Proteine ​​nelle urine - cosa significa, le cause di cosa fare

Prevenzione

La proteina che si trova in OAM (analisi generale delle urine), anche se è solo tracce di proteine, è un motivo per preoccuparsi. Certo, non c'è bisogno di andare nel panico, perché questo può essere un fenomeno temporaneo, non collegato a processi patologici, ma non è malsano lasciare andare i freni, questo indicatore di analisi delle urine può riportare gravi malattie degli organi interni e persino dell'oncologia. Oggi parleremo delle ragioni per la comparsa delle proteine ​​nelle urine, poiché ci sono molte ragioni.

Cause delle proteine ​​urinarie

Perché le proteine ​​urinarie sono elevate?

Proteinuria (solo questa stessa proteina delle urine) può essere un sintomo di un certo numero di malattie, che vanno dal sistemico al trauma, ustioni e avvelenamento.

Iniziamo con ragioni relativamente innocue per la comparsa temporanea di proteine ​​nelle urine.

L'aspetto della proteina è anche possibile nell'analisi di persone che non hanno identificato la patologia renale, questo è dovuto al sudore dovuto ad un aumento della temperatura durante la trasmissione di raffreddori, nel processo di aumento dello sforzo fisico o del consumo eccessivo di cibi ricchi di proteine.

Idealmente, l'urina umana non dovrebbe contenere proteine ​​elevate o il suo tasso consentito non dovrebbe superare i 3 milligrammi per litro. Le ragioni della sua comparsa in persone fisicamente sane e in persone che hanno fatto domanda per cure mediche sono diverse.

Per le persone sane, le cause sono determinate da:

  • ottenere uno sforzo fisico intenso;
  • il processo fisiologico dell'ipotermia;
  • condizioni stressanti con conseguente tensione nervosa;
  • manifestazione di reazioni allergiche;
  • raffreddori e infezioni recenti;
  • bambini nei primi giorni di vita;
  • mangiare grandi quantità di uova crude, latticini naturali e altri alimenti contenenti grandi quantità di proteine;
  • l'uso di determinati agenti farmacologici;
  • nelle donne durante la gravidanza a causa della compressione meccanica dei reni, l'utero aumenta con la crescita del feto;

Il nome medico per alto contenuto di proteine ​​urinarie è la proteinuria. La sua insorgenza è spiegata dalla compromissione funzionale dei reni, degli organi responsabili dell'accumulo, della formazione e della secrezione di urina dal corpo.

Questa patologia può portare a:

  • malattie infettive, nel corso delle quali può verificarsi un danno ai glomeruli e ai tubuli renali, portando ad un avvallamento della pelvi renale, glomerulonefrite, pielonefrite, eventualmente anche con cistite;
  • la presenza di un tumore nei reni o nel tratto urinario, policistico;
  • commozione cerebrale, ictus, epilessia e altre malattie che influenzano la conduzione degli impulsi nervosi agli organi;
  • zucchero e diabete insipido e nefropatia nel diabete;
  • ipertensione,
  • insufficienza cardiaca;
  • leucemia, mieloma;
  • malattia renale cronica, insufficienza renale;
  • malattie infiammatorie del sistema urinario e riproduttivo nelle femmine e nei maschi.

La capacità delle proteine ​​di partecipare a tutte le fasi del metabolismo cellulare, contribuendo alla formazione delle strutture cellulari

Le strutture e gli enzimi altamente molecolari in essi contenuti hanno ricevuto il nome scientifico degli enzimi, la loro peculiarità e importanza per il corpo è quella di migliorare i processi biologici e chimici che si verificano all'interno del corpo umano.

Gli eventi medici diagnostici iniziano con i test. Si tengono per:

  • chiarire la diagnosi preliminare;
  • determinare le forme e i metodi di trattamento.

Se, in base ai risultati dei test di laboratorio, viene rilevato un aumento del livello di proteine ​​nelle urine, molto spesso questo indica la presenza di un grave processo patologico nel corpo.

Proteine ​​nelle urine - cosa vuol dire

Che cosa significa l'aspetto delle proteine ​​nelle urine?

Di norma, l'aspetto delle proteine ​​nelle urine indica la presenza di un processo infiammatorio nel sistema escretore del corpo, quando la capacità fisiologica dei reni al processo di filtrazione a causa della compromissione della funzionalità pelvica renale è compromessa.

Sintomi di aumento del livello di proteine ​​nelle urine

Se l'aumento o la comparsa di proteine ​​nelle urine è temporaneo, allora molto spesso questo processo procede senza sintomi pronunciati.

Il processo patologico della proteinuria ha i seguenti sintomi caratteristici.

  • Dolore alle articolazioni e alle ossa, segni di mieloma multiplo.
  • Stanchezza aumentata
  • La presenza di vertigini o sonnolenza.
  • Chiari segni di gonfiore e ipertensione, imminente nefropatia con segni di brividi e febbre, formicolio e intorpidimento delle dita delle mani e dei piedi.
  • Disturbi del sonno e breve perdita di coscienza.
  • Anemia e, di conseguenza, pallore dell'epidermide, debolezza e apatia.
  • Spasmi muscolari dolorosi.
  • Il colore e la consistenza delle urine cambia, diventa torbido, fiocchi e scorfano bianco sono presenti.
  • Aumento della temperatura corporea e perdita di appetito.

Qual è il pericolo di alto contenuto di proteine ​​nelle urine?

In termini tecnici, l'aspetto di una maggiore quantità di proteine ​​nelle urine mostra il processo di lavaggio delle cellule del corpo. Poiché la funzionalità delle proteine ​​nell'attività corporea è piuttosto estesa, esse sono coinvolte in processi vitali protettivi, strutturali, ormonali e altri importanti processi vitali, la loro perdita ha un fattore negativo che colpisce sia i singoli organi sia il sistema corporeo in pieno, il che porta a interruzione dell'omeostasi in generale.

La proteina nelle urine durante la gravidanza e di solito

Proteine ​​nelle urine durante la gravidanza

  • La comparsa di tracce anche di proteine ​​nelle urine di una donna incinta indica un aumento del carico sul suo sistema escretore;
  • 0,03 - 0,3 g / giorno di proteine ​​indica che è probabile che la futura mamma sviluppi la pielonefrite (che non è rara durante la gravidanza);
  • 1.0-3.0 g / die di proteine ​​nell'analisi in donne in gravidanza del 3 ° e 4 ° trimestre sono già manifestazioni di preeclampsia - una grave complicazione, manifestata da edema, aumento persistente della pressione, convulsioni e comparsa di un livello accettabile di proteine ​​nelle urine.

Trattamento e prevenzione, cosa fare se non c'è proteine ​​nelle urine

Avendo accertato le fonti primarie del processo di comparsa delle proteine ​​nelle urine, è possibile prendere un certo numero di misure preventive e terapeutiche.

Se le proteine ​​sono presenti nelle urine, inizialmente l'analisi deve essere ripetuta, in quanto i tecnici di laboratorio sono anche persone e potrebbero esserci errori nella determinazione degli indicatori. Quindi viene raccolta la storia, si scopre malattie concomitanti che possono causare cambiamenti nel livello di proteine ​​nell'urina secreta.

Il trattamento farmacologico consiste nel neutralizzare il suo livello in numeri normali ed eliminare i sintomi. Durante il corso del trattamento dovrebbe essere a letto e dieta, finalizzata a limitare il consumo di sale e fluidi.

Vale anche la pena di rifiutare alcol, carni affumicate, cibi piccanti e proteici.

L'assunzione simultanea di aspirina, sulfonamidi, alcuni antibiotici influenzerà gli indicatori. Quindi, per quanto riguarda il trattamento aggiuntivo di altre manifestazioni dolorose, deve essere segnalato al medico quando si valutano i risultati dell'analisi delle urine per le proteine.

Applicare, se necessario, i seguenti gruppi di farmaci:

  • terapia con corticosteroidi;
  • farmaci antireumatici e farmaci che hanno effetto anti-infiammatorio;
  • ACE inibitori;
  • farmaci citostatici.

I metodi tradizionali di trattamento raccomandano l'uso delle seguenti ricette...

  • 4 grandi cucchiai di semi di prezzemolo vengono versati con un bicchiere di acqua bollente e infusi per tre ore. L'infusione risultante durante il giorno è presa in piccole porzioni.
  • Nel trattamento di questa patologia, il mirtillo ha ricevuto i più alti consigli. Pre-premere il succo dalle bacche, e fare un decotto sulla polpa e sulla pelle rimanente, aggiungendo una piccola quantità di acqua. Mescolando i due ingredienti ottenuti, utilizzare la miscela in piccole quantità durante il giorno.

Le farmacie hanno l'opportunità di acquistare collezioni di piante specializzate, il cui uso regolare aiuterà a risolvere il problema della riduzione delle proteine ​​nelle urine.

In ogni caso, è importante capire che l'aspetto di un aumento delle proteine ​​nelle urine è sintomatico e più spesso indica la presenza di più disturbi distruttivi nell'attività dell'organismo.

Pertanto, è estremamente importante consultare un medico in tempo e identificare la causa alla radice che ha portato alla comparsa di questo tratto.

Perché le proteine ​​urinarie sono elevate

Una delle anomalie del test urinario generale è la presenza di un livello proteico elevato.

Una determinazione più accurata della composizione proteica delle urine consente di ottenere un esame biochimico delle urine. Questa condizione è indicata come proteinuria o albuminuria.

Nelle persone sane, le proteine ​​nelle urine dovrebbero essere assenti o presenti in quantità estremamente ridotte. Pertanto, quando viene rilevato un livello elevato di proteine ​​nelle urine, è necessaria un'ulteriore diagnosi immediata.

Proteine ​​nelle urine - cosa significa?

Molto spesso, l'aumento delle proteine ​​nelle urine appare nei processi infiammatori del sistema urinario. Questo di solito significa che la funzione di filtrazione renale è compromessa a causa della parziale distruzione della pelvi renale.

Tuttavia, questo non è sempre il caso. A volte la proteinuria appare con reni completamente sani. Questo può aumentare la sudorazione a temperature elevate, quando una persona è malata di influenza o ARVI, aumenta lo sforzo fisico e mangia grandi quantità di proteine ​​prima del test.

Proteina fisiologica e funzionale

La proteinuria fisiologica è caratterizzata da un aumento del contenuto proteico nell'urina del mattino fino a un livello non superiore a 0,033 g / l.

E quindi, perché le proteine ​​possono apparire nelle urine? Ciò è facilitato dai seguenti fattori:

  • esercizio fisico pesante;
  • eccessiva insolazione;
  • ipotermia;
  • aumento dei livelli di norepinefrina e adrenalina nel sangue;
  • eccesso di consumo di alimenti proteici;
  • stati stressanti;
  • esame della palpazione lungo dei reni e dell'addome.

Un aumento fisiologico del contenuto proteico nelle urine di un bambino o di un adulto non è motivo di eccitazione e non richiede un trattamento speciale.

Cause di aumento delle proteine ​​nelle urine

Un'elevata quantità di proteine ​​nelle urine è uno dei segni indubbi di un disturbo nel normale funzionamento dei reni causato da qualsiasi malattia. Un aumento della quantità di proteine ​​nelle urine può essere accompagnato da varie malattie - sono considerate la ragione principale per l'aumento delle proteine ​​nelle urine.

Queste malattie includono:

  • malattia del rene policistico;
  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • amiloidosi e tubercolosi renale.

I reni possono essere colpiti per la seconda volta in alcune patologie di altri organi e sistemi corporei. Molto spesso, la funzionalità renale è compromessa da:

Un altro gruppo di ragioni che spiegano perché le proteine ​​sono apparse nelle urine sono le malattie infiammatorie del tratto urinario inferiore e del tratto genitale:

Queste sono le cause più comuni di proteine ​​nelle urine. Solo conducendo una diagnosi più approfondita puoi determinare il motivo per cui molte proteine ​​sono apparse nelle urine e cosa significa in un caso particolare da parte tua.

Proteine ​​nelle urine

Se il paziente si sta preparando a fare un test del contenuto proteico, il giorno prima non deve assumere acetazolamide, colistina, aminoglicoside e altri farmaci. Influenzano direttamente la concentrazione di proteine ​​nelle urine.

Le persone sane non dovrebbero averlo. Succede che appare solo una piccola quantità. Se la concentrazione nel corpo non è superiore a 0,03 g / l, allora non è spaventoso. Ma in caso di deviazioni da questa norma, vale la pena di preoccuparsi.

La proteinuria è la rilevazione di proteine ​​nelle urine a concentrazioni superiori a 0,033 grammi / litro. Tenendo conto delle fluttuazioni quotidiane dell'escrezione (escrezione) di proteine ​​nelle urine (la quantità massima si verifica durante il giorno), viene eseguita un'analisi dell'urina giornaliera per valutare l'entità della proteinuria, che consente di determinare la proteinuria giornaliera.

Basato sulle norme mediche mondiali, la proteinuria è divisa in varie forme:

  • 30-300 mg / giorno di proteine ​​- questa condizione è chiamata microalbuminuria.
  • 300 mg - 1 g / die - lieve proteinuria.
  • 1 g - 3 g / giorno - la forma media.
  • Oltre 3000 mg / die sono una fase grave della malattia.

Affinché i test siano corretti e privi di errori, è necessario assemblare correttamente l'urina. Di norma, la raccolta viene effettuata al mattino quando ti sei appena svegliato.

sintomi

Un aumento temporaneo del livello di proteine ​​nelle urine non fornisce alcun quadro clinico e molto spesso procede senza sintomi.

Proteinuria patologica - una manifestazione della malattia, che ha contribuito alla formazione nelle urine di molecole proteiche. Con un decorso prolungato di tale condizione nei pazienti, indipendentemente dall'età (nei bambini e negli adolescenti, nelle donne, negli uomini), sono presenti i seguenti sintomi:

  • articolazioni e ossa doloranti e doloranti;
  • gonfiore, ipertensione (segni di nefropatia in via di sviluppo);
  • torbidità delle urine, rilevamento di scaglie e placca bianca nelle urine;
  • dolore muscolare, crampi (specialmente di notte);
  • pallore della pelle, debolezza, apatia (sintomi di anemia);
  • disturbi del sonno, coscienza;
  • febbre, mancanza di appetito.

Se il test delle urine totale ha mostrato un aumento della quantità di proteine, allora è indispensabile riesaminare entro una o due settimane.

Proteine ​​nelle urine durante la gravidanza

La rilevazione delle proteine ​​nelle urine all'inizio della gravidanza può essere un segno di una patologia nascosta dei reni, che la donna aveva prima dell'inizio della gravidanza. In questo caso, l'intera gravidanza deve essere osservata con specialisti.

Le proteine ​​nelle urine nella seconda metà della gravidanza in piccole quantità possono apparire a causa della compressione meccanica dei reni da parte dell'utero in crescita. Ma è necessario escludere la malattia renale e la preeclampsia delle donne incinte.

Qual è l'alto contenuto di proteine ​​nelle urine?

La proteinuria può manifestarsi con la perdita di vari tipi di proteine, quindi anche i sintomi di carenza proteica sono diversi. Quando l'albumina viene persa, la pressione oncotica plasmatica diminuisce. Questo si manifesta in edema, presenza di ipotensione ortostatica e aumento della concentrazione di lipidi, che può essere ridotta solo se la composizione proteica nell'organismo viene corretta.

Con un'eccessiva perdita di proteine ​​che compongono il sistema del complemento, la resistenza agli agenti infettivi scompare. Con una diminuzione della concentrazione delle proteine ​​procoagulanti, la capacità di coagulazione del sangue viene disturbata. Cosa significa? Ciò aumenta notevolmente il rischio di sanguinamento spontaneo, che è in pericolo di vita. Se la proteinuria consiste nella perdita di globulina legante la tiroxina, il livello di aumento della tiroxina libera e l'ipotiroidismo funzionale si sviluppano.

Poiché le proteine ​​svolgono molte importanti funzioni (protettive, strutturali, ormonali, ecc.), La loro perdita di proteinuria può avere effetti negativi su qualsiasi organo o sistema del corpo e portare all'interruzione dell'omeostasi.

trattamento

Quindi, le possibili cause delle proteine ​​nelle urine sono già state chiarite, e ora il medico deve prescrivere il trattamento appropriato della malattia. Dire che è necessario trattare le proteine ​​nelle urine è sbagliato. Dopotutto, la proteinuria - questo è solo un sintomo della malattia, e il medico deve occuparsi dell'eliminazione della causa, che ha causato questo sintomo.

Non appena inizia il trattamento efficace della malattia, la proteina nelle urine scomparirà gradualmente o la sua quantità diminuirà drasticamente. La proteinuria fisiologica e ortostatica non richiede alcun trattamento.

Proteine ​​nelle urine - è normale? Cause, patologia possibile, trattamento

Quando la proteina nelle urine supera la norma, questo nella maggior parte dei casi indica la presenza di un processo patologico nel corpo. Pertanto, l'aspetto delle inclusioni di proteine ​​nelle urine richiede ulteriori esami per effettuare una diagnosi accurata e iniziare il trattamento nel tempo.

A quale livello di proteine ​​nelle urine vale la pena di preoccuparsi e cosa significa questa analisi per il corpo umano?

Le proteine ​​nelle urine sono un sintomo allarmante che può indicare la presenza della malattia, è meglio consultarsi con il medico su questo.

Cause delle proteine ​​nelle urine

La proteina nelle urine viene determinata passando l'analisi biochimica delle urine. Idealmente, la proteina nelle urine dovrebbe essere completamente assente, oppure tracce di proteine ​​nelle urine si manifestano in quantità insignificanti e sono temporanee.

In una persona sana, le molecole proteiche sono grandi e quindi non possono fuoriuscire attraverso i corpuscoli renali. Pertanto, la presenza di proteine ​​nelle urine spesso significa lo sviluppo di una patologia dei reni, chiamata proteinuria. Gli indicatori dell'analisi complessiva non sono sufficienti per fare una diagnosi del genere - per questo misura la proteina giornaliera nelle urine, la cui perdita non dovrebbe essere superiore a 150 mg al giorno.

Fai attenzione! Le cause delle proteine ​​nelle urine possono essere causate da fattori completamente innocui, ma i livelli proteici persistenti indicano una compromissione della funzionalità renale.

Un leggero aumento di proteine ​​può essere causato da ragioni fisiologiche:

  • Nutrizione non equilibrata
  • Stress frequente, commozione cerebrale, epilessia;
  • Mancato rispetto delle regole di consegna e raccolta delle analisi;
  • Forte sforzo fisico;
  • Ipotermia del corpo;
  • Lunga esposizione al sole, surriscaldamento;
  • Lo stato di gravidanza nelle fasi successive;
  • Permanenza prolungata in una posizione "in piedi" in cui il flusso sanguigno è disturbato;
  • Palpazione troppo attiva dei reni (presso lo studio del medico).

Dopo l'eliminazione del fattore fisiologico, la proteina nelle urine si normalizza da sola. Ma l'influenza prolungata del fattore provocatorio fisiologico può causare lo sviluppo di una condizione patologica e una grande perdita di proteine ​​insieme all'urina.

Le proteine ​​nelle urine possono aumentare a causa dello sviluppo di pericolosi processi patologici:

  • Malattie infettive associate a febbre (polmonite, influenza);
  • l'obesità;
  • Diabete mellito;
  • Appendicite (se le proteine ​​e i leucociti sono elevati nelle urine);
  • Malattie sistemiche (lupus eritematoso);
  • Malattie del tratto urinario (cistite, pielonefrite, prostatite, tubercolosi renale, glomerulonefrite, urolitiasi e malattia renale);
  • ipertensione;
  • Avvelenamento con sostanze tossiche;
  • Gravi allergie;
  • Tumori maligni (mieloma, leucemia, oncologia dei reni o della vescica).

Se la proteina viene rilevata nelle urine dopo 1-2 settimane, si raccomanda di ripetere l'analisi. Durante questo periodo, la proteina dovrebbe tornare alla normalità e, se non cambia nulla, sarà necessario un esame più dettagliato. Potrebbe essere necessario sottoporsi a un esame del sangue aggiuntivo per stabilire una diagnosi accurata. Ulteriori azioni e trattamenti dipendono da ciò che ha causato la proteinuria.

Le cause delle proteine ​​nelle urine possono essere variate, solo il medico sarà in grado di fare una diagnosi adeguata e di prescrivere un trattamento.

Proteine ​​nelle urine

Le proteine ​​nelle urine degli uomini sono considerate elevate se il valore supera il segno di 0,3 g / litro. Questa concentrazione può essere dovuta a un aumento dello sforzo fisico, dello stress, del surriscaldamento o dell'ipotermia.

Le proteine ​​nelle donne nelle urine non devono superare il livello di 0,1 g / litro. La norma nelle urine proteiche durante la gravidanza è fino a 30 mg, se la concentrazione è compresa tra 30-300 mg, questo può significare microalbuminuria. Le proteine ​​nelle urine nelle donne in gravidanza possono superare i tassi nella tarda gravidanza - questa non è una patologia e si riferisce alla proteinuria fisiologica.

È importante! L'ideale è considerato un'analisi in cui l'urina è completamente assente. L'indice proteico al livello di 0,033 g / l è il confine tra le deviazioni della proteina e la sua norma.

Nei bambini, il valore massimo delle proteine ​​non deve superare 0,025 g / litro nelle urine. Lievi deviazioni dalla norma (0,7-0,9 g / l) all'età di 6-14 anni possono essere osservate nei ragazzi - questo fenomeno è chiamato proteina posturale o ortostatica.

Cosa significa? Questa proteina si manifesta solitamente nelle urine del bambino durante il giorno e il suo aspetto è associato alle peculiarità del lavoro dei reni nell'adolescenza nei ragazzi sullo sfondo di una maggiore attività fisiologica. Nella re-analisi della proteina di solito non è più identificato.

Normalmente, la proteina dovrebbe essere completamente assente nei test delle urine, sia negli adulti che nei bambini, ma le deviazioni individuali dalla norma sono possibili anche nelle persone sane.

Come testare le proteine

La raccolta e la consegna del materiale per l'analisi viene effettuata al mattino a stomaco vuoto. In caso di raccolta errata di urina o igiene insufficiente, viene rilevato un risultato falso positivo dell'analisi prima di raccogliere il materiale.

Insieme all'igiene personale, è necessario regolare la potenza prima di passare l'analisi. I seguenti prodotti possono influire sull'anormalità:

  • Dolci, pasticcini;
  • Marinate, salse con aceto;
  • Cibo salato (specialmente pesce salato);
  • Piatti speziati;
  • Consumo abbondante di piatti ad alto contenuto proteico;
  • Acqua minerale in un grande volume;
  • Bevande alcoliche

Il risultato dell'analisi può essere influenzato dall'assunzione eccessiva di vitamina C, dall'assunzione inadeguata di liquidi, quindi, 2-3 giorni prima delle prove, è necessario escludere i piatti sopra indicati dal menu e adeguare la dieta.

Alcuni farmaci sono irritanti per i reni: Oxacillina, Aspirina, Cefalosporina, Polimixina. L'assunzione di questi farmaci deve essere interrotta prima di iniziare il test.

Per confermare il risultato dell'analisi, viene assegnato un altro studio - raccolta giornaliera delle urine, che consente di stabilire il grado di proteinuria. Se nel corso della ricerca sono stati rilevati leucociti e le proteine, significa che i processi infiammatori si verificano nel corpo. In presenza di proteine ​​e globuli rossi, il danno al sistema urinario è molto probabilmente dovuto al passaggio della pietra.

Per ottenere un'analisi accurata e affidabile delle urine, è necessario seguire le raccomandazioni dei medici su come eseguire questa procedura.

Perché l'aumento delle proteine ​​nelle urine

L'eccesso di norma nelle proteine ​​urinarie più spesso significa la presenza di anomalie fisiologiche o patologiche nel corpo che richiedono una diagnosi e una prescrizione immediata del trattamento.

Una leggera proteinuria (fino a 1 g / litro) viene solitamente eliminata rapidamente, moderata (3 g / litro) e pesante (oltre 3 g / litro) richiede non solo una ricerca approfondita, ma anche un trattamento a lungo termine, dal momento che il più delle volte causato da gravi patologie.

Proteine ​​nelle urine delle donne

Se una donna non ha alcuna lamentela per il deterioramento, un livello aumentato di proteine ​​può essere il risultato di una dieta non sana, la prevalenza di alimenti con un alto contenuto proteico.

Anche per ragioni fisiologiche nelle donne, causando proteinuria, spesso includono stress frequenti, lavoro fisico pesante, cadute di temperatura.

Tra le cause patologiche in primo luogo nelle donne emettono pielonefrite e cistite. Questo è seguito da infiammazione nella vescica, reni, ureteri, la presenza di pietre in questi organi.

Le proteine ​​nelle urine durante la gravidanza non sono una patologia nelle ultime fasi del trasporto di un bambino. L'ansia vale la pena di battere se le prestazioni di una donna incinta superano il livello di 500 mg / litro - questo può indicare la presenza di processi infiammatori.

Se la proteina è elevata nelle urine dopo il parto, di solito segnala un grave disturbo nel corpo della madre, così come la presenza di infiammazione nel sistema urinario e urinario.

Se la proteina si trova nelle urine di un uomo, allora questo può essere un sintomo di una malattia infettiva.

Proteine ​​nelle urine degli uomini

La proteinuria negli uomini può causare ragioni fisiologiche: sovraccarico dopo un intenso lavoro fisico o sport, o un aumento della temperatura corporea nelle malattie infettive.

Le cause patologiche di solito si trovano nel funzionamento alterato dei tubuli renali e delle strutture glomerulari.

La proteinuria glomerulare è associata a funzionalità renale compromessa con sindrome nefrosica. Questa condizione può verificarsi con lo sviluppo di processi infiammatori nei reni causati da tossine, microrganismi patogeni, farmaci, medicinali. Nel peggiore dei casi, la causa della patologia è tumori maligni.

Il danno ai tubuli renali può verificarsi a seguito dell'uso prolungato di antibiotici, droghe e dell'accumulo di sali di metalli pesanti nei reni come risultato.

Proteine ​​nelle urine nei bambini

Se c'è un'aumentata proteina nelle urine di un bambino, si raccomanda di passare un'analisi ripetuta per escludere la patologia.

In un neonato, il contenuto proteico nelle urine è normale e nei neonati la proteinuria può insorgere in caso di sovralimentazione.

Nei ragazzi adolescenti è possibile osservare un aumento delle urine durante la pubertà.

Nelle ragazze, le anomalie possono essere associate a processi infiammatori nei genitali.

trattamento

Il trattamento della proteinuria include l'eliminazione delle cause della patologia e la neutralizzazione dei sintomi negativi.

Un aumento temporaneo delle proteine ​​urinarie di solito non fornisce alcun quadro clinico ed è asintomatico. Con proteinuria prolungata e grave, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Aumento della pressione;
  • gonfiore;
  • Mancanza di appetito, letargia, debolezza;
  • Aumento della temperatura;
  • La comparsa di crampi, dolori muscolari;
  • Disturbo dell'appetito, nausea;
  • Vertigini.
Le cause delle proteine ​​nelle urine possono essere anche un lungo sforzo, stress e mancanza di sonno, quindi dovresti condurre uno stile di vita sano e dormire a sufficienza

Allo stesso tempo, si possono osservare cambiamenti esterni nelle urine:

  • L'aspetto della schiuma quando si agita;
  • Colore bianco precipitato e torbido (indicare che anche i leucociti sono elevati);
  • Tinta brunastra (nelle urine aumenta i globuli rossi e le proteine);
  • Odore di ammoniaca tagliente (indica il diabete mellito).

Se la proteinuria è causata da ragioni fisiologiche, i farmaci non vengono somministrati. Abbastanza per regolare il cibo, rinuncia all'alcool, per stabilire un sonno completo e riposare.

Alti livelli di proteine ​​urinarie richiedono un attento esame e, nei casi più gravi, il ricovero in ospedale.

Il regime di trattamento viene selezionato in base alla diagnosi e di solito include i seguenti gruppi di farmaci:

  • citostatici;
  • steroidi;
  • antipertensivi;
  • Farmaci antibatterici;
  • farmaci decongestionanti;
  • Mezzi che riducono la coagulazione del sangue.

Un ruolo importante è dato alla correzione della nutrizione:

  • L'assunzione di sale non deve superare i 2 grammi al giorno;
  • Il consumo di liquidi deve essere controllato - non bere più di 1 litro al giorno.
  • 1-2 mesi per ridurre l'assunzione di alimenti proteici.
  • Includere verdure, frutta, riso, latte, uvetta nel menu del giorno.

È molto importante che la proteinuria non scorra nella forma cronica. Per fare ciò, dovresti monitorare attentamente il tuo benessere, passare regolarmente l'analisi delle proteine. Al minimo sospetto di proteinuria, è necessario consultare un medico per identificare la causa della condizione patologica e prevenire lo sviluppo di gravi malattie.

Proteine ​​nelle urine cosa significa?

Un test delle urine per la presenza di proteine ​​è un'analisi: sulla base di una acuta è possibile diagnosticare una malattia renale specifica. In base ai risultati dell'esame, il medico sarà in grado di stabilire la malattia e realizzare uno schema terapeutico efficace. La procedura prevede una formazione specifica, che proibisce l'assunzione di determinati farmaci e prodotti, perché possono influenzare il contenuto proteico delle urine.

Quali sono le tracce di urina di proteine?

La molecola proteica è molto grande, quindi non può uscire attraverso i corpuscoli renali. In una persona sana, l'urina non contiene questa sostanza. Dopo il test, il medico notifica al paziente la presenza di proteine ​​nelle urine. Cosa significa? Questo processo è chiamato proteinuria. Questo è un sintomo molto inquietante, che indica la presenza di una grave patologia dei reni. Quando si rilevano tracce di proteine ​​nelle urine richiede una diagnosi aggiuntiva immediata.

Limiti fisiologici del normale

In uomini e donne sani, la sua concentrazione raggiunge 0,14 g / l. Se questo valore è superato a 0,33 g / l, allora si può argomentare sulla presenza nel corpo della malattia, un sintomo di cui è la proteinuria. Può procedere in tre fasi: lieve, moderata e grave. In un bambino, la norma proteica raggiunge 0,036 g / l. Con un aumento di 1 g / l si verifica una proteinuria moderata. Durante la gravidanza, il tasso di molecole proteiche è 0,03 g / l. Un tasso elevato è un segno di problemi nel sistema urogenitale e malattie renali.

Come viene testata l'urina

Il biomateriale viene consegnato al mattino. Tale diagnosi è chiamata studio di screening. Risultati falsi positivi si ottengono con una raccolta impropria di urina o scarsa igiene prima di prelevare il materiale. Se la quantità di proteine ​​nelle urine ha superato la norma, viene prescritto un altro studio, suggerendo una tariffa giornaliera. Attraverso tale indagine, è possibile stabilire il grado di proteinuria e identificare specifiche proteine ​​utilizzando il metodo dell'elettroforesi.

Per stabilire con precisione la diagnosi, il medico prescrive un numero di studi aggiuntivi, consentendo di ottenere informazioni più accurate. Se, durante la diagnosi, sono state identificate proteine ​​e globuli bianchi, questo è un sintomo del processo infiammatorio. Quando vengono rilevate proteine ​​e globuli rossi, è probabile che il medico diagnostichi un danno al sistema urinario o al passaggio di una pietra.

Perché aumenta il livello delle proteine ​​nelle urine

Le ragioni per la formazione di proteine ​​nelle urine possono essere molto diverse. Spesso questa particolare malattia o in generale tale processo è di natura transitoria (transitoria). Se si verifica una proteinuria transitoria, è un chiaro sintomo di febbre o disidratazione. Anche può causare situazioni stressanti frequenti, ustioni o ipotermia. Negli uomini, l'aumento del contenuto proteico può essere associato a uno sforzo fisico significativo. Gli esperti identificano le seguenti cause di proteinuria:

  • glomerulonefrite o lupus nefrite;
  • patologia del mieloma (l'urina contiene una proteina M specifica della proteina);
  • ipertensione arteriosa a lungo termine;
  • diabete (l'urina contiene albumina);
  • processi renali infettivi o infiammatori;
  • tumori maligni del rene;
  • la chemioterapia;
  • danno renale meccanico;
  • avvelenamento da tossine;
  • stare a lungo al freddo;
  • ustioni.


Sintomi di proteinuria

Un aumento temporaneo del livello di proteine ​​nelle urine non fornisce alcun quadro clinico e molto spesso procede senza sintomi. Proteinuria patologica - una manifestazione della malattia, che ha contribuito alla formazione nelle urine di molecole proteiche. Con un decorso prolungato di tale condizione nei pazienti, indipendentemente dall'età (nei bambini e negli adolescenti, nelle donne, negli uomini), sono presenti i seguenti sintomi:

  • dolore alle ossa (sono una manifestazione frequente di mieloma multiplo, caratterizzato da una significativa perdita di proteine);
  • nella proteinuria, l'anemia è accompagnata da affaticamento, che diventa cronico;
  • vertigini e sonnolenza;
  • scarso appetito, nausea, vomito.

Trattamento con elevato contenuto proteico nelle urine

Quando l'urina contiene una maggiore concentrazione di proteine, può causare una diminuzione del suo livello nel sangue. Questo processo contribuisce all'aumento della pressione sanguigna e dell'edema. Qui è necessario consultare urgentemente un medico per la nomina di terapia efficace. Il regime di trattamento si basa sulla diagnosi principale e comprende i seguenti gruppi di farmaci:

  • antibatterico;
  • citostatici;
  • decongestionanti;
  • steroidi;
  • ridurre la coagulazione del sangue;
  • antipertensivi.

I metodi terapeutici possono anche includere metodi extracorporei di eliminazione del sangue - plasmaferesi ed emosorbimento. Un ruolo importante nel trattamento della proteinuria è assegnato alla corretta alimentazione. Spesso, la proteina aumenta a causa dell'uso di alimenti troppo salati, grassi e piccanti. La dieta dovrebbe includere le seguenti condizioni:

  1. Limitare l'assunzione di sale a 2 g al giorno.
  2. Monitorare la quantità di urina escreta in relazione all'assunzione di liquidi. Consentito di bere non più di 1 l al giorno. Per questi scopi è meglio utilizzare un decotto di rosa selvatica, bevanda alla frutta con ribes nero.
  3. Ridurre di 2 mesi il ricevimento di pesce e carne.
  4. Includere nella dieta di latte, barbabietole, frutta, verdura, uvetta, riso.
  5. Decotto anti-infiammatorio ha un buon effetto. Per farcela, devi mescolare un rapporto di gemme di pioppo nero 1: 1, lettere d'erba e violette tricolori. Prendi un cucchiaio della collezione e versa un bicchiere di acqua bollente. Insistere per mezz'ora e consumare tutto il giorno. Il corso della terapia è di 3 settimane.

Prevenzione delle malattie

È molto importante prevenire la transizione della proteinuria nella forma cronica. Per fare questo, devi seguire alcune regole di prevenzione e tutto il tempo per monitorare la loro salute. Se improvvisamente trovi qualche cambiamento relativo alla quantità e alla qualità delle urine, vai immediatamente dal medico. È importante capire la causa alla radice della proteinuria per eliminarla in tempo e prevenire lo sviluppo di una malattia più grave.

Molto spesso, la causa dell'aumento di proteine ​​è l'ipertensione, così come il diabete. Se stiamo parlando di pressione elevata, è necessario monitorare costantemente gli indicatori della pressione sanguigna, prendere farmaci, ridurre il consumo di zucchero, proteine ​​e sale. Se un'alta concentrazione di proteine ​​è associata al diabete, oltre ai farmaci speciali, il medico prescriverà a un paziente una dieta. Quando conferma la diagnosi di pyelonephritis, glomerulonefrit, anomalie congenite di reni o altre malattie sistemiche, è necessario essere costantemente controllato da un nefrologo.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Proteine ​​nelle urine - cosa significa? Le ragioni per l'aumento, il tasso, le tattiche di trattamento

Transizione rapida sulla pagina

Passando attraverso i reni, il sangue viene filtrato - di conseguenza, solo le sostanze di cui il corpo ha bisogno sono lasciate in essa, e il resto viene escreto nelle urine.

Le molecole proteiche sono grandi e il sistema di filtraggio dei corpi renali non le lascia passare. Tuttavia, a causa dell'infiammazione o per altri motivi patologici, l'integrità dei tessuti nei nefroni viene disturbata e la proteina passa liberamente attraverso i filtri.

La proteinuria è l'aspetto delle proteine ​​nelle urine e spiegherò le cause e il trattamento di questa condizione in questa pubblicazione.

Cause di un aumento delle proteine ​​urinarie

Nelle urine di donne e uomini ci sono due tipi di proteine ​​- l'immunoglobulina e l'albumina, e più spesso l'ultima, quindi puoi trovare una cosa come l'albuminuria. Non è niente come la proteinuria comune.

La presenza di proteine ​​nelle urine è:

  • Sfide associate a febbre, malattie croniche al di fuori del sistema urinario (tonsillite, laringiti) e cause funzionali - abitudini alimentari (molte proteine ​​nella dieta), esaurimento fisico, bagni in acqua fredda.
  • Permanente, che è causato da cambiamenti patologici nei reni.

La proteinuria è anche divisa in tipi che dipendono dalla quantità di proteine ​​(unità - g / l / giorno):

  • traccia - fino a 0,033;
  • debolmente espresso - 0,1-0,3;
  • moderato - fino a 1;
  • pronunciato - fino a 3 e più.

Ci sono molte cause di proteine ​​nelle urine e le patologie renali prendono il primo posto:

  • pielonefrite;
  • nefrosi lipoide;
  • amiloidosi;
  • glomerulonefrite;
  • malattia del rene policistico;
  • nefropatia nel diabete mellito;
  • carcinoma renale;
  • uropatia ostruttiva.

Tra le malattie del sangue, il mieloma, la leucemia, il plasmocitoma e la sindrome mielodisplastica possono essere le cause dell'aumento delle proteine ​​nelle urine. Queste patologie non danneggiano il tessuto renale, ma aumentano il carico su di esse - il livello delle proteine ​​nel sangue aumenta ei nefroni non hanno il tempo di filtrarli completamente. Le inclusioni di proteine ​​nelle urine compaiono anche nell'uretrite e nella prostatite.

Un pronunciato aumento delle proteine ​​nelle urine può innescare tali disturbi:

  • infiammazione degli organi urinari;
  • tumori nei polmoni o nel tratto gastrointestinale;
  • lesioni renali;
  • Malattia del sistema nervoso centrale;
  • ostruzione intestinale;
  • la tubercolosi;
  • ipertiroidismo;
  • endocardite subacuta causata da infezioni;
  • ipertensione arteriosa;
  • ipertensione cronica;
  • intossicazione del corpo in caso di avvelenamento e malattie infettive;
  • estese ustioni;
  • anemia falciforme;
  • diabete mellito;
  • congestione nell'insufficienza cardiaca;
  • lupus nefrite.

L'aumento fisiologico delle proteine ​​nelle urine è temporaneo e non è un sintomo di alcuna malattia, si verifica in questi casi:

  • alto sforzo fisico;
  • digiuno prolungato;
  • disidratazione.

La quantità di proteine ​​escreta nelle urine aumenta anche in situazioni di stress, con l'introduzione di noradrenalina e l'assunzione di alcuni altri farmaci.

Nelle malattie infiammatorie si possono trovare elevate proteine ​​e leucociti nelle urine. Una causa frequente è la pielonefrite, il diabete mellito, le malattie del sangue, le infezioni del sistema urogenitale, l'appendicite.

I leucociti e le proteine ​​sono presenti nell'analisi delle urine e come risultato dell'assunzione di aminoglicosidi, antibiotici, diuretici tiazidici, ACE inibitori.

I globuli rossi nelle urine non dovrebbero essere. Proteine, eritrociti e leucociti nelle urine compaiono in traumi, infiammazione dei reni, tumori delle vie urinarie, tubercolosi, cistite emorragica, calcoli nei reni e nella vescica.

Questo è un segnale serio: se non trovi la causa esatta e non inizi il trattamento in tempo, la malattia può trasformarsi in insufficienza renale.

Proteine ​​delle urine in donne e uomini

Nelle urine di una persona sana, la proteina non contiene più di 0,003 g / l - in una singola porzione di urina questa quantità non viene nemmeno rilevata.

Per il volume di urina giornaliera, il valore normale è fino a 0,1 g. Per le proteine ​​nelle urine, la norma per le donne e gli uomini è la stessa.

Un bambino fino a 1 mese. i valori normali sono fino a 0,24 g / m², e nei bambini più di un mese, scende a 0,06 g / m² di superficie corporea.

Prodotti che aumentano le proteine ​​nelle urine

Gli alimenti in eccesso di proteine ​​aumentano il carico sui reni. Il corpo non ha la capacità di accumulare proteine ​​in eccesso - le riserve di sostanze ed energia sono sempre depositate sotto forma di grasso o bruciate durante l'attività fisica.

Se siete a dieta proteica o se tali alimenti predominano nella dieta, le proteine ​​in eccesso aumenteranno inevitabilmente. Il corpo deve o convertirlo (in grasso con uno stile di vita sedentario, in massa muscolare ed energia quando si muove). Ma il tasso di processi metabolici è limitato, quindi verrà il momento in cui la proteina inizia ad essere espulsa con le urine.

Il contenuto di proteine ​​nelle urine aumenta l'eccesso di prodotti come latte, carne (manzo, maiale, pollo, tacchino), fegato, legumi (soia, lenticchie), uova, pesce, pesce, ricotta, formaggio, grano saraceno, cavoletti di Bruxelles. Sono utili, ma con moderazione.

Se si mangiano molti cibi proteici, è importante consumare almeno 2,5 litri di acqua pura ogni giorno e muoversi attivamente. In caso contrario, i reni non saranno in grado di filtrare correttamente l'urina, che può portare a disturbi metabolici e allo sviluppo della urolitiasi.

Altri prodotti riducono la capacità di filtraggio dei reni:

  • L'alcol irrita il parenchima degli organi, ispessisce il sangue, aumenta il carico sul sistema urinario;
  • Il cibo salato e dolce trattiene l'acqua nel corpo, rallentando la sua libera circolazione - si sviluppano ristagno e gonfiore, che
  • Aumenta la tossicità ematica - questo ha un effetto negativo sul lavoro dei filtri renali.

Sintomi di aumento anomalo delle proteine ​​urinarie

la proteina nelle urine è elevata, cosa fare?

Proteina leggera e tracce di proteine ​​nelle urine non si manifestano. In questo caso, potrebbero esserci sintomi di malattie che hanno determinato un leggero aumento di questo indicatore, ad esempio un aumento della temperatura durante le infiammazioni.

Con una significativa quantità di proteine ​​nelle urine, appare l'edema. Questo perché, a causa della perdita di proteine, la pressione osmotica colloidale del plasma sanguigno diminuisce e lascia parzialmente i vasi sanguigni nel tessuto.

Se la proteina nelle urine è elevata per un lungo periodo, questi sintomi si sviluppano:

  1. Dolore alle ossa;
  2. Vertigini, sonnolenza;
  3. Fatica;
  4. Febbre con infiammazioni (brividi e febbre);
  5. Mancanza di appetito;
  6. Nausea e vomito;
  7. Torbidità o foschia di urina a causa della presenza di albumina in esso, o arrossamento, se i reni passano globuli rossi con proteine.

Spesso ci sono segni di nefropatia dismetabolica - pressione alta, gonfiore sotto gli occhi, sulle gambe e le dita, mal di testa, stitichezza, sudorazione.

Alto contenuto di proteine ​​nelle urine durante la gravidanza - è questa la norma?

Il volume di sangue circolante nel corpo di una donna durante questo periodo è aumentato, così i reni cominciano a lavorare in una modalità intensificata. La quantità di proteine ​​nelle urine durante la gravidanza è considerata fino a 30 mg / l.

Con le prestazioni dell'analisi da 30 a 300 mg, parlano di microalbuminuria. Può essere causato da un'abbondanza di proteine ​​nella dieta, da stress frequenti, da ipotermia e cistite.

Si osserva un aumento delle proteine ​​a 300 mg o più con pielonefrite e glomeluronefrite.

La condizione più grave in cui le proteine ​​nelle urine aumentano durante la gravidanza è la gestosi. Questa complicazione è accompagnata da un aumento della pressione sanguigna, edema e, in casi estremi, convulsioni, gonfiore del cervello, coma, sanguinamento e morte. Pertanto, è importante che le donne in gravidanza prestino attenzione a qualsiasi sintomo e facciano regolarmente un test delle urine.

Succede che anche sullo sfondo di una corretta alimentazione e assenza di sintomi, viene rilevata la presenza di proteine ​​nelle urine delle donne. Cosa significa? Tracce di proteine ​​possono essere rilevate se l'igiene non viene osservata durante la raccolta delle urine.

  • Le secrezioni vaginali che contengono fino al 3% di proteine ​​e mucine libere (una glicoproteina composta da carboidrati e proteine) entrano nelle urine.

Se non ci sono ragioni visibili e le proteine ​​nelle urine sono più che normali, passare attraverso un esame approfondito - forse una sorta di malattia si verifica in una forma latente.

Tattiche terapeutiche, farmaci

Per prescrivere il trattamento corretto, il medico deve scoprire la causa della proteinuria. Se la secrezione proteica è associata allo stato fisiologico dell'organismo, la terapia non viene eseguita.

  • In questo caso, si consiglia di riconsiderare la dieta, ridurre il carico, meno nervoso (forse il medico consiglierà sedativi leggeri).

Malattie infiammatorie

Le cause di aumento delle proteine ​​nelle urine nelle donne e negli uomini, associate a processi infiammatori nel sistema urogenitale, sono trattate con antibiotici, agenti fortificanti.

I farmaci antimicrobici sono selezionati in base alla sensibilità dell'agente patogeno, alla forma della malattia e alle caratteristiche individuali del paziente.

Nel trattamento di pyelonephritis sono mostrati:

  • antibiotici (Ciprofloxacina, Cefepime);
  • FANS per ridurre l'infiammazione e il dolore (Diclofenac);
  • riposo a letto durante l'esacerbazione;
  • fitoterapia di mantenimento (erbe diuretiche, rosa selvatica, camomilla, farmaco Monurel);
  • bevi molta acqua;
  • diuretici (furosemide);
  • Il fluconazolo o l'amfotericina sono indicati nell'eziologia fungina della malattia.

Nella sepsi (sintomi di suppurazione - forte dolore, febbre, diminuzione della pressione), rimozione del rene - è indicata la nefrectomia.

Quando alla glomerulonefrite viene assegnata una dieta numero 7 con la restrizione di proteine ​​e sale, farmaci antimicrobici. Cytostatics, glucocorticoids, ospedalizzazione e riposo a letto sono indicati in caso di esacerbazione.

nefropatia

Il livello di proteine ​​nelle urine aumenta con la nefropatia. Il regime di trattamento dipende dalla causa sottostante (diabete, disordini metabolici, intossicazione, gestosi di donne in gravidanza) ed è determinato individualmente.

Nella nefropatia diabetica è necessario un attento monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue e viene indicata una dieta a basso contenuto di sale e povera di proteine. Dei farmaci prescritti ACE-inibitori, agenti per la normalizzazione dello spettro lipidico (acido nicotinico, Simvastin, Probucol).

Nei casi gravi, l'eritropoietina viene anche utilizzata per normalizzare l'emoglobina, l'emodialisi o decidere di sottoporsi a un trapianto di rene.

Gestosi incinta

La gestosi durante la gravidanza può avvenire in quattro forme o fasi:

  • si sviluppa la sindrome da edemaide edematosa;
  • nefropatia - insufficienza renale;
  • preeclampsia - una violazione della circolazione cerebrale;
  • l'eclampsia è uno stadio estremo, uno stato pre-comatoso, una minaccia alla vita.

Qualsiasi forma richiede il ricovero immediato e il trattamento ospedaliero. La donna mostra un riposo completo e una dieta ristretta di sale.

La terapia farmacologica include:

  • sedativi;
  • rimozione di spasmi vascolari (più spesso usano iniezioni a goccia di magnesia solfato);
  • sostituzione del volume del sangue con l'aiuto di soluzioni isotoniche, prodotti del sangue;
  • mezzi per normalizzare la pressione;
  • farmaci diuretici per prevenire il gonfiore del cervello;
  • l'introduzione di vitamine.

Qual è l'alto contenuto di proteine ​​nelle urine?

La proteinuria richiede l'identificazione tempestiva e l'eliminazione delle sue cause. Proteine ​​elevate nelle urine senza trattamento sono pericolose per lo sviluppo di tali condizioni:

  1. Diminuzione della sensibilità alle infezioni e alle tossine;
  2. Un disturbo emorragico che è irto di sanguinamento prolungato;
  3. Se la globulina legante la tiroxina lascia il corpo, il rischio di ipotiroidismo è alto;
  4. La sconfitta di entrambi i reni, morte in nefropatia;
  5. Con gestosi di donne in gravidanza - edema polmonare, insufficienza renale acuta, coma, emorragia negli organi interni, minaccia di morte fetale, grave
  6. Sanguinamento uterino.

L'aumento delle proteine ​​nelle urine non consente l'autotrattamento - in tempo per contattare uno specialista, è possibile evitare lo sviluppo di gravi complicanze.

Perché le proteine ​​appaiono nelle urine e quali organi devono essere controllati

Uno dei primi e test clinici obbligatori, che passano per eventuali malattie, esami ed esami preventivi - analisi delle urine. Esistono dei limiti al contenuto consentito in esso contenuto di determinati elementi. Qualsiasi modifica di questi parametri può indicare violazioni degli organi interni. La diagnostica è particolarmente importante per il tasso di proteine ​​nelle urine. In una persona sana, non c'è nessuna proteina nelle urine e il suo aspetto è chiamato proteinuria.

motivi

Una delle principali funzioni dei reni è creare una barriera di filtrazione per conservare le sostanze benefiche (proteine) nel sangue. Ma a volte, per qualche ragione, questo filtro commette errori nel suo lavoro. Quindi le membrane renali iniziano a passare proteine ​​del plasma sanguigno, che normalmente non dovrebbero lasciare il corpo con l'urina.

Innanzitutto, c'è una perdita di proteine ​​a basso peso molecolare (piccole), ma man mano che il processo patologico si sviluppa, anche le grandi proteine ​​nelle urine iniziano a scomparire nei reni.

La capacità di un filtro renale danneggiato di passare le molecole proteiche, a seconda delle loro dimensioni, è la proteinuria selettiva (selettiva). Caratterizza il grado di danneggiamento della barriera di filtrazione e ha un valore diagnostico. Più è duro il danno, più grandi sono le proteine ​​che escono dal corpo.

Dopo l'assunzione di proteine ​​(uova crude, latte) cibo nelle urine, può apparire una piccola concentrazione di proteine, ma questo non indica patologia. Questa proteinuria è chiamata "traccia delle proteine ​​urinarie" e può manifestarsi in ogni persona.

Oltre agli alimenti proteici, la proteinuria fisiologica può essere causata dai seguenti processi:

  • esercizio dinamico attivo;
  • ipotermia prolungata;
  • tensione nervosa;
  • raffreddori e malattie infettive;
  • periodo di gestazione;
  • prendere farmaci farmacologici.

I carichi aumentano la quantità di acido lattico, che irrita il tessuto renale. La sovraraffreddamento non può causare infiammazioni, ma rallentare il flusso sanguigno nelle strutture renali, rispettivamente, violare il filtraggio in esse. L'aumento della scarica di adrenalina (stress, frustrazione, litigi) aumenta anche la quantità di proteine ​​secrete.

Le infezioni interrompono il flusso regolare dei processi metabolici e causano l'infiammazione. Nella seconda metà della gestazione, la perdita di proteine ​​si verifica a causa della compressione dei reni da parte dell'utero allargato. Proteinuria e causa alcuni antibiotici, sulfonamidi. Con il loro consumo del corso, l'escrezione di proteine ​​urinarie aumenta.

Tutti gli stati di cui sopra sono temporanei e se si rimuove la loro influenza, viene ripristinata la funzione di filtrazione dei reni in modo indipendente o con una piccola correzione.

La proteinuria patologica è causata dalle seguenti malattie:

  • malattie, tumori del rene e del tratto urinario, condizioni dopo le operazioni su di loro;
  • processi infiammatori del sistema escretore e urogenitale (pielonefrite, complicata da idronefrosi, cistite, uretrite, prostatite);
  • diabete;
  • le allergie;
  • malattie neurologiche di varia complessità (commozione cerebrale, epilessia).

L'uso frequente di concentrato di polvere - proteine ​​- per la crescita della massa muscolare in eccesso rispetto alla norma giornaliera stabilita ha un effetto negativo sulla crescita muscolare del cuore, sconvolge l'equilibrio idrico ed è manifestato dalla proteinuria.

classificazione

Sulla base della valutazione quantitativa della proteina escreta nelle urine, la proteinuria è suddivisa nei seguenti tipi:

  • microproteinuria (limiti di proteine ​​0,033 g / giorno, tracce e leggermente superiore) viene ripristinata senza trattamento;
  • proteinuria insignificante (indici proteici 0,3 g / die) indica la presenza di un processo infiammatorio acuto;
  • moderata proteinuria (determinazione proteica di 0,5-2,0 g / giorno) indica processi necrotici nelle strutture renali, infiammazioni croniche e neoplasie;
  • alta proteinuria (caratterizzata dalla presenza di 2,1-3,5 g / die) accompagna l'insufficienza renale.

La norma proteica nelle urine inferiore a 0,033 g / die può comparire alla fine del trattamento, durante il periodo di riabilitazione dopo qualsiasi malattia. Ciò è dovuto alla reazione dei reni ai farmaci escreti dal corpo.

Consegnare la parte giornaliera o mattutina della necessità di rispettare le regole di igiene, la cui violazione può anche portare alla diagnosi di microproteinuria nelle analisi delle urine.

sintomi

La causa della proteina patologicamente elevata nelle urine influisce sulla natura dei sintomi. A seconda di ciò, le manifestazioni possono essere integrate con alcuni reclami specifici. Più spesso, la proteina è un segno di malattie urologiche, che sono accompagnate da dolore nella regione lombare di diversa intensità e pressione sanguigna irregolare.

Le caratteristiche comuni della patologia renale sono tali manifestazioni:

  • aumento della fatica, sonnolenza;
  • vertigini gratuiti;
  • disturbi del sonno;
  • pallore della pelle, debolezza, apatia;
  • gonfiore;
  • contrazioni muscolari convulsive;
  • dolore alle ossa e alle articolazioni (può indicare lo sviluppo di mieloma multiplo - una lesione maligna del midollo osseo);
  • segni di febbre (brividi, sudore appiccicoso, mal di testa);
  • nell'analisi del sangue - anemia;
  • torbidità, flocculazione, decolorazione delle urine.

Spesso i sintomi degli uomini sono attenuati, non si concentrano sulla debolezza e sul pallore, quindi vanno da un dottore per un altro motivo e durante l'esame rilevano la proteinuria. Le proteine ​​nelle urine degli uomini non sempre indicano l'inizio o lo sviluppo della malattia, ma possono arrivare con la secrezione prostatica. Ciò è dovuto all'unione anatomica dei canali urinari e genitali.

Se necessario, l'urina può essere raccolta utilizzando il catetere urinario, che viene inserito direttamente nella vescica, per chiarire i dati. Se l'analisi ripetuta con un catetere sterile conferma la presenza di proteine ​​negli uomini, è necessario escludere i fattori fisiologici (sovraccarico atletico, assunzione di proteine) e iniziare un esame dettagliato.

Metodi per la determinazione delle proteine ​​nelle urine

Se è stato rilevato una volta nell'analisi delle proteine ​​delle urine, è necessaria una diagnosi aggiuntiva.

  1. Ripeti l'analisi delle urine.
  2. Raccogliere una cronologia di (reclami) in dettaglio per escludere cause fisiologiche e recenti operazioni o malattie.
  3. Nelle donne, escludere l'ingresso di proteine ​​con secrezioni mestruali.

Sono necessari ulteriori metodi per rilevare le proteine ​​nelle urine per studiare le patologie che sono sorte:

  • analisi giornaliera delle urine;
  • metodo del biureto (reazione cromatica del sedimento urinario centrifugato);
  • controllare la carta dell'indicatore del test (pH);
  • fotocolorimetro delle urine (dispositivo ottico per misurare la concentrazione della soluzione);
  • un metodo unificato (aggiunta di acido nitrico alle urine: se c'è una proteina, il reagente provoca la comparsa di un anello bianco, l'intervallo di tempo per la comparsa di ciò indica la concentrazione di proteine);
  • test standardizzato con acido solfosalicilico (la proteina aggiunta causa grave torbidità quando si aggiunge acido);
  • in caso di sospette neoplasie maligne, analizzano l'urina usando il metodo Bens-Jones.

I risultati della diagnosi rapida utilizzando strisce reattive, test di laboratorio sono confermati dal controllo a raggi X e dalla tomografia computerizzata. Identificare patologie prescritte esami del sangue e altri esami dettagliati caratteristici di ogni singolo caso.

trattamento

Il trattamento della proteinuria si basa sulla rimozione della causa sottostante e sul ripristino della funzione renale sana. Le cause fisiologiche non richiedono un trattamento medico - per eliminarle, è sufficiente ridurre lo sforzo fisico, limitare l'uso di proteine ​​naturali, brodi di carne, latticini, uova, bere tè alle erbe, decotti di erbe, camminare all'aria aperta.

Se l'indice delle proteine ​​aumenta durante la gravidanza, deve essere costantemente monitorato da un medico. Gli esami a ultrasuoni e le analisi del sangue aiuteranno a monitorare la crescita e lo sviluppo del bambino fino alla sua nascita. È possibile trattare una donna incinta con prodotti farmaceutici solo in base a indicazioni rigorose, in situazioni critiche, con pressione alta.

Le patologie causate da processi infiammatori richiedono una chiara gradazione, una comprensione di esattamente dove ha origine il focus patologico. Dopo la diagnosi, viene fermato da agenti antibatterici. Contemporaneamente a questi preparati, i nefroprotettori sono prescritti:

  • ACE inibitori;
  • bloccanti dei canali del calcio (farmaci che riducono la permeabilità dei canali);
  • bloccanti del recettore dell'angiotensina.

Se i processi tumorali o le metastasi sono la causa della proteinuria, per ogni caso specifico, il medico seleziona un regime di trattamento mirato alla causa principale. Questo trattamento riduce la proteina nelle urine.

conclusione

Dopo aver trovato la proteina nell'analisi delle urine di un adulto o di un bambino, è necessario rispondere immediatamente, iscriversi per un consulto con un medico di famiglia, un medico generico, un urologo, un nefrologo. Ognuno di questi medici è in grado di aiutare nella fase iniziale della diagnosi e fare riferimento a uno specialista con un profilo più stretto in base ai risultati delle analisi.

L'urina torbida non sembra un problema serio, ma può essere il primo segnale di pericolose patologie. Solo un'assistenza medica tempestiva fermerà lo sviluppo di una grave patologia.