Tricomonas colpitis (vaginite) nelle donne: come identificare e curare rapidamente la malattia?

Cistite

Tricomonas colpitis (vaginite) - una malattia che di solito viene trasmessa sessualmente. L'agente eziologico di questa malattia è il batterio unicellulare delle specie protozoarie - Trichomona vaginali, che si moltiplica molto facilmente in un ambiente umido, dapprima fissandosi sulle cellule della mucosa vaginale e penetrando rapidamente nella profondità dell'epitelio.

C'è anche la probabilità di infezione in modo domestico (attraverso asciugamani e articoli per l'igiene personale) o attraverso il contatto orale; tuttavia, l'infezione più frequente è da un partner attraverso la normale intimità intima.

Rappresentanti di entrambi i sessi forti e deboli sono soggetti alla malattia, e si manifesta e può essere trattato in entrambi i casi in modi diversi.

Quali sono le caratteristiche, i sintomi e il trattamento della colpite da Trichomonas (vaginite) nelle donne?

La colpite da trichomonas nelle donne: sintomi

Prima di tutto, va ricordato che l'insidiosità di questa malattia sta nel fatto che, con la gravità dei sintomi in un partner, può passare completamente inosservato da un altro.

Inoltre, una persona può essere un portatore di Trichomonas, non essendo egli stesso affetto da questa malattia e completamente inconsapevole della presenza di infezione, che non esclude il rischio di contrarre partner di vaginite da Trichomonas.

Poiché la malattia è abbastanza difficile da trattare (che è in gran parte dovuta alla presenza frequente di gonococchi, micoplasmi, ureaplasma o virus della clamidia all'interno di Trichomonas), è estremamente importante riconoscere la malattia all'inizio per ricevere tempestivamente l'aiuto degli specialisti.

Al fine di evitare la probabilità di sviluppare una forma cronica della malattia, si dovrebbe consultare un medico ai primi segni di vaginite da Trichomonas:

  • la comparsa di abbondanti, spesso schiumose (dovute alla capacità di Trichomonas di produrre anidride carbonica) secrezioni gialle o verdastre con un pronunciato odore sgradevole; è anche possibile la presenza di sangue o impurità purulente;
  • disagio, sensazione di pesantezza nell'addome;
  • febbre e debolezza in combinazione con dolore addominale inferiore; possibili sintomi temporanei di diarrea;
  • forte prurito e bruciore nella vagina e nella zona degli organi genitali esterni;
  • minzione frequente e dolorosa (la malattia nella fase acuta è spesso accompagnata da uretrite e cistite);
  • arrossamento e gonfiore delle labbra genitali; dermatite da pannolino sull'interno cosce;
  • violazione del ciclo mestruale e durata delle mestruazioni;
  • dolore durante o dopo il rapporto sessuale;
  • una chiara manifestazione di obesità tricomonadica in esecuzione è la comparsa nella zona degli organi genitali esterni delle foche e delle verruche genitali, indicando una diminuzione dell'immunità a causa della malattia cronica.

Sfortunatamente, alcuni problemi hanno conseguenze abbastanza gravi, scopri cosa ti stiamo aspettando dopo una gravidanza extrauterina.

Che cosa contribuisce allo sviluppo e all'esacerbazione della vaginite da Trichomonas?

Le ragioni per l'attivazione della microflora patogena nel corpo di una donna possono essere i seguenti fattori:

  • grave ipotermia o infezione, che porta a una diminuzione dell'immunità;
  • stress, sovraccarico psico-emotivo;
  • alto sforzo fisico;
  • uso a lungo termine di corticosteroidi, chemioterapia;
  • disfunzione endocrina.

È stato anche dimostrato che la vaginite da trichomonas è 4 volte più probabile che si verifichi in donne che hanno più legami sessuali in parallelo; quindi la coerenza nelle relazioni intime può essere un'ottima garanzia di salute sia per le donne che per gli uomini.

Possibili conseguenze della malattia

In assenza di trattamento tempestivo o di inadeguata aderenza alle raccomandazioni mediche, i patogeni della vaginite da Trichomonas possono rimanere nel corpo, con il risultato che la malattia può continuare il suo effetto distruttivo sul corpo della donna, che può portare a gravi disturbi mestruali, processi infiammatori pelvici, comparsa di tumori e persino infertilità.

Trichomonas colpit è particolarmente pericoloso durante la gravidanza:
questa volta c'è un'alta probabilità di infezione del feto attraverso il liquido amniotico; inoltre, il Trichomonas può essere trasmesso attraverso gli strumenti durante il parto, o entrare nel corpo del bambino al momento del passaggio attraverso il canale del parto.

Trattamento della vaginite da trichomonas

Il periodo di incubazione della malattia può durare da diversi giorni a un mese; se i sintomi della tricomoniasi si verificano in uno dei partner, sia l'uomo che la donna devono consultare immediatamente un medico.

Il trattamento è assegnato a due partner e viene eseguito contemporaneamente; è necessario abbandonare la prossimità fisica per completare la cura di ciascun infetto, al fine di evitare la re-infezione da microflora patogena. Alle donne viene generalmente prescritto un trattamento con compresse di metronidazolo in combinazione con l'uso topico di gel dello stesso gruppo di farmaci.

Schemi e metodi di trattamento moderni suggeriscono una diversa durata della terapia, che varia da 1 giorno a diverse settimane; Questo fattore dipende dalla durata della malattia, quindi una visita tempestiva al medico può ridurre al minimo la durata del trattamento.

Alla fine del trattamento, i partner dovrebbero ripetere test di laboratorio per identificare una possibile infezione che si è manifestata dopo la distruzione di Trichomonas.

Questa è una condizione indispensabile per il completo recupero, altrimenti la vaginite si dichiarerà di nuovo prima o poi. Inoltre, i partner dovranno sottoporsi a test di controllo aggiuntivi ogni tre mesi durante l'anno.

Come trattare la colpite da Trichomonas: medicina tradizionale

Molti rimedi popolari si manifestano abbastanza efficacemente nel trattamento di questa spiacevole malattia; Tuttavia, va ricordato che tali misure dovrebbero essere solo un'aggiunta alla terapia principale prescritta da uno specialista:

  • assunzione di succo d'aglio fresco 1 cucchiaino. più volte al giorno; Questo strumento stimola perfettamente il sistema immunitario e allo stesso tempo ha un potente effetto antibatterico;
  • 3 cucchiai. l. Il succo di aloe, assunto 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti, ripristina anche l'immunità e allevia l'infiammazione del corpo; le foglie sfilacciate possono essere usate come compresse sugli organi genitali esterni;
  • un infuso di parti uguali di fiori di lillà, calendula, ciliegia di uccello e erbe di celidonia (tutti 1 cucchiaio, versare un bicchiere d'acqua e tenere a bagnomaria per 20 minuti) è usato per il microcredicismo e viene usato 3-4 volte al giorno;
  • Olio di olivello spinoso: allevia perfettamente l'irritazione, elimina il prurito e ha un potente effetto anti-infiammatorio; utilizzato per tamponare la vagina e lubrificare le aree interessate; applicato fino al completo recupero;
  • miele: un ciclo di trattamento consiste in un uso interno (il miele deve essere assorbito lentamente sotto la lingua) in combinazione con l'uso di tamponi al miele, che dovrebbero essere inseriti in profondità nella vagina; il corso del trattamento è di 1 settimana;
  • radice di rafano: 0,5 kg di rafano fresco devono essere grattugiati, quindi versare 1 litro d'acqua e lasciare in un luogo buio per 3 giorni; infuso utilizzato per l'irrigazione 3-4 volte al giorno.

È più facile prevenire la malattia che curarla, leggere le cause dell'endometriosi e quindi non lasciarla apparire.

Ma se hai ancora dei sospetti, qui troverai i suoi sintomi e i metodi di trattamento.

Prevenzione della colpite da Trichomonas

Per eliminare la probabilità di questa malattia insidiosa nella tua vita, devi seguire alcune semplici regole, ovvero: osservare rigorosamente l'igiene personale; evitare di visitare saune, piscine e bacini idrici aperti che ti fanno dubitare dei servizi igienico-sanitari e, naturalmente, avere un partner costante e leale.

Dopotutto, la coerenza nei rapporti sessuali è la principale garanzia della tua buona salute e del tuo eccellente benessere!

Qual è la colpite da Trichomonas nelle donne

Trichomonas colpit è una delle forme più comuni di questa malattia. L'infezione è causata dal microrganismo Trichomonas vaginalis o (raramente) da altri tipi di Trichomonas. L'infezione si verifica più spesso durante rapporti sessuali non protetti, ma è impossibile escludere la possibilità di infezione attraverso oggetti domestici.

sintomi

Trichomonas nella vagina porta più spesso a forma acuta o cronica di colpite, che è accompagnata da cervicite e, in rari casi, proctite. Tra i principali sintomi della colpite:

  • L'aspetto di più bianco.
  • Sensazione di forte prurito e bruciore nella regione delle labbra e della vagina.
  • Sensazione costante di pesantezza nell'addome inferiore.
  • Durante l'esame ginecologico, si può osservare che la mucosa della vulva è iperemica.
  • C'è uno scarico bianco o giallastro dalla vagina, che può essere abbastanza abbondante.
  • Gli scarichi sono caratterizzati da un odore forte e sgradevole, che ricorda l'odore del pesce marcio. Tale odore è dovuto al fatto che durante la coleite di Trichomonas si verifica una riproduzione seria del micrococco generante gas.

Se la forma della malattia diventa cronica, i sintomi non sono così pronunciati. Per chiarire, lo scarico vaginale diventa solo meno abbondante, ma non scompare del tutto.

esame con tricomonas colpite Nonostante ciò, ai primi segni di un problema, si dovrebbe cercare un aiuto medico, perché nella sua forma trascurata, la coleite trichomonas porta allo sviluppo dell'erosione circolare della cervice.

Si può notare che uno dei sintomi più comuni è il dolore durante il rapporto sessuale, così come lo spotting del sangue dalla vagina.

È importante! La malattia deve essere trattata non solo nelle donne, ma anche nel partner sessuale. La ricaduta avviene istantaneamente se l'uomo rimane portatore di Trichomonas.

dieta con amenorrea qui

cause di

La ragione principale della comparsa della colpite da Trichomonas (tricomoniasi) è considerata la penetrazione di un'infezione genitale da Trichomonas da parte di un veicolo maschile durante il contatto sessuale nella vulva della donna e il suo adattamento alle condizioni ambientali, cioè il parassitismo. L'obiettivo della localizzazione di Trichomonas nelle donne è la vulva. I trichomonas si moltiplicano rapidamente, avendo le membrane mucose degli organi genitali, il trichomonad genitale inizia a produrre sostanze simili ai tessuti del nostro corpo, il che complica enormemente la diagnosi e la terapia della malattia.

L'infezione da Trichomonas può essere infettata attraverso qualsiasi contatto sessuale (anche non convenzionale), ma l'infezione può essere eseguita con un'insufficienza elementare per seguire le regole di igiene personale (il patogeno penetra nella biancheria intima). Fortunatamente, questi casi sono rari.

Trichomonas colpit può essere il risultato di meccanismi protettivi ridotti del corpo, disturbi endocrini, mancanza di vitamine.

trattamento

Nel trattamento della colpite da Trichomonas nelle donne usano principalmente mezzi anti-trichomonas. Volatile, furatsilina, furazolidone e gramicidina applicati localmente. Inoltre, vengono prese misure per normalizzare la microflora vaginale e rafforzare le forze immunitarie del corpo.

La donna che ha subito la colpite da Trichomonas è considerata guarita dal momento in cui, durante ripetuti test di striscio ripetuti (oltre tre cicli mestruali) nella microflora vaginale, il Trichomonas non può essere rilevato. L'analisi viene eseguita tre volte: il 1 °, 2 ° e 3 ° giorno dopo la fine delle mestruazioni.

Nelle donne

Prima di tutto, va ricordato che l'insidiosità di questa malattia sta nel fatto che, con la gravità dei sintomi in un partner, può passare completamente inosservato da un altro.

Inoltre, una persona può essere un portatore di Trichomonas, non essendo egli stesso affetto da questa malattia e completamente inconsapevole della presenza di infezione, che non esclude il rischio di contrarre partner di vaginite da Trichomonas.

Poiché la malattia è abbastanza difficile da trattare (che è in gran parte dovuta alla presenza frequente di gonococchi, micoplasmi, ureaplasma o virus della clamidia all'interno di Trichomonas), è estremamente importante riconoscere la malattia all'inizio per ricevere tempestivamente l'aiuto degli specialisti.

Al fine di evitare la probabilità di sviluppare una forma cronica della malattia, si dovrebbe consultare un medico ai primi segni di vaginite da Trichomonas:

  • la comparsa di abbondanti, spesso schiumose (dovute alla capacità di Trichomonas di produrre anidride carbonica) secrezioni gialle o verdastre con un pronunciato odore sgradevole; è anche possibile la presenza di sangue o impurità purulente;
  • disagio, sensazione di pesantezza nell'addome;
  • febbre e debolezza in combinazione con dolore addominale inferiore; possibili sintomi temporanei di diarrea;
  • forte prurito e bruciore nella vagina e nella zona degli organi genitali esterni;
  • minzione frequente e dolorosa (la malattia nella fase acuta è spesso accompagnata da uretrite e cistite);
  • arrossamento e gonfiore delle labbra genitali; dermatite da pannolino sull'interno cosce;
  • violazione del ciclo mestruale e durata delle mestruazioni;
  • dolore durante o dopo il rapporto sessuale;
  • una chiara manifestazione di obesità tricomonadica in esecuzione è la comparsa nella zona degli organi genitali esterni delle foche e delle verruche genitali, indicando una diminuzione dell'immunità a causa della malattia cronica.

Prevenire l'infiammazione delle appendici qui

Negli uomini

La maggior parte degli uomini con una colpite da trichomonas non ha sintomi. Solo pochi pazienti sono preoccupati per le seguenti manifestazioni della malattia:

  • Tagliare o bruciare l'uretra;
  • Frequente voglia di urinare, seguita da una sensazione di svuotamento incompleto della vescica;
  • Piercing dolore nella minzione;
  • Urina ostruita;
  • Scarico uretrale offensivo di colore bianco o verde-giallo;
  • Nella regione pelvica e perineale c'è una sensazione di pesantezza, bruciore o dolore;
  • Nelle urine e nello sperma compaiono impurità sanguinolente.

Come mostra la pratica medica, i segni di vaginite da Trichomonas possono essere osservati negli uomini per 2 settimane, per poi diminuire o scomparire completamente. La malattia nello stesso momento diventa cronica. Pertanto, quando le prime manifestazioni della malattia devono contattare uno specialista.

Il pericolo di un decorso asintomatico della malattia sta nel fatto che un uomo, senza saperlo, diventa il vettore e il distributore della colpite di Trichomonas.

Trichomonas colpit

La colpite da Trichomonas è un'infiammazione infettiva delle mucose della vagina e del tratto urinario, innescata da trichomonas vaginalis. L'infezione da Trichomonas è leader nel gruppo delle malattie sessualmente trasmissibili, anche l'infezione non-sessuale è possibile, ma è estremamente rara. Ogni anno circa 300 milioni di persone con tricomonas colpite sono registrate nel mondo.

La fonte di infezione è il microrganismo unicellulare più semplice Trichomonas (Trichomonas vaginalis). L'agente patogeno viene trasmesso da un partner infetto durante un contatto intimo non protetto. Più spesso (80%) all'origine della colpitis di Trichomonas sono il sesso occasionale senza una protezione adeguata.

La colpite da trichomonas, nonostante una clinica ben definita e una diagnosi relativamente semplice, non è una patologia facile. L'agente eziologico della malattia è molto aggressivo contro il tratto urogenitale mucoso. Penetrando nella vagina, Trichomonas in pazienti immunocompromessi si è diffuso in modo relativamente rapido alle strutture circostanti, sollevandosi nell'uretra, nella vescica, nel canale cervicale, nell'utero e nelle appendici. Solo una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato possono eliminare rapidamente il patogeno e prevenire le conseguenze negative della vaginite da Trichomonas.

Più spesso la colpite da Trichomonas viene diagnosticata nella fase di infiammazione acuta e il processo cronico è meno comune. La forma cancellata, subaffilata, di un'infezione di trichomonas è registrata in pazienti indeboliti con povera immunità locale. Più spesso, la malattia inizia acutamente e ha tutti i segni di un'infiammazione specifica acuta: abbondanti perdite vaginali anormali simili a pus con odore, disagio (prurito, bruciore, dolore) nella vulva e nella vagina, dolore da contatto.

La colpite da Trichomonas viene diagnosticata mediante ispezione visiva delle mucose interessate e semplici test di laboratorio. I trichomonas sono presenti nel solito striscio "per flora".

Sfortunatamente, ai primi segni di vaginite da Trichomonas, non tutti i pazienti hanno fretta di essere esaminati. La presenza nel libero mercato di un vasto arsenale di antibiotici e farmaci anti-infiammatori provoca l'auto-trattamento dei pazienti. Infatti, l'autotrattamento della colpitis di Trichomonas con pillole e / o farmaci ad azione locale può eliminare in modo relativamente rapido i sintomi esterni spiacevoli, ma non sempre distrugge il loro colpevole. Nel tempo, Trichomonas forma associazioni pericolose con altri microbi condizionatamente patogeni e si diffonde attraverso la membrana mucosa del tratto urogenitale.

La terapia della colpite da trichomonas non richiede molto tempo. Secondo le caratteristiche dell'agente terapeutico selezionato e il metodo della sua introduzione nel corpo, il corso della terapia può durare un giorno o una settimana. È anche possibile il trattamento della colpite da trichomonas. Il regime terapeutico ottimale prevede una combinazione di trattamento locale e sistemico (pillole) per tre cicli mestruali consecutivi.

Particolarmente importante è l'esame parallelo e il trattamento della fonte di infezione - il partner sessuale. La colpite da Trichomonas non è in grado di formare un'immunità stabile, quindi, se dopo il trattamento i contatti con il paziente continuano, la reinfezione è inevitabile.

Cause della colpite da Trichomonas

Nella colpitis di Trichomonas c'è una sola ragione - l'invasione delle mucose della vagina dell'agente infettivo dopo un contatto sessuale con un partner malato, o con un partner portatore.

Anche il colpit di Trichomonas ha un solo fattore provocatorio: sesso non protetto con partner "inaffidabili". Le statistiche dicono che tali connessioni aumentano la possibilità di ottenere l'infezione trichomonas quattro volte.

L'infezione da fuori sesso è rara. Di norma, questo è possibile nelle bambine a contatto con lenzuola o salviette infette o nei neonati di madri malate.

I trichomonas mantengono la vitalità solo nelle condizioni del corpo umano, al di fuori di essi rapidamente (entro 2-3 ore) muoiono, perché hanno bisogno di una temperatura di 37 ° C e di umidità elevata per mantenere le funzioni vitali. Alcuni ceppi possono esistere asintomaticamente nel corpo umano (portatore), ma causare la malattia in un partner nel caso della trasmissione sessuale.

Dopo essere stati introdotti nell'epitelio vaginale, i trichomonad sintetizzano una tossina, dannosa per i tessuti circostanti e consentendo all'infiammazione di superare la resistenza dell'immunità locale. Più forte è la resistenza delle mucose alla diffusione dell'infezione, più luminosa è la vaginite clinica. Di conseguenza, se la difesa immunitaria è debole, il colepit di Trichomonas può procedere come un'infiammazione subacuta.

Una delle caratteristiche più singolari di Trichomonas, distinguendole da altri agenti infettivi, è la capacità di "assorbire" molti microrganismi opportunisti e patogeni. Come monoinfezione, la colpite da Trichomonas si verifica solo nel 10,5% dei casi. Trichomonas vaginalis può trasformarsi in una sorta di riserva per ureaplasma, clamidia, stafilococchi, gardnerella, gonococchi, funghi e altri microbi. Pertanto, molto spesso la causa della colpite da Trichomonas, soprattutto cronica, è un'infezione mista con il ruolo principale di Trichomonas.

Sintomi e segni di vaginite da Trichomonas

I primi sintomi di infezione delle mucose della vagina compaiono 3-5 giorni dopo l'infezione, cioè dopo un contatto sessuale con un partner malato o un partner portatore. Recentemente, a volte si osserva un aumento di questo periodo fino a due settimane, che può essere dovuto all'assunzione di farmaci antibatterici o alla distorsione della risposta immunitaria all'infezione.

La colpite acuta da trichomonas ha un sintomo specifico che indica la causa dell'infiammazione già nella fase di esame iniziale - sbiancamento estremamente abbondante del tipo "schiumoso" caratteristico con un odore molto sgradevole. L'aspetto delle secrezioni è determinato da microrganismi patogeni, oltre ai trichomonadi coinvolti nel processo infiammatorio. La monoinfezione conferisce al bianco un'ombra giallastra, se altri agenti patogeni sono presenti nello scarico della vagina, diventa verdastra. Forse l'aspetto delle impurità del sangue nella composizione delle perdite vaginali, che si spiega con il danno infiammatorio ai piccoli vasi sanguigni.

Prodotto da tossine tricomoneali fortemente irritano le mucose della vagina e della vulva, quindi l'infiammazione è accompagnata da una sensazione di prurito, bruciore e disagio. Grave gonfiore delle infezioni della mucosa causate dall'infezione provoca dolore nell'intimità intima.

La colpite da Trichomonas è una patologia multifocale. Trichomonas vaginalis ha la capacità di muoversi indipendentemente. Sulla sua superficie ci sono formazioni speciali - flagelli, capaci di agitare "tremare" e assicurare il movimento del microrganismo. Questa caratteristica della struttura garantisce la rapida diffusione dell'infezione nel tratto urogenitale, provocando cambiamenti infiammatori in uno qualsiasi dei suoi reparti.

Quando coinvolto nel processo infiammatorio dell'uretra e della vescica, il paziente appare minzione dolorosa e frequente. Altre conseguenze della colpitis da Trichomonas, associate alla migrazione del patogeno oltre la vagina, si manifestano nella clinica di cervicite, endometrite, salpingoophorite.

La diagnosi di colpitis tricomonas inizia con la chiarificazione dei reclami del paziente e l'esame pelvico. All'esame, i segni di infiammazione acuta sono chiaramente visualizzati nella vagina: le mucose sono gonfie, sciolte, fortemente iperemiche e possono sanguinare leggermente a contatto con gli strumenti. Sulle pareti, e specialmente negli archi della vagina, c'è una quantità significativa di scarico viscoso giallo-spumoso con un forte odore sgradevole. Nell'infiammazione grave acuta delle mucose della vagina, a volte sono visibili emorragie puntiformi (emorragie). Inoltre, a volte possono essere visti sulla superficie della cervice, che diventa simile alle fragole. La cervice "Strawberry" come caratteristica visiva della colpite da Trichomonas compare solo nel caso di un'infiammazione acuta estremamente grave delle mucose.

La colpite tricomonas cronica è caratterizzata da sintomi lievi. Una piccola quantità di più bianco non causa un'irritazione significativa della vagina e della vulva, quindi non ci sono né sintomi soggettivi né lievi. Questa forma di infezione da trichomonas è la più sfavorevole in termini di sviluppo di complicazioni e trasmissione del patogeno ai partner sessuali.

Per la diagnosi di laboratorio della colpitis di Trichomonas sono state utilizzate le secrezioni vaginali, l'uretra e il canale cervicale.

La colpite tricomonas cronica richiede una diagnosi più approfondita, poiché è necessario identificare non solo la monoinfezione, ma anche determinare la composizione dell'intera associazione microbica che causa la malattia. Un'ulteriore ricerca di laboratorio viene eseguita utilizzando il test di immunosorbenza enzimatico (ELISA), la diagnostica per PCR.

Un esame colposcopico aiuta a valutare la condizione delle mucose e della cervice in qualsiasi periodo della malattia

Trichomonas colpire durante la gravidanza può causare gravi conseguenze. Con un'alta capacità penetrante, l'infezione può entrare nelle strutture circostanti del feto e provocare la loro infiammazione. Esistono prove del rapporto tra infezione da trichomonas e parto prematuro, scarico tardivo dell'acqua, basso peso alla nascita, ma non vi sono prove affidabili di infezione diretta del feto.

Trattamento della colpite da trichomonas

L'obiettivo del trattamento della colpite da trichomonas è il sollievo di un processo infettivo acuto e la successiva completa distruzione degli agenti infettivi. Tutte le forme di obesità Trichomonas, compreso il trasporto, devono essere trattate.

Prima di iniziare la terapia, il paziente viene intervistato sulla necessità di seguire semplici regole:

- limitare l'uso di alimenti "irritanti" (speziati, speziati, salati);

- eliminare l'alcol dalla dieta;

- astenersi dal rapporto sessuale.

Anche il trattamento più efficace non allevia il paziente da Trichomonas, se il suo partner non supera l'esame e la terapia appropriati. Di norma, la colpitis da Trichomonas comporta il trattamento simmetrico di entrambi i partner.

La migliore opzione di trattamento è una combinazione di trattamento locale e sistemico. L'eccezione è Trichomonas colpit durante l'inizio della gravidanza, quando vi è il rischio di effetti negativi delle compresse sull'embrione.

Più veloce e più efficace di altri con Trichomonas affronta il metronidazolo e i suoi analoghi (Tinidazole, Timorazole, Trichopol, Flagil e altri). Nonostante la presenza di un singolo principio attivo, ciascuno dei farmaci ha il proprio dosaggio e regime. Ad esempio, Trichopolum viene assunto in media durante la settimana e Fasizhin - una volta.

Va notato che l'autotrattamento della colpite da Trichomonas con compresse può non essere sufficientemente efficace, dal momento che non solo i trichomonas ma anche i microrganismi ad esso associati possono essere trovati alle origini della malattia e la loro presenza è confermata solo dai risultati delle ricerche di laboratorio.

Il trattamento della colpite da Trichomonas con le candele (Klion D, Terzhinan, Trichomonacid e simili) viene eseguito dalla paziente stessa in un momento opportuno per lei. Supposte ottimali entrano nella vagina prima di coricarsi. Oltre alle candele, puoi usare unguenti, gel e soluzioni di composizione simile.

La forma cronica della colpitis da Trichomonas implica un trattamento più complesso e multi-stadio. Immunomodulatori (vaccino pirogenico, immunitario, solkotrikhovano e simili), farmaci riassorbibili (Lidaza, Wobenzym e altri), eu e probiotici (Bifidumbacterin, Lactobacterin, ecc.) Sono utilizzati per ripristinare i meccanismi di protezione immunitaria locale.

L'esame di laboratorio di controllo viene effettuato in dieci giorni. Un paziente è considerato sano se tutti i test di controllo immediatamente dopo il trattamento e per due cicli mestruali consecutivi erano negativi.

Caratteristiche delle manifestazioni e trattamento della colpite da Trichomonas

Più del 70% della popolazione femminile con secrezioni patologiche sono ammalati di Colchinite da Trichomonas. Il pericolo di patologia sta nel fatto che il suo agente patogeno è molto aggressivo, sotto la sua influenza c'è una rapida morte delle cellule dei tessuti. L'accumulo di prodotti di decadimento provoca un forte processo infiammatorio che si diffonde attraverso il sistema urogenitale. La mancanza di una terapia adeguata può portare alla perdita della salute riproduttiva. I modi di trasmissione, i sintomi e il trattamento sono domande che non perdono mai la loro rilevanza.

Caratteristiche della malattia

La tricomoniasi è una malattia infettiva innescata dall'introduzione nel corpo del microbo patogeno Trichomonas vaginalis, che appartiene al gruppo di semplici flagellati unicellulari che si riproducono attivamente in un ambiente caldo e umido. La principale caratteristica distintiva di Trichomonas è che sono una sorta di riserva per altri piccoli agenti patogeni (candida, gonococco, mico-ureaplasma, clamidia). Per questo motivo Trichomonas è estremamente raro nel ruolo della monoinfezione, vengono diagnosticate principalmente patologie miste.

Essendo parte integrante della microflora degli organi genitali, il trichomonas in piccole quantità non rappresenta un pericolo, ma nel caso di una crescita rapida provoca varie malattie.

La colpite da Trichomonas nelle donne causa infiammazione nella vagina, si estende fino all'utero, al collo, alle ovaie, all'uretra e ad altri organi.

Modi di infezione

La principale via di infezione con Trichomonas è il contatto sessuale non protetto con un partner malato (per qualsiasi tipo di sesso). Una persona può essere portatrice di Trichomonas anche senza rendersene conto - non ci sono segni di infezione, ma avviene la trasmissione.

Cause, fattori nello sviluppo della patologia:

  • deboli funzioni protettive del corpo;
  • mancanza di igiene personale;
  • lo sviluppo di processi infiammatori associati del sistema urogenitale;
  • organi genitali muco microtraumatici;
  • la presenza di altre infezioni a trasmissione sessuale (IST);
  • disfunzione endocrina;
  • farmaci ormonali incontrollati;
  • situazioni stressanti.

Inoltre, alcune dipendenze alimentari possono provocare la rapida crescita delle colonie microbiche. Piatti fritti, grassi e speziati violano la microflora vaginale.

Non esclusa infezione domestica. L'attività vitale di Trichomonas vaginalis nell'ambiente esterno dura fino a diverse ore. Tuttavia, in un ambiente umido, si sente grande, può vivere in stagni, saune, piscine.

Il percorso verticale dell'infezione (da madre a figlio - in utero, passando attraverso il canale del parto) è registrato in 5 casi su 100. Questa è un'alta percentuale della probabilità di infezione e le ragazze sono più sensibili.

Quadro clinico

Il periodo di incubazione della malattia varia da 5 a 30 giorni. I sintomi dipendono dalla forma di perdita (acuta, subacuta, cronica).

La colpite acuta da Trichomonas è accompagnata da un quadro clinico luminoso:

  • scarico schiumoso purulento con un odore sgradevole dalla vagina;
  • disagio durante la minzione (crampi, dolore, bruciore);
  • iperemia della mucosa vaginale;
  • disagio nell'area del cavallo;
  • sangue nelle urine;
  • dolore durante l'intimità;
  • diarrea temporanea.

Una donna preoccupata per il dolore nell'addome inferiore, che si estende spesso alla parte bassa della schiena, ha fissato i fallimenti del ciclo mestruale.

La colpite da Trichomonas negli uomini non viene diagnosticata, perché si tratta di una malattia puramente femminile. Tuttavia, il sesso forte può essere infettato da microflora patogena in prossimità intima. La parte maschile della popolazione, nella maggior parte dei casi, non è disturbata dai segni della malattia, diventano portatori di Trichomonas e sono in grado di trasmetterla. È questo fatto che causa l'alta prevalenza della malattia.

Interessante! Oltre 200 milioni di nuove infezioni in tutto il mondo vengono registrate ogni anno.

La fase acuta non dura più di due settimane. Dopo questo, i sintomi diminuiscono, inizia il periodo subacuto. Se la terapia non è stata eseguita per due mesi, la malattia diventa cronica.

In questa fase, i microbi formano pericolose alleanze con batteri che colonizzano la microflora degli organi genitali, insieme sopprimono i componenti benefici, che è il "cancello aperto" per il passaggio delle infezioni sopra. Di conseguenza, il processo infiammatorio degli organi pelvici (il carattere purulento non è sviluppato), che può provocare lo sviluppo di complicazioni serie, si sviluppa.

Possibili complicazioni

La presenza di Trichomonas nel corpo femminile costituisce una minaccia diretta per il sistema riproduttivo. La mancanza di terapia può portare a un'infiammazione del sistema genito-urinario:

  • cervicite (cervice);
  • endometrite (endometrio);
  • salpingo-ooforite (tube di Falloppio e ovaie);
  • annessite (ovaie e appendici);
  • cistite (mucosa della vescica);
  • pielonefrite (rene);
  • pelvioperitonite (peritoneo pelvico).

Quando la colpitis di Trichomonas ha osservato forti fluttuazioni del ciclo mestruale. Le donne infette hanno alti rischi di sviluppare il cancro cervicale (la malattia è spesso accompagnata da secrezioni purulente).

Il quadro clinico di queste malattie è abbastanza pronunciato, i pazienti sono spesso trattati da soli. Tuttavia, non dovresti dimenticare che il motivo non è stato eliminato. Il trattamento deve essere gestito da uno specialista. La "nomina" indipendente delle droghe può portare a conseguenze disastrose.

I pazienti con colpitis tricomonas cadono automaticamente nella zona a rischio di infezione con il virus dell'immunodeficienza umana (HIV).

Sullo sfondo della progressione della patologia, sorgono problemi con il concepimento - gravidanze ectopiche, aborto spontaneo del feto, interruzione spontanea in qualsiasi momento, infertilità.

Spesso diagnosticato durante la gravidanza. Se non si avvia un trattamento tempestivo, possono verificarsi gravi conseguenze:

  • consegna pretermine;
  • corioamnionite (infiammazione delle pareti della vescica fetale);
  • hypotrophy fetale (sviluppo fisico ritardato).

Se la diagnosi viene fatta nel terzo trimestre e non viene eseguita una riorganizzazione speciale, il bambino si infetta al momento del passaggio attraverso il canale del parto. Si manifesta con sintomi acuti di lesioni degli organi mucosi (polmoni, occhi, ghiandole), richiede un trattamento urgente.

Per prevenire lo sviluppo di complicazioni può solo una diagnosi tempestiva, una terapia adeguata.

Misure diagnostiche

La diagnosi della colpite da Trichomonas è complicata dal fatto che il microbo è in grado di "fingere" di essere la cellula del corpo, può facilmente modificarne la mobilità, la forma, l'aspetto.

Per la diagnosi del paziente deve essere sottoposto a una serie di test di laboratorio per Trichomonas.

Con la comparsa di sintomi caratteristici, dovresti consultare un medico (venereologo, ginecologo). Lo specialista raccoglie l'anamnesi (disturbi, sintomi, malattie croniche, malattie infettive trasferite), seguita da un esame dei genitali.

Microscopia (striscio dai genitali):

  • farmaci nativi (determina la presenza di microbi per il movimento del flagello e della membrana ondulata);
  • preparati colorati (identifica Trichomonas per colore);
  • contrasto di fase (consente di considerare anche gli agenti patogeni fissi);
  • luminescente (basato sull'uso di raggi ultravioletti - Trichomonas bagliore su uno sfondo scuro).

Di regola, è abbastanza queste ricerche per affermazione della diagnosi. Se sono positivi, allora è necessario iniziare a trattare la patologia. Tuttavia, a volte ci possono essere risposte controverse, quindi vengono utilizzati altri metodi di diagnostica di laboratorio, che aiuteranno anche a rilevare la presenza di co-infezioni.

  • il metodo di coltivazione dell'ambiente patogeno (coltura batterica);
  • reazione diretta all'immunofluorescenza (PIF);
  • Il metodo di reazione a catena della polimerasi (PCR) rivela il DNA microbico.

Gli uomini dovrebbero essere esaminati se i trichomonas si trovano nei loro partner. Il fatto della malattia trichomonadal può essere stabilito sullo sfondo del procedimento relativo all'incapacità di concepire un bambino, infertilità, disfunzione erettile.

Quando colpitis purulento effettua la diagnosi di cancro.

Come essere testati

Il principale materiale biologico è uno striscio vaginale. Per i risultati più informativi, l'astinenza sessuale è raccomandata per diversi giorni, una donna non dovrebbe essere lavata per 2-3 ore prima di prendere il materiale. Questo ti permette di accumulare un numero sufficiente di batteri negli organi urinari.

Il sangue venoso viene somministrato a stomaco vuoto (l'ultimo pasto almeno 9 ore prima dell'analisi). L'urina dovrebbe essere mattutina (la prima parte).

Come aumentare l'efficacia delle analisi

A causa del fatto che l'agente patogeno può essere in una fase inattiva, la sua concentrazione sul muco è piccola, quindi nessun metodo diagnostico può far fronte al compito di identificazione. In medicina, per identificare l'infezione da Trichomonas, viene usata la provocazione. La più efficace è la somministrazione intramuscolare di pirogenico, così come l'uso locale del nitrito d'argento.

In risposta alla provocazione, l'infezione va attivamente all'esterno, può essere rilevata entro tre giorni. Il giorno dopo, i test sono nominati - microscopia, fondo comune.

È importante! Qualsiasi metodo di diagnosi di laboratorio ha i suoi vantaggi e svantaggi. Nessuno di questi dà una garanzia del 100% per rilevare Trichomonas.

Nei casi in cui i sintomi della tricomoniasi sono presenti e i risultati del test sono negativi, è necessario sottoporsi a un riesame utilizzando vari metodi da luoghi diversi. È importante ricordare che la malattia ha urgente bisogno di cure per evitare problemi nella sfera riproduttiva.

terapia

Sulla base dei risultati del test, tenendo conto delle condizioni generali, della severità dei sintomi, della presenza di comorbidità, delle caratteristiche del corpo del paziente, di un regime di trattamento individuale, viene sviluppato dal medico curante. Solo uno specialista sa esattamente come trattare un'infezione da Trichomonas.

I principali obiettivi terapeutici sono l'eliminazione dell'agente patogeno, il sollievo del processo infiammatorio, la prevenzione dello sviluppo di conseguenze complesse.

Il trattamento della colpite è ambulatoriale, in caso di gravi complicanze sono necessarie condizioni stazionarie.

La malattia viene trattata con farmaci anti-trichomonas generali, usati per via orale (Trichopol, Fazizin, Trichomonacid) e locali, sotto forma di unguenti, emulsioni, soluzioni di irrigazione (Furazolidone, Gramicidina).

La terapia antibiotica è prescritta in accordo con i risultati della semina batteriologica, che mostra la sensibilità del microbo a un particolare farmaco. Il più efficace nella lotta contro il trichomonad è il gruppo dei 5-nitroimidazoli (5-NIMZ). Questi includono Metronidazolo, Tinidazolo, Ornidazolo e altri.

Contemporaneamente con le pillole utilizzate candele anti-infiammatorie Hexicon, Neo-penotran.

Per lavare la vagina, ai genitali vengono prescritti antisettici locali (Miramistina, Clorexidina, Dioxidina).

La colpite cronica da trichomonas richiede un aumento dell'immunità (Immunal, estratto di echinacea).

Dopo un ciclo di agenti anti-trichomonadici e antibatterici, è necessario ripristinare la microflora. Per fare questo, utilizzare le candele Vaginorm, Bifidumbakterin, gocce Hilak Forte.

Le prescrizioni per la medicina tradizionale possono essere utilizzate in parallelo con la principale terapia farmacologica su indicazione del medico curante.

Una donna incinta viene sottoposta a trattamento ospedaliero di patologia sotto stretto controllo medico. I fondi Protivotrihomonadnye sono severamente vietati per l'uso. Terapia antibiotica Il gruppo di macrolidi è considerato il più sicuro durante questo periodo: nel primo trimestre possono essere utilizzati Josamicina e successivamente Azitromicina. Dal secondo trimestre prescritto compresse vaginali Terzhinan.

L'irrigazione della vagina è effettuata da antisettici - fino a 12 settimane ostetriche Betadine, poi Miramistin. Inoltre, con il permesso del medico, puoi lavare con un decotto di camomilla, menta, calendula.

Regole per la terapia di successo:

  • trattamento obbligatorio di tutti i partner allo stesso tempo;
  • pieno riposo sessuale;
  • dieta magra;
  • completa eliminazione delle bevande alcoliche (anche birra);
  • implementazione incondizionata di tutte le istruzioni del medico;
  • aderenza rigorosa ai farmaci.

Se i pazienti soddisfano tutte le regole, allora ci sarà una cura completa. Il corso della terapia, a seconda della fase, varia da 1 a 4 settimane.

Il criterio per la cura sono i risultati dei test negativi su tre cicli mestruali.

prevenzione

Qualsiasi malattia è molto più facile da prevenire che da trattare. Dopo la patologia trasferita, l'immunità non viene prodotta e ciò significa che può verificarsi un'infezione ripetuta ripetuta. La prevenzione, come tutte le infezioni trasmesse sessualmente, è semplice: un partner abituale, il rispetto dell'etica intima. In assenza di una relazione permanente, è imperativo usare il preservativo e dare la preferenza al sesso tradizionale (vaginale).

Se, tuttavia, si sono verificati rapporti sessuali non protetti, è possibile ridurre al minimo il rischio di infezione manipolando Miramistina. Introdurre 5 ml di antisettico nella vagina, elaborare l'area perineale. È possibile utilizzare un tampone imbevuto nel prodotto.

È necessario osservare l'igiene personale, indossare quotidianamente mutandine pulite di tessuto naturale. Non usare articoli per l'igiene di altre persone (salviette, asciugamani) e, inoltre, indossare la biancheria intima di qualcun altro.

Per evitare il rischio di sviluppare patologie durante la gravidanza, è necessario pianificare. In questa fase, la coppia offre tutti i tipi di test per varie infezioni. È necessario sottoporsi a un trattamento prima del concepimento.

Una volta all'anno, le donne dovrebbero fare visite di routine dal ginecologo.

La prevalenza della malattia può essere ridotta informando il pubblico sull'argomento "Che cos'è la colpitis di Trichomonas, le modalità di trasmissione, come minimizzare la possibilità di infezione". Possedendo informazioni le persone saranno più attente alla loro salute. Il rilevamento dei sintomi della colpite è un motivo per visitare un medico. Diagnosi tempestiva, un trattamento adeguato contribuisce al completo recupero, prevenendo lo sviluppo di gravi complicanze che minacciano la salute riproduttiva.

Caratteristiche della colpite da Trichomonas in uomini e donne

Malattia infettiva del sistema urogenitale causata dall'agente causativo del trichomonas vaginale, chiamato trichomonas coleitis o trichomoniasis. Negli uomini, l'infezione colpisce l'uretra, la ghiandola prostatica e il canale seminale. Nelle donne, la colpite colpisce la mucosa vaginale, le ovaie, l'utero. La malattia è progressiva, una delle conseguenze è l'infertilità.

Tricomoniasi vaginale

L'infezione da tricomoniasi è una malattia infettiva-infiammatoria, trasmessa attraverso un rapporto sessuale non protetto da una portatrice o infettata da una persona sana. Il periodo di incubazione della malattia è fino a 1 mese.

I sintomi della colpite da Trichomonas sono:

  • scarico abbondante, schiumoso, giallastro con un odore sgradevole;
  • prurito, bruciore nella zona inguinale;
  • sentimenti dolorosi durante il rapporto sessuale;
  • dolore acuto durante la minzione.

Dopo un atto non protetto, si verifica un'infezione, l'infezione si sviluppa nell'ambiente vaginale, inibendo l'immunità naturale. In un breve periodo di tempo, appare il primo segno - una sorta di scarico schiumogeno di colore giallastro con un odore specifico.
In questa fase, un urgente bisogno di consultare un ginecologo, non automedicare.

I seguenti sintomi compaiono con lo sviluppo della malattia - prurito, bruciore, dolore, scarico pesante.
Il trichomonas può coesistere con altri microrganismi patogeni, condizionatamente patogeni, che rappresentano un'infiammazione di natura mista. Con tale infezione, i sintomi della malattia compaiono tenendo conto dei sintomi di altri processi infiammatori.

Secondo ICD10, la tricomoniasi urogenitale ha un codice - A97.0.

La colpite da Trichomonas nelle donne è una patologia, con possibile localizzazione in tutto il sistema urogenitale, creando il rischio di infiammazione della vescica, la cervice. La malattia cronica è caratterizzata da sintomi di cistite, endometrite cervicale.
Malattia infettiva patologica può verificarsi in forme acute e croniche.

La forma acuta di trichomonas colpitis è caratterizzata da:

  • prurito acuto nel perineo, la vulva;
  • quantità aumentata di muco che ha una consistenza schiumosa, colore da sfumature giallastre a verdastre;
  • l'odore di scarico è pronunciato, specifico sgradevole;
  • prurito e irritazione della mucosa cervicale, può verificarsi il suo rossore;
  • le pareti della vagina si gonfiano, diventano forma sciolta.

In contrasto con la forma acuta, cronica di colpite può verificarsi con sintomi lievi, o con la sua assenza pratica. Questo fatto complica estremamente la diagnosi del processo infettivo, che spesso porta alla diffusione di un'infezione infiammatoria agli organi del sistema urogenitale femminile.

diagnostica

La diagnosi di ginecologo vaginale trichomonas determina in base a:

  • esame del paziente;
  • reclami;
  • risultati delle analisi eseguite.

La diagnostica di laboratorio viene eseguita sulla base del raschiamento cervicale, delle perdite vaginali e del canale cervicale.

Sintomi e trattamento nelle donne

Inizialmente, i reclami del paziente vengono registrati, vengono esaminati in una sedia ginecologica.

Se osservato da un paziente con colite trichomonas, si osserva quanto segue:

  • gonfiore, friabilità delle pareti vaginali;
  • sanguinamento quando premuto meccanicamente;
  • abbondanti quantità di muco sulle pareti, nella vagina;
  • arrossamento, prurito della cervice.

Il parassita delle pareti vaginali è accompagnato dal prurito degli organi genitali esterni, la superficie interna della parete vaginale. Lo scarico può essere una schiuma giallastra o un muco giallo-verde con un odore sgradevole.

Infiammazione infettiva si verifica con sensazioni di prurito sulla cervice che causano disagio.

Trattamento farmacologico

La terapia dell'infiammazione è una rimozione medica del processo infiammatorio, la distruzione dell'agente infettivo.

Il pieno recupero dipende dal trattamento concomitante del paziente e del suo partner sessuale, altrimenti il ​​trattamento non funzionerà. Nel peggiore dei casi, la malattia diventerà cronica.

Nel trattamento della colpite da Trichomonas, devono essere seguite diverse regole:

  • non assumere alcol durante il trattamento;
  • escludere dalla dieta cibi piccanti, dolci, salati e affumicati.

La terapia farmacologica consiste in antibiotici, farmaci antibatterici e terapia locale. Dopo il trattamento, viene effettuato un ciclo di restauro della microflora intestinale per migliorare le difese del sistema immunitario.

È pericoloso dedicarsi all'autotrattamento in caso di colpitis da Trichomonas, poiché l'agente eziologico della malattia può coesistere con altri patogeni patologici del processo infiammatorio. In questo caso, il completo sollievo del processo infiammatorio è impossibile, c'è il rischio che la malattia diventi latente.

La forma cronica e latente è difficile da trattare. L'infiammazione innescata può colpire il sistema urinario, causando cistite cronica o malattie infiammatorie della cervice. La terapia in questo caso dovrebbe essere completa, la selezione dei farmaci deve essere effettuata tenendo conto delle malattie secondarie, consistono in terapia farmacologica iniziale, comorbidità. I test di controllo sono prescritti 10 giorni dopo, dopo il passaggio di 2-3 mestruazioni.

Sintomi e trattamento negli uomini

Negli uomini, la colpite specifica colpisce principalmente l'uretra, causando l'infiammazione della mucosa del canale urinario. La malattia infettiva si manifesta con i seguenti sintomi:

  • masticare durante la minzione;
  • prurito del pene;
  • arrossamento del margine del canale spermatico;
  • aumentare la sensibilità del glande;
  • secrezioni mucose.

L'autotrattamento della colpite da Trichomonas negli uomini porta alla diffusione dell'infezione e dell'infiammazione della prostata.

La diagnosi di una malattia infettiva è effettuata da un urologo o venereologist, con questo scopo, le analisi del sangue, le prove di urina sono eseguite, e uno striscio da un dotto deferente è preso.

Trattamento farmacologico

Sulla base dei dati, viene eseguita la terapia farmacologica, tra cui:

  • farmaci anti-infiammatori antibiotici;
  • farmaci antibatterici per inibire l'infezione, la sua crescita;
  • preparati per ripristinare la flora intestinale;
  • vitamine per ripristinare l'immunità.

Lo studio di controllo viene eseguito dopo 10 giorni dopo il corso della terapia e 2 mesi dopo.

prevenzione

Le misure preventive sono:

  • rapporti sessuali protetti;
  • accesso tempestivo a un medico quando compaiono i primi sintomi;
  • visita di routine al ginecologo;
  • eccezione di auto-trattamento;
  • trattamento di partner sessuali;
  • eseguire un ciclo di terapia per intero;
  • test di controllo.

La prevenzione principale è quella di evitare atti sessuali non protetti, i primi sintomi vanno all'urologo, al ginecologo, al venereologo.

conclusione

La tricomoniasi è un'infiammazione infettiva comune della mucosa della vagina o dell'uretra, che viene trasmessa sessualmente e porta all'infiammazione dell'intero sistema urogenitale negli uomini e nelle donne. In alcuni casi, le persone possono essere portatrici della malattia senza sperimentare i sintomi in quanto tali. Per escludere la malattia o il trasporto è necessario usare metodi contraccettivi di barriera.

Tricomonas colpitis in donne e uomini

Qual è il colpit di Trichomonas?

La colpite da Trichomonas è un processo infiammatorio localizzato nella vagina. Il provocatore dell'infiammazione diventa Trichomonas. Sono i più semplici microrganismi flagellati unicellulari che si moltiplicano attivamente in un ambiente umido. In primo luogo, sono attaccati alla mucosa della vagina e quindi penetrano negli strati più profondi dell'epitelio, causando una reazione patologica. La via sessuale di trasmissione di questo patogeno prevale (fino all'80% dei casi di infezione), tuttavia, il metodo di contatto familiare non è escluso.

Una caratteristica distintiva di Trichomonas è la sua capacità di "raccogliere" come microrganismi opportunisti e patogeni. Pertanto, la monoinfezione, quando vengono rilevati solo trichomonads in uno striscio, i medici diagnosticano raramente - solo nel 10,5% dei casi. Più spesso i Trichomonas sono un serbatoio per altri organismi più piccoli: funghi simili a lieviti, microbi (gonococco, ureaplasma, micoplasma, clamidia, stafilococco, ecc.). Ecco perché i medici rivelano così spesso un'infezione mista con il ruolo principale di Trichomonas.

La malattia è diffusa e ogni anno nel mondo sono registrati fino a 300 milioni di pazienti. Molto spesso, tali casi sono diagnosticati in donne in età riproduttiva (da 18 a 45 anni), a causa del metodo di trasmissione del patogeno.

Sintomi della colpite da Trichomonas

I sintomi della malattia si manifestano chiaramente, quindi la diagnosi della malattia non è difficile. La donna sperimenterà il primo disagio 3 giorni dopo l'infezione. Quando compaiono segni di obesità causati da Trichomonas, il paziente vede il medico da solo.

La malattia è caratterizzata dal seguente quadro clinico:

Il perineo e l'area genitale diventano edematosi, arrossamenti e rigonfiamenti;

Gli scarichi abbondanti si presentano con una sfumatura giallastra, una struttura schiumosa e un odore sgradevole. Se, oltre a Trichomonas, nella vagina è presente un'altra microflora patogena, la scarica può diventare bianca o verdastra;

Dispareunia, cioè sensazioni spiacevoli, a volte dolorose che compaiono durante il rapporto sessuale;

Disuria - dolore durante la minzione. Inoltre, le sollecitazioni a questo stanno diventando più frequenti. Le donne si lamentano di una sensazione di bruciore nell'uretra. Ciò si verifica quando la vescica è danneggiata e si spiega con l'abilità di Trichomonas di muoversi indipendentemente con l'aiuto di flagelli speciali;

All'esame della vagina, il medico rivela multiple piccole emorragie che si localizzano lungo la sua parete. Ciò potrebbe causare la presenza di cerotti sanguinolenti nelle secrezioni;

Quando la malattia diventa cronica, si osservano irregolarità mestruali;

Un altro segno dell'obesità cronica da trichomonas è la comparsa di censo appuntito nell'area genitale;

L'eruzione di pannolino può formarsi all'interno delle cosce, anche con una buona igiene. Il loro aspetto è dovuto alla maggiore acidità delle secrezioni vaginali con colpite e ad un aumento del loro volume;

Se la malattia si diffonde nell'utero, nelle appendici e nelle ovaie, allora la donna può avvertire dolore nell'addome inferiore, la temperatura aumenta leggermente. Tirando sensazioni possono apparire nella parte bassa della schiena.

Molto spesso, la malattia viene diagnosticata e curata durante la fase acuta, ma i medici devono anche affrontare la colpite cronica tricomoniasi. Porta al fatto che i protozoi alla fine formano pericolose alleanze con i batteri che abitano la vagina e insieme eliminano completamente la microflora benefica, e questo contribuisce all'ulteriore diffusione dell'infiammazione negli organi pelvici.

Cause e vie di trasmissione della colpite da trichomonas

La penetrazione di Trichomonas all'interno della vagina - questa è la ragione principale per lo sviluppo della colpite. Questo processo si verifica più spesso durante il contatto sessuale non protetto con un portatore maschio dell'infezione.

C'è un altro modo per essere infettati da un microorganismo pericoloso - questo è un percorso di trasmissione domestico. Tuttavia, è meno comune rispetto al modo sessuale. Preferibilmente, le ragazze che non hanno idea delle regole di igiene personale sono infette da un metodo di contatto domestico. Per questo è sufficiente usare un asciugamano o un asciugamano su cui ci sono i trichomonas.

Trichomonas colpit è pericoloso durante la gravidanza, in quanto vi è un alto rischio di infezione intrauterina fetale. Ma anche se Trichomonas non ha attraversato la barriera placentare, c'è la possibilità di infettare il bambino durante il suo passaggio attraverso il canale del parto, così come l'uso di strumenti per l'ostetricia.

Vale la pena sapere che, essendo al di fuori del corpo, i protozoi muoiono, la loro vitalità viene mantenuta per non più di 3 ore. Ciò è dovuto alla necessità di trichomonads in una temperatura stabile di 37 gradi e costantemente in ambiente umido.

Inoltre, ci sono alcuni fattori di rischio che contribuiscono allo sviluppo del processo patologico:

Immunità ridotta contro lo sfondo di malattie infettive o a causa di esacerbazione di malattie croniche;

Stress frequente e aumento dello stress psico-emotivo;

Uso a lungo termine di alcuni farmaci, ad esempio corticosteroidi o chemioterapia dopo una donna;

Interruzione del sistema endocrino.

Un ulteriore fattore di rischio è il frequente cambiamento dei partner sessuali e l'abbandono dell'uso del preservativo. È stabilito che i rischi di infezione in questo caso aumentano di quattro volte.

Complicazioni di tricomonas colpitis

Se lasci la malattia senza attenzione e non ti sbarazzi del parassita in tempo, ciò può portare alle seguenti conseguenze:

Cervicite, cioè un processo infiammatorio con localizzazione nella cervice;

Endometrite - cambiamenti causati dal processo infiammatorio, localizzati nell'epitelio uterino;

Salpingo-ooforite - infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie;

Infertilità in età riproduttiva;

Gravi disturbi mestruali;

La formazione di tumori nella zona pelvica;

Malattie del sistema urinario: cistite, pielonefrite;

Vi sono prove che la malattia può provocare parto prematuro, la nascita di un bambino con basso peso corporeo e infezione fetale nel caso della tricomoniasi riscontrata in una donna incinta.

Diagnosi della colpite da trichomonas

Molto spesso, un singolo esame ginecologico è sufficiente per un medico per sospettare la malattia. In questo caso, il medico rileva una mucosa vaginale irritata e iperemica, le cui pareti sono coperte da essudato sieroso.

Tuttavia, il ginecologo non può fare una diagnosi accurata solo sulla base di un esame visivo. Per chiarire la natura della malattia, vengono eseguiti test di laboratorio, vengono prelevati degli strisci dalla vagina e talvolta dal retto. Il tipo di patogeno batterico è determinato eseguendo la PCR, utilizzando studi colturali e un metodo di citologia.

Inoltre, il ginecologo può inviare una donna per un consulto con un dermatovenerologo e un urologo.

Trattamento della colpite da trichomonas

La terapia della malattia ha diversi obiettivi: primo, l'eliminazione del processo infiammatorio acuto e, in secondo luogo, la completa liberazione della donna dal patogeno. Di norma, la malattia viene trattata in regime ambulatoriale, ma in alcuni casi è necessario il ricovero in ospedale. Questi includono ascessi purulenti tubo-ovarico o peritonite, che sono una complicazione della malattia e si verificano sullo sfondo della tricomoniasi acuta.

Prima di iniziare il trattamento, devi imparare alcune regole importanti: la terapia deve essere passata attraverso entrambi i partner, perché il corpo non sviluppa un'immunità specifica al Trichomonas e il rischio di reinfezione esiste sempre. Inoltre, è necessario al momento del trattamento rifiutare di assumere bevande alcoliche ed evitare il sesso. L'ultima regola importante è il trattamento della tricomoniasi in qualsiasi sua forma, anche se la persona non presenta i sintomi della malattia, ma è semplicemente il portatore del parassita.

Il trattamento farmacologico si basa sulla complessa nomina di farmaci antibatterici di azione sistemica e antisettici locali. Controllare l'efficacia della terapia dopo il corso e dopo il ciclo mestruale successivo. Il metronidazolo è considerato il principale antibiotico per sbarazzarsi della colpite da Trichomonas. Questo farmaco ha un effetto dannoso non solo sull'agente patogeno principale, ma anche sulla maggior parte dei batteri patogeni che spesso accompagnano la coleite da Trichomonas. Il dosaggio è selezionato in ciascun caso individualmente, così come il metodo di somministrazione del farmaco.

Se non è possibile utilizzare Metronidazolo per qualsiasi motivo, è possibile che vengano prescritte le seguenti alternative:

Per quanto riguarda i farmaci per uso locale, si possono indicare supposte vaginali: Trichomonacid (per 10 giorni), Hexicon (fino a 20 giorni), Neo-Penotran (fino a 2 settimane), Klion-D (fino a 10 giorni), Terzhinan (fino a 10 giorni), meratin combi (fino a 10 giorni). Inoltre, una donna dovrà trattare l'uretra e la zona anale con una soluzione di Trichomonacide.

Una donna per il periodo di trattamento non è esente dal lavoro, a meno che non sia richiesto un ricovero urgente a causa di complicazioni della malattia. La prognosi per il recupero è generalmente favorevole.

Al fine di verificare l'efficacia del trattamento, è necessario concentrarsi sui seguenti criteri per il recupero:

I trichomonas non vengono rilevati in uno striscio dalla vagina e dal retto;

Gli agenti patogeni sono assenti nei risultati degli studi di laboratorio dopo 3 cicli mestruali;

È iniziata una completa guarigione del partner sessuale.

Dopo un corso terapeutico, dovresti chiedere al medico la necessità di ripristinare la microflora vaginale. A questo scopo, mezzi speciali - eubiotica. Promuovono la crescita dei batteri dell'acido lattico, grazie ai quali l'acidità della vagina è normalizzata e la malattia che causa i batteri non si riproduce più. Tra gli eubiotici più popolari: Lactobacterin, Bifidumbacterin, Vagilak.

Per quanto riguarda il trattamento della forma cronica della malattia, implica l'uso non solo di agenti che influenzano la microflora patogena, ma anche un aumento dell'immunità. Sono prescritti immunomodulatori come Immunal o Pyrogenal. Il ripristino della normale microflora nella colite cronica da trichomonas è una fase obbligatoria del trattamento. È la forma cronica della malattia che è pericolosa con gravi complicazioni e sintomi lievi, che contribuisce all'ulteriore diffusione dell'infezione.

Prevenzione della colpite da Trichomonas

Non permettere l'insediamento della vagina con trichomonads sotto il potere di ogni donna. Per fare ciò, è necessario seguire semplici regole:

Preservativo durante il rapporto sessuale;

Limita il numero di partner sessuali. Satellite permanente: la migliore protezione contro le malattie sessualmente trasmissibili;

Non sperare che gli antisettici locali come Miramistin possano proteggere al 100% una donna dalla malattia. Tuttavia, possono essere usati come misura preventiva dopo il sesso non protetto;

È importante seguire le regole dell'igiene personale, utilizzare solo mezzi individuali, in quanto vi è il rischio di infezione domestica;

Lavare regolarmente via - un pegno di salute della donna, dal momento che Trichomonas dai vestiti può entrare nell'area delle pieghe inguinali, e più tardi nella vagina;

È necessario evitare l'ipotermia, svolgere attività mirate al rafforzamento del sistema immunitario;

Tutti i farmaci, in particolare gli antibiotici, dovrebbero essere utilizzati solo su consiglio medico.

Ai primi segni di colpitis di Trichomonas, è necessario consultare un dottore. Ciò contribuirà ad evitare gravi complicazioni e impedire la diffusione dell'infezione.