Analisi di striscio - trascrizione

Infertilità

Praticamente ogni visita di una donna al ginecologo è accompagnata da uno striscio per determinare la natura della microflora del sistema urogenitale (striscio generale, ginecologico). E oggi parleremo di cosa significano i numeri su un pezzo di carta con i risultati dell'analisi.

Decifrare lo striscio ginecologico

L'esame microscopico e l'interpretazione di uno striscio possono rilevare malattie trasmesse sessualmente, infiammazione.

Per studiare gli strisci prelevati dalla vagina, così come la cervice e l'uretra (uretra) con una spatola speciale. Le secrezioni prese sono applicate a vetrini con i simboli: vagina - "V", uretra - "U", cervice - "C".

In laboratorio, le macchie vengono prima colorate con tinture speciali (Gram). Inoltre, il materiale viene esaminato al microscopio.

L'interpretazione dell'analisi generale dello striscio è effettuata sui seguenti indicatori:

  1. Epitelio piatto. In condizioni normali, è presente l'epitelio (cellule che rivestono la vagina e la cervice). La sua quantità varia a seconda del ciclo mestruale - fino a 15 cellule nel campo visivo. Un grande indice può indicare un processo infiammatorio (vaginiti, cerviciti, uretrite). Se le cellule epiteliali non si trovano nello striscio - questa è la prova di una mancanza di estrogeni o atrofia delle cellule epiteliali.
  2. Leucociti. Queste cellule svolgono una funzione protettiva nel corpo, prevenendo la penetrazione delle infezioni. Normalmente, il loro numero nella vagina e nell'uretra - fino a 10, e nella cervice - fino a 30. Se la microscopia a striscio rivela un eccesso di leucociti, allora questo è un segno di infiammazione.
  3. Lattobacilli (bastoncini di Dederlein) - rappresentanti della normale microflora vaginale. Con gli indicatori sani nel loro striscio dovrebbe essere un gran numero. Una piccola quantità è un segno di una violazione della microflora vaginale.
  4. Il muco è prodotto dalle ghiandole del canale vaginale e cervicale. In condizioni normali dovrebbe contenere una piccola quantità di muco.
  5. Candida - la sua presenza nel decifrare l'analisi dei risultati di uno striscio generale indica il mughetto.
  6. Se un test di striscio mostra la presenza di microrganismi estranei (gonococchi, bastoncelli, trichomonadi, cellule atipiche, ecc.), Allora questo indica la presenza di infezione.

Sbavatura Bacosev - decodifica

Per chiarire la diagnosi, a volte è necessario effettuare una semina batteriologica. Questa analisi rivela anche la sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici. In questo metodo, il materiale selezionato viene posto in un mezzo nutritivo per 7-15 giorni. Nella decodifica dell'analisi di smear, il numero di rappresentanti della flora normale, condizionatamente patogena e patogena è indicato in CFU (unità di formazione di colonie).

Striscio di citologia - trascrizione

Uno striscio citologico (Pap test) è un'analisi microscopica che viene utilizzata per determinare la dimensione, la forma, il numero e la posizione delle cellule.

Le macchie decodificanti su oncocitologia sono le seguenti: un risultato negativo (normale) - tutte le cellule dell'epitelio piatto e cilindrico senza caratteristiche; positivo - la presenza di cellule atipiche (diverse per forma, dimensioni, localizzate patologicamente).

La causa di uno striscio positivo può essere infiammazioni infettive, malattie di fondo (erosione, polipi, ecc.), Nonché condizioni precancerose (displasia) e cancro cervicale.

Ci sono 5 classi di condizione cervicale:

  1. Normale quadro citologico.
  2. Le cellule alterate sono un segno di un processo infiammatorio negli organi genitali.
  3. Presenza di singole celle atipiche (saranno necessarie analisi aggiuntive).
  4. La presenza di un piccolo numero di cellule tumorali.
  5. Un gran numero di cellule tumorali.

Tampone faringeo - trascrizione

Spesso la canalizzazione della flemma dalla faringe viene effettuata in caso di mal di gola, infezioni respiratorie acute, pertosse, infezione da meningococco, se sono presenti sospetti portatori di queste malattie.

In condizioni normali, la microflora faringea è rappresentata da stafilococco epidermico, streptococco verde, nevralgie non dolorose e pneumococchi, un piccolo contenuto di fungo Candida. Dei microrganismi patogeni, Candida albicans, streptococco β-emolitico del gruppo A, l'agente eziologico della pertosse, il bastone della difterite sono più spesso rilevati.

Analisi delle macchie nelle donne: decodifica dei risultati e delle norme degli indicatori

È necessario visitare il ginecologo ogni sei mesi. Ciò manterrà la salute delle donne sotto controllo e in tempo per identificare la malattia. Il metodo di ricerca più semplice e più accessibile in ginecologia sta prendendo uno striscio ginecologico.

Decifrare tale analisi permetterà al medico di vedere i cambiamenti nel sistema genitale femminile che non sono visibili durante l'esame esterno.

  • Prendere una macchia è assolutamente indolore e richiede solo un paio di minuti. I rischi per la salute che non sopporta, possono essere eseguiti anche nelle donne in gravidanza.

Quando devo prendere una macchia sulla flora?

Decifrare l'analisi delle macchie per la flora può dire al ginecologo la presenza di infezioni genitali, infiammazioni, disturbi ormonali nel corpo della donna.

Una macchia sulla flora (striscio ginecologico) viene necessariamente eseguita se una donna fa le seguenti lamentele:

  1. Evidenzia il colore insolito del tratto genitale.
  2. Dolore all'addome a riposo o durante il contatto sessuale.
  3. Sensazione di prurito e bruciore nella zona genitale.
  4. L'aspetto di un odore sgradevole nella scarica.

Inoltre, le macchie sono prese durante gli esami preventivi.

Decifrare i risultati delle macchie

Con l'aiuto delle lettere, il medico segna il punto della macchia. Lettere di alfabeto latino: V, C, U.

I tamponi vengono prelevati da tre punti: la vagina (V-vagina), la cervice (C-cervice) e l'apertura uretrale (U-uretra).

Nel decifrare una macchia sulla flora delle donne, puoi trovare la strana parola "cocchi". I cocchi sono microrganismi che hanno una forma arrotondata. Questo è un gruppo di organismi opportunisti che sono costantemente presenti nel corpo.

Tuttavia, devono essere in una certa quantità. Una volta che il loro numero supera l'ammissibile, i cocchi possono causare sintomi spiacevoli a causa dell'infiammazione. In ginecologia, questa condizione è chiamata colpite aspecifica.

Il cocci è diviso in due gruppi: gram-positivo e gram-negativo. Tale divisione ha un importante valore diagnostico nel determinare la patogenicità di un microrganismo che si è insediato nella vagina.

Flora di Coccal in una macchia, gr. + O gr. - cocci

spalmare su bastoncini di cocchi di flora

La divisione dei microbi in gram-negativi e gram-positivi è apparsa in microbiologia dopo che uno scienziato danese con il nome di Gram ha rivelato la capacità dei microrganismi di essere dipinti in diversi colori, a seconda del grado della loro resistenza agli antibiotici.

Quando si colorano i farmaci si usa una tinta speciale di blu scuro o viola. Lo scienziato ha notato che alcuni microbi sono colorati di blu e altri di rosa, sebbene il colorante sia lo stesso.

Dopo un'attenta ricerca, è stato rilevato che i microbi rosa o di colore cremisi sono meno suscettibili agli antibiotici. Per venire alla morte, dovresti fare un grande sforzo.

Microorganismi che sono ben colorati in blu, chiamati gram-positivi (grammi +), e quelli che sono rimasti rosa - gram-negativi (grammi).

La colorazione pallida e la resistenza ai farmaci antibatterici è stata semplicemente spiegata: questi batteri avevano un rivestimento più spesso. La struttura del muro ha una struttura più complessa di quella dei cocchi gram (+), il che significa che è molto più difficile per un colorante o un antibiotico penetrare nei suoi strati.

Per il ginecologo è importante una tale separazione. È consentito il rilevamento dei cocchi gram (+) in uno striscio. Tali microrganismi includono stafilococco e streptococco, che possono essere presenti nella vagina di una donna sana.

Gram (-) cocchi può causare malattia. I rappresentanti più comuni di questo gruppo in ginecologia sono i gonococchi, patogeni della gonorrea.

Cosa sono i bastoncini di Dederlein?

Un elemento essenziale della salute delle donne è la flora vaginale. Bastoncini di Dederleyn: un nome generico che combina bastoncini gram-positivi grandi e fissi, fornendo la normale microflora degli organi genitali femminili.

Possono essere trovati sotto il nome di lattobacilli o bacilli gram-positivi.

I bastoncini di Dederleyn hanno un ruolo importante nella vita di una donna:

  • Contribuiscono al mantenimento dell'ambiente acido della vagina, che assicura un'attenta selezione degli spermatozoi durante la fecondazione.
  • Come sai, lo sperma non vive a lungo in un ambiente acido. Pertanto, le cellule maschili inferiori e indebolite sono le prime a morire, il che consente solo al più forte e più forte di raggiungere l'obiettivo.
  • Inibire lo sviluppo di microrganismi patogeni attraverso l'attivazione di macrofagi.
  • Assegna il perossido di idrogeno - aiuta a "mantenere la purezza" nella vagina.

In una macchia di una donna sana, i bastoncini di Dederlein dovrebbero essere abbondanti. La riduzione del loro numero suggerisce possibili problemi con la salute delle donne.

Cos'è una leptotrix (Leptotrix) in una macchia?

Leptotrix è un microrganismo condizionatamente patogeno. Questo è un bacillo anaerobico (+) che vive negli stagni. Sotto il microscopio, la leptotrix ha l'aspetto di un capello: una bacchetta lunga e sottile.

Si ritiene che le leptotriksy non siano trasmesse sessualmente e la loro presenza nello striscio non è un motivo per sperimentare, se non vengono rilevate altre anomalie.

La particolarità di questi batteri è che spesso accompagnano altri microrganismi patogeni - Trichomonas e Chlamydia. In questo caso, il medico prescriverà farmaci per il trattamento di diversi agenti patogeni.

Se la leptotriksy viene identificata durante la pianificazione della gravidanza, il trattamento è obbligatorio. È rivelato che possono causare aborti, causare processi infiammatori nelle membrane, infettare il bambino.

Le norme diffondono sulla flora

Dopo aver ricevuto i risultati delle analisi, a volte è molto difficile capire i numeri e le lettere scritti dal medico. In realtà, tutto non è così difficile. Per capire se hai malattie ginecologiche, devi conoscere i valori normali quando decifri lo striscio per l'analisi della flora. Sono pochi.

Nei test di smear in una donna adulta, i valori normali sono i seguenti:

  1. Epitelio piatto (pl: Ep) - normalmente il suo numero dovrebbe essere entro quindici cellule in vista. Se il numero è maggiore, allora questa è la prova di malattie infiammatorie. Se meno - un segno di disturbi ormonali.
  2. Leucociti (L) - la presenza di queste cellule è consentita, in quanto aiutano a combattere l'infezione. Il numero normale di leucociti nella vagina e nell'uretra non è più di dieci e nella cervice - fino a trenta.
  3. Bastoncini di Dederleyn: una donna sana dovrebbe averne molti. Una piccola quantità di lattobacilli parla di microflora vaginale compromessa.
  4. Flemma - dovrebbe essere presente, ma solo in piccole quantità.

La presenza nei risultati dell'analisi di funghi del genere Candida, bastoncini, grammi (-) cocchi, trichomonads, gonococchi e altri microrganismi, indica la presenza della malattia e richiede una ricerca più approfondita e le prescrizioni di trattamento.

Tamponi in ginecologia: decodifica, indicatori normali

La salute e il benessere delle donne sono costituiti da molte componenti. Una donna è una creatura dipendente dall'ormone, cioè la normale attività del sistema riproduttivo si basa sul preciso lavoro delle ghiandole endocrine. Inoltre, la microflora del corpo influisce in modo significativo sulla qualità della vita di una ragazza, inclusa la biocenosi vaginale.

Disturbi dello squilibrio in una microflora vaginale sana non solo portano alla comparsa di sintomi dolorosi che riducono significativamente l'attività quotidiana del gentil sesso, ma portano anche allo sviluppo di varie malattie ginecologiche. E questo, a sua volta, è un formidabile fattore di rischio per l'infertilità.

Analisi in ginecologia

La ginecologia è una scienza molto delicata e delicata, quindi esiste un numero molto elevato di metodi diagnostici. Uno dei metodi di diagnosi più semplici e di bilancio, che vengono eseguiti in qualsiasi clinica prenatale o ospedali ginecologici, sono vari tipi di macchie sulla flora.

Ci sono diversi tipi di macchie sulla flora:

  • Analisi batterioscopica o esame microscopico (striscio direttamente sulla flora).
  • Analisi citologica - per rilevare le cellule atipiche per questa localizzazione (PAP - test).
  • Batteriologia o bakposev per identificare la flora patologica.

Tutte le macchie sono eseguite dopo uno speciale esame ginecologico, che comprende un esame degli organi genitali esterni, la palpazione dell'utero, l'esame della cervice negli specchi.

Molte donne si pongono la domanda: "Quando esattamente si può fare un'analisi, e in quale giorno del ciclo mestruale si dovrebbe fare?". Non ci sono restrizioni severe su questo problema. Tuttavia, i ginecologi consigliano di prendere delle macchie all'inizio del ciclo mestruale, immediatamente alcuni giorni dopo le mestruazioni. Puoi prendere una macchia e immediatamente prima del mese.

Preparazione per l'analisi

Ogni donna dovrebbe ricordare che una certa preparazione dovrebbe precedere qualsiasi procedura diagnostica. Viene effettuato al fine di evitare risultati falsi che possano spingere il medico a fare una diagnosi errata e ad assegnare un trattamento inappropriato.

La preparazione per prendere uno striscio vaginale (la regola di "due") include:

  • Due giorni prima dell'esame, i rapporti sessuali dovrebbero essere abbandonati.
  • Per due settimane, smetti di prendere gli antibiotici.
  • Per 2 giorni, interrompere l'assunzione di ormoni e somministrare supposte e creme vaginali.
  • Non è raccomandato urinare 2 ore prima della procedura.

Il rispetto di queste semplici raccomandazioni aumenterà l'obiettività dei risultati dello striscio vaginale più volte.

Dopo aver decodificato i risultati, è possibile che i risultati siano cattivi. In questo caso, riprendendo uno striscio dalla vagina.

Microscopia a smear

L'analisi batterioscopica è una delle più informative nella diagnosi delle patologie ginecologiche. Questo metodo ha una lista piuttosto impressionante di indicazioni:

  1. La presenza di disagio soggettivo nel perineo di una donna (prurito, bruciore, presenza di un odore sgradevole, ecc.).
  2. Reclami di dolore nel basso addome.
  3. La presenza di secrezioni patologiche (abbondanti mucose, con una mescolanza di sangue o pus, leucorrea con un odore putrido sgradevole).
  4. Esami preventivi annuali
  5. Pianificazione anticipata della gravidanza.
  6. Direttamente il periodo di trasporto di un bambino.
  7. Quando si cambia partner sessuale.

Una macchia sulla flora è presa da diverse localizzazioni: la vagina, l'uretra o l'uretra, il canale cervicale e, a volte, se ci sono indicazioni speciali, dal retto.

Cosa può rivelare l'analisi delle macchie? Uno striscio vaginale fornisce al medico e al paziente informazioni dettagliate sullo stato della microcinosi nella sfera intima. Sbavature:

  • Il numero di leucociti nel muco cervicale.
  • Il numero di leucociti nella cervice.
  • La presenza e il numero di globuli rossi.
  • Cellule epiteliali e il loro numero.
  • La natura del muco.
  • Batteri, compresi "buoni" - lattobacilli, loro composizione e quantità.
  • La presenza e il numero di microrganismi patologici - Trichomonas, gonococchi, funghi, ecc.

La procedura non è traumatica e indolore. Si raccomanda alle donne sane di prendere una bacterioscopia di scarico dalla vagina ad intervalli di 1 volta ogni 6 mesi.

norma

Ciascuno degli indicatori di cui sopra ha i suoi limiti, deviazioni dalle quali (di norma, verso l'alto) è considerato lo sviluppo di eventuali malattie infiammatorie o infettive. Va tenuto presente che il tasso di indicatori di una donna in buona salute di età riproduttiva, una ragazza adolescente e una donna in menopausa può avere una certa variabilità. Ci sono anche norme individuali di scarico dalla vagina nelle donne in gravidanza.

Quindi, analizziamo il tasso di ciascuno degli indicatori con la microscopia di scarico dalla vagina.

Leucociti. Queste sono cellule del cosiddetto sangue bianco. Agiscono come difensori immunitari del nostro corpo contro qualsiasi agente infettivo esterno. Normalmente, i singoli leucociti sono presenti nel canale cervicale e sulla cervice. Ma se si osserva un aumento del numero di leucociti durante la decifrazione dell'analisi dello striscio, questo indica l'inizio dello sviluppo del processo infiammatorio nella vagina.

La norma varia a seconda della localizzazione:

uretra

Canale cervicale

Tasso di leucociti (numero di cellule in vista)

A volte l'indicatore dei leucociti nella vagina e dalla cervice può essere di 100 cellule in vista e oltre. Questo indica lo stadio acuto della patologia infiammatoria.

Dell'epitelio. Normalmente, le singole cellule epiteliali sono presenti nella scarica dalla vagina. Il tasso di queste cellule è fino a 15 nel campo visivo dell'assistente di laboratorio. Nello scarico dalla vagina definiscono l'epitelio squamoso in tutte le fasi del suo sviluppo. E in uno striscio dal canale cervicale e sulla superficie della cervice, si trova un epitelio cilindrico. La differenza nelle cellule epiteliali a seconda della posizione è dovuta alla diversa struttura cellulare delle pareti della vagina e della cervice. Un aumento delle cellule epiteliali può indicare la presenza di una malattia infiammatoria cronica (spesso con un decorso asintomatico latente).

Slime. Normalmente, questa sostanza è assente nell'uretra, ma è presente nella cavità della vagina. A seconda del periodo del ciclo mestruale, il volume del muco può variare da scarso a abbondante. Quando una grande quantità di muco viene rilasciata dalle donne in gravidanza, si trova una grande quantità di glicogeno. Il glicogeno è una proteina speciale che è un mezzo nutritivo per i lattobacilli.

Microrganismi. Nelle donne in età riproduttiva, compresa la gravidanza, la microscopia della scarica dalla vagina rivela una flora gram-positiva. Questi sono i lattobacilli, cellule che forniscono una microcinosi normale della vagina. Nelle donne in menopausa e nelle bambine prima dell'inizio del menarca (prima mestruazione), i lattobacilli mostrano poche prove. Una forte diminuzione di queste cellule indica la sacustinosi. Principalmente in queste categorie di età, si osserva la presenza di flora coccalica.

Oltre alla microscopia dei lattobacilli è possibile rilevare la flora batterica patologica - Trichomonas, gonococchi, gardnerella. Normale nelle donne sane e durante la gravidanza, queste cellule sono completamente assenti. Il loro rilevamento indica la presenza di malattie sessualmente trasmissibili.

Oltre ai batteri, è possibile rilevare i funghi del genere Candida. La loro presenza nello scarico dalla vagina indica un portatore o lo sviluppo di una malattia come il mughetto.

Sbavatura in donne in gravidanza

Come accennato in precedenza, alcuni indicatori durante la gravidanza possono differire dalla norma nelle donne non gravide. Prendere una macchia sulla flora durante la gravidanza è presa tre volte:

  • Durante la registrazione per la gravidanza (fino a 12 settimane).
  • Per un periodo di 30 settimane.
  • Immediatamente prima del parto, l'ultima settimana di gravidanza.

La principale differenza nell'analisi dello smear durante la sua decifrazione è che durante la gravidanza ci sono un numero maggiore di lattobacilli. Inoltre, durante la gravidanza c'è una maggiore quantità di muco arricchito con glicogeno.

Riassumiamo e confrontiamo gli indicatori di una donna in buona salute di età riproduttiva e una donna durante la gravidanza.

Norma nelle donne non gravide

Macchia sulla flora femminile: una tabella di norme, risultati di decodifica, il grado di purezza

I metodi diagnostici di laboratorio in ostetricia e ginecologia sono una componente importante nella valutazione dello stato di salute di un corpo femminile.

Per decenni, una semplice pennellata sulla flora si è distinta tra le loro diversità.

I suoi altri nomi: striscio sul grado di purezza, striscio su GN, striscio ginecologico, microscopia della scarica degli organi urinari, microscopia di scarico dall'uretra, dalla vagina e dalla cervice.

Questo studio consente di valutare la composizione della microflora, contare il numero di leucociti e cellule epiteliali, nonché diagnosticare alcune malattie sessualmente trasmissibili (gonorrea, tricomoniasi).

Questo è un metodo di routine, non invasivo, economico e abbastanza informativo, ampiamente utilizzato nel lavoro di un ginecologo.

Sulla base dei suoi risultati, il medico ha l'opportunità di determinare le ulteriori tattiche di gestione del paziente e di prescrivere il trattamento appropriato.

1. Quando viene eseguita l'analisi?

Di regola, una macchia sulla flora viene presa durante qualsiasi trattamento iniziale di una donna da un ginecologo.

Inoltre, le indicazioni per il campionamento dello smear e la sua successiva microscopia sono:

  1. 1 esami preventivi di routine e esame clinico.
  2. 2 leucorrea patologica (secrezione della vagina, cervice, uretra), il loro odore sgradevole, carattere abbondante, decolorazione.
  3. 3 Preparazione pregravid come parte della pianificazione della gravidanza naturale ed eco-indotta.
  4. 4 Screening durante la gravidanza.
  5. 5 Sensazioni spiacevoli e dolorose nell'addome inferiore che una donna non associa al ciclo mestruale.
  6. 6 Minzione dolorosa, disuria, compresi i sintomi di uretrite, cistite. La patologia urologica nelle donne, di norma, richiede la consultazione e l'esame da parte di un ginecologo.
  7. 7 La fine del ciclo degli antibiotici per determinare la natura della flora e le possibilità del suo restauro.

2. Prendendo materiale per la ricerca

È possibile eseguire uno striscio ginecologico da tre punti: l'uretra (se necessario), il fornice vaginale posterolaterale e la parte vaginale della cervice.

Il materiale per l'analisi è scarico vaginale, scarico dal canale cervicale, scarico dall'uretra (secondo le indicazioni).

Lo scarico vaginale è multicomponente e include:

  1. 1 Il muco del canale cervicale è necessario per la penetrazione degli spermatozoi nell'utero e sopra per la fecondazione. La sua densità dipende dal livello di estrogeni nel corpo di una donna, e in termini di elasticità, è possibile giudicare la fase del ciclo mestruale.
  2. 2 Le ghiandole segrete degli organi genitali esterni.
  3. 3 Epitelio desquamato della vagina.
  4. 4 batteri (flora vaginale). Normalmente, la microflora nello striscio è rappresentata da un gran numero di batteri dell'acido lattico (bastoncini di Doderlein positivi alla grader) e una piccola quantità di flora opportunistica patogena (più spesso coccoide).

2.1. Preparazione per la recinzione

Prima di raccogliere il materiale, una donna deve soddisfare determinate condizioni:

  1. 1 È meglio prendere l'analisi per 5-7 giorni del ciclo mestruale. Durante le mestruazioni lo scarico non viene effettuato.
  2. 2 Escludere l'uso di supposte vaginali, lubrificanti, irrigazioni e sesso per 24 ore prima dello studio.
  3. 3 Prima di inviare uno striscio, non è necessario utilizzare mezzi aromatizzati per l'igiene intima, è meglio eseguire servizi igienici degli organi genitali esterni con acqua corrente.
  4. 4 Non è auspicabile fare un bagno caldo il giorno dell'analisi.

2.2. La tecnica per ottenere materiale

  • Una macchia sulla flora è presa rigorosamente prima dell'esame bimanuale, la donna è sulla sedia ginecologica.
  • Uno specchio bicuspid tipo cucco viene inserito nella vagina e la parte vaginale della cervice viene esposta (escreta).
  • Concentrandosi su di esso, il medico con una speciale spatola prende il materiale dal fornice laterale posteriore della vagina e lo trasferisce su un vetrino, che, dopo averlo riempito nella direzione, viene consegnato al laboratorio per l'esame microscopico.
  • L'analisi dall'apertura esterna dell'uretra è presa ciclo batteriologico o cucchiaio Folkmann. In presenza di secrezioni di fica, è consigliabile prenderle, premendo leggermente sull'apertura esterna dall'esterno.
  • Analisi dalla superficie della parte vaginale della cervice prelevata con la spatola di Erb.

3. Come decifrare i risultati?

3.1. Flora normale

Recentemente, è stata prestata particolare attenzione alla normale composizione della microflora vaginale, poiché è stato dimostrato che questo fattore determina la salute riproduttiva della donna, fornisce l'immunità locale, la protezione contro i batteri patogeni, l'inizio normale e durante la gravidanza.

Normalmente, il 95% della flora di una donna è costituita da batteri lattici (ovvero bastoncini di Doderlein, lattobacilli, lattobacilli).

Nel corso della loro attività vitale, i lattobacilli processano il glicogeno rilasciato dalle cellule epiteliali per formare acido lattico. Fornisce l'ambiente acido del contenuto vaginale, che impedisce la riproduzione della flora facoltativa e patogena.

Ogni donna ha 1-4 specie di lattobacilli nella vagina e la loro combinazione è puramente individuale.

Quando si decifrano i risultati dell'analisi è impossibile condurre un'analisi dettagliata della microflora della vagina, l'assistente di laboratorio valuta solo il rapporto tra barre e cocchi.

L'assenza di cocchi e un gran numero di flora a forma di bastoncino gram-positivo (++++) sono pari a 1 grado di purezza della vagina. Questo è abbastanza raro, questa situazione è più tipica per gli strisci di controllo dopo la riabilitazione della vagina o l'assunzione di antibiotici.

Una piccola quantità di cocchi (+, ++) è considerata normale e indica 2 gradi di purezza, ma solo se viene rilevata anche la flora dell'asta (++, +++). Questa è una buona macchia.

Patologico è l'aumento del numero di cocchi (+++, ++++) sullo sfondo della riduzione del numero di bastoncini (+, ++). Questo risultato è chiamato il 3 grado di purezza della vagina. Questa situazione richiede un esame dettagliato.

Un gran numero di cocchi (++++) e la completa assenza di barre gram-positive (barre Gram +) in uno striscio indicano 4 gradi di purezza. In questo caso, la donna richiede un trattamento obbligatorio.

Maggiori informazioni sulla purezza della vagina possono essere lette qui (seguire il link interno).

Tabella 1 - Valori normali, valutati decodificando i risultati della microscopia a striscio per flora e GN. Per visualizzare, fare clic sul tavolo

3.2. Gonococci e Trichomonas (Gn, Tr)

I gonococchi sono microrganismi a forma di fagiolo che sono gli agenti responsabili della gonorrea. Sono instabili nell'ambiente esterno, ma quando vengono rilasciati nel corpo umano sono circondati da una capsula speciale.

Il motivo principale dell'apprezzabilità dei pazienti con gonorrea è la secrezione purulenta e profusa del tratto genitale. Dolore durante la minzione, sensazioni spiacevoli nei genitali si verificano in solo il 50% delle donne. Spesso c'è un decorso latente dell'infezione con una tendenza alla cronicità e allo sviluppo dell'infertilità secondaria.

Assenti sono le normali macchie di microflora e gonococchi GN. Sono rilevati con gonorrea al 100%, che richiede l'immediata nomina della terapia non solo alla donna, ma anche a tutti i suoi partner sessuali.

È anche necessario esaminare ulteriormente tutti i membri della famiglia, in particolare i bambini, in quanto è possibile trasmettere l'infezione tramite asciugamani condivisi, un bagno e oggetti personali.

Trichomonas vaginalis - microrganismi unicellulari (protozoi) in grado di muoversi a causa di flagelli e attività indipendente al di fuori del macroorganismo.

Nel contenuto vaginale, Trichomonas vaginalis può essere rilevato, che è la causa della tricomoniasi urogenitale. Il metodo predominante per trasmettere la tricomoniasi urogenitale è sessuale.

Una volta sulla mucosa vaginale, Trichomonas si fissò saldamente sulla superficie dell'epitelio e causò la morte cellulare.

In risposta all'influenza dei patogeni sulla membrana mucosa, si sviluppa un'infiammazione: si manifestano iperemia (arrossamento) ed edema, petecchie (emorragie petecchiali), ipertermia locale (aumento della temperatura).

Nel normale striscio vaginale di Trichomonas sul grado di purezza non dovrebbe essere. Quando vengono rilevati, è necessario un trattamento specifico della donna e del suo partner, nonché un ulteriore esame dei membri della famiglia che vivono nello stesso territorio (contatto: non è esclusa la trasmissione dell'infezione da parte della famiglia).

3.3. Globuli bianchi

I leucociti sono cellule del sangue, i cosiddetti globuli bianchi, la cui funzione principale è la difesa specifica e non specifica del corpo. I leucociti sono suddivisi in diversi tipi, a seconda della funzione che svolgono in relazione agli agenti stranieri: alcuni li riconoscono, altri lo consegnano e altri lo distruggono.

La microscopia dello striscio vaginale non tiene conto del tipo di leucociti, ma del loro numero totale. Un aumento del numero di leucociti in uno striscio mostra la presenza di un processo infiammatorio.

Il tasso di leucociti è considerato il loro rilevamento nella quantità di fino a 10 nel campo visivo di una donna non gravida per le perdite vaginali.

In gravidanza, fino a 20 leucociti nel campo visivo sono considerati normali, a causa dello stato fisiologico di immunosoppressione e aumento dello stress sul sistema escretore.

Nello scarico, prelevato dalla parte vaginale della cervice, diciamo un livello più alto di leucociti - fino a 30 nel campo visivo. In un normale striscio dall'uretra, il numero di leucociti non supera 0-5 nel campo visivo.

I valori normali in eccesso ("cattivo striscio") possono essere un segno:

  1. 1 Il processo infiammatorio su uno qualsiasi dei livelli del sistema riproduttivo: colpitis, cervicite, endometrite, salpingoophoritis.
  2. 2 Infezione nascosta o cronica (ureaplasmosis, clamidia, micoplasmosi), presenza di malattie sessualmente trasmissibili che devono essere trattate.

3.4. Cellule epiteliali

Nel periodo riproduttivo, le donne, a condizione che venga mantenuto il normale background ormonale, le cellule superficiali della mucosa vaginale regolarmente esfoliano e vengono rigettate, mantenendo così uno stato sano non solo della mucosa stessa, ma anche della costanza dell'ambiente vaginale.

Tuttavia, microscopia striscio ginecologico stimare sempre il numero di cellule epiteliali nel campo visivo. Normalmente, il loro numero non supera 10 nel campo visivo del laboratorio.

Una diminuzione del loro numero può indicare:

  1. 1 A proposito di squilibrio ormonale: una diminuzione della saturazione di estrogeni nel corpo (ipoestrogenismo), un aumento del livello di androgeni.
  2. 2 colpitis atrofico.

La percentuale in eccesso è un segno:

  1. 1 Il processo infiammatorio nel sistema riproduttivo: colpitis, cervicite, endometrite, salpingo-ooforite. Rafforzando il rigetto dell'epitelio, la mucosa "cerca" in tal modo di impedire la riproduzione della flora patogena.
  2. 2 infezioni a trasmissione sessuale.
  3. 3 vaginosi batterica.
  4. 4 squilibrio ormonale.

3.5. limo

Il muco è anche un componente normale delle secrezioni vaginali, che fa parte della secrezione delle ghiandole.

Se il muco nello striscio analizzato viene rilevato in una piccola (+) o moderata (++) quantità, allora questo è interpretato come la norma.

Senz'altro, il muco dovrebbe essere assente dal materiale prelevato dall'uretra. Se il suo volume è significativo, si dovrebbe sospettare la presenza di un processo infiammatorio (più spesso colpite o cervicite), uno squilibrio ormonale.

3.6. Celle chiave

Le cellule chiave sono chiamate cellule epiteliali desquamate della vagina, sul cui bordo sono fissati molti batteri gram-stabili, barre sottili e cocchi. Con la microscopia, danno alla cellula un aspetto irregolare e granuloso.

Non dovrebbero essere normalmente nelle perdite vaginali di una donna. La loro presenza è un marker specifico di disbiosi vaginale - vaginosi batterica.

3.7. Funghi di lievito

I funghi del genere Candida sono microrganismi monocellulari di forma rotonda. L'ambiente vaginale è ideale per la loro crescita e sviluppo a causa dell'elevato contenuto di glicogeno.

Ma a causa della flora dei lattobacilli in competizione con un livello normale di immunità della loro crescita attiva non si osserva. Per acquisire proprietà patogene, i funghi del genere Candida necessitano di alcune condizioni:

  1. 1 stato di immunosoppressione
  2. 2 Presenza di patologia endocrina,
  3. 3 neoplasie maligne,
  4. 4 Periodo di gravidanza, bambini e vecchiaia,
  5. 5 Terapia con glucocorticosteroidi.

I funghi normali nello striscio sulla flora non dovrebbero essere rilevati. In casi eccezionali, è consentito un singolo rilevamento nel materiale prelevato dal fornice laterale posteriore della vagina, come parte della flora facoltativa. È importante considerare la presenza / assenza di disturbi e manifestazioni cliniche.

Il rilevamento di una spora e di un micelio fungino in uno striscio indica candidosi vaginale e richiede un trattamento specifico appropriato.

Sebbene la macchia sul grado di purezza sia un metodo diagnostico abbastanza informativo, è rilevante solo quando si confronta il risultato della microscopia con i reclami e le manifestazioni cliniche.

Il principale svantaggio di questo metodo di ricerca è l'impossibilità di identificare un agente causale specifico della malattia. In base ai risultati dell'analisi delle macchie, è impossibile valutare il livello e la profondità del danno tissutale.

Pertanto, quando viene rilevato un processo infiammatorio in uno striscio, il medico può prescrivere ulteriori metodi diagnostici volti a identificare il patogeno (PCR, Femoflor, esame batteriologico della scarica degli organi urinari e determinazione della sensibilità agli antibiotici).

Analisi dettagliata della trascrizione di striscio per flora nelle donne

L'analisi striscio per flora è uno dei metodi diagnostici più importanti in ginecologia. Uno striscio viene preso dalla mucosa vaginale, dalla cervice o dall'uretra. Questa analisi consente di valutare lo stato della microflora del sistema urogenitale e di identificare la presenza di microrganismi patogeni.

L'analisi dello striscio per la flora nelle donne viene eseguita durante un esame di routine da un ginecologo e in caso di disturbi del sistema urinario. Questi includono: dolore nell'addome inferiore, prurito, bruciore nella vagina, scarico, indicando un possibile processo infiammatorio. Inoltre, questa analisi è auspicabile fare alla fine di un ciclo di terapia antibiotica per la prevenzione del mughetto e quando si pianifica una gravidanza.

A cosa è assegnata questa analisi?

Uno striscio vaginale fa solitamente parte di un controllo medico di routine per le donne. Viene eseguito da uno specialista durante un esame ginecologico. Inoltre, il materiale biologico viene raccolto dall'uretra e dalla cervice.

Questa diagnosi consente di rilevare possibili problemi con la salute delle donne, come un processo infiammatorio o una malattia causata da un'infezione. Nella terminologia medica, tale studio ha un altro nome: la batterioscopia.

Una macchia ginecologica è presa se sospetti di tali malattie:

Gli esperti possono prescrivere uno striscio con i seguenti reclami dei pazienti:

Macchia presa durante la pianificazione della gravidanza e dopo la terapia antibiotica. Inoltre, uno striscio consente di monitorare l'efficacia della terapia nel trattamento delle malattie ginecologiche.

Lo studio aiuta anche a identificare l'infezione da papillomavirus umano.

  • Procedura indolore
  • Regole semplici per la preparazione dello striscio.
  • Monitorare l'efficacia del trattamento delle malattie femminili.
  • La capacità di determinare una varietà di malattie del sistema genito-urinario.

Con lo scopo preventivo, le donne hanno periodicamente bisogno di effettuare questa diagnosi. Questo aiuterà a prevenire possibili effetti indesiderati.

Preparazione per la consegna

Alcuni medici dicono che questa analisi non richiede un addestramento speciale, tuttavia non lo è. Per l'affidabilità dei risultati, si raccomanda che il paziente non vada in bagno per 2-3 ore, dal momento che l'urina può eliminare tutti i batteri patogeni e le infezioni, sarà difficile per il medico curante determinare le cause della sua condizione patologica.

Douching, supposte vaginali e sapone antibatterico contribuiscono anche a indicatori inaffidabili. Le donne devono passare questa analisi dopo la fine delle mestruazioni e inoltre, tutti i pazienti devono astenersi da qualsiasi rapporto sessuale 2 giorni prima di prendere il biomateriale.

Come rinunciare?

L'analisi è più spesso presa dal medico quando si viene da lui ad un appuntamento fisso presso la clinica o quando si reca semplicemente in un laboratorio a pagamento dove ostetrici e personale medico prendono un biomateriale da voi.

Un ginecologo, un ostetrico o qualsiasi altro professionista medico tiene leggermente una spatola monouso speciale a forma di bastone in tre punti: la vagina, l'uretra e il canale cervicale.

Negli uomini, l'urologo o un altro medico inserisce una speciale sonda monouso nell'uretra, gira più volte intorno all'asse e fa un'analisi. Si ritiene che lo studio non provochi dolore, tuttavia, ciò non esclude la negligenza del medico, così come la sensibilità individuale o la presenza di una particolare malattia, che può causare disagio.

Il significato delle lettere sul foglio di analisi

I medici non usano i nomi completi, ma le abbreviazioni: le prime lettere di ciascuno dei parametri di analisi. Per capire la normale microflora della vagina è molto utile la conoscenza dei simboli delle lettere.

Quindi, quali sono queste lettere:

  1. le abbreviazioni delle zone da cui il materiale è preso sono designate come V (vagina), C (area cervicale cervicale) e U (uretra o canale urinario);
  2. L - leucociti, la cui grandezza potrebbe non coincidere in condizioni normali e patologiche;
  3. Ep - epitelio o Pl.ep - l'epitelio è piatto;
  4. GN - gonococco ("colpevole" di gonorrea);
  5. Trich - Trichomonas (patogeni della tricomoniasi).

In uno striscio, è possibile rilevare il muco, indicando un normale ambiente interno (PH), utili bastoncini di Doderlein (o lactobacilli), il cui valore è pari al 95% di tutti i batteri benefici.

Alcuni laboratori stabiliscono una regola per mettere segni sul contenuto di un particolare tipo di batteri. Ad esempio, da qualche parte si usa per questo segno "+". È messo in 4 categorie, dove un vantaggio è contenuto insignificante, e il valore massimo (4 plus) corrisponde alla loro abbondanza.

In assenza di qualsiasi flora nello striscio, è apposta l'abbreviazione "abs" (latino, non esiste questo tipo di flora).

Cosa non vedono i medici con la microscopia?

Con questa analisi è impossibile determinare tali condizioni o malattie del corpo:

1) Cancro dell'utero e della cervice. Per diagnosticare una degenerazione maligna dell'endometrio, è necessario materiale istologico e in grandi quantità. E prendilo direttamente dall'utero con un curettage diagnostico separato.

2) Gravidanza. Per determinarlo, non è necessaria una macchia e non importa quale risultato mostrerà. È necessario superare un esame del sangue per hCG, sottoporsi a un esame ginecologico da un medico o un'ecografia dell'utero. È possibile identificare la gonadotropina corionica nelle urine, ma non nella scarica dai genitali!

3) Il cancro cervicale e altre patologie (erosione, leucoplachia, coilocitosi, danno da HPV, cellule atipiche ecc.) Si basano sui risultati dell'esame citologico. Questa analisi è presa direttamente dalla cervice, dalla zona di trasformazione, secondo un metodo specifico con la colorazione di Papanicolaou (da qui il nome dell'analisi - il test PAP). È anche chiamato oncocytology.

4) Non mostra tali infezioni (STD) come:

Le prime quattro infezioni sono diagnosticate mediante PCR. E per determinare la presenza del virus di immunodeficienza da striscio con alta precisione è impossibile. Devi superare un esame del sangue.

Le norme diffondono sulla flora

Dopo aver ricevuto i risultati delle analisi, a volte è molto difficile capire i numeri e le lettere scritti dal medico. In realtà, tutto non è così difficile. Per capire se hai malattie ginecologiche, devi conoscere i valori normali quando decifri lo striscio per l'analisi della flora. Sono pochi.

Nei test di smear in una donna adulta, i valori normali sono i seguenti:

  1. Flemma - dovrebbe essere presente, ma solo in piccole quantità.
  2. Leucociti (L) - la presenza di queste cellule è consentita, in quanto aiutano a combattere l'infezione. Il numero normale di leucociti nella vagina e nell'uretra non è più di dieci e nella cervice - fino a trenta.
  3. Epitelio piatto (pl: Ep) - normalmente il suo numero dovrebbe essere entro quindici cellule in vista. Se il numero è maggiore, allora questa è la prova di malattie infiammatorie. Se meno - un segno di disturbi ormonali.
  4. Bastoncini di Dederleyn: una donna sana dovrebbe averne molti. Una piccola quantità di lattobacilli parla di microflora vaginale compromessa.

La presenza nei risultati dell'analisi di funghi del genere Candida, bastoncini, grammi (-) cocchi, trichomonads, gonococchi e altri microrganismi, indica la presenza della malattia e richiede una ricerca più approfondita e le prescrizioni di trattamento.

Tabella delle norme di decodifica striscio nelle donne (flora)

La tabella che segue decifrazione dei risultati dell'analisi di smear per la flora nelle donne:

Il grado di purezza dello striscio sulla flora

A seconda dei risultati dello striscio, ci sono 4 gradi di purezza della vagina. Il grado di purezza riflette lo stato della microflora vaginale.

  1. Primo grado di purezza: il numero di leucociti è normale. La maggior parte della microflora vaginale è rappresentata da lattobacilli (bastoncini di Doderlein, lattomorfotipi). La quantità di epitelio è moderata. Il muco è moderato. Il primo grado di purezza dice che tutto è normale con te: la microflora è in ordine, l'immunità è buona e l'infiammazione non ti minaccia.
  2. Il secondo grado di purezza: il numero di leucociti è normale. La microflora della vagina è rappresentata da benefici batteri lattici allo stesso livello della flora coccinea o del lievito. La quantità di epitelio è moderata. La quantità di muco è moderata. Il secondo grado di purezza della vagina si riferisce anche alla norma. Tuttavia, la composizione della microflora non è più perfetta, il che significa che l'immunità locale è ridotta e che in futuro c'è un rischio più elevato di infiammazione.
  3. Il terzo grado di purezza: il numero di leucociti al di sopra della norma. La parte principale della microflora è rappresentata da batteri patogeni (cocchi, funghi di lievito), il numero di batteri lattici è minimo. Epitelio e muco sono molti. Il terzo grado di purezza è un'infiammazione che deve essere trattata.
  4. Il quarto grado di purezza: il numero di leucociti è molto grande (tutto il campo visivo, completamente). Un gran numero di batteri patogeni, l'assenza di lattobacilli. Epitelio e muco sono molti. Il quarto grado di purezza indica un'infiammazione pronunciata, che richiede un trattamento immediato.

Il primo e il secondo grado di purezza sono normali e non richiedono un trattamento. Le manipolazioni ginecologiche (biopsia cervicale, curettage dell'utero, restauro dell'imene, isterosalpingografia, varie operazioni, ecc.) Sono consentite a questi gradi.

Il terzo e il quarto grado di purezza sono l'infiammazione. A questi gradi, qualsiasi manipolazione ginecologica è controindicata. È necessario prima trattare l'infiammazione e quindi ripetere il passaggio dello striscio.

Qual è la flora del coccal in una macchia?

I cocchi sono batteri sferici. Possono verificarsi sia in condizioni normali che in una varietà di malattie infiammatorie. Normalmente, un singolo cocchi si trova nello striscio. Se la difesa immunitaria diminuisce, aumenta la quantità di flora di coccobacilli nello striscio. I cocchi sono positivi, (gr +) e negativi (gr-). Qual è la differenza tra gr + e gr-cocci?

Per una descrizione dettagliata di batteri, microbiologi, oltre a specificare la forma, le dimensioni e le altre caratteristiche dei batteri, dipingere la preparazione secondo un metodo speciale chiamato "colorazione di Gram". I microrganismi che rimangono colorati dopo il lavaggio di uno striscio sono considerati "gram-positivi" o cr +, e che sono scoloriti quando vengono lavati sono "gram-negativi" o c-. Per il gram-positivo includono, per esempio, streptococchi, stafilococchi, enterococchi e lattobacilli. Ai cocchi gram-negativi appartengono i gonococchi, E. coli, Proteus.

Cosa sono i bastoncini di Doderlein?

I bastoncini di Doderlein o, come vengono anche chiamati, lattobacilli e lattobacilli sono microrganismi che proteggono la vagina da infezioni patogene producendo acido lattico, che aiuta a mantenere un ambiente acido e distrugge la flora patogena.

Ridurre il numero di lattobacilli indica un equilibrio acido-base della microflora nella vagina e spostarlo sul lato alcalino, che spesso si verifica nelle donne che hanno una vita sessuale attiva. Sul pH della vagina e microrganismi patogeni hanno un impatto significativo, e opportunistico (che a volte si trovano nella vagina è normale).

Spalmare sulla flora durante la gravidanza

La microflora di ogni donna è strettamente individuale e normalmente consiste nel 95% dei batteri dell'acido lattico, che producono acido lattico e mantengono un pH costante dell'ambiente interno. Ma nella vagina è presente nella norma e nella flora opportunistica. Ha ricevuto il suo nome perché diventa patogeno solo in determinate condizioni.

Ciò significa che mentre l'ambiente acido è presente nella vagina, la flora condizionatamente patogena non causa alcun inconveniente e non si riproduce attivamente. Questi includono funghi tipo lievito, che in determinate condizioni possono causare candidosi vaginale, così come gardnerella, stafilococchi, streptococchi, che in altre condizioni possono causare a una donna di avere vaginosi batterica (processo infiammatorio).

La flora di una donna può cambiare per una serie di motivi - con una diminuzione dell'immunità, prendendo antibiotici, con malattie infettive comuni e diabete. Uno di questi fattori che possono cambiare la microflora è un cambiamento nei livelli ormonali. Pertanto, una donna incinta non produce estrogeni fino alla fine della gravidanza, ma il progesterone è prodotto in grandi quantità. Questo livello ormonale permette ai bastoncini di Doderlein di aumentare di 10 volte, quindi il corpo cerca di proteggere il feto da possibili infezioni durante la gravidanza. Pertanto, è molto importante prima di esaminare la gravidanza pianificata e determinare il grado di purezza della vagina. Se ciò non avviene, durante la gravidanza, la flora opportunistica può essere attivata e causare varie malattie della vagina.

Candidosi, vaginosi batterica, gardnerellosi, gonorrea, tricomoniasi - questa è una lista tutt'altro che completa di malattie che indeboliscono e allentano le pareti della vagina. Questo è pericoloso perché durante il parto possono verificarsi delle interruzioni, cosa che non potrebbe essere, se la vagina fosse pulita e sana. Malattie come micoplasmosi, clamidia e ureaplasmosis non vengono rilevate dall'analisi di striscio e questi microrganismi patogeni possono essere rilevati solo mediante analisi del sangue mediante PCR (reazione a catena della polimerasi) utilizzando marcatori speciali.

L'analisi striscio di una donna incinta viene presa al momento della registrazione e quindi per il monitoraggio nel periodo di 30 e 38 settimane. Di solito, per valutare lo stato della microflora vaginale, i medici parlano della cosiddetta purezza della vagina, che una donna dovrebbe conoscere e garantire che venga mantenuto il grado necessario durante la gravidanza.

Striscio ginecologico: decodifica l'analisi nelle donne

Una procedura obbligatoria quando si visita un ginecologo è di prendere materiale biologico per valutare lo stato della microflora e delle cellule epiteliali della vagina, la mucosa interna dell'utero, l'endometrio, il canale cervicale.

Lo striscio ginecologico, la cui ricerca e interpretazione sono eseguite in condizioni di laboratorio, è altamente informativo.

L'analisi consente di determinare il livello ormonale del sistema riproduttivo, il numero e la composizione delle secrezioni vaginali, il contenuto batterico della microflora nelle donne, prevenire i processi infiammatori, identificare patologie evolutive, la presenza di tumori e infezioni trasmesse sessualmente.

Che tipo di colpi puoi prendere

Le malattie del sistema riproduttivo femminile sono impegnate in un'area specialistica di medicina - ginecologia.

Le ragioni per il trattamento dei pazienti sono molte: passare una visita medica per lavoro, gravidanza, dolori o spiacevoli crampi all'addome, prurito o bruciore, mughetto, mestruazioni pesanti o secrezioni di origine sconosciuta.

Uno striscio generale o microscopia viene eseguita durante un esame di routine o durante la pianificazione della gravidanza. Il risultato è uno studio della cervice e dell'uretra, la vagina, nelle vergini - il retto.

L'analisi della citologia di Papanicolaou consente di rilevare nel tempo il papillomavirus, l'epitelio precanceroso e le condizioni della cervice. Si raccomanda di passare il test PAP a tutte le donne con tumori ereditari, persone di età superiore ai 21 anni.

Il metodo batteriologico di ricerca, bakposev nelle donne, è raccomandato in caso di sospetto del decorso del processo infiammatorio, alterazione della microflora, che è stata causata da microrganismi opportunisti e patogeni.

La PCR viene eseguita sotto forma di analisi per infezioni, trasmesse principalmente attraverso il contatto sessuale. Fornisce informazioni complete sulla composizione batterica della microflora interna.

L'efficacia e l'affidabilità del metodo è del 98%.

Preparazione per lo striscio

Prima di prescrivere un esame, il ginecologo o dipendente di laboratorio è obbligato ad avvertire il paziente su come applicare correttamente la macchia per la flora, che può e non può essere eseguita prima della procedura.

La preparazione all'esame microscopico prevede il rifiuto di potenti antibiotici 2 settimane prima dell'analisi prevista, visitando il bagno il giorno prima. Dovresti provare a non andare in bagno 2 ore prima dell'analisi.

La diagnosi è fatta meglio non prima, ma durante le mestruazioni e nei primi due giorni successivi.

Al fine di aumentare la sensibilità del test, il bacilly sulla microflora viene effettuato in assenza di trattamento con farmaci antibatterici e douching. Assicurati di seguire una dieta speciale per 2-3 giorni prima dell'analisi batteriologica: limitare gli alimenti che provocano fermentazione o disturbi intestinali.

Astenersi dai rapporti sessuali con un partner e non lavare per 24 ore prima della raccolta dei dati.

3-5 giorni prima della diagnosi PCR prescritta, è vietato assumere qualsiasi agente antibatterico e contraccettivo. Per 36 ore è necessario escludere il sesso. È auspicabile per il giorno prima del PCR e alla vigilia di prendere le analisi per non andare nella doccia. Il materiale viene prelevato durante le mestruazioni e per 1-2 giorni dopo il suo completamento.

Come prendere una macchia dalle donne

La tecnica di prelievo del materiale viene solitamente effettuata al mattino presso il reparto di ginecologia o direttamente nel laboratorio stesso. Prendendo secrezioni vaginali e aree per la ricerca è assegnato solo a donne che hanno rapporti sessuali. Nelle ragazze, è preso più attentamente dal fornice vaginale laterale, per eliminare il danno all'imene e dagli intestini, secrezioni.

Tutte le manipolazioni si verificano sulla sedia ginecologica. In questo momento, lo specialista introduce uno specchio speciale a seconda dell'età e delle caratteristiche fisiologiche del paziente. Se gli organi non sono ancora formati, viene utilizzata la taglia XS, le ragazze avranno bisogno di uno specchio S. Dopo l'attività lavorativa, vengono utilizzati strumenti per l'esame con un diametro di 25-30 mm e una taglia M, L.

La raccolta del materiale viene effettuata con una spatola o una spatola, un pennello, applicato a un vetrino o inserito in una provetta per trasferire ulteriormente i risultati ottenuti in laboratorio.

Sbavatura su microflora: decodifica

Indipendentemente dalla conclusione di come è stata prodotta una buona o cattiva macchia, è impossibile senza una conoscenza appropriata. Usare simboli speciali per decifrare l'esame microscopico di una macchia è molto semplice. A seconda della posizione del materiale biologico prelevato, si distinguono: vagina - "V", cervice - "C" e uretra - "U".

Bastoncini Gram-positivi, "Gr. +" E l'assenza di flora coccal. Il risultato è "++++". È osservato abbastanza raramente, il più delle volte il risultato di terapia antibiotica intensiva. Norm: "++", "+++" bastoni, il numero di cocchi non supera "++".

Batteri Gram negativi gonococchi - "Gn", Trichomonas vaginale - "Trich", lievito del genere "Candida". Corrisponde a malattie come la gonorrea, la tricomoniasi e la candidosi.

La presenza di cellule chiave ed Escherichia coli, se sono indicate nella composizione della microflora, suggerisce che il paziente abbia vaginosi batterica.

Macchia sulla flora: la norma nelle donne

Tutti i pazienti, senza eccezioni, dall'età di 14 anni fino all'inizio della menopausa, corrispondono alla stessa norma ottenuta come risultato dell'esame microscopico di laboratorio.

Leucociti. Proteggendo il corpo da penetrazione di virus, batteri e infezioni, può essere nel campo visivo, ma non dovrebbe superare l'indicatore nella vagina - 10, nella cervice - 30, uretra - 5.

Dell'epitelio. Una quantità moderata di tessuto epiteliale è la norma. Un numero elevato indica una possibile infiammazione e un valore troppo basso indica una produzione insufficiente dell'ormone estrogeno.

Slime. È consentita una piccola quantità o la mancanza di ciò. La massima quantità giornaliera di secrezioni delle ghiandole del canale cervicale è di 5 ml.

Bastoncini Gram-positivi, "Gr. +". Deve essere presente lattobacilli e bastoncini di Doderlein in grandi quantità. Sono responsabili per la risposta immunitaria del corpo a corpi estranei. Nella cervice e la loro uretra non dovrebbe essere.

"Gr.-", gram-negativi, bastoncini anaerobici non sono definiti.

Gonococchi con il simbolo "gn", trichomonads, clamidia, cellule chiave e atipiche, funghi, lievito, Candida sono assenti. Se vengono trovati nei risultati, al paziente viene assegnato un ulteriore esame per la gonorrea, la tricomoniasi, la clamidia, la vaginosi batterica, il mughetto.

Sbavate sul grado di purezza

Per evitare complicazioni durante la gestazione, si consiglia alle donne incinte di determinare il grado di purezza dello striscio ginecologico. Normalmente, in una donna sana, la microflora vaginale è il 95-98% di Bacillus vaginalis o il lattobacillo di Doderlein. Producono acido lattico, che aiuta a mantenere il livello di acidità.

I microrganismi patogeni e condizionatamente patogeni non sono in grado di sopravvivere in tali condizioni. Ma sotto l'influenza di vari fattori, come l'attività sessuale, la menopausa, il ciclo mestruale e l'immunità ridotta, gli indicatori della microflora possono cambiare.

  • 1 grado di purezza della vagina è normalmente pH 3,8-4,5. Il mercoledì è aspro. Leucociti e cellule epiteliali - non più di 10.
  • 2 gradi. Ambiente a bassa acidità: pH = 4,5-5. C'è un leggero aumento di cocchi gram-positivi, funghi Candida.
  • 3 gradi. I microrganismi patogeni sono attivati, il muco appare, gli indicatori dell'epitelio superano la norma. Livello neutro di acidità, pH = 5-7. Leucociti oltre 10. Muco, le cellule chiave sono presenti, i microrganismi gram-negativi e gram-positivi si moltiplicano in condizioni favorevoli di microflora.
  • All'ultimo, 4 gradi, la purezza è bassa. I valori di pH raggiungono 7.5. Doderleyn stick o assente o sono in una singola quantità. La vagina è piena di agenti patogeni.

Esame batteriologico

La diversità della composizione, in aggiunta ai bastoncini lactobacillus di Doderlein, che sono parte integrante della microflora della vagina della donna esaminata, non inizia immediatamente a essere studiata. La semina su un ambiente favorevole appositamente creato del materiale biologico raccolto per la sua successiva crescita, sviluppo e riproduzione richiede tempo.

La semina batteriologica della flora può essere valutata attraverso un microscopio, soggetto ad un aumento del numero di rappresentanti microbici.

  • 0 classe. Osservato con trattamento antibiotico. L'agente patogeno è assente.
  • Io classe. Il numero di batteri non aumenta o rallenta la crescita.
  • II classe. Natura mista della microflora. Vengono rilevati fino a 10 colonie di batteri Gardnerella vaginalis o Mobiluncus, patogeni della gardnerella.
  • III classe. Ci sono circa 100 colonie, per lo più la microflora è abitata da Gardnerella e Mobiluncus. Compaiono i sintomi di vaginosi batterica
  • IV classe. I lattobacilli sono assenti, l'immunità è indebolita. La diagnosi di malattia infettiva acquisita è la vaginite aerobica.

Esame citologico

La probabilità di rilevare patch di epitelio alterato, papillomavirus e neoplasie oncologiche è piuttosto alta dopo 30 anni, l'inizio dell'attività sessuale.

Pertanto, i ginecologi consigliano di prendere uno striscio per la citologia o il test della PAP. Il materiale di partenza per l'esame citologico è: il canale cervicale, la parte vaginale della cervice.

La corretta interpretazione del test PAP dipende dalla presenza o dall'assenza di cellule cancerose e atipiche.

  • NILM. Il quadro clinico senza caratteristiche, CBO. Leucociti e batteri sono escreti in piccole quantità. Possibile candidosi primaria o vaginosi batterica. Lo strato epiteliale è normale.
  • ASC-US. Trovato aree atipiche nel tessuto epiteliale di origine sconosciuta. L'analisi ripetuta viene eseguita dopo 6 mesi per la ricerca di clamidia, displasia, papillomavirus umano.
  • LSIL. Per confermare la condizione precancerosa causata da cellule atipiche, vengono prescritte biopsia e colposcopia. Lievi segni di cambiamenti epiteliali.
  • ASC-H. Lesione pronunciata dell'epitelio piatto. Nell'1% dei pazienti con diagnosi dello stadio iniziale del cancro cervicale, il restante 98-99% presenta displasia di grado 2-3.
  • HSIL. Sintomi concomitanti che precedono il carcinoma dell'epitelio squamoso, la cervice, sono stati trovati in più del 7% delle donne esaminate. Il 2% ha il cancro
  • AGC. Condizione atipica dell'epitelio ghiandolare. Diagnosi: carcinoma cervicale o endometriale, forma avanzata di displasia.
  • AIS. Carcinoma a cellule squamose, cancro cervicale.

Analisi PCR

La sensibilità molecolare del metodo diagnostico PCR è altamente sensibile e affidabile. Grazie alla creazione di precedenti campioni del DNA isolato e copiato, avviene un confronto con il materiale biologico ottenuto.

L'analisi per infezione mediante PCR consente in breve tempo di trovare l'agente eziologico della malattia degli organi genitali femminili ottenendo un risultato positivo o negativo.

La reazione a catena della polimerasi facilita la determinazione di clamidia, ureaplasmosi, mughetto, tricomoniasi, HPV, HIV, la ricerca delle cause di gravi gravidanze e disturbi ormonali.

Gli svantaggi della PCR sono casi di dati falsi in caso di test errati, possibili mutazione del DNA del patogeno.