Quali malattie possono causare infertilità negli uomini?

Prevenzione

Per molto tempo si è creduto che l'infertilità fosse il più delle volte un problema femminile. Ma negli ultimi anni è stato dimostrato che nel 40-50% dei casi in coppie sposate senza figli gli uomini sono sterili. Se sai quali malattie possono causare una ridotta fertilità negli uomini, allora è possibile prevenire la riduzione del rischio di sviluppare questa patologia.

L'infertilità è divisa in due forme:

  1. Primaria: si tratta di casi in cui non si è verificata una singola gravidanza da un uomo.
  2. L'infertilità secondaria si sviluppa negli uomini, da cui le donne hanno già una gravidanza.

Le malattie che portano alla sterilità possono essere congenite o acquisite.

Patologie per lo sviluppo di organi maschili

Durante il periodo di sviluppo prenatale, l'esposizione a fattori avversi può portare all'interruzione della formazione dei genitali dei ragazzi.

Le anomalie congenite più comuni sono:

  • assenza totale di testicoli o monorchismo - un testicolo;
  • criptorchismo - il ritardo di uno o due testicoli nella cavità addominale, il canale inguinale (questo porta al suo surriscaldamento e alla rottura della produzione di spermatozoi);
  • formazione testicolare scorretta - disgenesia.

Lo sviluppo fetale di un membro può anche andare con la formazione di malformazioni congenite. Con la scissione dell'uretra - epispadia, l'uretra non è completamente formata. A seconda della gravità, la fenditura può raggiungere la vescica. Le forme lievi non portano alla disfunzione erettile, e le più gravi sono accompagnate da deformità dell'amo del pene e erezione dolorosa, il sesso diventa impossibile.

L'infertilità può causare ipospadia in assenza di un trattamento chirurgico tempestivo. Questa è una patologia in cui l'apertura dell'uretra non è al centro della testa del pene, ma è spostata verso il perineo.

Violazione della eiaculazione si verifica con fimosi - il restringimento del prepuzio. La causa potrebbe essere un'infezione o un'anomalia congenita.

Un altro fattore nella menomazione o completa mancanza di fertilità sono le malattie del sistema dei deferenti. La patologia del cordone ombelicale viola la secrezione di spermatozoi, nell'eiaculato può essere presente solo liquido seminale, ma non ci saranno spermatozoi. Questa condizione si chiama sindrome di Young.

Varicocele - vene varicose del cordone spermatico, possono essere congenite e acquisite. Allo stesso tempo, vi è un rallentamento del flusso sanguigno nello scroto, alterata termoregolazione e surriscaldamento del testicolo. Questa condizione è osservata nel 40% dei casi negli uomini con infertilità. Un altro fattore è la risposta immunitaria contro i tessuti testicolari: normalmente non entrano in contatto con il sangue, ma questo accade con il varicocele.

Lesioni agli organi maschili, infiammazione o mancanza di trattamento per varicocele possono portare allo sviluppo dell'idropisia del midollo spermatico. Questa condizione non è sempre accompagnata da infertilità, ma, se non trattata, porterà ad essa.

Malattie e malattie sessualmente trasmissibili

Non puoi perdere di vista le malattie sessualmente trasmissibili che causano l'infertilità maschile. Questi includono:

Patologie come la clamidia, l'ureoplasmosi, la tricomoniasi, la micoplasmosi, la candidosi sono infezioni trasmesse sessualmente e non fanno parte del gruppo venereo.

La gonorrea può essere complicata dallo sviluppo di epididimite - infiammazione del tessuto testicolare. La malattia si sviluppa in modo acuto, il testicolo si infiamma, fa molto male e rende difficile muoversi. Il risultato finale è una violazione della formazione di sperma.

Il trattamento insufficiente della gonorrea acuta e la diffusione verso l'alto dell'infezione portano al cancro alla prostata. La gonorrea cronica porta alla prostatite, che è complicata da infertilità e impotenza.

L'infezione da clamidia spesso ha un corso nascosto. Molti sono diagnosticati nella fase di cambiamenti cronici. La clamidia è un parassita intracellulare, spesso associato a un'altra infezione genitale. Se non trattato, l'agente patogeno ascende nella ghiandola prostatica, i testicoli. Si è formato un focus di infiammazione cronica. La prostatite causata dalla clamidia porta alla compressione meccanica dell'uretra e del dotto deferente.

Con la sconfitta del tessuto testicolare processi irreversibili portano alla cicatrizzazione dei tubuli. Lo sperma non è in grado di uscire, deteriorando la qualità dello sperma.

La tricomoniasi viene trasmessa sessualmente. Questo patogeno inizialmente provoca l'uretrite, ma con un lungo decorso e diffuso in modo ascendente, il trichomonas può colpire le vescicole seminali, la ghiandola prostatica, che porta alla sterilità persistente.

La candidosi negli uomini non è una patologia caratteristica, le donne sono più suscettibili ad essa. Ma con l'indebolimento dell'immunità si sviluppa la candidosi del pene. Può manifestarsi sotto forma di balanite e uretrite. Il rapporto sessuale diventa doloroso mentre l'uomo evita il sesso. Se non trattata, si forma la fimosi: il restringimento del prepuzio.

Endocrino e altre malattie

Le malattie che portano alla sterilità possono riguardare le condizioni patologiche di sistemi completamente diversi.

diabete mellito

La mancanza di fertilità è registrata nel 30% dei pazienti. Allo stesso tempo sulla sua formazione ci sono diversi fattori:

  1. Una diminuzione dei livelli di testosterone, che è più spesso osservata nel diabete di tipo 2. Ciò è dovuto all'obesità concomitante, perché il metabolismo degli androgeni agli estrogeni si verifica nel tessuto adiposo.
  2. Microcircolazione del sangue compromessa negli organi pelvici e restringimento del lume dei vasi. Di conseguenza, diventa impossibile il flusso di sangue al pene in un volume sufficiente per l'erezione.
  3. La polineuropatia viola la sensibilità della testa del pene. Il rapporto sessuale diventa più lungo e il momento di eccitazione viene ritardato nel tempo. La neuropatia influenza anche il momento dell'eiaculazione: una violazione dell'innervazione dello sfintere della vescica porta al reflusso dello sperma lungo il percorso di minor resistenza - nella direzione opposta.

Patologia della ghiandola pituitaria

È un organo endocrino che imposta il ritmo della secrezione di tutti gli ormoni nel corpo. Gli adenomi ipofisari sono accompagnati da un aumento della secrezione di alcuni ormoni. Ad esempio, un aumento della prolattina, un ormone che provoca la produzione di latte dopo il parto, porta ad una diminuzione della libido, compromissione dell'erezione.

ipotiroidismo

La sterilità ormonale è osservata in violazione della ghiandola tiroidea. Ipotiroidismo porta alla disfunzione erettile.

Sclerosi multipla

La sclerosi multipla è due volte più comune nelle donne, ma si sviluppa anche negli uomini. L'infertilità si sviluppa a un certo stadio della malattia. Le sue cause possono essere attività ridotta, affaticamento, perdita di libido. Inoltre si uniscono problemi fisiologici - incontinenza urinaria, violazione di innervazione e sensibilità. A ciò si aggiunge l'instabilità dell'umore e una diminuzione dell'autostima, la comparsa di insicurezza.

Patologia del tratto digestivo

Influisce sulla capacità di concepire in misura minore. Malattie del fegato in violazione della sua funzione portano a cambiamenti nel background ormonale, una diminuzione del testosterone, un aumento della quota di ormoni sessuali femminili.

parotite

Questa è una malattia infettiva, da cui viene fornita la vaccinazione durante l'infanzia. Se un bambino non vaccinato si ammala, allora minaccia di infiammazione rapida del tessuto testicolare e danni alle cellule germinali.

Forma immunitaria di infertilità

Si sviluppa dopo aver sofferto di malattie infiammatorie dei testicoli, lesioni, varicocele. Allo stesso tempo, gli anticorpi vengono prodotti dal loro stesso sperma. Quando sono attaccati alla coda dello spermatozoo, la sua mobilità è ridotta, alla testa, alla capacità di concimare. Spesso nella secrezione cervicale delle mogli di questi uomini contengono anche anticorpi contro lo sperma. Ciò rende improbabile la fecondazione.

Anomalie genetiche

La presenza di anomalie genetiche non può essere influenzata esternamente. Se c'era un guasto, era solo intrauterino, al momento del concepimento. Molte anomalie cromosomiche sono accompagnate dalla sterilità del portatore umano.

La sindrome di Klinefelter è la presenza di un cromosoma sessuale extra. Normalmente, il genotipo di una donna è scritto XX, in un uomo XY. Con questa patologia, un uomo ha una serie completa di cromosomi pari a 47, XXY o semplicemente XXY. I pazienti con sindrome di Klinefelter sono quasi sempre sterili. Allo stesso tempo, i testicoli sono significativamente ridotti nelle dimensioni, gli spermatozoi sono assenti.

La sindrome di Kalman si manifesta con l'assenza di caratteristiche sessuali secondarie. La patologia si basa sulla sintesi insufficiente di ormoni gonadotropici. La loro ridotta concentrazione porta a una ridotta produzione di testosterone. La produzione di sperma diventa impossibile.

Ci sono altre patologie cromosomiche, accompagnate da infertilità. Questa è una difesa naturale contro la diffusione di geni difettosi.

Problemi psicologici

A volte un uomo si considera sterile se è impossibile avere un'erezione o un rapporto sessuale completo. Le ragioni di questa condizione possono essere puramente psicologiche. Per alcuni, il fallimento a letto è molto difficile. In questa situazione, il comportamento del partner è importante. Se una donna inizia a concentrarsi sui rapporti sessuali infruttuosi, indica fortemente il fallimento del coniuge, quindi ha una colorazione emotiva negativa del rapporto sessuale.

Successivamente, l'uomo sarà inizialmente impostato per fallire. Anche con la libido, l'erezione potrebbe non verificarsi o essere insufficiente.

In alcuni casi, l'infertilità psicologica è causata da varie paure e fobie. Un uomo, come una donna, può avere paura, ad esempio, di avere figli. In tali casi, il rapporto può essere incompleto.

Prevenzione dell'infertilità maschile

Per evitare lo sviluppo della sterilità, soprattutto in giovane età, è importante osservare le basi di uno stile di vita sano e dell'igiene personale, essere coinvolti nella prevenzione e non nel trattamento:

  1. Una corretta alimentazione è utile non solo per il rafforzamento generale del corpo. Una quantità sufficiente di vitamine, oligoelementi e composizione dei nutrienti influisce sulla qualità dello sperma. Gli spermatozoi si trovano nel liquido seminale, che è il terreno fertile per le cellule germinali. Limitare i grassi animali porta ad un miglioramento della composizione lipidica nel sangue. I carboidrati del gruppo di complessi, che richiedono una digestione a lungo termine, non portano ad un aumento di peso. Questa è anche la prevenzione dell'aterosclerosi, il diabete.
  2. L'igiene personale è una visita quotidiana alla doccia e l'uso di biancheria intima adeguata. È necessario assicurarsi che sia realizzato con tessuti naturali. I pantaloncini sotto forma di pantaloncini sono più utili per la salute degli uomini. I meltings comprimono i testicoli, li pressano sul corpo, il che porta al surriscaldamento e alla rottura della spermatogenesi.
  3. Per la salute, è utile avere un partner sessuale permanente. La lassità nelle relazioni, il frequente cambiamento delle ragazze, così come gli atti sessuali non protetti aumentano le probabilità di essere infettati. Se tuttavia vi è stato sesso non protetto, allora è necessario lavare immediatamente il pene con acqua corrente, trattare con soluzione di clorexidina. Con l'apparizione dei primi sintomi spiacevoli sotto forma di bruciore, prurito, secrezione dall'uretra, un urgente bisogno di consultare un urologo.
  4. Tutte le malattie croniche esistenti devono essere trattate prontamente.
  5. Il fumo e l'alcol compromettono il funzionamento dei vasi sanguigni, il che significa afflusso di sangue al pene e ai testicoli. Con l'abuso di alcol, possono svilupparsi epatite cronica e cirrosi. Questo sconvolge il metabolismo degli ormoni sessuali e l'uomo diventa sterile.
  6. Evita lo stress e il lavoro eccessivo.
  7. Limitare lo sforzo fisico a moderato, non sovraccarico.
  8. Evitare sia il sovraraffreddamento che il surriscaldamento. È stato a lungo provato che una visita al bagno con l'obiettivo di vaporizzare è pericolosa per la salute dell'uomo: il riscaldamento dei testicoli a 40 gradi interrompe completamente la formazione di spermatozoi. Temperature più elevate rendono questo processo irreversibile.
  9. Uno stile di vita sedentario influisce anche negativamente sulla salute degli uomini. Lavorare in una posizione seduta lunga, ad esempio, con i conducenti di mezzi di trasporto, camionisti, impiegati d'ufficio, porta alla stagnazione del sangue nel bacino. La nutrizione dei genitali è disturbata, il che può portare alla sterilità. Pertanto, è necessario praticare sport attivi più volte alla settimana, andare in palestra, camminare a casa a un ritmo moderato.
  10. Il lavoro in condizioni dannose influisce sulla qualità dello sperma. L'industria chimica, il lavoro nell'hot shop, la vibrazione portano all'infertilità. Pertanto, è necessario evitare il lavoro dannoso o sottoporsi a regolari controlli medici. Quando compaiono le prime deviazioni nelle condizioni di salute, il medico può raccomandare di passare a lavori meno dannosi.

Le malattie che causano infertilità negli uomini sono prevenibili. Se segui le raccomandazioni elementari del medico, allora questo problema verrà aggirato.

Infertilità maschile

Sterilità maschile - una violazione della funzione riproduttiva maschile, espressa nell'incapacità di avere figli. Il più delle volte, l'infertilità maschile è una conseguenza delle variazioni qualitative e quantitative degli spermatozoi nell'eiaculato a causa di precedenti malattie infiammatorie degli organi genitali, malattie infettive e croniche e effetti sul corpo di fattori chimici. Nel 40-50% dei casi, è la causa di un matrimonio infruttuoso. Può provocare il crollo della famiglia e la tragedia personale.

Infertilità maschile

Sterilità maschile - una violazione della funzione riproduttiva maschile, espressa nell'incapacità di avere figli. Il più delle volte, l'infertilità maschile è una conseguenza delle variazioni qualitative e quantitative degli spermatozoi nell'eiaculato a causa di precedenti malattie infiammatorie degli organi genitali, malattie infettive e croniche e effetti sul corpo di fattori chimici. Nel 40-50% dei casi, è la causa di un matrimonio infruttuoso. Può provocare il crollo della famiglia e la tragedia personale.

Un decimo di tutte le coppie non ha l'opportunità di concepire un bambino senza l'aiuto della medicina. Allo stesso tempo, la quota di sterilità femminile rappresenta il 40% e la quota di sterilità maschile è del 45%, il restante 15% sono casi di incompatibilità immunologica tra coniugi e forme rare di sterilità.

Il funzionamento del sistema riproduttivo maschile

La cellula germinale maschile è una cellula spermatica, contiene informazioni genetiche sul padre. L'informazione genetica è concentrata nella testa dello sperma e, con l'aiuto della coda, la cellula spermatica è in grado di muoversi per raggiungere la cellula uovo. La spermatogenesi si verifica nei testicoli; In primo luogo, lo sperma passa attraverso i tubuli contorti, che gradualmente passano nel retto e poi nell'epididimo. La lunghezza totale dei tubuli è di circa 500 metri, a causa del movimento lento lungo i tubuli contorti, le cellule spermatiche maturano e diventano capaci di fecondare una cellula uovo. Nell'epididimo dei testicoli, gli spermatozoi attraversano l'ultimo stadio di crescita, dopo di che passano attraverso il condotto spermatico nelle vescicole seminali, dove si accumulano e si mescolano con la secrezione epiteliale, che contiene sostanze nutritive per gli spermatozoi. Dalle vescicole seminali, il liquido seminale viene evacuato al momento dell'eiaculazione, mescolando con il segreto della ghiandola prostatica, il liquido risultante è chiamato sperma.

Da quanto sopra, diventa chiaro che le cause principali dell'infertilità maschile possono essere l'otturazione del canale, in cui lo sperma dovuto agli ostacoli non può essere espulso dall'uretra, o una violazione della funzione secretoria in qualsiasi momento.

Forma secretoria di infertilità maschile

Nel caso della forma secretiva dell'infertilità maschile, i testicoli non producono la giusta quantità di spermatozoi, così che la fecondazione dell'uovo è impossibile. Questa forma di infertilità è indicata anche nei casi in cui la motilità degli spermatozoi è compromessa o presentano difetti nella struttura.

Una causa comune di infertilità maschile secretoria sono le vene varicose testicolari (varicocele). Il deflusso di sangue venoso attraverso le vene dilatate è difficile, quindi si sviluppa una congestione, l'afflusso di sangue è disturbato e la funzione testicolare è inibita. Nel varicocele principale, il testicolo sinistro è interessato, ma nel tempo il processo si sposta sul secondo testicolo sano. Di conseguenza, la funzione di entrambi i testicoli è significativamente inibita, la produzione di spermatozoi diminuisce e si sviluppa la forma secretoria dell'infertilità maschile.

L'idrocele dei testicoli, in cui un liquido che comprime il testicolo, si accumula nei testicoli, può anche causare infertilità maschile secretoria, poiché la spremitura prolungata dei testicoli con liquido disturba l'afflusso di sangue al tessuto che produce spermatozoi. In un'ernia inguinale, si osserva un processo simile. Il criptorchidismo, cioè i testicoli non diagnosticati nello scroto meno spesso causa l'infertilità maschile. Il trattamento del criptorchidismo deve essere effettuato fino all'età di sette anni, in modo tale che la funzione dei testicoli sia preservata, altrimenti il ​​rischio di sviluppare l'infertilità maschile aumenta più volte.

La parotite epidemica, un virus che colpisce il tessuto ghiandolare, colpisce principalmente le ghiandole salivari e le ghiandole sessuali. Pertanto, l'orchite epidemica con un'infiammazione sufficientemente forte e l'assenza di trattamento può ridurre significativamente le funzioni riproduttive di un uomo o causare infertilità maschile.

Il danno all'epitelio spermatogenico può anche causare infertilità maschile, quindi l'effetto della radiazione penetrante, a seconda della dose, si manifesta sia con una lesione totale - malattia da radiazioni, sia con danni a singoli tessuti e organi, l'epitelio spermatogenico è più sensibile alle radiazioni. Le oscillazioni elettromagnetiche portano spesso allo stesso risultato, mentre indossare qualsiasi mezzo di comunicazione sulla cintura prima che gli scienziati non abbiano raggiunto un verdetto finale è anche un fattore di rischio.

L'effetto deprimente della febbre alta sull'intero processo di spermatogenesi e con il tempo può portare a conseguenze irreversibili e alla sterilità maschile. A rischio sono le persone che lavorano nei negozi caldi e abusano del bagno e della sauna. Qualsiasi trattamento dell'acqua deve essere completato con una doccia fredda in modo che la temperatura nei testicoli ritorni alla normalità. I sedili riscaldati in macchina da un lato aumentano il comfort e dall'altro aumentano la temperatura nei testicoli. Spremitura del perineo con biancheria intima stretta e abbigliamento, frequenti colpi portano a disfunzione dei testicoli e per completare l'infertilità maschile. Il ciclismo professionale spesso influisce sulla funzione riproduttiva, l'infertilità maschile negli uomini, a lungo impegnata nel ciclismo, viene diagnosticata molte volte più spesso.

Sifilide, tubercolosi, febbre tifoide, farmaci antineoplastici, antiepilettici e antibatterici e disturbi ormonali possono innescare lo sviluppo della sterilità maschile. L'infertilità maschile temporanea si sviluppa a causa di stress prolungato, mancanza di proteine ​​nel corpo, ipovitaminosi e alcol e abuso di fumo. Nelle regioni con condizioni ambientali avverse, la percentuale di coppie con infertilità maschile è più alta.

La diagnosi di infertilità maschile secretoria si basa sullo spermogramma e sull'esame citologico dei tessuti dei testicoli, aiuta a scoprire sia il grado della condizione patologica che la causa alla radice. Dopo la correzione della malattia di base che ha portato alla sterilità maschile, viene eseguito un ciclo di miglioramento della spermatogenesi.

La forma ostruttiva della sterilità maschile

In questa forma di infertilità maschile, il movimento degli spermatozoi lungo uno o entrambi i canali deferenti è impossibile a causa del blocco. La causa principale dell'ostruzione dei dotti è l'infiammazione dell'epididimo, che fa sì che i canali si uniscano o si bloccino. Le lesioni non trattate dei testicoli e della regione inguinale, le lesioni durante le operazioni sugli organi pelvici o la spremitura del dotto deferente da parte di una ciste sono la seconda causa principale di infertilità maschile ostruttiva dopo l'orchite. Meno comunemente, la causa dell'infertilità maschile è l'assenza di un epididimo o dotto deferente, sifilide e tubercolosi.

Durante la diagnosi di infertilità maschile ostruttiva, è importante determinare la lunghezza e la posizione dell'otturazione. Il trattamento consiste nell'asportazione del sito di ostruzione o nella formazione di un nuovo percorso per gli spermatozoi attraverso l'imposizione di anastomosi.

Sintomi di altre forme di infertilità maschile

Il 10% delle coppie infertili non mostra alcuna patologia e possono avere figli da altri matrimoni. Una causa più rara di infertilità è l'incompatibilità immunologica o l'ipersensibilità di una donna ai componenti dello sperma. Se l'apertura dell'uretra si trova sotto la punta del pene, allora al momento dell'eiaculazione lo sperma non cade sulla cervice, quindi non si verifica il concepimento. L'infertilità maschile viene diagnosticata anche nei casi in cui un uomo non fa più di 1 rapporto sessuale completo (a causa di malattia o a causa della preferenza per altri tipi di sesso) per un mese.

Diagnosi di infertilità maschile

Dopo aver esaminato e intervistato un uomo, al fine di identificare le malattie nella storia che potrebbero portare alla sterilità, è necessario fare uno spermogramma. L'analisi deve essere ripetuta 2-3 volte, mentre prima dell'esame è necessario astenersi dal sesso e dalla masturbazione per 2-3 giorni. Puoi venire da un andrologo con analisi pronte, che fa risparmiare tempo per la diagnosi. Se sia l'uomo che la donna si sottopongono all'esame per l'infertilità, allora è meglio che l'esame sia stato effettuato nella stessa clinica in modo che i medici possano determinare con maggiore precisione la causa dell'infertilità in una coppia e prescrivere il trattamento corretto.

Normalmente, il volume dell'eiaculato è di 3-5 ml (circa un cucchiaino), ma se la quantità di eiaculato è inferiore alla norma, questo potrebbe indicare ipofunzione testicolare. Se il volume dello sperma è inferiore a 2 ml e tutti gli indicatori dello spermogramma sono entro i limiti normali, allora il concepimento è improbabile a causa della piccola quantità di sperma. In 1 ml di sperma nel normale dovrebbero essere almeno 20 milioni di spermatozoi, se il loro numero è inferiore a questo valore estremo, quindi si parla di oligozoospermia. L'oligozoospermia può svilupparsi a causa dell'ostruzione unilaterale del vaso o dell'ipofunzione dei testicoli, a seguito della quale si verifica l'infertilità maschile. Se il paziente ha un otturazione bilaterale, allora lo sperma nel seme è completamente assente, quindi parlano di azoospermia. Allo stesso tempo, nonostante il fatto che solo una cellula dello spermatozoo sia necessaria per la fecondazione di un uovo, la riduzione del numero di spermatozoi a un milione rende impossibile il concepimento. Al momento dell'eiaculazione, circa 200 milioni di spermatozoi cadono sulla cervice, metà supera il tappo del muco del canale cervicale, ma solo una piccola parte raggiunge la bocca delle tube di Falloppio. Poiché l'uovo è solo in una tuba di Falloppio, solo la metà dello spermatozoo entra nel tubo con l'uovo. Cioè, più piccolo è lo sperma nell'eiaculato, minore è la probabilità che si verifichi la gravidanza, quindi una riduzione critica del numero di spermatozoi nel seme è uno dei segni dell'infertilità maschile. La maggior parte degli spermatozoi dovrebbe avere una natura lineare o caotica del movimento, ma se il numero di spermatozoi mobili è ridotto, allora si parla di astenozoospermia, la completa assenza di spermatozoi mobili è chiamata necrosi.

La mobilità e il numero di spermatozoi nell'eiaculato dipendono dalla frequenza dei contatti sessuali, motivo per cui un uomo sottoposto a diagnosi di infertilità maschile deve astenersi dal sesso per ottenere risultati affidabili dello spermogramma. E, quando commesso in atti sessuali successivi, lo sperma perde fertilità, quindi viene eliminata la necessità di contraccezione.

Le coppie infertili che non si astengono prima del concepimento possono essere, come con frequenti contatti nello sperma ci sono forme immature di spermatozoi con bassa mobilità e vitalità, e il numero massimo di spermatozoi maturi e vitali è contenuto nello sperma dopo 2-3 giorni di astinenza.

L'analisi morfologica dello sperma consente di stimare quale percentuale di sperma ha una struttura normale, se più della metà ha una struttura completa, quindi questo è normale, riducendo il numero di spermatozoi normali è chiamato teratozoospermia. Gli uomini sottoposti a screening per l'infertilità maschile spesso hanno l'agglutinazione spermatica, che normalmente non dovrebbe essere. Normalmente, l'aggregazione dello sperma (aggregazione) dovrebbe essere assente nel seme, mentre visivamente questo seme sembra essere eterogeneo, e le porzioni di aggregazione hanno una densità maggiore e un'ombra più ricca. L'aggregazione dello sperma spesso accompagna una riduzione della velocità. Tali cambiamenti di spermatozoi, che possono portare alla sterilità maschile, sono osservati nelle malattie infiammatorie degli organi pelvici e dei disturbi ormonali nel corpo maschile.

Un numero significativo di leucociti nel seme indica il processo infiammatorio del tratto urogenitale. E un uomo, oltre a testare l'infertilità maschile, deve essere esaminato da un urologo per identificare orchite, epididimite, vescicolite o prostatite.

Poiché questi spermogrammi sono labili, se necessario, l'esame viene ripetuto per ottenere una valutazione oggettiva della possibilità di fecondazione.

Trattamento per l'infertilità maschile

Andrologia moderna ha una vasta gamma di opzioni di trattamento per l'infertilità maschile. Prima di tutto, è necessario normalizzare le modalità di lavoro e riposo, eliminare i rischi professionali e domestici. Il trattamento di malattie della sfera urinogenitale, la terapia di vitamina, la normalizzazione di nutrizione e la nomina di medicine calmanti, in caso di necessità, è effettuato in tutti gli uomini che sono sottoposti a trattamento per sterilità maschile.

Con spermatogenesi compromessa, si trattano infezioni urogenitali, correzione di disturbi endocrini; La terapia sostitutiva con androgeni è indicata. Il regime di trattamento e la scelta dei farmaci sono selezionati individualmente in ciascun caso.

Se uno dei coniugi ha malattie infiammatorie degli organi genitali, il trattamento dell'infertilità maschile inizia con il trattamento di entrambi i coniugi. Allo stesso tempo è importante non solo sopprimere i microrganismi, ma anche identificare la fonte primaria per eliminarla. Dopo il trattamento eziologico e patogenetico, si raccomanda un ciclo di immunomodulatori e preparativi per il restauro. Alcune malattie infettive dell'area urogenitale richiedono un trattamento a lungo termine, ma i criteri per il recupero sono l'assenza o la presenza di non più di 2 nel campo visivo dei leucociti nello spermatozoo, l'assenza di microflora stafilococcica e gli agenti causali delle malattie veneree e la normalizzazione di altri indicatori di spermatozoi.

Se entro un anno dalla correzione dell'infertilità maschile dovuta a infezioni del tratto urinario, la gravidanza non si verifica, viene indicata la terapia stimolante gli ormoni.

L'inseminazione artificiale con lo sperma o lo sperma del donatore del marito è indicata in presenza di disturbi coitali che impediscono all'eiaculato di entrare nella vagina. In caso di infertilità maschile causata da una leggera violazione della spermatogenesi o aggressione immunologica del muco del canale cervicale, l'inseminazione artificiale con lo sperma del marito consente a molte coppie di concepire un bambino. L'inseminazione artificiale con lo sperma del marito si chiama inseminazione artificiale omologa e l'inseminazione con lo sperma del donatore è chiamata eterologo.

L'inseminazione artificiale è indicata quando una donna ha vecchie lacrime perineali o ostruzioni anatomiche dalla vagina e dall'utero, con forme gravi di vaginismo, lesioni anchilosante delle articolazioni dell'anca e con l'effetto sfavorevole del contenuto della vagina sullo sperma.

Se l'infertilità maschile è causata da un'erezione insufficiente o un'eiaculazione precoce, allora queste coppie mostrano anche l'inseminazione artificiale con lo sperma del marito. Con grande idrocele e ernia inguinale-scrotale, grave ipospadia e oligozoospermia I-II, anche ricorso all'inseminazione artificiale. Lo sperma maschile può essere crioconservato, soprattutto prima della somministrazione a lungo termine di farmaci che possono causare infertilità maschile o prima della sterilizzazione del marito.

L'inseminazione dello sperma del donatore viene praticata in caso di infertilità maschile causata da aspermia, azoospermia, oligospermia di grado III e altre gravi violazioni della spermatogenesi. Se il coniuge ha malattie in cui la nascita di bambini non è raccomandata, come nelle malattie genetiche, la nascita di bambini con gravi malformazioni congenite o nella nati morti di bambini con segni di grave malattia emolitica a causa dell'incompatibilità dei coniugi per il fattore Rh.

Per migliorare le prestazioni dello sperma, l'eiaculato è suddiviso in frazioni, separando le forme mobili mediante filtrazione, utilizzando diverse porzioni di sperma crioconservato. Per migliorare lo sperma di un uomo che ha subito un trattamento per l'infertilità maschile, vengono aggiunti agrinina, caffeina e prostaglandine.

L'efficacia dell'introduzione dello sperma nativo è parecchie volte superiore rispetto all'inseminazione da parte dello sperma crioconservato, ma quando si utilizza lo sperma crioconservato le sue proprietà antigeniche sono ridotte, che viene utilizzato nel trattamento dell'infertilità femminile o maschile in coppie in cui gli anticorpi antisperma sono presenti nelle donne. In questo caso, lo sperma viene iniettato nel canale cervicale o intrauterino a giorni alterni dalla data dell'ovulazione prevista.

Terapia ormonale per l'infertilità maschile

La terapia ormonale per l'infertilità maschile è indicata per vari disturbi della spermatogenesi, principalmente in violazione della motilità degli spermatozoi, come stimolazione dopo la correzione delle principali malattie e meno spesso come trattamento principale.

La terapia ormonale sostitutiva per il trattamento dell'infertilità maschile è indicata per l'ipogonadismo, l'indebolimento idiopatico della motilità spermatica (patosospermia) e l'ipoandrogenismo. Con un metodo di blocco per trattare l'infertilità maschile, un uomo assume farmaci che sopprimono la spermatogenesi per diversi mesi, e dopo la cancellazione, le caratteristiche qualitative e quantitative degli spermatozoi sono migliorate. Anche se questo metodo anti-fertile per il trattamento dell'infertilità maschile è usato raramente.

La terapia ormonale stimolante per l'infertilità maschile si basa sull'introduzione di piccole dosi di ormoni, che hanno un effetto benefico sul metabolismo e su altri processi, ma non influenzano il sistema ipotalamico-ipofisario. Trattamento dell'infertilità maschile con ormoni per un lungo periodo, almeno 9 mesi con monitoraggio dell'efficacia della terapia almeno una volta ogni 3 mesi. I dosaggi e la scelta del farmaco e del regime dipendono dal tipo di patologia e vengono assegnati individualmente. Quando la concentrazione di spermatozoi è inferiore a 5 milioni / ml di sperma, se le forme mobili di spermatozoi sono inferiori al 20%, la terapia ormonale per l'infertilità maschile non è promettente.

Trattamento chirurgico dell'infertilità maschile

In caso di infertilità maschile causata da varicocele, il deflusso venoso di sangue dai testicoli viene migliorato chirurgicamente. Di conseguenza, la stagnazione scompare, il metabolismo viene normalizzato e la spermatogenesi viene ripristinata. Le vene testicolari sono ligate, sclerose o ligate. La prognosi dell'operazione con varicocele unilaterale è favorevole, se il processo è bilaterale, a volte è necessaria una terapia medica aggiuntiva per l'infertilità maschile.

Nel criptorchidismo, l'operazione per la discesa dei testicoli nello scroto viene effettuata in tenera età, ma è necessario escludere la sindrome di Kallmann e altre anomalie congenite. Prima viene eseguita una chirurgia orchidpexy, i cambiamenti meno irreversibili nell'epitelio spermatogenico e meno probabile è che l'infertilità in età adulta sia richiesta nell'età adulta. Se la discendenza testicolare è stata eseguita dopo aver raggiunto l'età di tre anni, il trattamento non dà risultati elevati e molti uomini devono successivamente sottoporsi a trattamento di infertilità maschile. Il trattamento del criptorchidismo con gli ormoni gonadotropici è inefficace.

Nel trattamento chirurgico delle ernie inguinali-scrotali, è importante ridurre al minimo il rischio di lesioni al cordone spermatico, se l'operazione ha esito positivo, di solito non è necessario un ulteriore trattamento dell'infertilità maschile, poiché la funzione riproduttiva è completamente ripristinata. Se ci sono anomalie congenite dell'uretra, allora la chirurgia plastica per ripristinare il canale con la formazione dell'apertura esterna sulla testa è sufficiente in modo che al momento dell'eiaculazione lo sperma cada sulla cervice. Se esiste un sito di restringimento dell'uretra, il trattamento chirurgico dell'infertilità maschile è l'imposizione di anastomosi con chirurgia endoscopica. Le operazioni sul dotto deferente sono utilizzate per l'azoospermia ostruttiva, eliminando inoltre la causa dell'otturazione (cisti, area dell'ostruzione infiammatoria, ecc.).

Una visita congiunta a uno psicoterapeuta durante il trattamento dell'infertilità femminile o maschile creerà un'atmosfera favorevole per il concepimento. Poiché molte coppie dopo la notizia dell'impossibilità temporanea di avere figli, c'è una crisi basata su rimproveri, perdita di tenerezza durante i rapporti sessuali e un senso di inferiorità. Le conversazioni con psicoterapeuti e psicologi aiuteranno a mantenere normali relazioni familiari e a trovare una via d'uscita da questa situazione, come l'adozione di un bambino o l'uso di materiale donatore per il concepimento. È importante capire che l'opportunità di essere padre è un'opportunità per crescere un bambino e non essere il suo genitore biologico. E, se un uomo, per qualsiasi motivo, anche dopo aver subito un trattamento per l'infertilità maschile, non può diventare un padre biologico, allora questo non indica la sua inferiorità. Lo psicologo aiuterà a superare questa crisi senza ulteriori difficoltà (depressione, alcolismo, divorzio), perché spesso, rassegnato all'incapacità di concepire un bambino, e usando metodi alternativi per creare una famiglia a tutti gli effetti, nasce un bambino sano e tanto atteso.

Sterilità maschile: cause, tipi e diagnosi

L'infertilità o infertilità maschile oggi diventa rilevante alla pari con la femmina. Se prima la proporzione di coppie infertili in cui la responsabilità per la mancanza di figli cadeva sulle spalle degli uomini era del 30%, allora al momento è già del 45%! Le statistiche indicano che la situazione con la funzione riproduttiva degli uomini nella nostra società sta diventando sempre più seria.

Un uomo può essere considerato sterile se entro 12 mesi di rapporti sessuali regolari senza l'uso di contraccettivi, il suo partner non ha avuto una gravidanza.

Nota: È stato scientificamente dimostrato che la capacità del sesso più forte di concepire dipende in larga misura da tali parametri di sperma come quantità e qualità.

Sterilità maschile: cause

Ci sono molte ragioni che privano un uomo della felicità della paternità. Questi possono essere processi patologici generali nel corpo, così come la disfunzione degli organi genitali maschili. A volte per un fallimento nella funzione riproduttiva, una ragione è sufficiente, in alcuni casi, potrebbe esserci una combinazione di diversi. La prognosi finale della malattia dipende in gran parte dalla diagnosi corretta e dal trattamento adeguatamente prescritto.

Le statistiche generali per tutte le possibili cause di infertilità sono elencate di seguito:

Varicocele come una delle cause di infertilità maschile

Questa patologia è la causa di infertilità su ogni 7 uomini. La base della malattia è la vascolarizzazione varicosa del cordone spermatico, che funge da canale per il drenaggio degli spermatozoi. A causa del varicocele, c'è un leggero aumento della temperatura nei testicoli, che col tempo influenza lo stato degli spermatozoi. Solo un medico può determinare la presenza di questa patologia, quindi il trattamento dell'infertilità dipende in gran parte dal trattamento tempestivo di un uomo per cure mediche qualificate.

Infertilità dovuta a difetti dello sviluppo e traumi genitali

Traumi o difetti nello sviluppo degli organi genitali giocano anche un ruolo importante nella fertilità dell'uomo.

La causa della sterilità può essere:

  • criptorchidismo - testicoli senza scrupoli nello scroto;
  • l'ipospadia è uno sviluppo anormale del pene, in cui il canale uretrale non si apre nella parte superiore della testa, ma sotto;
  • monorchismo - un testicolo;
  • epispadia.

Anomalie genetiche

Tali condizioni sono spesso la causa sia dell'infertilità che della nascita di bambini con difetti congeniti, che vengono successivamente ereditati. La presenza di disturbi genetici non sempre consente l'uso di FIVET, in quanto un bambino può nascere con malattie incurabili o la procedura sarà generalmente inefficace.

Infertilità della genesi infettiva

Molto spesso, un uomo non può diventare padre a causa della presenza di un processo infiammatorio nel sistema urogenitale. La presenza di un agente infettivo (virus, batterio, fungo) provoca un aumento della produzione di globuli bianchi, e queste cellule in gran numero causano l'incollaggio degli spermatozoi e aumentano la viscosità degli spermatozoi.

Il più spesso durante l'esame ha trovato tali agenti patogeni:

  • treponema pallido;
  • trichomonas;
  • gonococco;
  • clamidia;
  • parotite infettiva (trasferita durante l'infanzia o durante la pubertà).

Fai attenzione: la penetrazione di agenti infettivi negli organi urogenitali provoca uretrite e prostatite genesi diversa. Il trattamento di queste malattie dovrebbe essere scelto esclusivamente da un medico che tenga conto dell'agente patogeno e della sua sensibilità ai farmaci.

Abuso sessuale

L'impossibilità del concepimento può consistere in un'eiaculazione precoce durante il rapporto sessuale, l'impotenza o la disfunzione erettile.

Infertilità a causa di problemi immunologici

Malfunzionamenti nel sistema immunitario nel corpo di un uomo possono innescare la produzione di sostanze specifiche. Danneggiano il loro sperma piuttosto che renderlo inadatto alla fecondazione.

Disturbi ormonali

Tra le patologie ormonali che causano l'infertilità, ci sono:

  • insufficienza di ipotalamo;
  • deficit di testosterone;
  • diabete mellito;
  • insufficienza testicolare (congenita o acquisita);
  • iperprolattinemia;
  • insufficienza ipofisaria;
  • problemi nella ghiandola tiroidea.

Interventi chirurgici

Dopo tali operazioni come la rimozione di ernia inguinale, stenosi uretrale, vasectomia, resezione della vescica, simpatectomia, prostatectomia, l'uomo può diventare sterile.

Alcuni trattamenti e patologie sistemiche

Alcuni tipi di terapia hanno un effetto negativo sul sistema riproduttivo maschile. In particolare, l'infertilità può provocare tali fattori:

  • terapia ormonale;
  • tranquillanti;
  • nitrofurani;
  • radioterapia;
  • steroidi anabolizzanti;
  • la chemioterapia;
  • sulfamidici;
  • antipertensivi;
  • farmaci.

Patologie sistemiche come asma bronchiale, diabete, tubercolosi, cirrosi epatica, ecc. anche influire negativamente sulla fertilità maschile.

Cause esterne di infertilità

Questi includono:

  • bere bevande alcoliche
  • il fumo,
  • sostanze stupefacenti
  • ecologia,
  • azione dei pesticidi
  • mancanza di certe vitamine o minerali,
  • frequenti visite al bagno, surriscaldamento generale del corpo,
  • eccessivo sforzo fisico durante l'allenamento sportivo,
  • avvelenamento cronico con metalli pesanti, fumi nocivi,
  • radiazioni ionizzanti.

Tipi di infertilità maschile

A seconda della causa e della presenza o assenza di bambini in un uomo, ci sono:

  • infertilità 1 grado;
  • infertilità 2 gradi.

Infertilità negli uomini 1 grado

Questo grado di infertilità implica una vita sessuale regolare in un uomo senza l'uso di equipaggiamento protettivo durante tutto l'anno, a causa della quale il suo partner non ha avuto una gravidanza.

Un uomo viene diagnosticato se in lui sono state trovate le seguenti condizioni che potrebbero provocare infertilità:

  • disturbi dello stato ormonale;
  • patologia degli organi genitali di natura congenita e acquisita;
  • varicocele;
  • storia del trauma genitale;
  • problemi a livello genetico;
  • immunità ridotta.

L'infertilità negli uomini di grado 1 può essere di 3 tipi:

  • secretoria con gravi disturbi nel processo di spermatogenesi a causa di disturbi ormonali;
  • immunologica, quando un uomo produce anticorpi anti-sperma sulla superficie degli stessi spermatozoi, per cui non possono muoversi completamente, penetrano nella cellula uovo e quindi partecipano al processo di fecondazione;
  • ostruttiva, in cui c'è un'ostruzione del dotto deferente.

Infertilità negli uomini 2 gradi

Tale diagnosi è valida se l'uomo ha figli o ha una gravidanza con il suo partner prima, ma è impossibile concepire al momento.

Le ragioni di questa fase di infertilità sono le stesse del grado 1. In alcuni casi, può verificarsi infertilità di grado 2 quando:

  • assunzione di steroidi anabolizzanti, tranquillanti;
  • varicocele;
  • interventi chirurgici per ernia inguinale, idrocele, ecc.;
  • chemioterapia e radioterapia;
  • ostruzione dei vasi deferenti di un carattere acquisito a causa di vesciculite prostatica, epididimite, trauma;
  • prostata, uretrite;
  • patologie sistemiche comuni (diabete, cirrosi epatica, tubercolosi, asma bronchiale);
  • malattie della tiroide.

Sintomi di infertilità negli uomini

Molto spesso, un uomo non mostra alcuna lamentela di infertilità, tranne l'incapacità di concepire. Si sente normale, conduce una vita sessuale attiva, fino a quando decide che è pronto a diventare padre. Quando, dopo aver sospeso l'uso della contraccezione a barriera, il suo partner non può rimanere incinta, i primi sospetti si insinuano. L'infertilità maschile si basa su tre processi patologici:

  • una forte diminuzione del numero di spermatozoi nell'eiaculato;
  • sperma inferiore, immobile;
  • promozione compromessa dello sperma lungo il dotto deferente e il suo scarico verso l'esterno.

Sterilità maschile: esame

La diagnosi è una parte indispensabile del trattamento dell'infertilità, perché la corretta determinazione della causa dell'infertilità alla fine aumenta le possibilità di un uomo di concepire il più possibile.

Se si sospetta l'infertilità maschile, l'esame dovrebbe consistere dei seguenti elementi:

  • Consultazione Andrologo. Il medico esegue un esame fisico del paziente. La storia della fertilità deve essere raccolta e vengono prese in considerazione anche le patologie trasferite.
  • Metodi diagnostici strumentali.
  • Metodi di ricerca di laboratorio

Metodi di ricerca strumentale:

  • L'ecografia dello scroto consente di valutare lo stato attuale, la presenza di strutture strutturali e alterazioni patologiche nella ghiandola prostatica e nei testicoli.
  • La scansione Color Doppler delle vene del testicolo e dello scroto viene assegnata per determinare la presenza o l'assenza di reflusso venoso e varicocele subclinico in essi.
  • Biopsia testicolare del tessuto (se necessario per ottenere materiale genetico per FIV).

L'elenco dei metodi di laboratorio per la diagnosi di infertilità maschile comprende:

  • studio del livello di ormoni nel sangue;
  • diagnosi genetica;
  • studio immunologico;
  • sperma;
  • test molecolare dello sperma;
  • semina eiaculato;
  • analisi delle urine post-urinarie;
  • analisi dell'eiaculato centrifugato;
  • ricerca sulla presenza di patogeni delle malattie sessualmente trasmissibili.

Sterilità maschile: i test necessari

Sull'analisi di infertilità e la loro lista dovrebbe essere detto separatamente. C'è molta ricerca e ognuno di essi ha un importante valore diagnostico.

Screening ormonale

Quando i test di infertilità per gli ormoni suggeriscono uno studio del livello di tali sostanze:

  • testosterone;
  • FSH;
  • LH;
  • globulina legante gli ormoni sessuali;
  • prolattina (per sospetta neoplasia ipofisaria).

Importante: iper e iposecretione degli ormoni influenzano sempre negativamente la salute generale del corpo, poiché il regolamento umorale è disturbato, che a sua volta può causare infertilità in un uomo e altri problemi.

Diagnosi immunologica dell'infertilità negli uomini

Viene prescritto uno speciale test MAR per stimare la percentuale di spermatozoi sani rispetto a quelli rivestiti con anticorpi antispermatozoi. Un dosaggio immunoenzimatico del siero di un uomo e una donna per un titolo di anticorpi antispermio determina la loro presenza nel sangue.

Semina eiaculato

È necessario in caso di cattivo spermogramma, se nel seme è rilevato un numero elevato di leucociti (

Cause, segni di infertilità negli uomini, trattamento

Ad oggi, uno dei problemi urgenti della medicina e della società è l'infertilità maschile. Si incontra con la stessa frequenza di quella femminile e conduce sia alla tragedia personale dell'uomo che alla disintegrazione della famiglia. La diagnosi di "infertilità" si verifica se la coppia cerca di rimanere incinta, non usa nessuno dei tipi di contraccettivi, ma entro 12 mesi i loro tentativi non hanno successo. In una tale situazione, una donna e un uomo dovrebbero essere esaminati per identificare le cause e quindi eliminarle.

Imparerai a capire perché l'infertilità maschile si sviluppa, i segni, i principi di diagnosi e il trattamento di questa condizione nel nostro articolo.

motivi

Un certo numero di processi patologici che causano una violazione della produzione di ormoni sessuali, cambiamenti nella composizione, proprietà dello sperma e l'assenza di modi per il suo deflusso possono causare infertilità in un uomo.

  1. Violazioni del sistema nervoso. La spermatogenesi è regolata da complessi processi fisiologici a cui partecipano 4 strutture: la corteccia cerebrale, il sistema ipotalamo-ipofisario e le ghiandole sessuali maschili - i testicoli, così come alcune altre ghiandole endocrine. Il sistema nervoso centrale reagisce prima allo stress: un grave trauma mentale distrugge il lavoro dell'ipotalamo, diminuisce la produzione di un numero di ormoni, che porta ad una diminuzione o completa assenza di spermatozoi nell'eiaculato (rispettivamente oligo e azoospermia). Lo stress psico-emozionale provoca uno squilibrio nel lavoro del sistema nervoso autonomo. Può anche portare alla sterilità maschile anche con una condizione soddisfacente dei testicoli. Danni al nervo ileo-inguinale (ad esempio, durante un intervento chirurgico per rimuovere un'ernia o nel periodo postoperatorio a causa di cambiamenti cicatriziali nei tessuti del tratto genitale) spesso porta alla degenerazione e anche atrofia dei testicoli.
  2. Fattori genetici e congeniti. La frequenza della patologia testicolare congenita oggi è di circa il 4-5%, cioè si verificano in quasi ogni ventesimo uomo. Questi includono criptorchidismo (testicolo non diagnosticato nello scroto), monoclinismo (assenza di un testicolo), anorchismo (assenza congenita nello scroto di entrambi i testicoli), disgenesia (disturbo dello sviluppo) delle ghiandole sessuali e altri disturbi.
  3. L'infezione. La causa dell'infertilità negli uomini può essere una di queste malattie:
  • parotite (uno dei principali fattori eziologici: conduce all'infiammazione del testicolo - orchite, con danni a tutti i suoi tessuti);
  • tifo e febbre tifoide;
  • brucellosi;
  • la tubercolosi;
  • sepsi;
  • malattie sessualmente trasmissibili e così via.

Le malattie infettive causano più di un terzo dei casi di infertilità maschile. Il patogeno spesso secerne le tossine che danneggiano l'epitelio spermatogenico (il tessuto testicolare, che è responsabile della produzione di componenti dello sperma), viola la troficità (dieta) dei testicoli.

4. Intossicazione. Ecologia, chimica, rischi professionali in condizioni di crescente industrializzazione stanno diventando la causa dell'infertilità maschile più spesso. L'intossicazione può colpire direttamente il tessuto testicolare o il sistema nervoso nel suo complesso, con le conseguenze descritte nel paragrafo 1.

5. Integratori alimentari, droghe, composti industriali, pesticidi - una persona è esposta a questi fattori quotidianamente e molti di essi sono mutageni e danneggiano l'epitelio germinale del testicolo. I seguenti veleni sono particolarmente pericolosi per gli uomini:

Il contatto costante con questi veleni può causare infertilità negli uomini. È anche piuttosto pericoloso a questo riguardo, i gas di scarico dei veicoli a motore e la carenza di ossigeno, soprattutto sullo sfondo di stress e superlavoro.

Hanno un effetto negativo sui tessuti testicolari che producono spermatozoi, alcuni antibiotici (specialmente gentamicina, sale di potassio della penicillina, ecc.) E sulfonamidi (in particolare, trimetoprim), nitrofurani, così come estrogeni e citostatici.

L'intossicazione cronica con nicotina e alcol provoca cambiamenti significativi nell'eiaculato sotto forma di ridotta mobilità e la comparsa di forme patologiche di spermatozoi.

6. Mancanza di nutrizione. Il fattore alimentare è anche molto importante per la spermatogenesi completa. Cambiamenti patologici nei tessuti dei testicoli possono portare non solo alla morte per fame assoluta, ma anche alla fame parziale e alla malnutrizione. Di particolare importanza è la nutrizione razionale di bambini e adolescenti. Dovrebbe essere noto che i cambiamenti degenerativi si verificano non solo nei tessuti dei testicoli, ma anche nel sistema ipotalamico-ipofisario.

7. Radiazioni ionizzanti. L'irradiazione può essere sia un fattore causale diretto di infertilità (morte delle cellule epiteliali delle cellule germinali), che ha anche un effetto mutageno (porta ad anomalie nel processo di produzione dello sperma nei discendenti di un uomo irradiato).

8. Patologia delle ghiandole endocrine e altri organi. Una delle manifestazioni di un certo numero di malattie è la disfunzione dei testicoli. Tuttavia, se la malattia non è grave, questi disturbi spesso non vengono diagnosticati perché non sono pronunciati e, nel caso di un decorso grave della malattia di base, il problema della fertilità passa al secondo posto e l'obiettivo principale del paziente è l'eliminazione della malattia sottostante sotto la supervisione di un medico. Dopo il recupero, la spermatogenesi viene solitamente ripristinata.

9. Surriscaldamento. La temperatura ottimale per la produzione di componenti dello sperma è inferiore di 2-3 ° C rispetto alla temperatura di tutto il corpo. Il surriscaldamento danneggia i tessuti dei testicoli e porta alla loro degenerazione. Anche un breve aumento della temperatura corporea totale a valori febbrili (39 ° C e oltre) interrompe il processo di formazione dello sperma e migliora solo 2-3 mesi dopo il recupero. Importa sia l'ipertermia generale (malattie infettive, lavoro nei negozi caldi) che l'ipertermia locale (ernia testicolare, varicocele).

10. Raffreddamento eccessivo. L'esposizione di basse temperature al testicolo provoca anche danni alle cellule che producono spermatozoi. Tuttavia, i casi di infertilità per questo motivo sono abbastanza rari, poiché per una violazione della spermatogenesi è necessario che il testicolo nello scroto sia esposto a temperature inferiori a -10 ° C per almeno un'ora.

11. Disturbi circolatori. L'epitelio spermatogenico è altamente sensibile anche all'ischemia a breve termine, quindi le malattie che interferiscono con il flusso sanguigno ai testicoli (in particolare l'ernia o l'idrocele) possono causare infertilità. Contribuisce anche al ristagno del sangue nei genitali (ad esempio, varicocele (vene varicose del testicolo), anomalie nella struttura del plesso venoso negli organi urinari e altre malattie).

12. Lesioni traumatiche dei genitali. A seconda della natura e della forza della lesione, può causare sanguinamento, infiammazione, necrosi dei tessuti colpiti, obliterazione (blocco del lume) del dotto deferente, compressione di questi e / o vasi sanguigni che portano sangue al testicolo, ematoma e altri cambiamenti patologici. Di conseguenza, diventano cambiamenti patologici reversibili o irreversibili nei tessuti dei testicoli o dei dotti deferenti.

13. Processi autoimmuni nella regione gonadica. L'epitelio spermatogenico funziona normalmente a causa della presenza tra il sangue e il contenuto dei tubuli seminiferi della cosiddetta barriera emato-testicolare, che passa alcune cellule e non ne oltrepassa altre. Come risultato di surriscaldamento, ipotermia, malattie infettive, disturbi circolatori, la permeabilità di questa barriera aumenta e componenti dello sperma possono entrare nel flusso sanguigno. Sono noti per essere antigeni, quindi il corpo reagisce a loro tramite la formazione di anticorpi alle cellule dei tubuli seminiferi che producono sperma. L'infertilità autoimmune si sviluppa.

Il meccanismo di sviluppo e classificazione della sterilità

Esistono 5 forme di infertilità maschile:

  • secretoria;
  • escretore;
  • autoimmune;
  • concomitante;
  • relativa.

Considera ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Infertilità secretoria

È associato, di regola, con una diminuzione in funzione testicolare - l'ipogonadismo. Ci sono 2 tipi di questa condizione: primaria e secondaria.

Nell'ipogonadismo primario, il processo patologico è localizzato direttamente nei tessuti testicolari. Queste possono essere malformazioni congenite o criptorchidismo o lesioni di natura traumatica o infettiva. Questa forma della malattia è accompagnata da una maggiore produzione di ormoni gonadotropici - la loro concentrazione è aumentata nel sangue.

L'ipogonadismo secondario si verifica quando sono colpiti l'ipofisi, l'ipotalamo e gli organi endocrini. Si sviluppa con tumori, neuroinfezioni, lesioni cerebrali ed è una netta diminuzione della produzione di gonadotropine, che porta all'ipofunzione testicolare. Con la sconfitta della prostata, delle vescicole seminali e di altre ghiandole endocrine, si sviluppa anche l'insufficienza testicolare. Il contenuto di ormoni gonadotropici allo stesso tempo può aumentare, diminuire o rimanere entro valori normali.

Sterilità escretoria

È il risultato di malattie o malformazioni delle ghiandole genitali accessorie, dell'uretra, del blocco del lume del dotto deferente e dell'asprermatismo. Allo stesso tempo, l'eiaculato perde le sue proprietà (a causa dell'assenza di spermatozoi in esso o un cambiamento nella loro struttura e proprietà), o ha una composizione normale, ma non può entrare nel tratto genitale femminile.

L'aspermatismo è una condizione caratterizzata dall'assenza di eiaculazione durante il rapporto sessuale. Si verifica a causa della compromissione della funzione del sistema nervoso (sia centrale che periferico) ed è anche considerata una forma di sterilità escretoria in un uomo.

Infertilità immunitaria

Può verificarsi durante un conflitto immunologico tra un uomo e una donna, che si sviluppa in risposta all'ingresso di sperma, che è l'antigene, nella vagina della donna. Questa è la cosiddetta forma isoimmune di infertilità. Il rischio di sviluppare un tale conflitto può aumentare le violazioni nel sistema immunitario, l'incompatibilità nei gruppi sanguigni e alcuni altri fattori.

La forma autoimmune di infertilità si verifica quando viene violata la permeabilità della barriera sangue-testicolare. Le cause di questa condizione sono descritte sopra.

Infertilità combinata

Combina i disturbi ormonali e la componente escretoria.

Infertilità relativa

Tale diagnosi viene fatta se, dopo un esame completo di un uomo e una donna, non vengono rivelati cambiamenti patologici in uno di essi. Questo termine è usato con molta cautela, dal momento che la mancanza di rilevamento della patologia non significa che non è lì - forse è dovuto alla imperfezione del sondaggio.

Segni di sterilità in un uomo

Come è stato detto all'inizio dell'articolo, il principale segno di infertilità in un uomo è il non verificarsi della gravidanza con rapporti sessuali regolari (2 volte a settimana) per 12 mesi, a condizione che i contraccettivi non siano stati utilizzati, la donna è stata completamente esaminata e non è stata trovata alcuna patologia (anche se ci sono situazioni quando sia l'uomo che la donna sono sterili).

diagnostica

L'ambito delle misure diagnostiche include:

  • presa della storia;
  • esame generale;
  • esame dello sperma;
  • diagnosi della funzione escretoria dei testicoli e di altre ghiandole;
  • biopsia testicolare;
  • genitografiyu.

storia

Poiché le cause dell'infertilità maschile sono molte, solo una storia raccolta con cura aiuterà a identificarle. Materia:

  • l'età del paziente (più vecchio è l'uomo, minore è la capacità fertilizzante dello sperma);
  • professione (condizioni di lavoro: ipertermia, veleni industriali e altre sostanze tossiche);
  • cattive abitudini (alcol, fumo);
  • infettive croniche o altre malattie del cervello e di altri organi;
  • lesioni traumatiche e processi infettivi nell'area genitale;
  • interventi chirurgici sui genitali;
  • prendendo un certo numero di droghe;
  • stile di vita sedentario e sedentario.

Altrettanto importante è la durata del matrimonio, l'uso di contraccettivi, il fatto di avere figli.

Esame generale

Qui, il medico presta molta attenzione allo sviluppo fisico, al corpo di un uomo, alla natura della distribuzione dei capelli, alla condizione della pelle, al sistema muscolo-scheletrico, allo sviluppo degli organi genitali esterni.

Con una deficienza nel corpo dell'ormone sessuale maschile - il testosterone - l'aspetto dell'uomo è disturbato: i baffi e la barba crescono male, i muscoli sono poco sviluppati, la potenza si deteriora.

All'esame degli organi genitali esterni, possono essere rilevate anomalie del loro sviluppo, processi infiammatori, conseguenze di lesioni, tumori e altre patologie.

Test Eiaculato

Questo metodo di ricerca è molto importante nella diagnosi. Prendi l'eiaculato, di regola, con la masturbazione, almeno - usando rapporti sessuali interrotti. Quindi eseguire studi macro - e microscopici, nonché valutare parametri biochimici e immunologici. Prima di eseguire l'analisi, un uomo si raccomanda di astenersi dai rapporti sessuali per 4-6 giorni. È necessario che l'ejaculate sia completamente assemblato, poiché le sue diverse porzioni contengono un diverso numero di spermatozoi.

Entro circa mezz'ora dopo aver ricevuto i liquefatti eiaculati, quindi procedere alla ricerca al microscopio solo dopo questo tempo.

L'esame macroscopico valuta volume, colore, odore, viscosità, pH dell'eiaculato. Normalmente, la sua quantità è 2-5 ml, l'odore è simile a quello dei fiori di castagno, il colore è lattiginoso, la viscosità è 0,1-0,5 cm del filo formato tra la superficie dell'eiaculato e l'asta di vetro che viene estratta da esso, pH 7,3-7,7.

Se esaminati al microscopio, vengono valutate l'agglutinazione (adesione) degli spermatozoi, la loro composizione qualitativa e quantitativa e la composizione di ulteriori cellule eiaculate.

Di particolare importanza nel valutare la qualità dell'eiaculato è la motilità degli spermatozoi, poiché la sua riduzione porta ad una diminuzione della probabilità di gravidanza. Le cellule spermatiche sane e normali si muovono progressivamente progressivamente e ruotano come se fossero a spirale attorno al loro asse. Tali cellule dovrebbero essere di almeno il 75-80%.

Per determinare il numero totale di spermatozoi, utilizzare una formula speciale. Il limite inferiore del normale - 50-60 milioni di cellule in 1 ml di eiaculato. Qualunque cosa al di sotto di questo valore è chiamata oligozoospermia, che è divisa in 3 gradi:

  • I - mite; il numero di spermatozoi - 60-30 * 10 9 / l; la fertilità è diminuita;
  • II - grado moderato; il numero di sperma - 29-10 * 10 9 / l; la fertilità è significativamente ridotta;
  • III - grave; il numero di spermatozoi è inferiore a 10 * 10 9 / l; la fecondazione è impossibile.

Se più di 200 milioni di spermatozoi si trovano in 1 ml di eiaculato, questo è chiamato polyzoospermia. In questo caso, di regola, il suo componente principale è spermatozoa con bassa capacità di fertilità.

Se solo gli spermatozoi morti si trovano nell'eiaculato ed è impossibile rianimarli, questa è necrospermia.

Azoospermia - se ci sono cellule spermatogenesi nell'eiaculato e non vengono rilevati spermatozoi.

Aspermia - se nell'eiaculato non ci sono né spermatozoi né cellule di spermatogenesi.

Teratozoospermia è uno stato di eiaculato, in cui più di un terzo degli spermatozoi costituiscono le loro forme degenerative.

L'astenozoospermia è una condizione in cui il numero di forme di spermatozoi non sufficientemente mobili è superiore a un terzo.

L'aspermatismo è una condizione caratterizzata da una mancanza di escrezione di sperma durante il rapporto sessuale.

Stima e morfologia dello sperma, determinare la percentuale di forme normali e modificate. Si possono rilevare forme giovani di queste cellule, forme con una testa modificata, collo, coda e forme vecchie. Normalmente, la percentuale di forme morfologicamente modificate non deve superare il 24%.

Cellule di spermatogenesi e altri elementi cellulari nella norma non più del 10%.

Studio biochimico dell'eiaculato

Come parte del fluido seminale di un uomo sano ci sono carboidrati, lipidi, proteine, amminoacidi, ormoni, enzimi, vitamine e altre sostanze. La concentrazione di ciascuno di essi dipende anche dalla capacità dello sperma di fertilizzare. Il fruttosio e l'acido citrico sono i più significativi a questo riguardo.

Il fruttosio si forma nelle vescicole seminali. La sua concentrazione nell'eiaculato è normalmente di 14 mmol / l. Una diminuzione del livello di questa sostanza è un segno di una mancanza di ormoni sessuali maschili (androgeni) nel corpo del paziente.

L'acido citrico è sintetizzato nella prostata. Nel liquido seminale di un uomo sano, la sua concentrazione è di 2-3 mmol / l.

Studi immunologici

Aiuta a rilevare gli anticorpi contro gli spermatozoi nell'eiaculato. Tre delle loro specie si distinguono: spermatoagglutinating, spermatoimmobilizing e spermatogenic. Causano l'agglutinazione (attaccarsi l'un l'altro), l'immobilizzazione (immobilizzazione) degli spermatozoi e anche la distruzione del tessuto che produce i componenti dello sperma.

Campioni biologici

Se la sospetta incompatibilità tra sperma e muco della cervice viene testata per la compatibilità e la capacità di penetrazione dello sperma.

Test di secrezione della prostata

Il numero nel campo visivo dei leucociti (la norma è 6-8) e i grani di lecitina è di particolare importanza. Se c'è un processo infiammatorio nella prostata, il numero di questi elementi nel segreto diminuisce.

Determinazione della natura della cristallizzazione della secrezione della prostata

Permette di valutare la funzione endocrina dei testicoli (con carenza di androgeni, la struttura dei cristalli è disturbata o sono completamente assenti).

Ricerca sugli ormoni

Determina il livello nel sangue e nelle urine di testosterone ed estradiolo, così come il GnRH.

Biopsia testicolare

Lo studio della struttura del tessuto testicolare permette di determinare la natura del processo patologico e / o il grado di cambiamenti degenerativi in ​​esso.

Di norma viene utilizzata una biopsia testicolare aperta (in anestesia locale, la pelle dello scroto viene tagliata con una lama, il testicolo del testicolo viene tagliato e una parte del suo parenchima viene asportata, il difetto viene suturato). Condurre un'operazione del genere nell'ambulatorio.

Genitografiya

Il cosiddetto studio radiopaco del dotto deferente. Può essere usato per valutare il livello e il grado di restringimento del dotto deferente, così come lo stato della sua divisione iniziale, la coda di appendice e le vescicole seminali.

Condurre ricerche in anestesia locale. Il vaso viene punteggiato e un agente di contrasto viene introdotto nel suo lume, dopo di che viene esaminata la sua diffusione lungo il vago nei raggi X.

Sulla base dei risultati degli studi di cui sopra, il medico stabilisce la diagnosi finale ed è determinato con il piano delle misure terapeutiche.

Principi del trattamento dell'infertilità maschile

La tattica del trattamento dipende da quali cause hanno portato alla sterilità.

L'infertilità escretoria derivante da processi infiammatori nel tratto genitale è soggetta a terapia conservativa.

L'occlusione (occlusione del lume) del dotto deferente viene solitamente rimossa chirurgicamente.

L'efficacia del trattamento è determinata da studi ripetuti sull'eiaculato e su altri metodi diagnostici.

Eventi generali

  • smettere di fumare;
  • abbandona l'alcol;
  • smettere di prendere determinati farmaci;
  • eliminare l'impatto sul corpo di fattori professionali avversi, modificare le condizioni di lavoro;
  • evitare stress emotivo, superlavoro;
  • condurre uno stile di vita attivo;
  • mangiare regolarmente e completamente.

È anche molto importante rispettare la sessualità. I rapporti sessuali frequenti riducono la capacità dello sperma di fertilizzarsi, poiché il numero di spermatozoi maturi in esso contenuti diminuisce e le forme giovani aumentano. Il risultato di rari rapporti sessuali è un aumento del numero di vecchi spermatozoi. Il periodo ottimale di astinenza è di 3-5 giorni. Dovrebbe tener conto dei giorni di ovulazione e partner, perché è durante questo periodo, si verifica il concepimento. Dopo il rapporto sessuale, si raccomanda a una donna di stare in posizione orizzontale per altri 30-40 minuti.

Misure terapeutiche generali

Il paziente può essere assegnato:

  • terapia vitaminica (vitamine A, gruppi B, E, D, K, multivitaminici) - normalizza la funzione generativa dei testicoli;
  • preparazioni al fosforo (fito-ferrolattolo, glicerofosfato di calcio), acido glutammico - con affaticamento ed esaurimento del sistema nervoso;
  • tintura di Schisandra cinese, Eleuterococco - per disturbi depressivi;
  • sedativi (motherwort, bromo e altri) - con irritabilità, aumento dell'eccitazione;
  • epatoprotettori (Essentiale, metionina e altri) - per normalizzare le funzioni del fegato;
  • biostimolanti (FIBS, estratto di aloe e altri) - con l'obiettivo di attivare i processi metabolici;
  • consultazioni di specialisti specializzati - neuropatologo, psicoterapeuta.

Trattamento della sterilità secretiva

  • Nell'ipogonadismo primario - preparazioni di androgeni (propionato di testosterone, metiltestosterone e altri).
  • Quando ipogonadismo secondario - gonadotropine (corionica, gonadotropina della menopausa), progestinici (clomifene, gravosan, clostilbegit) o ​​farmaci che stimolano il loro rilascio (aevit, vitamina B1, methylandrostendiol e così via).

Trattamento della sterilità escretoria

Dipende da quale malattia lo ha causato.

  • Quando ipospadia e epispadia - chirurgia. Se il paziente completamente non è d'accordo con l'operazione, l'inseminazione artificiale (fecondazione).
  • Nelle malattie infiammatorie croniche degli organi genitali - farmaci dipendenti dal fattore causale (antibiotici, sulfonamidi e altri). Poiché questi stessi farmaci possono inibire la spermatogenesi, vengono utilizzati in parallelo con farmaci che prevengono effetti negativi sul fegato e sui testicoli (cisteina, metionina, vitamine e altri).

Intervento operativo

Un'indicazione diretta è l'azoospermia ostruttiva con spermatogenesi confermata dalla biopsia. Lo scopo dell'operazione è di ripristinare la pervietà del tratto spermatico.

Trattamento di infertilità immunitaria

Si consiglia ai coniugi di fare sesso con un preservativo e di non proteggersi solo durante il periodo di ovulazione. Allo stesso tempo, il numero di antigeni dello sperma di un uomo diminuirà nel corpo della donna e aumenterà la probabilità di fecondazione. In parallelo con questo, un uomo o una donna (a seconda delle violazioni identificate) sono prescritti farmaci antistaminici (cetirizina, loratadina e altri). Inoltre, al fine di ottenere un effetto antiallergico, possono essere utilizzati glucocorticoidi (desametasone, prednisone e altri).

In un processo infiammatorio cronico nel corpo di un uomo, può essere raccomandato di assumere immunostimolanti (timina, T-attivina e altri).

Il metodo di scelta nel trattamento dell'infertilità immunitaria è l'inseminazione artificiale. In questo caso, la donna viene iniettata nel canale cervicale o nella cavità di questo organo, lo sperma appena ricevuto dal marito.

prevenzione

Al fine di prevenire lo sviluppo di infertilità, un uomo dovrebbe essere attento alla sua salute, prontamente trattare le malattie che influenzano negativamente la funzione riproduttiva, così come impedire il loro sviluppo. Inoltre, ha bisogno di rispettare il regime di lavoro e riposo, sesso, mangiare razionalmente, non contatti sessuali indiscriminati, non assumere farmaci in modo incontrollabile, rifiutare o almeno limitare il consumo di alcolici e il fumo.

conclusione

L'infertilità in un uomo non è una patologia indipendente, ma una conseguenza di una serie di altre malattie. Questa diagnosi viene effettuata in caso di non verificarsi della gravidanza durante l'anno di rapporti sessuali regolari senza l'uso di contraccettivi. Il principale metodo di diagnosi è lo studio dell'eiaculato. La tattica del trattamento dipende dalla forma di infertilità e può includere la normalizzazione dello stile di vita, l'assunzione di un certo numero di farmaci o l'intervento chirurgico. Nella maggior parte dei casi, l'approccio diagnostico corretto e un trattamento adeguato avviato tempestivamente aiutano a ripristinare la fertilità di un uomo, ma a volte, purtroppo, i cambiamenti nel suo corpo sono irreversibili e non è possibile ripristinare la funzione generativa.

Quale dottore contattare

Il trattamento dell'infertilità maschile è impegnato in andrologo. Inoltre, il paziente deve consultare un urologo. In caso di violazioni delle ghiandole endocrine, viene indicato il trattamento da parte di un endocrinologo. Nei casi in cui l'infertilità è associata a patologia cerebrale, dovrebbe essere esaminata da un neurologo e un neurochirurgo.

Lo specialista del centro medico "Medic" parla dell'infertilità maschile: