull'attività di un antigene prostatico specifico, i risultati positivi dello studio indicano che la causa dei disordini disurici è la prostatite.
  3. L'esame ecografico della cavità addominale, dello spazio retroperitoneale e della cavità pelvica consentirà di valutare visivamente le condizioni degli organi interni. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile identificare l'area di otturazione dell'uretra a causa di spasmo o pietra salata.
  4. Se la patologia oncologica diventa la causa di questa sindrome, per determinare se è maligna, si raccomanda ai pazienti di sottoporsi a una biopsia del neoplasma.
  5. Per il rilevamento del cancro e della urolitiasi, il metodo informativo è anche tomografia computerizzata.
  6. L'uroflussimetria è un metodo diagnostico strumentale mediante il quale viene stimata la velocità del flusso di urina attraverso il canale uretrale.
  7. L'uretroscopia viene eseguita utilizzando un catetere speciale con una fotocamera integrata, con il suo aiuto il medico può valutare visivamente le condizioni strutturali delle mucose dell'uretra, determinare la presenza di infiammazione, calcoli e persino tumori.
  8. Esame batteriologico del sangue periferico e delle urine, determinazione del tipo di agente patogeno utilizzando batteri coltivati ​​su un mezzo nutriente speciale.

Misure terapeutiche per la disuria

Il metodo delle misure terapeutiche dipende interamente dal tipo e dall'eziologia della malattia.

I metodi di trattamento conservativi includono:

Raccomandazioni per il trattamento

  • l'uso di farmaci che hanno un effetto rilassante sulle pareti muscolari della vescica;
  • se la causa della patologia è l'infezione batterica, i farmaci antibatterici sono prescritti ai pazienti;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti per alleviare il dolore ed eliminare i segni di risposta infiammatoria;
  • farmaci che hanno un effetto rilassante sul sistema nervoso al fine di rilassare le pareti della vescica;
  • stimolazione delle fibre muscolari del perineo con impulsi elettrici per rafforzarle;
  • Esercizi fisici speciali eseguiti per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

La terapia conservativa per i disturbi disurici è molto efficace e il metodo di attuazione è selezionato individualmente per ciascuna persona, a seconda del tipo di patologia e del fattore eziologico che provoca la malattia. La chirurgia viene eseguita solo se vi sono prove dirette e l'inefficacia della terapia conservativa. A seconda di ciò che ha causato la malattia, la chirurgia può essere eseguita con metodi radicali e minimamente invasivi.

La chirurgia radicale per la resezione degli organi, nella maggior parte dei casi, viene eseguita in caso di cancro. Molte persone sono interessate a come si manifesta la disuria e a cosa serve per eliminarlo, la maggior parte degli uomini ha paura solo dell'idea che la chirurgia sia necessaria. In caso di patologie oncologiche, si dovrebbe dare la preferenza all'intervento chirurgico per salvare la vita.

La prognosi per il recupero con un tale complesso di sintomi di disturbi della minzione è favorevole se sono causate da patologie organiche. Se il fattore eziologico nello sviluppo della malattia era il processo oncologico, allora la prognosi per il recupero non è favorevole.

La prostatite minaccia l'impotenza! La prostata sarà come nuova se.

Chi ha detto che curare la prostatite è difficile?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro la prostatite non è ancora dalla tua parte. E questi sintomi ti sono familiari in prima persona:

  • Dolore nell'addome inferiore, scroto, perineo;
  • Disturbo urinario;
  • Disfunzione sessuale;

Hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché la prostatite può portare a gravi conseguenze (sterilità, cancro, impotenza). Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Leggi di più >>

Sintomi e trattamento dei disturbi disurici

I disturbi diastici sono disturbi comuni del processo di minzione normale. La malattia può essere caratterizzata da una violazione dell'accumulo di urina nella vescica, dolore, svuotamento incompleto. La malattia non è indipendente, ma è solo un sintomo di danno agli organi del sistema urinario, che dovrebbe costringere il paziente a consultare un medico per il trattamento chirurgico. Disuria - che cos'è?

motivi

Ci sono diversi motivi che causano fenomeni disurici:

  • Urologico o nefrologico. Queste possono essere malattie della vescica, dei reni, degli ureteri.
  • Ginecologica. Infiammazione o infezione degli organi genitali, gravidanza o sindrome premestruale.
  • Neurologico. Stress, stato di intossicazione acuta o frequente, malattie del sistema nervoso.
  • Endocrino. Questo gruppo include il diabete.
  • Sviluppo patologico di pericolosi per normali difetti di attività vitale del sistema urogenitale dopo interventi chirurgici o lesioni.

sintomatologia

I sintomi della malattia dipendono direttamente dal meccanismo stesso e dalla forma della violazione, perché sono divisi in diversi gruppi:

  1. Sintomi di disturbi acuti o cronici nel processo di accumulo di urina (incontinenza urinaria, minzione frequente durante il giorno, incontinenza urinaria mista stressante o complessa, flusso urinario incomprensibile e involontario durante il sonno).
  2. Segni di disturbo nel processo di escrezione di urina (correnti deboli, scissione o schizzi del flusso, difficoltà nel processo, stress e indebolimento).
  3. Sintomi dopo il processo di svuotamento (sensazione di non andare completamente in bagno, dribbling dopo aver urinato).

Succede che la disuria è accompagnata da dolore che provoca grande disagio. In caso di sintomi, rivolgersi a uno specialista per la diagnosi e il trattamento qualificato.

diagnostica

Per fare una diagnosi accurata e corretta, è necessario passare attraverso diversi studi importanti:

  • Consultazione con un medico che raccoglierà tutte le informazioni necessarie sui segni e sulla sindrome stessa.
  • Comunicazione con il ginecologo, neurologo e urologo.
  • Esami del sangue
  • Test delle urine
  • Analisi delle urine per batteri o infezioni.
  • Cistoscopia.

È necessario un esame completo, perché la malattia ha diverse cause della sua manifestazione. È necessario analizzare attentamente tutte le informazioni che aiuteranno a determinare il tipo di violazione e prescrivere un trattamento efficace.

forma

Ci sono tali tipi di disuria:

  • Pollachiuria. Si manifesta con minzione frequente e solo in piccole porzioni. Può essere giorno, notte o costante.
  • Enuresi. Incontinenza praticamente continua e assolutamente non arbitraria senza un precedente impulso.

  • La malattia si manifesta con difficoltà a urinare, che nel processo è accompagnata da dolore.
  • Ischuria. Vuotare da solo la vescica è semplicemente impossibile. In questo caso, si distingue la natura meccanica o neurogenica della malattia.
  • Dolore. Il dolore durante la minzione può essere causato da disturbi ginecologici o urologici.
  • Incontinenza normale L'urina viene eliminata senza controllo naturale, perché c'è un'imprevista urgenza di espellere l'urina.
  • Quando noti qualsiasi violazione, devi andare immediatamente da uno specialista che ti aiuterà a ottenere un esame adeguato e ad identificare le cause della malattia. Nel caso di una forma acuta della malattia, il paziente deve essere ricoverato in ospedale.

    trattamento

    La sindrome disurica dovrebbe essere trattata dopo l'esame per trovare la tattica perfetta. Tutto dipende dalle vere cause della malattia e dalla sua forma. Terapia diretta per eliminare il dolore e ridurre il disagio manifestato in una forma permanente. Può prescrivere una tecnica conservativa o un intervento chirurgico.

    Il trattamento conservativo e chirurgico include i seguenti elementi:

    • Vari esercizi per rafforzare i muscoli.
    • Rispetto di ogni raccomandazione sulla nutrizione e normalizzazione del regime abituale di consumo.
    • Allenamento costante della vescica, impostazione della modalità del processo di minzione.
    • Assunzione di medicinali in grado di rilassare la vescica.
    • Uso di farmaci antivirali, antibatterici e antifungini.
    • Uso di sedativi quando il problema è causato da stress o sovraccarico nervoso.
    • Assunzione di vari farmaci che influenzano i nervi che regolano il lavoro della vescica.
    • L'uso di un dispositivo speciale ausiliario che aiuta a mantenere gli organi urogenitali nella pelvi.
    • Stimolazione elettrica specializzata dei muscoli del perineo per rafforzarli e ripristinare la funzionalità.
    • Trattamento ormonale se l'incontinenza appare sullo sfondo della menopausa.

    complicazioni

    Una malattia chiamata disuria porta ad un significativo peggioramento della qualità della vita del paziente affetto. La possibilità di essere infettati da una pericolosa infezione o batterio e infiammazione nel sistema urinario o riproduttivo.

    Quando si ottiene un lungo ritardo nelle urine, c'è un aumento significativo nel sangue di vari rifiuti tossici. A volte la malattia porta alla morte.

    Presta attenzione ai sintomi primari che accompagnano la malattia. Non appena vedi che il segno non scompare, ma peggiora solo, contatta immediatamente uno specialista qualificato. Chi sa esattamente come curare correttamente ed efficacemente un disturbo nel lavoro degli organi. Devi curare adeguatamente la tua salute, altrimenti causerà conseguenze negative e indesiderabili, complicazioni acute. Se sei ricoverato in ospedale, non dovresti rifiutarlo, poiché le malattie richiedono un monitoraggio da parte del medico, una diagnosi costante e una correzione tempestiva del trattamento scelto.

    Se la situazione è peggiorata, può essere prescritta un'operazione o un altro intervento che aiuti a preparare la minzione e ti lasci dimenticare la malattia e i suoi sintomi sgradevoli, i dolori che diventano ogni giorno più forti.

    Cause della sindrome disurica e caratteristiche del trattamento

    Il termine sindrome disurica combina tutte le anormalità associate al processo di minzione. Questa può essere l'incapacità di urinare, frequenti sollecitazioni in bagno o dolore durante lo svuotamento della vescica. Più spesso, i disturbi disurici accompagnano malattie urogenitali e patologie neurologiche, ma possono anche manifestarsi come anormalità indipendenti.

    Segni di patologia

    La sindrome disurica si manifesta in diversi modi. Potrebbe essere:

    1. Pollachiuria. Nonostante il fatto che la diuresi non si rompa e che i reni funzionino normalmente, una persona prova frequenti impulsi (15 volte o più al giorno). Durante la minzione viene secreta una piccola quantità di urina.
    2. Nicturia. La violazione è caratterizzata da un aumento della minzione durante la notte e durante il giorno il desiderio di visitare il bagno si verifica raramente. La condizione provoca disagio, disturba il sonno notturno.
    3. Strangury. Il paziente ha difficoltà a urinare, l'urina esce con difficoltà e spesso si avverte una sensazione di svuotamento incompleto dopo aver usato il bagno.
    4. Ischuria. La persona non può urinare, la vescica trabocca, causando dolore. A volte, per alleviare la condizione, l'urina viene rimossa forzatamente con un catetere. La stagnazione provoca la proliferazione della microflora batterica nelle urine, provocando l'infiammazione del sistema urinario.
    5. Enuresi (incontinenza). L'urinazione avviene arbitrariamente, il paziente non può controllare il processo di allocazione delle urine. Più spesso la minzione spontanea si verifica durante il sonno.

    L'enuresi nei bambini sotto i 3 anni non è considerata una patologia se non ci sono segni di dolore. L'incontinenza urinaria notturna nei bambini piccoli è dovuta al fatto che non hanno abbastanza controllo sul lavoro del sistema urinario.

    Manifestazioni cliniche

    I sintomi derivanti dalla sindrome disurica dipendono dalla natura del disturbo risultante:

    • dolore addominale inferiore;
    • cambiamento nella frequenza di urgenza (aumento o diminuzione);
    • l'incapacità di controllare il funzionamento dello sfintere della vescica (enuresi o difficoltà a rimuovere l'urina).

    A seconda della causa della disuria, possono comparire anche i seguenti sintomi:

    • prurito o bruciore nel perineo;
    • il cambiamento nella natura dell'urina secreta (torbidità, presenza di impurità);
    • febbre;
    • l'aspetto della scarica dall'uretra.

    La sindrome da minzione compromessa non solo causa disagio doloroso al paziente: frequenti desideri notturni interrompono il sonno, e durante la pollakiuria o l'enuresi, la persona evita di visitare luoghi pubblici, cerca di stare vicino alla toilette. Un ulteriore pericolo è che sono associate infezioni secondarie. A ristagno di urina in esso la microflora attivamente si sviluppa, ei desideri frequenti irritano l'uretra.

    Le cause della sindrome

    Le condizioni patologiche che provocano la sindrome da disuria sono convenzionalmente suddivise in diversi gruppi:

    • Urologia. I sintomi di disuria sono più comuni con infezioni o tumori delle vie urinarie, urolitiasi o dopo la comparsa di cicatrici sulla vescica.
    • Andrologia. Negli uomini, la malattia è provocata da tumori della prostata e infezioni urinarie.
    • Ginecologica. Nelle donne, il prolasso urinario provoca il prolasso uterino, la debolezza muscolare perineale e le malattie infiammatorie degli organi genitali. La sindrome disurologica fisiologica nelle donne può verificarsi durante la gravidanza, prima delle mestruazioni o durante la menopausa.
    • Endocrino. La disuria si manifesta spesso nel diabete, meno spesso è provocata dalla disfunzione tiroidea e da altri disturbi ormonali.
    • Neurologico. Le interruzioni nei sistemi simpatico e parasimpatico portano a una violazione dell'innervazione della vescica. La causa sono lesioni o tumori del cervello e del midollo spinale, abuso di alcol, assunzione di psicofarmaci.
    • Psicologica. Il superlavoro e lo stress portano a una ritenzione urinaria riflessa oa causa di frequenti sollecitazioni.
    • Fisiologico. Un disturbo temporaneo si verifica durante il periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico o lesioni alla vescica.

    Il trattamento dipende dalla causa della patologia. Non c'è bisogno di cercare di affrontare il problema da soli: l'autotrattamento analfabeta aggraverà il processo patologico.

    Misure diagnostiche

    La disuria è rilevata dopo aver intervistato il paziente e per determinare il fattore provocante, a una persona viene prescritta una visita medica aggiuntiva:

    • esami del sangue e delle urine;
    • striscio ginecologico nelle donne o test per l'antigene prostatico negli uomini;
    • Ultrasuoni dei reni e degli organi pelvici;
    • Scansione TC;
    • biopsia del neoplasma (se ci sono tumori);
    • uretroscopia (ispezione visiva con un catetere speciale).

    Dopo aver condotto una diagnosi differenziale e identificato la causa dello sviluppo della patologia, una persona viene selezionata per il trattamento.

    Eventi medici

    In medicina non esiste una diagnosi di sindrome disurica, è indicata dopo la malattia principale che provoca un disturbo della minzione. Cominciano a curare il disturbo principale e, per aiutare il paziente e ridurre la gravità dei sintomi, prescrivono:

    • farmaci che riducono il tono della vescica (anticolinergici M, alfa1-bloccanti) per ridurre la frequenza dei desideri;
    • antibiotici per infezioni del tratto urinario;
    • farmaci anti-infiammatori non steroidei per ridurre il dolore e l'infiammazione non infettiva;
    • esercizi per rafforzare i muscoli del perineo e dei muscoli del pavimento pelvico;
    • elettrostimolazione dei muscoli perineali.

    L'intervento chirurgico viene effettuato solo in violazione delle vie urinarie (tumori, restringimento patologico, aderenze). La prognosi dell'operazione dipende dalla causa dei disturbi: non tutti i casi sono favorevoli per l'oncologia, e in caso di tumori benigni o aderenze quasi sempre avviene il recupero completo.

    prevenzione

    Per prevenire lo sviluppo della sindrome disurica, è necessario ridurre il rischio di formazione di malattie provocatorie. Per questo è necessario:

    • trattare tempestivamente i processi infiammatori dell'area urogenitale e di altre patologie che provocano l'insorgenza della sindrome;
    • evitare lesioni all'addome, alla colonna vertebrale e al cervello;
    • rilassati completamente e cerca di rispondere adeguatamente allo stress;
    • non supercool;
    • rinuncia all'alcol e alle cattive abitudini.

    I pazienti devono ricordare che la disuria non è una malattia separata, ma un segno di un'altra patologia. Non è necessario cercare di affrontare il problema da soli, seguendo i consigli degli amici o utilizzando le ricette trovate su Internet. L'autotrattamento porterà solo un sollievo temporaneo e non farà che aggravare il corso della patologia.

    Cause e trattamento dei disturbi disurici nelle donne e negli uomini

    Disuria, che cos'è? Disagio, dolore durante la minzione e la combustione sono sintomi definiti come sintomi di disuria. Segni di disuria sono caratteristici delle infezioni del tratto urinario, compresa l'infiammazione della vescica. Bruciore durante la minzione è il risultato di un'infezione batterica. Oltre al dolore e al bruciore, vi è frequente desiderio di urinare, sensazione di bruciore nell'uretra, minzione dolorosa.

    I sintomi della malattia

    I disturbi dissetici sono determinati da disturbi del dolore nell'addome, una sensazione di bruciore costante durante ogni minzione. Inoltre, questo include disturbi quali l'accumulo di urina nella vescica, lo svuotamento prematuro o inconscio della vescica, lo svuotamento incompleto della vescica, ecc.

    La disuria è determinata dai seguenti sintomi:

    • dolore addominale;
    • sensazione di bruciore nell'uretra;
    • minzione frequente e dolorosa;
    • minzione frequente in piccole quantità;
    • febbre alta

    Un numero schiacciante di pazienti con i sintomi sopra riportati ha infezioni del tratto urinario. La violazione della minzione negli uomini può far presagire la malattia della prostata. La possibilità di infezioni a trasmissione sessuale dovrebbe essere presa in considerazione.

    La disuria può anche apparire come un segno di malattia della vescica. Nella maggior parte dei casi, questo è un sintomo di infiammazione della vescica. Altre cause di disuria possono essere: carcinoma della vescica, calcoli alla vescica, diverticoli della vescica, corpo estraneo o lesioni.

    A volte i processi infiammatori che si verificano nella zona della vescica (appendicite, diverticolite intestinale o processi infiammatori nella zona pelvica) possono anche produrre sintomi simili.

    Malattie renali, come calcoli renali o pielonefrite (acuta e cronica), porta alla minzione dolorosa.

    Le malattie ginecologiche sono un'altra causa di disuria. Il dolore durante la minzione può verificarsi nelle malattie infiammatorie della vulva, della vagina e della cervice.

    Il disagio durante la minzione si verifica nelle donne durante la gravidanza (una donna incinta non dovrebbe ignorare alcun sintomo del sistema urinario, perché può portare a gravi complicanze, in particolare per il feto).

    A volte il dolore durante la minzione ha uno sfondo psicogeno, ma è sempre necessario escludere altre cause.

    Infezioni batteriche

    La causa più comune di disuria è l'infezione del tratto urinario. Le infezioni del sistema genito-urinario sono patogeni di microrganismi patogeni, principalmente batteri. Il ceppo dominante è il batterio Escherichia coli, che vive principalmente nel colon. Causa il 90% delle infiammazioni del tratto urinario. Nel restante 10% dei casi, si verifica un'infezione con altri ceppi di batteri, virus e funghi.

    Gli agenti patogeni sono colonizzati nel tratto urinario, penetrano nell'uretra, vivono nelle vicinanze della pelle del perineo, l'ano.

    Naturalmente, il corpo umano non rimane passivo a contatto con l'agente patogeno. Un sistema immunitario efficacemente funzionante deve attivare meccanismi di difesa per prevenire lo sviluppo di infezioni. In una situazione in cui i batteri passano dall'uretere ai reni, si verifica la pielonefrite. A volte solo i risultati degli esami di laboratorio testimoniano dell'infezione del tratto urinario e il quadro clinico del paziente non differisce dalla norma. Questa condizione è chiamata batteriuria asintomatica, che raramente richiede l'uso della terapia farmacologica.

    Il corpo ha molti meccanismi protettivi per prevenire lo sviluppo di microrganismi patogeni. Inoltre, l'acidità delle urine aumenta. Durante ogni minzione, il flusso di urina lava via i batteri. Quando la barriera protettiva si indebolisce, il numero di batteri nel tratto urinario aumenta gradualmente e porta all'infiammazione. Questa situazione si verifica in caso di deflusso ostruito di urina. Di norma, è associato a anomalie anatomiche delle vie urinarie, può anche comparire durante la gravidanza, dove la causa è un utero in crescita con un embrione in via di sviluppo.

    Processi infiammatori

    Il sesso femminile predispone alle infiammazioni frequenti del tratto urinario. Ciò è dovuto all'anatomia dell'uretra delle donne. L'uretra femminile è più corta del maschio e, inoltre, si trova nelle immediate vicinanze della vagina e del retto, abitata da numerosi microbi. Alcune abitudini igieniche, come il lavaggio nella direzione dall'ano alla vagina dopo aver usato il bagno, facilitano l'ingresso di batteri. Negli uomini, il percorso che i batteri devono superare è molto più lungo, il che riduce la possibilità di infezione.

    • Rapporto sessuale come causa di infiammazione del tratto urinario.

    L'infiammazione delle vie urinarie contribuisce ad aumentare l'attività sessuale. Anche la frequenza sessuale è importante. Più frequenti sono i contatti sessuali e il cambiamento dei partner sessuali, maggiore è il rischio di infezione.

    I fenomeni disurici fanno parte del quadro clinico in caso di malattie sessualmente trasmissibili di eziologia batterica, virale e fungina.

    • Infezioni della gravidanza e del tratto urinario.

    La gravidanza è una condizione fisiologica quando i cambiamenti nel corpo di una donna contribuiscono a infezioni del tratto urinario più frequenti. Ciò è dovuto al fatto che l'utero in crescita blocca la vescica, in connessione con questo deflusso di urina è difficile.

    L'urina stagnante è un ambiente eccellente per lo sviluppo di agenti patogeni. Inoltre, sotto l'influenza degli ormoni, la maggior parte degli organi del corpo materno vengono ingranditi per facilitare lo sviluppo intrauterino. Questo stiramento dei tessuti è anche osservato all'interno delle vie urinarie: gli ureteri, la vescica e l'uretra, che facilita la colonizzazione dei batteri di queste strutture.

    Inoltre, l'iperidrosi è una malattia che passa con eccessiva sudorazione e minzione in un volume più piccolo, che crea condizioni ideali per la colonizzazione di microrganismi patogeni nel tratto urinario. Va tenuto presente che la fonte dei batteri sono le piscine, e in particolare la vasca idromassaggio.

    I pazienti con diabete hanno maggiori probabilità di essere infettati da tutti i tipi di infezioni, questo si verifica a causa di iperglicemia, elevati livelli di zucchero nel sangue.

    Dolore e bruciore durante la minzione nelle cause degli uomini e uretrite. Molto spesso si verifica a causa dello sviluppo di batteri patogeni Chlamydia trachomatis in questo luogo, che sono più spesso trasmesse sessualmente. La disuria si verifica negli uomini con infezione gonorreale (Neisseria gonorhoea), l'infezione riguarda non solo il sistema urinario, ma può comprendere l'area intorno ai testicoli, l'epididimo, il retto e anche la gola. Oltre al fattore batterico, la causa dell'infiammazione delle vie urinarie potrebbe essere costituita da virus. Il più delle volte è un virus dell'herpes. L'infiammazione può essere causata da lesioni o irritazione con sostanze chimiche.

    Segni di infiammazione sono forti dolori durante la minzione. Inoltre, le donne possono sperimentare secrezioni vaginali che, a seconda del fattore eziologico, assumono un colore trasparente, biancastro, di colore verde-giallo.

    L'esame microscopico di uno striscio vaginale ha rivelato che le cellule infiammatorie sono la base per la diagnosi di infezione dell'uretra.

    Misure diagnostiche

    I reclami più frequentemente presentati che si presentano principalmente durante la minzione includono:

    • sensazione di bruciore durante la minzione;
    • disagio, dolore, specialmente nell'addome;
    • sensazione di bruciore nell'uretra;
    • minzione dolorosa per urinare;
    • minzione frequente in piccole quantità.

    La febbre alta è un sintomo che dovrebbe aumentare la vigilanza dei pazienti, soprattutto se si sente anche brividi, dolore alla schiena opaco. Questi sintomi possono indicare l'infiammazione dei reni. Considerando le complicazioni pericolose di questa malattia, si raccomanda una visita immediata dal medico per sottoporsi correttamente alla diagnosi e attuare il trattamento richiesto. Lo studio del primo stadio è l'analisi delle urine. Nei risultati dello studio, è possibile osservare un aumento del numero dei leucociti, chiamato leucocituria e globuli rossi (ematuria). Si nota la presenza di proteine ​​e ceppi di batteri patogeni.

    Il processo infiammatorio può essere asintomatico, soprattutto negli anziani, con una ridotta efficacia del sistema immunitario.

    Il medico diagnostica l'infiammazione delle vie urinarie sulla base di:

    • malattie segnalate dal paziente;
    • ricerca soggettiva;
    • analisi generale urine;
    • cultura delle urine.

    Se si sospettano anomalie anatomiche delle vie urinarie, si consiglia l'imaging medico, vale a dire:

    Terapia terapeutica

    Se l'infezione si estende dalla parte inferiore delle vie urinarie alla tomaia, di norma, il trattamento consiste nell'assumere farmaci con effetto antibatterico, cioè questi sono nitrofurani, sulfonamidi o antibiotici. I sintomi spiacevoli della disuria dovrebbero cedere completamente, o almeno diventare meno gravi in ​​1-3 giorni.

    I pazienti che necessitano di infezione renale da parte di microrganismi patogeni necessitano di ricovero ospedaliero. La terapia antibiotica viene inizialmente somministrata per via endovenosa, in assenza di accesso venoso è possibile la somministrazione intramuscolare dei farmaci. Il trattamento di solito dura 10-14 giorni. L'urina e la coltura di controllo devono essere eseguite entro 1-2 settimane dalla fine della terapia.

    La batteriuria asintomatica è un'indicazione per il trattamento solo nel caso di donne in gravidanza.

    L'amoxicillina è un antibiotico sicuro durante la gravidanza.

    Complicazioni dell'infiammazione delle vie urinarie includono, in particolare, la pironefrosi, l'ascesso renale. La vigilanza dovrebbe essere esercitata, in quanto rappresentano una minaccia per la vita.

    Quando i farmaci dovrebbero seguire:

    1. Il riposo a letto, se possibile, dovrebbe utilizzare una piastra elettrica. Il calore migliora notevolmente l'afflusso di sangue alla mucosa delle vie urinarie, accelerando successivamente il processo di trattamento.
    2. Adeguata idratazione del corpo (oltre 2 l / giorno) - aumentando così la quantità di urina rilasciata durante il giorno, che porta alla lisciviazione di ceppi batterici. Bere grandi quantità di acqua minerale non gassata. Evitare caffè e tè, perché i composti in essi irritano la vescica.

    Come prevenire l'infezione? Modi efficaci per prevenire le infezioni del tratto urinario:

    • igiene adeguata nell'uretra;
    • minzione regolare, in modo da non provocare il ristagno di urina nella vescica;
    • adeguata idratazione del corpo.

    Inoltre, è importante mantenere un normale pH delle urine. Prendere integratori di vitamina C e integratori di mirtilli rossi. Il succo di mirtillo rosso impedisce ai batteri di attaccarsi alla mucosa delle vie urinarie. E indossare condizioni meteorologiche adeguate per evitare il raffreddore.

    Cos'è la disuria. Disturbi disurici nelle donne

    La disuria è una dolorosa violazione del processo di minzione, la cui causa è la compressione dell'uretra da parte di un tumore, un ematoma, una prostata ingrossata, con un blocco con una pietra, ecc. E anche tra le cause della disuria, ci sono disturbi funzionali associati a malattie del sistema nervoso.

    Di conseguenza, la disuria è un termine generale che denota una violazione del processo di escrezione delle urine a causa di un gruppo di cause. Questa non è una malattia indipendente, ma un segno di una malattia organica o funzionale di qualsiasi organo del sistema urinario o della pelvi.

    Disuria, cos'è. Sintomi di disuria

    I reclami dei pazienti con disturbi disurici sono ridotti ai seguenti sintomi:

    • dolore addominale
    • sensazione di bruciore nell'uretra
    • minzione frequente
    • minzione frequente e dolorosa in piccole quantità
    • aumento della temperatura

    Il maggior numero di pazienti con questi sintomi viene diagnosticato con infezioni del tratto urinario. La disuria negli uomini può essere un precursore dell'infiammazione della prostata. E vale la pena verificare la presenza di infezioni genitali. Inoltre, la disuria può essere un sintomo dei seguenti disturbi:

    • accumulo di urina nella vescica
    • o il suo svuotamento prematuro
    • o svuotamento inconscio della bolla
    • rilascio della vescica urinaria incompleta
    • infiammazione della vescica
    • cancro alla vescica
    • pietre, corpo estraneo in una bolla
    • ferita
    • bolla diverticula

    I sintomi di cui sopra compaiono anche in infiammazioni nella zona della vescica (diverticolite intestinale, appendicite) o in altri organi della piccola pelvi.

    Un numero di altre cause di disfunzione urinaria. Queste sono varie malattie dei reni: urolitiasi, pielonefrite (in forma acuta o cronica), infiammazione della vagina, della vulva o della cervice.

    Inoltre, una donna incinta può provare un certo disagio durante la minzione. Ignora questo categoricamente impossibile. Questo può influenzare lo sviluppo del feto. Raramente, ma ci sono momenti in cui i disturbi mentali possono essere la causa della disuria. Ma allo stesso tempo tutte le altre ragioni devono essere escluse.

    Di conseguenza, la disuria è una condizione patologica del sistema urinario, causata da una serie di malattie degli organi pelvici, del sistema nervoso o causate da cause psicologiche. Consideriamo più in dettaglio le cause della comparsa di disturbi disurici nelle donne.

    Cause di disuria nelle donne

    Le cause dei suddetti fenomeni disurici nelle donne possono essere infezioni batteriche o infiammazioni del tratto urinario.

    Infezioni batteriche del sistema genito-urinario

    Molto spesso, la disuria appare a causa di batteri che entrano nel tratto urinario, ad esempio Escherichia coli, che "vive" nell'intestino crasso. In quasi il 90% dei casi di disuria, questo batterio è da biasimare. Nel restante 10%, altri virus, batteri o funghi diventano i colpevoli.

    Ceppi patogeni di microrganismi vivono nell'ano, perineo. Penetrano nel tratto urinario e nell'uretra, organizzano le colonie lì. Se l'immunità va bene, allora non possono svilupparsi. Ma se il sistema immunitario si indebolisce, i batteri si moltiplicano e il corpo si ammala. L'infezione dagli ureteri può passare ai reni. Questa malattia renale è chiamata pielonefrite.

    Sfortunatamente, ci sono casi in cui una persona non indovina nemmeno su un'infezione nel tratto urinario, dal momento che nulla lo infastidisce. La presenza di infezione può rivelare test di laboratorio. Questo fenomeno è chiamato batteriuria asintomatica.

    Il corpo combatte le infezioni migliorando l'ambiente acido delle urine, che lava i batteri durante la minzione. Ma se il processo di deflusso delle urine è difficile (a causa della struttura anatomicamente errata dei percorsi o della gravidanza), la probabilità di infiammazione è alta.

    Infiammazioni di organi urinari

    Secondo le statistiche, le donne hanno l'infiammazione degli organi urinari più spesso degli uomini. È spiegato semplicemente. Il canale urinario nelle donne è molto più corto che negli uomini. Inoltre si trova vicino alla vagina e all'ano. Tutti sanno che numerosi microrganismi vivono nell'intestino, la cosiddetta microflora.

    L'ingresso di batteri intestinali non è "all'indirizzo" minaccia di infiammazione. Questo accade durante la direzione sbagliata del lavaggio, dall'ano alla vagina. Soprattutto se questo accade immediatamente dopo il bagno.

    Stranamente, il contatto sessuale troppo frequente, soprattutto con partner diversi, porta all'infiammazione degli organi e delle vie urinarie. Spesso i disordini disurici accompagnano il decorso di infezioni virali, batteriche o fungine trasmesse sessualmente.

    La gravidanza può anche contribuire alla comparsa di infiammazione. Come è possibile? Il feto cresce nell'utero, l'utero cresce e preme sulla vescica. L'orinazione è difficile, l'urina ristagna. E in un tale ambiente, i patogeni si sentono benissimo.

    Inoltre, durante la gravidanza, non solo l'utero, ma anche altri organi aumentano di dimensioni. I tessuti si estendono negli organi del sistema urinario, il che facilita l'ingresso di batteri lì.

    I batteri si moltiplicano attivamente in malattie come l'iperidrosi (aumento della sudorazione e diminuzione della minzione). I batteri possono anche essere introdotti nel corpo in una vasca idromassaggio o in una piscina.

    Sopra abbiamo parlato solo dei batteri che causano la disuria. Ma anche i virus, come il virus dell'herpes, possono causare questo disturbo.

    Diagnosi e trattamento della disuria

    Quando visita un ospedale, il medico, facendo affidamento sui reclami del paziente, lo esamina, crea un quadro generale e invia il paziente per un esame. Un'analisi generale di urina, coltura di urina. Se necessario, tomografia computerizzata, urografia o semplicemente ecografia. E già sulla base dei risultati dei test e degli esami, viene prescritto un trattamento.

    Se l'infezione si diffonde dal basso tratto urinario verso l'alto, vengono prescritti farmaci antibatterici (antibiotici, sulfonamidi o nitrofurani). La loro ricezione aiuta ad alleviare la condizione già il terzo giorno o prima.

    Se, a seguito di un'infiammazione, l'infezione è penetrata nei reni, il paziente viene ricoverato in ospedale e trafitto con antibiotici per due settimane. Se una donna si ammala durante la gravidanza, è sicuro che lei prenda solo Amoxicillina.

    Devi essere molto attento a tali malattie. Le loro complicanze, come l'ascesso renale o la pironefrosi, possono essere fatali.

    Nel caso del trattamento farmacologico, devi seguire alcune regole che ti aiuteranno ad accelerare il recupero:

    • Osservare il riposo a letto. Cerca di essere sempre al caldo.
    • Bevi molta acqua e succhi di frutta. Più urina si spegne, più velocemente i batteri si libereranno dal corpo. Adatto anche ad acqua minerale non gassata. Ma per quanto riguarda il caffè e il tè al momento del trattamento è meglio dimenticare. Alcune sostanze nel caffè e nel tè irritano la mucosa della vescica.

    Misure di prevenzione di disuria

    Per evitare disturbi del tratto urinario:

    • Prendi la vitamina C, mangia i mirtilli e bevi il succo. Il succo non consente ai batteri che causano malattie di aderire alla mucosa degli ureteri e della vescica. Di conseguenza, non si creano condizioni favorevoli per la loro riproduzione.
    • Lavare correttamente l'uretra e l'intero perineo nel suo complesso.
    • Bevi sempre abbastanza acqua purificata in modo che il corpo possa rimuovere tutti i microrganismi patogeni stessi attraverso la minzione.
    • Non ignorare la voglia di urinare, andare in bagno. L'urina congestionata crea le condizioni per la crescita dei batteri.